Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Hador 11-04-2021 09:44

Quote:

Originariamente inviato da davide155 (Messaggio 47359684)
Dipende anche da che radiatori si monta (se sono high flow a basso impatto), quanti WB e quanti raccordi a 90 gradi ( o simili) si hanno.

Una d5 è più che sufficiente per un impianto "normale".

Ovvio che se si inizia ad avere 15 metri di tubo (qualcuno ha detto black? :sofico: ) è ovvio che va tutto ridimensionato :D

facevamo sto discorso pagine fa. Io ho un impianto normale, 3 rad, 3 wb, 5 o 6 90, una D5 da sola ha flusso abbastanza schifoso sotto l'80%, e in più "fa fatica" ed è abbastanza rumorosa.
Avevo postato anche delle review e prove.

Ne ho presa un'altra ed è molto meglio.

Ma ripeto, dipende soprattutto dalla vostra tolleranza al rumore, qua dentro c'è gente che sostiene che una dcc al 100% non si sente.

Black"SLI"jack 11-04-2021 09:56

aggiungo una precisazione sui flussimetri. me ne ero accorto personalmente quando passai dal koolance (troppo sensibile al posizionamento) all'high flow di aquacomputer. ma anche da questo test di igorlab:

https://www.igorslab.de/en/barrowch-...water-cooling/

i flussimetri più precisi, come letture sono gli aquacomputer. sinceramente se devo integrare un flussimetro, lasciamo stare la questione aquaero, perchè le versioni usb/next sono stand alone, e soprattutto devo spendere 50/60 euro, preferisco avere un flussimetro di qualità e che mi riporti un valore il più preciso possibile. altrimenti tanto vale non metterlo un flussimetro. in casa aquacomputer c'è il sensore di flusso che è anche più preciso del flussimetro.

le versioni semplici con la girante in bella vista e al massimo un cavetto di rpm, che poi ti devi calcolare la conversione, sono solo soldi buttati.

Black"SLI"jack 11-04-2021 10:11

Quote:

Originariamente inviato da Hador (Messaggio 47359680)
con un loop complesso / lungo, una dcc o due D5.
Una D5 sola devi tenerla al 100% per avere un flusso semi decente, e va a finire che è più rumorosa della dcc che terresti al 40%.
Se non ti interessa il rumore, una sola D5 va bene, ma non è ottimale

un mio amico con 3 rad (240/60 bottom, 360/60 xflow front, 360/60 top), 2 wb (monoblocco cpu e wb 3090), wb aquaero 5xt nel mezzo, flussimetro, il tutto dentro un x71 thermaltake con la pompa sul fondo del case.

con la pompa regolata dall'aquaero (tra l'altro collegata in power e non pwm, quindi più di 10,5/11v non posso farla andare, per colpa dei 20w per canale) che in genere se ne sta sui 9v, ha circa 170/180 l/h. arriva sui 220 con la pompa al massimo consentito (voltaggio limitato). ed è completamente muta.

le ddc hanno maggiore potenza, sicuramente sono più adatte a loop molto estremi, in passato ricordo esisteva della xspc pure il top in seriale per 3 ddc. ma dire che una d5 non va bene per loop complessi (ma qui bisogna anche specificare cosa si intende per complessi) se non la si tiene al 100%, beh ce ne passa.

discorso che vale per buona parte delle pompe con top smontabili (d5 e ddc per capirci). un tempo ci si guardava di più a questi aspetti ma adesso non più, molto lo fa l'estetica. però è anche vero che alcuni produttori con i propri top non danno possibilità di scelta tra vari in e out, vedi ek. 1 in e un out sulle d5, non si scappa. come già avevo accennato tempo addietro i top delle pompe possono influire sulle prestazioni stesse. anni fa si cercava sempre quello più prestante, e come detto adesso non si guarda più questo fattore. anche la posizione dell'out se verticale rispetto alla girante della pompa oppure posizionato parallelo alla girante può influire e non poco nelle prestazioni stesse della pompa.

hador, prendiamo il tuo top dual seriale della alphacool, ce l'ho pure io. ad esempio te hai scelto di usare l'out posto sul top, quindi la girante è verticale al foro. però quel top ha in e out anche laterali. ecco usando l'out laterale prestazionalmente è meglio. prendiamo il top classico di ek della d5, un cilindro di plexy, con l'in centrale sulla girante e l'out esclusivamente parallelo. non è solo una scelta estetica, ma funzionale. sono sempre stati così i top di ek e di altri brand. i top multi port possono in base al in e out scelti limitare le prestazioni della pompa.

