Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scuola, lavoro e diritto (forum chiuso) (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=92)
-   -   Aprire la partita IVA (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1127663)


max84 08-08-2006 01:28

Quote:

Originariamente inviato da trallallero
Poi TI DEVE DARE la certificazione per i vari versamenti ;)

la benzina e tutte le spese della macchina le scarichi al 50%
(a meno che non immatricoli la macchina come autocarro ...100% :banned: )
Tutte le spese relative al lavoro le scarichi al 100% (compreso il costo del commercialista)
Io per esempio se compro carta e inchiostro, a fine anno scarico il totale come tasse.

spiega un attimo, quando scrivi "scarichi" intendi l'iva di quello che paghi-compri-spendi vero?

trallallero 08-08-2006 08:12

Quote:

Originariamente inviato da max84
spiega un attimo, quando scrivi "scarichi" intendi l'iva di quello che paghi-compri-spendi vero?

no no. Se io compro la carta per stampare e la pago 10 euro quando pago le tasse pago tasse - 10, e cosí via.
La benzina il 50% significa che se spendo 5000 euro di benzina in un anno, 2500 euro le scarico come tasse. Infatti la p.iva conviene solo se hai una tariffa decente e un pó di spese scaricabili. Purtroppo, leasing e benzina a parte, io non ho molte spese quindi, per esempio, verso circa 3000 euro di iva a trimestre perché non ho spese sufficienti per diminuirla. Se ti interessa ti conviene cercare un sito o un sano vecchio libro che ti spiega tutto ;)

Kewell 08-08-2006 10:24

Quote:

Originariamente inviato da Sthefo
so che si può scaricare l'IVA, non l'imponibile ai fini Irpef.. e mi chiedevo, se guadagno 200 ed ho spese per 100 (le spese non possono superare le entrate immagino!) posso scaricare fino a 20 (l'IVA del 100) e non più.. oppure fino a 200 e non più.. oppure bla bla..

Certo che le spese possono superare le entrate. Hai mai sentito parlare di perdita? :) ;)

L'IVA, purchè esistano i presupposti (per esempio acquisto merce per la rivendita; acquisti di beni per la produzione, ecc...), la puoi scaricare anche se hai spese superiori alle entrate: semplicemente andrai a credito di IVA (semplificando).

trallallero: quando paghi 10 euro non le scarichi dalle "tasse", ma le deduci dall'imponibile ;)

trallallero 08-08-2006 11:33

Quote:

Originariamente inviato da Kewell
trallallero: quando paghi 10 euro non le scarichi dalle "tasse", ma le deduci dall'imponibile ;)

ah per me é uguale :O
non sono commercialista quindi la terminologia giusta non la conosco, l'importante é pagare meno tasse :D
e nonostante gli scaricamenti vari son sempre mazzate :muro:

andrea 250 08-08-2006 19:03

Quote:

Originariamente inviato da trallallero
ah per me é uguale :O
non sono commercialista quindi la terminologia giusta non la conosco, l'importante é pagare meno tasse :D
e nonostante gli scaricamenti vari son sempre mazzate :muro:


Puoi sempre creare una seconda società di software....sempre tua......compri e rivendi tra le tue 2 società emettendo fattura..... :D :D

Furbate a GO GO :O

E poi vieni da me che ti apro un conticino in swiss :ciapet:

max84 08-08-2006 21:05

Quote:

Originariamente inviato da trallallero
no no. Se io compro la carta per stampare e la pago 10 euro quando pago le tasse pago tasse - 10, e cosí via.
La benzina il 50% significa che se spendo 5000 euro di benzina in un anno, 2500 euro le scarico come tasse. Infatti la p.iva conviene solo se hai una tariffa decente e un pó di spese scaricabili. Purtroppo, leasing e benzina a parte, io non ho molte spese quindi, per esempio, verso circa 3000 euro di iva a trimestre perché non ho spese sufficienti per diminuirla. Se ti interessa ti conviene cercare un sito o un sano vecchio libro che ti spiega tutto ;)

ah ho capito.. ma tu x caso hai qualche sito di riferimento per informarsi? partendo dalle basi però

trallallero 09-08-2006 08:26

Quote:

