Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


susetto 27-08-2009 18:12

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 28660412)
il materiale con cui è fatta non influisce se hanno lo stesso voltaggio ...

la tensione nominale per le batterie litio è di 1,8 Volt ;)

Debian-LoriX 27-08-2009 18:15

Quote:

Originariamente inviato da Alcares (Messaggio 28651099)
Mettendole nel mouse del Mac ed usando un tool che dice, tra le altre cose, la percentuale di carica delle batterie.
So che non è il massimo della precisione

Lascia proprio perdere, come dice Benito è un semplicissimo voltmetro che misura la tensione ma nemmeno per idea la capacità residua ;)

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 28659768)
ragazzi, le Energizer lithium mi stanno durando un sacco! :D sono quasi a 100foto e non danno il minimo cenno di spegnimento!!! :D

Insomma, Maha o non Maha sei tornato al punto di partenza :doh:
Almeno se non fai moltissime foto, con le lithium dovresti tirare avanti tantissimo, vista la bassissima autoscarica ;)

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 28660412)
sulle alcaline e litio però non sono indicati i mAh....

Le Duracell Alcaline AA hanno 2850 mAh
Le Energizer Lithium AA hanno 2900 mAh

tweester 27-08-2009 18:44

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 28660765)
Le Duracell Alcaline AA hanno 2850 mAh
Le Energizer Lithium AA hanno 2900 mAh

Nonostante la capacità similare c'è da dire che le duracell non sopportano bene la scarica a corrente elevata quale quella di una fotocamenra, quindi in realtà la capacità può essere in pratica anche meno della metà.

lordalbert 27-08-2009 19:16

Quote:

Originariamente inviato da susetto (Messaggio 28660716)
la tensione nominale per le batterie litio è di 1,8 Volt ;)

Sulle Energizer Lithium che ho comprato c'è scritto in chiaro 1.5V. Magari tu intendi quelle litio proprietarie.


Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 28660765)
Insomma, Maha o non Maha sei tornato al punto di partenza :doh:
Almeno se non fai moltissime foto, con le lithium dovresti tirare avanti tantissimo, vista la bassissima autoscarica ;)

Eh, lo so. Però, prova a pensare razionalmente... il mio intento qual'è? Quello di avere una autonomia accettabile. Non pretendo di fare 1000foto con una carica, ma almeno più di 20-30... (e a volte le pile durano anche meno).
Con le pile ricaricabili, sia ibride che non, non riesco. Anzi, a volte le non ibride, appena caricate, durano di più, avendo più tanti mAh (2600 contro i 2000).
Le alcaline durano di più delle ricaricabili, però non c'è moltissima differenza.
Adesso ho trovato le litio, che sembrano aver risolto il mio problema.

Ora, rispondimi sinceramente: tu cosa faresti? Che soluzione useresti? (a parte cambiare macchina fotografica)

Debian-LoriX 27-08-2009 20:02

Quote:

Originariamente inviato da tweester (Messaggio 28661073)
Nonostante la capacità similare c'è da dire che le duracell non sopportano bene la scarica a corrente elevata quale quella di una fotocamenra, quindi in realtà la capacità può essere in pratica anche meno della metà.

Ben detto Tweester, dato che le alcaline, a differenza delle litio, hanno un'alta resistenza interna! :)

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 28661421)
Ora, rispondimi sinceramente: tu cosa faresti? Che soluzione useresti? (a parte cambiare macchina fotografica)

ACQUISTEREI LE ENELOOP... :stordita: forse, per caso, mica te l'ho già detto?
:rotfl:

Certo che trovarsi con delle batterie che dopo 10 foto mi vengono segnalate come scariche fa rabbrividire, quindi da questo lato ti posso giustificare per utilizzare le lithium... però IO una prova con le ibridine Sanyo la farei, specie con quel carichino scrauso che ti ritrovi tra le mani :D

iron84 27-08-2009 20:04

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 28661421)
Sulle Energizer Lithium che ho comprato c'è scritto in chiaro 1.5V. Magari tu intendi quelle litio proprietarie.




Eh, lo so. Però, prova a pensare razionalmente... il mio intento qual'è? Quello di avere una autonomia accettabile. Non pretendo di fare 1000foto con una carica, ma almeno più di 20-30... (e a volte le pile durano anche meno).
Con le pile ricaricabili, sia ibride che non, non riesco. Anzi, a volte le non ibride, appena caricate, durano di più, avendo più tanti mAh (2600 contro i 2000).
Le alcaline durano di più delle ricaricabili, però non c'è moltissima differenza.
Adesso ho trovato le litio, che sembrano aver risolto il mio problema.

