Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


piwi 11-12-2022 19:18

Questa riduzione di durata è legata esclusivamente alle scritture, o anche a letture, essere acceso a far nulla, o semplice vetustà ?

Black (Wooden Law) 12-12-2022 10:02

Quote:

Originariamente inviato da piwi (Messaggio 48041286)
Questa riduzione di durata è legata esclusivamente alle scritture, o anche a letture, essere acceso a far nulla, o semplice vetustà ?

Gli SSD non si consumano per le letture, solo per le scritture e cancellature.

giovanni69 12-12-2022 10:34

Adattatori SATA e USB per SSD M.2 NVMe - 'M-Key'
 
Buongiorno,
avrei bisogno di collegare un WD Black SN850x M.2 NVMe (che è "M-Key" a 5-pin):


1) da slot M.2 tipo M-Key 2280 a SATA e
2) da slot M.2 tipo M-Key 2280 a USB, secondo le necessità
(in attesa di essere utilizzato poi su altro PC/mobo con il suo proprio slot M.2).

Che soluzioni di adattatori suggerite, per favore?

megthebest 12-12-2022 10:57

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 48041751)
Buongiorno,
avrei bisogno di collegare un WD Black SN850x M.2 NVMe via SATA e via USB, secondo le necessità (in attesa di essere utilizzato poi su altro PC con il suo slot M.2).

Che soluzioni di adattatori suggerite, per favore?

Ciao Giovanni,
servono due kit.
1 da M.2 a Sata e l'altro da Sata a USb 3
ti ho girato un PM

giovanni69 12-12-2022 11:56

Ti ringrazio. E ti ho risposto; purtroppo non vanno bene. Ho editato il mio post originale.

Chiedevo se qualcuno avesse esperienza d'uso reale con SSD M.2 su quel tipo di adattatori, in quelle due diverse configurazioni / condizioni d'uso.

al17 12-12-2022 14:40

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 48041895)
Ti ringrazio. E ti ho risposto; purtroppo non vanno bene. Ho editato il mio post originale.

Chiedevo se qualcuno avesse esperienza d'uso reale con SSD M.2 su quel tipo di adattatori, in quelle due diverse configurazioni / condizioni d'uso.

Io ho usato per qualche mese un adattatore da 5 euro nvme m2 su pcie x4 su una vecchia configurazione x58.

Disco secondario, funzionava regolarmente. L'impressione in utilizzo è che fosse reattivo. Mai riscontrato anomalie, messaggi di errori o crash.

Usando le pinze, ho fatto anche per curiosità qualche test. Sul sequenziale saturava la banda (pcie 2, circa 1600-1700). Andava anche bene sui 4k. Andava male sui 4k q32, secondo me per colpa della vecchia piattaforma. Iops sulla falsa riga della velocità.

Nei miei scambi di SSD tra vari PC ho sempre per curiosità fatto un test con un 970 evo plus messo direttamente su mobo nello slot m2 e con l'adattatore da 5 euro. Risultati molto simili.

Fossi in te, se è solo provvisorio, prenderei un adattatore m2 pcie x1. Costano poco.

raxas 12-12-2022 17:29

Quote:

Originariamente inviato da al17 (Messaggio 48042159)
Io ho usato per qualche mese un adattatore da 5 euro nvme m2 su pcie x4 su una vecchia configurazione x58.

Disco secondario, funzionava regolarmente. L'impressione in utilizzo è che fosse reattivo. Mai riscontrato anomalie, messaggi di errori o crash.

Usando le pinze, ho fatto anche per curiosità qualche test. Sul sequenziale saturava la banda (pcie 2, circa 1600-1700). Andava anche bene sui 4k. Andava male sui 4k q32, secondo me...

Grazie da parte mia per il feedback, che vale ancora di più se si considera che parli di un'adattatore anonimo...
Ma io avevo l'impressione che la richiesta fosse per una porta USB infine... Ovvero... Si potrà collegare un SSD, anche M2 a un qualche adattatore USB, giusto come una pendrive, vedasi il lexar 480gb se non fa gola ..

giovanni69 12-12-2022 18:21

@Al17: ringrazio anch'io per il feedback. Sarebbe utile anche la marca e modello di quell'adattatore M.2 PCIe x4 perchè di quegli adattatori ne esistono un'infinità.
Purtroppo non avrei comunque uno slot x4 libero.

