Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


provasasa 09-08-2015 14:40

...

messaggero57 09-08-2015 14:41

Quote:

Originariamente inviato da L_Rogue (Messaggio 42748120)
Il fine ultimo della mega-raccolta dati che stanno facendo è lo sfruttamento commerciale che non può essere limitato alle sole App. Mi aspetto, probabilmente dopo il 29 luglio 2016, il cambiamento del business model home in qualcosa che possa essere gratuito, ma ad-oriented.

Completamente d'accordo.
Non escluderei qualche grossa class action negli USA.

yeppala 09-08-2015 14:43

Quote:

Originariamente inviato da dratta (Messaggio 42748127)
Scusami riposto la domanda fatta da un altro utilizzatore: visto che in firma hai, Cajenna rimarrai nei ns. cuori! Ma è semplicemente scomparso dal forum? (è lo spero) o le è capitato qualcosa di brutto?
Grazie

purtroppo Silvio è morto :cry:

L_Rogue 09-08-2015 14:46

Quote:

Originariamente inviato da messaggero57 (Messaggio 42748136)
Completamente d'accordo.
Non escluderei qualche grossa class action negli USA.

Non possono farle in base all'EULA:

"10. Arbitrato Vincolante e Rinuncia all’Azione di Categoria qualora il Licenziatario risieda (o, nel caso di una Società, il Luogo Principale in cui la Società svolge la propria Attività si trovi) negli Stati Uniti." (fonte)

Solo arbitrato, niente giudici di mezzo. :D

ugruhell 09-08-2015 14:48

ragazzi ho trovato il mio problema che quando mettevo il pc in sospensione/ibernazione si riaccendeva da solo per poi rispegnersi ogni 10 minuti, il problema era teamviewer la versione v10.0.45471 infatti ha un bug che causa questo problema, quindi l'ho disinstallata aspettero una nuova versione, io credevo la colpa fosse per l'aggiornamento a win 10 invece no, spero questo possa aiutare a qualcuno con lo stesso problema.

messaggero57 09-08-2015 14:52

Quote:

Originariamente inviato da L_Rogue (Messaggio 42748148)
Non possono farle in base all'EULA:...

Ok, ma almeno proteste massicce che chiaramente non si può sapere a cosa porteranno.

messaggero57 09-08-2015 14:53

Quote:

Originariamente inviato da ugruhell (Messaggio 42748155)
ragazzi ho trovato il mio problema che quando mettevo il pc in sospensione/ibernazione si riaccendeva da solo per poi rispegnersi ogni 10 minuti, il problema era teamviewer la versione v10.0.45471 infatti ha un bug che causa questo problema, quindi l'ho disinstallata aspettero una nuova versione, io credevo la colpa fosse per l'aggiornamento a win 10 invece no, spero questo possa aiutare a qualcuno con lo stesso problema.

E' successo anche a me, poi si è sistemato tutto non so come. :confused:

joefor 09-08-2015 14:55

Quote:

Originariamente inviato da dratta (Messaggio 42747198)
Scusa sono ancora addormentato, quale guida, mi sono perso qualcosa?

E' normale, se ti distrai un attimo passano gia' 15 pagg del thread... cmq se non erro si parlava di disattivare gli update, la guida mi pare fosse questa.

X360X 09-08-2015 14:57

Quote:

Originariamente inviato da pulsar68 (Messaggio 42748130)
Direi che raccolgano info anche sulla quantità dei... ehm... prodotti :D



Premetto che 10 l'ho installato su un SSD secondario che utilizzo per cose varie/esperimenti e che non lo utilizzerò (presumo mai) come SO principale, avendo disabilitato tutti i servizi che non mi interessano (Cortana, account MS, app, ecc.) non ho riscontrato problemi... ma tieni comunque di conto che lo utilizzo sporadicamente quando ho 10 minuti da buttar via.



Penso che siano società terze.

Posto una schermata relativa alla condivisione dei dati personali



Bellissima la parte in cui MS quando in buona fede ritiene che sia necessario puo' accedere ai contenuti e-mail, comunicazioni private e file in cartelle private... cartelle private?? :mbe:

E come lo stabiliscono 'che sia necessario' ??

quello che c'è scritto sotto.