Ora, rispondimi sinceramente: tu cosa faresti? Che soluzione useresti? (a parte cambiare macchina fotografica)

Il tuo era un problema di voltaggio, non di capacità.
Quando le Ni-mh ricaricabili non riuscivano a tenere la macchina accesa dopo 20 scatti non è che erano scariche , perchè se le avessi potute mettere in altri apparecchi riscontravi che ti davano ancora molta energia, solo che nell'utilizzo è scesa la loro soglia di voltaggio.
Queste al litio invece, hanno quel voltaggio più alto che consentono alla fotocamera di rimanere accesa, sfruttando la capacità che hanno.

Debian-LoriX 27-08-2009 20:11

Quote:

Originariamente inviato da iron84 (Messaggio 28661968)
Il tuo era un problema di voltaggio, non di capacità.

Esattamente, infatti proprio per questo gli sono state CALDAMENTE consigliate le Eneloop, visto che si sono dimostrate le ibride che in assoluto hanno un voltaggio più elevato ;)

Alcares 27-08-2009 21:55

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 28660765)
Lascia proprio perdere, come dice Benito è un semplicissimo voltmetro che misura la tensione ma nemmeno per idea la capacità residua ;)

Scusate l'ignoranza, ma come mai però
1) altre batterie appena caricate me le dà a % maggiore e durano di fatto un tempo più che accettabile?
2) se misura la tensione, come mai quella percentuale scende? Vuol dire che la tensione scende man mano che la batteria si scarica?

lordalbert 27-08-2009 22:09

Quote:

Originariamente inviato da iron84 (Messaggio 28661968)
Il tuo era un problema di voltaggio, non di capacità.
Quando le Ni-mh ricaricabili non riuscivano a tenere la macchina accesa dopo 20 scatti non è che erano scariche , perchè se le avessi potute mettere in altri apparecchi riscontravi che ti davano ancora molta energia, solo che nell'utilizzo è scesa la loro soglia di voltaggio.
Queste al litio invece, hanno quel voltaggio più alto che consentono alla fotocamera di rimanere accesa, sfruttando la capacità che hanno.

Dovrebbero avere però lo stesso voltaggio delle alcaline :)
Io credo dipenda dal comportamento in fase di scarica. Se infatti vedi i grafici, ci sono batterie la cui tensione cala velocemente e poi si fermano per tot mAh a 1.2V mentre altre inizialmente calano ma si stabilizzano ad una tensione più alta, tipo 1.25V, riuscendo a fornire più energia.
Se la mia macchina non regge le pile al di sotto della soglia 1.25... dipende quanti mAh le batterie erogano PRIMA di scendere sotto tale soglia. E posso fare dei test con il mio maha per vedere la curva di scaricamento. Però non ci sono pile che tengono una tensione così alta. Forse queste al litio riescono...
L'unica pecca è che non sono ricaricabili

Le eneloop sono nella "buy list" :)
Nel frattempo ho possibilità di comprarmi delle Uniross ibride. Dite che ne vale la pena provare, sono come le eneloop, oppure provo direttamente quest'ultime?

marchigiano 27-08-2009 22:30

Quote:

Originariamente inviato da Alcares (Messaggio 28651099)
Ma in base a cosa lo dici?

Non perché io non ti creda, ma vorrei capire in base a cosa pensi sia il caricatore, se no magari ne compro un altro con lo stesso difetto!



Mettendole nel mouse del Mac ed usando un tool che dice, tra le altre cose, la percentuale di carica delle batterie.
So che non è il massimo della precisione, ma se appena caricate mi danno il 52%, qualcosa che non va ce l'hanno.

il caricatore è troppo lento e ha un semplice timer, se non sei esperto rischi di sbagliare i tempi di ricarica e comunque una carica troppo lenta rischia di aumentare la resistenza interna della batteria

il mouse probabilmente fa un test di scarica alla batteria, che essendo rovinata, cala velocemente di tensione e lui pensa che è scarica. come dici te di sicuro hanno qualcosa che non va

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 28659768)
ragazzi, le Energizer lithium mi stanno durando un sacco! :D sono quasi a 100foto e non danno il minimo cenno di spegnimento!!! :D

Ma ora sono curioso... come mai durano così tanto? Il voltaggio è uguale alle alkaline (1.5)... e i mAh non sono specificati...

azz ma è spiegato tutto benissimo nel primo post... le litio mantengono una tensione durante la scarica ben più elevata delle alcaline. inoltre anche con carichi elevati mantengono la tensione fino alla fine mentre le alcaline ti ritrovi a metà scarica a 1V per dire...

comunque dato che le litio non ti danno problemi di surriscaldamento ti consiglio le ni-zn, con le eneloop saresti ancora a rischio di spegnimento precoce

Quote:

Originariamente inviato da tweester (Messaggio 28661073)
Nonostante la capacità similare c'è da dire che le duracell non sopportano bene la scarica a corrente elevata quale quella di una fotocamenra, quindi in realtà la capacità può essere in pratica anche meno della metà.