Fabio1987 11-04-2021 10:42

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47359716)
un mio amico con 3 rad (240/60 bottom, 360/60 xflow front, 360/60 top), 2 wb (monoblocco cpu e wb 3090), wb aquaero 5xt nel mezzo, flussimetro, il tutto dentro un x71 thermaltake con la pompa sul fondo del case.

con la pompa regolata dall'aquaero (tra l'altro collegata in power e non pwm, quindi più di 10,5/11v non posso farla andare, per colpa dei 20w per canale) che in genere se ne sta sui 9v, ha circa 170/180 l/h. arriva sui 220 con la pompa al massimo consentito (voltaggio limitato). ed è completamente muta.

le ddc hanno maggiore potenza, sicuramente sono più adatte a loop molto estremi, in passato ricordo esisteva della xspc pure il top in seriale per 3 ddc. ma dire che una d5 non va bene per loop complessi (ma qui bisogna anche specificare cosa si intende per complessi) se non la si tiene al 100%, beh ce ne passa.

discorso che vale per buona parte delle pompe con top smontabili (d5 e ddc per capirci). un tempo ci si guardava di più a questi aspetti ma adesso non più, molto lo fa l'estetica. però è anche vero che alcuni produttori con i propri top non danno possibilità di scelta tra vari in e out, vedi ek. 1 in e un out sulle d5, non si scappa. come già avevo accennato tempo addietro i top delle pompe possono influire sulle prestazioni stesse. anni fa si cercava sempre quello più prestante, e come detto adesso non si guarda più questo fattore. anche la posizione dell'out se verticale rispetto alla girante della pompa oppure posizionato parallelo alla girante può influire e non poco nelle prestazioni stesse della pompa.

hador, prendiamo il tuo top dual seriale della alphacool, ce l'ho pure io. ad esempio te hai scelto di usare l'out posto sul top, quindi la girante è verticale al foro. però quel top ha in e out anche laterali. ecco usando l'out laterale prestazionalmente è meglio. prendiamo il top classico di ek della d5, un cilindro di plexy, con l'in centrale sulla girante e l'out esclusivamente parallelo. non è solo una scelta estetica, ma funzionale. sono sempre stati così i top di ek e di altri brand. i top multi port possono in base al in e out scelti limitare le prestazioni della pompa.

Black volendo fare un discorso semplicistico, così da farsi un'idea, riusciresti a fare un esempio di loop al limite con una pompa D5?
Perché mi sto imparanoiando troppo leggendovi :S ho paura di essere strettino con una sola pompa (4 radiatori 360, 2 slim e due 45mm; 2 wb, 3 metri di tubo e molti extender e raccordi)

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

davide155 11-04-2021 10:53

Quote:

Originariamente inviato da Hador (Messaggio 47359686)
facevamo sto discorso pagine fa. Io ho un impianto normale, 3 rad, 3 wb, 5 o 6 90, una D5 da sola ha flusso abbastanza schifoso sotto l'80%, e in più "fa fatica" ed è abbastanza rumorosa.
Avevo postato anche delle review e prove.

Ne ho presa un'altra ed è molto meglio.

Ma ripeto, dipende soprattutto dalla vostra tolleranza al rumore, qua dentro c'è gente che sostiene che una dcc al 100% non si sente.