Ma in realtà è famoso il caso di Google che denuncia un pedofilo per gli allegati delle sue mail...cioè Google ha visto le mail di un tizio a caso per sua scelta

Prendiamo atto che usando certi servizi i proprietari degli stessi possono accedere e magari lo fanno, quindi meglio almeno non mettere ad esempio file nel cloud di un'azienda sulla Luna con a capo un tizio sconosciuto.

dratta 09-08-2015 15:04

Quote:

Originariamente inviato da yeppala (Messaggio 42748140)
purtroppo Silvio è morto :cry:

Mi dispiace veramente sono annichilito come ho letto la tua risposta mi sono venute le lacrime. E da tempo?...ecco perché non lo vedevo più sul forum.
Scusate l'ot.

Sgurbat 09-08-2015 15:15

Ciao, fatta installazione pulita visto che l'update non sembrava funzionare.

Piallata la partizione principale dove avevo Win 8.1 Pro.

Installato Windows 10 Home ma ora sembra avere problemi con la Product Key.

PC preso con Windows 8 originale e PK schiantata nella MOBO, fatta reinstallazione dell'OS tempo fa quando cambiai HD e nessun problema Win sempre attivato in automatico senza richiesta esplicita di PK.

Ora invece mi chiede la PK che però non conosco, se metto una delle chiavi generiche indicate sul Web non funziona.
Francamente credevo leggesse il PK della MOBO.

Se metto la PK di Win 8.1 Pro originale acquistato per il PC precedente non funziona.

Come risolvo?
Grazie

Rodig 09-08-2015 15:20

Quote:

Originariamente inviato da Sgurbat (Messaggio 42748227)
....
Come risolvo?

Reinstalla Win 8 e riprova ad AGGIORNARE......

L_Rogue 09-08-2015 15:21

Quote:

Originariamente inviato da Sgurbat (Messaggio 42748227)
Ciao, fatta installazione pulita visto che l'update non sembrava funzionare.

Piallata la partizione principale dove avevo Win 8.1 Pro.

Installato Windows 10 Home ma ora sembra avere problemi con la Product Key.

PC preso con Windows 8 originale e PK schiantata nella MOBO, fatta reinstallazione dell'OS tempo fa quando cambiai HD e nessun problema Win sempre attivato in automatico senza richiesta esplicita di PK.

Ora invece mi chiede la PK che però non conosco, se metto una delle chiavi generiche indicate sul Web non funziona.
Francamente credevo leggesse il PK della MOBO.

Se metto la PK di Win 8.1 Pro originale acquistato per il PC precedente non funziona.

Come risolvo?
Grazie

reinstallando l'8.1 e aggiornando.

Prima si aggiorna e poi si pialla.

Sgurbat 09-08-2015 15:26

Quote:

Originariamente inviato da Rodig (Messaggio 42748235)
Reinstalla Win 8 e riprova ad AGGIORNARE......

Proverò grazie

Sgurbat 09-08-2015 15:27

Quote:

Originariamente inviato da L_Rogue (Messaggio 42748238)
reinstallando l'8.1 e aggiornando.

Prima si aggiorna e poi si pialla.

Ma aggiornando e poi piallando cosa cambia rispetto a piallare subito?

Perdonate ma non capisco, qual'è la discriminante per cui nel modo 1 funziona e nel modo 2 no?

Lo chiedo da ignorante.

Grazie

ChioSa 09-08-2015 15:31

Quote:

Originariamente inviato da Sgurbat (Messaggio 42748250)
Ma aggiornando e poi piallando cosa cambia rispetto a piallare subito?

Perdonate ma non capisco, qual'è la discriminante per cui nel modo 1 funziona e nel modo 2 no?

Lo chiedo da ignorante.

Grazie

La licenza free di win 10 la ottieni solo se fai l'update dal tuo sistema. solo dopo che hai fatto l'update puoi reinstallare il sistema piallando il disco. Diversamente ti ritroverai un sistema non attivato ;)

Inviato dal mio HUAWEI Y300-0100 utilizzando Tapatalk

mdxspecial90 09-08-2015 15:35

Quote:

Originariamente inviato da X360X (Messaggio 42748070)
Su stesso hardware si riattiva da se 10, non ho capito dov'è il tuo problema hai fatto una procedura normalissima

grazie, mi faceva solo strano che prima ti chiede la key, e poi dopo senza dire niente lo vede come attivo... potevan almeno inserire un messaggio del tipo "abbiamo rilevato che hai già avuto w10 su questo hardware" :D

eXeS 09-08-2015 15:36

Quote:

Originariamente inviato da Sgurbat (Messaggio 42748250)
Ma aggiornando e poi piallando cosa cambia rispetto a piallare subito?

Perdonate ma non capisco, qual'è la discriminante per cui nel modo 1 funziona e nel modo 2 no?

