Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Thread ufficiali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=111)
-   -   [Thread Ufficiale] STEAM (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1887615)


MIRAGGIO 20-12-2008 22:51

Quote:

Originariamente inviato da 29Leonardo (Messaggio 25527065)
Se vabbè la scusa del netbook :asd: Un netbook tosto adatto al gaming ce l'avranno 3 persone in croce in tutto il mondo :sofico:

Io mi riferivo al fisso, poi voglio vederti a scaricare 7giga di gioco col wi-fi, almeno che tu non sia spendaccione da affittare l'adsl in camera d'albergo :D

Notebook .. no Netbook

chiaro..non giocherò mai a crysis su un notebook.. ma con i giochi della Valve non hai problemi ...
Non gioco di certo con le ultime uscite...
Ma certamente con i titoli vecchi ci gioco benissimo..con notebook sotto i 1000 euri.
Con steam ricordo che
c'è sempre la modalità OFFline

Chiudo OT.:read: :doh:

MIRAGGIO 20-12-2008 22:53

Quote:

Originariamente inviato da gaxel (Messaggio 25527085)
Per giocare con i giochi acquistati via dd, anche quelli Steam, non c'è la necessita di una connessione a internet. Puoi sempre masterizzare il gioco (installer o backup steam) su un dvd e portarlo su un computer che non ha connessione a internet... esattamente come faresti col gioco in scatola.

Il vantaggio è che il dvd originale, indispensabile per i giochi in scatola, non serve in questo caso... il dvd in cui hai masterizzato il gioco puoi buttarlo.

Addirittura basta acquistare un hd portatile, metterci dentro tutti i backup/installer dei giochi acquistati via steam, gog, ecc. e si può girare con una sala giochi nel taschino.

SI infatti....vabbè ma non tutti sanno che Steam può fare anche queste cose.;)
Steam non è solo un modo per comprare giochi..ma mooolto di + Steam è il Gaming
Lol vabbè ma che sto dì ...
Ragazzi a parte questa caxxata di dollaro=euro da Steam gli altri DD devono solo che imparare.

dantes76 20-12-2008 23:12

Quote:

Originariamente inviato da MIRAGGIO (Messaggio 25494782)
Ora dollaro= Euro...
ok si sapeva da tempo..che la valuta non contava niente in Italia...ma così spudoratamente non dovevano farla

Avete visto??
Ora STEAM ha messo come valuta L'euro.. quindi mi sembra di aver visto che i giochi che costavano ad esempio 40 dollari ora sono diventati 40euro... Left 4 Dead da 49.99$ a 49.99€... ma sono scemi o cosa??

PS
Mi tocca cambiare firma...


Leopold 21-12-2008 00:21

Quote:

Originariamente inviato da dantes76 (Messaggio 25528445)

:D

Bestseller 22-12-2008 12:30

A quanto pare sono l'unico che non ha capito il motivo di questa scelta. Me la potete spiegare?
quello che ho visto è che hanno semplicente sostituito il simbolo $ con € senza tenere conto la differenza di potere di acquisto tra le due valute.

Barkausen 22-12-2008 12:46

Quote:

Originariamente inviato da Bestseller (Messaggio 25544543)
A quanto pare sono l'unico che non ha capito il motivo di questa scelta. (...)

No, è quello il bello

blade9722 22-12-2008 12:53

Quote:

Originariamente inviato da gaxel (Messaggio 25527085)
Per giocare con i giochi acquistati via dd, anche quelli Steam, non c'è la necessita di una connessione a internet. Puoi sempre masterizzare il gioco (installer o backup steam) su un dvd e portarlo su un computer che non ha connessione a internet... esattamente come faresti col gioco in scatola.

Non ne sono sicuro al 100%, pero' mi sembra che dopo aver ripristinato il backup devi collegarti almeno una volta sull'account di Steam per attivarli. Anche perche' altrimenti i backup sarebbero "crackati". Gli altri metodi di DD (a parte GoG) hanno in generale un DRM con attivazione online.

