Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


Tennic 29-01-2014 18:44

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 40648347)
Sono dubbioso su quello "Health 100%", dopo 6 terabyte di dati scritti.

Non è chiaro come calcoli la vita residua questo programma, e pure sul sito ufficiale c'è molto fumo attorno alla cosa. Non so come faccia sui Vertex3, visto che il parametro smart "E7 SSD life left" rimane sempre al 100% anche dopo molte scritture, come qui ad esempio. Deve essere un bug di questi controller Sandforce:

....

Sul Kingston V300 che usa lo stesso controller, di cui ho un esemplare, tempo fa mi sono studiato un po' la cosa. E' possibile che il parametro smart E9 corrisponda alle scritture su NAND, mentre quello EA alle scritture Host, ossia quelle richieste dal sistema operativo all'SSD, al netto della write amplification.

Se così fosse, dalle scritture NAND sarebbe possibile calcolare l'usura dell'SSD in maniera abbastanza precisa, considerando 128 GiB di NAND installata (120GB usabili) sul tuo modello. A che valore è arrivato il parametro E9 sul tuo SSD?

La vita residua viene calcolata col semplice calcolo "usura celle / tempo".
Es. se ho un 2% di usura in 12 mesi, avrò un 100% di usura in 600 mesi, ossia 50 anni :)
Pertanto, affinchè il calcolo possa iniziare, devo aspettare che la vita scenda al 99%, così il programma può dire "ha perso 1% in x mesi, quindi perderà 100% in tot mesi"... Semplice proporzione matematica :)
Ma se ancora non ha perso niente, ed è sempre al 100%, tale calcolo è impossibile.
Quindi gli 8 anni sono un numero buttato li per caso.
Si vedrà che quando la vita scende al 99%, quel numero cambierà, e pure molto... Quando scenderà al 98%, altro piccolo ridimensionamento, ma sempre minore del primo (da 100 a 99). Da 98 a 97%, in teoria nessun ricalcolo della durata, in quanto la stessa è già attendibile.

Si tratta di calcoli matematici (proporzioni), che comunque ho verificato con l'M4, che ora sta al 97%.
Era partito con una stima di 8 anni e spiccioli... Poi, passando al 99% in 8 mesi, la stima era saltata a 50 anni... Poi altri 8 mesi e 98%, saltata a 66 anni... Altri 8 mesi e 97%, sempre 66 anni, segno che il calcolo è ormai attendibile.
Se ovviamente vario il mio utilizzo, scrivendo meno o più, il tasso temporale di usura varia, e di conseguenza pure la vita residua :) (delle celle, specifico, per chi potrebbe capire che parlo della vita dell'intera unità)

Althotas 29-01-2014 18:45

Quote:

Originariamente inviato da pulsar68 (Messaggio 40648309)
Normale e nella media ;)
L'SSD non sembra avere alcun problema.
Comunque ricorda sempre che è una stima di vita rimanente... nel senso che se inizi a scrivere GB e GB di dati (perché magari decidi di usare un programma di editing video) logicamente la vita stimata diminuisce.

P.S. Ma è un'installazione fresca fresca del SO? Perché non vedo nessun dato di lettura/scrittura recente.

Quell'SSD non è mio (non avrei mai comprato un OCZ a quei tempi, e nemmeno adesso). La domanda l'ho fatta a seguito di alcuni post che sono stati scritti oggi in un thread di news, dove ieri era nata la diatriba sul BUG di windows 8/8.1 relativa al TRIM (i soliti "fans" sostengono che non è vero). Per capire meglio, leggi i post a partire dal N° 66 di questa pagina (la diatriba era nata prima, nella pagina precedente): http://www.hwupgrade.it/forum/showth...2627303&page=4

A "spanne", a me quegli 8 anni e mezzo di vita residua stimata, tenendo anche conto dell'attuale working time che ha avuto (circa 7 mesi), sembrano pochi. Poi non so come mai non ci sono dati recenti di lettura/scrittura, non ho ancora risposto al tizio.

