Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   TVtech.it (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=143)
-   -   AMD: intervista con Giuseppe Amato (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1866460)


dateme_un_nick 20-11-2008 00:55

bella intervista...e bravo paolo;)

+Benito+ 20-11-2008 12:25

Quote:

Originariamente inviato da windowistaxcaso (Messaggio 25084403)
Se volete sentire Amato presentare la Piattaforma Puma, IN INGLESE, andate qua!

abbastanza impressionante che una grande azienda si affidi per le relazioni esterne riguardo la tecnologia (correggetemi se ho male interpretato quello che era il ruolo della persona) ad una persona che presenta una tale pronuncia.

Sergio_Di_Rio 22-11-2008 21:32

Quote:

Originariamente inviato da Molokk (Messaggio 25067837)
Però devo dire che ha un futuro assicurato a Zelig, mi sto sbellicando.


VAIRUS


ahhahaahahahhaah

Mi sa che a Zelig ci devi andare tu :rolleyes:

http://www.thefreedictionary.com/virus

Zem 22-11-2008 21:49

x tutti
 
Quote:

Originariamente inviato da +Benito+ (Messaggio 25095298)
abbastanza impressionante che una grande azienda si affidi per le relazioni esterne riguardo la tecnologia (correggetemi se ho male interpretato quello che era il ruolo della persona) ad una persona che presenta una tale pronuncia.

Mah ...

La cosa più importante è il contenuto.
Si vede che abbiamo una generazione
che pensa troppo alla forma piuttosto
che a mettere le mani in pasta.


Forse è per questo motivo
che quel signore svolge quella mansione.

x Paolo :

a proposito di forma è
possibile in futuro vedere il TG
a tutto schermo ?

Grazie.

+Benito+ 23-11-2008 09:29

Quote:

Originariamente inviato da Zem (Messaggio 25130449)
Mah ...

La cosa più importante è il contenuto.
Si vede che abbiamo una generazione
che pensa troppo alla forma piuttosto
che a mettere le mani in pasta.


Forse è per questo motivo
che quel signore svolge quella mansione.

x Paolo :

a proposito di forma è
possibile in futuro vedere il TG
a tutto schermo ?

Grazie.


Dissento: una persona che lavora per progettare una cpu e che non ha mansioni di relazioni, può anche essere uno zoticone analfabeta.
Chi ci deve anche mettere la faccia no.

Zem 23-11-2008 09:42

Quote:

Originariamente inviato da +Benito+ (Messaggio 25132748)
Dissento: una persona che lavora per progettare una cpu e che non ha mansioni di relazioni, può anche essere uno zoticone analfabeta.
Chi ci deve anche mettere la faccia no.

Sarà come dici te
ma io sono dell'avviso
che ormai non c'è più differenza fra chi
deve apparire e chi deve essere.
Allora preferisco lo zoticone
che sa pittosto che
una persona vuota di contenuti.

Saluti.

+Benito+ 23-11-2008 15:03

Quote:

Originariamente inviato da Zem (Messaggio 25132893)
Sarà come dici te
ma io sono dell'avviso
che ormai non c'è più differenza fra chi
deve apparire e chi deve essere.
Allora preferisco lo zoticone
che sa pittosto che
una persona vuota di contenuti.

Saluti.

Ognuno è corretto che sia addetto al ruolo che gli compete

garrettONE 27-11-2008 20:47

Forza amd e bravo paolo ^^

Sapo117 28-11-2008 00:33

mah....
 
vedo che tanta gente qui parla solo per il gusto di gettare sentenze probabilmente basate su una quantità indicibile di invidia. Ho avuto il piacere di conoscere Amato alla presentazione della Business Class e sentire un suo speech sulla tecnologia Barcelona e devo ammettere che di persone con un know how del genere nel mercato IT ce ne sono davvero poche. A proposito avete mai sentito un cinese, tedesco americano parlare l'Italiano? Pensate sia perfetto? Incredibile e secondo me passo + che falso escludere Amato dall'azienda.

Zak84 07-12-2008 22:07

Incredibile leggere commenti di persone incompetenti in materia (perchè da quello che ho letto non appare nient'altro) che affermano che Amato parli senza sapere dove andare a parare. Si è spinto nei tecnicismi fino alla soglia massima comprensibile da una persona non addetta ai lavori. Se avesse approfondito di più alcuni aspetti tecnici (ammesso che gli fosse consentito farlo) sarebbe stato inutile per il 90% dei lettori.
Per il resto mi dispiace seriamente che sia stato licenziato e gli auguro il meglio per il futuro.

Grazie Paolo per l'intervista!

