Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Ludus 11-06-2021 00:01

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47440764)
Ragazzi mi dovete dire quali sono perchè impazzisco altrimenti. Non l'ho mai fatta sta roba e non vorrei spendere soldi per articoli sbagliati. Comprendetemi :cry:

Volevo prendere anche un qualcosa per monitorare la temp del liquido ma non ho capito che cosa servirebbe.

Per monitorare la temp del liquido e gestire l’impianto prenditi:

Un aquacomputer octo
Un sensore temperatura liquido a forma di tappo (che metterai nella drain port interna del distroplate)
Un sensore di temperatura aria

Per quello che diceva Mattxx88, basta che prendi un raccordo portatubo barbed da 2€ per tubo morbido con 10mm di passo interno e un metro di tubo morbido 10/13 o 10/16

Ludus 11-06-2021 00:03

Quote:

Originariamente inviato da mattxx88 (Messaggio 47440750)
@DJ e gia che ci sei anche 1 raccordo per tubo morbido con del tubo morbido per fare quanto detto da Ludus

Mi sai dire se con i raccordi torque ek da 90, sono sufficienti degli extender da 14 o se bisogna prendere quelli da 14+7?

mattxx88 11-06-2021 00:07

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47440778)
Mi sai dire se con i raccordi torque ek da 90, sono sufficienti degli extender da 14 o se bisogna prendere quelli da 14+7?

per passare oltre le ventole abbiamo usato i 14 sulla build del mio amico, col 7 arrivi ancora a cozzargli contro

DJurassic 11-06-2021 00:27

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47440778)
Mi sai dire se con i raccordi torque ek da 90, sono sufficienti degli extender da 14 o se bisogna prendere quelli da 14+7?

Quote:

Originariamente inviato da mattxx88 (Messaggio 47440786)
per passare oltre le ventole abbiamo usato i 14 sulla build del mio amico, col 7 arrivi ancora a cozzargli contro

Quindi devo prendere gli extender da 14 anche io?

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47440774)
Per monitorare la temp del liquido e gestire l’impianto prenditi:

Un aquacomputer octo
Un sensore temperatura liquido a forma di tappo (che metterai nella drain port interna del distroplate)
Un sensore di temperatura aria

Per quello che diceva Mattxx88, basta che prendi un raccordo portatubo barbed da 2€ per tubo morbido con 10mm di passo interno e un metro di tubo morbido 10/13 o 10/16

Niente acquacomputer per il momento. Gestirò tutto dalla mobo e dal soft LianLi. Per la temperatura del liquido pensavo si installassero quei display che vedo in tanti video che si innestano coi i tubi stessi...

Ludus 11-06-2021 00:46

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47440804)
Quindi devo prendere gli extender da 14 anche io?



Niente acquacomputer per il momento. Gestirò tutto dalla mobo e dal soft LianLi. Per la temperatura del liquido pensavo si installassero quei display che vedo in tanti video che si innestano coi i tubi stessi...

Fidati compra almeno un quadro... 40/50€ meglio spesi in assoluto di tutta la build. Lascia proprio perdere software della scheda madre per gestire un impianto del genere. Al software lian-li farei gestire al massimo i led, la velocità delle ventole va gestita con l’acqua suite sulla base della temperatura del liquido o del Delta t, follia gestire ventole e pompa in base alla temperatura della cpu.

Per i display con la temperatura, secondo me sono soldi buttati. Molto meglio leggere la temperatura da un software

Ludus 11-06-2021 00:46

Quote:

Originariamente inviato da mattxx88 (Messaggio 47440786)
per passare oltre le ventole abbiamo usato i 14 sulla build del mio amico, col 7 arrivi ancora a cozzargli contro

Si intendevo se servivano i 14+7 = 21
Grazie del chiarimento

DJurassic 11-06-2021 01:00

Quote:

Originariamente inviato da Ludus (Messaggio 47440816)
Fidati compra almeno un quadro... 40/50€ meglio spesi in assoluto di tutta la build. Lascia proprio perdere software della scheda madre per gestire un impianto del genere. Al software lian-li farei gestire al massimo i led, la velocità delle ventole va gestita con l’acqua suite sulla base della temperatura del liquido o del Delta t, follia gestire ventole e pompa in base alla temperatura della cpu.

