Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Thunder-74 01-02-2016 11:09

Buongiorno ragazzi, vi chiedo un consiglio perchè sono veramente alle prime armi con un sistema custom :fagiano:
Volendo liquidare solo lo sli in firma, potrebbe bastare un rad da 240mm , magari più spesso?
Eventualmente vi chiedo su quale modello di Rad e potenza della Pompa indirizzarmi... non se se ad esempio i modelli pompa vaschetta della XSPC possano andar bene ...
Vi ringrazio anticipatamente :)

Arrow0309 01-02-2016 11:58

Quote:

Originariamente inviato da Giustaf (Messaggio 43332378)
Volendo cambiare i raccordi, mi servirebbero almeno 4 curve a 45° 13/10...ma oltre a quelli della Alphacool e ai bitspower (che costano un rene) non vedo altre marche disponibili, è possibile?

Io ne uso alcune Monsoon rotary nickel a 45°
Vai su aquatunning o sui siti esteri
Anche ekwb ne fanno. ;)

RobertoDaG 01-02-2016 12:35

Quote:

Originariamente inviato da Marscorpion (Messaggio 43332353)
Ragazzi mi serve un aiuto dagli esperti dell'aquaero....
Ho un Aquaero 6 XT che mi sta dando dei problemi su di un canale. Da alcuni giorni la pompa (una D5) alimentata da quel canale si ferma e poi riparte in continuazione con gli rpm che oscillano (il connettore che dall'aquaero va alla pompa è rovente! ) Pensavo inizialmente fosse un problema della pompa, ma collegandola ad un alimentatore esterno non ha nessun problema.
Ora la garanzia mi è scaduta e non ho nessuna voglia e tempo di togliere l'aquaero e metterne uno nuovo, considerando il costo elevato e il fatto che dovrei smontare mezzo pc per installarlo!
Dato che gli altri canali funzionano correttamente ( con i tre canali rimanenti ci alimento un'altra D5 e ben 14 Jetflow della Coolermaster) mi chiedevo se comprando un poweradjust 3 potrei alimentare una D5 e vedere i dati di quest'ultima (rpm ecc) su Aquasuite.
E' sufficiente collegare il poweradjust 3 ad una presa USB della mobo?
A causa del montaggio particolare dell'aquaero 6, non mi è possibile collegare il poweradjust 3 alla presa Aquabus dell'aquaero; Cosa comporta ciò?


P.S. questo è il cavo per collegare la D5 al PA e fargli vedere anche gli RPM della pompa...

http://www.aquatuning.it/watercoolin...ing-ddc-pumpen



Ti rispondo io e poi magari il maestro degli Aquaero Black "SLI" jack mi corregge se sbaglio !! Allora, il PA regge una D5 tranquillamente, poi se gli monti anche il dissipatore passivo dedicato (giusto una decina di euro in più) per sicurezza la reggi ancora meglio. Poi puoi collegare il PA all'Aqauero tramite cavo Aquabus per vederlo su Aquasuite o anche come Canale Fan 5 sull'Aquaero. O se lo colleghi tramite USB, va bene lo stesso

Black"SLI"jack 01-02-2016 12:36

Quote:

Originariamente inviato da Marscorpion (Messaggio 43332353)
Ragazzi mi serve un aiuto dagli esperti dell'aquaero....
Ho un Aquaero 6 XT che mi sta dando dei problemi su di un canale. Da alcuni giorni la pompa (una D5) alimentata da quel canale si ferma e poi riparte in continuazione con gli rpm che oscillano (il connettore che dall'aquaero va alla pompa è rovente! ) Pensavo inizialmente fosse un problema della pompa, ma collegandola ad un alimentatore esterno non ha nessun problema.
Ora la garanzia mi è scaduta e non ho nessuna voglia e tempo di togliere l'aquaero e metterne uno nuovo, considerando il costo elevato e il fatto che dovrei smontare mezzo pc per installarlo!
Dato che gli altri canali funzionano correttamente ( con i tre canali rimanenti ci alimento un'altra D5 e ben 14 Jetflow della Coolermaster) mi chiedevo se comprando un poweradjust 3 potrei alimentare una D5 e vedere i dati di quest'ultima (rpm ecc) su Aquasuite.
E' sufficiente collegare il poweradjust 3 ad una presa USB della mobo?
A causa del montaggio particolare dell'aquaero 6, non mi è possibile collegare il poweradjust 3 alla presa Aquabus dell'aquaero; Cosa comporta ciò?

puoi gestire senza problemi una d5 con un PA3 e quest'ultimo tramite usb nonostante il non usare la connessione aquabus. lo dovresti vedere come unità separata (tramite usb) invece che come 5° canale dell'aquaero e quindi sotto controllers.

