Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


daniele_ferraresi 23-10-2020 18:53

Beh controllo completo No non intendo per quello basta già il computer, L'unica cosa è ricevere l'allerta che l'ups è in batteria, poi come ti ho detto se è proprio un blackout mi arriva automaticamente la conferma dell'antifurto.
In ogni caso Attendo che qualcuno che ha la versione Smart connect possa rispondermi.

play1702 27-10-2020 18:18

Quote:

Originariamente inviato da play1702 (Messaggio 47029658)
Ciao a tutti, ho rimesso in servizio un vecchio UPS Maxxtro 800VA che utilizzavo per il mio vecchio desktop. Naturalmente dopo aver sostituito la batteria 12V 9A/h lo sto utilizzando con un NAS domestico e con il modem router ADSL . Dato il basso carico (8%) non riesco purtroppo a disattivare il risparmio di energia che in caso di blackout lo fa spegnere dopo 5 minuti in assenza di carico, quando ancora la batteria è al 90%.
Dal manuale del software di gestione Winpower sembra che si possa disabilitare questa funzione ma nel mio caso la scelta non è visibile (o l'UPS non lo permette..), quindi la protezione è molto ridotta (a meno di aggiungere un inutile carico aggiuntivo).
Chiedo se qualcun altro abbia avuto questo problema.
Grazie

Beh, mi autoquoto. Dopo ulteriori prove, ho verificato che in assenza di rete l'assorbimento dell'UPS scende al 4% . Dato che la soglia di intervento del risparmio di energia è al 5% del carico, ho autocostruito un carico supplementare che si inserisce in assenza di rete riportando il carico oltre soglia. Problema aggirato e risolto.

alex oceano 27-10-2020 18:21

Quote:

Originariamente inviato da play1702 (Messaggio 47059265)
Beh, mi autoquoto. Dopo ulteriori prove, ho verificato che in assenza di rete l'assorbimento dell'UPS scende al 4% . Dato che la soglia di intervento del risparmio di energia è al 5% del carico, ho autocostruito un carico supplementare che si inserisce in assenza di rete riportando il carico oltre soglia. Problema aggirato e risolto.

bene

MiloZ 29-10-2020 11:24

Ciao tutti, una info veloce.
Gli UPS Tecnoware sono affidabili secondo voi?
Ho trovato un modello della serie EXA "Tecnoware UPS EXA PLUS 1500V" ad onda sinusoidale pura, mi chiedevo se quando non è alimentato a batteria emettesse qualche sibilo\ronzio o meno.
Qualcuno utilizza UPS simili di questa marca?

Nick27 04-11-2020 01:57

Quote:

Originariamente inviato da MiloZ (Messaggio 47063368)
Ciao tutti, una info veloce.
Gli UPS Tecnoware sono affidabili secondo voi?
Ho trovato un modello della serie EXA "Tecnoware UPS EXA PLUS 1500V" ad onda sinusoidale pura, mi chiedevo se quando non è alimentato a batteria emettesse qualche sibilo\ronzio o meno.
Qualcuno utilizza UPS simili di questa marca?

Mi sono informato molto su quell'UPS perchè ero sul punto di comprarlo qualche settimana fa, e da quanto ho letto è assolutamente silenzioso quando non è in funzione la batteria. Poi per ragioni di spazio (era un po' troppo alto per il mobiletto porta PC dove dovevo inserirlo) ho optato per un altro UPS, il "PowerWalker VI 1500 CSW". E' sempre ad onda sinusoidale pura ed ha le stesse identiche caratteristiche e ne sono pienamente soddisfatto. E' silenziosissimo e non scalda, fa rumore unicamente se entra in funzione la batteria perchè parte la ventola e fa perfettamente il suo dovere. Io che ho il sonno leggerissimo ci dormo accanto da un paio di settimane e non lo sento minimamente, sembra quasi spento.

Katsaros 04-11-2020 07:12

Quote:

Originariamente inviato da MiloZ (Messaggio 47063368)
Gli UPS Tecnoware sono affidabili secondo voi?

