Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altri produttori (HTC, Acer, BlackBerry, ecc) (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=40)
-   -   [Recensione] - Plantronics Voyager Legend: la pace dei sensi (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2774645)


sh4d3 21-06-2016 18:55

[Recensione] - Plantronics Voyager Legend: la pace dei sensi
 
Ciao a tutti, dopo qualche mese di utilizzo e qualche anno di ricerca eccomi a buttare giù qualche impressione su questo headset mono, ancora top di gamma della casa californiana.

Introduzione

Ho sempre (tuttora, per la musica soprattutto) storto il naso di fronte al binomio 'audio - bluetooth' e ho sempre usato auricolari a filo...per altro stereo, avendo scoperto proprio qui sul forum chiedendo aiuto per headset NC che fossero vietati alla guida (non ho ancora una macchina, ma è meglio saperlo prima).
Nonostante sia "smanettone", uso parecchio lo smartphone anche in maniera tradizionale per chiamate ed SMS.

Un po' perché possiedo anche un caro vecchio Nokia 6600 con qualche problema alla capsula auricolare integrata ed impossibilità di reperire l'auricolare wired specifico, un po' perché cambio sim spesso da cel a cel e avere un auricolare per ogni telefono è un po' scomodo, un po' perché gli ultimi wired che avevo si sono rotti, un po' perché è sempre meglio evitare di tenere i telefonini vicino al corpo ed al cervello (non ci pensiamo quasi mai, ma il SAR è importante per la nostra incolumità! ...fateci attenzione quando acquistate nuovi device e contate di tenerli attaccati all'orecchio senza auricolari) e un po' perché non esistono headset (auricolari, non cuffie) wired con cancellazione del rumore attiva (anche in uscita!) decenti (forse le Bose QC20, ma non sono sicuro che la abbiano anche in uscita, ed in ogni caso costano parecchio più del modello in oggetto), ho deciso di documentarmi un po' sulla controparte senza fili.

Ricerca

Plantronics mi ha sempre ispirato fin dai tempi delle BackBeat 906 (ai tempi le cercavo per correre) e ne ho sempre letto bene.
Dopo essermi documentato parecchio sia autonomamente (anche tramite il loro servizio assistenza ufficiale) che chiedendo ai più esperti sul forum, ho iniziato "provando" un modello non-NC: Plantronics Explorer 50/R, giusto per testare la qualità audio, anche in ambienti silenziosi. Il mio "antennista" di fiducia me l'ha subito bocciato, sentendomi in maniera pessima anche in ambienti con assoluto silenzio.
Così l'ho restituito e ho virato su un Jabra Supreme+, arrivatomi con l'archetto spaccato, unito solo dal connettore piatto del circuito. Restituito anche lui, in ogni caso sarebbe stato troppo voluminoso per me, e non trasmetteva neanche un'idea di solidità.
Per sfizio ho voluto testare anche le mie Meelectronics Matrix2 (cuffie BT APT-x, dotate anche di microfono integrato), ma con le chiamate si sono rivelate davvero un disastro, sia in entrata che in uscita: poco male, continuerò ad usarle per ascoltare musica (non solo loro, tranquilli :D).
E' stata poi la volta di Jawbone Era: leggermente meglio dell'Explorer, ma nonostante il NC non si è mai dimostrato all'altezza di tale feature. Restituito anche lui.

La scelta definitiva

Ho sempre cercato di restare entro i 40 euro, ma visto i trascorsi ho deciso di fare uno sforzo e puntare un po' più in alto, dal basso delle mie risorse da studente universitario squattrinato (le passioni costose non aiutano, in più :( ) e ancora in cerca di lavoro: Plantronics Voyager Legend ricondizionato, 56 euro. Non ho preso la versione UC, che comprendeva anche il dongle BT di connessione per il PC e una custodia con una batteria integrata che ricarica l'auricolare, una volta alloggiato al suo interno.



Con questo piccolino ho finalmente trovato la pace dei sensi: si sente persino meglio di auricolari col cavo, ai quali ora il passaggio risulta poco gradito.
Lo ho da circa due mesi, e mi sento di poter darvi qualche primo parere.
Le specifiche esatte non le scrivo, mi limiterò solo alle mie considerazioni e ad un dettaglio: l'auricolare ha 3 microfoni, che contribuiscono sia alla qualità sonora in chiamata (uscita) in sé, sia alla cancellazione attiva del rumore; non si sente quasi neanche il vento (in uscita, ovviamente).



PRO
  • dotazione molto ricca: cavo di connessione (micro USB con adattatore magnetico), caricatore da auto, gommini per il padiglione in 3 misure, spugnette, manuali in italiano, caricatore da parete con adattatori EU e UK
  • connettore magnetico per la ricarica (da collegare al cavo micro USB) molto comodo
  • utilizzo ambi destro, coppa e microfono ruotabili
  • copertura in materiale gommoso che aumenta il grip
  • design over-the-ear: anche questo contribuisce ad aumentare la comodità e a non affidare al solo inserimento la stabilità dell'apparecchio
  • connessione molto buona, mai perso un colpo e mai avuto disconnessioni
  • cancellazione attiva del rumore eccellente: provata anche per strada in mezzo alle macchine, il cui rumore viene attutito di molto (mia madre ha un orecchio abbastanza fine e il paragone è ovviamente, oltre che con i modelli BT sopracitati, anche col vecchio auricolare wired che usavo da circa 5 anni. Era quello in dotazione al BlackBerry Bold 9000, per la cronaca); idem per vento e rumore dell'acqua che scende (mentre si lavano i piatti, ad es.)
  • medi cristallini, anche troppo; bassi buoni limitatamente al driver; alti che non stridono neanche al massimo volume. Ma ripeto: l'uso principale di questo auricolare sono le chiamate vocali, non la musica...e per le chiamate vocali ha solo da insegnare
  • possibilità di connettersi a due dispositivi contemporaneamente e di rispondere alle chiamate da entrambi (non contemporaneamente :D)
  • assistenza sempre veloce, preparata e disponibile. Oltre ad essere preparati si trattengono anche parecchio ad interloquire, cosa molto gradita e ahimé sempre più rara

