Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


repla 14-07-2011 15:40

Quote:

Originariamente inviato da _BlackTornado_ (Messaggio 35569663)
Personalmente, ti direi di preferire le Eneloop 2000 perchè... Costano la metà delle XX da 2500 :D

Per quanto riguarda il numero di cicli di ricarica, la Sanyo stessa ne dichiara solo 500 per le XX e 1500 per le Eneloop, però questo dato sinceramente credo interessi ben poco chiunque faccia un utilizzo "non professionale" delle batterie.
500 cicli sono quasi due anni ricaricandole tutti i giorni. Con un uso "normale", sono 10 anni. Fai in tempo a perderle e a cambiare 3 macchine fotografiche nel frattempo.

Per quanto riguarda l'autoscarica, anche qui credo sia la Sanyo stessa a dichiarare valori più bassi per le XX. Diciamo però che anche qui, il discorso che farei è "ha senso spendere 15 euro per 4 batterie se poi le devo tenere 6 mesi in un cassetto?".

Il valore che conta di più però è quello della resistenza interna. Minore è la resistenza interna, più le batterie vengono "sfruttate", specialmente da apparecchi "schizzinosi" come le macchine fotografiche, che richiedono alte correnti. E su questo, le Eneloop da 2000 non hanno rivali.

grazie mille:)
ho preso due set di eneloop da 2000mAh alla fine con annesso caricabatterie.
Grazie a tutti.
Ciao

iron84 14-07-2011 15:52

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 35569653)
Si dovrebbero essere delle 7,2Ah se riesci dovresti postare modello e marca delle vecchie, per vedere se nel caso si riescono a trovare i datasheet su internet per fare una comparazione esatta.
Datasheet delle fiamm:
http://www.google.it/url?sa=t&source...6p1h1Q&cad=rja

questa è la vecchia batteria (si nota poco, ma le vecchie erano ormai incollate assieme ed erano rigonfiate)


sandroz84 14-07-2011 16:46

Quote:

Originariamente inviato da iron84 (Messaggio 35571267)
questa è la vecchia batteria (si nota poco, ma le vecchie erano ormai incollate assieme ed erano rigonfiate)


Ecco qui:
http://www.yuasa.com.tw/_english/03_...tail.php?vd=15
Sono leggermente meno performanti le fiamm, ma comunque in linea con le yuasa, forse l'ups e tutto quello che ci hai connesso, assorbe più di quello che le fiamm riescono a dare nell'immediato.

iron84 14-07-2011 17:29

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 35571630)
Ecco qui:
http://www.yuasa.com.tw/_english/03_...tail.php?vd=15
Sono leggermente meno performanti le fiamm, ma comunque in linea con le yuasa, forse l'ups e tutto quello che ci hai connesso, assorbe più di quello che le fiamm riescono a dare nell'immediato.

In pratica (guardando il grafico Voltaggio/assorbimento) si vede che anche ad alti assorbimenti, le yuasa mantengono voltaggio più elevato rispetto le Fiamm. Questo forse è ciò che inganna l'ups e anche se cariche, quando stacco la rete, mi da subito come carica rimanente delle batterie 69% e poi 55%.

In alternativa avrei potuto prendere (aspettando un po di giorni) le Fiamm 12FGHL34 , forse avrei avuto un po di autonomia in più ma prestazioni simili a quelle che ho adesso.

sofficinifindus 14-07-2011 18:22

Quote:

Originariamente inviato da lucky85 (Messaggio 35567541)
perchè le 2000mAh hanno maggior numero di cicli di ricarica e perchè tendono a scaricarsi meno delle 2500

per ciclo si intende da completamente scarica a completamente carica, o anche le "mezze" ricariche?

soprattutto, un dubbio che mi è venuto...
le eneloop se le uso un po'... è meglio se le scarico completamente o se le ricarico ?

nel senso io le ho prese principalmente per un flash subacqueo...
mettiamo che reggano 200 lampi...
se faccio 100 lampi, è meglio che le ricarico, o ci faccio un'altra serie di scatti finchè non si scaricano!?

grazie giacomo

angelo963 14-07-2011 22:21

@ sofficinifindus

Si fa riferimento ad un ciclo completo e con tassi di carica/scarica da laboratorio, mooolto lentamente; praticamente impossibile da replicare per noi comuni utilizzatori ;) .
Il problema delle mezze ricariche è un altro ( già trattato piu' volte), sappi che è meglio evitarle e se non è un problema "riemergere" per cambiare batterie è meglio se fai come hai giustamente pensato: un' altra serie di scatti finchè si scaricano.
Ciao

sofficinifindus 15-07-2011 08:37

Quote:

