Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


mattxx88 09-06-2021 10:09

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47437856)
Continuo a non capire il discorso dei materiali. Se il radiatore è in rame questo vuol dire che non potrò avere componenti in alluminio? Cosa intendete per mischiare? :help:

non farti troppi pipponi, ormai i maggiori produttori fanno tutto in rame/nickel, devi stare attento solo se ordini da shop esotici tipo aliexpress ecc ecc ma mi pare di aver capito che andrai su roba seria, quindi no worries

ps ek aveva fatto qualche anno fa dei kit "aio" a basso costo tipo starter pack con pezzi anche in alluminio, ma ormai credo neanche esistano più

DJurassic 09-06-2021 10:13

Quote:

Originariamente inviato da mattxx88 (Messaggio 47437857)
non farti troppi pipponi, ormai i maggiori produttori fanno tutto in rame/nickel, devi stare attento solo se ordini da shop esotici tipo aliexpress ecc ecc ma mi pare di aver capito che andrai su roba seria, quindi no worries

ps ek aveva fatto qualche anno fa dei kit "aio" a basso costo tipo starter pack con pezzi anche in alluminio, ma ormai credo neanche esistano più

Ah ok, ancora meglio :D

Ho fatto un giro dei vari shop e credo che mi conviene prendere tutto da EK. Gli altri non hanno benefici sui prezzi e per di più non hanno alcuni componenti disponibili. Amazon potrebbe essere una valida alternativa se solo non avesse prezzi maggiorati di un buon 10-15%.

Sono rapidi quelli di EK a spedire?

Black"SLI"jack 09-06-2021 10:15

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47437826)
Wow, che superpost amico :ave:

Inizio con le risposte e poi passo all'attacco con le domande.

* Sicuramente era mia idea partire con 2 radiatori. Pur non conoscendone tutti i dettagli che mi hai dato pensavo di prendere 2 di questi (LINK) da posizionare sul top e nel bottom del case.

* La Distro la vorrei posizionare sul front per il semplice fatto che il Lian Li avendo il temperato che copre tutta la superficie frontale non avrebbe vantaggi nell'installare le ventole in aspirazione come penso avevi in mente tu.

* Per le fans, pensavo di mettere le ventole in immissione sul bottom e in estrazione sul top (e forse anche sul laterale accanto alla mobo visto che avrei spazio). Opterei o per le Vardar o per le UNI della Lian Li. Quale mi consigli?

Passando alle domande tecniche, che vuol dire non dovrai mai mischiare componenti rame e alluminio?

C'è differenza nel posizionare la GPU in orizzontale o in verticale?

Che tipo di rumorosità mi dovrò aspettare da generalmente da un sistema a liquido ben fatto in full load?

Che tipo di raccordi mi consigli di prendere tra snodabili, dritti, a 90°? Sono tutti validi oppure c'è qualcosa che dovrei sapere?

Come è meglio posizionare lo spurgo del sistema e che cosa dovrò comprare per farlo?

La distro che ho scelto mi darebbe la possibilità di allineare i tubi orizzontalmente tra di loro e con le varie parti? Non vorrei inclinazioni se possibile.

allora i rad da te scelti sono ad alto fpi (20 lamelle per pollice). quindi richiedono ventole ad alta pressione statica. inoltre sono rad 40mm. per lo spessore siamo appena sotto lo spessore consigliato. per la questione FPI, invece qui cambia un pò la cosa. un alto fpi rende meno a bassi rpm delle ventole, rispetto ad un rad a basso fpi. viceversa ad alti rpm, i rad con alto fpi rendono meglio dei rad a basso fpi.