Althotas 29-01-2014 18:50

Quote:

Originariamente inviato da Tennic (Messaggio 40648395)
La vita residua viene calcolata col semplice calcolo "usura celle / tempo".
Es. se ho un 2% di usura in 12 mesi, avrò un 100% di usura in 600 mesi, ossia 50 anni :)
Pertanto, affinchè il calcolo possa iniziare, devo aspettare che la vita scenda al 99%, così il programma può dire "ha perso 1% in x mesi, quindi perderà 100% in tot mesi"... Semplice proporzione matematica :)
Ma se ancora non ha perso niente, ed è sempre al 100%, tale calcolo è impossibile.
Quindi gli 8 anni sono un numero buttato li per caso.
Si vedrà che quando la vita scende al 99%, quel numero cambierà, e pure molto... Quando scenderà al 98%, altro piccolo ridimensionamento, ma sempre minore del primo (da 100 a 99). Da 98 a 97%, in teoria nessun ricalcolo della durata, in quanto la stessa è già attendibile.

Si tratta di calcoli matematici (proporzioni), che comunque ho verificato con l'M4, che ora sta al 97%.
Era partito con una stima di 8 anni e spiccioli... Poi, passando al 99% in 8 mesi, la stima era saltata a 50 anni... Poi altri 8 mesi e 98%, saltata a 66 anni... Altri 8 mesi e 97%, sempre 66 anni, segno che il calcolo è ormai attendibile.
Se ovviamente vario il mio utilizzo, scrivendo meno o più, il tasso temporale di usura varia, e di conseguenza pure la vita residua :) (delle celle, specifico, per chi potrebbe capire che parlo della vita dell'intera unità)

Se le cose stanno così, allora quei dati al momento sono inutili. Bisognerebbe chiedere a quel tizio di usare un altro programma di test.. cosa consigliate per una valutazione più "corretta" anche al momento? :)

Pess 29-01-2014 18:57

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 40648347)
Sono dubbioso su quello "Health 100%", dopo 6 terabyte di dati scritti.

Non è chiaro come calcoli la vita residua questo programma, e pure sul sito ufficiale c'è molto fumo attorno alla cosa. Non so come faccia sui Vertex3, visto che il parametro smart "E7 SSD life left" rimane sempre al 100% anche dopo molte scritture, come qui ad esempio. Deve essere un bug di questi controller Sandforce:



Sul Kingston V300 che usa lo stesso controller, di cui ho un esemplare, tempo fa mi sono studiato un po' la cosa. E' possibile che il parametro smart E9 corrisponda alle scritture su NAND, mentre quello EA alle scritture Host, ossia quelle richieste dal sistema operativo all'SSD, al netto della write amplification.

Se così fosse, dalle scritture NAND sarebbe possibile calcolare l'usura dell'SSD in maniera abbastanza precisa, considerando 128 GiB di NAND installata (120GB usabili) sul tuo modello. A che valore è arrivato il parametro E9 sul tuo SSD?

Controlla i dati con il toolbox della OCZ...

Allego i dati dell'OCZ in firma:
Codice:

SMART READ DATA
        Revision: 10
        Attributes List
          1: SSD Raw Read Error Rate                Normalized Rate: 100 total ECC and RAISE errors
          5: SSD Retired Block Count                Reserve blocks remaining: 100%
          9: SSD Power-On Hours                    Total hours power on: 6012
        12: SSD Power Cycle Count                  Count of power on/off cycles: 2766
        171: SSD Program Fail Count                Total number of Flash program operation failures: 0
        172: SSD Erase Fail Count                  Total number of Flash erase operation failures: 0
        174: SSD Unexpected power loss count        Total number of unexpected power loss: 42
        177: SSD Wear Range Delta                  Delta between most-worn and least-worn Flash blocks: 1
        181: SSD Program Fail Count                Total number of Flash program operation failures: 0
        182: SSD Erase Fail Count                  Total number of Flash erase operation failures: 0
        187: SSD Reported Uncorrectable Errors      Uncorrectable RAISE errors reported to the host for all data access: 0
        194: SSD Temperature Monitoring            Current: 30  High: 30 Low: 30
        195: SSD ECC On-the-fly Count              Normalized Rate: 100
        196: SSD Reallocation Event Count          Total number of reallocated Flash blocks: 0
        231: SSD Life Left                          Approximate SSD life Remaining: 100%
        241: SSD Lifetime writes from host          Number of bytes written to SSD: 3008 GB
        242: SSD Lifetime reads from host          Number of bytes read from SSD: 7936 GB

:)

Tennic 29-01-2014 19:01

Quote:

Originariamente inviato da Althotas (Messaggio 40648437)
Se le cose stanno così, allora quei dati al momento sono inutili. Bisognerebbe chiedere a quel tizio di usare un altro programma di test.. cosa consigliate per una valutazione più "corretta" anche al momento? :)

Leggere i dati esadecimali, o meglio in decimale, sul wear leveling.