Lo chiedo da ignorante.

Grazie

Durante l'aggiornamento l'installer verifica l'originalità di w8 e registra sui server ms l'id del tuo hardware, da quel momento in poi puoi installare sullo stesso hardware anche piallando senza dover fornire nessun product key. Se pialli senza aggiornare per attivarlo devi fornire un product key, e visto che quello di w8 non è valido per w10, sei costretto a comprarti una licenza oem o retail.

Sgurbat 09-08-2015 15:40

Ok grazie.
Adesso sto riscaricando e reinstallando Win 8.1 Pro Update (da Win7) di cui ho regolare licenza e PK, vediamo.

dado2005 09-08-2015 15:47

Quote:

Originariamente inviato da Chessmate (Messaggio 42747190)
Come in 8.1, su 10 non c'è la deframmentazione, ma l'ottimizzazione, che nel caso degli SSD "non dovrebbe" comportare la deframmentazione. E in effetti, provando l'ottimizzazione manuale, sugli SSD il processo è immediato, mentre sui HD dura parecchi minuti. Parlo naturalmente di quella nativa in Win 10, i programmi di terze parti non so come si comportino.

Ricordo però che per 8 (o era 7?) si parlava di un bug, per cui l'ottimizzazione automatica deframmentava gli SSD come i dischi meccanici e andava quindi disabilitata. Ma sarà poi stato vero? O si trattava di una bufala? E su 10? Occorre disabilitare l'automatica o si può lasciare?

Io l'ho disabilitata.

Per altre info che potrebbero forse esserti utili butta un okkio al seguente link:

Ottimizzare SSD su Windows in pochi passi
http://www.ideageek.it/ottimizzare-ssd-su-windows/

Prezioso 09-08-2015 16:07

questi sono articoli 'vecchi' e riferiti per lo più a xp\vista\7 ,8 8.1 e 10 'riconoscono' ssd, sono ottimizzati per 'loro' e non deframmentano il disco ma l'ottimizzano, è diversa la cosa, come detto in alcuni post prima è come perfectdisk, un ssd non lo deframmenta ma lo ottimizza, sono 2 cose diverse

vincenzomary 09-08-2015 16:16

Quote:

Originariamente inviato da Prezioso (Messaggio 42748340)
questi sono articoli 'vecchi' e riferiti per lo più a xp\vista\7 ,8 8.1 e 10 'riconoscono' ssd, sono ottimizzati per 'loro' e non deframmentano il disco ma l'ottimizzano, è diversa la cosa

Ok, ma le altre impostazioni bisogna farle? Grazie.



Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

RAEL70 09-08-2015 16:36

Quote:

Originariamente inviato da messaggero57 (Messaggio 42748041)
E allora perché implementare Cortana nel nuovo OS?! Almeno per me è uno dei motivi per cui ho scelto di passare da W7 a W10. Capisco benissimo che se ne può fare tranquillamente a meno, però mi sarebbe piaciuto poter utilizzare questa nuova funzione senza essere legato mani e piedi a Microsoft, come si evince anche dal ragionamento di yeppala.
In pratica si entra in un campo minato che riguarda la privacy, che sebbene sia sempre relativa, in questo modo praticamente sparisce del tutto: tramite Cortana Microsoft può sapere quali file, programmi, ecc., ognuno ha nel proprio PC o comunque tramite i feedback durante la navigazione sparare pubblicità in modo selettivo, cioè a secondo degli interessi visto che può tenere traccia dei siti che si visitano.
Paranoia? No: solo fastidio anche se continuerò ad utilizzare l'assistente vocale.

Ah però! Allora ho fatto bene a non avere alcun assistente in questi ultimi 32 anni!:)

Scherzi a parte Messaggero, so bene a cosa deve accedere Cortana per darti un servizio il più possibile personalizzato, non c'è nulla di sorprendente in questo.

Se i dati acquisiti in vario modo fossero utilizzati SOLO per scopi pubblicitari, questo sarebbe il male minore, credimi, davvero il male minore: mi arriva pubblicità mirata in base ai miei hobby, alle mie tendenze (politiche, religiose, sessuali, etc,) e alle mie abitudini?
Tutto sommato questo sarebbe il problema minore; mi arrivano mail o mi appaino popup, si cancella tutto, si clicca su qualche X e si va avanti.

Il vero problema invece è sapere tutto di una persona.

Esistono, fondamentalmente, 2 profili di fruizione: quello fisso e quello mobile.

