Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


jeremj 05-10-2021 13:26

Quote:

Originariamente inviato da Fatal Frame (Messaggio 47578985)
Bisogna controllare per sicurezza prima:

https://www.hwupgrade.it/forum/showp...85&postcount=1

Questa sera verifico.
Grazie

cronos1990 05-10-2021 13:28

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47579706)
Esiste una versione aggiornamento a Pro di Windows 10, la vende Microsoft e costa un botto. Con questa è sicuro che si aggiorna a Pro.

Poi esistono le licenze ESD che costano poco ma solitamente tali product key non consentono l'aggiornamento dalla Home. Io in una occasione ho risolto questo problema aggiornando da Home a Pro con un uno dei product key generici di Microsoft, quelli che consentono l'installazione ma non l'attivazione. E l'aggiornamento a pro è andato su ma sistema risultato non attivo, come aspettato d'altronde.

Poi ho su questo caricato il product key della licenza ESD acquistata a prezzo ragionevole. Stavolta il product key è stato accettato ed il sistema si è attivato regolarmente.

Questa è stata la mia esperienza.

Mmm, così sembrerebbe fattibile e a prezzi ragionevoli.

Se poi qualcosa va storto posso sempre tornare indietro... ce l'avrà un sistema di ripristino un portatile :asd:
Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47579706)
PS: naturalmente considerato il fatto che il computer è ancora "vergine" cioè non ci hai messo dentro niente di tuo, puoi semplicemenete fare una installazione da zero di Windows 10 pro ed hai risolto alla grande :) Alla grande perché ti toglierai di torno tutto il bloatware ed il ciarpame preinstallato dal produttore del computer. Sistema snello, agile e più piccolo.

In effetti pure tu hai ragione :D

Nicodemo Timoteo Taddeo 05-10-2021 14:04

Quote:

Originariamente inviato da cronos1990 (Messaggio 47579731)
Se poi qualcosa va storto posso sempre tornare indietro... ce l'avrà un sistema di ripristino un portatile :asd:

Conviene sempre fare un backup dell'intero disco con apposita applicazione. Esempio Macrium Reflect, Acronis True Image, Veeam Agent for Windows, Todo Backup ecc.

In questo modo riporti lo stato del disco alla esatta situazione in cui stava quando hai fatto l'immagine di backup. Ovviamente la prima cosa da fare appena installato il programma di backup, è creare con l'apposita funzionalità fornita dal programma stesso, una chiavetta di boot che consente il ripristino nel caso in cui il sistema operativo installato sul disco interno diventi non adoperabile in alcun modo. E poi provare il boot con questa chiavetta, vedere se avviene regolarmente e se il sistema ed il programma di ripristino vedono il disco interno e quello esterno su cui fari il backup.

no_side_fx 05-10-2021 14:19

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47579706)
Poi esistono le licenze ESD che costano poco ma solitamente tali product key non consentono l'aggiornamento dalla Home. Io in una occasione ho risolto questo problema aggiornando da Home a Pro con un uno dei product key generici di Microsoft, quelli che consentono l'installazione ma non l'attivazione. E l'aggiornamento a pro è andato su ma sistema risultato non attivo, come aspettato d'altronde

quelli che ho provato io come ESD mi hanno fatto l'upgrade alla pro attivato
magari dipende da dove li compri? :boh:

Nicodemo Timoteo Taddeo 05-10-2021 16:10

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47579832)
quelli che ho provato io come ESD mi hanno fatto l'upgrade alla pro attivato
magari dipende da dove li compri? :boh:

Premetto che quella chiave non l'avevo comprata io, ad ogni modo ci sono venditori che specificano chiaramente che il product key venduto non va bene per l'upgrade da Home a Pro ma solo per installazione da zero di Windows 10 pr. Un esempio di una vendita attuale:

Windows 10 Professional CD-KEY (32/64 Bit) works only for Windows, not for Mac!