Quote:

Il vantaggio è che il dvd originale, indispensabile per i giochi in scatola, non serve in questo caso... il dvd in cui hai masterizzato il gioco puoi buttarlo.
Pero' serve la connessione per attivare la copia. Il fatto che portarsi dietro i supporti sia scomodo e' opinabile, non lo e' il fatto che i supporti li puoi portare dove vuoi, ma non la connessione Web.
Quote:

Addirittura basta acquistare un hd portatile, metterci dentro tutti i backup/installer dei giochi acquistati via steam, gog, ecc. e si può girare con una sala giochi nel taschino.
Se escludi i giochi Valve su Steam ma prendi in considerazione il DRM standard con attivazioni contate e' il metodo migliore per bruciarsi tutte le attivazioni disponibili.

29Leonardo 22-12-2008 12:56

Quote:

Originariamente inviato da dantes76 (Messaggio 25528445)

A loro piace :D

gaxel 22-12-2008 13:33

Quote:

Originariamente inviato da blade9722 (Messaggio 25544904)
Non ne sono sicuro al 100%, pero' mi sembra che dopo aver ripristinato il backup devi collegarti almeno una volta sull'account di Steam per attivarli. Anche perche' altrimenti i backup sarebbero "crackati". Gli altri metodi di DD (a parte GoG) hanno in generale un DRM con attivazione online.

Boh... io non ho mai fatto un backup in vita mia, solitamente ho steam sia sul fisso che sul portatile, che mi porto in giro, e ci precarico i giochi che mi interessano... così posso giocarli anche dove non ho internet.

Comunque io nel 2004 attivai HL2 con un 56k... l'attivazione non è un grosso problema, se si ha già il backup dei dischi. Senza contare che va fatta una sola volta.


Quote:

Pero' serve la connessione per attivare la copia. Il fatto che portarsi dietro i supporti sia scomodo e' opinabile, non lo e' il fatto che i supporti li puoi portare dove vuoi, ma non la connessione Web.
Portarsi dietro i supporti è scomodo... se c'è gente che lo ritiene meno scomodo di altri è irrilevante. Comunque, scomodo per scomodo, uno può portarsi dietro i supporti originali o quelli con le copie di backup di steam. Una connessione a internet per l'attivazione la si trova ovunque ci sia il telefono, al costo di uno scatto in tutta Italia, e i modem 56k sono su qualunque portatile e, spesso, anche sui desktop.


Quote:

Se escludi i giochi Valve su Steam ma prendi in considerazione il DRM standard con attivazioni contate e' il metodo migliore per bruciarsi tutte le attivazioni disponibili.
Steam ha centinaia di giochi, quanti sono quelli che hanno un DRM con un numero di attivazioni massimo? In Europa mi sembra Far Cry 2 e Crysis/Crysis:Warhead, forse Lost Planet... giusto dei giochi che hanno bisogno di PC da 1500€ per girare (difficile che uno se li metta sul portatile o se li porti in albergo)... Altri non ne conosco, ma le ultime uscite le ho seguite poco. Dei giochi che ho io, che sono oltre 100, non mi sembra nessuno abbia un numero di attivazioni massimo, anzi... nessuno ha un DRM di terze parti (quindi né SecuROM nè numero di attivazioni massimo)

Vorrei aggiungere che sembra che i giochi EA disponibili per il Nord America via Steam non hanno il DRM solito dei giochi EA (quindi niente limite attivazioni), ma si attengono alle regole standard di Steam... e se il motivo per cui EA usa il limite di attivazioni è realmente per limitare il mercato dell'usato, piuttosto che per constrastare la pirateria, questa ne è un'ulteriore prova, dato che Steam non può avere "legalmente" mercato dell'usato.

gaxel 22-12-2008 13:48

Quote:

Originariamente inviato da 29Leonardo (Messaggio 25544936)
A loro piace :D

Sì, come no...

Ci sono tre tipi di persone al mondo:

- Quelle che apprezzano Steam perché l'hanno provato.
- Quelle che non apprezzano Steam perché non l'hanno provato.
- Quelle che non apprezzano Steam, nonostante l'abbiano provato, perché pensano che il costo dei giochi vada in base a scatola, manuale e dvd e/o non sono interessati a giocare in multiplayer.

O almeno, a me è venuta questa impressione, dopo svariate discussioni...

blade9722 22-12-2008 13:51

Quote:

Originariamente inviato da gaxel (Messaggio 25545608)
Boh... io non ho mai fatto un backup in vita mia, solitamente ho steam sia sul fisso che sul portatile, che mi porto in giro, e ci precarico i giochi che mi interessano... così posso giocarli anche dove non ho internet.

