Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


Ginopilot 24-04-2021 19:20

Quote:

Originariamente inviato da Path00 (Messaggio 47378678)
Ciao! Innanzitutto grazie della risposta, probabilmente non avrò mai tutto acceso. La mia idea era comunque di collegare una ciabatta ad una presa dell'UPS e collegarci quei dispositivi, poi ovviamente una volta capiterà che starò usando il pc senza tv o ps5 e viceversa. 270 euro è fuori budget, già sto andando sopra i 200 e mi sembra di esagerare...
Per l'onda pura perché dici che è superflua? Purtroppo non essendo del settore e navigando su decine e decine di topic di vari forum mi era parso di capire che fosse fondamentale al giorno d'oggi con i pc moderni.
Dalla tua frase mi pare di capire che in realtà la maggioranza delle persone che ha anche un pc di fascia alta (magari con schede 3000 etc) si affida semplicemente a UPS con onda pseudo o simulata, corretto? Quindi statisticamente diciamo non c'è quasi mai il rischio che qualcosa si rompi, giusto?

Se fosse realmente così allora vi chiedo se gentilmente mi potete consigliare un UPS magari anche più economico di 200 euro che faccia al caso mio (rinunciando alla pura immagino il prezzo si abbassi).

Tra queste marche (eaton, riello, vertiv, trust, legrand, elsist, apc) quale potrei andare a vedere?

Grazie

Non ho ancora trovato qualcuno a cui si sia rotto qualcosa per colpa di un ups. La tua sepsa dovrebbe dipendere anche dalle condizioni della tua linea elettrica. Se e' spesso soggetta a sbalzi e/o blackout, qualcosa in piu' potresti investirla.
Eaton, apc e legrand sono tra le piu' conosciute. Trust evita, elsist e riello non ho avuto occasione di provarli. Se e' importante il rumore, controlla che siano silenziosi.

Path00 24-04-2021 19:26

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47378687)
Non ho ancora trovato qualcuno a cui si sia rotto qualcosa per colpa di un ups. La tua sepsa dovrebbe dipendere anche dalle condizioni della tua linea elettrica. Se e' spesso soggetta a sbalzi e/o blackout, qualcosa in piu' potresti investirla.
Eaton, apc e legrand sono tra le piu' conosciute. Trust evita, elsist e riello non ho avuto occasione di provarli. Se e' importante il rumore, controlla che siano silenziosi.

Ok capisco, quindi tra Eaton, apc e legrand provo a vedere quali in quel negozio ci sono disponibili tra i 1200-1500VA e magari poi ti faccio sapere i modelli specifici? O hai già dei modelli che posso cercare di queste tre marche? Grazie per la pazienza :D

Ginopilot 24-04-2021 21:25

Quote:

Originariamente inviato da Path00 (Messaggio 47378695)
Ok capisco, quindi tra Eaton, apc e legrand provo a vedere quali in quel negozio ci sono disponibili tra i 1200-1500VA e magari poi ti faccio sapere i modelli specifici? O hai già dei modelli che posso cercare di queste tre marche? Grazie per la pazienza :D

Punta alla fascia entry, altrimenti e' un bagno di sangue.

Path00 24-04-2021 23:08

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47378776)
Punta alla fascia entry, altrimenti e' un bagno di sangue.

Che ne dici di questo?

https://www.apc.com/shop/it/it/produ...o/P-BX1400U-GR, anche se ha solo 1400 ho letto di un ragazzo che aveva pc, tv, console e riusciva tranquillamente a spegnere il tutto nell'arco di qualche minuto. L'unica pecca forse è la batteria che apparentemente non può essere sostituita, anche se alcuni hanno trovato una soluzione: due batterie Valiant 12V - 7Ah su amazon, spesa totale 28€ e le hanno sostituite alle vecchie aprendo l'ups... quindi potrebbe essere un workaround valido, rumore dichiarato 45dBA.

Ginopilot 25-04-2021 12:03

Quote:

Originariamente inviato da Path00 (Messaggio 47378841)
Che ne dici di questo?

https://www.apc.com/shop/it/it/produ...o/P-BX1400U-GR, anche se ha solo 1400 ho letto di un ragazzo che aveva pc, tv, console e riusciva tranquillamente a spegnere il tutto nell'arco di qualche minuto. L'unica pecca forse è la batteria che apparentemente non può essere sostituita, anche se alcuni hanno trovato una soluzione: due batterie Valiant 12V - 7Ah su amazon, spesa totale 28€ e le hanno sostituite alle vecchie aprendo l'ups... quindi potrebbe essere un workaround valido, rumore dichiarato 45dBA.