:read: :ave:

Alcares 27-08-2009 23:03

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 28663236)
e comunque una carica troppo lenta rischia di aumentare la resistenza interna della batteria

Ah!
Non si finisce mai di imparare (a dire il vero io non ho ancora iniziato :D ).
Pensavo che fosse solo una carica troppo veloce a rovinare le batterie, invece pure l'eccesso opposto è mala cosa.

Quindi suggerisci un caricabatterie da tipo 270mAh, come scritto sulle batterie stesse?
Se sì, a quel punto, scegliendo un caricabatterie adatto, posso fregarmene dei tempi di ricarica?
Sai, non vorrei star lì a svegliarmi alle 2 di notte per non rovinare una batteria :D

nicola1985 28-08-2009 01:18

compra un bel carichino con rilevamento deltaV come quelli linkati in prima pagina e sei a posto per sempre(con le ni-mh)

@lordalbert
maha o altro il problema è la fotocamera...ti avevo detto che con quelle al litio ci facevi molti più scatti...io arrivo a circa 500!
detto ciò sono totalmente diverse basti pensare che quando la macchina fotografica le segnala scariche a vuoto hanno una tensione di 1.38V che però cala sotto carico...
aspettiamo le ni-zn e poi si vede!!

notte a tutti!:O

Alcares 28-08-2009 07:58

Quote:

Originariamente inviato da nicola1985 (Messaggio 28664072)
compra un bel carichino con rilevamento deltaV come quelli linkati in prima pagina e sei a posto per sempre(con le ni-mh)

Se queste le ho rovinate me le tengo tali però, giusto?

Debian-LoriX 28-08-2009 09:47

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 28663084)
Le eneloop sono nella "buy list" :)
Nel frattempo ho possibilità di comprarmi delle Uniross ibride. Dite che ne vale la pena provare, sono come le eneloop, oppure provo direttamente quest'ultime?

Aspetta, segui il consiglio di Marchigiano: con quella fotocamera LASCIA PERDERE le ibride e aspetta le ni-zn, ok? Nel frattempo vai avanti con le lithium

Quote:

Originariamente inviato da Alcares (Messaggio 28664551)
Se queste le ho rovinate me le tengo tali però, giusto?

Certo che si, magari puoi provare a 'rivitalizzarle' un po' con un caricatore decente (tipo lacrosse o maha), ma non ti aspettare miracoli ;)

+Benito+ 28-08-2009 10:39

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 28660412)
il materiale con cui è fatta non influisce se hanno lo stesso voltaggio, e gli stessi mAh (e lo stesso andamento di scarica).
Voglio dire, per durare di più, vuol dire che forniscono più energia (indicata dai mAh, l'energia che una pila è capace di erogare)

sulle alcaline e litio però non sono indicati i mAh....

perchèla capacità nominale delle NIMH è riferita a scarica con basse correnti, molto basse. Se la scarichi con correnti più elevate la soglia entro cui la tensione scende sotto il valore minimo accettato dall'apparecchio arriva prima, quindi la capacità reale è inferiore rispetto alle pile al litio per cui questo fenomeno è meno rilevante.

Luigi Merusi 28-08-2009 12:58

ho visto che i maha e i lacrosse vengono venduti con delle AA o AAA in dotazione.

se io li volessi "bulk" c'è modo?

riguardo alle panasonic, sono molto leggere...

marchigiano 28-08-2009 13:49

Quote:

Originariamente inviato da Alcares (Messaggio 28663475)
Ah!
Non si finisce mai di imparare (a dire il vero io non ho ancora iniziato :D ).
Pensavo che fosse solo una carica troppo veloce a rovinare le batterie, invece pure l'eccesso opposto è mala cosa.

