Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


DMD 29-07-2022 18:19

Purtroppo ho constatato che l'UPS non carica, trasformmatore surriscaldato, è andato :cry:

gprimiceri 29-07-2022 20:36

Sicuro? In base a cosa senti di escludere un difetto della batteria?

DMD 29-07-2022 20:40

Quote:

Originariamente inviato da gprimiceri (Messaggio 47900581)
Sicuro? In base a cosa senti di escludere un difetto della batteria?

Perchè appena inserita quella appena arrivata, una Tecnoware da 9AH, completamente scarica l'UPS era completamente morto non dava nessun segno di attività.

--Aggiornamento odierno----
Essendo testardo nel senso che tra un APC che possa rovinarsi e non eseguire la ricarica e batterie non adeguate/difettose, prevaleva in me sempre più la seconda opzione anche in base alla tua convinzione.
Ieri quando ho effettuato la prova con la batteria TecnoWare, quest'ultima era completamente scarica e misurava sui 10 volt se non ricordo male, presumo che l'APC dal quel valore di tensione non so se effettua la ricarica, difatti era tutto morto e forse avrei dovuto caricarla a parte con un alimentatore, comunque ho fatto il reso.
Questa mattina ho pensato di fare il kamikaze o la va o la spacca, sono andato da Bep's che vende anche batterie da 12v 9AH dell Unibat italiana, chiedendo se erano gia precaricate. Ho inserito la batteria e collegato una lampada da 40W come carico, ho fatto la prova solo per 5 minuti non andando oltre, e ha tenuto.
Durante la simulazione di mancanza di corrente sulla batteria c'erano 12,3 volt





Il PowerChute conferma la carica della batteria OK





Adesso terrò acceso l'UPS per tutto il giorno anche con periferiche spente, per favorire la ricarica.
Comunque ho notato che spegnendo o accendeno il pulsante frontale la tensione di carica, che aumenta pian piano verso i 13 volt, non cambia.
Dico questo nel senso se è possibile spegnere l'UPS la sera, oppure dico una fesseria?

imperiial 30-07-2022 13:29

Salve,
cortesemente ho due monitor da 32" un 5800x e una 6900xt con orpelli annessi e connessi, nel periodo estivo ci sono momenti dove la corrente salta di continuo e quindi per disperazione vorrei prendere un ups che mi duri quei minuti che torni la corrente. Volevo stare max sui 200€ cosa mi consigliate attualmente?
Grazie.

DMD 30-07-2022 14:18

Quote:

Originariamente inviato da imperiial (Messaggio 47900941)
Salve,
cortesemente ho due monitor da 32" un 5800x e una 6900xt con orpelli annessi e connessi, nel periodo estivo ci sono momenti dove la corrente salta di continuo e quindi per disperazione vorrei prendere un ups che mi duri quei minuti che torni la corrente. Volevo stare max sui 200€ cosa mi consigliate attualmente?
Grazie.

Io ti potrei consigliare un APC, questa è una tabella comparativa dei vari modelli


imperiial 30-07-2022 14:44

Mi piacerebbe qualcosa come il BE850G2 ma immagino sia un po' poco.
Il bx1400ui ci sono opinioni controverse, il bx1600i è fuori budget.

DMD 30-07-2022 14:47

Quote:

Originariamente inviato da imperiial (Messaggio 47901002)
Mi piacerebbe qualcosa come il BE850G2 ma immagino sia un po' poco.
Il bx1400ui ci sono opinioni controverse, il bx1600i è fuori budget.

Secondo me dovresti valutare in base alla potenza di esercizio e il tempo di "tenuta" dell'UPS.
Che comunque sia o dopo un 1 minuto o 20 minuti il sistema te lo manda in ibernazione.

imperiial 30-07-2022 14:49

Quote:

Originariamente inviato da DMD (Messaggio 47901004)
Secondo me dovresti valutare in base alla potenza di esercizio e il tempo di "tenuta" dell'UPS.
Che comunque ssia o dopo un 1 minuto o 20 minuti il sistema te lo manda in ibernazione.

