Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


renato10 21-11-2010 16:23

purtroppo ricordi bene:(

Marinelli 22-11-2010 11:25

Quote:

Originariamente inviato da hibone (Messaggio 33676051)
a te viene spesso da pensare, ma stando a quel che scrivi è una delle cose che ti riesce peggio...

vai ad incasinarti la vita pretendendo di confrontare parametri che non sai valutare, tipo il rumore o l'efficienza, ma guarda caso caschi dal pero per molto meno. vista la tua plateale incompetenza limitati a lamentarti degli apc, ed evita di fuorviare gli utenti meno esperti. ci sono molti utenti più esperti di te sul forum, lascia rispondere loro ai dubbi degli utenti. non ti si chiede molto.

Uscite di questo genere sono decisamente da evitare.
Questo è un cartellino giallo e non sarà tollerato alcun messaggio simile.

Ciao

il_nick 22-11-2010 13:20

Ciao a tutti, scusate se non ho letto tutti i 13.000 post di questa discussione ma avrei delle domande da fare per la scelta di un UPS.

1) Il mio pc ha un alimentatore da 500W, di che potenza devo scegliere l'ups?
2) Gli ups offline intervengono bene anche sui minimi sbalzi di tensione?
3) Esistono ups line-interactive economici?
4) Quanto consuma e quanto pesa sulla bolletta elettrica un ups da 1.000W ?

domyre 22-11-2010 13:28

Quote:

Originariamente inviato da il_nick (Messaggio 33722634)
Ciao a tutti, scusate se non ho letto tutti i 13.000 post di questa discussione ma avrei delle domande da fare per la scelta di un UPS.

1) Il mio pc ha un alimentatore da 500W, di che potenza devo scegliere l'ups?
2) Gli ups offline intervengono bene anche sui minimi sbalzi di tensione?
3) Esistono ups line-interactive economici?
4) Quanto consuma e quanto pesa sulla bolletta elettrica un ups da 1.000W ?

Ciao e benvenuto! Per dimensionarti un ups dell'alimentatore ci interessa solo se ha pfc attivo o passivo e di che marca è, per i consumi il tutto si basa sulle componenti del pc! ora non dico di leggerti tutte e 650 le pagine del thread ma almeno la prima e magari le ultime 5 puoi leggerle saresti stato subito molto più preciso

vodevil17 22-11-2010 13:58

Mi potreste, data l'ignoranza in materia, consigliare un UPS buono per il mio sistema in firma?

Affidabilità, marca buona...consigliatemi voi!

Ho letto in prima pagina ma non ci capisco molto... poi la data è 2007 e credo adesso ce ne siano di migliori!

Un UPS che va di moda di questi tempi?!

grazieee!! :O

il_nick 22-11-2010 16:57

Quote:

Originariamente inviato da domyre (Messaggio 33722746)
Per dimensionarti un ups dell'alimentatore ci interessa solo se ha pfc attivo o passivo e di che marca è

La marca è Powerman, ma per quanto riguarda il pfc non ti saprei dire se è attivo o passivo.. da cosa lo posso sapere?

Quote:

Originariamente inviato da domyre (Messaggio 33722746)
per i consumi il tutto si basa sulle componenti del pc!

Cioé l'UPS non ha anche un consumo suo che si somma a quello del pc?

domyre 22-11-2010 17:09

Quote:

Originariamente inviato da il_nick (Messaggio 33725434)
La marca è Powerman, ma per quanto riguarda il pfc non ti saprei dire se è attivo o passivo.. da cosa lo posso sapere?

Cioé l'UPS non ha anche un consumo suo che si somma a quello del pc?

si ha un consumo suo ma di quello non devi tener conto, perchè già lo hanno calcolato nella disponibilità dei watt erogabili dell'ups (lo so è criptico come concetto non riesco ad esprimerlo meglio XD)
Per il pfc se è una marca seria (il fatto che non la conosca non vuol dire che non sia buona, però ho seri dubbi) dovresti trovare delle indicazioni sull'etichetta dell'ali

il_nick 22-11-2010 18:26

Infatti non ho capito molto... in parole povere, semplificando, se il mio pc con alimentatore da 500W consuma 10, e l'ups è di 1000W, pc + ups quanto consumeranno insieme? Per esempio 12?

Per quanto riguarda invece il pfc?

domyre 22-11-2010 18:50

Quote:

Originariamente inviato da il_nick (Messaggio 33726490)
Infatti non ho capito molto... in parole povere, semplificando, se il mio pc con alimentatore da 500W consuma 10, e l'ups è di 1000W, pc + ups quanto consumeranno insieme? Per esempio 12?