No dipende come ti ha detto black da come usi ciò che hai in tuo possesso.
Io con una scrausissima phobya lt400 ho 160lt/h di flusso a 6,5v (54%) della sua potenza massima. Ed ho un bestione da 400x200x45 ed un 240 con due waterblock al seguito.
Se avevo una d5 facevo sicuramente di più, essendo più prestante della dc400 che ho adesso.
Quindi per un loop normale, con doppio rad e doppio waterblock una d5 è anche troppo.
Poi ovvio che se inizi ad aggiungerci varie vaschette a giro per il loop, una decina di sganci rapidi come piperinix, una ventina di curve a 90 gradi come black, è ovvio che il flusso diminuisce e la pompa va sottosforzo.
Ma in un loop normale, una d5, se usata con le dovute accortezze (in e out giusti) è sovradimensionata.

Quote:

Originariamente inviato da Fabio1987 (Messaggio 47359764)
Black volendo fare un discorso semplicistico, così da farsi un'idea, riusciresti a fare un esempio di loop al limite con una pompa D5?
Perché mi sto imparanoiando troppo leggendovi :S ho paura di essere strettino con una sola pompa (4 radiatori 360, 2 slim e due 45mm; 2 wb, 3 metri di tubo e molti extender e raccordi)

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

Ma tu non avevi due d5 in dandem? o me lo sono sognato? :fagiano:

Ludus 11-04-2021 10:57

cosa ne pensate della d5 next di aquacomputer? sembra una bellissima pompa + vaschetta, integrando anche un display per visualizzare temperatura e flusso.

davide155 11-04-2021 11:00

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47359790)
cosa ne pensate della d5 next di aquacomputer? sembra una bellissima pompa + vaschetta, integrando anche un display per visualizzare temperatura e flusso.

Mi aveva tentato tantissimo, con l'aquaero ci andava a nozze. Ma alla fine ho desistito.
Ma se mi si brucia questa pompa sicuramente sarebbe il prossimo acquisto.

Black"SLI"jack 11-04-2021 11:21

Quote:

Originariamente inviato da Fabio1987 (Messaggio 47359764)
Black volendo fare un discorso semplicistico, così da farsi un'idea, riusciresti a fare un esempio di loop al limite con una pompa D5?
Perché mi sto imparanoiando troppo leggendovi :S ho paura di essere strettino con una sola pompa (4 radiatori 360, 2 slim e due 45mm; 2 wb, 3 metri di tubo e molti extender e raccordi)

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

4 rad potrebbero essere tanti per una singola pompa, d5 o ddc che sia. allo stesso tempo, dipende tutto da come sono le connessioni tra i singoli componenti.

cerco di spiegarmi. te hai fatto, se ho ben capito, due panini di due rad ciascuno. dal rad superiore a quello inferiore o viceversa, come li hai interconnessi? perché anche ciò può influire sulle prestazioni stesse. più semplici e dirette sono meglio è.

quanti metri di tubo è relativo, potresti avere 2m di tubo, ma poi lo sviluppo effettivo del loop stesso essere molto ma molto più lungo, senza considerare quanto sono restrittivi i singoli componenti.

prendiamo un esempio pratico tra due modelli dello stesso rad, un 1260 (alphacool/phobya), la vecchia versione v1 e la nuova versione v2. anche per completare il discorso su rad giganti di alcuni post fa.

questa la prima versione, che possiedo. come vedi il liquido esegue una semplice U. minime restrizioni, dovute solo alla camera di connessione sul fondo e un giro del liquido relativamente corto.



prendiamo adesso la v2 (derivata dal modello 1080/45-60, che possiedo pure). guarda come il liquido gira all'interno del rad stesso e considera che la zona centrale fa da restrizione, in quanto la parte in e out hanno un numero doppio di canaline rispetto alla zona centrale che ha metà canali di andata e metà di ritorno.
allo stesso tempo puoi notare come la lunghezza stessa del loop a questo punto aumenti.



quindi la vecchia versione è tecnicamente migliore della nuova versione. senza considerare il fatto che la v1 ha 4 fori in/out tra cui scegliere mentre la v2 no. entrambe poi hanno il foro di sfiato/spurgo sul fondo. con la v1 hai meno restrizioni e un loop più corto.

