Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


FrancoC. 24-10-2011 21:19

Quote:

Originariamente inviato da gabri85ct (Messaggio 36208096)
-------------------------

E le Turnigy da HK quanto costano le spese?

Vai sulla HomePage e, in alto, clicca su "Postage Table".
Su ogni articolo trovi il peso di spedizione; per le AA è 35g. Se ne prendi 10 sono un totale di 350g che, optando per "International (Registered) Air Mail 301-500g $9.99", fanno appunto 9,99$.
Io e mio figlio usiamo sempre quel tipo di spedizione; è un po' lento (20/30gg, dipende dalle Poste Italiane ....) ma in anni di ordini non abbiamo mai perso una spedizione.

gabri85ct 24-10-2011 23:38

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 36211284)
Vai sulla HomePage e, in alto, clicca su "Postage Table".
Su ogni articolo trovi il peso di spedizione; per le AA è 35g. Se ne prendi 10 sono un totale di 350g che, optando per "International (Registered) Air Mail 301-500g $9.99", fanno appunto 9,99$.
Io e mio figlio usiamo sempre quel tipo di spedizione; è un po' lento (20/30gg, dipende dalle Poste Italiane ....) ma in anni di ordini non abbiamo mai perso una spedizione.

Allora ho provato a fare un ordine, 4 AA e 4 AAA vengono quasi 12 € comprese spese... solo che le AAA sono BACK ORDERED (devono arrivargli giusto??) e quindi devo aspettare... ne vale la pena?? Crea problemi lo spessore in piu?? Per adesso le userei per la fotocamera...

FrancoC. 25-10-2011 10:37

Quote:

Originariamente inviato da gabri85ct (Messaggio 36212176)
Allora ho provato a fare un ordine, 4 AA e 4 AAA vengono quasi 12 € comprese spese... solo che le AAA sono BACK ORDERED (devono arrivargli giusto??) e quindi devo aspettare... ne vale la pena?? Crea problemi lo spessore in piu?? Per adesso le userei per la fotocamera...

Cosa intendi per .... "Crea problemi lo spessore in più?"

gabri85ct 25-10-2011 13:18

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 36213549)
Cosa intendi per .... "Crea problemi lo spessore in più?"

Praticamente mi riferisco al fatto che nelle recensioni sul sito alcuni dicono che sono piu spesse del normale di qualche decimo di millimetro... voi avete avuto problemi a riguardo??

PS: Franco ascolta col Graupner per vedere la salute di una vecchia pila, va bene se faccio il programma CAPACITY che prima le carica e poi le scarica dandomi la capacità?? Ora sto provando una energizer 1850, carica a 400 mah e scarica a 200 mah... o faccio 400 e 400?? vorrei la capacità con una lettura accurata... ah ed ho capito il problema della scarica che non parte... in pratica con la vecchia sanyo, basta che metto piu di 200 mah non parte nemmeno... evidentemente non riesce ad erogare di piu perchè ha troppa resistenza interna?? Mentre invece con la energizer che non ha subito quegli stress ma è comunque un po malandata, ho provato e arriva fino a 500 mah ma non di piu...

FrancoC. 25-10-2011 15:16

Quote:

Originariamente inviato da gabri85ct (Messaggio 36214673)
Praticamente mi riferisco al fatto che nelle recensioni sul sito alcuni dicono che sono piu spesse del normale di qualche decimo di millimetro... voi avete avuto problemi a riguardo??

PS: Franco ascolta col Graupner per vedere la salute di una vecchia pila, va bene se faccio il programma CAPACITY che prima le carica e poi le scarica dandomi la capacità?? Ora sto provando una energizer 1850, carica a 400 mah e scarica a 200 mah... o faccio 400 e 400?? vorrei la capacità con una lettura accurata... ah ed ho capito il problema della scarica che non parte... in pratica con la vecchia sanyo, basta che metto piu di 200 mah non parte nemmeno... evidentemente non riesce ad erogare di piu perchè ha troppa resistenza interna?? Mentre invece con la energizer che non ha subito quegli stress ma è comunque un po malandata, ho provato e arriva fino a 500 mah ma non di piu...