Originariamente inviato da angelo963 (Messaggio 35573452)
@ sofficinifindus

Si fa riferimento ad un ciclo completo e con tassi di carica/scarica da laboratorio, mooolto lentamente; praticamente impossibile da replicare per noi comuni utilizzatori ;) .
Il problema delle mezze ricariche è un altro ( già trattato piu' volte), sappi che è meglio evitarle e se non è un problema "riemergere" per cambiare batterie è meglio se fai come hai giustamente pensato: un' altra serie di scatti finchè si scaricano.
Ciao

perfetto, grazie mille...
purtroppo emergere è un problema :D

vale lo stesso discorso anche coi cellulari con batterie al litio!?
e coi notebook?! è ancora piu complessa la questione, stando sempre o quasi collegati anche la corrente... :cry:

angelo963 15-07-2011 09:43

Quote:

Originariamente inviato da sofficinifindus (Messaggio 35574435)
...
purtroppo emergere è un problema :D ...

Non c'era dubbio ...:D :D :D
In questo caso il mio consiglio è di munirti di un CB serio tipo il LaCrosse RS-700 (per non spendere una grossa somma nel fratellone BC-1000 o ancora meglio nel C9000) che hanno la funzione "scarica" e successiva ricarica, in questo modo risolvi il problema delle mezze ricariche e "scendi " con batterie sicuramente al 100%; in piu' hai sempre sotto controllo lo stato di salute delle stesse essendo i CB appena citati anche analizzatori ;) .
Per le batterie al litio lascio....:boh:
Ciao

sofficinifindus 15-07-2011 10:17

"purtroppo" ho appena preso un MQR06 ...

in ogni caso grazie...
le cambierò un po' prima, è il minore dei "problemi/costi" della subacquea ;)

_BlackTornado_ 15-07-2011 10:23

Quote:

Originariamente inviato da sofficinifindus (Messaggio 35575078)
"purtroppo" ho appena preso un MQR06 ...

in ogni caso grazie...
le cambierò un po' prima, è il minore dei "problemi/costi" della subacquea ;)

E personalmente direi non ti preoccupare, fai immersioni, scatta e flasha quanto ti pare e se hai paura di rimanere "a secco" non ti far scrupoli a ricaricare una batteria non completamente scarica.
Le Eneloop sono roba di qualità, resistono bene a maltrattamenti ben peggiori di quelli che hai descritto.

Uther Pendragon® 15-07-2011 10:57

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 35459368)
Qualsiasi NiMH LSD va bene per qualsiasi flash, mooooolto meglio di qualsiasi NiMH normale ................. :rolleyes:

Ciao Franco,
da circa due settimane sono caduto nel baratro dei Tank radiocomandati... più precisamente quelli della VsTank in 1:24, ho preso lo Sherman e sono inm procinto di prendere un Tiger I per giocarci con mio figlio........... :doh:
dal sito olandese ho già preso un primo stock (16) di Sanyo Eneloop HR-3UTGA con un caricabatterie La Crosse RS-700 charger, (che non ho la più pallida idea di come funzioni)... ora visto che è in arrivo un secondo tank mi serviranno altre 14 stilo AA (8 per il tank e 6 per il radiocomando), sono indeciso se riprendere le Sanyo oppure prendere le Turnigy AA LSD 2200mah, qui mi serve un tuo consiglio anche riguardo il fatto di prendere un secondo caricabatterie o quello che ho preso mi basta? ma avrò 28 batterie da ricaricare....
Eventualmente su Hobby King hanno caricabatterie per stilo?, perchè non ne trovo nemmeno uno, solo scatolette con millemilacavi che non ho idea a cosa servano :)

grazie

sandroz84 15-07-2011 11:41

Quote:

Originariamente inviato da sofficinifindus (Messaggio 35574435)
vale lo stesso discorso anche coi cellulari con batterie al litio!?
e coi notebook?! è ancora piu complessa la questione, stando sempre o quasi collegati anche la corrente... :cry:

No, sulle litio/lipo vigono regole completamente diverse, non esiste effetto memoria, solitamente subiscono un degrado negli anni anche se non si usano, quando si tengono ferme per molto tempo è bene tenerle sotto una certa soglia di tensione e non completamente cariche, diciamo intorno ai 3,7/3,8 volt per cella, non tollerano le alte temperature sopratutto nei periodi di stoccaggio, non tollerano le scariche pesanti sotto una certa soglia di tensione, hanno una densità energetica a parità di volume/massa molto maggiore rispetto ai più comuni accumulatori.

lucky85 15-07-2011 12:48

Quote:

Originariamente inviato da angelo963 (Messaggio 35574822)
Non c'era dubbio ...:D :D :D
In questo caso il mio consiglio è di munirti di un CB serio tipo il LaCrosse RS-700 (per non spendere una grossa somma nel fratellone BC-1000 o ancora meglio nel C9000) che hanno la funzione "scarica" e successiva ricarica, in questo modo risolvi il problema delle mezze ricariche e "scendi " con batterie sicuramente al 100%; in piu' hai sempre sotto controllo lo stato di salute delle stesse essendo i CB appena citati anche analizzatori ;) .
Per le batterie al litio lascio....:boh:
Ciao

quindi il La Crosse RS-700 charger è preferibile al SANYO MQR06 in quanto fa anche da analizzatore?

metrino 15-07-2011 13:06

si, analizzatore e caricatore "intelligente".
entrambi però non riescono a raggiungere i 1000 mA di carica sui 4 canali contemporaneamente, quindi per ricaricare in maniera ottimale le LSD a 0,5C, che hanno intorno ai 2000 mAh di carica massima, bisogna usare solo i due slot esterni.