Per i display con la temperatura, secondo me sono soldi buttati. Molto meglio leggere la temperatura da un software

Esattamente come funziona Aquacomputer octo? Ci colleghi la pompa e utilizzi il software proprietario?

Black"SLI"jack 11-06-2021 01:26

Ci colleghi in pwm, pompa, ventole, sensori di temp, sensori di flusso. Tramite la gestione interna puoi settare ogni singolo canale e creare delle curve per gestire in base ad un sensore di temperatura fisico o virtuale il funzionamento di uno o più canali fan. Consiglio di gestire tutto in relazione alla temp del liquido, quindi tramite un sensore di temperatura passante o ad immersione.
Oppure collegando al quadro/octo un sensore di flusso come il nuovo next (sempre di aquacomputer) che include pure un sensore di temperatura già al suo interno, più altre funzioni.

Io sono un po' fuori dal coro sugli aquaero in quanto le mie build hanno sistemi aquaero molto più complessi dello standard. Ma con quadro o octo, hai accesso alle funzioni più importanti, risparmiando soldi rispetto ad un aquaero 6 pro, ma permettendoti di gestire il loop in modo ottimale. Su questo thread c'è chi era restio a passare ad aquaero e company, ma si è ricreduto una volta saggiate le potenzialità di tali unità. Ripeto si possono fare quasi le stesse cose con altri device, ma è il come che fa la differenza reale. Sono pensati per gestire un loop e quelli fanno. Una mobo ormai fa mille cose, ma spesso male. E ti parla uno che non si tira indietro a spendere 600/700 euro solo di mobo. Ma sulle mie mobo le mille funzioni accessorie di gestione fan, pompe, flussimetri e sensori di temp, ma i usate. Bios e software a corredo completamente inadeguati.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

DJurassic 11-06-2021 01:41

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 47440824)
Ci colleghi in pwm, pompa, ventole, sensori di temp, sensori di flusso. Tramite la gestione interna puoi settare ogni singolo canale e creare delle curve per gestire in base ad un sensore di temperatura fisico o virtuale il funzionamento di uno o più canali fan. Consiglio di gestire tutto in relazione alla temp del liquido, quindi tramite un sensore di temperatura passante o ad immersione.
Oppure collegando al quadro/octo un sensore di flusso come il nuovo next (sempre di aquacomputer) che include pure un sensore di temperatura già al suo interno, più altre funzioni.

Io sono un po' fuori dal coro sugli aquaero in quanto le mie build hanno sistemi aquaero molto più complessi dello standard. Ma con quadro o octo, hai accesso alle funzioni più importanti, risparmiando soldi rispetto ad un aquaero 6 pro, ma permettendoti di gestire il loop in modo ottimale. Su questo thread c'è chi era restio a passare ad aquaero e company, ma si è ricreduto una volta saggiate le potenzialità di tali unità. Ripeto si possono fare quasi le stesse cose con altri device, ma è il come che fa la differenza reale. Sono pensati per gestire un loop e quelli fanno. Una mobo ormai fa mille cose, ma spesso male. E ti parla uno che non si tira indietro a spendere 600/700 euro solo di mobo. Ma sulle mie mobo le mille funzioni accessorie di gestione fan, pompe, flussimetri e sensori di temp, ma i usate. Bios e software a corredo completamente inadeguati.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

Quindi per quello che serve a me è l'Octo il migliore in circolazione? A livello di software è intuitivo come utilizzo o diversamente lo reputi macchinoso e intuilmente caotico? Gestirebbe anche le ventole e gli RGB delle UNI senza problemi?

Sai a vederlo non gli darei 2 lire, sembra un prodotto molto datato. Che non vuol dire che poi lo sia per capirci.

Thunder-74 11-06-2021 08:00

Quote:

Originariamente inviato da DJurassic (Messaggio 47440827)
Quindi per quello che serve a me è l'Octo il migliore in circolazione? A livello di software è intuitivo come utilizzo o diversamente lo reputi macchinoso e intuilmente caotico? Gestirebbe anche le ventole e gli RGB delle UNI senza problemi?

