Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=17)
-   -   SSD: thread generale e consigli per gli acquisti (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2575800)


jined 14-10-2013 10:10

Quote:

Originariamente inviato da Pelvix (Messaggio 40108968)
a ok, grazie della dritta..

Ho però un dubbio:
io ho un 840 evo 500 gb montato su una Asus Hero VI: la Asus fornisce un programma che si chiama ROG Ramdisk che ho installato.
Può creare danni?
E' utile? Che fa?:help:

Non conosco. Suppongo sia un Ramdisk. Non credo crei danni.

Nero81 14-10-2013 10:12

Quote:

Originariamente inviato da Pess (Messaggio 40108035)
Perché non avrebbe senso aggiungere un altro ssd senza raid? Ne apprezzeresti cmq la velocità...
:)

Se si parla di dischi non di sistema, non potrebbe tornare utile il raid software di windows? E' tanto che non lo uso, non so nemmeno se su Win7/8 c'è, ma in tal caso potrebbe essere una soluzione, il trim non si dovrebbe perdere.
C'è da vedere l'impatto sulle prestazioni complessive, soprattutto con i 4k, ma potrebbe valerne la pena.
Imho, per video editing:

1x Samsung 840 Pro 128gb per s.o. e software
2x Samsung 840 Evo (o meglio Pro, se il budget lo consente) 250/256gb in "raid0 software" per dati

Pelvix 14-10-2013 10:17

Quote:

Originariamente inviato da jined (Messaggio 40109025)
Non conosco. Suppongo sia un Ramdisk. Non credo crei danni.

cosa fa esattamente un ramdisk?

jined 14-10-2013 10:20

Quote:

Originariamente inviato da Pelvix (Messaggio 40109079)
cosa fa esattamente un ramdisk?

Crea un volume dati virtuale riservandosi uno spazio prelevato dalla ram, che ovviamente ha dei tempi di accesso di lettura e scrittura elevatissimi.

Naturalmente, se quel ramdisk non deposita i dati in un file, al momento dello spegnimento, quei dati si perdono.

Una cosa inutile, imho, salvo alcuni scenari specifici.

jined 14-10-2013 10:28

Quote:

Originariamente inviato da 29Leonardo (Messaggio 40108932)
Se hai bisogno di maggiori performance sulla scrittura si, ma a quel punto è meglio prendere l'840 pro, dato che l'evo usa la ram di sistema per la cache, quindi se fai trasferimento di dati importanti e salta la luce perdi i dati.

Ti assicuro che perdi i dati importanti anche se salta la luce durante la scrittura senza Rapid.. solo..2 secondi prima. ;)

In realtà, in termini puramente catastrofici, semmai un giorno sia quantificabile l'esatto momento in cui il Rapid sta "scachando", sarebbe senz'altro meglio far saltare la corrente durante la scrittura nella ram, che durante la scrittura in una cella Nand. :)

Non riesco ad immaginare come possa essere trimmata una cella semi-scritta visto che non contiene un dato coerente :mbe:

29Leonardo 14-10-2013 14:47

Boh mi sono limitato a riportare ciò che ho trovato scritto in una rece, infatti sembrava strano anche a me che nel pro non si perdesse ugualmente.

Pelvix 14-10-2013 16:11

Quote:

Originariamente inviato da jined (Messaggio 40109113)
Crea un volume dati virtuale riservandosi uno spazio prelevato dalla ram, che ovviamente ha dei tempi di accesso di lettura e scrittura elevatissimi.

Naturalmente, se quel ramdisk non deposita i dati in un file, al momento dello spegnimento, quei dati si perdono.

Una cosa inutile, imho, salvo alcuni scenari specifici.

