Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


frafelix 02-04-2020 22:02

Pensavo domani di iniziare a smontare tutto il pc per fare pulizia, per i tubi mi avete già risposto, ora mi veniva in mente la pompa+vaschetta. Ho una EK-XRES 140 Revo D5, il cilindro in plexi del serbatoio lo tolgo svitandolo dalla sua posizione sopra la pompa o ci sono altri metodi? Non vorrei rompere qualcosa.
Grazie

Wolf91 02-04-2020 22:32

Basta svitarlo,quando lo leverai,vedrai sotto la filettatura.

Inviato dal mio ASUS_X00QD utilizzando Tapatalk

frafelix 03-04-2020 08:13

Perfetto, grazie

Giffo74 05-04-2020 12:31

Buongiorno a tutti,

in questi giorni di quarantena l'ozio diventa il padre dei vizi...:D

volevo farmi l'impianto a liquido, all'inizio a raffreddare solo la cpu poi con l'uscita delle nuove RTX espanderlo anche all gpu.

Secondo voi come partenza il kit di Alphacool eissturm hurricane sarebbe un buon punto di partenza?

Il tutto da inserire in un case Thermaltake S500

grazie

Black"SLI"jack 05-04-2020 19:38

Non vorrei infrangere i tuoi sogni, ma quel case e un impianto a liquido non vanno d'accordo. In primis 0 air flow. Le griglie piccole laterali, per un impianto al liquido non vanno assolutamente bene. Ventole e rad devono poter lavorare per bene.

Per raffreddare una CPU e una gpu, in primis bisogna sapere che modelli. Ma in genere direi un 360/45 più un 240/45 come radiatori, come massa radiante minima. Da adeguare nel caso di cpu e vga calorose.

Tra l'altro il kit dell'alphacool on quale versione lo prenderesti? Può essere una buona base di partenza.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

Giffo74 05-04-2020 21:02

Grazie.
Avevo paura della tua risposta sul case...:D

La cpu al momento è un ryzen 5 2600x, ma non è detto che non diventi uno della serie 4000, la gpu ovviamente non ho nessuna idea a riguardo, troppo presto per performance prestazioni....

il kit sarebbe quello con la pompa d5 vpp755 e un radiatore 360/45 che diventerebbe 2 rad 360/45 che però è sprovvisto di flussimetro e regolatore di ventole e pompa....

invece con questo case cosa rischio con poco aiflow? passando dal corsair 400c a questo la temp della scheda video è scesa di circa 7/8 gradi senza aver cambiato nessun parametro....

Black"SLI"jack 05-04-2020 21:26

Rispetto ad un raffreddamento ad aria, in un custom loop, ventole e rad devono lavorare nel miglior modo possibile. Cioè le ventole devono poter pescare aria con meno ostruzioni possibili. Perché il vantaggio del liquido è avere temp basse e rumore ridotto. Ma se devi liquidare per ottenere le stesse temp che avresti ad aria, risparmia direttamente i soldi del liquido per hw migliore.

Un case come il tuo, può comportare che le ventole non riescano a pescare aria sufficiente per raffreddare i rad e di conseguenza le prestazioni del loop peggiorano. Temp liquido più alta del dovuto, temp dei componenti troppo elevate. Per compensare devi alzare gli rpm delle ventole e di conseguenza il rumore. Quindi un effetto domino.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

razor820 05-04-2020 22:24

Colgo L occasione per dire, cosa può succedere con un impianto a liquido con 2 radiatori o più, le ventole vengono messe tutte in immissione e push in?? Anche quella retro..

Le temp interna arriva alle stelle?

Giffo74 05-04-2020 23:24

il case l'ho scelto proprio perché è il fratello minore del tanto blasonato A500 (differenziano solo di pochi cm e dal materiale differente) ottimo per il watercooling(a parere dei recensori)

Per quanto riguarda i radiatori ne metterei uno frontale in push e l'altro in pull sul top

monkis 06-04-2020 00:21

Quote:

Originariamente inviato da Giffo74 (Messaggio 46703183)
il case l'ho scelto proprio perché è il fratello minore del tanto blasonato A500 (differenziano solo di pochi cm e dal materiale differente) ottimo per il watercooling(a parere dei recensori)

Per quanto riguarda i radiatori ne metterei uno frontale in push e l'altro in pull sul top

L'ideale sarebbe togliere la paratia frontale, oppure intagliarlo e mettere una griglia per protezione/estetica, stessa cosa farei anche per il top.

