Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


gup133 21-03-2016 14:33

Quote:

Originariamente inviato da Dragonero87 (Messaggio 43496354)


ovviamente include la d5 vero?

proprio no! :)

Dragonero87 21-03-2016 14:36

Quote:

Originariamente inviato da gup133 (Messaggio 43496490)
proprio no! :)

135euro per una vaschetta? cazzo si sono fumati?

neanche fosse in carbonio :eek:


bene devo trovarmi un altra vaschetta con pompa..

Black"SLI"jack 21-03-2016 14:40

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43496270)
si tutto giusto.. ora posso postarti solo la foto del pc. Il luogo dove lo tengo è sotto una scrivania con circa 5 centimetri tra pc e paratia scrivania e altrettanti tra pc e muro. ci sono circa 10/15cm tra il rad esterno e il muro, inoltre il tavolo della scrivania si trova a circa 10 centimetri dal top del pc, dove fuoriesci l'aria calda del H110. Si la situazione non è delle migliori....


io farei una prova.
posiziona il pc fuori da dove lo tieni di solito (il più libero possibile), quindi verifica come si comporta il tutto a livello di temp, perché non vorrei che a questo punto il problema non sia la massa dissipante, ma bensì un problema di poca aria fresca che circola sui rad. per capirci, non vorrei che il 480 posto sul retro si prenda l'aria calda che ristagna sotto la scrivania e per questo non riesce a lavorare correttamente nonostante delle ottime ventole. se l'aria è calda non ci possono fare molto loro. potresti anche metterci un 1080 in p/p, ma se non hai un ottimo ricircolo di aria dove tieni il rad, questo non potrà mai fare dei miracoli. per quanto mi hai esposto, i 38 gradi di temp liquido non sono poi così strani, e il tutto con 24 gradi di tamb non aiuta. non immagino dopo un paio di ore la temp dell'aria sotto la scrivania.

Thunder-74 21-03-2016 14:55

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43496522)
io farei una prova.
posiziona il pc fuori da dove lo tieni di solito (il più libero possibile), quindi verifica come si comporta il tutto a livello di temp, perché non vorrei che a questo punto il problema non sia la massa dissipante, ma bensì un problema di poca aria fresca che circola sui rad. per capirci, non vorrei che il 480 posto sul retro si prenda l'aria calda che ristagna sotto la scrivania e per questo non riesce a lavorare correttamente nonostante delle ottime ventole. se l'aria è calda non ci possono fare molto loro. potresti anche metterci un 1080 in p/p, ma se non hai un ottimo ricircolo di aria dove tieni il rad, questo non potrà mai fare dei miracoli. per quanto mi hai esposto, i 38 gradi di temp liquido non sono poi così strani, e il tutto con 24 gradi di tamb non aiuta. non immagino dopo un paio di ore la temp dell'aria sotto la scrivania.

Farò le dovute prove, grazie. Pensa che la scrivania l'ho anche modificata: aveva il classico alloggiamento esterno per un midi (case che avevo prima), quindi era chiuso dietro e aveva un piano che teneva il PC sospeso da terra. In quel caso, visto che dietro non c'era praticamente spazio, se non quello necessario per i cavi, avevo collocato 4 ventole da 8cm in alto, per aspirare l'aria calda che ristagnava tra la paratia della scrivania e il retro del PC.
Mi piacerebbe appoggiarlo sopra al tavolo, solo che con un 21:9 da 34" , di spazio ce n'è poco :fagiano:

illidan2000 21-03-2016 15:17

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43496578)
Farò le dovute prove, grazie. Pensa che la scrivania l'ho anche modificata: aveva il classico alloggiamento esterno per un midi (case che avevo prima), quindi era chiuso dietro e aveva un piano che teneva il PC sospeso da terra. In quel caso, visto che dietro non c'era praticamente spazio, se non quello necessario per i cavi, avevo collocato 4 ventole da 8cm in alto, per aspirare l'aria calda che ristagnava tra la paratia della scrivania e il retro del PC.
Mi piacerebbe appoggiarlo sopra al tavolo, solo che con un 21:9 da 34" , di spazio ce n'è poco :fagiano:

io sto pensando di appendere il 34 a parete, con un "braccio"...
sempre che mi arrivi un monitor buono :D

I soliti sospetti 21-03-2016 15:47

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 43495031)
Alla fine sì...infatti stamattina l'ho ordinato anch'io perchè imho il migliore come rapporto potenziale-qualità-prezzo tra i full tower. L'800D che possiedo è ancora ottimo ma il secondo rad esterno mi si riempie di polvere come nulla e siccome non mi è mai andata di fare modifiche permanenti al case(= rivendibilità 0), ho preferito cambiarlo :D
Le alternative ad un case come l'Enthoo Primo sono molto costose...già il 900D costa come minimo un centone in più, spesa non giustificata secondo me.