Io ho un ups quindi no problem per la luce che salta..
Quali sono i casi specifici in cui sarebbe utile?:help:

s12a 14-10-2013 16:14

Più cache su memoria volatile si usa in scrittura, più il rischio di perdere dati aumenta in caso di crash di sistema od interruzione dell'alimentazione al PC, è una cosa inevitabile. Windows di fabbrica con NTFS è piuttosto conservativo in tal senso. Altri file system, ad esempio Ext4 su Linux meno, e pur essendo generalmente considerato più prestazionale che NTFS lì ad esempio la possibilità di perdere dati o peggio rendere il filesystem utilizzabile in casi sfortunati non è così tanto remota.

In ogni caso, più che il fatto di aumentare la piccola, ma concreta possibilità di problemi, trovo poco serio che la cosa non sia adeguatamente comunicata agli utenti da parte di Samsung. Altri software di caching di terze parti (su RAM oppure su SSD, o entrambi. Esempio Fancycache/PrimoCache oppure la funzionalità Smart Response dei driver AHCI/RAID Intel Rapid Storage) permettono all'utente di decidere se usare cache solo in lettura (write-through) oppure anche in scrittura (write-back), e come è giusto che sia, fanno specificatamente presente che con la seconda scelta si aumenta la possibilità di perdere dati in caso di crash o blackout.

http://www.superspeed.com/desktop/supercache.php
Quote:

Deferred-write mode

By enabling its lazy-write mechanism, SuperCache can also accelerate writing data to disk. This mechanism delays writes to the hard drive. This can 'smooth out' I/O activity on the hard drive. It is important to note that enabling lazy-write increases the risk of data loss in the event of a system crash or power failure. SuperSpeed Software recommends that enabling the lazy-write feature ONLY on systems equipped with an Uninterruptible Power Supply (UPS).
http://www.romexsoftware.com/en-us/p...ate-cache.html
Quote:

Configuration - Improve Write Performance: This configuration template is to improve disk write performance. Defer-Write function is enabled. So initially, writing is done only to the cache. The write to the underlying physical disk is postponed after certain delays. Defer-Write will greatly improve the disk write performance. However a power outage or system failure might result in data loss or corruption because PrimoCache has no chance to write the cache content back to the disk. It is recommended that you only apply this configuration when you don't care about the data loss. Typical scenarios include volumes dedicated to storing Internet download data, temporary data or reproducible data.
http://www.intel.com/support/chipsets/sb/CS-032826.htm
Quote:

Enhanced mode: Acceleration is optimized for data protection.
Maximized mode: Acceleration is optimized for input/output performance.
In caso di dubbi, provare a cercare su internet la differenza fra caching in modalità write-through e quella in modalità write-back. Non è che sia solo io a dire che la seconda comporta più rischi.

jined 14-10-2013 16:41

Quote:

Originariamente inviato da Pelvix (Messaggio 40111492)
Quali sono i casi specifici in cui sarebbe utile?:help:

Un accesso ripetuto e continuo allo stesso piccolo gruppo di files.

frafelix 14-10-2013 16:43

Se l'avessero comunicato e avessero anche fatto vedere i dati con l'opzione di caching disabilitata non so come avrebbero fatto a dire che hanno introdotto un nuovo ssd visto che è praticamente uguale all'840 basic

jined 14-10-2013 17:32

Quote:

Originariamente inviato da frafelix (Messaggio 40111685)
Se l'avessero comunicato e avessero anche fatto vedere i dati con l'opzione di caching disabilitata non so come avrebbero fatto a dire che hanno introdotto un nuovo ssd visto che è praticamente uguale all'840 basic

No, l'840 EVO non è uguale all'840 Basic... ha un controller più prestante e delle performance sensibilmente superiori, praticamente allineate al PRO.

Sulle scritture, non sono nemmeno paragonabili il Basic e l'Evo.

Ovviamente, senza il Rapid attivo. Col Rapid, recupera qualcosa in alcuni scenari, perde in altri.

http://www.anandtech.com/show/7173/s...odels-tested/8

cirano994 14-10-2013 18:02

Son curioso adesso.

Ricordo che un utente qualche tempo fa aveva postato uno screen di un Samsung con Rapid attivo su Sata2, che riusciva a superare i 3Gbps teorici.