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43332421)
Buongiorno ragazzi, vi chiedo un consiglio perchè sono veramente alle prime armi con un sistema custom :fagiano:
Volendo liquidare solo lo sli in firma, potrebbe bastare un rad da 240mm , magari più spesso?
Eventualmente vi chiedo su quale modello di Rad e potenza della Pompa indirizzarmi... non se se ad esempio i modelli pompa vaschetta della XSPC possano andar bene ...
Vi ringrazio anticipatamente :)

per 2 gtx980ti ci vuole minimo un 360/45 o 360/60, ma tendiamo ad essere strettini. meglio un 480/45 o 480/60, oppure 2 da 240/45 o 240/60. se poi ci vuoi pure mettere la cpu visto, il minimo sindacale è un 360 e un 240 da almeno 45mm meglio 60mm di spessore. il tutto abbinato a delle buone ventole. altrimenti vanifichi il tutto. se poi riesci a montare rad di dimensioni superiori meglio ancora.

come pompa puoi partire dalla economica ma valida dc12-400 (phobya o ek) oppre vai direttamente con una ddc o d5, classiche scelte.
se vuoi un consiglio evita le vaschette da bay, più rognose per eseguire il rabbocco, rispetto alle tubolari.

Thunder-74 01-02-2016 12:52

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43332768)
puoi gestire senza problemi una d5 con un PA3 e quest'ultimo tramite usb nonostante il non usare la connessione aquabus. lo dovresti vedere come unità separata (tramite usb) invece che come 5° canale dell'aquaero e quindi sotto controllers.



per 2 gtx980ti ci vuole minimo un 360/45 o 360/60, ma tendiamo ad essere strettini. meglio un 480/45 o 480/60, oppure 2 da 240/45 o 240/60. se poi ci vuoi pure mettere la cpu visto, il minimo sindacale è un 360 e un 240 da almeno 45mm meglio 60mm di spessore. il tutto abbinato a delle buone ventole. altrimenti vanifichi il tutto. se poi riesci a montare rad di dimensioni superiori meglio ancora.

come pompa puoi partire dalla economica ma valida dc12-400 (phobya o ek) oppre vai direttamente con una ddc o d5, classiche scelte.
se vuoi un consiglio evita le vaschette da bay, più rognose per eseguire il rabbocco, rispetto alle tubolari.

Grazie 1000 Black, credo che io debba pesare ad un sistema esterno al case, oppure potrei optare per un 360/45 sul top al posto del h110 (sicuro da 60 sbatte sulla scheda madre) e un 240/60 fronte case, inserendo nel loop la CPU. Come ventole , cercherei modelli con una pressione statica più alta come le Akasa Viper che ho, ma che non potrei riutilizzare perchè da 14..
Grazie ancora :)

Marscorpion 01-02-2016 13:21

Quote:

Originariamente inviato da RobertoDaG (Messaggio 43332766)
P.S. questo è il cavo per collegare la D5 al PA e fargli vedere anche gli RPM della pompa...

http://www.aquatuning.it/watercoolin...ing-ddc-pumpen



Ti rispondo io e poi magari il maestro degli Aquaero Black "SLI" jack mi corregge se sbaglio !! Allora, il PA regge una D5 tranquillamente, poi se gli monti anche il dissipatore passivo dedicato (giusto una decina di euro in più) per sicurezza la reggi ancora meglio. Poi puoi collegare il PA all'Aqauero tramite cavo Aquabus per vederlo su Aquasuite o anche come Canale Fan 5 sull'Aquaero. O se lo colleghi tramite USB, va bene lo stesso

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43332768)
puoi gestire senza problemi una d5 con un PA3 e quest'ultimo tramite usb nonostante il non usare la connessione aquabus. lo dovresti vedere come unità separata (tramite usb) invece che come 5° canale dell'aquaero e quindi sotto controllers.