considerando che poi mai terrai le ventole ai massimi rpm, ecco che rad ad alto fpi, posso essere controproducenti. personalmente uso solo rad a bassissimo fpi proprio per poterci poi montare ventole anche dalla pressione statica non propriamente elevata. così come cerco di usare ventole ad alta pressione statica e alti rpm. ad esempio una ventola che ha 1500rpm max e pressione statica di 1,60 vuol dire che a bassi rpm, non produce tanta pressione statica. diversamente una fan da 2200rpm e 3,2 di ps, anche a 1000 rpm avrà sicuramente più pressione statica di tante altre. non è detto che mai la spingerò a 2200 rpm se non per test o in fase di startup, ma almeno ho buon margine operativo.

per le ventole, qui si apre un mondo soprattutto con aspetti oggettivi e soggettivi. personalmente preferisco le ek vardar (ne monto 15 in un loop), che a 1000-1200 rpm le ritengo silenziose. ma ci sarà chi ti dirà che vanno un casino infernale. aspetto soggettivo il rumore che purtroppo anche se misurato viene rilevato diversamente da ciascuno di noi. dal punto di vista oggettivo sono ottime ventole.
così come ho scoperto le arctic p12 e p14 che hanno un rapporto prezzso/prestazioni imbattibile.

per la questione distro sul frontale, thunder diceva eventualmente di guardare ad un case diverso dal O11 ed evitare di prendere una distro esclusiva che in caso di cambio case non te ne fai di nulla. quindi con un case diverso ma sul quale poter montare delle fan in immissione con eventuale rad posto subito dietro.

posizionare la gpu in verticale o orizzontale, lato raffreddamento non cambia nulla. gli unici inconvenienti li hai dal momento che devi usare una riser card. e qui puoi avere problemi di compatibilità pcie 4.0/3.0. i soliti problemi di cui si parla anche nel thread delle vga.

quanto sarà rumoroso un loop in full load, dipende da tanti fattori. in primis come sono posizionate le ventole. se esse sono troppo vicine a griglie, filtri ed altro. a quanti rpm le tieni. la pompa dal canto suo deve essere ben disaccoppiata dal case. altrimenti può generarti vibrazioni sul case stesso e diventare rumorosa. poi dipende se la pompa è integrata nella distro plate o meno. senza considerare che il tutto è da ricondurre a quanto vuoi ottenere come prestazioni di raffreddamento.
personalmente cerco il massimo risultato di raffreddamento a discapito del rumore. preferisco sentire un pò le ventole ma avere temp liquido e quindi dei componenti bassi, che avere temp quasi da aria e zero rumore. ma anche qui la cosa diventa soggettiva ed è un aspetto che anche recentemente se ne è parlato qui sul thread.

per i raccordi devi prima di tutto disegnarti il loop che vuoi ottenere e valutare se usare o meno raccordi di interconnessione a 45, 90, doppio 45, etc. allo stesso tempo devi tenere a mente di montare un rubinetto per svuotare l'impianto, che dovrebbe essere posizionato nel punto più basso del loop proprio per aiutare lo svuotamento.

l'allineamento dei fori della distro con i vari componenti potrebbe non essere propriamente precisa. sicuramente avrai bisogno di usare raccordi di interconnessione, tipo degli spacer per alzare eventuali raccordi. ovviamente se usi componenti dello stesso brand dovresti avere meno problemi, ma un minimo di attenzione dovrai farla.

mattxx88 09-06-2021 10:17

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47437866)
Ah ok, ancora meglio :D

Ho fatto un giro dei vari shop e credo che mi conviene prendere tutto da EK. Gli altri non hanno benefici sui prezzi e per di più non hanno alcuni componenti disponibili. Amazon potrebbe essere una valida alternativa se solo non avesse prezzi maggiorati di un buon 10-15%.

Sono rapidi quelli di EK a spedire?

da mie esperienze pregresse in 2/3gg max dall'ordine ho sempre avuto la robbba :)
vedi anche highflow.nl comunque, ha roba che ek potrebbe non avere, e servirti
(siringhe e bocce varie di riempimento ad esempio), kit piega tubi ecc ecc

Black"SLI"jack 09-06-2021 10:18

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47437856)
Me lo ricordo il tuo pc. Lo avevo visto nel thread "le nostre postazioni" :D
E' il Lian Li PC-O11DX giusto? Come ti trovi?

