Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


giovanni69 22-07-2021 22:25

Quote:

Originariamente inviato da Phoenix2005 (Messaggio 47488936)
E c’è da stupirsene di questa escalation di vulnerabilità? Il trend era già chiaro da molto tempo. E a dirlo sono le statistiche CVE: quelle non mentono mai [...].

Si trova quella tabella per Windows 8.1? :cool:

Nicodemo Timoteo Taddeo 23-07-2021 06:35

Cavolo che ansia mi avete messo, stanotte non ho dormito al pensiero di tutte le vulnerabilità di Windows 10. Ora capisco il perché di tutti quegli acheri che sbucano continuamente dalle feritoie dei case e da quelle dei monitor :mad:

Per fortuna ho un buon randello con cui colpirli dritti in testa, ma sto esaurendo lo spazio in giardino per seppellirli :( Non ce la faccio proprio più.

Cattivoni. Sto seriamente meditando di ri-passare tutte le macchine con 10 a XP o già che ci sono a Windows 2000 che è più snello, meno superficie di attacco. NT4 no perché ha problemi con le USB.

LL1 23-07-2021 10:18

Si guarda, io invece mi sono cagato direttamente addosso...
Con questo non certo per sminuire i numeri, quelli sono ma:
c'è da vedere, di quei cve, quanti sono stati portati effettivamente 'a reddito' (e qui il numero già cala pur essendo sempre troppi)
B) l'introduzione di nuove tecnologie ( e 10 ne ha introdotte diverse) ha portato con sé problemi (vulnerabilità) che chiaramente chi ne era privo non aveva (anche la ruota presumo prima di essere proprio circolare avrà avuto le sue imperfezioni) ..
C) e più importante, ti tocchi...

no_side_fx 23-07-2021 10:44

questo 3d ormai è pieno di inutili post di polemiche sterili

se windows fa così schifo nessuno vi obbliga, potete sempre usare linux o macos

LL1 23-07-2021 13:39

Si, Mac però costa un rene per quello che vale (e qui siamo tutti miserabili :D ), Linux te lo sbatti sui coglioni in ambito domestico e quindi eccoci qui :Prrr:

UtenteSospeso 23-07-2021 13:59

Io lavoravo in una multinazionale americana fino ad un paio di anni fa, li c'erano un esercito di computers con XP poi Seven, quando fu disponibile Win10 furono tutti aggiornati e sostituiti i non compatibili in una settimana più o meno. Aggiornati nel senso di rimpiazzare il sistema con il 10 non upgradati.
Se lo hanno fatto così rapidamente ci sarà stato un motivo, tra l'altro i PC con Windows 7 e precedenti erano vietati, non era possibile utilizzarlo se connessi partivano segnalazioni dagli Usa ed erano cazzi per chi veniva beccato, non dovevano assolutamente essere connessi alla rete PC non W10 e ancora peggio se Linux.
Per fare un'operazione del genere un motivo ci sarà stato, non credo inseguissero l'ultima versione.

.

Phoenix2005 23-07-2021 14:09

Quote:

Originariamente inviato da giovanni69 (Messaggio 47491356)
Si trova quella tabella per Windows 8.1? :cool:



Sincronizzando i CVE di W7/W8.1 (in rapporto agli anni di operatività dei due OS), ecco il risultato:

W7 vulnerabilità 2013 – 2021: TOTALE → 1671
W8.1 vulnerabilità 2013 – 2021: TOTALE → 1664

Windows 7: +0,42% di vulnerabilità rispetto a Windows 8.1

Se però analizziamo le vulnerabilità riscontrate nei due sistemi operativi durante i primi nove anni di vita...

W7 vulnerabilità riscontrate nei primi nove anni di vita dell’OS: TOTALE → 849
W8.1 vulnerabilità riscontrate nei primi nove anni di vita dell’OS: TOTALE → 1664

Windows 8.1: +96% di vulnerabilità rispetto a Windows 7

no_side_fx 23-07-2021 15:03

Quote:

Originariamente inviato da LL1 (Messaggio 47491956)
Si, Mac però costa un rene per quello che vale (e qui siamo tutti miserabili :D ), Linux te lo sbatti sui coglioni in ambito domestico e quindi eccoci qui :Prrr:

windows è indispensabile solo per i videogiochi
per il resto puoi fare esattamente le stesse cose casalinghe anche con ubuntu desktop, certo non è "user-friendly" come gli altri due ma almeno nessuno sta li a contargli le vulnerabilità :D

Dotto Raus 23-07-2021 15:04

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47492068)
windows è indispensabile solo per i videogiochi
per il resto puoi fare esattamente le stesse cose casalinghe anche con ubuntu desktop, certo non è "user-friendly" come gli altri due ma almeno nessuno sta li a contargli le vulnerabilità :D

Ed è l'unico motivo per cui ho ancora windows altrimenti da mo che gli avevo già fatto ciaone.