Detto questo, la mia richiesta specifica per 2 soluzioni partendo da SSD NVMe M..2 verso 1) SATA e 2) verso USB, l'ho espressa poco sopra (rivista) QUI.

al17 12-12-2022 19:17

Dirò una cavolata, ma gli adattatori che prevedono solo un disco (quindi senza biforcazione) non hanno una grande componentistica. Sul mio c'è giusto uno o due piccoli condensatori, penso che prevalentemente portino le piste dallo slot pcie a quello m2.

Come chiesto,, è ancora in vendita su eBay a 4-5 euro.

Cercate:

PCIe NVMe M.2 NGFF SSD to PCI-E PCI express 3.0 x4 x8 x16 adapter card co-wf

piwi 12-12-2022 23:07

Quote:

Originariamente inviato da Black (Wooden Law) (Messaggio 48041712)
Gli SSD non si consumano per le letture, solo per le scritture e cancellature.

Quindi non c'è un rischio particolare per unità anziane ma poco sfruttate. L'ho chiesto perchè un paio di supporti in tali condizioni stanno entrando nel settimo anno di vita. Ad oggi, l'unico SSD che ho perso è stato un OCZ-Vertex II del 2010, "brickato" all'improvviso.

Pozhar 12-12-2022 23:20

Probabilmente per quanto riguarda quell'OCZ imputerei il problema al controller.

frafelix 13-12-2022 09:16

Erano quello schifo di sandforce?

Comunque io ho ancora perfettamente funzionante su un macmini un intel g2 da 80gb del 2009 mi pare

Black (Wooden Law) 13-12-2022 10:11

Quote:

Originariamente inviato da piwi (Messaggio 48043087)
Quindi non c'è un rischio particolare per unità anziane ma poco sfruttate. L'ho chiesto perchè un paio di supporti in tali condizioni stanno entrando nel settimo anno di vita. Ad oggi, l'unico SSD che ho perso è stato un OCZ-Vertex II del 2010, "brickato" all'improvviso.

No, tecnicamente no. Le scritture e le cancellature per essere attuate richiedono un'alta tensione (20V) da applicare rispettivamente al control gate e al silicio, mentre le letture no.

Quote:

Originariamente inviato da frafelix (Messaggio 48043296)
Erano quello schifo di sandforce?

Sì, l'OCZ Vertex 2 usa un SandForce 1200, ricordo che il tallone d'achille di quei controller (oltre all'affidabilità) era il fatto che il DR era ostico per via della crittografia sulle NAND.

voss 15-12-2022 13:50

vorrei chiedere un parere in riguardo alla temperatura dell'SSD

per mancanza di spazio ho dovuto sostituire il disco C originario del mio Pc Dell
con un Samsung 970 EVO Plus 500GB

avevo già letto del "problema" calore ma prima di prendere un dissipatore ho voluto verificare le temperature con l'uso quotidiano

il mio pc è usato per lavoro che non richiede alcuna prestazione particolare e la temperatura monitorata durante la giornata varia fra i 35/40 gradi

ho deciso di prendere be quiet! - Raffreddatore SSD MC1 Pro M.2 con il fine di tenere sempre l'ssd sotto i 40 gradi

una volta montato ho ottenuto ho ottenuto il risultato opposto
sempre sopra i 40 raggiungendo anche i 50 e passa gradi

smontato dopo un giorno e mezzo

non capisco perchè sia andata in questo modo e sto pensando di provare con un altro modello di dissipatore

Nicodemo Timoteo Taddeo 15-12-2022 13:58

Quote:

Originariamente inviato da voss (Messaggio 48046822)
vorrei chiedere un parere in riguardo alla temperatura dell'SSD


Lascia stare, adesso c'è troppa enfasi sull'aspetto temperature degli NVMe. La stessa enfasi che c'era tempo fa sulla durata degli SSD in genere, poi s'è scoperto che era troppo esagerata la preoccupazione. Ancora del tempo e si capirà che anche il timore sulle temperature degli NVMe il più delle volte è esagerato. E si cercherà qualche altro spetto di cui preoccuparsi :)

Gli SSD NVMe scaldano tanto solo se messi alla frusta, cioè impiegati oltre il limite nel "normale" utilizzo del computer. Come vedi tu stesso nella tua realtà la temperatura si mantiene più che accettabile.