Originariamente inviato da max84
ah ho capito.. ma tu x caso hai qualche sito di riferimento per informarsi? partendo dalle basi però

Ho chiesto ad una persona, che ritenevo affidabile, se conosceva un commercialista ed ho parlato con lui.
Comunque se vai da Buffetti ha tanti libri interessanti ;) io, per esempio, mi stavo interessando al mondo cooperative (non rosse :D ), sono andato da Buffetti e ho trovato un libro scritto bene.
Alternativa é www.regione.lombardia.it dove puoi trovare parecchie info interessanti.
Ciao

PS: prima di comprare il libro apri p. iva (o fai una snc con una persona che non lavora ;) ) cosí lo scarichi al 100% :yeah:

trallallero 09-08-2006 08:46

Quote:

Originariamente inviato da andrea 250
Puoi sempre creare una seconda società di software....sempre tua......compri e rivendi tra le tue 2 società emettendo fattura..... :D :D

:mbe: ? sei un commercialista ? un informatico ? un furbacchione ? :D
cosa intendi ? non lanciare il sasso e poi scappi eh!

Quote:

Originariamente inviato da andrea 250
Furbate a GO GO :O

preferirei non dover ricorrere a questo :O

Quote:

Originariamente inviato da andrea 250
E poi vieni da me che ti apro un conticino in swiss :ciapet:

grazie ma con i risparmi che ho mi basta il maialino :rolleyes:
ma mi segno il tuo nome :read: :D

max84 09-08-2006 08:52

Quote:

Originariamente inviato da trallallero
PS: prima di comprare il libro apri p. iva (o fai una snc con una persona che non lavora ;) ) cosí lo scarichi al 100% :yeah:

l:Dl

ok magari intanto cerco in giro..

andrea 250 09-08-2006 18:00

Quote:

Originariamente inviato da trallallero
:mbe: ? sei un commercialista ? un informatico ? un furbacchione ? :D
cosa intendi ? non lanciare il sasso e poi scappi eh!


preferirei non dover ricorrere a questo :O


grazie ma con i risparmi che ho mi basta il maialino :rolleyes:
ma mi segno il tuo nome :read: :D


Innanzitutto che intendi per lombardia orobica?? :O

Poi...non sono ne un commercialista....ne un informatico...ne un furbacchione..... :oink:

Quella che ho detto io è una sparata su quello che fanno tante imprese in Italia per evadere il fisco....ma si parla di cifre abbastanza corpose... (per ex. min 2/300.000 € per fattura ) :sofico:

Ma è solo una battuta....in italia non si può fare....non posso mica incentivare l'evasione fiscale.

O forse con l'aiuto di Silvio si..... :mbe:

Hire 09-08-2006 20:34

Quote:

Originariamente inviato da trallallero
:mbe: ? sei un commercialista ? un informatico ? un furbacchione ? :D
cosa intendi ? non lanciare il sasso e poi scappi eh!

Puoi anche semplicemente metterla in affitto la p.iva ..

andrea 250 09-08-2006 20:59

Quote:

Originariamente inviato da Hire
Puoi anche semplicemente metterla in affitto la p.iva ..

che intendi per metterla in affitto??

trallallero 10-08-2006 14:46

Quote:

Originariamente inviato da andrea 250
che intendi per metterla in affitto??

giá cosa intendi ?

trallallero 10-08-2006 14:50

Quote:

Originariamente inviato da andrea 250
Innanzitutto che intendi per lombardia orobica?? :O

Bergamo

Quote:

Originariamente inviato da andrea 250
Poi...non sono ne un commercialista....ne un informatico...ne un furbacchione..... :oink:

dicono ... diciamo tutti cosí :D

Quote:

Originariamente inviato da andrea 250
Quella che ho detto io è una sparata su quello che fanno tante imprese in Italia per evadere il fisco....ma si parla di cifre abbastanza corpose... (per ex. min 2/300.000 EUR per fattura ) :sofico:

allora niente ... le mia raggiungono al max i 6k ...