Comunque io nel 2004 attivai HL2 con un 56k... l'attivazione non è un grosso problema, se si ha già il backup dei dischi. Senza contare che va fatta una sola volta.




Portarsi dietro i supporti è scomodo... se c'è gente che lo ritiene meno scomodo di altri è irrilevante. Comunque, scomodo per scomodo, uno può portarsi dietro i supporti originali o quelli con le copie di backup di steam. Una connessione a internet per l'attivazione la si trova ovunque ci sia il telefono, al costo di uno scatto in tutta Italia, e i modem 56k sono su qualunque portatile e, spesso, anche sui desktop.

Pero' a questo punto, fermo restando che la connessione internet non e' dappertutto, la frase "comodita' di poter giocare ovunque" e' uno slogan completamente slegato dai fatti, dato che abbiamo appurato che i luoghi in cui il DD e' utilizzabile sono inferiori a quelli in cui puoi utilizzare i supporti. Una vera e propria inversione, come solo gli esperti di pubblicita' piu' smaliziati sanno fare.

Quote:

Steam ha centinaia di giochi, quanti sono quelli che hanno un DRM con un numero di attivazioni massimo? In Europa mi sembra Far Cry 2 e Crysis/Crysis:Warhead, forse Lost Planet... giusto dei giochi che hanno bisogno di PC da 1500€ per girare (difficile che uno se li metta sul portatile o se li porti in albergo)... Altri non ne conosco, ma le ultime uscite le ho seguite poco. Dei giochi che ho io, che sono oltre 100, non mi sembra nessuno abbia un numero di attivazioni massimo, anzi... nessuno ha un DRM di terze parti (quindi né SecuROM nè numero di attivazioni massimo)

Vorrei aggiungere che sembra che i giochi EA disponibili per il Nord America via Steam non hanno il DRM solito dei giochi EA (quindi niente limite attivazioni), ma si attengono alle regole standard di Steam... e se il motivo per cui EA usa il limite di attivazioni è realmente per limitare il mercato dell'usato, piuttosto che per constrastare la pirateria, questa ne è un'ulteriore prova, dato che Steam non può avere "legalmente" mercato dell'usato.
OK, ad ogni modo e' innegabile che esistano titoli con DRM in DD ma assenti in retail , mentre non esistono giochi con DRM in retail, ma assenti in DD. E questo fa si che la soluzione piu' adatta per l'installazione su piu' PC sia, globalmente, la retail. Su quello che dici della EA, mi sembra strano: ricordo che Warhead scrivevano chiaramente che c'era la SecuRom, e fino a qualche giorno fa non c'era distinzione per nazione su Steam.

gaxel 22-12-2008 13:58

Quote:

Originariamente inviato da blade9722 (Messaggio 25545909)
Pero' a questo punto, fermo restando che la connessione internet non e' dappertutto, la frase "comodita' di poter giocare ovunque" e' uno slogan completamente slegato dai fatti, dato che abbiamo appurato che i luoghi in cui il DD e' utilizzabile sono inferiori a quelli in cui puoi utilizzare i supporti. Una vera e propria inversione, come solo gli esperti di pubblicita' piu' smaliziati sanno fare.

No aspetta, io ho preso per buono che il backup di Steam comunque tu debba sbloccarlo connettendoti a Internet... mica ne sono sicuro, stasera magari provo, ma se così non fosse, il dd (sempre parlando di Steam) sarebbe utilizzabile ovunque come per le versioni in scatola.

Detto questo, il dd di gog.com e, mi sembra, anche di Direct2Drive non necessitano di attivazione online, quindi... una volta scaricato il gioco, Internet si può buttare.

Quote:

OK, ad ogni modo e' innegabile che esistano titoli con DRM in DD ma assenti in retail , mentre non esistono giochi con DRM in retail, ma assenti in DD. E questo fa si che la soluzione piu' adatta per l'installazione su piu' PC sia, globalmente, la retail. Su quello che dici della EA, mi sembra strano: ricordo che Warhead scrivevano chiaramente che c'era la SecuRom, e fino a qualche giorno fa non c'era distinzione per nazione su Steam.
Quindi, i giochi che non hanno protezioni dvd ce l'hanno su Steam? Mi sembra strano... pensavo piuttosto il contrario.