Beh si... ho il 900D e forse di prezzo è ancora altino però visto che un case non lo compri ogni due mesi allora ho fatto la spesa per poterci mettere dentro qualsiasi cosa.
Il problema del 900D semmai oltre il prezzo sono paradossalmente le dimensioni... non entra sotto tutte le scrivanie e sopra se lo riempi di radiatori non è il caso.
Aspetto la tua integrazione sicuramente curatissima come sempre ;)
Quote:

Originariamente inviato da Arrow0309 (Messaggio 43495393)
Eh si, perché costa meno del 900D, pesa di meno ed ha pure 5 bay (5.25) frontali. :asd:
Scherzo, sicuramente il 900D è meglio ma non alla portata di tutti. :D

Si il 900D pesa ma per fortuna ho un buon solaio :D

TigerTank 21-03-2016 16:07

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43496270)
si tutto giusto.. ora posso postarti solo la foto del pc. Il luogo dove lo tengo è sotto una scrivania con circa 5 centimetri tra pc e paratia scrivania e altrettanti tra pc e muro. ci sono circa 10/15cm tra il rad esterno e il muro, inoltre il tavolo della scrivania si trova a circa 10 centimetri dal top del pc, dove fuoriesci l'aria calda del H110. Si la situazione non è delle migliori....

Sto pensando che forse per te sarebbe ideale una waterstation separata, con un paio di tubi di connessione dotati di sgancio rapido ed eventualmente un sistema a doppia pompa per compensare il tutto.
Così avresti messo la WS in posizione più arieggiata, magari sulla scrivania.

Quote:

Originariamente inviato da I soliti sospetti (Messaggio 43496801)
Beh si... ho il 900D e forse di prezzo è ancora altino però visto che un case non lo compri ogni due mesi allora ho fatto la spesa per poterci mettere dentro qualsiasi cosa.
Il problema del 900D semmai oltre il prezzo sono paradossalmente le dimensioni... non entra sotto tutte le scrivanie e sopra se lo riempi di radiatori non è il caso.
Aspetto la tua integrazione sicuramente curatissima come sempre ;)

Si il 900D pesa ma per fortuna ho un buon solaio :D

Ahahaha figurati! Gran case anche quello per carità però prezzo a parte diciamo che volevo provare altro avendo già avuto un Corsair per qualche anno :)
Unica cosa che stonerà un pò sarà il led blu...ma la versione con gli interni(e led) rossi non mi piaceva.
Non sarà nulla di speciale, i pezzi sono ancora gli stessi perchè pompa e vaschetta vanno ancora benone(anche se mi stuzzicano i nuovi sistemi combo) e oltretutto quest'ultima è ancora uno dei modelli vecchi ricchi di fori filettati anche all'estremità superiore.
Di novità stamattina ho giusto ordinato un paio di litri di Mayhems X1 RED + nuovo tubo della stessa marca. Vedrò come va l'accoppiata...in teoria dovrebbero andare a nozze :D

Thunder-74 21-03-2016 16:15

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 43496875)
Sto pensando che forse per te sarebbe ideale una waterstation separata, con un paio di tubi di connessione dotati di sgancio rapido ed eventualmente un sistema a doppia pompa per compensare il tutto.
Così avresti messo la WS in posizione più arieggiata, magari sulla scrivania.
cut...

Oppure faccio diventare la stanza una sala server, con temperature prossime ai 10 gradi...

TigerTank 21-03-2016 16:37

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43496906)
Oppure faccio diventare la stanza una sala server, con temperature prossime ai 10 gradi...

Sai che goduria poi stare al pc, giocheresti a Call of Bronchite :sofico:

NOOB4EVER 21-03-2016 17:10

lol :D

Thunder-74 21-03-2016 18:00

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43496522)
io farei una prova.
posiziona il pc fuori da dove lo tieni di solito (il più libero possibile), quindi verifica come si comporta il tutto a livello di temp, perché non vorrei che a questo punto il problema non sia la massa dissipante, ma bensì un problema di poca aria fresca che circola sui rad. per capirci, non vorrei che il 480 posto sul retro si prenda l'aria calda che ristagna sotto la scrivania e per questo non riesce a lavorare correttamente nonostante delle ottime ventole. se l'aria è calda non ci possono fare molto loro. potresti anche metterci un 1080 in p/p, ma se non hai un ottimo ricircolo di aria dove tieni il rad, questo non potrà mai fare dei miracoli. per quanto mi hai esposto, i 38 gradi di temp liquido non sono poi così strani, e il tutto con 24 gradi di tamb non aiuta. non immagino dopo un paio di ore la temp dell'aria sotto la scrivania.

ho provato a misurare la temp. ambiente vicino al radiatore e se nella stanza sono 23 gradi, lì sono 33..
Poi proverò a tirarlo fuori dal tugurio e vedere come si comporta il tutto..