Quote:

Originariamente inviato da andrea 250
Ma è solo una battuta....in italia non si può fare....non posso mica incentivare l'evasione fiscale.

O forse con l'aiuto di Silvio si..... :mbe:

lasciamo stare la politica che é meglio ;)

Vabbé, se hai qualche consiglio lo accetto volentirei, grazie :D

adele97 10-08-2006 16:15

Quote:

Originariamente inviato da Sthefo
Visto che è arduo fare sintesi nella giungla delle informazioni a riguardo.. e visto che di informazioni chi dovrebbe darne, cioè l'Agenzia delle entrate, non ne da.. vi faccio le 4 domande che più mi chiarirebbero le cose:

- Qual è la fatturazione minima per tenere aperta la partita?
- Ogni volta che ci si fa pagare una prestazione bisogna emettere una
fattura?

- Il massimo che si può scaricare dipende da quanto si fattura, o da altri
vincoli?
- Perché un conoscente mi ha detto che, in regime agevolato, ha scaricato
l’intero costo di un portatile, e non solo l’IVA?


:read:


La partita iva la apri quando inizi una attività, entro il trentesimo giorno.
Non c'è un minimo di fatturazione.Potresti anche incassare in 1 anno 10€!!! :D
Spero di no :)
Se si trattasse di un libero professionista come ad esempio un avvocato questi potrebbe detrarre come spese dal suo fatturato(cioè alla presentazione della dichiarazione dei redditi)quanto è di supporto alla sua attività(carta,materiale da cancelleria,computer etc).
Diverso il discorso dell'iva sui PC o sulle auto.
Faccio l'esempio del tassista e del medico di famiglia.
È evidente che il tassista usi la macchina esclusivamente per produrre il suo reddito quindi può recuperare l'iva(il 20%) con l'apposito registro;oltre a scaricare completamente come costo la restante parte.
Il medico di famiglia facendo un uso promiscuo dell'auto può solo scaricare il costo del 50% del mezzo, comprensivo dell'iva;in pratica non può recuperare l'iva non essendo l'auto un mezzo esclusivo per produrre il reddito. :)

Hire 10-08-2006 21:57

Quote:

Originariamente inviato da trallallero
giá cosa intendi ?

Il vostro problema è fatturare, cioè, fare tante spese al mese.

Allora proteste benissimo mettere in affitto, ad un tot di euro al mese, ad una persona che quest'ultimo userà per comprarsi qualcosa con la p.iva, vostra.

Più spese, meno tasse al mese.

trallallero 11-08-2006 08:24

Quote:

Originariamente inviato da Hire
Il vostro problema è fatturare, cioè, fare tante spese al mese.

Allora proteste benissimo mettere in affitto, ad un tot di euro al mese, ad una persona che quest'ultimo userà per comprarsi qualcosa con la p.iva, vostra.

Più spese, meno tasse al mese.

continuo a non capire :what: ...
le spese vanno anche dimostrate in caso di controllo: se prendo un pc poi a casa la finanza lo vuole trovare sennó so caxxi acidi.
E poi in affitto cosa significa ? che ci guadagna chi ha la p.iva ? se é cosí non regge il discorso, semmai dovrei pagare qualcuno che usa la mia p.iva per fare acquisti. Perché non é che le cose costano meno se usi una p.iva :read:
Comunque giá lo faccio, ma "aggratise" :D io non compro carta e inchiostro perché stampo tutto al lavoro peró i miei quando li comprano usano la mia p.iva ;)

Mauro80 12-08-2006 18:41

Quote:

Originariamente inviato da Sthefo
Originariamente inviato da Sthefo
so che si può scaricare l'IVA, non l'imponibile ai fini Irpef.. e mi chiedevo, se guadagno 200 ed ho spese per 100 (le spese non possono superare le entrate immagino!) posso scaricare fino a 20 (l'IVA del 100) e non più.. oppure fino a 200 e non più.. oppure bla bla..