- Non preoccuparti delle dimensioni, probabilmente sono minime differenze nei lotti di produzione, variazioni minime non influenti.
- Quel programma si chiama "Capacity" appunto perché misura la capacità della cella o pacco di più celle; usalo. Circa la corrente andrei di 200/200mA.
- Quel caricabatterie, come quasi tutti i CB di qualità per modellismo, col programma NiCd/NiMH prima di iniziare a caricare misura la resistenza interna della/e cella/e; se qualcosa non torna diminuisce la corrente ad un valore che possa essere accettato. E' per questo motivo che bisogna stare attenti con le celle vecchie, non si sa mai con chi si ha a che fare e può essere pericoloso.
E' anche per questo motivo che, in caso di celle vecchie, consiglio di stare ..... bassi ..... :)

gabri85ct 25-10-2011 16:03

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 36215648)
- Non preoccuparti delle dimensioni, probabilmente sono minime differenze nei lotti di produzione, variazioni minime non influenti.
- Quel programma si chiama "Capacity" appunto perché misura la capacità della cella o pacco di più celle; usalo. Circa la corrente andrei di 200/200mA.
- Quel caricabatterie, come quasi tutti i CB di qualità per modellismo, col programma NiCd/NiMH prima di iniziare a caricare misura la resistenza interna della/e cella/e; se qualcosa non torna diminuisce la corrente ad un valore che possa essere accettato. E' per questo motivo che bisogna stare attenti con le celle vecchie, non si sa mai con chi si ha a che fare e può essere pericoloso.
E' anche per questo motivo che, in caso di celle vecchie, consiglio di stare ..... bassi ..... :)

Si infatti ma parlando di SCARICA, lui nemmeno parte... mi da subito terminato... sto cominciando un po a capire...

Senti con le energizer 1700 che uso tutti i giorni e che ancora durano parecchio, se le carico a 500 le rovino?? Finora si caricavano col Charger compatto a 250 mah con timer a tempo di 10 ore... ora vorrei caricarle con questo ma senza rovinarle mi ci sono affezionato ^^.

Allora io farei così, siccome purtroppo il Charger Graupner ha un time che massimo si puo settare a 300 minuti (5 ore) in carica, poi si autospegne, per caricare una 1700 che sicuramente non terrà piu di 1500 oramai dopo 7 anni (sono del 2004) posso mettere 500 mah in carica?? perchè a 300 in 5 ore non la completerebbe...

Comunque i valori di cui parliamo ogni volta, valgono sia se metto 1 cella sia se ne metto 4 in serie giusto?? Abbiamo detto che in serie aumentano solo i volts e in parallelo si sommano i mah... considerando che il voltaggio lo rileva da solo e che i mah sono invariati devo lasciare tutto uguale... Grazie del vostro prezioso aiuto!!

PS: appena gli arrivano le Turnigy AAA le prendo!! e poi vi disturberò per le correnti ^^ ma seo ho capito bene, con le LSD non ci sono problemi con correnti elevate sia in carica che in scarica...

[nGa]McFly 25-10-2011 16:11

Ciao a tutti,

Sto per acquistare delle batterie ricaricabili da usare in mouse e controller xbox, leggendo un po' le pagine addietro mi è sembrato di capire che devo puntare sulle ENELOOP HR-3UTGA. Confermate?

Tra l'altro è stato postato un articolo sul fatto che sono state rilasciate anche le HR-3UTGB, ma dubito si troveranno a breve.. e le batterie mi servono subito!

Come caricatore ho un BC700 della technoline... come velocità di ricarica vado diretto sulla 700mah?

Grazie in anticipo!

FrancoC. 25-10-2011 16:37

Quote:

Originariamente inviato da gabri85ct (Messaggio 36216006)
Si infatti ma parlando di SCARICA, lui nemmeno parte... mi da subito terminato... sto cominciando un po a capire...

Senti con le energizer 1700 che uso tutti i giorni e che ancora durano parecchio, se le carico a 500 le rovino?? Finora si caricavano col Charger compatto a 250 mah con timer a tempo di 10 ore... ora vorrei caricarle con questo ma senza rovinarle mi ci sono affezionato ^^.

Allora io farei così, siccome purtroppo il Charger Graupner ha un time che massimo si puo settare a 300 minuti (5 ore) in carica, poi si autospegne, per caricare una 1700 che sicuramente non terrà piu di 1500 oramai dopo 7 anni (sono del 2004) posso mettere 500 mah in carica?? perchè a 300 in 5 ore non la completerebbe...