quindi non è tanto, come ti ho detto, quanto tubo hai, ma come si sviluppa il loop stesso. sul loop del mio p5, ho fatto il conto di avere 40-50 curve a 90 gradi, 8 wb, sganci rapidi, un 1080 distante 1m (quindi 2 tubi da 1m ciascuno), uno sviluppo effettivo credo di circa 15m. una singola ddc 3.25 fa 170 l/h se impostata al massimo. con due pompe in seriale posso tenerle a 3500rpm circa per avere sui 150 l/H. questo è un loop complesso, anche se direi più estremo.

Wolf91 11-04-2021 11:24

Quote:

Originariamente inviato da piperprinx (Messaggio 47359673)
Arrivato da Ybris e montato High Flow Next. Purtroppo si sente girare la rotella, poco ma si sente, a differenza del vecchio high Flow.
Provero' a farmelo cambiare da Aquacomputer, e' un problema riconosciuto e fino al 15/04 sostituiscono tutto a spese loro inviandoti prima il next nuovo.
.

Anche il mio lo fa,addirittura un paio di giorni fa,ha cominciato a grattare quando accendo il pc.

Per sostituirlo bisogna sentire direttamente aqua computer??

Perché io l'ho preso da Aquatuning

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

dinamite2 11-04-2021 11:44

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47359790)
cosa ne pensate della d5 next di aquacomputer? sembra una bellissima pompa + vaschetta, integrando anche un display per visualizzare temperatura e flusso.

Effettivamente è molto bella, e tutto sommato non costa nemmeno tanto considerando che il solo flussimetro next sta a 79 euro..l

davide155 11-04-2021 11:44

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47359831)





Strano, vedendo le foto così in base alle precamere avrei detto il contrario. Che il primo ha le serpentine che fanno su e giù mentre l'altro ha tre camere "vuote".
Quote:

Originariamente inviato da Wolf91 (Messaggio 47359836)
Anche il mio lo fa,addirittura un paio di giorni fa,ha cominciato a grattare quando accendo il pc.

Per sostituirlo bisogna sentire direttamente aqua computer??

Perché io l'ho preso da Aquatuning

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

https://forum.aquacomputer.de/wasser...riebsger-usch/

Ho ritrovato il post dove ne parlano quelli di Aquacomputer sul proprio forum.

"su alcune turbine è stato utilizzato lo strumento di pressatura sbagliato. Ciò porta ad un errato centraggio del rotore sull'albero e può causare rumori dovuti all'oscillazione del rotore.
Se noti rumori chiaramente fastidiosi dal sensore a una portata inferiore a 200l / h (0.9 gal / min), contatta l'assistenza."

dinamite2 11-04-2021 11:57

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47359704)
aggiungo una precisazione sui flussimetri. me ne ero accorto personalmente quando passai dal koolance (troppo sensibile al posizionamento) all'high flow di aquacomputer. ma anche da questo test di igorlab:

https://www.igorslab.de/en/barrowch-...water-cooling/

i flussimetri più precisi, come letture sono gli aquacomputer. sinceramente se devo integrare un flussimetro, lasciamo stare la questione aquaero, perchè le versioni usb/next sono stand alone, e soprattutto devo spendere 50/60 euro, preferisco avere un flussimetro di qualità e che mi riporti un valore il più preciso possibile. altrimenti tanto vale non metterlo un flussimetro. in casa aquacomputer c'è il sensore di flusso che è anche più preciso del flussimetro.

le versioni semplici con la girante in bella vista e al massimo un cavetto di rpm, che poi ti devi calcolare la conversione, sono solo soldi buttati.