Continuo a non capire il discorso dei materiali. Se il radiatore è in rame questo vuol dire che non potrò avere componenti in alluminio? Cosa intendete per mischiare? :help:

se all'interno di un loop hai sia componenti in rame che alluminio, si crea la cosidetta reazione galvanica e il materiale più puro, in questo caso il rame, tenderà alla corrosione.

FrancoBit 09-06-2021 10:24

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47437856)
Me lo ricordo il tuo pc. Lo avevo visto nel thread "le nostre postazioni" :D
E' il Lian Li PC-O11DX giusto? Come ti trovi?

Continuo a non capire il discorso dei materiali. Se il radiatore è in rame questo vuol dire che non potrò avere componenti in alluminio? Cosa intendete per mischiare? :help:

Mi trovo molto bene grazie, profili orientati al silenzio in idle e più "decisi" in game. Comunque ti lascio leggere tutte le info che ti hanno dato e riceverai su questo thread. Occhio solo che si apre un mondo eheheh:sofico:

Black"SLI"jack 09-06-2021 10:25

aggiungerei pure che si potrebbe aprire il mondo aquaero.... :asd:

un mondo nel mondo :sofico:

Thunder-74 09-06-2021 10:30

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47437826)
Wow, che superpost amico :ave:

Inizio con le risposte e poi passo all'attacco con le domande.

* Sicuramente era mia idea partire con 2 radiatori. Pur non conoscendone tutti i dettagli che mi hai dato pensavo di prendere 2 di questi (LINK) da posizionare sul top e nel bottom del case.

* La Distro la vorrei posizionare sul front per il semplice fatto che il Lian Li avendo il temperato che copre tutta la superficie frontale non avrebbe vantaggi nell'installare le ventole in aspirazione come penso avevi in mente tu.

* Per le fans, pensavo di mettere le ventole in immissione sul bottom e in estrazione sul top (e forse anche sul laterale accanto alla mobo visto che avrei spazio). Opterei o per le Vardar o per le UNI della Lian Li. Quale mi consigli?

Passando alle domande tecniche, che vuol dire non dovrai mai mischiare componenti rame e alluminio?

C'è differenza nel posizionare la GPU in orizzontale o in verticale?

Che tipo di rumorosità mi dovrò aspettare da generalmente da un sistema a liquido ben fatto in full load?

Che tipo di raccordi mi consigli di prendere tra snodabili, dritti, a 90°? Sono tutti validi oppure c'è qualcosa che dovrei sapere?

Come è meglio posizionare lo spurgo del sistema e che cosa dovrò comprare per farlo?

La distro che ho scelto mi darebbe la possibilità di allineare i tubi orizzontalmente tra di loro e con le varie parti? Non vorrei inclinazioni se possibile.

i rad PE della EK hanno un FIN elevato (20), vuol dire che i benefici li vedi quando alzerai i regimi di rotazione delle ventole. Diciamo che per farli lavorare adeguatamente, dovrai avere le ventole tra i 1200 e 1500 giri, queto non vuol dire che non puoi tenerle a 1000 a discapito di qualche grado in più.
Rad più votati al silenzio/fin bassi, sono gli alphacool o XSPC oppure gli ottimi HWlabs.

- Ventole, ok se lasci il distro frontale, allora metti ventole accanto alla Mobo che immettano aria all'interno del case. Ok in immissione sotto e in estrazione sopra. Le vardar sono ottime, ma anche le Lian Li , soprattutto le UNI che tra loro condividono i contatti, sono belle e hanno questa trovata geniale. Le valuterei anch'io.

- rame e alluminio hanno un diverso potenziale elettrico. il metallo meno nobile (alluminio) di deteriorerebbe per galvanizzazione

- VGA verticale/orizzontale. a temp nulla, sto notando una certa difficoltà a togliere una sacca d'aria tenendola in verticale.. Diciamo che può essere più bella in verticale, ma va tenuto in conto il dover prendere un riser ottimo. io ho preso il Link UP Pcie4 (85 euro). Ad oggi esiste questo e uno presentato dalla TT in questi giorni. Gli altri al max PCIe 3 e alcuni fanno perdere punti percentuali in prestazioni.