Non so gli UPS, ma ho avuto pessime esperienze con loro PSU per PC una quindicina d'anni fa, ne avevo installate una dozzina e sono tutte puntualmente defunte in breve tempo, dopodiché ne sono rimasto ben alla larga...

Kudram 04-11-2020 16:04

Ragazzi, non capisco, ma mi spiegate perché questa "semplice ciabatta" di prese costa quanto un UPS di fascio medio/bassa?

https://www.amazon.it/dp/B082TGJNST/...v_ov_lig_dp_it

Paky 04-11-2020 16:08

perchè non è "una semplice ciabatta"
ma un UPS con quella forma

Kudram 04-11-2020 17:45

Quote:

Originariamente inviato da Ulisse XXXI (Messaggio 47051301)
Tienilo acceso sempre

È lo stesso discorso del alimentatore del PC che va tenuto sempre sotto tensione

Oddio, ma quindi io ho sempre sbagliato spegnendo tutto (sia alimentatore del PC che UPS) ogni sera prima di andare dormire? :mbe: :stordita:

Però sono minimo dieci anni che ho questo UPS Riello e lo uso a questo modo e idem per l'alimentatore, un Corsair da 750w!


Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 47076319)
perchè non è "una semplice ciabatta"
ma un UPS con quella forma

Grazie! ;-)

Ragazzi, ma non capisco. Alcuni di questi UPS hanno solo prese IEC, ma che ci collego se tutti i miei dispositivi hanno prese schuko? Dovrei usare un adattatore? E per quale ragione le fanno IEC? Ho fatto delle ricerche, ma non ho trovato info...

MiloZ 07-11-2020 20:41

Quote:

Originariamente inviato da Nick27 (Messaggio 47075041)
Mi sono informato molto su quell'UPS perchè ero sul punto di comprarlo qualche settimana fa, e da quanto ho letto è assolutamente silenzioso quando non è in funzione la batteria. Poi per ragioni di spazio (era un po' troppo alto per il mobiletto porta PC dove dovevo inserirlo) ho optato per un altro UPS, il "PowerWalker VI 1500 CSW". E' sempre ad onda sinusoidale pura ed ha le stesse identiche caratteristiche e ne sono pienamente soddisfatto. E' silenziosissimo e non scalda, fa rumore unicamente se entra in funzione la batteria perchè parte la ventola e fa perfettamente il suo dovere. Io che ho il sonno leggerissimo ci dormo accanto da un paio di settimane e non lo sento minimamente, sembra quasi spento.

Grazie dei feedback.
Lascio a mia volta qualche info generale che magari potrebbe restare utile a qualcuno, in quanto alla fine ne ho acquistati 6 (ho diverse postazioni da collegarci e volevo capire meglio quali differenze ci fossero tra i vari marchi sia come funzionamento che prestazioni).

APC Power-Saving Back-UPS PRO - BR1500G-GR
UPS Eaton Ellipse PRO 1600 DIN
UPS Eaton Ellipse ECO 1600 DIN
Tecnoware UPS EXA PLUS 1500
Eaton 3S UPS 850VA
PowerWalker VI 1500 CSW

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Allora: il Tecnoware e Powerwalker sono completamente silenziosi fintanto che la batteria non entra in funzione, ma inizialmente emanavano entrambi un forte odorastro di plastiche\bruciato.
Ho notato che lasciandoli "scorrere" qualche ora in modalità batteria (anche con zero carico\nessun dispositivo collegato), in modo da far girare più rapidamente le ventole ed espellere più aria, queste esalazioni di odorastri sono nettamente diminuite, direi ancora forse non cessate al 100%, ma ci siamo quasi spero.
Stavo quasi pensando di rimandarli indietro a causa di questo motivo.

Il supporto Tecnoware mi ha detto la causa potrebbero essere le "resine" interne e la cosa dovrebbe risolversi entro alcuni giorni, altrimenti occorrerebbe mandare l'UPS nel loro laboratorio per un controllo.


Te che hai lo stesso PowerWalker hai notato questo pessimo odore?
Qualcuno saprebbe spiegarmi da cosa sono composte queste resine?