Scusami Black ho letto l’articolo, davvero interessante...
Praticamente quei flussimetri com display non servono a nulla, almeno il pacific e il byksky.
Adesso ho visto che da ybris hanno quello dell’acquacomputer, il next con display.
Questo è affidabile?
È stand alone o serve comunque interfacciarlo con un aquero?
Questo lo consigli? (A parte il possibile rumore che puo fare)

piperprinx 11-04-2021 12:48

Quote:

Originariamente inviato da Wolf91 (Messaggio 47359836)
Anche il mio lo fa,addirittura un paio di giorni fa,ha cominciato a grattare quando accendo il pc.

Per sostituirlo bisogna sentire direttamente aqua computer??

Perché io l'ho preso da Aquatuning

Inviato dal mio KB2003 utilizzando Tapatalk

No il mio fa solo un po’ di clicking da rotazione, non fortissimo ma udibile con le ventole al minimo.
Ho mandato direttamente la mail seguendo questa procedura trovata su Reddit

Replacement of Aqua Computer high flow NEXT sensors with excessive operating noise

Today in an intensive quality control we found a problem in the production at a small number of high flow NEXT / 2 / LT sensors. When the magnets were pressed into the turbine, an incorrect pressing tool was used on some turbines. This leads to incorrect centering of the shaft and can cause noise due to tumbling of the rotor.

If you notice disturbing noises from your sensor at a flow rate of less than 200l/h (0.9 gal/min), please contact our support.

Write an **e-mail with the subject line "Replacement high flow sensor"** to [info@aqua-computer.de](mailto:info@aqua-computer.de) and include the following data:

* **Complete postal address incl. phone number**
* **Invoice copy of the sensor**
* **Serial number\* in case of a high flow NEXT sensor**

*(\*The serial number can be found within the aquasuite software in the system tab of the sensor)*

We will replace the affected sensors afterwards.

The error affects only a few of the sensors produced from November. Noises at higher flow rates are normal and no reason for replacement. Also, an audible noise is basically normal in close proximity to the sensor.

The noise of the high flow NEXT / 2 / LT series is quieter than the known high flow sensors. Should the noise be higher in your case, please also arrange for a replacement.

We want to ensure total customer satisfaction with this product and apologize to affected customers for the inconvenience.

**Due to a generally high workload and a high volume of requests to our support, processing will take longer than normal. Also the exchange will not be possible immediately.** Therefore, the exchange may take a few weeks. The old sensor has to be returned only after receiving the new one. More information on how to return the sensor will be sent to you by email. The shipping costs will be covered by us. We allow 3 months time to return the faulty sensor.

**ATTENTION: The offer to exchange affected sensors in advance ends on April 15th 2021. After this date, a regular complaint is required, which usually involves a direct return to your dealer or us.**

Black"SLI"jack 11-04-2021 13:14

Quote:

Originariamente inviato da dinamite2 (Messaggio 47359874)
Scusami Black ho letto l’articolo, davvero interessante...
Praticamente quei flussimetri com display non servono a nulla, almeno il pacific e il byksky.
Adesso ho visto che da ybris hanno quello dell’acquacomputer, il next con display.
Questo è affidabile?
È stand alone o serve comunque interfacciarlo con un aquero?
Questo lo consigli? (A parte il possibile rumore che puo fare)

a parte la questione rumore, si è affidabile.

ora ne restano 2 disponibili. :asd: :fiufiu:

Fabio1987 11-04-2021 13:25

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47359831)
4 rad potrebbero essere tanti per una singola pompa, d5 o ddc che sia. allo stesso tempo, dipende tutto da come sono le connessioni tra i singoli componenti.

cerco di spiegarmi. te hai fatto, se ho ben capito, due panini di due rad ciascuno. dal rad superiore a quello inferiore o viceversa, come li hai interconnessi? perché anche ciò può influire sulle prestazioni stesse. più semplici e dirette sono meglio è.

quanti metri di tubo è relativo, potresti avere 2m di tubo, ma poi lo sviluppo effettivo del loop stesso essere molto ma molto più lungo, senza considerare quanto sono restrittivi i singoli componenti.

prendiamo un esempio pratico tra due modelli dello stesso rad, un 1260 (alphacool/phobya), la vecchia versione v1 e la nuova versione v2. anche per completare il discorso su rad giganti di alcuni post fa.