- la rumorosità è un aspetto soggettivo. Diciamo che un buon impianto ti permette di giovcare sulla Temp/rumore in base alle tue priorità. Nulla vieta di "vivere" con temp più alte in game a fronte di un rumore minimo, se per te vedere la VGA sui 50 gradi non è un problema. dipenderà da te.

- Sui tubi rigidi non credo che esistano snodabili. Qui potranno darti consigli migliori altri utenti. Comunque con i rigidi si usano i raccordi a 90 quando ti trovi in presenza di curve strette che non puoi fare piegando il tubo. Valuta quindi su carta come vuoi realizzare il tuo loop e cerca di capire dove poter piegare agevolmente i tubi e dove non è possibile, piazzandoci un raccordo a 90

-lo spurgo lo devi posizionare in basso montando un rubinetto. Se avrai un rad sul fondo, dovresti piazzarlo ad un suo attacco per riuscire a svuotare anche lui.

- i distro, essendo progettati per uno specifico case, generalmente presentano gli attacchi allineati con la CPU e GPU. Cerca foto sul WEB

DJurassic 09-06-2021 10:36

Quote:

Originariamente inviato da FrancoBit (Messaggio 47437888)
Mi trovo molto bene grazie, profili orientati al silenzio in idle e più "decisi" in game. Comunque ti lascio leggere tutte le info che ti hanno dato e riceverai su questo thread. Occhio solo che si apre un mondo eheheh:sofico:

In questo momento mi sento come il giudice dopo le udienze che si chiude in silenzio religioso per riflettere e deliberare :asd:

A tutti voi: SIETE FANTASTICI :flower:

Goddard 09-06-2021 10:42

Ma con radiatori alphacool low fpi 15 che ventole meglio abbinare alta pressione o meglio alto flusso?

Black"SLI"jack 09-06-2021 10:48

Quote:

Originariamente inviato da Goddard (Messaggio 47437937)
Ma con radiatori alphacool low fpi 15 che ventole meglio abbinare alta pressione o meglio alto flusso?

per i rad si parla sempre e solo di pressione statica.

come ho scritto prima su un rad a basso fpi puoi usare anche ventole con minore pressione statica. mentre su uno ad alto fpi sono consigliate ventole con più pressione statica.

direi che come valore minimo di pressione statica non scendere sotto i 2mm H2O. da relazionare anche agli rpm. perché se fai 2 di ps a 3000 rpm, è ben diverso che farli a 1500rpm.

diciamo che una ventola da circa 1800rpm e 2,4mm H2O è un buon punto di partenza.

considera che sugli alphacool/phobya al momento uso ek vardar f4-120er e f3-140er, oppure le arctic p12 e p14.

Goddard 09-06-2021 10:56

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47437949)
per i rad si parla sempre e solo di pressione statica.

come ho scritto prima su un rad a basso fpi puoi usare anche ventole con minore pressione statica. mentre su uno ad alto fpi sono consigliate ventole con più pressione statica.

direi che come valore minimo di pressione statica non scendere sotto i 2mm H2O. da relazionare anche agli rpm. perché se fai 2 di ps a 3000 rpm, è ben diverso che farli a 1500rpm.

diciamo che una ventola da circa 1800rpm e 2,4mm H2O è un buon punto di partenza.

considera che sugli alphacool/phobya al momento uso ek vardar f4-120er e f3-140er, oppure le arctic p12 e p14.