Mi spiego:

1% di decremento avviene dopo moltissime scritture, quindi, sino ad es. 10 scritture non si ha alcun decremento.

Invece, leggendo i dati in decimale, e se so che le celle sono garantite per es 3000 scritture, faccio subito il conteggio.

In es. un mese ho avuto es 3 scritture, quindi, avrò 3000 scritture in 1000 mesi...
Ho usato numeri di fantasia e cifre "tonde" per facilità di calcolo, ma il concetto è quello ;)

maxmax80 29-01-2014 22:37

Quote:

Originariamente inviato da Alex23 (Messaggio 40644603)

bene ;)

Quote:

Originariamente inviato da s12a (Messaggio 40644612)
Perché? Che c'è di dannoso in questo, a parte che poi occorre crearsi un task anche per la deframmentazione per gli hard disk?

non ti seguo, non c' entrano gli hard disk meccanici nel togliere la spunta ai dischi ssd...quello che intendevo è esplicato bene dalla immagine linkata da alex23


Quote:

Originariamente inviato da Althotas (Messaggio 40644616)
E' una delle famose "migliorie sotto il cofano" (*) ;)

(*) frase inventata per sostenere questo epic fail di OS, ripetuta poi a mo' di pecora da chi non si informa presso fonti attendibili.

scusa althotas ma la trollatina godereccia anti-W8 in un topic neutrale come questo sulle ssd però potevi anche evitarla,
anche se capisco che per uno che lo odia parlare di questo macro-bug sia la manna dal cielo :rolleyes:

Tennic 29-01-2014 23:24

Quote:

Originariamente inviato da pulsar68 (Messaggio 40649580)
Quindi, riassumendo, SSDLife non servirebbe a niente sino a quando l'SSD non inizia ad "usurarsi" ?

Lo chiedo anche perché in buona fede, quando ho venduto qualche SSD, ho considerato quel test come riferimento per constatare il perfetto stato del disco.

...

Aspetta un attimo, nessuno ha detto questo ;)

E' corretto dire che la stima in anni residui che SSDLife suppone è inattendibile sino a quando non inizia a calare la percentuale.

Però, se guardi la percentuale, questa è attendibile, è pure matematica.
Se vendi un SSD al 100% di vita, questo ha il 100% di vita, a prescindere da quello che pensa SSDLife riguardo gli anni residui :)
Ripeto, quello che non è attendibile è la stima del tempo, almeno, sino a quando la percentuale non inizia a scendere :)

Esempio banale... carburante dell'auto... Parti col pieno di 100 litri, la lancetta è divisa in 10 tacchette, quindi ognuna rappresenta 10 litri.
Vedi che ogni 150 km la lancetta scende ti una tacchetta. Quindi, puoi ragionevolmente stimare che arriverai a secco dopo 1500 km ;)
Però, sino al 149° Km, la lancetta segna ancora 10/10, quindi serbatoio pieno. Quindi, se non sai quanto velocemente scende la lancetta, come fai a stimare quanti km riuscirai a fare col carburante? Potrebbe scendere di una tacca dopo 1km (come nel mio esempio), e quindi tu farai 1500 km, oppure potrebbe scendere di una tacca dopo altri 50 km, quindi tu ne avrai fatti 200, e potrai stimare che sarai a secco in 2000 km (200 di una tacca x 10 tacche).
Ma finchè la lancetta resta piantata su "100", non puoi fare alcun calcolo... Anzi, un calcolo matematico darebbe "infinito" come risultato, dato che tu stai comunque camminando, ma la lancetta è sempre su "pieno" ;)

Pertanto, in questa situazione di impossibilità di calcolo, SSDLife spara un 8 anni a caso :D Numero che poi cambierà in modo considerevole non appena la percentuale scende e quindi sarà possibile fare un calcolo :)

Tennic 29-01-2014 23:42

Quote:

Originariamente inviato da pulsar68 (Messaggio 40649775)
Oooook :)

Ci siamo ;)

A conferma di quel che dici posso testimoniare che diversi SSD al 100% danno approssimativamente tutti quanti 8 anni circa di vita residua ed in effetti questa "durata" uguale a prescindere dalla tipologia di disco devo ammettere che mi aveva un pò disorientato...