Comunque i valori di cui parliamo ogni volta, valgono sia se metto 1 cella sia se ne metto 4 in serie giusto?? Abbiamo detto che in serie aumentano solo i volts e in parallelo si sommano i mah... considerando che il voltaggio lo rileva da solo e che i mah sono invariati devo lasciare tutto uguale... Grazie del vostro prezioso aiuto!!

PS: appena gli arrivano le Turnigy AAA le prendo!! e poi vi disturberò per le correnti ^^ ma seo ho capito bene, con le LSD non ci sono problemi con correnti elevate sia in carica che in scarica...

-In scarica nemmeno parte perché la resistenza interna è altissima (andate ...... :) ) e appena chiedi loro corrente la tensione crolla ..... :(
-Se non vado errato il Graupner dovrebbe avere un programma di carica usato per il "forming" che non ha limitazioni di tempo; carica a bassa corrente, 150/200mA, ad impulsi e serve per "formare" un pacco batterie (più celle) in modo che la tensione sia livellata, oppure per bilanciare un pacco con celle sbilanciate. Almeno il mio vecchio Schulze ce l'ha, però ..... non saprei il Graupner ....
-Resto dell'idea dei 200mA, altrimenti prova ad aumentare per stare dentro le cinque ore. Ma la cosa mi piace poco; quelle celle sono .... vetuste :mad:

FrancoC. 25-10-2011 16:41

Quote:

Originariamente inviato da [nGa]McFly (Messaggio 36216068)
Ciao a tutti,

Sto per acquistare delle batterie ricaricabili da usare in mouse e controller xbox, leggendo un po' le pagine addietro mi è sembrato di capire che devo puntare sulle ENELOOP HR-3UTGA. Confermate?

Tra l'altro è stato postato un articolo sul fatto che sono state rilasciate anche le HR-3UTGB, ma dubito si troveranno a breve.. e le batterie mi servono subito!

Come caricatore ho un BC700 della technoline... come velocità di ricarica vado diretto sulla 700mah?

Grazie in anticipo!

Per l'uso che ne devi fare vanno bene un po' tutte le LSD; ovviamente se vai di Eneloop vai sul meglio e puoi comprare tranquillo anche le HR-3UTGA :)
Con le LSD, qualsiasi esse siano, vai di 700mA.

gabri85ct 25-10-2011 16:56

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 36216265)
-In scarica nemmeno parte perché la resistenza interna è altissima (andate ...... :) ) e appena chiedi loro corrente la tensione crolla ..... :(
-Se non vado errato il Graupner dovrebbe avere un programma di carica usato per il "forming" che non ha limitazioni di tempo; carica a bassa corrente, 150/200mA, ad impulsi e serve per "formare" un pacco batterie (più celle) in modo che la tensione sia livellata, oppure per bilanciare un pacco con celle sbilanciate. Almeno il mio vecchio Schulze ce l'ha, però ..... non saprei il Graupner ....
-Resto dell'idea dei 200mA, altrimenti prova ad aumentare per stare dentro le cinque ore. Ma la cosa mi piace poco; quelle celle sono .... vetuste :mad:

Non ho trovato quel programma... su NIMH ho solo Manual Charge, Discharge, Capacity... sul manuale riporta anche una funzione Automatica di carica e altre ma non ci sono nel caricatore!!!! Eppure è Ultramatt 25... forse ci sono diverse versioni?? in pratica dai menu manca qualche voce... questo è il manuale c'è l'inglese...

http://www.graupner.de/fileadmin/dow...ungen/6417.pdf

in alto a destra nela prima pagina, ci sono delle sigle, sul mio c'è 6417.67

PS: franco il valore delta peack che era a 3 mV l'h aumentato a 10 mV per una cella (sto facendo delle prove...) va bene come valore? E se metto piu celle in serie, devo moltiplicare tale valore per il numero di celle o lo lascio invariato?? e, tecnicamente, a che serve?? Cioè ho capito che è per far terminare la carica ma vorrei capire meglio... grazie eh

Edit.

PS2: quanto deve riuscire ad erogare una NiMh non LSD in buono stato?