Attualmente sul 240mm uso 2:
Noctua f12
1500rpm max
54 cfm
2.61 mm/h2o
22Db
Sul 360mm uso 3
Eiswind 12
1700rpm max
1.66 mm/h2o
29Db
Posso andare oppure si trova qualcosa di meglio rapporto pressione/rumore?
63cfm

Black"SLI"jack 09-06-2021 11:03

Quote:

Originariamente inviato da Goddard (Messaggio 47437968)
Attualmente sul 240mm uso 2:
Noctua f12
1500rpm max
54 cfm
2.61 mm/h2o
22Db
Sul 360mm uso 3
Eiswind 12
1700rpm max
1.66 mm/h2o
29Db
Posso andare oppure si trova qualcosa di meglio rapporto pressione/rumore?
63cfm

le noctua vanno benissimo.
le eiswind le vedo un pò debolucce, poca pressione statica a bassi rpm. potresti cambiarle per altre noctua simili, almeno uniformi il reparto ventole. normalmente all'interno di un loop monto ventole (anche se di dimensione diverse) il più simili fra loro. oppure le mantieni e le cambi successivamente.

DJurassic 09-06-2021 11:06

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47437872)
allora i rad da te scelti sono ad alto fpi (20 lamelle per pollice). quindi richiedono ventole ad alta pressione statica. inoltre sono rad 40mm. per lo spessore siamo appena sotto lo spessore consigliato. per la questione FPI, invece qui cambia un pò la cosa. un alto fpi rende meno a bassi rpm delle ventole, rispetto ad un rad a basso fpi. viceversa ad alti rpm, i rad con alto fpi rendono meglio dei rad a basso fpi.

considerando che poi mai terrai le ventole ai massimi rpm, ecco che rad ad alto fpi, posso essere controproducenti. personalmente uso solo rad a bassissimo fpi proprio per poterci poi montare ventole anche dalla pressione statica non propriamente elevata. così come cerco di usare ventole ad alta pressione statica e alti rpm. ad esempio una ventola che ha 1500rpm max e pressione statica di 1,60 vuol dire che a bassi rpm, non produce tanta pressione statica. diversamente una fan da 2200rpm e 3,2 di ps, anche a 1000 rpm avrà sicuramente più pressione statica di tante altre. non è detto che mai la spingerò a 2200 rpm se non per test o in fase di startup, ma almeno ho buon margine operativo.

per le ventole, qui si apre un mondo soprattutto con aspetti oggettivi e soggettivi. personalmente preferisco le ek vardar (ne monto 15 in un loop), che a 1000-1200 rpm le ritengo silenziose. ma ci sarà chi ti dirà che vanno un casino infernale. aspetto soggettivo il rumore che purtroppo anche se misurato viene rilevato diversamente da ciascuno di noi. dal punto di vista oggettivo sono ottime ventole.
così come ho scoperto le arctic p12 e p14 che hanno un rapporto prezzso/prestazioni imbattibile.

per la questione distro sul frontale, thunder diceva eventualmente di guardare ad un case diverso dal O11 ed evitare di prendere una distro esclusiva che in caso di cambio case non te ne fai di nulla. quindi con un case diverso ma sul quale poter montare delle fan in immissione con eventuale rad posto subito dietro.

posizionare la gpu in verticale o orizzontale, lato raffreddamento non cambia nulla. gli unici inconvenienti li hai dal momento che devi usare una riser card. e qui puoi avere problemi di compatibilità pcie 4.0/3.0. i soliti problemi di cui si parla anche nel thread delle vga.

quanto sarà rumoroso un loop in full load, dipende da tanti fattori. in primis come sono posizionate le ventole. se esse sono troppo vicine a griglie, filtri ed altro. a quanti rpm le tieni. la pompa dal canto suo deve essere ben disaccoppiata dal case. altrimenti può generarti vibrazioni sul case stesso e diventare rumorosa. poi dipende se la pompa è integrata nella distro plate o meno. senza considerare che il tutto è da ricondurre a quanto vuoi ottenere come prestazioni di raffreddamento.
personalmente cerco il massimo risultato di raffreddamento a discapito del rumore. preferisco sentire un pò le ventole ma avere temp liquido e quindi dei componenti bassi, che avere temp quasi da aria e zero rumore. ma anche qui la cosa diventa soggettiva ed è un aspetto che anche recentemente se ne è parlato qui sul thread.