Black"SLI"jack 06-04-2020 07:36

Quote:

Originariamente inviato da razor820 (Messaggio 46703133)
Colgo L occasione per dire, cosa può succedere con un impianto a liquido con 2 radiatori o più, le ventole vengono messe tutte in immissione e push in?? Anche quella retro..

Le temp interna arriva alle stelle?

Con 1 o più radiatori, si deve sempre rispettare l'air flow. Diciamo che con due rad, in genere si mette il frontale con ventole in immissione e quello sul top con ventole in estrazione. Che poi siano in pull o in push dipende anche dalle ventole stesse. Non tutte sono ideali per il pull.

La fan posteriore del case dipende, a volte può tornare utile averla in immissione per portare aria fresca al rad sul top, in altri casi in espulsione. Attenzione però ai flussi aria comunque.

Quote:

Originariamente inviato da Giffo74 (Messaggio 46703183)
il case l'ho scelto proprio perché è il fratello minore del tanto blasonato A500 (differenziano solo di pochi cm e dal materiale differente) ottimo per il watercooling(a parere dei recensori)

Per quanto riguarda i radiatori ne metterei uno frontale in push e l'altro in pull sul top

Le recensioni dei case non le guardo più da una vita. Sono 10 anni che faccio liquid cooling custom, ed ho imparato a capire se un case alla fine è adatto o meno al liquid cooling. Se un produttore dice che è compatibile, bisogna sempre analizzare fino a dove è adatto o meno al liquido. Avere la predisposizione per i rad non vuol dire essere capace di gestire come air flow dei radiatori.

Nel caso del tuo ad esempio il frontale e il top sono chiusi, hai solo le griglie laterali per pescare aria fresca e farla uscire. Troppo poco.

Che poi dal vecchio case hai guadagnato gradi ci può stare, ma sei ad aria. E fidati che nel liquid cooling ci vuole poco per rendere un loop inefficiente.

Rad insufficienti per i componenti da raffredare, ventole non adatte, case non adatto, disposizione errata dei componenti nel loop, flusso liquido troppo basso, e via via tutto il resto.



Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

Giffo74 06-04-2020 10:09

e se togliessi le griglie laterali dai pannelli frontale e superiore migliorerebbe?
perché nel pannello frontale sotto non c'è nessuna griglia e lo spazio è completamente libero 15cm x 3cm (ho visto molte video recensioni e non è prevista in nessuno di quei casi)

Mentre la pompa d5 di alphacool è buona? e il wb cpu?

Black"SLI"jack 06-04-2020 10:34

ma non ho capito il case lo hai già o vorresti prenderlo?

rimuovere le griglie laterali, non credo che possa andare più di tanto a migliorare la situazione. di sicuro meglio ma non so di quanto. inoltre credo che rimuovendo le griglie, i due pannelli ne risentiranno come supporto.

la d5 vp755, va bene, anche se in passato i primi modelli avevano una mortalità un po' troppo alta. per il resto è una d5, quindi una delle migliori pompe in commercio.

il wb cpu non è il top assoluto, ma si posiziona nella parte alta della classifica.

Giffo74 06-04-2020 12:11

Scusa... il case purtroppo ce l'ho già quindi non posso modificare quel componente.

le griglie intendevo i filtri; quelle sono un tuttuno con il pannello.

il kit di alphacool non mi verrebbe così conveniente perchè le ventole già le ho(noctua nf-f12 & nf-a12) quindi potrei optare per altri pezzi magari con qualità migliore..

Black"SLI"jack 06-04-2020 13:43

puoi prendere gli stessi componenti anche singolarmente. le noctua ho guardato ed hanno un discreta pressione statica, intorno ai 2,4 H2O. diciamo che sono sufficienti, anche se ventole da rad hanno pressione statica molto più elevata. vanno bene sia chiaro, ma ce ne sono di più prestanti anche in casa noctua.

i filtri ok a rimuoverli, ma resta proprio il problema delle griglie, che sono troppo piccole per un buon air flow.