questa la prima versione, che possiedo. come vedi il liquido esegue una semplice U. minime restrizioni, dovute solo alla camera di connessione sul fondo e un giro del liquido relativamente corto.



prendiamo adesso la v2 (derivata dal modello 1080/45-60, che possiedo pure). guarda come il liquido gira all'interno del rad stesso e considera che la zona centrale fa da restrizione, in quanto la parte in e out hanno un numero doppio di canaline rispetto alla zona centrale che ha metà canali di andata e metà di ritorno.
allo stesso tempo puoi notare come la lunghezza stessa del loop a questo punto aumenti.



quindi la vecchia versione è tecnicamente migliore della nuova versione. senza considerare il fatto che la v1 ha 4 fori in/out tra cui scegliere mentre la v2 no. entrambe poi hanno il foro di sfiato/spurgo sul fondo. con la v1 hai meno restrizioni e un loop più corto.

quindi non è tanto, come ti ho detto, quanto tubo hai, ma come si sviluppa il loop stesso. sul loop del mio p5, ho fatto il conto di avere 40-50 curve a 90 gradi, 8 wb, sganci rapidi, un 1080 distante 1m (quindi 2 tubi da 1m ciascuno), uno sviluppo effettivo credo di circa 15m. una singola ddc 3.25 fa 170 l/h se impostata al massimo. con due pompe in seriale posso tenerle a 3500rpm circa per avere sui 150 l/H. questo è un loop complesso, anche se direi più estremo.

Porca miseria, si in effetti ci sono delle variabili importanti che però spesso non vengono considerate. Io per esempio non ho idea di come siano articolati i miei rad, dovrò studiarmeli.
Il mio loop dovrebbe avere non più di una ventins di pieghe a 90° e come dicevi il panino di radiatori mi ha evitato lunghe distanze.
Tu comunque hai un loop gigantesco o.o hai foto/video?? sono curiosissimo di vedere il tutto!

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

dinamite2 11-04-2021 13:37

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47359971)
a parte la questione rumore, si è affidabile.

ora ne restano 2 disponibili. :asd: :fiufiu:

Grazie. Ora ne resta uno solamente :D

Wolf91 11-04-2021 13:38

Quote:

Originariamente inviato da piperprinx (Messaggio 47359938)
No il mio fa solo un po’ di clicking da rotazione, non fortissimo ma udibile con le ventole al minimo.
Ho mandato direttamente la mail seguendo questa procedura trovata su Reddit

Replacement of Aqua Computer high flow NEXT sensors with excessive operating noise

Today in an intensive quality control we found a problem in the production at a small number of high flow NEXT / 2 / LT sensors. When the magnets were pressed into the turbine, an incorrect pressing tool was used on some turbines. This leads to incorrect centering of the shaft and can cause noise due to tumbling of the rotor.

If you notice disturbing noises from your sensor at a flow rate of less than 200l/h (0.9 gal/min), please contact our support.

Write an **e-mail with the subject line "Replacement high flow sensor"** to [info@aqua-computer.de](mailto:info@aqua-computer.de) and include the following data:

* **Complete postal address incl. phone number**
* **Invoice copy of the sensor**
* **Serial number\* in case of a high flow NEXT sensor**

*(\*The serial number can be found within the aquasuite software in the system tab of the sensor)*

We will replace the affected sensors afterwards.

The error affects only a few of the sensors produced from November. Noises at higher flow rates are normal and no reason for replacement. Also, an audible noise is basically normal in close proximity to the sensor.

The noise of the high flow NEXT / 2 / LT series is quieter than the known high flow sensors. Should the noise be higher in your case, please also arrange for a replacement.

We want to ensure total customer satisfaction with this product and apologize to affected customers for the inconvenience.

**Due to a generally high workload and a high volume of requests to our support, processing will take longer than normal. Also the exchange will not be possible immediately.** Therefore, the exchange may take a few weeks. The old sensor has to be returned only after receiving the new one. More information on how to return the sensor will be sent to you by email. The shipping costs will be covered by us. We allow 3 months time to return the faulty sensor.