per i raccordi devi prima di tutto disegnarti il loop che vuoi ottenere e valutare se usare o meno raccordi di interconnessione a 45, 90, doppio 45, etc. allo stesso tempo devi tenere a mente di montare un rubinetto per svuotare l'impianto, che dovrebbe essere posizionato nel punto più basso del loop proprio per aiutare lo svuotamento.

l'allineamento dei fori della distro con i vari componenti potrebbe non essere propriamente precisa. sicuramente avrai bisogno di usare raccordi di interconnessione, tipo degli spacer per alzare eventuali raccordi. ovviamente se usi componenti dello stesso brand dovresti avere meno problemi, ma un minimo di attenzione dovrai farla.

Ti ringrazio davvero moltissimo, per chi non si è mai cimentato nel watercooling queste che mi state dando sono delle autentiche perle di sapere.

Tornando al mio progetto, sai se le distroplate hanno per caso un innesto per lo spurgo posizionato in basso così da facilitare la pulizia del sistema?
Ogni quanto occorre fare questo procedimento per avere sempre la situazione sotto controllo?

Per il liquido acqua distillata o c'è qualcosa di meglio? Influenza qualcosa la scelta dei colori e la tipologia? Mi pare di aver letto che quelli trasparenti sono preferibili ai pastel per via dei residui che possono generare.

Molto interessante quello che mi hai scritto sui raccordi. In effetti volendo si potrebbero utilizzare dei raccordi di interconnessione se quelli iniziali non dovessero garantire il montaggio che ho in mente.
Ma credo sia difficile capirlo senza prima di iniziare a metterci le mani o è possibile pianificarlo in anticipo?

Che tubi mi consigli di prendere? Non li vorrei sottili ma nemmeno esagerati. Di quali materiali li fanno e quanti mt è bene comprare per chi sicuramente ne sprecherà un bel pò?
Se può aiutarti avevo postato un immagine di come ho in mente di realizzare il mio impianto. A grandi linee dovrebbe essere in quel modo.

Ok per il discorso radiatori. Vorrei prendere tutto da EK per una questione di comodità. Gli FPI dei loro rad sono effettivamente 20 e come mi hai spiegato questo necessita di mandare le fans ad alti rpm.
Diciamo che non vorrei superare i 1500rpm che reputo un buon compromeso in ottica db prodotti. A differenza di molti io al rumore ci tengo particolarmente, avendo il pc sulla scrivania proprio accanto all'orecchio :D

Goddard 09-06-2021 11:10

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47437977)
le noctua vanno benissimo.
le eiswind le vedo un pò debolucce, poca pressione statica a bassi rpm. potresti cambiarle per altre noctua simili, almeno uniformi il reparto ventole. normalmente all'interno di un loop monto ventole (anche se di dimensione diverse) il più simili fra loro. oppure le mantieni e le cambi successivamente.

Ottimo grazie del suggerimento
Comunque in linea di massima mai scendere sotto i 2.00 mm/h20
In casa avrei delle ml 120 per il 360 che dici?

Black"SLI"jack 09-06-2021 11:26

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47437991)
Ti ringrazio davvero moltissimo, per chi non si è mai cimentato nel watercooling queste che mi state dando sono delle autentiche perle di sapere.

Tornando al mio progetto, sai se le distroplate hanno per caso un innesto per lo spurgo posizionato in basso così da facilitare la pulizia del sistema?
Ogni quanto occorre fare questo procedimento per avere sempre la situazione sotto controllo?

Per il liquido acqua distillata o c'è qualcosa di meglio? Influenza qualcosa la scelta dei colori e la tipologia? Mi pare di aver letto che quelli trasparenti sono preferibili ai pastel per via dei residui che possono generare.