E' l'entry di apc. 1400VA son tanti, non fosse per la scheda video, ti direi di non andare oltre i 1000VA. Sei comunque larghissimo, i consumi reali di tutto quello che hai a pieno carico a occhio saranno al massimo 600W.
Le batterie si cambiano smontandolo e quel livello di rumore probabilmente sara' durante il funzionamento avr/batteria.

dimmi 26-04-2021 15:17

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47370678)
Ma che batteria hai preso? 70 euro e' una cifra assurda. Non sara' mica una batteria "originale" apc? Prendi una fiamm da 7 o 9Ah, la trovi senza problemi sotto i 30 euro.
Conviene sempre cambiare la batteria.
Se ti e' durata cosi' poco probabilmente aveva qualche problema oppure l'hai scaricata spesso.
Vedo ora che il tuo ups monta due batterie. Ti consiglio comunque di non prenderle originali. Smonti il pacco e ci attacchi le due batterie nuove.

Ho preso sulla baia 2 FIAMM FG20722 12V 7.2A a 47 € spedite ;)

dimmi 29-04-2021 09:16

Installate 10 min fa le batterie. Autotest OK, adesso sto caricando, speriamo bene.

Ne approfitto per chiedervi se l'attuale configurazione è ok.
Modello APC BR 900 G di tipo Line interactive (540 watt di carico max)

Presa solo filtrata > STAMPANTE

Presa batteria > multipresa con: cordless, centralina allarme, HD esterno, modem fibra, ipcam
Presa batteria > multipresa con: TV LCD 37', decoder, soundbar, diffusore oli essenziali
Presa batteria > NAS
Presa batteria > powerline

Che dite? Va bene?
Inoltre secondo voi è utile far passare il doppino telefonico dall'UPS ? Ho una fibra FTTC TIM e al momento il doppino è diretto verso il modem.
________________________

Update

Niente ragazzi, l'UPS ha problemi. Batteria carica, solo 11 min di autonomina con un carico quasi a zero ma la cosa assurda è che ho provato a togliere alimentazione e la batteria è andata a zero con 2 secondi un pò come mi faceva ultimamente con la batteria originale che credevo essere esaurita e invece ...
Da cosa può dipendere secondo voi? Che prove posso fare?
_________________________________________________

Update

Come non detto!! Ho provato a togliere alimentazione e vedere se si spegneva. In realtà sono più di 50 minuti che sta alimentando un carico di circa 70 watt (circa il 13%). Quindi è un problema di calibrazione del firmware dell'UPS, adesso aspetto che scarichi completamente e poi ricarico.

shepard 01-05-2021 12:13

Ciao a tutti,

vorrei acquistare un UPS per alimentare un router Fritzbox 7590 (consumo al massimo 30W) e una ONT Huawei (consumo max 3,5W). Ora utilizzo un APC BR900G ma è eccessivo e vorrei utilizzarlo per altro.

Mi servirebbe, oltre a proteggere, per le brevi interruzioni e in caso di distacco del magnetotermico differenziale, per il tempo per ripristinarlo.

Sarei orientato sulla serie entry level APC, in particolare il BX500CI che dovrebbe durare tra i 40 e 50 minuti.

In alternativa il Tecnoware era plus 800 (gli 800VA sono molto ottimistici) che costa circa la metà, ha una garanzia di 5 anni. Per 35W non dovrebbe avere problemi e la durata vista la batteria da 7,2Ah dovrebbe essere simile a quella del BX500CI.
Il dubbio è sulla qualità del processo di carica che in certi UPS economici tende a ridurre la vita della batteria e sul fatto che deve rimanere sempre acceso senza sorveglianza.

Vi ringrazio per ogni eventuale risposta

Ginopilot 01-05-2021 12:19

Quote:

Originariamente inviato da dimmi (Messaggio 47385249)
Installate 10 min fa le batterie. Autotest OK, adesso sto caricando, speriamo bene.