+Benito+ 07-12-2008 22:11

Quote:

Originariamente inviato da Sapo117 (Messaggio 25201935)
vedo che tanta gente qui parla solo per il gusto di gettare sentenze probabilmente basate su una quantità indicibile di invidia. Ho avuto il piacere di conoscere Amato alla presentazione della Business Class e sentire un suo speech sulla tecnologia Barcelona e devo ammettere che di persone con un know how del genere nel mercato IT ce ne sono davvero poche. A proposito avete mai sentito un cinese, tedesco americano parlare l'Italiano? Pensate sia perfetto? Incredibile e secondo me passo + che falso escludere Amato dall'azienda.

A questo punto forse non ho capito qual era il ruolo di Amato in AMD.

medicina 07-12-2008 22:55

L'unica cosa non gradita dell'intervista è nel finale, dal mio punto di vista, in particolare quanto introdotto in fase di montaggio... Nessuno però ha detto niente su questo.

Zak84 08-12-2008 15:28

E che ci sarebbe di male nella gag finale? o_O"

Visterrae 18-12-2008 12:13

Quote:

Originariamente inviato da Zak84 (Messaggio 25347067)
E che ci sarebbe di male nella gag finale? o_O"

La gag finale è che è orrenda. :D

Per il resto intervista interessantissima e ben gestita, con un interlocutore bravissimo nel bilanciare profondità e chiarezza.;)

La pronuncia fa lollare, è vero. (è sicula vero? non mi intendo.. :)) La trovo una cosa simpatica, che fa sorridere, non un problema. :)

Non mi sembra un fattore determinante, invece, la pronuncia maccheronica dell'inglese ascoltabile nell'intervista, anche perchè nonostante ciò, parla un inglese fluente e completo.

Non mi sembra esattamente un incompetente.

Zem 18-12-2008 13:13

x +Benito+
 
Quote:

Originariamente inviato da +Benito+ (Messaggio 25137539)
Ognuno è corretto che sia addetto al ruolo che gli compete

Verissimo.
Ma quanti nel mondo del lavoro
sono così ?
Quei pochi che dici tu si contano
sulle dita di una mano sola.
Le ragioni ?
Per un azienda possono essere tante
e potresti immaginarle.

Invidio il tuo mondo perfetto. :)

+Benito+ 18-12-2008 14:15

Quote:

Originariamente inviato da Zem (Messaggio 25494975)
Verissimo.
Ma quanti nel mondo del lavoro
sono così ?
Quei pochi che dici tu si contano
sulle dita di una mano sola.
Le ragioni ?
Per un azienda possono essere tante
e potresti immaginarle.

Invidio il tuo mondo perfetto. :)

Ribadendo l'ultima cosa che ho scritto, cioè che penso di non aver afferrato il ruolo di Amato all'interno di AMD, se il suo ruolo prevede l'essere divulgatore, non credo che sia impossibile trovare una persona preparata come lui e in grado di parlare in maniera più corretta.
Che nel mondo del lavoro la situazione non sia la migliore possibile è verissimo e infatti sperei che in futuro si vada verso una maggiore caratterizzazione in questo senso.
Mi trovo in aperto disaccordo con il filone prevalente (che strano eh? :D) secondo il quale la mobilità e la polivalenza sono l'unico obiettivo da perseguire.
Ritengo invece che ci sia spazio sia per figure di scarsa preparazione per lavori che non richiedono abilità particolari, ma piuttosto doti sociali più sviluppate, sia per persone che intendono specializzarsi in una disciplina ottenendo il massimo da quelle che sono le proprie capacità nell'ambito scelto, forzatamente o no.
Non avendo nulla contro la persona, nè peraltro cnoscendolo o avendo avuto modo di confrontare altre situazioni precedenti, il mio giudizio è quello che una persona con il mio modo di vedere (nella fattispecie io) si fa vedendo il materiale che è stato fornito in questa occasione.
Giudizio quindi suscettibile di qualsiasi revisione in funzione di altre informazioni che al momento non ho, sia in bene che in "male".
Sono stato un po' duro perchè non appartengo ai buonisti, ai tolleranti, almeno non nell'mabito lavorativo. Penso che nel momento in cui la situazione di cui spesso ci si lamenta vede preferenze, favori e quant'altro, giustificabili dal fatto che forse non ci sarebbe stata comunque grossa differenza a seguire criteri di merito nella scelta delle persone, diventa quantomeno pericoloso far passare quest'idea a tutti i livelli.
Se è vero che pur con tutte le eventuali mancanze una persona che ricopre un ruolo che richiede conoscenze elevate e attitudine lo espleta comunque in maniera positiva non arreca danno sostanziale alla società, ogni persona che al contrario ha un compito di cui non è all'altezza arreca un danno sociale prima che economico.
Così come sono contro allo sputare le cicche per terra e poi lamentarsi che a napoli c'è la spazzatura per strada, per coerenza non posso pensarla diversamente in questo ambito.