Per la faccenda EA, non riguarda i giochi già presenti (che sono i due Crysis), ma il nuovo catalogo che è arrivato da poco in Nord America e che comprende, tra gli altri, Mass Effect, Spore e Warhammer online e prossimamente, Mirror's Edge, Dead Space e altri... questi giochi (Mass Effect e Spore per ora), leggendo i vari forum sparsi per la rete, sono esenti da DRM di terze parti.

blade9722 22-12-2008 13:59

Quote:

Originariamente inviato da gaxel (Messaggio 25545864)
Sì, come no...

Ci sono tre tipi di persone al mondo:

- Quelle che apprezzano Steam perché l'hanno provato.
- Quelle che non apprezzano Steam perché non l'hanno provato.
- Quelle che non apprezzano Steam, nonostante l'abbiano provato, perché pensano che il costo dei giochi vada in base a scatola, manuale e dvd e/o non sono interessati a giocare in multiplayer.

O almeno, a me è venuta questa impressione, dopo svariate discussioni...

Aggiungerei anche un altra categoria: c'e' chi apprezza Valve, apprezza Steam, e' sempre in prima linea ad osannarne i pregi, ma poi solitamente acquista da Play.....

Non e' che ci non aprezza Steam, nonostante l'abbia provato, e' perche' sia fissato con il manuale. Io di solito lo apprezzo, ma ho acquistato la De-luxe di NWN2 perche' ho notato un reale risparmio. C'e' anche chi non apprezza il fatto che, nonostante manuale e scatola sia assente, il prezzo sia uguale o piu' elevato della versione retail. E che spesso i prezzi non tengano conto delle riedizioni budget, o non vengano abbassati quando avviene per la versione retail. Quanto costa su Steam Bioshock? O l'Orange Box?

gaxel 22-12-2008 14:08

Quote:

Originariamente inviato da blade9722 (Messaggio 25546047)
Aggiungerei anche un altra categoria: c'e' chi apprezza Valve, apprezza Steam, e' sempre in prima linea ad osannarne i pregi, ma poi solitamente acquista da Play.....

Questa è la mia categoria :D
Sono ormai mesi che, L4D e Fallout 3 (perché play.com mi ha fregato poi) acquisto solo il weekend deal da Steam...

Quote:

Non e' che ci non aprezza Steam, nonostante l'abbia provato, e' perche' sia fissato con il manuale. Io di solito lo apprezzo, ma ho acquistato la De-luxe di NWN2 perche' ho notato un reale risparmio. C'e' anche chi non apprezza il fatto che, nonostante manuale e scatola sia assente, il prezzo sia uguale o piu' elevato della versione retail. E che spesso i prezzi non tengano conto delle riedizioni budget, o non vengano abbassati quando avviene per la versione retail. Quanto costa su Steam Bioshock? O l'Orange Box?
Nessuno ha mai detto che Steam sia più economico di play.com (parlando di giochi non usati), ma è più economico di un normale negozio italiano.

Poi che la roba costi ancora tanto, può anche essere...
Bioshock costa 19.99€
The Orange Box costa 29.99€, ma a 89.99€ si prende il Valve Complete Pack

A proposito del prezzo euro=dollaro:
http://www.steamfriends.com/news/363...es-steam-euros

blade9722 22-12-2008 14:09

Quote:

Originariamente inviato da gaxel (Messaggio 25546027)
No aspetta, io ho preso per buono che il backup di Steam comunque tu debba sbloccarlo connettendoti a Internet... mica ne sono sicuro, stasera magari provo, ma se così non fosse, il dd (sempre parlando di Steam) sarebbe utilizzabile ovunque come per le versioni in scatola.

Prova, guarda che il 99% e' come ti dico io: altrimenti dovrebbero inserire i dati dell'account nel backup, e cosi' non sarebbe riciclabile su altri account. E, se invece non inseriscono nulla, allora non si spiega la presenza dei vari crack, basterebbe fare l'upload del backup.
Quote:

Detto questo, il dd di gog.com e, mi sembra, anche di Direct2Drive non necessitano di attivazione online, quindi... una volta scaricato il gioco, Internet si può buttare.
GoG non ha DRM (pero' ha solo giochi di produttori defunti...), ma Direct2Drive in generale si (esperienza di un amico), e credo che dipenda dal titolo.

Quote:

Quindi, i giochi che non hanno protezioni dvd ce l'hanno su Steam? Mi sembra strano... pensavo piuttosto il contrario.
In generale, i giochi che hanno la protezione con CD-Check, in versione DD hanno l'attivazione.