Please note:
Windows 10 Home, Windows 7 Home Basic/Premium and Windows 8.1 CoreCountrySpecific/CoreSingleLanguage/Chinese (incl. WMC) CANNOT be directly upgraded to Windows 10 Professional by changing product key in Windows system. If You have these editions on you computer, you need to make a clean installation after purchasing Windows 10 Professional.


Ometto di inserire il link perché temo possa andare in contrasto con il regolamento del forum :)

wolverine 05-10-2021 19:36

Ma oggi in contemporanea con Win 11 non doveva essere rilasciato anche Win 10 21H2? :eek: :D

Nicodemo Timoteo Taddeo 05-10-2021 19:41

Quote:

Originariamente inviato da wolverine (Messaggio 47580479)
Ma oggi in contemporanea con Win 11 non doveva essere rilasciato anche Win 10 21H2? :eek: :D

Che io sappia era previsto Office 2021 ed è stato infatti ufficialmente rilasciato oggi.

https://www.tomshw.it/hardware/offic...ne-standalone/

ulukaii 05-10-2021 20:29

Quote:

Originariamente inviato da wolverine (Messaggio 47580479)
Ma oggi in contemporanea con Win 11 non doveva essere rilasciato anche Win 10 21H2? :eek: :D

Nope, non oggi, in contemporanea c'è il mese di rilascio (ottobre), ma non la data.

bluv 05-10-2021 20:41

Io ancora non ho installato nemmeno l’aggiornamento W10 21H1 (sto rimandando per mancanza di tempo passato davanti al PC). Posso aggiornare tranquillamente? Intanto il controllo integrità mi informa che il mio PC non soddisfa i requisiti di sistema per Windows 11...
Eh certo, ho una piattaforma con Intel Core i5 3a generazione :stordita:
Ora che faccio, lo butto per comprare quello che fa comodo loro!? :doh:
Tiro con W10 e poi si vedrà...

wolverine 05-10-2021 20:53

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47580490)
Che io sappia era previsto Office 2021 ed è stato infatti ufficialmente rilasciato oggi.

https://www.tomshw.it/hardware/offic...ne-standalone/

Quote:

Originariamente inviato da ulukaii (Messaggio 47580556)
Nope, non oggi, in contemporanea c'è il mese di rilascio (ottobre), ma non la data.

Ah ok, grazie. :)

aled1974 05-10-2021 23:35

Quote:

Originariamente inviato da cronos1990 (Messaggio 47579731)
Mmm, così sembrerebbe fattibile e a prezzi ragionevoli.

Se poi qualcosa va storto posso sempre tornare indietro... ce l'avrà un sistema di ripristino un portatile :asd:
In effetti pure tu hai ragione :D

ce l’ha sì, ma per creare i dvd di ripristino devi prima accenderlo e arrivare al desktop, dopo di che (e generalmente) troverai un’apposita utility (quando non direttamente una notifica) che ti inviterà a creare il dvd, o il supporto digitale se privo di masterizzatore, di ripristino

viceversa se pialli tutto e installi w10 pro da zero perderai anche la partizione nascosta di ripristino :read:

sempre se comunque abbia una motivazione avere una copia di ripristino…. uno dei motivi che può venirmi in mente è la rivendita del notebook con il w10 home originale…. ma allora:

1. devi comunque in ogni caso recuperare il seriale dell’attuale w10 home ---> devi accenderlo, arrivare al dekstop di w10 home e poi estrapolare il seriale

2. se comprerai una licenza w10pro oem/slp non potrai comunque successivamente trasportarla su un altro hardware (fisso o portatile che sarà) quindi in caso di rivendita di questo portatile una delle due andrà persa, e tra le due meglio rivendere con w10pro che con w10home ;)


quindi

- ti interessa avere la key di w10home e/o la possibilità di ripristinare alle condizioni di fabbrica (prima accensione)? ----> avvia la macchina, estrapola la key e/o crea il supporto di ripristino (dvd / supp. digitale)