Ok grazie, ora ordino subito da Ybris e vedrò di imboscarlo da qualche parte nel case.
Ma secondo voi quale può essere la causa del malfunzionamento? Troppo carico di lavoro?
La cosa che non avevo mai notato prima è che il connettore del cavo pompa che va all'aquaero era parecchio caldo...

beatl 01-02-2016 14:27

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43332421)
Buongiorno ragazzi, vi chiedo un consiglio perchè sono veramente alle prime armi con un sistema custom :fagiano:
Volendo liquidare solo lo sli in firma, potrebbe bastare un rad da 240mm , magari più spesso?
Eventualmente vi chiedo su quale modello di Rad e potenza della Pompa indirizzarmi... non se se ad esempio i modelli pompa vaschetta della XSPC possano andar bene ...
Vi ringrazio anticipatamente :)

guarda la mia firma ... io con questo sistema tengo la CPU a 60 come picco e le due GTX a 45 come picco... con ventole in PP a 1250 giri (più o meno) sul 360 e solo in push a 1100 giri o giu di li sul 280. Come ventole uso della EK vardar che dal punto di vista prestazionale sono tra le migliori a giudicare da recensioni e test vari (ma personalmente non ho provato altro). In caso volessi più silenzio dovresti necessariamente salire come superficie radiante ..

Fai attenzione a che radiatori scegli... in particolare alla densità di alette (fpi) perchè a parità di tutto il resto fpi più alti necessitano di ventole con maggiore pressione statica (quindi a parità di ventola numero di giri più elevato).

smanet 01-02-2016 14:50

Quote:

Originariamente inviato da AndreaReborn (Messaggio 43329706)
Anche io uso la doppia pompa per sola VGA e CPU ma con waterstation esterna.

Inviato dal mio Nexus 6P cinguettante

PIC!

Black"SLI"jack 01-02-2016 14:56

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43332837)
Grazie 1000 Black, credo che io debba pesare ad un sistema esterno al case, oppure potrei optare per un 360/45 sul top al posto del h110 (sicuro da 60 sbatte sulla scheda madre) e un 240/60 fronte case, inserendo nel loop la CPU. Come ventole , cercherei modelli con una pressione statica più alta come le Akasa Viper che ho, ma che non potrei riutilizzare perchè da 14..
Grazie ancora :)

considera che ad un rad da 45mm di spessore ci devi aggiungere pure 25mm di spessore delle ventole. quindi il tutto diventa ben 70mm.
da una spulciata veloce al tuo case sul tetto non mi pare ci sia uno spazio di 70mm, ma felicissimo di essere smentito. ma soprattutto non mi pare che ci sia lo spazio sul frontale per un 240. devi considerare che la lunghezza dei un rad è data dalla dimensione delle ventole, più alcuni cm dove risiedono gli attacchi per i raccordi. per farti capire un rad da 240 in genere si attesta sui 28cm di lunghezza.

per le ventole al momento tra le migliori ci sono le ekwb vardar f4-120er. ma trovi anche modelli di ventole in commercio con valori cmq buoni.

come detto da beatl, prendi rad con basso fpi.

Quote:

Originariamente inviato da Marscorpion (Messaggio 43332941)
Ok grazie, ora ordino subito da Ybris e vedrò di imboscarlo da qualche parte nel case.
Ma secondo voi quale può essere la causa del malfunzionamento? Troppo carico di lavoro?
La cosa che non avevo mai notato prima è che il connettore del cavo pompa che va all'aquaero era parecchio caldo...

ma l'aquaero è raffreddato con il suo dissipatore passivo? o cmq ha un ricircolo di aria su di esso?
perché non vorrei che tenendo le pompe a regime più alto, la sezione di alimentazione si surriscaldi maggiormente e per questo ti va in protezione il canale. monitora da aquasuite le temp del canale incriminato.
sul mio a6pro ci sono andato pesante, nel senso che ho montato il dissipatore passivo e pure il wb dedicato. temperature dei 4 canali sempre sotto controllo.