Quote:

Per la faccenda EA, non riguarda i giochi già presenti (che sono i due Crysis), ma il nuovo catalogo che è arrivato da poco in Nord America e che comprende, tra gli altri, Mass Effect, Spore e Warhammer online e prossimamente, Mirror's Edge, Dead Space e altri... questi giochi (Mass Effect e Spore per ora), leggendo i vari forum sparsi per la rete, sono esenti da DRM di terze parti.
Se fosse vero, e se valesse in futuro anche per l'Europa, potrei prendere in considerazione l'acquisto di Dragon Age.

blade9722 22-12-2008 14:13

Quote:

Originariamente inviato da gaxel (Messaggio 25546212)
Questa è la mia categoria :D
Sono ormai mesi che, L4D e Fallout 3 (perché play.com mi ha fregato poi) acquisto solo il weekend deal da Steam...

Perche', e' nel week-end che ci sono le offerte? Io su Steam ho acquistato solo HL a 1€ in occasione del decennale
Quote:


Nessuno ha mai detto che Steam sia più economico di play.com (parlando di giochi non usati), ma è più economico di un normale negozio italiano.

Poi che la roba costi ancora tanto, può anche essere...
Bioshock costa 19.99€
Come in Italia, solo che nel nostro paese sono mesi (almeno da fine Agosto) che e' gia' cosi', su Steam e' stato aggiornato di recente
Quote:

The Orange Box costa 29.99€, ma a 89.99€ si prende il Valve Complete Pack
In italia l'Orange Box costa 19.99€, sempre da Agosto.
Quote:

A proposito del prezzo euro=dollaro:
http://www.steamfriends.com/news/363...es-steam-euros
Sono in ufficio, non posso leggere alcuni siti.....

gaxel 22-12-2008 14:19

Quote:

Originariamente inviato da blade9722 (Messaggio 25546218)
Prova, guarda che il 99% e' come ti dico io: altrimenti dovrebbero inserire i dati dell'account nel backup, e cosi' non sarebbe riciclabile su altri account. E, se invece non inseriscono nulla, allora non si spiega la presenza dei vari crack, basterebbe fare l'upload del backup.

Va bé, ma qui stiamo a giudicare la validità del sistema dd per gente che non ha internet... per il dd internet è indispensabile quanto la scheda 3D per i giochi, se uno non ha la scheda 3D non può lamentarsi che non riesce a giocare, così uno che non ha internet ovunque (basta anche una connessione col cellulare per attivare un gioco, visto che non si scaricano chissa quanti mega), non può lamentarsi del dd. Detto questo, se uno ha un portatile che usa spesso fuori casa, può tranquillamente scaricare i giochi lì, attivarli e giocarci in treno, in albergo, in vacanza, ovunque, senza bisogno di internet e del supporto fisico.

Quote:

GoG non ha DRM (pero' ha solo giochi di produttori defunti...), ma Direct2Drive in generale si (esperienza di un amico), e credo che dipenda dal titolo.
D2D funzionerà alla stessa maniera di Steam, in fondo sono sempre i publisher che decidono e in fondo è come comprare un gioco, solo che non è l'installer non è su dvd, ma lo si scarica sull'hard disk.
Gog.com mica ha solo produttori defunti: Epic, Codemasters, ecc... e pure giochi di 2-3 anni fa, non solo di 12-15 anni fa.


Quote:

In generale, i giochi che hanno la protezione con CD-Check, in versione DD hanno l'attivazione.
Mi sembra anche giusto...

Quote:

Se fosse vero, e se valesse in futuro anche per l'Europa, potrei prendere in considerazione l'acquisto di Dragon Age.
E' abbastanza plausibile, dato che se fai una ricerca su google trovi una marea di gente che ne parla...

Tenebra 22-12-2008 14:23

Quote:

Originariamente inviato da gaxel (Messaggio 25546212)
A proposito del prezzo euro=dollaro:
http://www.steamfriends.com/news/363...es-steam-euros

In pratica, una dichiarazione in cui si evita accuratamente di commentare il tasso di cambio 1$=1€ (e questo A PRESCINDERE dalle tasse) e si cerca di cavarsela con un banale "ci stiamo lavorando".

