Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Gello 15-12-2020 11:38

Piper non far girare la d5 a vuoto, con combo del genere usa la pompa a velocita' minima in fase di riempimento, spengi accendi poco alla volta rabboccando il liquido ogni volta, cercando di non far pescare aria dalla pompa che tende altrimenti a creare sacche prive di acqua.

PS ho usato quella combo (eisdecke giusto?) su diverso sistemi.

Hador 15-12-2020 11:48

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 47168636)
Io invece dopo molti anni di liquido ho messo gli sganci rapidi a monte e a valle della GPU in modo da poter cambiare al volo la scheda video e richiudere il loop con solo la cpu (le Turing esplodevano facili ho passato un periodo un po' turbolento). Fantastici, li presi da EK quelli che adesso non li fanno più, la portata del flusso non mi è cambiata di una virgola.:mbe:





Comunque adesso metto e tolgo la vga in un baleno e non esce nulla se non una gocciolina, e quando la rimonto, riempio il wb della vga da smontato e lo riconnetto, zero spurghi.

si ma sono brutti :(

Ci ho pensato a mettere quelli koolance ma poi tra costo e ingombro ho lasciato perdere.

Hador 15-12-2020 11:49

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 47168636)
Io invece dopo molti anni di liquido ho messo gli sganci rapidi a monte e a valle della GPU in modo da poter cambiare al volo la scheda video e richiudere il loop con solo la cpu (le Turing esplodevano facili ho passato un periodo un po' turbolento). Fantastici, li presi da EK quelli che adesso non li fanno più, la portata del flusso non mi è cambiata di una virgola.:mbe:





Comunque adesso metto e tolgo la vga in un baleno e non esce nulla se non una gocciolina, e quando la rimonto, riempio il wb della vga da smontato e lo riconnetto, zero spurghi.

si ma sono brutti :(

Ci ho pensato a mettere quelli koolance ma poi tra costo e ingombro ho lasciato perdere.

Hador 15-12-2020 11:49

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 47168636)
Io invece dopo molti anni di liquido ho messo gli sganci rapidi a monte e a valle della GPU in modo da poter cambiare al volo la scheda video e richiudere il loop con solo la cpu (le Turing esplodevano facili ho passato un periodo un po' turbolento). Fantastici, li presi da EK quelli che adesso non li fanno più, la portata del flusso non mi è cambiata di una virgola.:mbe:





Comunque adesso metto e tolgo la vga in un baleno e non esce nulla se non una gocciolina, e quando la rimonto, riempio il wb della vga da smontato e lo riconnetto, zero spurghi.

si ma sono brutti :(

Ci ho pensato a mettere quelli koolance ma poi tra costo e ingombro ho lasciato perdere.

Gundam1973 15-12-2020 11:53

Quote:

Originariamente inviato da Hador (Messaggio 47169067)
si ma sono brutti :(

Ci ho pensato a mettere quelli koolance ma poi tra costo e ingombro ho lasciato perdere.

Perdonami Hador....brutto è soggettivo....ad altri potrebbero piacere come potrebbe non fregare nulla dell'estetica ma puntare alla funzionalità.

Hador 15-12-2020 12:12

Quote:

Originariamente inviato da Gundam1973 (Messaggio 47169071)
Perdonami Hador....brutto è soggettivo....ad altri potrebbero piacere come potrebbe non fregare nulla dell'estetica ma puntare alla funzionalità.

che ad uno possa non fregar nulla dell'estetica è ovvio, ma che ad uno possano piacere i raccordi di plastica da giardinaggio dai...
Ma nel 2020 probabilmente ormai non si può dare del brutto neanche ad un raccordo dell'impianto a liquido senza offender qualcuno :asd:

kiwivda 15-12-2020 12:17

Quote:

Originariamente inviato da Hador (Messaggio 47169067)
si ma sono brutti :(

Ci ho pensato a mettere quelli koolance ma poi tra costo e ingombro ho lasciato perdere.


Guarda all'inizio mi piacevano poco, dopo la prima manutenzione sono diventati bellissimi.

#Maipiùsenza!

PS: non so se hai notato le ventole noctua color carne (bellissime) e la fascetta nera che regge il tubo (a must have).

Quote:

Originariamente inviato da Gundam1973 (Messaggio 47169071)
Perdonami Hador....brutto è soggettivo....ad altri potrebbero piacere come potrebbe non fregare nulla dell'estetica ma puntare alla funzionalità.

Esatto.