Thunder-74 01-02-2016 15:48

Quote:

Originariamente inviato da beatl (Messaggio 43333206)
guarda la mia firma ... io con questo sistema tengo la CPU a 60 come picco e le due GTX a 45 come picco... con ventole in PP a 1250 giri (più o meno) sul 360 e solo in push a 1100 giri o giu di li sul 280. Come ventole uso della EK vardar che dal punto di vista prestazionale sono tra le migliori a giudicare da recensioni e test vari (ma personalmente non ho provato altro). In caso volessi più silenzio dovresti necessariamente salire come superficie radiante ..

Fai attenzione a che radiatori scegli... in particolare alla densità di alette (fpi) perchè a parità di tutto il resto fpi più alti necessitano di ventole con maggiore pressione statica (quindi a parità di ventola numero di giri più elevato).

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43333323)
considera che ad un rad da 45mm di spessore ci devi aggiungere pure 25mm di spessore delle ventole. quindi il tutto diventa ben 70mm.
da una spulciata veloce al tuo case sul tetto non mi pare ci sia uno spazio di 70mm, ma felicissimo di essere smentito. ma soprattutto non mi pare che ci sia lo spazio sul frontale per un 240. devi considerare che la lunghezza dei un rad è data dalla dimensione delle ventole, più alcuni cm dove risiedono gli attacchi per i raccordi. per farti capire un rad da 240 in genere si attesta sui 28cm di lunghezza.

per le ventole al momento tra le migliori ci sono le ekwb vardar f4-120er. ma trovi anche modelli di ventole in commercio con valori cmq buoni.

come detto da beatl, prendi rad con basso fpi.

cut...

ovviamente devo prima misurare il tutto , sono certo che un rad da 60 non entra, da 45 da verificare... per quanto riguarda il montaggio di un rad da 240 fronte case, lo avevo letto dal manuale del Phantom:

Radiator support:
Front 1 x 140 or 2 x 120mm
Top 2 x140 or 3 x 120mm
Bottom 2 x 140/120mm
Rear 1 x 140/120mm
HDD Pivot 1 x 140/120mm

Poi ovviamente prima di acquistare si va di studio di fattibilità con centimetro alla mano.
Vi ringrazio per i consigli preziosi. ;)

Marscorpion 01-02-2016 16:36

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43333323)
ma l'aquaero è raffreddato con il suo dissipatore passivo? o cmq ha un ricircolo di aria su di esso?
perché non vorrei che tenendo le pompe a regime più alto, la sezione di alimentazione si surriscaldi maggiormente e per questo ti va in protezione il canale. monitora da aquasuite le temp del canale incriminato.
sul mio a6pro ci sono andato pesante, nel senso che ho montato il dissipatore passivo e pure il wb dedicato. temperature dei 4 canali sempre sotto controllo.

Ho il dissipatore passivo.... Guardato ora la temperatura del canale sul quale ho collegato l'altra D5 e sta a 29° C. Devo guardare i gradi della dicitura fan amplifier 1-2-3-4 no?

Black"SLI"jack 01-02-2016 16:46

si esatto.
29 gradi va bene. bisognerebbe vedere il canale che ti dava problemi, che temp raggiunge durante l'uso. se ti va ad intermittenza significa che raggiunge temp elevate e per questo ferma e fa ripartire l'erogazione dell'alimentazione.

le pompe sono standard o pwm? se sono la versione pwm, prova ad impostare il controllo tramite power invece che pwm, e vedi cosa succede. oppure se le gestisci come power prova con pwm.

inoltre che connettore hanno le pompe, il classico 3 pin fan oppure il molex 4 pin + il connettore 3/4 pin fan per gli rpm ed eventuale pwm? nel secondo caso usi il cavo convertitore?

Marscorpion 01-02-2016 16:55

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43333728)
si esatto.
29 gradi va bene. bisognerebbe vedere il canale che ti dava problemi, che temp raggiunge durante l'uso. se ti va ad intermittenza significa che raggiunge temp elevate e per questo ferma e fa ripartire l'erogazione dell'alimentazione.

le pompe sono standard o pwm? se sono la versione pwm, prova ad impostare il controllo tramite power invece che pwm, e vedi cosa succede. oppure se le gestisci come power prova con pwm.

inoltre che connettore hanno le pompe, il classico 3 pin fan oppure il molex 4 pin + il connettore 3/4 pin fan per gli rpm ed eventuale pwm? nel secondo caso usi il cavo convertitore?