Sai a vederlo non gli darei 2 lire, sembra un prodotto molto datato. Che non vuol dire che poi lo sia per capirci.

con Aquasuite gestisci tutto in modo professionale, ma non i led delle ventole.
all'Octo puoi collegare delle strisce led sempre di aquacomputer , per l'illuminazione del case, oppure per il retro del monitor per avere il colore che si espande dall'immagine sul muro. Ambientpx

VIDEO

il software è completo e non è macchinoso, bisogna farci un po' di pratica, ma è il completamento di un'impianto custom come si deve.
Esempio di una mia dash per le info:


Goddard 11-06-2021 08:03

Ieri sera finito di sistemare l'impianto messe le 5 f12 sul nexxxos 360mm e sul 240mm in idle le tengo a 700rpm e mi fanno rimanere la cpu sui 33 gradi e la gpu sui 28 gradi in gioco le metto a 1200rpm la cpu oscilla tra i 55/60 gradi e la gpu tra 44/46 gradi.
Per ora mi va bene...magari più avanti vedo di passare a qualcosa di migliore

dinamite2 11-06-2021 08:47



L’octo è un accessorio davvero minuscolo, ma estremamente utile da avere.
Il software aquasuite ha potenzialità praticamente infinite :D
E comunque si, teoricamente potresti gestire anche i led delle unifan, ma gli effetti luminosi delle unifan onestamente mi piacciono e quindi ho preferito usare il controller lianli.
Non so cosa possa fare in piu un aquero rispetto ad un octo, ma gia quest’ultimo è piu che sufficiente, e sono 60 euro davvero ottimamente spesi ;)

A per chi chiedeva, ecco qualche foto di dove si vedono i raccordi sulle ventole unifan…








TigerTank 11-06-2021 09:30

L'octo in pratica fa anche da Farbwerk per la gestione dei led proprietari e ha 8 canali FAN ma perde la gestione 3pin(solo pwm).
Inoltre gli 8 canali hanno 25W massimi di gestione ma con un limite di 100W totali. L'aquaero 6 ha 4 canali 3pin/4pin da 36W se ci si mette il dissipatore.

Se non avessi trovato una buona occasione per l'Aquaero 6 usato, avrei preso anch'io l'octo(anche se avrei dovuto cambiare tutto il ventolame).
Anche perchè comunque octo e quadro sono la generazione più recente in quanto a gestione, gli Aquaero attuali seppur ancora più che ottimi, hanno la loro età :)

Thunder-74 11-06-2021 09:49

Quote:

Originariamente inviato da dinamite2 (Messaggio 47440903)


L’octo è un accessorio davvero minuscolo, ma estremamente utile da avere.
Il software aquasuite ha potenzialità praticamente infinite :D
E comunque si, teoricamente potresti gestire anche i led delle unifan, ma gli effetti luminosi delle unifan onestamente mi piacciono e quindi ho preferito usare il controller lianli.
Non so cosa possa fare in piu un aquero rispetto ad un octo, ma gia quest’ultimo è piu che sufficiente, e sono 60 euro davvero ottimamente spesi ;)

A per chi chiedeva, ecco qualche foto di dove si vedono i raccordi sulle ventole unifan…
cut...

scusami, come avresti gestito i led delle ventole con l'octo?

dinamite2 11-06-2021 09:59

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 47441017)
scusami, come avresti gestito i led delle ventole con l'octo?

Il controller lianli ha un uscita classica rgb 5v da collegare alla scheda madre nel caso, si vogliono gestire i led delle ventole col software della scheda madre.
Ecco quell’uscita, invece che alla scheda madre, la si collega a uno dei due canali RGBpx tramite adattatore, e gestisci i led delle ventole trsmite il software aquasuite :)
L’adattatore è tipo questo…



https://www.ybris-cooling.it/led-per...b-maschio.html

dinamite2 11-06-2021 10:04

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 47440973)
L'octo in pratica fa anche da Farbwerk per la gestione dei led proprietari e ha 8 canali FAN ma perde la gestione 3pin(solo pwm).
Inoltre gli 8 canali hanno 25W massimi di gestione ma con un limite di 100W totali. L'aquaero 6 ha 4 canali 3pin/4pin da 36W se ci si mette il dissipatore.