Giffo74 06-04-2020 14:28

quali sarebbero in casa noctua le migliori adatte per radiatori? in EK ci sono le vardar, ma non sono rumorose?

per la regolazione delle suddette ventole e pompa devo prendere anche qualche regolatore(tipo ? oppure prendo un sensore di temperatura e le regolo dal bios della mobo?

grazie ancora per la tua pazienza Black

mattxx88 06-04-2020 14:33

non le ho provate personalmente, ma secondo me le nf f12 sono il top per rad in rapporto a rumore/prestazioni

guardando in giro di meglio non ho trovato sinceramente

Black"SLI"jack 06-04-2020 14:50

allora per la questione ventole. se si imposta il loop in modo corretto, le ventole non sono costrette a lavorare ai massimi rpm. mi spiego meglio. se metto poca massa radiante, tengo le ventole basse per via del rumore, la conseguenza sarà temp liquido alta e di conseguenza temp dei componenti più alta. per compensare devi alzare le ventole come velocità, ma ecco che perdi sul fronte del rumore.

con massa radiante abbondante, invece in genere puoi tenere le ventole a regimi più bassi in quanto hai più massa per smaltire calore. qui al limite entra in gioco quale deltaT (differenza tra temp ambiente e temp liquido caldo) vuoi ottenere. nel mio caso sono per il minor deltaT possibile. se perdo sul fronte rumore mi interessa poco. di base se ti mantieni con un deltaT inferiore ai 10 gradi, il loop lavora correttamente.

però attenzione ad una questione. faccio un esempio. se prendo 2 ventole entrambe 2000 rpm, una mi fa 2 H2O e una 3 H2O di pressione statica (alla massima velocità), ecco che nel momento in cui le limito entrambe a 1000 rpm e consideriamo un 50% in meno di prestazioni, sicuramente la seconda continuerà ad avere maggiore pressione statica rispetto alla prima. ecco è qui che una ventola può fare la differenza rispetto ad un altra. poi per esperienza personale ventole sotto 1 H2O di pressione statica, si inizia a perdere in prestazioni di smaltimento calore.

per me in primis ci sono le prestazioni termiche massime. ed in genere uso curve di gestione delle ventole un po' tanto aggressive. questo non vuol dire che tutti devono fare come me, ci mancherebbe, ma bisogna tener conto di un po' di fattori per avere un buon loop custom.

io di ne vardar ne ho un bel po'. in passato avevo su di un unico loop 9x140 f3-140er e 7x120 f4-120er. in genere mai passati i 1200 rpm, nonostante le curve assai aggressive. ok tanta massa radiante, ma a suo tempo raffreddavo anche due vga invece di una sola, una piattaforma x99 e altro.

la questione rumore poi è altamente soggettiva. per me potrebbero essere troppo rumorose ventole che hanno certe frequenze di risonanza mentre per te no.

inoltre una cosa che porta a rendere una ventola più o meno rumorosa è anche cosa ha davanti a se. griglie, filtri, sopporti vari, in genere portano a rendere rumorose ventole che in situazione aperta non lo sono, e più avvicini questi elementi e più la ventola va in risonanza. inoltre posizionare davanti ad una ventola anche un semplice filtro antipolvere ne può ridurre le prestazioni.

nel caso mio gestisco pompe e ventole con gli aquaero. in questo thread ho generato un bel po' di adepti a tali unità. di mio ne ho 6. un 4, un 5lt, un 5pro, un 5xt, un 6lt e un 6pro. più tutti gli accessori aquacomputer, come flussimentri, farbwerk, e altra roba.

in caso noctua ci sono le redux.

poi un conto è liquidare in inverno dove la tamb (temperatura ambiente) è favorevole, ma bisogna anche considerare i periodo caldi, dove un impianto è messo a dura prova. e se in inverno non sono venute fuori magagne, ecco che in estate escono tutte.

Black"SLI"jack 06-04-2020 14:57

Quote:

Originariamente inviato da mattxx88 (Messaggio 46704222)
non le ho provate personalmente, ma secondo me le nf f12 sono il top per rad in rapporto a rumore/prestazioni

guardando in giro di meglio non ho trovato sinceramente

ho spiegato nel post precedente. non ho detto che fanno schifo, assolutamente. ho solo detto che per uso radiatori meglio avere ventole con ampio margine di prestazioni.

personalmente preferisco avere ventole con ampio range rpm e elevatissima pressione statica, proprio per non avere "limiti" operativi. preferisco perdere sul fronte rumore che sul fronte prestazioni termiche.

in passato ho provato le noctua. ottime ventole, ma non mi hanno mai preso.

razor820 06-04-2020 15:38

Quindi più che rpm bisogna rivolgersi alla pressione statica.. io ero convinto che rpm e PS viaggiavano sulla stessa frequenza. Ovvero facendo un esempio banale a 2000rpm hanno suppergiù la stessa PS.

CErto che le ventole rgb Corsair, che tra L altro costano un rene sono assolutamente da evitare.. non capisco come te li consigliano nel sito Corsair Hydro, se hanno pressione statica su 1.4 in media a volte anche meno.

Per DELTA si intende la differenza di temperatura tra la stanza e i liquido e non tra il case interno e il liquido. Giusto?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:11.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.