Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


Gigi Ventosa 26-09-2011 23:08

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 36012840)
╚ il tempo di scarica, anche perchŔ il tempo delle due cariche giÓ lo conosciamo, 960 minuti.
Mentre la tensione a rigor di logica Ŕ quella rilevata nell'immediato dal voltmetro.;)

Ecco, allora i 300 e passa minuti tornano, ma i 20 o i 100 minuti no!

sandroz84 27-09-2011 00:12

Quote:

Originariamente inviato da Gigi Ventosa (Messaggio 36013034)
Ecco, allora i 300 e passa minuti tornano, ma i 20 o i 100 minuti no!

Bo, posso ipotizzare che le due celle a freddo si sono "sedute" e la tensione sotto carico Ŕ crollata di botto.
Magari basta un ciclo per risvegliarle.

Caterpillar86 27-09-2011 00:25

Vi Ŕ mai capitata la fuoriuscita di acido da delle batterie ibride? Lo chiedo per curiositÓ visto che ultimamente ho avuto un discreto numero di fuoriuscite di acido da batterie alcaline, che ora sto sostituendo con ibride. Visto che le ibride durareanno almeno 10 anni nelle sveglie e telecomandi (data la capacitÓ di 1000 cicli), allora mi interessava sapere quanto possono essere soggette a fuoriuscita di materiale pericoloso

lucky85 27-09-2011 01:06

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 36013556)
Vi Ŕ mai capitata la fuoriuscita di acido da delle batterie ibride? Lo chiedo per curiositÓ visto che ultimamente ho avuto un discreto numero di fuoriuscite di acido da batterie alcaline, che ora sto sostituendo con ibride. Visto che le ibride durareanno almeno 10 anni nelle sveglie e telecomandi (data la capacitÓ di 1000 cicli), allora mi interessava sapere quanto possono essere soggette a fuoriuscita di materiale pericoloso

mai capitata,soprattutto se usi dei buoni caricabatterie che sono fondamentali per la durata delle stess

Caterpillar86 27-09-2011 09:31

Quote:

Originariamente inviato da lucky85 (Messaggio 36013689)
mai capitata,soprattutto se usi dei buoni caricabatterie che sono fondamentali per la durata delle stess

Si ma il fatto Ŕ che quelle con l'acido fuoriuscito erano in componenti a bassa scarica oppure spenti.

Si ho il Maha. Il thread starter potrebbe mettere le correnti di carica e scarica ideali per AA ed AAA? Non ho mai capito quale debbano essere. Una volta le mettevo molto basse ma poi qui ho sentito che si potevano ingrossare i cristalli e non ci ho capito pi¨ niente.

lucky85 27-09-2011 10:26

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 36014425)
Si ma il fatto Ŕ che quelle con l'acido fuoriuscito erano in componenti a bassa scarica oppure spenti.

Si ho il Maha. Il thread starter potrebbe mettere le correnti di carica e scarica ideali per AA ed AAA? Non ho mai capito quale debbano essere. Una volta le mettevo molto basse ma poi qui ho sentito che si potevano ingrossare i cristalli e non ci ho capito pi¨ niente.

correnti di scarica troppo basse sono dannose,ad esempio 200ma.correnti del genere si usano per il recupero di batterie danneggiate o troppo vecchie.
ad esempio le mie eneloop 2000mah mi hanno consigliato di caricarle a 700ma

Caterpillar86 27-09-2011 10:36

Come fanno ad essere dannose scariche troppo basse? Alla fine le batterie ibride sono state progettate anche per l'utilizzo in componenti a basso consumo come le sveglie e i telecomandi!
Sui siti dei produttori ci sono i consigli per le cariche/scariche?

Gigi Ventosa 27-09-2011 10:56

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 36014914)
Come fanno ad essere dannose scariche troppo basse? Alla fine le batterie ibride sono state progettate anche per l'utilizzo in componenti a basso consumo come le sveglie e i telecomandi!
Sui siti dei produttori ci sono i consigli per le cariche/scariche?

Nel manuale del C9000 sconsigliano cariche con correnti inferiori a 0,3C, se non ricordo male, non ho il manuale sotto mano.
In genere uso 0,5C per la carica e 0,25C per la scarica.

Caterpillar86 27-09-2011 11:07

Ieri sera ho comprato 2 pacchi di Varta PowerAccu AAA 1000mAh e 2 di Varta LongLifeAccu AAA 800mAh per la Maglite XL200, le casse portatili della Creative e vari telecomandi in giro per casa, solo che le ministilo non ho idea di come andrebbero caricate, dopo mi faccio un giro sul sito del produttore

FrancoC. 27-09-2011 11:17

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 36014425)
Si ma il fatto Ŕ che quelle con l'acido fuoriuscito erano in componenti a bassa scarica oppure spenti.

Si ho il Maha. Il thread starter potrebbe mettere le correnti di carica e scarica ideali per AA ed AAA? Non ho mai capito quale debbano essere. Una volta le mettevo molto basse ma poi qui ho sentito che si potevano ingrossare i cristalli e non ci ho capito pi¨ niente.

Quote:

Originariamente inviato da lucky85 (Messaggio 36014846)
correnti di scarica troppo basse sono dannose,ad esempio 200ma.correnti del genere si usano per il recupero di batterie danneggiate o troppo vecchie.
ad esempio le mie eneloop 2000mah mi hanno consigliato di caricarle a 700ma

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 36014914)
Come fanno ad essere dannose scariche troppo basse? Alla fine le batterie ibride sono state progettate anche per l'utilizzo in componenti a basso consumo come le sveglie e i telecomandi!
Sui siti dei produttori ci sono i consigli per le cariche/scariche?