**ATTENTION: The offer to exchange affected sensors in advance ends on April 15th 2021. After this date, a regular complaint is required, which usually involves a direct return to your dealer or us.**

Il mio gratta random,oltre leggero ticchettio oltre i 300l/h

C'è da dire che l'Highflow che avevo prima era muto,questo un leggero ticchettio lo fa,me lo farò cambiare...

dinamite2 11-04-2021 15:57

mmm... questo video mi preoccupa, qui fa un casino allucinante.

https://youtu.be/HGfv_JuMoRM

Hador 11-04-2021 16:51

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47359716)
un mio amico con 3 rad (240/60 bottom, 360/60 xflow front, 360/60 top), 2 wb (monoblocco cpu e wb 3090), wb aquaero 5xt nel mezzo, flussimetro, il tutto dentro un x71 thermaltake con la pompa sul fondo del case.

con la pompa regolata dall'aquaero (tra l'altro collegata in power e non pwm, quindi più di 10,5/11v non posso farla andare, per colpa dei 20w per canale) che in genere se ne sta sui 9v, ha circa 170/180 l/h. arriva sui 220 con la pompa al massimo consentito (voltaggio limitato). ed è completamente muta.

le ddc hanno maggiore potenza, sicuramente sono più adatte a loop molto estremi, in passato ricordo esisteva della xspc pure il top in seriale per 3 ddc. ma dire che una d5 non va bene per loop complessi (ma qui bisogna anche specificare cosa si intende per complessi) se non la si tiene al 100%, beh ce ne passa.

discorso che vale per buona parte delle pompe con top smontabili (d5 e ddc per capirci). un tempo ci si guardava di più a questi aspetti ma adesso non più, molto lo fa l'estetica. però è anche vero che alcuni produttori con i propri top non danno possibilità di scelta tra vari in e out, vedi ek. 1 in e un out sulle d5, non si scappa. come già avevo accennato tempo addietro i top delle pompe possono influire sulle prestazioni stesse. anni fa si cercava sempre quello più prestante, e come detto adesso non si guarda più questo fattore. anche la posizione dell'out se verticale rispetto alla girante della pompa oppure posizionato parallelo alla girante può influire e non poco nelle prestazioni stesse della pompa.

hador, prendiamo il tuo top dual seriale della alphacool, ce l'ho pure io. ad esempio te hai scelto di usare l'out posto sul top, quindi la girante è verticale al foro. però quel top ha in e out anche laterali. ecco usando l'out laterale prestazionalmente è meglio. prendiamo il top classico di ek della d5, un cilindro di plexy, con l'in centrale sulla girante e l'out esclusivamente parallelo. non è solo una scelta estetica, ma funzionale. sono sempre stati così i top di ek e di altri brand. i top multi port possono in base al in e out scelti limitare le prestazioni della pompa.

Io prima avevo la D5 singola con top EK, la D5 risultava muta solo sotto il 38% pwm. Sopra si sente, con un sibilo molto fastidioso fino al 70-80% circa. Completamente disaccoppiata come si vede in firma.

Col dual ovviamente non ho problemi, avrei voluto usare l'out laterale ma il supporto è fatto talmente male che non riesci ad usarlo perché la staffa impedisce di avvitarci il raccordo...

Relativamente al rumore, ora che hanno più "forza" le pompe, anche se due, sono più silenziose di quando era singola.

talas36 11-04-2021 18:51

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47359790)
cosa ne pensate della d5 next di aquacomputer? sembra una bellissima pompa + vaschetta, integrando anche un display per visualizzare temperatura e flusso.

bellissima, silenziosissima, consigliatissima. si può integrare in un futuro aquaero. io ho provato a tarare il misuratore di flusso, ma non ci sono riuscito (forse perchè non rispettavo la richiesta di temp del liquido o il blocco era troppo lontano dalla pompa. comunque non la cambierei con niente altro.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:36.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.