FrancoC. 25-10-2011 21:17

Quote:

Originariamente inviato da gabri85ct (Messaggio 36216399)
Non ho trovato quel programma... su NIMH ho solo Manual Charge, Discharge, Capacity... sul manuale riporta anche una funzione Automatica di carica e altre ma non ci sono nel caricatore!!!! Eppure è Ultramatt 25... forse ci sono diverse versioni?? in pratica dai menu manca qualche voce... questo è il manuale c'è l'inglese...

http://www.graupner.de/fileadmin/dow...ungen/6417.pdf

in alto a destra nela prima pagina, ci sono delle sigle, sul mio c'è 6417.67

PS: franco il valore delta peack che era a 3 mV l'h aumentato a 10 mV per una cella (sto facendo delle prove...) va bene come valore? E se metto piu celle in serie, devo moltiplicare tale valore per il numero di celle o lo lascio invariato?? e, tecnicamente, a che serve?? Cioè ho capito che è per far terminare la carica ma vorrei capire meglio... grazie eh

Edit.

PS2: quanto deve riuscire ad erogare una NiMh non LSD in buono stato?

Dimentichi che io, come ho detto in precedenza, non ho un Graupner ma uno Schulze; il mio ha quel programma ma, leggendo il manuale del tuo, quel programma non l'ho trovato. In ogni caso il timer per le 5 ore penso si possa escludere, ma come non so.
Devi mettere il valore per cella; pensa il CB a fare il calcolo quando colleghi la cella (o le celle in serie).
A pag 35, alla voce NiCd Delta-peack è ben descritto il funzionamento del sistema di rilevamento del picco di carica. In pratica il valore del Delta determina la sensibilità di intervento: se troppo sensibile (troppo basso) c'è rischio di stacco prematuro, se poco sensibile (troppo alto) c'è il rischio che non stacchi e, allora, sono guai .....
Una cella NiMH ben carica e di qualità deve fornire quasi la capacità nominale dichiarata. Questo vale per tutte le celle ma dipende da molti fattori per cui la mia indicazione è generica.

gabri85ct 25-10-2011 21:45

Grazie Franco chiaro come al solito...

Ora ho un dubbio strambo... ho fatto il ciclo Capacity a 400C e 200D alla energizer 1700, dopo la scarica è arrivata a 1380... come soglia avevo messo 0,9 V... poi ho preso la pila e l'ho messa in una minitorcia a led, quella del decathlon che prende una sola stilo... e non solo si accendeva... ma si accendeva anche forte!!!! Da li il mio sgomento e la mia incredulotà XD che succede??? Ho provato a riavviare la scarica a 100 mah e dopo un minuto si stacca perchè scende sotto i 0,9 Volt... cioè se la faccio scaricare con la torcia.. che succede???

FrancoC. 25-10-2011 22:04

Quote:

Originariamente inviato da gabri85ct (Messaggio 36218481)
--------------------------------Da li il mio sgomento e la mia incredulotà XD che succede??? Ho provato a riavviare la scarica a 100 mah e dopo un minuto si stacca perchè scende sotto i 0,9 Volt... -------------------------

Come già detto, resistenza interna molto (troppo) alta; alla richiesta di corrente le tensione crolla.
Rassegnati, sono vetuste e preda del LazyBattery ......
Irrecuperabili.

gabri85ct 25-10-2011 23:48

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 36218602)
Come già detto, resistenza interna molto (troppo) alta; alla richiesta di corrente le tensione crolla.
Rassegnati, sono vetuste e preda del LazyBattery ......
Irrecuperabili.

E' vero infatti anche queste energizer non riescono piu a far accendere la fotocamera, oramai le ciclo tutte e due magari una è salvabile...

Però ora caricando a 500 ho capito una cosa, questo caricabatterie non mi puo far rovinare le pile!! In pratica caricando la energizer mezza andata a 500, dopo un minuto si blocca dicendomi READY, come se avesse finito, stessa storia della scarica insomma... ora a 300 sta caricando... il timer dalle impostazioni massimo va a 300 minuti, ma dal manuale non ho ben capito se interviene in ogni caso o solo se succede qualche problema o guasto, e si spegne per evitare esplosioni xD

Quindi sembrerebbe molto affidabile il Graupner... cioè, se fosse stato un charger rapido a timer, senza controlli, che avesse erogato 500 o piu, avrebbe continuato distruggendo la pila che si sarebbe surriscaldata fino alla morte con pericolo esplosione giusto??

Ma ora sono curioso, con le energizer ancora buone che fanno durare la fotocamera, a questo punto dovrei poter caricare e scaricare a correnti piu alte... se ricordo bene, una NiMh sana non LSD si dovrebbe poter caricare a metà capacità e anche scaricare, rimanendo sotto l'Ampere per quelle piu capienti.... corretto??