Ne approfitto per chiedervi se l'attuale configurazione è ok.
Modello APC BR 900 G di tipo Line interactive (540 watt di carico max)

Presa solo filtrata > STAMPANTE

Presa batteria > multipresa con: cordless, centralina allarme, HD esterno, modem fibra, ipcam
Presa batteria > multipresa con: TV LCD 37', decoder, soundbar, diffusore oli essenziali
Presa batteria > NAS
Presa batteria > powerline

Che dite? Va bene?
Inoltre secondo voi è utile far passare il doppino telefonico dall'UPS ? Ho una fibra FTTC TIM e al momento il doppino è diretto verso il modem.
________________________

Update

Niente ragazzi, l'UPS ha problemi. Batteria carica, solo 11 min di autonomina con un carico quasi a zero ma la cosa assurda è che ho provato a togliere alimentazione e la batteria è andata a zero con 2 secondi un pò come mi faceva ultimamente con la batteria originale che credevo essere esaurita e invece ...
Da cosa può dipendere secondo voi? Che prove posso fare?
_________________________________________________

Update

Come non detto!! Ho provato a togliere alimentazione e vedere se si spegneva. In realtà sono più di 50 minuti che sta alimentando un carico di circa 70 watt (circa il 13%). Quindi è un problema di calibrazione del firmware dell'UPS, adesso aspetto che scarichi completamente e poi ricarico.

Mi pare sia sufficiente inserire il cambio della batteria in powercute. Collegalo ad un pc.

leoben 01-05-2021 12:39

Quote:

Originariamente inviato da shepard (Messaggio 47388570)
Ciao a tutti,

vorrei acquistare un UPS per alimentare un router Fritzbox 7590 (consumo al massimo 30W) e una ONT Huawei (consumo max 3,5W). Ora utilizzo un APC BR900G ma è eccessivo e vorrei utilizzarlo per altro.

Mi servirebbe, oltre a proteggere, per le brevi interruzioni e in caso di distacco del magnetotermico differenziale, per il tempo per ripristinarlo.

Sarei orientato sulla serie entry level APC, in particolare il BX500CI che dovrebbe durare tra i 40 e 50 minuti.

In alternativa il Tecnoware era plus 800 (gli 800VA sono molto ottimistici) che costa circa la metà, ha una garanzia di 5 anni. Per 35W non dovrebbe avere problemi e la durata vista la batteria da 7,2Ah dovrebbe essere simile a quella del BX500CI.
Il dubbio è sulla qualità del processo di carica che in certi UPS economici tende a ridurre la vita della batteria e sul fatto che deve rimanere sempre acceso senza sorveglianza.

Vi ringrazio per ogni eventuale risposta

Io ho tenuto per qualche anno un APC BE550-IT col quale alimentavo il Fritzbox, un nas Qnap con 2 dischi, switch poe e 2 ipcam. Mi dava un'autonomia di circa 30 minuti.
Adesso è fermo da una parte perchè l'ho sostituito un mesetto fa inserendo anche il pc nei dispositivi sotto ups. Ed ho quindi optato per un ups con maggiore capacità.
Non credo ti possa servire niente di superiore, visti i dispositivi da proteggere.

fabio336 01-05-2021 21:00

Quote:

Originariamente inviato da shepard (Messaggio 47388570)
Ciao a tutti,

vorrei acquistare un UPS per alimentare un router Fritzbox 7590 (consumo al massimo 30W) e una ONT Huawei (consumo max 3,5W). Ora utilizzo un APC BR900G ma è eccessivo e vorrei utilizzarlo per altro.

Mi servirebbe, oltre a proteggere, per le brevi interruzioni e in caso di distacco del magnetotermico differenziale, per il tempo per ripristinarlo.

Sarei orientato sulla serie entry level APC, in particolare il BX500CI che dovrebbe durare tra i 40 e 50 minuti.

In alternativa il Tecnoware era plus 800 (gli 800VA sono molto ottimistici) che costa circa la metà, ha una garanzia di 5 anni. Per 35W non dovrebbe avere problemi e la durata vista la batteria da 7,2Ah dovrebbe essere simile a quella del BX500CI.
Il dubbio è sulla qualità del processo di carica che in certi UPS economici tende a ridurre la vita della batteria e sul fatto che deve rimanere sempre acceso senza sorveglianza.

Vi ringrazio per ogni eventuale risposta

Ho un APC BX500CI acquistato a settembre 2014.
Alimenta un 7590 e una basetta cordless.
La batteria originale CSB è morta la scorsa settimana.

