Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


MiloZ 16-11-2020 18:47

Che differenza c'è secondo voi tra l'APC SMT1500I (1500VA\1000Watt) e SMC1500IC [1500VA\900Watt) ?

Dovrebbero esser entrambi con onda sinusoidale pura e prese IEC sul retro.

Paky 16-11-2020 20:23

Quote:

Originariamente inviato da MiloZ (Messaggio 47103472)
I prezzi sono piuttosto allettanti: un 1500VA\1200Watt ad onda sinusoidale pura, 169€, quando un APC dello stesso calibro costa oltre 500€. :eekk:

e questo non ti fa riflettere su cosa ci possa essere dentro?

solo 2 batterie decenti per un UPS da 1500VA costano 50-60€
un trasformatore altri 70-80€...

Podz 17-11-2020 02:24

Quote:

Originariamente inviato da MiloZ (Messaggio 47103517)
Che differenza c'è secondo voi tra l'APC SMT1500I (1500VA\1000Watt) e SMC1500IC [1500VA\900Watt) ?

L'SMT è di fascia più alta: più funzioni via display, batterie più grandi, efficienza superiore e probabilmente altro... a giudicare dalla garanzia immagino che anche la qualità dei componenti nell'SMT sia superiore.
Le versioni IC sono con smartconnect, le I senza.

MiloZ 17-11-2020 14:30

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 47103719)
e questo non ti fa riflettere su cosa ci possa essere dentro?

solo 2 batterie decenti per un UPS da 1500VA costano 50-60€
un trasformatore altri 70-80€...

Si, però la differenza è enorme.
Voglio dire, da un punto di vista pratico, se la mettiamo in questi termini, i Vultech dovrebbe essere "una porcheria" , eppure ci sono molti commenti positivi di utenti che hanno acquistato loro prodotti.
Quindi mi chiedevo: come si determina il fatto che un UPS sia "scarso" nel momento in cui funziona e fa quello che ci si aspetterebbe?

Si guastano prima? Reggono meno del carico dichiarato?
Può darsi, però in parte forse è anche APC che si fa pagare un pò di più della media come marchio.

MiloZ 17-11-2020 14:33

Quote:

Originariamente inviato da Podz (Messaggio 47104172)
L'SMT è di fascia più alta: più funzioni via display, batterie più grandi, efficienza superiore e probabilmente altro... a giudicare dalla garanzia immagino che anche la qualità dei componenti nell'SMT sia superiore.
Le versioni IC sono con smartconnect, le I senza.

Ok grazie, in effetti gli SMT dovrebbe essere una categoria superiore anche se hanno diverse similitudini.

Paky 17-11-2020 16:28

Quote:

Originariamente inviato da MiloZ (Messaggio 47105309)
Può darsi, però in parte forse è anche APC che si fa pagare un pò di più della media come marchio.

sicuramente, senza ombra di dubbio
ma hanno un servizio post vendita efficiente

MiloZ 19-11-2020 16:54

Avendo un alimentatore con PFC attivo (nello specifico Enermax MAXPRO II 700W) ho mandato una mail ad Enermax per chiedergli cosa ne pensassero relativamente agli UPS con onda simulata\pura. Ecco la risposta:

"Thank you for having Interest on Enermax Products.
Every psu with aktiv PFC needs an UPS with real since waves, but if the UPS deliver good simulated sine wave, it could work with the psu also without problems. Please just try.

Best Regards "


In pratica mi chiedo: ma se dovesse esserci qualche problema tra l'UPS e l'alimentatore a PFC attivo, dovrebbe verificarsi subito (del tipo che il PC si spenge nel momento in cui entra in azione l'UPS a batteria oppure si manifestano altre anomalie del genere), oppure potrebbe funzionare tutto bene per un tot di tempo finchè l'alimentatore alla fine non si guasta (magari per colpa dell'UPS)?

Cioè, come faccio a stabile se eventualmente l'UPS ad onda sinusoidale approssimata va bene con quell'alimentatore, basta lo faccia girare 24-48 ore simulando qualche blackout e se non succede nulla di strano significa che è ok? Oppure non è detto?

Podz 19-11-2020 19:06

Quote:

Originariamente inviato da MiloZ (Messaggio 47111932)
"Thank you for having Interest on Enermax Products.
Every psu with aktiv PFC needs an UPS with real since waves, but if the UPS deliver good simulated sine wave, it could work with the psu also without problems. Please just try.

Ahahah, bellissima la chiusura.

MiloZ 19-11-2020 20:50

Quote:

Originariamente inviato da Podz (Messaggio 47112311)
Ahahah, bellissima la chiusura.

LOL, in effetti, tipo: prova, se scoppia lo ricompri. :asd:
No dai, vorrei sperare che si possa dedurre prima del CRACK.

Oltretutto mi chiedo: anche tra gli UPS ad onda sinusoidale "pura" potrebbero essercene alcuni che la generano più pulita di altri o sono tutti uguali? (Un pò come quelli ad onda approssimata, per cui, se non ho capito male, ci sono alcuni UPS che la generano a gradini ed altri quadra e la prima è sicuramente preferibile.