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Gli Eaton: quello da 850VA, nessun odore, nessun rumore (sempre sottinteso fuori dalla modalità batteria).
Quelli da 1600, il modello ECO, nessun rumore, odorastro soltanto lieve e soprattutto di tipo diverso e meno fastidioso rispetto a quello del Tecnoware\Powerwalker.
Idem il 1600 PRO, odorastro lieve, ma a livello di rumorosità sfortunatamente c'è una ventola che rimane sempre accesa anche fuori dalla modalità batteria (in modalità batteria gira ancora piu forte).
Quindi non è perfettamente silenzioso come gli altri, anche se comunque il rumore è piuttosto lieve\contenuto.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

L' APC nessun rumore , odorastro lieve.
Peculiarità degli APC, che mentre gli altri UPS arrivano già "pronti all'uso" come escono dalla scatola, negli APC bisogna sempre girare\attaccare la batteria interna.
Ricordo che anche quando li compravo 10 anni fa c'era sempre questa piccola operazione da effettuare prima dell'accensione.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Riguardo la qualità degli apparecchi, non ho ancora fatto test approfonditi, ho soltanto simulato qualche backout (senza caricarli al massimo però) e si sono comportati tutti bene.
Speriamo non si guastino, perchè leggo commenti in giro (un pò con tutti i marchi) del tipo che magari dopo un pò di tempo l'UPS smette di funzionare oppure le batterie si esauriscono molto velocemente. :stordita:

Ma un modello di UPS oltre i 1000VA che non puzza si riesce a trovare secondo voi?
Pare la cosa vada di pari-passo alla potenza (cioè più è potente e più c'è il rischio che emani odorastri) ma magari è una casualità.

Paky 07-11-2020 21:36

si , l'odore sono le resine con cui vengono sigillati trasformatore e le varie impedenze

serve ad evitare che il traferro inizi a vibrare/fischiare
poi altro che ups silenzioso :D

MiloZ 07-11-2020 21:49

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 47083374)
si , l'odore sono le resine con cui vengono sigillati trasformatore e le varie impedenze

serve ad evitare che il traferro inizi a vibrare/fischiare
poi altro che ups silenzioso :D

Se posso chiedere, sai da cosa sono composte queste resine di preciso?
Vorrei capire, questi odorastri che si inalano che sostanze contengono?

Paky 07-11-2020 22:04

sono resine , quindi roba chimica , non sono naturali

ma in genere col calore generato dall'UPS in funzione, finiscono di indurire e pian piano smettono di emanare cattivi odori

MiloZ 07-11-2020 22:09

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 47083406)
sono resine , quindi roba chimica , non sono naturali

ma in genere col calore generato dall'UPS in funzione, finiscono di indurire e pian piano smettono di emanare cattivi odori

Ok grazie.
ma tipo quanto tempo occorre solitamente prima che questi odori spariscano?
Perchè normalmente si dice qualche giorno, ma di fatto anche tenendo sempre gli UPS accesi, in nessun caso mi è capitato che dopo qualche giorno smettessero di emanare cattivi odori veramente, magari possono giusto diminuire un pò.

Paky 07-11-2020 23:24

no infatti , qualche giorno è impossibile
ci vorranno settimane

poi se persiste vuol dire che i materiali usati fanno schifo

MiloZ 08-11-2020 01:33

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 47083515)
no infatti , qualche giorno è impossibile
ci vorranno settimane

poi se persiste vuol dire che i materiali usati fanno schifo

Ok, però come si spiega che l’ Eaton 850VA, non emette alcun odore sgradevole?
Ci ho rimesso il naso dentro adesso per controllare, nessuna esalazione fin dall’apertura della scatola da nuovo.
Dipenda dal fatto che eroga meno potenza oppure non c’entra nulla?
Non può dipendere neppure dal tipo di UPS a “ciabatta multipresa” piuttosto che torretta?

Ho sempre avuto l’impressione che gli UPS del primo tipo fossero meno “sofisticati” e quindi meno propensi ad emanare odorastri strani o produrre rumori/ronzii etc etc.