Veramente ottimo e soddisfatto al 100%

la batteria non si trova facilmente ma pazienza :stordita:
Ho trovato una fiamm 12FGH23slim a 20€, mica poco!

dimmi 03-05-2021 11:25

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47388581)
Mi pare sia sufficiente inserire il cambio della batteria in powercute. Collegalo ad un pc.

Ci proverò grazie. In effetti la batteria è ok, con 70 w di carico è durata 1h e 20' prima di spegnersi

khael 04-05-2021 13:48

Buonasera,
ad aprile 2019 ho comprato un PowerWalker VI 800 SW.
Ho visto che la batteria dura molto poco (qualche minuto) con un carico del 15%

battery.voltage: 13.50
input.voltage: 221.7
output.voltage: 221.7
ups.load: 14
ups.type: offline / line interactive

13.5v non è un po bassa come tensione?
In totale avrà subito 2 o 3 blackout prolungati.

Vale la pena ricomprare la batteria per questo ups o non è un buon ups?
Grazie!

Ulisse XXXI 04-05-2021 18:28

È un buon ups
Cambia le batterie

Inviato dal mio MI 9 utilizzando Tapatalk

khael 07-05-2021 21:25

ho sostituto la batteria con una fiamm.
La batteria era del 2012 e carica con segnava 12,9v.
Aveva fatto insomma la sua storia!
Peccato perchè l'ups l'avevo comprato meno di 2 anni fa....

chemiometria 08-05-2021 18:16

Buona sera,

qualcuno sa o riesce a capire, se le prese di questo UPS PR1000ERT2U, a parte la separazione tra critiche e non critiche, sono veramente indipendenti o sono tutte coolegate tra loro come in una ciabatta ??

https://www.cyberpower.com/eu/en/pro...ku/pr1000ert2u

Grazie

corvazo 15-05-2021 08:26

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 47378687)
Non ho ancora trovato qualcuno a cui si sia rotto qualcosa per colpa di un ups. La tua sepsa dovrebbe dipendere anche dalle condizioni della tua linea elettrica. Se e' spesso soggetta a sbalzi e/o blackout, qualcosa in piu' potresti investirla.
Eaton, apc e legrand sono tra le piu' conosciute. Trust evita, elsist e riello non ho avuto occasione di provarli. Se e' importante il rumore, controlla che siano silenziosi.

Ciao anch"io sto cercando un UPS economico e pensavo mi bastasse il più economico finché non ho letto i commenti di un cliente amazon che diceva come gli si era bruciato tutto.

Da circa 120 e meno ho visto un ADJ e un Powerwalker VI 800 SW, entrambi con sinusoidale pura. Il primo ha una presa rossa nel retro che non so cosa significhi. Il secondo si trova anche sui 70 e mi sembra un po' troppo poco per fornire una sinusoidale pura.

Avere le porte RJ11 è una vera protezione dai fulmini perché nella descrizione online di molti UPS sta scritto che serve per filtrare il segnale cosa che a me non mi interessa.

Altra differenza tra UPS sono le batterie alcne hanno le piombo acido, altri le litio. Durata di vita?

Kudram 15-05-2021 10:46

Ragazzi, ma tra un APC BX da 1400 (approsimazione a gradini ad una sinusoide) trovato a 120 euro e un PowerWalker VI 1200 CSW (onda sinusoidale pure) a 160 euro quale prendereste? Tenendo conto che il mio bisogno è proteggere il PC in firma da sbalzi di corrente e, soprattutto, nel caso in cui vada via la corrente, permettermi garantirmi quei 3/4 minuti di autonomia per salvare i lavori aperti e spegnere il computer.

corvazo 15-05-2021 12:51

Inverter MPU-500-12, UPS, 500W, pure sine wave, 12V

Anche questo potrebbe essere una soluzione ma va aggiunta una batteria 12v esterna, buono perché si fa presto a sostituire la batteria quando è ora senza dover smontare però occupa più spazio.

E se uno volesse optare per questo su quali batterie dovrebbe orientarsi?

chemiometria 16-05-2021 16:44

Quote:

Originariamente inviato da chemiometria (Messaggio 47398196)
Buona sera,

qualcuno sa o riesce a capire, se le prese di questo UPS PR1000ERT2U, a parte la separazione tra critiche e non critiche, sono veramente indipendenti o sono tutte coolegate tra loro come in una ciabatta ??

https://www.cyberpower.com/eu/en/pro...ku/pr1000ert2u

Grazie

up


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:57.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.