Zem 18-12-2008 19:07

+Benito+
 
Quote:

Originariamente inviato da +Benito+ (Messaggio 25496087)
Ribadendo l'ultima cosa che ho scritto, cioè che penso di non aver afferrato il ruolo di Amato all'interno di AMD, se il suo ruolo prevede l'essere divulgatore, non credo che sia impossibile trovare una persona preparata come lui e in grado di parlare in maniera più corretta.
Che nel mondo del lavoro la situazione non sia la migliore possibile è verissimo e infatti sperei che in futuro si vada verso una maggiore caratterizzazione in questo senso.
Mi trovo in aperto disaccordo con il filone prevalente (che strano eh? :D) secondo il quale la mobilità e la polivalenza sono l'unico obiettivo da perseguire.
Ritengo invece che ci sia spazio sia per figure di scarsa preparazione per lavori che non richiedono abilità particolari, ma piuttosto doti sociali più sviluppate, sia per persone che intendono specializzarsi in una disciplina ottenendo il massimo da quelle che sono le proprie capacità nell'ambito scelto, forzatamente o no.
Non avendo nulla contro la persona, nè peraltro cnoscendolo o avendo avuto modo di confrontare altre situazioni precedenti, il mio giudizio è quello che una persona con il mio modo di vedere (nella fattispecie io) si fa vedendo il materiale che è stato fornito in questa occasione.
Giudizio quindi suscettibile di qualsiasi revisione in funzione di altre informazioni che al momento non ho, sia in bene che in "male".
Sono stato un po' duro perchè non appartengo ai buonisti, ai tolleranti, almeno non nell'mabito lavorativo. Penso che nel momento in cui la situazione di cui spesso ci si lamenta vede preferenze, favori e quant'altro, giustificabili dal fatto che forse non ci sarebbe stata comunque grossa differenza a seguire criteri di merito nella scelta delle persone, diventa quantomeno pericoloso far passare quest'idea a tutti i livelli.
Se è vero che pur con tutte le eventuali mancanze una persona che ricopre un ruolo che richiede conoscenze elevate e attitudine lo espleta comunque in maniera positiva non arreca danno sostanziale alla società, ogni persona che al contrario ha un compito di cui non è all'altezza arreca un danno sociale prima che economico.
Così come sono contro allo sputare le cicche per terra e poi lamentarsi che a napoli c'è la spazzatura per strada, per coerenza non posso pensarla diversamente in questo ambito.

Adesso non voglio sollevare una polemica
e non voglio schierarmi a favore di nessuno
però per chiudere
almeno sto signore ti ha convinto sui contenuti o no ?
:D
A me personalmente le cose sono entrate in testa
e non è cosa da poco.
Lo scopo di Corsini e cioè quello di dare un informazione
su cosa sta facendo AMD o cosa vuole fare per il futuro
ti ha convinto o no ?
Sennò rimane un intervista sterile,inutile.
Poi che non ti piace perchè parla male
è unaltro discorso.
Vale a dire che in quel momento AMD
non è riuscita a trovare niente di meglio e ha deciso
di mandare sul fronte lui.
Peccato che non sia stato scelto da te
ma forse in quel caso non essendo io
esperto in materia non avrei capito un tubo
dell'intervista.Ti pare ?
Non è cosa di tutti i giorni
anticipare cosa farà un azienda da parte di un dipendente
o pseudo dipendente e fartelo capire.
Lo scopo di Corsini era quello.


PS Scusami se ti ho dato del tu.
Non è stato per eccesso di confidenza
ma solo per farmi capire. :)
Non ti replicherò più giuro :ops:

+Benito+ 18-12-2008 20:30

:D

massì, non dico niente sui contenuti perchè ne so talmente poco che non potrei proprio permettermi.
Anzi, se lo sai, chiariscimi il compito di Amato in AMD!
Se il suo è un ruolo tecnico, niente da dire, a priori, e ho detto trenta righe di cazzate.
Se il suo è un ruolo pubblico, vale quel che ho detto, secondo il mio pensiero ;)

dwfgerw 26-12-2008 14:03

Si però a conti fatti a cosa interessa alla gente quanti prefetch ha la cpu ? Anche se descritto in modo semplice, il 99.99% delle persone non interessa, anche perchè è un'informazione del tutto inutile se ci pensate. Anche gli stessi sviluppatori, e non parlo degli sviluppatori di Microsoft o Epic o Adobe, ma di milioni di persone che sviluppano in aziende, non gli può fregar di meno di certi dati tecnici cosi approfonditi, per non parlare dei sistemisti IT. Sono altre le info che possono interessare ad un professionista IT e che qui purtroppo non ci sono.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 19:26.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.