Paky 08-11-2020 02:48

no guarda , dipende tutto dai materiali usati

io ho avuto diversi UPS , tutti APC , mai sentito odori molesti se non nei primissimi giorni , ma nulla di rilevante

MiloZ 08-11-2020 15:08

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 47083620)
no guarda , dipende tutto dai materiali usati

io ho avuto diversi UPS , tutti APC , mai sentito odori molesti se non nei primissimi giorni , ma nulla di rilevante

Si credo sia proprio come dici. Ho appena trovato dei commenti su di UPS Trust 900VA a forma di "ciabattona" per il quale lamentavano odorastri anche in quel caso.
Probabilmente quindi dipende davvero dai materiali utilizzati.

Gli Eaton comunque tendono a puzzare di meno (almeno quelli che ho acquistato).
Anche se l'APC emana un'odore leggermente inferiore rispetto ai Tecnoware\Powerwalker è sempre dello stesso tipo nauseabondo, mentre gli Eaton (a parte il modello da 850VA che non puzza proprio) emanano comunque degli odori leggeri e meno sgradevoli, quasi accettabili.
Si vede useranno resine differenti.

Mi chiedo se ci sia qualche modo per velocizzare lo "spuzzamento".
Tenendoli all'aperto qualche giorno potrebbe velocizzare (magari togliendoli la notte) ?

Nel tuo caso gli UPS APC hanno perso l'odore del tutto al 100% oppure se ci vai vicino con il naso un pò si sente ancora?
Leggevo qui un utente con UPS Powerwalker a distanza di un mese dice che puzza ancora: https://forum.tomshw.it/threads/cosa...n-foto.717266/

Vorrei capire se sia un'adattamento delle persone oppure questi odori spariscono completamente, perchè io sotto questo aspetto sono piuttosto pignolo, ma altri familiari ad esempio, non avrebbero grossi fastidi anche con questi odorastri (ma questo non significa che non ci siano, è il grado di tolleranza a variare).
Quindi non vorrei che i commenti a questo riguardo fossero troppo soggettivi.

Nick27 09-11-2020 04:34

Quote:

Originariamente inviato da MiloZ (Messaggio 47083303)
Tecnoware UPS EXA PLUS 1500
PowerWalker VI 1500 CSW

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Allora: il Tecnoware e Powerwalker sono completamente silenziosi fintanto che la batteria non entra in funzione, ma inizialmente emanavano entrambi un forte odorastro di plastiche\bruciato.
Ho notato che lasciandoli "scorrere" qualche ora in modalità batteria (anche con zero carico\nessun dispositivo collegato), in modo da far girare più rapidamente le ventole ed espellere più aria, queste esalazioni di odorastri sono nettamente diminuite, direi ancora forse non cessate al 100%, ma ci siamo quasi spero.
Stavo quasi pensando di rimandarli indietro a causa di questo motivo.

Il supporto Tecnoware mi ha detto la causa potrebbero essere le "resine" interne e la cosa dovrebbe risolversi entro alcuni giorni, altrimenti occorrerebbe mandare l'UPS nel loro laboratorio per un controllo.


Te che hai lo stesso PowerWalker hai notato questo pessimo odore?
Qualcuno saprebbe spiegarmi da cosa sono composte queste resine?

Per quanto riguarda l'odore di plastica l'ho notato anche io nel mio PowerWalker, anche se francamente non lo trovavo così fastidioso. Ti posso comunque assicurare che nel mio caso è completamente sparito nel giro di in un paio di settimane.

Kudram 09-11-2020 10:55

Ho letto diversi post in rete, in particolare in inglese, di gente che si lamenta del cattivo odore degli UPS, anche quelli APC, che di solito sono i più costosi. Per quanto riguarda, l'unica esperienza che posso riportare è con un Riello di oltre dieci anni fa che non mi ha mai dato alcun problema di cattivo odore e ancora continua il suo "sporco" lavoro a distanza di così tanti anni.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:41.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.