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 43496985)
Sai che goduria poi stare al pc, giocheresti a Call of Bronchite :sofico:

:D :D

Rumpelstiltskin 21-03-2016 18:42

Quote:

Originariamente inviato da Rumpelstiltskin (Messaggio 43491499)
Sto cercando di trovare una soluzione per utilizzare i tubi petg nel mio impianto esterno :







Non mi viene in mente nulla per quanto riguarda la pompa : messa li dov'è adesso non avrebbe senso con i tubi rigidi.. cosa ne pensate?



Altrimenti pensavo di capovolgere il RAD, forare le paratie e spostare pompa e tubi in alto .. ma poi non mi ci starebbe più il flussometro...



che dilemma

Qualche consiglio dai più smanettoni?

massimo40mq 21-03-2016 19:14

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43496236)
scusami ma in questi giorni non connetto e faccio fatica a seguire i vari discorsi :fagiano:, colpa mia :D, sarà la vecchiaia :asd:

ma quali d5 aquacomputer hai? quelle base o quelle con connessione usb e aquabus? linkamele nel caso.

se le hai collegate al connettore fan del pa, dovresti già avere il segnale rpm proveniente dalla pompa e il pa dovrebbe leggerlo e inoltrarlo tramite aquabus all'aquaero e quindi ad aquasuite. non devi collegare niente altro come cavetteria. come puoi leggere sul manuale del PA e come già detto in un vecchio post, il connettore rpm serve per inviare o riceve un segnale rpm su cui abilitare alert e warning non come segnale rpm classico che indica la velocità di pompa o fan.



prima di fare qualunque cosa, verificherei l'effettiva temp del liquido con un sensore ad immersione e da lì cercherei di capire come e dove intervenire. al momento stai considerando una temp presa esternamente al rad, influenzabile da mille fattori. perché anche con ventole a 2200, recuperare solo un paio di gradi mi pare strano. anche perché se non ricordo male hai uno dei due rad esternamente, il 480, quindi lo scambio termico dovrebbe essere ottimale nel suo caso. mi puoi ripostare una immagine del pc, dove si vede bene il rad posteriore e dove è collocato il pc durante il suo uso normale?
perché nel caso provo a consigliarti una cosa.

Le pompe sono queste https://www.ybris-cooling.it/pompe/6...e-aquabus.html

Sono collegate al fan del pa e come dici tu visualizzo gli rpm gia nell aquareo nella sezione pumps insieme agli altri valori. La cosa che volevo capire era perche' non visualizza gli rpm sui pa nella sezione fans?http://imgur.com/66u3gak invece per collegare l allert e warning basta che connetto il connettore rpm del pa alla scheda madre? Grazie Black.

Black"SLI"jack 21-03-2016 20:00

Allora facciamo un po' di chiarezza.
Le d5 che hai te le puoi gestire in due modi. Tramite usb oppure tramite aquabus. Se usi le due connessioni contemporaneamente, aquabus avrà la precedenza.
Se deduco bene nel tuo caso hai le d5 connesse in usb e sono alimentate tramite adattatore dai PA. Infatti dalla sezione pompe ne vedi le caratteristiche di funzionamento.
Però tali pompe non hanno il cavo rpm da collegare. Hanno un connettore tacho da usare nel caso in cui vuoi vedere gli rpm ad esempio su un display tipo lamptron.
Se vuoi portare la lettura sul PA, il segnale tacho deve arrivare sul connettore fan.
Ora visto quanto hai a disposizione, direi che ti conviene fare in questo modo. Le d5 le alimenti direttamente tramite molex dall'alimentatore. Le colleghi tramite canale aquabus all'aquaero in modo da gestirle completamente. E puoi a questo punto usare i PA per altro oppure se non ne hai necessità li rimuovi.
Le tue d5, per come sono state ideate non necessitano dei PA o dell'aquaero stesso. Sono stand alone a tutti gli effetti. Invece le d5 standard necessitano di PA o aquaero per essere gestite.
Quindi per concludere il fatto che non vedi gli rpm sui PA è corretto.