Quindi suggerisci un caricabatterie da tipo 270mAh, come scritto sulle batterie stesse?
Se sì, a quel punto, scegliendo un caricabatterie adatto, posso fregarmene dei tempi di ricarica?
Sai, non vorrei star lì a svegliarmi alle 2 di notte per non rovinare una batteria :D

le duracell 2650 vanno caricate con correnti da 1325 a 2650mA... è buona norma stare nei paraggi mentre le batterie si caricano. tutto scritto nel primo post. un buon caricatore ferma la carica quando completa, al 99.9% sono affidabili ma meglio non andare via mentre carica

Quote:

Originariamente inviato da Alcares (Messaggio 28664551)
Se queste le ho rovinate me le tengo tali però, giusto?

è si...

Quote:

Originariamente inviato da Luigi Merusi (Messaggio 28668454)
riguardo alle panasonic, sono molto leggere...

sono delle AAA rivestite... dovresti denunciare il venditore e far presente a panasonic l'esistenza di tali contraffazioni, magari digli se in cambio ti regalano un pacchetto di infinium (originali :D )

lordalbert 28-08-2009 14:30

Quote:

Originariamente inviato da nicola1985 (Messaggio 28664072)
compra un bel carichino con rilevamento deltaV come quelli linkati in prima pagina e sei a posto per sempre(con le ni-mh)

@lordalbert
maha o altro il problema è la fotocamera...ti avevo detto che con quelle al litio ci facevi molti più scatti...io arrivo a circa 500!
detto ciò sono totalmente diverse basti pensare che quando la macchina fotografica le segnala scariche a vuoto hanno una tensione di 1.38V che però cala sotto carico...
aspettiamo le ni-zn e poi si vede!!

notte a tutti!:O

eh, lo so che il problema è la fotocamera. Il problema è che non ci posso fare molto. Ho contattato la fuji, chiedendo se c'era un firmware aggiornato o una soluzione al problema. La loro risposta è stata "Prima di inviarlo al nostro centro di assistenza, chiami il numero ***** per avere un preventivo"
ahahahaa manco fossi scemo!! Anche perchè se è un difetto della macchina, non possono farci molto...

Le ni-zn so che ci sono già in commercio. Però non ne parla nessuno. E non so la loro effettiva durata/qualità. E dovrei comprare un altro caricabatterie. A questo punto meglio tenermi le litio.. ancora un po', fino a quando non cambierò macchina fotografica

PS: le ni-zn mi sa che hanno una tensione un po' troppo altina però... e i mAh erogati non sono neanche poi così tanti...
Il seguente grafico mostra una scarica a 1.5A

PS: A causa di una immagine troppo grande, inserisco solo il link al grafico, non l'immagine direttamente

http://img205.imageshack.us/img205/4154/powergenix.jpg


E questo è il grafico delle Energizer Lithium (la linea rossa). Stando a questi grafici, sono quindi nettamente meglio le litio rispetto le ni-zn

Alcares 28-08-2009 14:36

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 28669224)
le duracell 2650 vanno caricate con correnti da 1325 a 2650mA... è buona norma stare nei paraggi mentre le batterie si caricano. tutto scritto nel primo post.

L'ho letto tutto il primo post, ma ancora non mi è chiara una cosa.

Una carica troppo veloce rovina la batteria, giusto?
Sul primo post c'è scritto che le NiMH andrebbero caricate con una corrente pari a 0.5C-1C e solo ora capisco che C=capacità batteria.
O meglio lo avevo capito, ma stentavo a credere che serva una corrente così alta per caricare correttamente queste batterie, perché caricare una 2650mAh a 2650 vuol dire metterci un'ora.
O no?

Se sì, non da considerarsi questa una carica veloce? :confused: :confused:

Tant'è che, scusate se insisto, ma le mie Beghelli 1200, altre Panasonic e merdose Thrustmaster le carico con il Carica 500 Beghelli che ci mette 14 ore.
Cioè vuol dire che quel caricabatterie eroga una corrente di circa 1200/14=85mA.

85=0.07C in questo caso, cioè un ordine di grandezza più piccolo dell'ideale segnalato nel primo post, che quindi in teorie avrebbe dovuto rovinarle tutte.

Invece è il caricabatterie venduto con quelle batterie, caricate e ricaricate decine di volte e che vanno a cannone da un paio di anni.

Non voglio dire che non vi credo, ma vorrei solo capire bene quello che sto facendo.

Braga83 28-08-2009 14:55

Scusate a breve penso di prendere della batteria ricaricabili da mettere nel mouse e nella tastiera wireless: per questo uso consigliate quelle normali Ni-Mh o quelle ibride?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:48.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.