CONTRO
  • autonomia un po' sottotono rispetto a quanto dichiarato: a me passano raramente le 5 h di chiamate. Lo accendo e lo connetto quando le ricevo, non lo lascio connesso in stand-by
  • sincronizzazione col PC per installare la lingua italiana (aggiornamento firmware) per i comandi vocali (vi arriverà configurato con l'assistente inglese) un po' macchinosa, soprattutto per Windows 10: quando l'ho configurato io due mesi fa (non so ora) non era ancora stato rilasciato il plugin web (unico modo per aggiornare!) per nessun browser conosciuto per Windows10, con il quale l'applicativo rimaneva bloccato in caricamento. Ho dovuto rispolverare il mio vecchio notebook con Windows 7 per completare la procedura. Il giochino della virtualizzazione l'ho provato sul mio ZenBook con Win10 (virtualizzando Win7), ma non ha funzionato: stesso problema. C'è anche da dire che sono uno che raramente usa i comandi vocali, ma almeno per rispondere senza usare completamente le mani sono comodi
  • archetto del microfono un po' lungo e "visivamente ingombrante", fa molto 'operatore di call-center', ma probabilmente il numero dei microfoni e il funzionamento ottimale degli stessi richiedeva una vasta area. Essendo così lungo può anche diventare fragile, a seconda delle situazioni. Sono comunque sempre oggetti delicati, trattateli con cura
  • parte posteriore dell'archetto per l'orecchio un po' voluminosa, esteticamente fuoriesce circa mezzo cm da dietro l'orecchio. Probabilmente alloggerà (anche) la batteria
  • audio in chiamata che ogni tanto gracchia, indipendentemente dal volume...ma credo dipenda dalla rete, più che dalla qualità audio del prodotto
  • lascio per ultimo il problema più grosso con cui IO ho avuto a che fare: la coppetta auricolare. E' un problema che ho notato un po' in tutti gli auricolari Plantronics che ho visto: è davvero grande; questa nello specifico ha anche gli spigoli abbastanza vivi, e a seconda della conformazione delle orecchie, per lunghe sessioni può dare davvero fastidio e/o infiammare la parte circostante su cui si appoggia.
    Ho contattato personalmente Plantronics per chiedere se esistessero dei gommini compatibili con Legend con una forma diversa, purtroppo invano (nel senso che la risposta è stata negativa :)). Ho provato tutti quelli in confezione ma non è cambiato niente: dopo qualche minuto, se inserito correttamente, l'auricolare inizia a darmi fastidio e la cartilagine dell'orecchio inizia a farmi male. Non si possono usare gommini Plantronics di altri auricolari perché il Legend ha un attacco specifico per i gommini (vanno ruotati per essere bloccati, c'è una sorta di coroncina di plastica al loro interno, con dei fori e delle alette). Mi ha però assicurato di aver assistito personalmente ai test di R&D, che hanno considerato meticolosamente le diverse fisionomie dei padiglioni umani più diffusi, e ovviamente ricavato una conformazione media, risultato di quella maggiormente diffusa. Ultimamente mi sto abituando e sembra quasi non averlo all'orecchio, se non dà fastidio: però per ovviare al mio problema non devo inserire l'auricolare a fondo (e quindi non lo inserisco proprio correttamente, rinunciando leggermente alla chiarezza sonora ma guadagnando decisamente in comodità). In questo modo diventa molto comodo e, grazie all'archetto sopra l'orecchio, il rischio di caduta è davvero basso. Preciso che ho delle orecchie nella norma: né minuscole, né giganti e né a sventola :stordita:


Conclusioni

Dopo la meticolosa diesamina....decisamente promosso! Per la mia esperienza, sotto i 60 € difficilmente si trova di meglio. Per i top-gamma praticamente mi manca solo Motion di Jabra!
Se proprio volessi trovare il pelo nell'uovo, aggiungerei che hanno un volume massimo troppo basso per certe situazioni (macchine per strada, escludo i cantieri perché forse non esiste niente che possa permetterci di sentire l'audio in chiamata in questi luoghi) e volume minimo troppo alto in altre (silenzio, a casa).



Vi ringrazio di cuore per il vostro tempo, spero che la lettura del "sermone" sia stata piacevole e che le mie impressioni possano essere state utili a qualcuno.
Alla prossima amici! :read:

vincenzomary 14-08-2019 18:37

comprato, ho la versione 109 del firmware ,che dovrebbe avere i comandi in italiano, ma non c'è traccia. se provo a installare un firmware precedente, con Windows 10, si installa, ma nelle opzioni per la lingua, le chiamano special, tenta un aggiornamento, arriva al 5% e dice che non trova i server. non capisco come fare per farlo parlare in italiano. il supporto dice, di provare altre porte USB, a cosa serve se la versione è già aggiornata.

Inviato dal mio LYA-L29 utilizzando Tapatalk

FreeMan 22-12-2019 18:26

sezione errata

CLOSED!!

>bYeZ<


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:16.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.