Molto interessante quello che mi hai scritto sui raccordi. In effetti volendo si potrebbero utilizzare dei raccordi di interconnessione se quelli iniziali non dovessero garantire il montaggio che ho in mente.
Ma credo sia difficile capirlo senza prima di iniziare a metterci le mani o è possibile pianificarlo in anticipo?

Che tubi mi consigli di prendere? Non li vorrei sottili ma nemmeno esagerati. Di quali materiali li fanno e quanti mt è bene comprare per chi sicuramente ne sprecherà un bel pò?
Se può aiutarti avevo postato un immagine di come ho in mente di realizzare il mio impianto. A grandi linee dovrebbe essere in quel modo.

Ok per il discorso radiatori. Vorrei prendere tutto da EK per una questione di comodità. Gli FPI dei loro rad sono effettivamente 20 e come mi hai spiegato questo necessita di mandare le fans ad alti rpm. Diciamo che non vorrei superare i 1500rpm che reputo un buon compromeso in ottica db prodotti. A differenza di molti io al rumore ci tengo particolarmente, avendo il pc sulla scrivania proprio accanto all'orecchio :D

alcune distro ek hanno un foro per lo spurgo, ma devi guardare il manuale attentamente. è un prodotto che mi piace esteticamente ma che trovo scomodo da usare.

la pulizia del loop dipende, anche da come lo hai pulito prima di montarlo. tralasciando wb, tubi, vaschette, etc, ciò che deve essere pulito attentamente sono i radiatori. in genere uso aceto bianco diluito in acqua. riempio il rad, lascio a candire per 45 minuti e svuoto. procedo così fino a quando l'aceto non esco del suo colore naturale. più pulito è fin dall'inizio e più tempo puoi far passare prima della manutenzione, nella quale è bene smontare tutto, ripulire i rad allo stesso modo, smontare i wb e pulirli a fondo.

ti consiglio di usare liquidi premixed che contengono tutti gli additivi necessari per un loop. come antialghe, inibitori di reazione galvanica, etc.
li puoi usare sia colorati trasparenti che pastel. l'importante non usare i colori da esposizione come gli aurora delle mayhems. più pulito è il loop, meno problemi ci sono con i pigmenti di colore. se non pulisci i rad, i residui di lavorazione si mischiano ai pigmenti di colore ed ecco fatto il casino.

essendo alle prime armi, il fatto di progettare su un foglio di carta il loop ti aiuta a capire la necessità o meno di eventuali raccordi o meno. meglio a volte, lo faccio pure io che sono 11 anni che liquido, prendere qualche raccordo in più che prenderli precisi.

per i tubi, dipende se vuoi i rigidi o i pvc. sui pvc, puoi andare con gli ek duraclear (trasparenti) oppure sugli ZMT sempre di ek, che sono neri.
se invece vuoi i rigidi, qui hai due opzioni. acrilici, materiale vetroso, richiede maggiore calore per eseguire la piega, ma in caso di piccoli errori più facile recuperare. pegt, materiale rigido ma più gommoso, richiede meno calore per la piega, ma in caso di errori butti il pezzo. provati pegt di ek, alphacool, bitspower e altro brand, mai piaciuti. uso gli acrilici, con ek in prima posizione, alphacool un pò indietro e bitspower che la evito. come taglio di tubi prediligo i 10/12, che avendo solo 1mm di spessore di materiale, trovo essere il giusto compromesso per le pieghe. più è spesso il materiale e più calore è necessario per la piega e di conseguenza più facile fare errori.
ora se te vuoi usare i rigidi in un O11 con distro e tutto quanto, eviterei di fare bending dei tubi e sfrutterei i raccordi di interconnessione a 45, 90, doppio 45 e via dicendo.

per il discorso rumore, come avevo già scritto, anche una griglia molto vicina alla ventola stessa, può farla eesere più rumorosa di quanto non lo è e soprattutto non farla lavorare nel modo migliore.

inoltre come gestirai ventole e pompa? software scheda madre o altro?

ora ti faccio una domanda ben precisa. per quale motivo vuoi liquidare? temp e rumore, solo rumore, l'aspetto estetico è l'aspetto primario?
te lo chiedo anche perché se vuoi basse temp, basso rumore ed estetica tutto insieme, non è detto che la soluzione che vuoi realizzare sia quella corretta.