Qui si sta confondendo scarica con carica ..... :rolleyes:
Sono le cariche lente a bassa intensitÓ di corrente che, a lungo andare, possono provocare l'ingrossamento dei cristalli (chimica interna) con aumento della resistenza interna e conseguente decadimento delle prestazioni.
Sono anni che carico le mie LSD a 0,5C e sono ancora belle pimpanti.
La scarica non Ŕ importante al riguardo.

lucky85 27-09-2011 12:28

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 36015245)
Qui si sta confondendo scarica con carica ..... :rolleyes:
Sono le cariche lente a bassa intensitÓ di corrente che, a lungo andare, possono provocare l'ingrossamento dei cristalli (chimica interna) con aumento della resistenza interna e conseguente decadimento delle prestazioni.
Sono anni che carico le mie LSD a 0,5C e sono ancora belle pimpanti.
La scarica non Ŕ importante al riguardo.

ho sbagliato a scrivere,intendevo di carica.per questo ho scritto che le ricarico a 700ma,chiedo scusa :p

lo_straniero 27-09-2011 13:20

ragazzi devo prendere delle pile AA urgenti quindi devo andare nei centri commerciali a vedere un po ..

che marca consigliate ?
uso flash esterno grazie
ho gia un kit carrefeur da 1900 con carica batterie
e altri della karma ormai andate dopo un uso intenso per un anno sempre con carica batteria

FrancoC. 27-09-2011 13:28

Quote:

Originariamente inviato da lo_straniero (Messaggio 36016433)
ragazzi devo prendere delle pile AA urgenti quindi devo andare nei centri commerciali a vedere un po ..

che marca consigliate ?
uso flash esterno grazie
ho gia un kit carrefeur da 1900 con carica batterie
e altri della karma ormai andate dopo un uso intenso per un anno sempre con carica batteria

Bastava andare qualche post indietro ...
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...postcount=7787

Caterpillar86 27-09-2011 13:28

Quote:

Originariamente inviato da lo_straniero (Messaggio 36016433)
ragazzi devo prendere delle pile AA urgenti quindi devo andare nei centri commerciali a vedere un po ..

che marca consigliate ?
uso flash esterno grazie
ho gia un kit carrefeur da 1900 con carica batterie
e altri della karma ormai andate dopo un uso intenso per un anno sempre con carica batteria

Nei centri commerciali ti consiglio di comprare le Varta LongLifeAccu da 2100 mAh che effettivi sono 2000 mAh(misurati da me post fa).
Vedo che ora ci sono pure le PowerAccu da 2700 ma non le ho mai provate

iron84 27-09-2011 14:45

Vorrei comunque di nuovo precisare che le basse correnti di carica del MAHA e del Lacrosse (200mA) non sono dannose, in quanto entrambi, per ovviare a questo problema, caricano ad impulsi. Le correnti erogate, sono salamente una media nell'arco di 1 secondo.
E' dannosa diciamo una carica lenta e continua.

gerko 27-09-2011 16:41

Quote:

Originariamente inviato da angelo963 (Messaggio 36011488)
@ gerko
Bella questa ....si usano in modellismo perchŔ sono piu' leggere :D !!!
E se qualcuno le compera davvero per usare in campo modellistico, chi gli spiega che era una battuta :D ??
Sono piu' leggere in capacitÓ e si usano in telecomandi e sveglie dove non sono richieste prestazioni ma bassissima autoscarica e 1000mah bastano per anni, tutto qui.
Ciao

Sui piccoli motori elettrici(e poco potenti) dove le correnti che si posono usare per regolamento(della categoria modellistica) sono basse, le elite sono ottime, anche perchŔ avendo bassa resistenza interna scaricano la corrente pi¨ velocemente(detta terra terra) rispetto ad altre pile, quindi i motorini danno il meglio, il che accoppiato al basso peso, le fa risultare ottime. :D

angelo963 27-09-2011 18:19

Oppss.....scusa, a me pareva buttata li come battuta ma "dimenticando" la faccina che faceva capire che di battuta si trattava.
Ma le Nimh non sono state sostituite in campo modellistico dalle batterie ai polimeri di litio che sono ancora piu' leggere e prestanti ??
Ciao

lo_straniero 27-09-2011 18:30

Quote:

Originariamente inviato da FrancoC. (Messaggio 36016525)
Bastava andare qualche post indietro ...
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...postcount=7787

Quote:

Originariamente inviato da Caterpillar86 (Messaggio 36016527)
Nei centri commerciali ti consiglio di comprare le Varta LongLifeAccu da 2100 mAh che effettivi sono 2000 mAh(misurati da me post fa).
Vedo che ora ci sono pure le PowerAccu da 2700 ma non le ho mai provate

grazie ragazzi

che voi sapete li vendono giÓ cariche o devo ricaricarle?
maledetto tempo che non c'Ŕ mai :doh:

iron84 27-09-2011 18:37

Quote:

Originariamente inviato da lo_straniero (Messaggio 36019455)
grazie ragazzi

che voi sapete li vendono giÓ cariche o devo ricaricarle?
maledetto tempo che non c'Ŕ mai :doh:

Le ibride (LSD) avendo bassa autoscarica puoi giÓ usarle senza ricaricarle. Le altre normali invece se stanno molto in magazzino perdono molta pi¨ carica e quindi rischi di trovarti con batterie giÓ "quasi" scariche.

lo_straniero 27-09-2011 18:44

Quote:

Originariamente inviato da iron84 (Messaggio 36019512)
Le ibride (LSD) avendo bassa autoscarica puoi giÓ usarle senza ricaricarle. Le altre normali invece se stanno molto in magazzino perdono molta pi¨ carica e quindi rischi di trovarti con batterie giÓ "quasi" scariche.

come faccio a sapere che sono ibride ?? Ni-mh??
scusate l'ignoranza


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:57.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.