Per quanto riguarda invece il pfc?

allora l'ups (non psu che sarebbe la'limentatore) ha un consumo proprio (quello che ha durante la carica e tutte le sue attività che variano da modello a modello), questo consumo non va considerato nel consumo totale che abbiamo calcolato per dimensionare l'ups. Ciò significa che se il pc consuma 20 e l'ups 2 dobbiamo comprare un ups per un carico da 20 mentre alla spina tutto il sistema composto da pc + ups consumerà 22. Il discorso del pfc ha a che fare con l'onda sinusoidale (cioà la qualità della corrente in uscita dall'ups, correggetemi se sbaglio ma questa è la miglior definizione ch emi viene in mente ora), alcuni pfc attivi o passivi che siano se di scarsa qualità hanno difficoltà a digerire l'onda sinusoidale approssimata e potrebbero andare incontro a rottura precoce (gli alimentatori o anche psu)

perfab 22-11-2010 18:52

Quote:

Originariamente inviato da renato10 (Messaggio 33715052)
purtroppo ricordi bene:(

in particolare cosa volevi testare dell'UPS?

Quantico 22-11-2010 19:36

Che UPS ?
 
Ciao,
complimenti per il thread...molto istruttivo.
Ho un alimentatore COOLER MASTER 1.000 W. EPS12V V2.91 Active PFC RSA-00-ESBAD2, ed anche un monitor LCD (Dell Ultrasharp U3011) che può assorbire 110W(typical)/250W(maximum).
Adesso so, grazie a questo thread, che ho bisogno di un UPS ad onda sinusoidale...qualche buon consiglio per gli acquisti?
Grazie anticipatamente

http://www.coolermaster.it/product.php?product_id=2532

Brizius 22-11-2010 19:57

Ho capito come orientarmi e quale ups acquistare....non trovo però se il mio Rasurbo Gap 565 ha Pfc attivo o passivo: http://www.rasurbo.com/RASURBO%202009%20eng/GAP565.html
E' il V2 ma dovrebbe essere identico.....

luke1983 22-11-2010 20:51

Quote:

Originariamente inviato da Brizius (Messaggio 33727491)
Ho capito come orientarmi e quale ups acquistare....non trovo però se il mio Rasurbo Gap 565 ha Pfc attivo o passivo: http://www.rasurbo.com/RASURBO%202009%20eng/GAP565.html
E' il V2 ma dovrebbe essere identico.....

il datasheet nomina solo il PFC, ma non dice che tipo è.

illidan2000 22-11-2010 21:30

Quote:

Originariamente inviato da luke1983 (Messaggio 33728121)
il datasheet nomina solo il PFC, ma non dice che tipo è.

di solito quando non lo scrivono è passivo

MarvelDj 22-11-2010 21:54

io avrei bisogno di un consiglio per il "futuro"
a giorni ordino il NAS e vorrei stare sicuro con un bel UPS... il pc nuovo però arriva a gennaio con l'uscita di sandy bridge ... francamente non ho idea di quanti watt avrò bisogno....

secondo voi cosa mi potrebbe andare?
non mi serve chissà cosa, quei 5 min di autonomia per dare il tempo al NAS e al PC di spegnersi automaticamente

pavleR 22-11-2010 22:23

ciao a tutti, oggi dopo l'ennesimo calo di tensione nella mia palazzina sono impazzito e ho deciso di comprarmi un u.p.s.

chiedo consiglio a voi:
Il mio alimentatore è un Liberty Eco 620W con pfc attiva.
Il mio monitor è un Samsung 930BF.
I componenti sono belli tosti (2 460 in SLI, P55M-UD4 ecc..)

Il mio problema principale sono i cali di tensione di 1 secondo che mi resettano il pc, i blackout sono rari ma vorrei pararmi da tutto.

Vorrei un buon prodotto che non mi frigga nulla, non sono un amante dei prodotti economici e poco efficenti, sono invece un amante della silenziosità : )

Grazie mille.

sblantipodi 22-11-2010 22:26

Quote:

Originariamente inviato da pavleR (Messaggio 33729040)
ciao a tutti, oggi dopo l'ennesimo calo di tensione nella mia palazzina sono impazzito e ho deciso di comprarmi un u.p.s.

chiedo consiglio a voi:
Il mio alimentatore è un Liberty Eco 620W con pfc attiva.
Il mio monitor è un Samsung 930BF.
I componenti sono belli tosti (2 460 in SLI, P55M-UD4 ecc..)