Non c'è alcun motivo per cercare di andare sotto i 40 gradi, non è un temperatura preoccupante, gli SSD di buona marca come quelli, sono sono progettati e poi testati prima della messa in commercino per funzionare regolarmente e non dare problemi con temperature molto più elevate di 40 gradi.

frafelix 15-12-2022 14:22

Aggiungerei che se il pc dell è un desktop, facilmente non avrà ventole tranne che quella del processore. Per funzionare decentemente i dissipatori passivi degli ssd devono godere della "corrente" generata dalle ventole in entrata e in uscita dal pc

voss 15-12-2022 15:22

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 48046837)
Lascia stare, adesso c'è troppa enfasi sull'aspetto temperature degli NVMe.

Non c'è alcun motivo per cercare di andare sotto i 40 gradi,

grazie per la risposta

il motivo per cui ho provato a mettere il dissipatore sarebbe stato quello di evitare l'eventuale avvio della ventola che per quanto sia silenziosa alla lunga mi da fastidio

che poi è il motivo per cui ho tolto subito il dissipatore perchè con l'aumento della temperatura mi sono ritrovato con la ventola in funzione fissa ...

rimango con il dubbio che un altro tipo di dissipatore magari più semplice possa essere utile per non superare i 40 gradi ....

voss 15-12-2022 15:24

Quote:

Originariamente inviato da frafelix (Messaggio 48046879)
Aggiungerei che se il pc dell è un desktop, facilmente non avrà ventole tranne che quella del processore. Per funzionare decentemente i dissipatori passivi degli ssd devono godere della "corrente" generata dalle ventole in entrata e in uscita dal pc

grazie per la risposta

è un pc desktop e il motivo per cui non ha funzionato a quanto pare dovrebbe essere proprio quello che hai indicato, l'assenza delle ventole

Nicodemo Timoteo Taddeo 15-12-2022 15:30

Quote:

Originariamente inviato da voss (Messaggio 48046967)
grazie per la risposta

il motivo per cui ho provato a mettere il dissipatore sarebbe stato quello di evitare l'eventuale avvio della ventola che per quanto sia silenziosa alla lunga mi da fastidio

che poi è il motivo per cui ho tolto subito il dissipatore perchè con l'aumento della temperatura mi sono ritrovato con la ventola in funzione fissa ...

rimango con il dubbio che un altro tipo di dissipatore magari più semplice possa essere utile per non superare i 40 gradi ....

Sì ma forse non ho capito io il tuo discorso, se l'ho capito direi che è tempo perso. Nel senso che il dissipatore non cancella il calore prodotto, il dissipatore lo trasferisce più rapidamente e con maggiore efficacia nell'aria circostante, raffreddando quindi il dispositivo su cui deve agire, l'SSD in questo caso. Ma il calore all'interno del computer ci sarà sempre. Eventualmente si presenterà prima, cioè la ventola si azionerà prima, perché appunto il calore viene "prelevato" prima dall'SSD e spostato nell'aria, di quanto succederebbe senza dissipatore, ma il calore complessivo non si annulla o si smorza, resta sempre quello.

Spero di essermi capito con la spiegazione, rileggendo temo che l'ho fatta più complicata di quanto è, non sono bravo nel sintetizzare i concetti :)

giovanni69 15-12-2022 15:42

Quote:

Originariamente inviato da al17 (Messaggio 48042827)
Dirò una cavolata, ma gli adattatori che prevedono solo un disco (quindi senza biforcazione) non hanno una grande componentistica. Sul mio c'è giusto uno o due piccoli condensatori, penso che prevalentemente portino le piste dallo slot pcie a quello m2.

Come chiesto,, è ancora in vendita su eBay a 4-5 euro.

Cercate:

PCIe NVMe M.2 NGFF SSD to PCI-E PCI express 3.0 x4 x8 x16 adapter card co-wf

Ti ringrazio al17. Lo terrò presente nel caso mi ritrovassi con uno slot x4 libero e...una staffa in più da qualche parte. (ma il mio quesito era altra storia).


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 22:02.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.