Poi sto 10 davvero incommentabile.

LL1 23-07-2021 15:48

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47492068)
windows è indispensabile solo per i videogiochi
per il resto puoi fare esattamente le stesse cose casalinghe anche con ubuntu desktop, certo non è "user-friendly" come gli altri due ma almeno nessuno sta li a contargli le vulnerabilità :D

cioè, se ne trovano per dire cinque non paga nemmeno la cinquina?? :D

E allora è ben poco :stordita: ...


E cmq si, bug (hai voglia te) ne ha anche Linux (per es fresco fresco: https://www.bleepingcomputer.com/new...odern-distros/ ) ops..

La conta dei CVE, pertanto, conta ma va anche saputa contestualizzare (o leggere)..e cmq a me, per quanto mi riguarda, mi interessa anche una sega (visto che non sposta di una virgola il mio pensiero e continuo ad usare ciò che *per me* è meglio, ma anche di gran lunga)...

Nicodemo Timoteo Taddeo 23-07-2021 15:48

Quote:

Originariamente inviato da Dotto Raus (Messaggio 47492070)
Ed è l'unico motivo per cui ho ancora windows altrimenti da mo che gli avevo già fatto ciaone.

Poi sto 10 davvero incommentabile.

Comprati un bella console e gioca con lei, oppure gioca con i giochi per Linux,ne esistono in quantità industriale ormai.

E così ti togli il mal di pancia Windows 10. È così semplice.

LL1 23-07-2021 15:52

ottimo :)

Dotto Raus 23-07-2021 15:56

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47492144)
Comprati un bella console e gioca con lei, oppure gioca con i giochi per Linux,ne esistono in quantità industriale ormai.

E così ti togli il mal di pancia Windows 10. È così semplice.

Ma la console compratela tu :Prrr:

Su linux non si può ancora giocare decentemente, almeno non per quanto mi riguarda.

Purtroppo devo tapparmi il naso e usare windows :rolleyes:

E come me ce ne sono anche altri. Inutile dire agli altri di cambiare OS e non rompere le balle se poi alla fine windows ti è praticamente imposto.

Quindi visto che io come tanti altri dobbiamo usarlo "per forza" se ci fa schifo lo diciamo e fine :)

Spero che con l'11 la situazione sia diversa, che di major update ogni 2x3, tonnellate di patch ogni 2x3, una GUI che un babbuino sapeva farla meglio, falle a destra e a sinistra ecc. anche no grazie.

LL1 23-07-2021 16:00

il problema di fondo (e parlando seriamente) a proposito dei problemi di 10 (e 11) sono da ricondurre (ragionandoci un pelo e senza la presunzione di voler essere assolutamente nel giusto):
-in ordine sparso-
1) sempre più giovani (laureati) si sono avvicinati al campo della sicurezza informatica (e questo è un gran bene per l'industria)
2) MS paga troppo poco complessivamente per le vulnerabilità (e questo è un gran male visto che una fetta almeno dei giovani laureati di cui sopra trova più profittevole vendere il frutto del suo lavoro a gruppi di malviventi, e questo peraltro porta anche con se problemi etici perché se solo il dio denaro fa spostare verso una parte o verso l'altra senza preoccuparsi delle conseguenze)..

Troppo poco (mi sembra di aver visto circa 14 milioni di $ nell'ultimo anno ecco, dai: per una multinazionale briciole...)

3) A qualche ricercatore "scappa troppo di frequente" il PoC di un CVE (vedi l'ultimo caso delle credenziali accessibili anche dal maiale a patto che abbia accesso alla macchina e sappia ovviamente muoversi un minimo su di essa)

4) lo dimenticavo!!
Il LEGACY!! (vedi appunto spooler)..

LL1 23-07-2021 16:04

5) che stanno risolvendo ma occorrono anni:
il passaggio a linguaggi più sicuri (tipo RUST) abbandonando C/C++ con cui al momento è scritto il 'core' (per lenire i problemi di tipo UAF, OOB Write,..)

LL1 23-07-2021 16:16

Quote:

Originariamente inviato da Dotto Raus (Messaggio 47492154)

Quindi visto che io come tanti altri dobbiamo usarlo "per forza" se ci fa schifo lo diciamo e fine :)

e infatti nessuno te lo ha proibito (anzi, credo tu lo possa scrivere anche a caratteri cubitali) però, come vedi, i problemi ci sono anche altrove (poi che la colpa sarà della scarsa profittabilità ad investire in altri tipi di piattaforme poco importa, alla fine conta il vincolo che trova il singolo ad usare la macchina come vorrebbe con altri sistemi).
E Windows questo è allo stato.