Black"SLI"jack 15-12-2020 12:26

sul discorso estetico dei raccordi s.r. di ek personalmente c'è poco da dire, sembrano quelli per i tubi per annaffiare il giardino. ovvio che se non interessa l'estetica vanno benissimo, anzi andavano visto che non sono più disponibili se non attraverso altri canali. se si vuole anche la parte estetica beh c'è poco da fare.

ovvio che poi entra anche la questione qualità dei raccordi. perchè avere degli s.r. che perdono facilmente o si bloccano aperti non è una bella cosa.

mi è successo sui vecchi koolance vl3, che dopo anni di servizio hanno iniziato a non chiudersi correttamente quando si sganciano. i qd3 invece per il momento tengono botta. una cosa che però spesso faccio, è quella di sganciarli e verificarne la corretta chiusura. e se tutto ok li lascio anche per un giorno, che non devo usare il pc, sganciati in modo da tenere la molla estesa. piccola manutenzione.

sul discorso restrittività con i qd3 di koolance le cose sono migliorare rispetto ai vecchi vl3. i qd4 se non erro erano quelli dati per high flow, mentre i qd2 molto più restrittivi. poi tutto dipende dal loop, più esso sarà complesso più un wb, uno s.r. e via dicendo potranno impattare sul flusso stesso. anche la stessa pompa, se sotto dimensionata rispetto a quello che deve gestire. un pò come con la storia delle curva a 90°, prima di vedere reali decadimenti di prestazioni ce ne vogliono veramente tante, ma si parla di decine. per gli sgancio rapito un paio di coppie all'interno di un loop non sono assolutamente un problema da gestire. sempre che poi non si ha una pompa entry level, ma quello è un altro discorso.

sul discorso della pompa d5 alphacool combo, piperprinx, togli la spugnetta, rompe solo le scatole. soprattutto con una vaschetta praticamente inesistente come la tua.

Gello 15-12-2020 12:32

Io ci metterei anche un pezzo di canna telata color verde :D

PS La eisdecke dovrebbe usare un piccolo cestello da avvitare per la cavitazione, meglio tenerlo onde evitare pescaggio d'aria continuo :)

Hador 15-12-2020 12:56

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47169143)
sul discorso estetico dei raccordi s.r. di ek personalmente c'è poco da dire, sembrano quelli per i tubi per annaffiare il giardino. ovvio che se non interessa l'estetica vanno benissimo, anzi andavano visto che non sono più disponibili se non attraverso altri canali. se si vuole anche la parte estetica beh c'è poco da fare.

ovvio che poi entra anche la questione qualità dei raccordi. perchè avere degli s.r. che perdono facilmente o si bloccano aperti non è una bella cosa.

mi è successo sui vecchi koolance vl3, che dopo anni di servizio hanno iniziato a non chiudersi correttamente quando si sganciano. i qd3 invece per il momento tengono botta. una cosa che però spesso faccio, è quella di sganciarli e verificarne la corretta chiusura. e se tutto ok li lascio anche per un giorno, che non devo usare il pc, sganciati in modo da tenere la molla estesa. piccola manutenzione.

sul discorso restrittività con i qd3 di koolance le cose sono migliorare rispetto ai vecchi vl3. i qd4 se non erro erano quelli dati per high flow, mentre i qd2 molto più restrittivi. poi tutto dipende dal loop, più esso sarà complesso più un wb, uno s.r. e via dicendo potranno impattare sul flusso stesso. anche la stessa pompa, se sotto dimensionata rispetto a quello che deve gestire. un pò come con la storia delle curva a 90°, prima di vedere reali decadimenti di prestazioni ce ne vogliono veramente tante, ma si parla di decine. per gli sgancio rapito un paio di coppie all'interno di un loop non sono assolutamente un problema da gestire. sempre che poi non si ha una pompa entry level, ma quello è un altro discorso.

sul discorso della pompa d5 alphacool combo, piperprinx, togli la spugnetta, rompe solo le scatole. soprattutto con una vaschetta praticamente inesistente come la tua.

io passando da una dcc ad una D5 ho ammazzato il flusso, per tenere il flusso che la dcc mi teneva al 40%, devo tenere la D5 al 90%.
Ma ho deciso che me ne frego, al momento ho optato per lasciare la D5 al 40% in idle (1800 rpm circa, non ho lettura del flusso ne ho uno a vista, ma non dico ristagni ma poco ci manca) e alzarla sono quando la temp del liquido mi supera i 35 gradi. Tanto ho visto che sulle performance il flusso non ha sto grande impatto.
Così facendo in idle / produttività (ora col covid ci lavoro da questo pc, ma lavoro in remote desktop...) ho il sistema quasi muto, ventole a 700 rpm e pompa a 1800.