Quote:

Originariamente inviato da Kewell
Certo che le spese possono superare le entrate. Hai mai sentito parlare di perdita? :) ;)

L'IVA, purchè esistano i presupposti (per esempio acquisto merce per la rivendita; acquisti di beni per la produzione, ecc...), la puoi scaricare anche se hai spese superiori alle entrate: semplicemente andrai a credito di IVA (semplificando).

A proposito di perdite avete letto l'ultimo rapporto del mineco sui contribuenti?
Sembra che il popolo delle pIva sia composto per il 25% da morti di fame :D

leggete...


Categoria a rischio: i lavoratori autonomi. Uno su quattro risulta povero al Fisco, denunciando un reddito contenuto nei 6.000 euro l'anno. Il totale dei titolari di partita Iva ammonta a 3.821.650 di cui ben 978.991 hanno denunciato un reddito minore di zero, pari a zero o fino a 6.000 euro annui.

In dettaglio, sono 142.793 i contribuenti con reddito minore di zero; 61.804 quelli con reddito pari a zero; 201.061 con un reddito fino a mille euro; 125.863 da mille a 2.000 euro; 104.452 da 2.000 a 3.000 euro; 97.816 da 3.000 a 4.000 euro; 245.202 dai 4.000 ai 6.000 euro. In testa alla classifica i numeri appaiono drasticamente più bassi: i titolari di partita Iva compresi tra 100 mila e 120 mila euro risultano 27.725; da 120 mila a 150 mila euro sono 21.975; da 150 mila a 200 mila euro 16.334; oltre i 200 mila euro si classificano appena 19.605 persone. La maggioranza dei 3.821.650 autonomi è concentrata tra gli imprenditori con 2.357.769 contribuenti; quindi 834.064 che sono professionisti; 629.817 gli agricoltori.

E' la Lombardia la regione in cui risulta concentrata la quota di contribuenti con reddito medio maggiore: 19.270 euro denunciati al Fisco nel 2004, dalle persone fisiche, per l'anno d'imposta 2003. La media nazionale è di 16.210 euro. Al secondo posto il Lazio con un reddito medio di 18.190 euro e al terzo l'Emilia Romagna con 17.860 euro. Sul fronte opposto, le regioni in cui si concentrano i contribuenti più poveri sono la Calabria con 11.560 euro di media annua denunciati, penultima la Basilicata con 11.920 euro, quindi il Molise con 11.960 euro.

mabocrack 19-08-2006 16:48

Quote:

Originariamente inviato da Gemma
Io nel 2005 non ho fatturato nulla e ho sborsato quasi 1500€ di inps :muro:

a parte il fatto che quei 1500 euro ti vengono resituiti quando vai in pensione, se sei un fannullone non lamentarti quei soldi li li pagano tutti :doh:

Gemma 20-08-2006 18:51

Quote:

Originariamente inviato da mabocrack
a parte il fatto che quei 1500 euro ti vengono resituiti quando vai in pensione, se sei un fannullone non lamentarti quei soldi li li pagano tutti :doh:

a parte il fatto che non mi verrà restituito proprio nulla, perchè la pensione me la posso pure scordare...

a parte il fatto che sono una donna e ti sei rivolto a me al maschile...

a parte il fatto che il termine fannullone è offensivo, indi per cui ti segnalo e te lo rimetti in tasca...

ecco, a parte tutto questo hai detto un'emerita cazzata, perchè un lavoratore dipendente l'INPS lo paga solo sulla busta paga: quando non lavora non lo paga.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:42.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.