Se poi configuri il tutto tramite aquasuite puoi gestire alert e warning dallo stesso e se hai pure il cavo atx apposito per lo spegnimento e relativo relay puoi gestire lo shutdown di emergenza.
Altrimenti ti serve un cavo tacho da collegare dall'aquaero alla mainboard ad esempio è configuri il viso per lo spegnimento. In genere lo colleghi al connettore cpu.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

estinto 21-03-2016 20:40

Sono pronto...quasi...no no sono pronto...o forse ancora no...si son pronto....
Me la sto facendo sotto.:D



By

massimo40mq 21-03-2016 20:57

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43497646)
Allora facciamo un po' di chiarezza.
Le d5 che hai te le puoi gestire in due modi. Tramite usb oppure tramite aquabus. Se usi le due connessioni contemporaneamente, aquabus avrà la precedenza.
Se deduco bene nel tuo caso hai le d5 connesse in usb e sono alimentate tramite adattatore dai PA. Infatti dalla sezione pompe ne vedi le caratteristiche di funzionamento.
Però tali pompe non hanno il cavo rpm da collegare. Hanno un connettore tacho da usare nel caso in cui vuoi vedere gli rpm ad esempio su un display tipo lamptron.
Se vuoi portare la lettura sul PA, il segnale tacho deve arrivare sul connettore fan.
Ora visto quanto hai a disposizione, direi che ti conviene fare in questo modo. Le d5 le alimenti direttamente tramite molex dall'alimentatore. Le colleghi tramite canale aquabus all'aquaero in modo da gestirle completamente. E puoi a questo punto usare i PA per altro oppure se non ne hai necessità li rimuovi.
Le tue d5, per come sono state ideate non necessitano dei PA o dell'aquaero stesso. Sono stand alone a tutti gli effetti. Invece le d5 standard necessitano di PA o aquaero per essere gestite.
Quindi per concludere il fatto che non vedi gli rpm sui PA è corretto.

Se poi configuri il tutto tramite aquasuite puoi gestire alert e warning dallo stesso e se hai pure il cavo atx apposito per lo spegnimento e relativo relay puoi gestire lo shutdown di emergenza.
Altrimenti ti serve un cavo tacho da collegare dall'aquaero alla mainboard ad esempio è configuri il viso per lo spegnimento. In genere lo colleghi al connettore cpu.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Bene Black ora si che mi e' tutto chiaro, grazie per le ture preziose info,sei un grande!! E connesso tutto come hai descritto. Domani rivedo un po di cosine e collego direttamente le pompe ai molex, cosi uso anche le funzioni di alert e warning. I pa per cosa potrei utilizzarli? Sui canali fan del AQ6 ho collegate parecchie ventole, sul canale1 8 ventole, sul canale2 12 ventole. Posso usare i pa per queste fan oppure per le strisce di led... O se per la mia configurazione non servono li tolgo...

Black"SLI"jack 21-03-2016 21:53

Per le strisce di led non te lo consiglio. Le altre ventole suddividile tra i 4 canali dell'aquaero. Se non ti servono per altro li puoi togliere i PA.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

massimo40mq 21-03-2016 22:34

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43498022)
Per le strisce di led non te lo consiglio. Le altre ventole suddividile tra i 4 canali dell'aquaero. Se non ti servono per altro li puoi togliere i PA.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Ok perfetto e grazie ancora.

deadbeef 21-03-2016 23:26

900D rulez ma il sistema di ritenzione per i dischi fa proprio pena

pepstain 22-03-2016 08:43

Liquido no conduttivo
 
Ciao a tutti,
finalmente dopo 3 mesi passati a ristrutturare casa, domenica ho finalmente avuto il tempo di montare il mio primo sistema a liquido, appena riesco posterò qualche foto; non è il massimo in quanto a precisione, ma considerato che è la prima volta che mi cimentavo nella piegatura dei tubi, direi che non posso lamentarmi.
Facendo girare la sola pompa mi sono accorto che il tubo in uscita (che è poi il più lungo) ronza per le vibrazioni, probabilmente a ventole accese e case chiuso non sarà un problema, ma volevo chiedervi se vi è mai capitato e se avete una possibile soluzione. Ho visto che tenendolo con una mano il ronzio sparisce.
Altra domanda, ho visto in rete che ci sono alcuni liquido non conduttivi (faser one, fluid xp+) li avete mai utilizzati? si riescono a trovare in europa?

A presto!


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:14.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.