Una alternativa potrebbe essere prendere una seconda D5 e tenerle entrambe a rpm più bassi anche quando il sistema è in uso, però è una soluzione costosa e al momento non ne vedo necessità, magari tra un anno o due al prossimo upgrade.

Gundam1973 15-12-2020 13:05

Quote:

Originariamente inviato da Gello (Messaggio 47169165)
Io ci metterei anche un pezzo di canna telata color verde :D

PS La eisdecke dovrebbe usare un piccolo cestello da avvitare per la cavitazione, meglio tenerlo onde evitare pescaggio d'aria continuo :)

Tu ci scherzi...ma tanti anni fa li facevo con tubi da irrigazione.....e i wubbi li facevamo fare in officina di rettifica al tornio dal padre di un mio amico....!

Altri tempi!

Black"SLI"jack 15-12-2020 13:08

resto dell'idea che nel tuo loop c'è qualcosa che non va. perchè una ddc al 40% praticamente è ferma e avrebbe un flusso maggiore della d5 al 90%?

questa cosa non mi torna assolutamente. le due pompe sono simili come prestazioni in loop standard. sono da preferire le ddc nel caso in cui il loop è complesso e si ha necessità di maggiore prevalenza. per il resto cambia nulla.

il discorso che il flusso non influenza le temp in modo incisivo è vero in parte. sotto certi valori, le temp si alzano maggiormente. dopo anni di liquid cooling, ho trovato che stare sui 140-150l/h è il giusto compremesso. la perdita sul fronte temp è minima o nulla, mentre si guadagna sul fronte rumorosità eventuale delle pompe (circa 3000-3500rpm).

Thunder-74 15-12-2020 13:30

Visto che parliamo di sganci rapidi, la alphacool ha messo in vendita un modello con connessione da 1/4G . Comodi da poter collegare direttamente al rad esterno... 24,40 euro venduto in coppia. Tipo i koolance

Eccoli: Alphacool Eiszapfen


mattxx88 15-12-2020 13:35

gia piu guardabili, quelli la in plastica, degustibus a parte fanno proprio cagare
i claber che ho per il giardino sono meglio :stordita:

piperprinx 15-12-2020 13:44

Innanzitutto grazie davvero a tutti per i consigli

Allora si' Gello e' la Eisdecke. E credo di aver montato giusto il circuito
con IN freccia verde e OUT freccia blu. Quello segnato con la freccia rossa dovrebbe essere quello che Black chiama spugnetta e gello cestello, nel manuale e' indicato come "bubble down", ed e' l'unica comunicazione tra la vaschetta sopra e il blocco con la pompa sotto. Effettivamente fa passare pochissimo liquido, quando gira escono bollicine tipo Ferrarelle....
E' il motivo per cui per evitare di avviare la pompa a vuoto ho riempito dalla freccia gialla, poi una volta avviato ho raddrizzato ma e' veramente lentissimo a riempire il circuito. La pompa non aveva il PWM attaccato, giusto l'alimentazione perche' era una prova fatta fuori pc.



Riguardo al discorso sganci.
Inannzitutto per chi fosse interessato sono ancora in produzione solo che non si trovano piu' nei siti di watercooling ma li ho trovati in siti di fornitura credo di materiale medico o idraulico. Credo esista anche una versione con il filetto da 1/4 che potrebbe essere interessante da avvitare sul radiatore.
Pensavo di metterne 5, uno per ogni pezzo del circuito, in modo da evitare qualsiasi sbatti in caso di sostituzione, anch'io leggevo che erano poco o niente restrittivi.

Discorso estetica.
Anche volendo il case, pure se ha la parete trasparente, vive incastrato tra il mobile TV e la libreria, per cui potrei anche metterci il mostro di Vega e non se ne accorgerebbe nessuno. Certo adesso quando lo "estraggo" vedere l'effetto specchio infinito del Kraken fa la sua scena, ma resto umile e vado di ghetto mod.
Tanto per dire, viste le misure del WB della Strix, solo 2 cm piu' piccolo del dissi enorme, ho provveduto a trinciare la copertura sul fondo del case con le cesoie per far spazio alla pompa, e adesso per evitare di amputarmi una falage mettero' un rivestimento in gomma di quelli sfigati che si usano sulle portiere delle macchine.
Per i fittings, visto che mi sono spaventato, perche' la settimana scorsa mentre provavo a far partire il WB della cpu (ho preso l'Heatkiller IV) attaccato all'aio EK mi si e' sfilato il tubo dal blocco, lateralmente perche' era un po' piegato (tubo e raccordo Alphacool, non so se sbaglio qualcosa io, era avvitato tuttissimo, ma va messo qualcosa tra tubo e parte che comprime?).
Per fortuna il pc era spento, ma la 3090 ha passato mezza giornata tra phon e riposino sul termosifone....morale ho ordinato gli Ek piu' piccoli, e il tubo EK, si sa mai. Ma terrorizzato da quella cosa anche dei barb cinesi da Amazon che conto di fissare, come gli sganci, con le fascette quelle de fero che si avvitano. E poi in bel giro di nastro al silicone, nero che fa fine e slancia. Penso di andare con questa seconda soluzione, che sto piu' tranquillo :)