Qualcuno sa dirmi come diavolo è possibile? :mbe:

jined 14-10-2013 18:08

Quote:

Originariamente inviato da cirano994 (Messaggio 40112106)
Son curioso adesso.

Ricordo che un utente qualche tempo fa aveva postato uno screen di un Samsung con Rapid attivo su Sata2, che riusciva a superare i 3Gbps teorici.

Qualcuno sa dirmi come diavolo è possibile? :mbe:

Perchè i benchmark in questo caso specifico, in una sorta di "ghost mode" misurano la TR sequenziale tra il file system e la ram, ovviamente quella velocità sequenziale può rimanere sostenuta non più di qualche secondo, giusto il tempo che il flusso dei dati della ram si adatti alla reale banda di scrittura dell'ssd.

Ovvio che il picco è inesorabilmente destinato a scendere, sulle lunghe TR sequenziali di files enormi.

In questi casi, il reale rendimento prestazionale è più teorico che altro, forse utile per compensare alcuni ritardi del sistema operativo.

Esempio di vita reale:

E' come quando chiami dalla macchina un amico/a in anticipo per dirgli che sei arrivato, mentre sei sull'autostrada, poi quando arrivi lo trovi sotto che ti aspetta incavolato :) . Al ristorante ci arrivereste sempre allo stesso orario, anche sia se vi date un appuntamento mandatorio, che lo fai scendere prima con l'inganno, ma nel caso lui ci metta 15 minuti di più, c'è un ritardo col quale ti allinei un pò prima. Tu sei la ram, lui i dati, l'ssd il ristorante.

buzzlight 16-10-2013 08:56

La migliore m-sata
 
Salve a tutti, qual'è secondo voi la migliore m-sata sul mercato ad oggi su un taglio da 256gb? Senza considerare il prezzo.
Io ho gia una mezza idea, ma non vorrei influenzare le vostre opinioni, perciò nn la dico...!!
Grazie a tutti quelli che vorranno rispondere.

aled1974 16-10-2013 09:01

non so se sia il migliore ma mesi fa avevo letto degli ottimi pareri online sul plextor m5m :stordita:

ciao ciao

jined 16-10-2013 09:37

Quote:

Originariamente inviato da buzzlight (Messaggio 40120158)
Salve a tutti, qual'è secondo voi la migliore m-sata sul mercato ad oggi su un taglio da 256gb? Senza considerare il prezzo.
Io ho gia una mezza idea, ma non vorrei influenzare le vostre opinioni, perciò nn la dico...!!
Grazie a tutti quelli che vorranno rispondere.

Il Crucial M4 msata.

orazio90 16-10-2013 14:09

Mi è arrivato il Samsung 840 evo, devo andare a ritirarlo e poi lo monto nel pc. Volevo sapere da voi come configurarlo, se devo impostare qualcosa dal bios o se devo fare qualche altra operazione tipo formattarlo in modo diverso dal disco normale.

orazio90 16-10-2013 15:18

Quote:

Originariamente inviato da deepdark (Messaggio 40122176)
L'unica cosa che devi fare è leggere la prima pagina.

Avete ragione! Me lo scordo sempre :muro:

orazio90 16-10-2013 16:16

Quote:

Originariamente inviato da Pess (Messaggio 39580128)
Cosa devo fare per utilizzare al meglio il mio SSD?
[b][i]Per far funzionare l'SSD al meglio è consigliabile non riempirlo per oltre il 75%-80% se di dimensione fino a 128 GB, mentre raccomando di lasciare sempre almeno 20 GB liberi nel caso di SSD dai 256 GB in su


Scusa ma questa cosa mi sembra assurda.. Almeno si dovrebbe motivare un'affermazione del genere..

Pess 16-10-2013 16:26

Quote:

Originariamente inviato da orazio90 (Messaggio 40122832)
Scusa ma questa cosa mi sembra assurda.. Almeno si dovrebbe motivare un'affermazione del genere..

Questo perché non hai letto i post sopra... Leggi la parte sull'Overprovisioning nel primo post... ;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:45.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.