Mi bastano anche solo 10 min.

DMD 30-07-2022 14:54

Quote:

Originariamente inviato da imperiial (Messaggio 47901005)
Mi bastano anche solo 10 min.

Anche se con l'ibernazione non perdi nulla, tutto viene appunto "congelato", verifica la potenza di esercizio normale e confronta con la tabella di cui sopra.
Il mio obsoleto pc I9 750 con GTX 960 assorbe in media 120-145 watt

espanico 31-07-2022 13:32

Ciao a tutti, sto valutando anche io l'acquisto di un ups, visto che ultimamente (per via del caldo) nella mia zona dove abito, sta diventando sempre più frequenti blackout, vorrei cercare di salvaguardare i miei dispositivi accesi h24, nello specifico:

Nas
Router
Sistema di sorveglianza con cam IP

Il tutto ho fatto un calcolo con una presa Smart, il tutto non supera i 100W, quindi mi servirebbe un consiglio, non ho la minima idea ho visto qualche recensione in rete ma ho dubbi, molti consigliano APC ma molti dicono che sia scadente ... voi con mi consigliate budget circa 100/150€

Ripete mi serve per rimanere attivi anche per 5/10 min i dispositivi evitando soprattutto che gli HD del nas e NVR non si danneggino

Podz 31-07-2022 20:31

Io sostengo che ci sia una grande differenza di qualità/affidabilità tra gli APC di fascia bassa e gli smart ups a onda sinusoidale. Almeno, la mia esperienza me lo suggerisce... Il solo problema è che per avere qualità bisogna mettere in conto una bella spesa.

Ginopilot 31-07-2022 21:58

Quote:

Originariamente inviato da Podz (Messaggio 47901685)
Io sostengo che ci sia una grande differenza di qualità/affidabilità tra gli APC di fascia bassa e gli smart ups a onda sinusoidale. Almeno, la mia esperienza me lo suggerisce... Il solo problema è che per avere qualità bisogna mettere in conto una bella spesa.

I bx sono certamente degli entry, ma non ha senso andare sugli smartups per un uso home anche avanzato.

gprimiceri 31-07-2022 22:00

Quote:

Originariamente inviato da espanico (Messaggio 47901467)

Nas
Router
Sistema di sorveglianza con cam IP

Per quell'hardware, prendi semplicemente l'ups più economico che trovi.
Discorso differente se dovessi proteggere un pc.

Paky 01-08-2022 08:21

Quote:

Originariamente inviato da DMD (Messaggio 47900584)
chiedendo se erano gia precaricate.

solo una precisazione , le piombo te le vendono sempre cariche e non può essere altrimenti

se ne acquisti una nuova e segna 10V va resa immediatamente
è roba che sa sullo scaffale da troppo tempo ed è andata in solfatazione

Quote:

Originariamente inviato da DMD (Messaggio 47899799)
Grazie per i consigli, ma anche se l'UPS rimane spento, non svolge l'azione di ricarica?
Ho un APC Back-UPS 950VA vecchia versione.

Quote:

Originariamente inviato da gprimiceri (Messaggio 47899806)
No, deve essere acceso.
Ma elimina tutti i carichi, fisicamente.

Come hai letto anche nel manuale ,ti confermo che gli APC caricano senza accenderli , basta che la spina sia inserita
anche perchè è un comportamento proprio del concetto di batteria "tampone"

la batteria deve sempre rimanere efficiente , anche quando l'ups è spento

se non fosse così' per periodi molto lunghi di inattività dell'UPS , la batteria rischierebbe la solfatazione

PERPAX 01-08-2022 08:29

Powerwalker csw 1000 onda sinusoidale pura com'è?

DMD 01-08-2022 12:00

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 47901824)
solo una precisazione , le piombo te le vendono sempre cariche e non può essere altrimenti

se ne acquisti una nuova e segna 10V va resa immediatamente
è roba che sa sullo scaffale da troppo tempo ed è andata in solfatazione.