LaCrosse RS-900 e MAHA C9000 invece raggiungono i 1000 su 4 canali, il secondo però ha una marcia in più sulle varie opzioni impostabili.

FrancoC. 15-07-2011 14:10

Quote:

Originariamente inviato da Uther Pendragon® (Messaggio 35575385)
Ciao Franco,
da circa due settimane sono caduto nel baratro dei Tank radiocomandati... più precisamente quelli della VsTank in 1:24, ho preso lo Sherman e sono inm procinto di prendere un Tiger I per giocarci con mio figlio........... :doh:
dal sito olandese ho già preso un primo stock (16) di Sanyo Eneloop HR-3UTGA con un caricabatterie La Crosse RS-700 charger, (che non ho la più pallida idea di come funzioni)... ora visto che è in arrivo un secondo tank mi serviranno altre 14 stilo AA (8 per il tank e 6 per il radiocomando), sono indeciso se riprendere le Sanyo oppure prendere le Turnigy AA LSD 2200mah, qui mi serve un tuo consiglio anche riguardo il fatto di prendere un secondo caricabatterie o quello che ho preso mi basta? ma avrò 28 batterie da ricaricare....
Eventualmente su Hobby King hanno caricabatterie per stilo?, perchè non ne trovo nemmeno uno, solo scatolette con millemilacavi che non ho idea a cosa servano :)

grazie

Ti ho mandato un MP per via di un paio di link ai prodotti.
Le Turnigy sono ottime, non al livello delle Eneloop, ma per un uso modellistico vanno più che bene.

Uther Pendragon® 15-07-2011 16:46

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 35576817)
Ti ho mandato un MP per via di un paio di link ai prodotti.
Le Turnigy sono ottime, non al livello delle Eneloop, ma per un uso modellistico vanno più che bene.

grazie :)

angelo963 15-07-2011 21:46

Quote:

Originariamente inviato da metrino (Messaggio 35576298)
.....LaCrosse RS-900 e MAHA C9000 invece raggiungono i 1000 su 4 canali, il secondo però ha una marcia in più sulle varie opzioni impostabili.

Maha C9000 = 2A per ogni slot ;) !!
Ciao

iron84 15-07-2011 21:51

Il La Crosse-Rs900 arriva sì su tutti e 4 i canali a 1000mA se usati simultaneamente.
E' però possibile usando solo i 2 più esterni avere correnti di ricarica di 1500mA o di 1800mA.

RixVTS 17-07-2011 16:38

Salve a tutti ragazzi,
sto leggendo il possibile di questo corposo 3d per capire come orientarmi negli acquisti!

Ho necessità di alimentare la mia Nikon L120 con 4 AA e, leggendo i vostri preziosi consigli, ho capito che la strada migliore restano le Eneloop da 2000 mAh!

Ma una domanda devo comunque farvela: sto guardando un po' i vari caricabatteria abbinati, quale è da privilegiare? Me ne servirebbe uno dal piccolo ingombro e quindi stavo guardano i sanyo. E' meglio uno più rapido tipo il sanyo MQR06 o è meglio una ricarica fatta con calma, tipo MQN04 e MQN09?

PS: se qualcuno fosse così gentile da indicarmi qualche shop, anche via mp, gliene sarei immensamente grato!

Grazie!!!

JCD's back 17-07-2011 17:03

Quote:

Originariamente inviato da RixVTS (Messaggio 35586604)
Salve a tutti ragazzi,
sto leggendo il possibile di questo corposo 3d per capire come orientarmi negli acquisti!

Ho necessità di alimentare la mia Nikon L120 con 4 AA e, leggendo i vostri preziosi consigli, ho capito che la strada migliore restano le Eneloop da 2000 mAh!

Ma una domanda devo comunque farvela: sto guardando un po' i vari caricabatteria abbinati, quale è da privilegiare? Me ne servirebbe uno dal piccolo ingombro e quindi stavo guardano i sanyo. E' meglio uno più rapido tipo il sanyo MQR06 o è meglio una ricarica fatta con calma, tipo MQN04 e MQN09?

PS: se qualcuno fosse così gentile da indicarmi qualche shop, anche via mp, gliene sarei immensamente grato!

Grazie!!!

vai pure di MQR06 ;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:32.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.