- ti interessa poter riutilizzare la key di w10pro un domani altrove? ----> devi comprare un seriale che non sia oem-slp, meglio se retail o al più oem-nslp e passare comunque dal punto precedente nel caso di eventuale idea di rivendita futura

ciao ciao

jeremj 05-10-2021 23:52

Quote:

Originariamente inviato da Fatal Frame (Messaggio 47578985)
Bisogna controllare per sicurezza prima:

https://www.hwupgrade.it/forum/showp...85&postcount=1

mi dice che non è compatibile!
Mah.....ho visto pc che ho aggiornato che erano dei pentium a win10, questo invece nulla.

stormen 06-10-2021 08:15

Quote:

Originariamente inviato da jeremj (Messaggio 47580776)
mi dice che non è compatibile!
Mah.....ho visto pc che ho aggiornato che erano dei pentium a win10, questo invece nulla.

Appurato che tu abbia un chip TPM 2.0, per attivarlo: https://support.microsoft.com/it-it/...7-ae6b0c90645c

Oppure eccoti un'altra guida: https://www.hwupgrade.it/articoli/si...oft_index.html , scorri fino a metà pagina dove trovi scritto " Come abilitare il TPM 2.0 dal BIOS UEFI "

Una volta attivato il tpm rifai il check x vedere se il tuo pc supporta windows 11.

Lista CPU supportate: https://docs.microsoft.com/it-it/win...tel-processors

PS: Per tutte le altre richieste di windows 11 c'è l'apposito thread > https://www.hwupgrade.it/forum/showt...943082&page=55

TigerTank 06-10-2021 09:41

Aggiornato anch'io da win 10 a win11, tutto ok.
Più reattivo e "pulito", nessun problema di drivers o simili.
L'unica cosa è che avrei gradito un pò più possibilità di personalizzazione del nuovo menu start(dimensione, raggruppamenti, ecc...).
Ma magari se richiesti dalla gente introdurranno dei settaggi in più.

La procedura per disattivare gli aggiornamenti automatici tramite gpedit è la stessa di windows 10, cambia solo il nome del'ultima cartella da aprire che è diventata "Gestisci l'esperienza dell'utente finale".

jeremj 06-10-2021 12:08

Quote:

Originariamente inviato da stormen (Messaggio 47580889)
Appurato che tu abbia un chip TPM 2.0, per attivarlo: https://support.microsoft.com/it-it/...7-ae6b0c90645c

Oppure eccoti un'altra guida: https://www.hwupgrade.it/articoli/si...oft_index.html , scorri fino a metà pagina dove trovi scritto " Come abilitare il TPM 2.0 dal BIOS UEFI "

Una volta attivato il tpm rifai il check x vedere se il tuo pc supporta windows 11.

Lista CPU supportate: https://docs.microsoft.com/it-it/win...tel-processors

PS: Per tutte le altre richieste di windows 11 c'è l'apposito thread > https://www.hwupgrade.it/forum/showt...943082&page=55


Ti ringrazio, stasera verifico

cronos1990 06-10-2021 12:35

Quote:

Originariamente inviato da aled1974 (Messaggio 47580764)
ce l’ha sì, ma per creare i dvd di ripristino devi prima accenderlo e arrivare al desktop, dopo di che (e generalmente) troverai un’apposita utility (quando non direttamente una notifica) che ti inviterà a creare il dvd, o il supporto digitale se privo di masterizzatore, di ripristino

viceversa se pialli tutto e installi w10 pro da zero perderai anche la partizione nascosta di ripristino :read:

sempre se comunque abbia una motivazione avere una copia di ripristino…. uno dei motivi che può venirmi in mente è la rivendita del notebook con il w10 home originale…. ma allora:

1. devi comunque in ogni caso recuperare il seriale dell’attuale w10 home ---> devi accenderlo, arrivare al dekstop di w10 home e poi estrapolare il seriale