Le pompe sono versione standard e le alimento col 3 pin fan; in origine avevano il 4 pin molex + il 3 pin per il segnale tachimetrico, ma le ho modificate mettendo un unico connettore 3 pin e collegandole direttamente all'aquaero. Sempre tenute al 100%.
Tra l'altro ho provato proprio ora a collegare nuovamente la pompa sul canale difettoso e non parte proprio più.
I problemi sono iniziati ieri, nei precedenti 8 mesi tutto funzionava perfettamente!

Black"SLI"jack 01-02-2016 17:00

ma se metti qualcos'altro su quel canale, viene alimentato? tipo una ventola, tanto per capire se è il canale oppure la pompa.

verifica nel caso se i cavi della pompa non hanno problemi nella zona della crimpatura.

Marscorpion 01-02-2016 17:03

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43333773)
ma se metti qualcos'altro su quel canale, viene alimentato? tipo una ventola, tanto per capire se è il canale oppure la pompa.

verifica nel caso se i cavi della pompa non hanno problemi nella zona della crimpatura.

Si, se collego una ventola al canale dell'aquaero funziona regolarmente.
i cavi non penso abbiano problemi perché se collego la pompa ad un alimentatore esterno, funziona senza problemi.

Opmet 01-02-2016 17:07

Quote:

Originariamente inviato da egounix (Messaggio 43328900)
Se vuoi lunedì, prima che parta, ti mando un molex (maschio e femmina) to 3pin a 7v in ordinaria. Tanto devo andare a stampare i biglietti aerei dietro la posta.

Scusami caro, leggo oggi dopo var giorni...

Quote:

Originariamente inviato da Arrow0309 (Messaggio 43329035)

Già visto, ma non ho neanche l'adattatore molex/3pin e volevo sapere se era possibile creare un riduttore 12v-7v mettendo una resistenza da qualche parte ad una prolunga 3pin classica...

Black"SLI"jack 01-02-2016 17:15

Quote:

Originariamente inviato da Marscorpion (Messaggio 43333785)
Si, se collego una ventola al canale dell'aquaero funziona regolarmente.
i cavi non penso abbiano problemi perché se collego la pompa ad un alimentatore esterno, funziona senza problemi.

Uhm il fatto che se attacchi altro funziona, sicuro che non sia allora la pompa?

Proverei a crimpare nuovamente 3 cavi.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Marscorpion 01-02-2016 17:19

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 43333831)
Uhm il fatto che se attacchi altro funziona, sicuro che non sia allora la pompa?

Proverei a crimpare nuovamente 3 cavi.

Inviato dal mio ASUS_Z00AD utilizzando Tapatalk

Ora sto facendo un cavo per vedere quanti rpm mi fa la pompa alimentata con alimentatore esterno, così mi tolgo ogni dubbio.

Marscorpion 01-02-2016 17:44

Ok ora ho la conferma la pompa funziona non è il problema...
L'ho collegata all'altro canale dell'aquaero e funziona correttamente!
Domani mi arriva il poweradjust e risolvo, almeno momentaneamente, il problema.

beatl 01-02-2016 18:10

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 43333538)
ovviamente devo prima misurare il tutto , sono certo che un rad da 60 non entra, da 45 da verificare... per quanto riguarda il montaggio di un rad da 240 fronte case, lo avevo letto dal manuale del Phantom:

Radiator support:
Front 1 x 140 or 2 x 120mm
Top 2 x140 or 3 x 120mm
Bottom 2 x 140/120mm
Rear 1 x 140/120mm
HDD Pivot 1 x 140/120mm

Poi ovviamente prima di acquistare si va di studio di fattibilità con centimetro alla mano.
Vi ringrazio per i consigli preziosi. ;)


Per la pompa (mi ero dimenticato prima) io con una classica D5 mi trovo benissimo .. credo che per un sistema come il mio sia perfetta. Io la tengo a 2900/3000 giri ed è inudibile .. a velocità inferiori o superiori si genera qualche risonanza ma questo è un argomento veramente difficile che dipende da mille fattori differenti. Comunque fra 3000 giro e 4800 (massimo) a me le temperature non cambiano.

Non so se per un sistema esterno (più tubi, più raccordi, magari a sgancio rapido, più radiatori) una possa essere sufficiente.
La ek vende anche il sistema a doppia pompa D5 (che costicchia però...)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:19.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.