FrancoC. 26-10-2011 09:43

Quote:

Originariamente inviato da gabri85ct (Messaggio 36219303)
-------------------
Ma ora sono curioso, con le energizer ancora buone che fanno durare la fotocamera, a questo punto dovrei poter caricare e scaricare a correnti piu alte... se ricordo bene, una NiMh sana non LSD si dovrebbe poter caricare a metà capacità e anche scaricare, rimanendo sotto l'Ampere per quelle piu capienti.... corretto??

Beh ...., se accettano e rilasciano mezza carica non le dichiarerei proprio ..... sane ..... :)
Non c'è nulla da fare, sono di vecchia tecnologia; resistenza interna alta, sono da buttare ......
Se poi ti accontenti è un altro discorso ..... :)

gabri85ct 26-10-2011 10:22

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 36220335)
Beh ...., se accettano e rilasciano mezza carica non le dichiarerei proprio ..... sane ..... :)
Non c'è nulla da fare, sono di vecchia tecnologia; resistenza interna alta, sono da buttare ......
Se poi ti accontenti è un altro discorso ..... :)

No non mi accontento!! Sto solo facendo dei test per imparare, un po come a scuola ^^ Cio non toglie che appena ho i soldi (spero presto) mi prendo il C9000 e le sanyo :)

FrancoC. 26-10-2011 10:59

Quote:

Originariamente inviato da gabri85ct (Messaggio 36220625)
No non mi accontento!! Sto solo facendo dei test per imparare, un po come a scuola ^^ Cio non toglie che appena ho i soldi (spero presto) mi prendo il C9000 e le sanyo :)

Per l'appunto, ti accontenti, per ora, e il tuo mi pare proprio un ragionamento sano che non fa una grinza; sfruttale fino a che danno qualcosa ;)

gabri85ct 26-10-2011 11:29

Ma a proposito, il C900 ricarica le 9V??

Caterpillar86 26-10-2011 15:16

Mi serve un consiglio: ho un tagliacapelli professionale Panasonic ER1411 (mi pare).
Nel manuale è contemplata la sostituzione delle batterie stilo ricaricabili, così ho pensato di metterci delle Eneloop al suo interno. Con mio grande stupore, quando ho aperto il tagliacapelli, ho visto delle batterie con rivestimento in cartone e con un pungiglione sia all'estermita negativa sia positiva. Questi pungiglioni permettevano alle batterie di aggrapparsi ai morsetti metallici del tagliacapelli.
Mettendo al loro posto le Eneloop, ci sciacquavano letteralmente, mancavano 1-2mm. Così son stato costretto a rimontare tutto e lasciare il tagliacapelli così come era originariamente.
C'è qualche modo sicuro per fare dello spessore, affinchè io possa mettere delle batterie di qualità? Avevo pensato alla carta stagnola, ma è una cosa precaria, a me servirebbe qualcosa di sicuro, perchè una volta chiuso, non aprirei più il tagliacapelli per molti anni...

sandroz84 26-10-2011 15:28

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 36223131)
Mi serve un consiglio: ho un tagliacapelli professionale Panasonic ER1411 (mi pare).
Nel manuale è contemplata la sostituzione delle batterie stilo ricaricabili, così ho pensato di metterci delle Eneloop al suo interno. Con mio grande stupore, quando ho aperto il tagliacapelli, ho visto delle batterie con rivestimento in cartone e con un pungiglione sia all'estermita negativa sia positiva. Questi pungiglioni permettevano alle batterie di aggrapparsi ai morsetti metallici del tagliacapelli.
Mettendo al loro posto le Eneloop, ci sciacquavano letteralmente, mancavano 1-2mm. Così son stato costretto a rimontare tutto e lasciare il tagliacapelli così come era originariamente.
C'è qualche modo sicuro per fare dello spessore, affinchè io possa mettere delle batterie di qualità? Avevo pensato alla carta stagnola, ma è una cosa precaria, a me servirebbe qualcosa di sicuro, perchè una volta chiuso, non aprirei più il tagliacapelli per molti anni...

Ti prendi le eneloop con basetta in metallo, ti crei il pacco batterie in base agli elementi necessari e saldi il tutto direttamente sul tagliacapelli.

Se riesci a saldare lo fai tu, se non riesci fallo fare a qualche amico/parente, se non conosci nessuno passa da qualche riparatore e fai fare tutto a lui.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:14.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.