2. se comprerai una licenza w10pro oem/slp non potrai comunque successivamente trasportarla su un altro hardware (fisso o portatile che sarà) quindi in caso di rivendita di questo portatile una delle due andrà persa, e tra le due meglio rivendere con w10pro che con w10home ;)


quindi

- ti interessa avere la key di w10home e/o la possibilità di ripristinare alle condizioni di fabbrica (prima accensione)? ----> avvia la macchina, estrapola la key e/o crea il supporto di ripristino (dvd / supp. digitale)

- ti interessa poter riutilizzare la key di w10pro un domani altrove? ----> devi comprare un seriale che non sia oem-slp, meglio se retail o al più oem-nslp e passare comunque dal punto precedente nel caso di eventuale idea di rivendita futura

ciao ciao

Interessante.

In effetti ero convinto che la partizione di recupero fosse "da un'altra parte" e intoccabile. E sinceramente voglio tenerla per avere sempre un mezzo di recupero del sistema (per la serie: non si sa mai).

Ma se non ricordo male, quando installi Windows 10 partendo da una chiavetta USB (ho già scaricato la ISO) se non erro in fase iniziale di installazione ti lascia decidere se piallare o meno le varie partizioni. Comunque per sicurezza recupero la chiave della copia di Windows installata è la "appiccico" sulla scocca del portatile... non si sa mai.


Comunque ho provato a passare per la "via rapida" provando ad inserire direttamente la Key di Win 10 PRO direttamente nella schermata di ripristino del sistema... sono stato respinto con perdite :asd:
Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47579801)
Conviene sempre fare un backup dell'intero disco con apposita applicazione. Esempio Macrium Reflect, Acronis True Image, Veeam Agent for Windows, Todo Backup ecc.

In questo modo riporti lo stato del disco alla esatta situazione in cui stava quando hai fatto l'immagine di backup. Ovviamente la prima cosa da fare appena installato il programma di backup, è creare con l'apposita funzionalità fornita dal programma stesso, una chiavetta di boot che consente il ripristino nel caso in cui il sistema operativo installato sul disco interno diventi non adoperabile in alcun modo. E poi provare il boot con questa chiavetta, vedere se avviene regolarmente e se il sistema ed il programma di ripristino vedono il disco interno e quello esterno su cui fari il backup.

E qui devo trovare la voglia per farlo :fagiano:

Nicodemo Timoteo Taddeo 06-10-2021 13:10

Quote:

Originariamente inviato da cronos1990 (Messaggio 47581478)
E qui devo trovare la voglia per farlo :fagiano:

Ti conviene fartela venire la voglia :)

Fare backup è l'unica maniera per non perdere file e non perdere tempo nel caso si sputtani una installazione di Windows. E prima o poi, presto o tardi, succede. Inevitabile come le tasse.

Se hai una immagine di backup recente in poco sei di nuovo operativo, se devi ripristinare una vecchia installazione del produttore o reinstallare da zero, hai una marea di lavoro da fare.

cronos1990 06-10-2021 13:23

Prima comunque provo a fare l'upgrade da Home a PRO con la key generica e quindi ad aggiornare il seriale con quello ESD che ho preso, mal che vada mi dirà che non gli piace. Se riesco a darla per buona dovrei ridurre di molto i tempi di lavoro e non avere problemi di sorta.

cronos1990 06-10-2021 15:02

Uhm... pare che ha funzionato inserendo prima il codice generico e poi la Key ESD che mi sono procurato. Mi da Windows 10 PRO attivato.

Nicodemo Timoteo Taddeo 06-10-2021 15:09

Quote:

Originariamente inviato da cronos1990 (Messaggio 47581782)
Uhm... pare che ha funzionato inserendo prima il codice generico e poi la Key ESD che mi sono procurato. Mi da Windows 10 PRO attivato.

T'avevo detto, io... :D


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:49.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.