Come hai letto anche nel manuale ,ti confermo che gli APC caricano senza accenderli , basta che la spina sia inserita
anche perchè è un comportamento proprio del concetto di batteria "tampone"

la batteria deve sempre rimanere efficiente , anche quando l'ups è spento

se non fosse così' per periodi molto lunghi di inattività dell'UPS , la batteria rischierebbe la solfatazione

Per la batteria a 10Volt, ho gia fatto il reso.
Per quanto concerne la durata, da quando ho l'UPS solo la prima mi è durata circa 2 anni le altre sempre un anno e l'ultima, un Anfel da 10AH, circa 5 mesi.
l'UPS lo accendevo e spegnevo piu volte al giorno, e forse la spiegazione più plausibile non è la carica della batteria che comunque viene sempre effettuata, dato che l'UPS è sempre collegato alla rete.

Il vero danno secondo la mia opinione, è dovuto al test automatico che viene effettuato ogni qualvolta si preme il pulsante di accensione, non che il test sia una cosa cattiva.
Ma effettuarlo piu volte al giorno, ogni giorno diventa uno stress test per la batteria che ne accorcia la vita.
E prima o poi come mi è accaduto, all'ennesima accensione inizia il fischio di allarme e il lampeggio della spia di sostituzione batteria.
Forse sbaglio?

Paky 01-08-2022 12:24

si anche quella è una spiegazione plausibile
il test non fa altro che forzare un assorbimento elevato per verificare che la batteria regga o sia da cambiare

domanda , perchè lo spegni accendi di continuo?
io non li ho mai spenti in vita mia

ovviamente ho dei modelli che in idle (con nessun utilizzatore collegato dietro) e a batteria carica con vanno oltre i 5W , che sono circa 44KWh annui
con le tariffe gonfiate del periodo parliamo di una decina di € all'anno

tho , spegnilo di notte , ma più volte al giorno mi sembra esagerato dai

comunque , io ti consiglio Fiamm o Yuasa , prima di 4-5 anni difficile le cambi

DMD 01-08-2022 12:30

Quote:

Originariamente inviato da Paky (Messaggio 47902080)
si anche quella è una spiegazione plausibile
il test non fa altro che forzare un assorbimento elevato per verificare che la batteria regga o sia da cambiare

domanda , perchè lo spegni accendi di continuo?
io non li ho mai spenti in vita mia

ovviamente ho dei modelli che in idle (con nessun utilizzatore collegato dietro) e a batteria carica con vanno oltre i 5W , che sono circa 44KWh annui
con le tariffe gonfiate del periodo parliamo di una decina di € all'anno

tho , spegnilo di notte , ma più volte al giorno mi sembra esagerato dai

comunque , io ti consiglio Fiamm o Yuasa , prima di 4-5 anni difficile le cambi

Lo spegnevo sempre convinto, cattiva convinzione, di evitare consumi inutili e per una sicurezza, ma le convinzioni cambiano dopo questa esperienza.
Grazie per il suggerimento delle marche, attualmente ho utilizzato una Unibat acquistata da Bep's, spero che duri non spegnendo più l'UPS.

espanico 04-08-2022 19:33

Quote:

Originariamente inviato da gprimiceri (Messaggio 47901731)
Per quell'hardware, prendi semplicemente l'ups più economico che trovi.
Discorso differente se dovessi proteggere un pc.

senza badare a marche o altro? tipo facilità di ricambio batteria?

non avete nessun modello da consigliare?

gprimiceri 04-08-2022 22:03

I consigli sono utili quando si richiede alta qualità, ossia quando si collega un pc particolarmente prestazionale. Altrimenti vai zemplicemente sul più economico che trovi al momento attuale. Il carico dell'hardware da te indicato è superfluo per qualsiasi UPS. A titolo esemplificativo: tra i più cari ci sono gli APC.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:52.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.