Grazie mille ;)

Di niente :)

Alex23 30-01-2014 08:11

Quote:

Originariamente inviato da maxmax80 (Messaggio 40649558)
bene ;)

Però non ho ben capito "quando" viene eseguito in automatico il task... Devo impostare qualcosa? Tipo dirgli di farlo quando il pc è in idle?????

maxmax80 30-01-2014 09:35

Quote:

Originariamente inviato da Alex23 (Messaggio 40650268)
Però non ho ben capito "quando" viene eseguito in automatico il task... Devo impostare qualcosa? Tipo dirgli di farlo quando il pc è in idle?????

viene eseguito quando il sistema sente che la ssd è frammentata al 10%

Alex23 30-01-2014 09:43

Quote:

Originariamente inviato da maxmax80 (Messaggio 40650569)
viene eseguito quando il sistema sente che la ssd è frammentata al 10%

ok ;) perfetto!

Althotas 30-01-2014 11:34

Ringrazio anch'io Tennic e gli altri che hanno risposto alla mia domanda.

magenu 30-01-2014 13:07

Quote:

Originariamente inviato da pulsar68 (Messaggio 40649701)
Questa è l'interfaccia zif



che da quel che ho capito dovrebbe essere tipo PATA (mai visto un SSD di questo tipo) quindi più lenta rispetto a mSATA e micro SATA

Dipende da che tipo di attacco hai sulla scheda madre (anche se immagino non sia zif)

il mio hp 2530 usa micro sata, volevo sapere se Msata e l'abreviazione di micro sata o se sono due cose diverse. grazie

aled1974 30-01-2014 13:49

sono diverse
- mSata: http://en.wikipedia.org/wiki/File:MS...SATA_drive.JPG
- micro Sata: http://en.wikipedia.org/wiki/File:Mi...hard_drive.png

fonte: http://en.wikipedia.org/wiki/Serial_ATA

ciao ciao

P.S.
esistono adattatori: http://www.google.it/search?q=msata&...apter&tbm=isch

magenu 30-01-2014 14:13

grazie, adesso so cosa cercare ::)

Alex23 30-01-2014 14:44

Ma il microSATA è identico al mini pci express dei notebook? :mbe:

aquistar 30-01-2014 16:04

Consiglio ssd per nuovo pc
 
Che differenze sostanziali abbiamo tra 840 evo e 840 pro ?
Quale consigliate e perché ?

Grazie a tutti

s12a 30-01-2014 16:26

Quote:

Originariamente inviato da maxmax80 (Messaggio 40649558)
non ti seguo, non c' entrano gli hard disk meccanici nel togliere la spunta ai dischi ssd...quello che intendevo è esplicato bene dalla immagine linkata da alex23

Quello che intendevo dire è che se si elimina completamente il task di default di Windows per il servizio di trim/defrag pianificato, non succede nulla di particolare, tranne che poi ovviamente oltre a quello per il trim per l'SSD occorrerà crearsi un task custom anche per la deframmentazione degli hard disk. Se si farà partire nuovamente la schermata di "ottimizzazione" Windows si accorgerà della cosa ed chiederà all'utente se vorrà ripristinare le vecchie impostazioni.



Non capivo quindi il perché di questa raccomandazione, quasi ad indicare che l'operazione comporti rischi:

Quote:

NON CANCELLARE la task automatica del defrag, mi raccomando!!

Nui_Mg 30-01-2014 17:56

Quote:

Originariamente inviato da aquistar (Messaggio 40653057)
Che differenze sostanziali abbiamo tra 840 evo e 840 pro ?
Quale consigliate e perché ?

Prima pagina.

geometra91 30-01-2014 18:23

Mi sono deciso a installare win 8.1 sull'ssd... Mi potete spiegare un modo semplice per la procedura di cui si è parlato in queste pagine? Premetto che non ho hard disk meccanici nel portatile, e l'hard disk esterno lo deframmento manualmente quando serve.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:57.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.