Gello 15-12-2020 13:51

Quote:

Originariamente inviato da Gundam1973 (Messaggio 47169237)
Tu ci scherzi...ma tanti anni fa li facevo con tubi da irrigazione.....e i wubbi li facevamo fare in officina di rettifica al tornio dal padre di un mio amico....!

Altri tempi!

Assolutamente no! Facevamo la stessa cosa con un mio amico che lavorava il rame :sofico:

Un giorno se ritrovo foto le mando, molto horror :D

Gello 15-12-2020 13:54

Piper devi togliere aria da pompa (anche premendo il tubo in uscita puo' aiutarti) e poi riempi pochissimo alla volta, spengendo e riaccendendo la pompa ogni volta che ti si svuota mezza vaschetta in modo da non farle pescare aria.

Un d5 anche al minimo ti spinge l acqua con una forza che il riempimento se la vaschetta e' piena d acuqa e' poco meno di istantaneo.

Black"SLI"jack 15-12-2020 13:56

quella che io intendo spugnetta è completamente diversa ed è a tutti gli effetti simil spugna, ma a trama più larga. ovviamente quel cestello limita tanto, proprio perchè è già di dimensioni contenute e i fori a loro volta fanno da tappo.

per il discorso tubo e raccordi e il problema del tubo sfilato, presumo che usi i raccordi a compressione. se ti si è sfilato il tubo vuol dire che non era ben inserito oppure il non era corretto per i raccordi stessi. altrimenti si deve usare parecchia forza per staccare un tubo dai raccordi a compressione.
prendiamo ad esempio i tubi 10/13 e relativi raccordi. quando inserisci il tubo sul raccordo questo tende ad allargarlo quindi andando a stringere la ghiera che è precisa per il diametro esterno del tubo, ti troverai in una situazione in cui il tubo viene stretto in modo deciso tra il raccordo stesso e la ghiera, viene compresso tra i due componenti. se invece usi con un tubo 10/13 un raccordo per 10/16, la ghiera non è assolutamente adatta a tenere fermo il tubo da 13 perchè troppo larga.

TigerTank 15-12-2020 13:58

Quote:

Originariamente inviato da Gello (Messaggio 47169352)
Assolutamente no! Facevamo la stessa cosa con un mio amico che lavorava il rame :sofico:

Un giorno se ritrovo foto le mando, molto horror :D

Io ricordo che le prime vaschette che vidi erano le cassette elettriche siliconate, o pure semplici contenitori da cucina, ermetici in plastica nei quali si metteva la pompa ad immersione per acquari + tubi in ingresso e uscita :asd:

Poi arrivò la fase "di lusso" con le vaschette Ybris in plexy + pompa Newjet immersa e i wubbi in rame di Lunasio :sofico:

Hador 15-12-2020 13:58

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47169244)
resto dell'idea che nel tuo loop c'è qualcosa che non va. perchè una ddc al 40% praticamente è ferma e avrebbe un flusso maggiore della d5 al 90%?

questa cosa non mi torna assolutamente. le due pompe sono simili come prestazioni in loop standard. sono da preferire le ddc nel caso in cui il loop è complesso e si ha necessità di maggiore prevalenza. per il resto cambia nulla.

il discorso che il flusso non influenza le temp in modo incisivo è vero in parte. sotto certi valori, le temp si alzano maggiormente. dopo anni di liquid cooling, ho trovato che stare sui 140-150l/h è il giusto compremesso. la perdita sul fronte temp è minima o nulla, mentre si guadagna sul fronte rumorosità eventuale delle pompe (circa 3000-3500rpm).

Ho un loop abbastanza complesso, ho tanti 90, 3 wb, 2 vaschette e 3 rad. La dcc soffre molto meno le restrizioni della d5, che di contro ha un flusso maggiore.

Vorrei togliere una vaschetta e sostituirla con un 240 xflow ma ho smanettato troppo in sto periodo, per un po’ tocco nulla


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 15:12.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.