Poi, se migliora, tanto meglio per tutti a partire da me che ne faccio uso esclusivo.

fraussantin 23-07-2021 16:30

Quote:

Originariamente inviato da Phoenix2005 (Messaggio 47490866)
Scommetto che chi si è ritrovato o si ritrova a scrivere nella sezione del forum “Aiuto, sono infetto!” potrà consolarsi nell’apprendere che sotto W10 non hai mai avuto problemi. ;)







- Disabilita completamente la telemetria, poi riavvia il sistema.

- Assicurati che Windows update sia attivo e funzionante.

- Riattiva temporaneamente la connessione internet standard.

- Se, a questo punto, si verificano dei lag, prendi nota del processo o dei processi che manifestano in quel momento un carico-CPU anomalo/elevato.





Mi fa piacere che qualcuno lo abbia notato. :) Effettivamente, l’aumento di vulnerabilità sotto W7 coincide con la distribuzione della prima versione di W10, quando la Microsoft ha iniziato a sporcare il codice di W7 utilizzando parte di quello scritto per W10.



Altro piccolo spunto di riflessione...sincronizzando al 22 luglio 2021 i CVE (in rapporto agli anni di operatività dei due OS), ecco il risultato:



W7 vulnerabilità 2015 – 2021

TOTALE → 1540



W10 vulnerabilità 2015 – 2021

TOTALE → 2313 - Windows 10: +50,19% di vulnerabilità rispetto a Windows 7



Se però analizziamo le vulnerabilità riscontrate nei due sistemi operativi durante i primi sette anni di vita...



W7 vulnerabilità riscontrate nei primi sette anni di vita dell’OS:

TOTALE → 486



W10 vulnerabilità riscontrate nei primi sette anni di vita dell’OS:

TOTALE → 2313 - Windows 10: +375,93% di vulnerabilità rispetto a Windows 7

Ok grazie proverò così ..


La CPU non è mai al 100 %
Anzi mediamente sta sul 20-30%


PS ma bisogna ravanare sul registro?

Non mi pare il caso su quel PC

LL1 23-07-2021 16:40

che ci fai col PC per avere una CPU sempre al 20/30? :mbe:

Questa per dire è la mia adesso (e come vedi sento musica e faccio P2P oltre chiaramente a cazzeggiare sul forum -- +VBS&HVCi, Secure boot & TPM):
1/2%...




Nicodemo Timoteo Taddeo 23-07-2021 17:14

Quote:

Originariamente inviato da Dotto Raus (Messaggio 47492154)
Ma la console compratela tu :Prrr:

Su linux non si può ancora giocare decentemente, almeno non per quanto mi riguarda.

Purtroppo devo tapparmi il naso e usare windows :rolleyes:

Scusami ma se parli di imposizione per semplicemente giocare con computer, doverti tappare il naso questo è, una imposizione, io trovo che in realtà si tratti di masochismo puro.

Il gioco con il computer non è una attività indispensabile, non serve per sopravvivere e nessun medico lo prescrive per qualche patologia, semmai prescrivono il disinstossicamento dal videogioco. Io non gioco mai col computer e sopravvivo benissimo, son convinto anche meglio, ma questa è una mia opinione opinabile :)

Ad ogni modo, considerato che lo si può fare anche sulle console o con Linux, in realtà non sei costretto ad usare Windows, è una tua scelta, il tuo sembra quindi un tipico atteggiamento masochistico. Sai di farti del male e perseveri a farlo perché evidentemente ne trovi un qualche giovamento.

Oppura l'alternativa è che con Windows non ti ci trovi così male e per qualche motivo stai mentendo.

LL1 23-07-2021 17:16

Sull'essere una groviera o meno (e sull'importanza di contestualizzare i dati).

Questo è quello che dice Microsoft (WOOT 2019, Matt Miller):




Apparentemente (on the suface), il rischio (=l'immagine di un sistema colabrodo) SEMBRA crescere (e infatti i CVE risolti ogni anno crescono in maniera importante)...

Peccato (ed è quello che conta realmente) che quelli sfruttati realmente (seconda slide o "portati a reddito & di cui hanno avuto evidentemente riscontro") stiano seguendo una progressione lineare in diminuzione (dai 64 sfruttati davvero nel 2010 siamo passati ai 12 del 2018)...

Quindi, la conta...conta relativamente


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:31.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.