Se non avessi trovato una buona occasione per l'Aquaero 6 usato, avrei preso anch'io l'octo(anche se avrei dovuto cambiare tutto il ventolame).
Anche perchè comunque octo e quadro sono la generazione più recente in quanto a gestione, gli Aquaero attuali seppur ancora più che ottimi, hanno la loro età :)

Ovviamente l’aquero è pensato per quando andavano di moda i rheobus da 5,25, oggi figurati che sono anche scomparse le predisposizioni, tanto è che molti mettono l’aquero poggiato nel case.
Comunque si, per la maggior parte delle persone un quadro/octo è piu che sufficiente…
Per me andava bene anche il quadro, dato che utilizzo solo 4 canali (1 per la pompa, e 3 per i gruppi di ventole).
Comunque dicevate la verità, se si prova aquasuite non si torna più indietro :D

FrancoBit 11-06-2021 10:09

Quote:

Originariamente inviato da dinamite2 (Messaggio 47441054)
Ovviamente l’aquero è pensato per quando andavano di moda i rheobus da 5,25, oggi figurati che sono anche scomparse le predisposizioni, tanto è che molti mettono l’aquero poggiato nel case.
Comunque si, per la maggior parte delle persone un quadro/octo è piu che sufficiente…
Per me andava bene anche il quadro, dato che utilizzo solo 4 canali (1 per la pompa, e 3 per i gruppi di ventole).
Comunque dicevate la verità, se si prova aquasuite non si torna più indietro :D

Stesso per me, 40€ tra i meglio spesi negli ultimi anni per "vezzi" hardware. Software fantastico.

dinamite2 11-06-2021 10:14

Quote:

Originariamente inviato da FrancoBit (Messaggio 47441071)
Stesso per me, 40€ tra i meglio spesi negli ultimi anni per "vezzi" hardware. Software fantastico.

Concordo, spendiamo soldi inutili in cazzatelle luminose che all’atto pratico non servono a nulla, e poi ci facciamo paranoie per cose che comunque sono quasi indispensabili…
Io da quando uso aqausuite ho disinstallato il software asus AI suite

TigerTank 11-06-2021 10:25

Quote:

Originariamente inviato da dinamite2 (Messaggio 47441042)
Il controller lianli ha un uscita classica rgb 5v da collegare alla scheda madre nel caso, si vogliono gestire i led delle ventole col software della scheda madre.
Ecco quell’uscita, invece che alla scheda madre, la si collega a uno dei due canali RGBpx tramite adattatore, e gestisci i led delle ventole trsmite il software aquasuite :)
L’adattatore è tipo questo…



https://www.ybris-cooling.it/led-per...b-maschio.html

Interessante questo adattatore, però mi sa che alla fine sia meglio la gestione da ecosistema della mobo se si vuole sincronizzare il tutto.
Io infatti avevo avuto la mezza idea di prendere un farbwerk 360 ma alla fine ho un Fabwerk Nano USB esterno per i led dietro al monitor e dentro al case uso Aura e ICUE che perlomeno interagiscono tra di loro.

DJurassic 11-06-2021 10:30

Voi non potete capire che fabbrica di idee che ho in mente e la quantità di info che sono costretto ad assimilare in breve tempo per uno che finora si era limitato a guardare.

Stanotte nel letto stavo praticamente così:




Ad esempio sta roba davvero fà la differenza o è fuffa?

https://www.youtube.com/watch?v=Toramr9PfOE

Seconda cosa prenderò l'Aquaero Octo una volta assemblato il resto della build. Non credo sia fondamentale farlo da subito visto che avrò il mondo da montare. Ma tranquilli che lo faccio!
Così come ho pensato di prendere i raccordi in un secondo momento per valutare al meglio come posizionarli una volta che ho gli ingombri ben delineati. Solo questo mi farebbe risparmiare un sacco di soldi visto il loro costo.
Quello che è assurdo è che EK non espone tutte le misure dei suoi componenti e diventa quindi difficile fare alcuni calcoli se non hai l'oggetto in mano.

Detto questo sicuramente sforo il budget dei 1500€ preventivato :asd:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:53.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.