DJurassic 09-06-2021 11:27

Questo sarebbe l'ideale per me, inteso come rubinetto per lo spurgo, anche se non ho capito come si fa a montarlo senza far fuoriuscire l'acqua una volta che il sistema è full.


Black"SLI"jack 09-06-2021 11:35

Quote:

Originariamente inviato da Goddard (Messaggio 47437997)
Ottimo grazie del suggerimento
Comunque in linea di massima mai scendere sotto i 2.00 mm/h20
In casa avrei delle ml 120 per il 360 che dici?

non ho detto di non scendere sotto i 2mm H2O. quando prendi una ventola, i valori tecnici, sono relativi ai massimi rpm. quindi questi variano in base alla velocità con cui la regoli.

faccio un esempio pratico, considerando un comportamento lineare della ventola in base ai suoi rpm (anche se in realtà in base alla conformazione delle pale non è detto che si comportino in questo modo).

prendi una ek vardar f4-120er. 2200rpm, 3,2mm H2O. se la tengo a 1100rpm in linea di massima mi dovrei trovare una pressione statica di 1,6mm H2O che aiuta tanto con i rad.

quindi se prendo una ventola che a x rpm mi da y di ps, se ne riduco la velocità avrò ancora una discreta pressione statica.
se invece parto basso di ps ad alti rpm ecco che se ne limito la velocità avrò bassa ps e forse dovrò tenerle a rpm più alti per compensare le temp ed avrò anche un aumento del rumore prodotto.

quindi più margine operativo hai e meglio è. le noctua f12 che hai, vanno benissimo proprio perchè bassi rpm alta pressione statica.

Black"SLI"jack 09-06-2021 11:38

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47438030)
Questo sarebbe l'ideale per me, inteso come rubinetto per lo spurgo, anche se non ho capito come si fa a montarlo senza far fuoriuscire l'acqua una volta che il sistema è full.


quello lo devi tenere montato fisso, lo chiudi e metti pure il tappo frontale.
ek adesso ha messo a catalogo anche un altro tipo di drain valve

https://www.ekwb.com/shop/ek-quantum...in-valve-black



ma che cmq è abbastanza grande.

Goddard 09-06-2021 11:43

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47438051)
non ho detto di non scendere sotto i 2mm H2O. quando prendi una ventola, i valori tecnici, sono relativi ai massimi rpm. quindi questi variano in base alla velocità con cui la regoli.

faccio un esempio pratico, considerando un comportamento lineare della ventola in base ai suoi rpm (anche se in realtà in base alla conformazione delle pale non è detto che si comportino in questo modo).

prendi una ek vardar f4-120er. 2200rpm, 3,2mm H2O. se la tengo a 1100rpm in linea di massima mi dovrei trovare una pressione statica di 1,6mm H2O che aiuta tanto con i rad.

quindi se prendo una ventola che a x rpm mi da y di ps, se ne riduco la velocità avrò ancora una discreta pressione statica.
se invece parto basso di ps ad alti rpm ecco che se ne limito la velocità avrò bassa ps e forse dovrò tenerle a rpm più alti per compensare le temp ed avrò anche un aumento del rumore prodotto.

quindi più margine operativo hai e meglio è. le noctua f12 che hai, vanno benissimo proprio perchè bassi rpm alta pressione statica.

Perfetto acquisterò altre 3 noctua per il 360mm
Ho fatto una prova in full speed 1500rpm generano 2.61mm/h2o di pressione con 22db stando al sito a 1200rpm la pressione cala a 1.83mm/h2o ma con 18Db
Mi sa che le terrò tutte e 5 a 1200rpm in modo da avere ps alta ma con meno rumore


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:35.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.