Il mio problema principale sono i cali di tensione di 1 secondo che mi resettano il pc, i blackout sono rari ma vorrei pararmi da tutto.

Vorrei un buon prodotto che non mi frigga nulla, non sono un amante dei prodotti economici e poco efficenti. : )

Grazie mille.

qui ormai si consigliano solo due marche, APC e Atlantis Land,
non perchè non c'è gente in grado di consigliare ma perchè in italia la scelta è davvero ristretta.

Per l'uso home sono scadenti entrambe chi per un motivo chi per un altro, buon acquisto :)

pegasolabs 22-11-2010 22:37

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33729063)
Per l'uso home sono scadenti entrambe chi per un motivo chi per un altro, buon acquisto :)

Porta pazienza ma questa frase buttata così e senza dettagliare un pensiero appare un pò provocatoria però....

Scadente non ha e non può avere accezioni positive ;)

sblantipodi 22-11-2010 23:00

Quote:

Originariamente inviato da pegasolabs (Messaggio 33729138)
Porta pazienza ma questa frase buttata così e senza dettagliare un pensiero appare un pò provocatoria però....

Scadente non ha e non può avere accezioni positive ;)

hai ragione può sembrare però l'ho dettagliata un milione di volte nei post precedenti.
mi spiego l'ultima volta per evitare di sembrare provocatorio, poi eviterò di ripetere sempre le stesse cose e la prossima volta mi farò semplicemente da parte. :)

Dico così perchè in italia non c'è concorrenza e il livello dei prodotti di fascia home è davvero molto basso.
APC nella fascia "home" si fa pagare uno sproposito senza avere uno e dico un solo motivo per farlo.
Bassa efficienza e sinusoide approssimata (old style) al prezzo di una pura credo possano bastare come motivi per affermare quello che dico. Non credo ci sia molto da argomentare su un UPS da 1500VA con onda sinusoidale approssimata senza grazia venduto a 250/300€.

Sempre nella fascia "home" di atlantis land c'è il one power da 1500VA che costa pochissimo (quasi 1/3 dell'APC), rapporto qualità prezzo credo sia ottimo, ma spreca corrente anche da spento (se non ricordo male ben 24W da spento).

Parliamo di sinusoide approssimate, cioè di UPS primitivi prodotti da case che non hanno ancora avuto modo di aggiornarsi a qualcosa di più "moderno" e meno vomitevole per i nostri PSU che si lamentano, fischiano, si spengono, muoiono o soffrono in silenzio con queste onde che li prendono a pugni.

Questo è quanto in italia.
Non ci sono soluzioni, sulla fascia da 1200 a 1500VA non c'è alternativa valida. Solo questi due UPS di bassa fattura.

Salendo di prezzo e di categoria si va sugli UPS ad onda pura dove Atlantis Land sale a circa 300€ continuando ad essere poco efficiente e APC sale alle stelle come qualità, efficienza e prezzo (500€) portandosi però lo svantaggio del rumore,
non c'è modo infatti di spegnere la ventola se non scollegando fisicamente le batterie.

Io devo comprare un UPS per un sistema più o meno come il tuo e non so cosa comperare.
Non voglio sprecare corrente proprio come te e non trovo alternative valide pur volendole pagare oro.

Perdonate la mia ripetizione, non voglio provocare nessuno, ditemi una cosa da comprare che sia silenziosa ed efficiente con onda pura ed io la compro oggi, non sono qui per preferire un marchio.

Quantico 22-11-2010 23:50

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33729308)
...Io devo comprare un UPS per un sistema più o meno come il tuo e non so cosa comperare.
Non voglio sprecare corrente proprio come te e non trovo alternative valide pur volendole pagare oro.

Hai dato un'occhiata a tecnoware? ad es. UPS EVO DSP 1.2 oppure il 2.4


Quote:

Originariamente inviato da Quantico (Messaggio 33727219)
Ho un alimentatore COOLER MASTER 1.000 W. EPS12V V2.91 Active PFC RSA-00-ESBAD2 ...qualche buon consiglio per gli acquisti?

l'UPS EVO DSP 1.2 arriva a 840W effettivi poterbbe andare bene? Oppure con il PFC attivo c'è bisogno di una corrispondenza con il vattaggio dell'alimentatore?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:29.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.