XalienX 19-11-2020 21:26

sapete se ci sono modelli di ups "piccoli"? mi serve un 300-400w (ma pure poco meno) ma deve essere il più piccolo possibile

MiloZ 20-11-2020 19:51

Quote:

Originariamente inviato da XalienX (Messaggio 47112674)
sapete se ci sono modelli di ups "piccoli"? mi serve un 300-400w (ma pure poco meno) ma deve essere il più piccolo possibile

Gli Eaton ECO sono molto silenziosi e abbastanza "sottili" leggermente più fini e corti rispetto ad esempio ai Tecnoware\Powerwalker a "torretta", ma hanno tecnologia Offline e non Line-Interactive.

MiloZ 20-11-2020 19:54

Mi dite se questo ragionamento ha senso oppure è sbagliato per qualche motivo:

Se un UPS da 1500VA\1000Watt con un carico intorno ai 400Watt mi segna 10 minuti di autonomia (controllato per almeno i primi 5 minuti ha retto regolarmente).

Un'altro UPS 850\510Watt, con lo stesso carico da 400Watt, dovrebbe reggere circa la metà del tempo, 5 minuti di massimale? O non c'entra nulla?

Paky 20-11-2020 20:11

occhio e croce , ma è difficile compararli in modo lineare (le curve non lo sono) , poi molto dipende anche da che tipo di batterie monta

ad esempio un APC smart ups 1000VA , con 400W di carico dichiara un'autonomia di 15 minuti

lo stesso modello da 750VA solo 7 minuti

MiloZ 20-11-2020 23:23

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 47115288)
occhio e croce , ma è difficile compararli in modo lineare (le curve non lo sono) , poi molto dipende anche da che tipo di batterie monta

ad esempio un APC smart ups 1000VA , con 400W di carico dichiara un'autonomia di 15 minuti

lo stesso modello da 750VA solo 7 minuti

Ok, a tuo modo di vedere per stabilire se un certo UPS ad onda sinusoidale approssimata va bene o meno con un alimentatore a PFC attivo come si potrebbe fare?
Basta simulare un blackout e verificare se accade qualche anomalia?
Oppure tutto potrebbe funzionare bene per un tot di tempo prima che l'alimentatore si guasti?

javiersousa 24-11-2020 12:00

Ciao, esiste un ups ad onda sinusoidale pura non online? il mio Riello fa un casino immane poichè la ventola di raffreddamento si attiva spesso per raffreddare i componenti interni, ne vorri qualcuno che si attivi solo quando passa a batteria quindi in mancanza di corrente, non lo sopporto più........

Ulisse XXXI 24-11-2020 12:05

Quote:

Originariamente inviato da javiersousa (Messaggio 47122944)
Ciao, esiste un ups ad onda sinusoidale pura non online? il mio Riello fa un casino immane poichè la ventola di raffreddamento si attiva spesso per raffreddare i componenti interni, ne vorri qualcuno che si attivi solo quando passa a batteria quindi in mancanza di corrente, non lo sopporto più........

Questo è un line interactive

https://www.amazon.it/dp/B000OA03JO/...ing=UTF8&psc=1

Inviato dal mio MI 9 utilizzando Tapatalk

pumui12 24-11-2020 12:54

Ho notato che , per ennesima volta , dopo aggiornamento di WIN10
il programma POWERCHUTE fa le bizze :

Non mi porta a termine il TEST AUTOMATICO , capita solo a me ?

DMD 24-11-2020 13:50

Prova 2 o tre volte, anche a me al primo colpo non lo fa, poi ritendando sento lo scatto presumo del relè interno, ed effettua il test.

javiersousa 24-11-2020 20:22

Quote:

Originariamente inviato da Ulisse XXXI (Messaggio 47122959)
Questo è un line interactive

https://www.amazon.it/dp/B000OA03JO/...ing=UTF8&psc=1

Inviato dal mio MI 9 utilizzando Tapatalk

Qualità? Buona?

il_nick 24-11-2020 22:40

Salve a tutti, dovrei acquistare un paio di UPS per due pc, un mini tower da 250 W circa e un tower da 360 W. Non devo coprire monitor/stampanti ma solo l'unità centrale, e non mi interessa un'autonomia particolarmente lunga ma solo evitare che si rovini in caso di interruzione improvvisa di corrente. Sono pertanto orientato a UPS line-interactive non particolarmente costosi, e volevo chiedere:
  1. In base alle informazioni reperite circa il criterio per scegliere la potenza, e all'utilizzo descritto poc'anzi, dovrebbero bastare un UPS da 500 e uno da 700 W. Confermate?
  2. Quali modelli consigliate considerato che il budget è limitato (max 150-160 euro per entrambi)?
  3. Tenendo conto che sarà collegato ad una ciabatta elettrica sempre accesa, affinché la batteria duri il più possibile è consigliabile spegnerlo sempre o può rimanere sempre in tensione anche se il pc è spento? Perché dubito che chi lo utilizzerà spegnerà la ciabatta o l'UPS quotidianamente..


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:29.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.