Intanto i consumatori cacciano decine di euro in più, che magicamente vengono incamerati da Valve - sempre se non sia il classico "diciamo che ci stiamo lavorando ma in realtà speriamo che passi il subbuglio e continueremo con il tasso di cambio uno a uno, sono tutti soldi che incameriamo in più".

Senza parlare poi dell'IVA o VAT applicata alla percentuale massima anche per quei paesi che non ce l'hanno, tipo Norvegia (ed a chi va a finire quella tassa non dovuta? Indovina indovinello...)

I commenti sotto a quell'articolo spiegano tutto da soli.

Ah, e aggiungiamo un'altra categoria: quelli che hanno provato Steam, ci hanno fatto acquisti, lo consideravano già esoso prima ma ora disprezzano in toto la mossa di Valve, che porta il DD ad essere più costoso del retail sempre, e solo per il consumatore.
Facenti parte della categoria: il 90% degli ex-utenti di Steam, quelli non fanboy.

blade9722 22-12-2008 14:27

Quote:

Originariamente inviato da gaxel (Messaggio 25546381)
Va bé, ma qui stiamo a giudicare la validità del sistema dd per gente che non ha internet... per il dd internet è indispensabile quanto la scheda 3D per i giochi, se uno non ha la scheda 3D non può lamentarsi che non riesce a giocare, così uno che non ha internet ovunque (basta anche una connessione col cellulare per attivare un gioco, visto che non si scaricano chissa quanti mega), non può lamentarsi del dd. Detto questo, se uno ha un portatile che usa spesso fuori casa, può tranquillamente scaricare i giochi lì, attivarli e giocarci in treno, in albergo, in vacanza, ovunque, senza bisogno di internet e del supporto fisico.

Calma, qui tutto era nato dal famoso slogan "possibilita' di giocare ovunque", che andrebbe benissimo per un gioco in versione retail con CD-Check, ma non per il DD. Tutto qua....per il DD sarebbe piu' corretto dire "possibilita' di giocare ovunque sia presente una connessione Internet". Puoi discuterne quanto vuoi, ma stai cercando di rigirare una limitazione facendola apparire come una liberta'. Lascia stare il discorso del cellulare, che se non hai un abbonamento GPRS voglio proprio vederti a procedere all'attivazione con le tariffe base, soprattutto tenendo conto che non sai quanti dati vengono inviati o scaricati.
Quote:

D2D funzionerà alla stessa maniera di Steam, in fondo sono sempre i publisher che decidono e in fondo è come comprare un gioco, solo che non è l'installer non è su dvd, ma lo si scarica sull'hard disk.
Gog.com mica ha solo produttori defunti: Epic, Codemasters, ecc... e pure giochi di 2-3 anni fa, non solo di 12-15 anni fa.




Mi sembra anche giusto...



E' abbastanza plausibile, dato che se fai una ricerca su google trovi una marea di gente che ne parla...

gaxel 22-12-2008 14:27

Quote:

Originariamente inviato da blade9722 (Messaggio 25546300)
Perche', e' nel week-end che ci sono le offerte? Io su Steam ho acquistato solo HL a 1€ in occasione del decennale

Ogni weekend c'è un offerta... ieri ho preso Stalker:SoC a 4.99€

Quote:

Come in Italia, solo che nel nostro paese sono mesi (almeno da fine Agosto) che e' gia' cosi', su Steam e' stato aggiornato di recente
In italia l'Orange Box costa 19.99€, sempre da Agosto.[/quote]

Ripeto, Steam non è economico e il dd, soprattutto in Europa, è visto di cattivo occhio, quindi generalmente i prezzi in dd sono maggiori di quelli retail... te lo dico perché dove lavoro si vende sia dd che in retail, ma i prezzi dd sono maggiori perché altrimenti i distributori retail verrebbero penalizzati.

Comunque un altro vantaggio del dd è che puoi trovare quando e come vuoi giochi che in reatail sono scomparsi... ad esempio io se ho voglia di giocare a Doom, Unreal o Half Life li posso sempre acquistare (su Steam sono tutti e tre a 9.99€ :asd:), scaricare e giocare. Così come grazie a gog.com si trova roba che un negozio non venderebbe mai...

Quote:

Sono in ufficio, non posso leggere alcuni siti.....
Dicono che Valve sta lavorando al problema dei prezzi in euro più alti...


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:47.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.