Esistono, fondamentalmente, 2 profili di utilizzo: quello domestico (quasi sempre a carattere privato) e quello lavorativo (egualmente privato allo stesso modo o forse ancor più di quello domestico).

Esistono, fondamentalmente, 2 tipi di approccio sociale: pubblico e privato, aldilà di ambiti lavorativi o domestici.

Se vogliamo fare una metafora, l'ambito mobile rappresenta una spiaggia; in questo contesto è normale stare in costume esattamente come è plausibile che qualcuno ti voglia spiare (questo è un problema che riguarda le donne!:D). Chi va al mare non può essere troppo timido o riservato: ci si deve mettere in mutande e chi vuol vedere veda e pazienza se riesce a sbirciare cose che non dovrebbe vedere.

L'ambito fisso rappresenta la cabina di qualsiasi lido: in quel contesto non si gradisce affatto essere spiati ne essere pedinati. Quello è un limite oltre il quale non si può e non si deve andare anche perché l'ambito fisso/desktop identifica, quasi esclusivamente, una abitazione, un posto di lavoro, un qualcosa di statico e, per ciò, di facilmente individuabile.

Già di per se un qualsiasi utente è tracciato dal browser che usa, dai siti che legge e da n applicazioni che usa quotidianamente; lo stesso indirizzo IP (un dato che più pubblico di quello non c'è ne) identifica chiaramente il comune dal quale ti stai collegando (l'ISP ovviamente sa esattamente l'indirizzo); se a queste informazioni di base aggiungiamo un S.O. che monitora e invia a terzi, costantemente, buona parte della tua attività svolta al computer, il quadro è completo.

Gli S.O. sono stati creati per assolvere principalmente 2 scopi fondamentali: gestire tutte le componenti hardware di una macchina e permettere di rendere meno ostico possibile il rapporto tra utente e macchina. Punto.

Un S.O. che nasce con l'intento di carpire dati ed informazioni all'utente è uno SPYWARE senza se e senza ma, altro che sistema operativo.

Cortana la possiamo definire come il "braccio armato" della violazione della Privacy di W10: sentirne la necessità, volerne la presenza, è come firmare un assegno in bianco cui sarà MS a scrivere la cifra (e i danni peggiori non sempre sono quelli economici).

Cortana è l'unico problema?
No, ce ne sono altri, per esempio l'accesso biometrico, qualcosa di cui invito tutti a diffidare e a non servirsene.

Allo stato attuale nessuna azienda al mondo può vantarsi di offrire la sicurezza assoluta dell'integrità e della custodia dei propri dati biometrici.

Hai idea di cosa voglia dire clonare i propri dati biometrici???
E' talmente terrorizzante la risposta che è meglio lasciare perdere dato che l'argomento esula, di fatto, dal parlare di W10.

Usare il web oggi significa camminare in mutande all'interno di una comunità di violentatori; camminare volontariamente senza non porterà mai a risultati gratificanti.

Usiamo un S.O. per quello che realmente serve ed evitiamo di fornire, a chi già sa dove abitiamo e chi siamo, di consegnare anche le chiavi di casa (è una metafora ovviamente).

Prezioso 09-08-2015 16:40

il trim è di default su 10 ad esempio, ma anche su 8 e 7 se non sbaglio, l'ibernazione si, non serve, è comoda sui pc 'lenti', a me parte in 10 secondi, il file di paging magari si può disattivare se si hanno 16gb ma con 8 può servire in ogni caso alcuni programmi ne fanno uso e il pc può crashare, a me ad esempio crasha il pc per memoria insufficiente giocando ad Evolve, mi dice memoria insufficiente nonostante ne usi si e no 5/6, significa che il gioco HA bisogno del file di paging per le sue cose.....il resto alla fine se si ha un Samsung con magigian un tap e fa tutto lui comunque

Darkboy91 09-08-2015 16:43

ragazzi,adesso a distanza riesco a individuare alcuni problemi,non so se siano solo miei o se li avete anche voi.
innanzitutto chrome spesso e volentieri funziona a scatti,mentre digito sulla barra indirizzi di chrome, tutto si blocca,le lettere compaiono a rallentatore,spesso non funziona piu' nulla e devo attendere prima che si muova qualcosa.
se disabilito l'accellerazione hardware sembra risolversi, almeno all'apparenza, il problema.
inoltre spesso anche per aprire le cartelle o qualsiasi altra cosa si prende del tempo.
il riavvio dura almeno 1-2 minuti con schermate nere, l'avvio da spento invece è velocissimo.
qualcuno ha avuto questi problemi?
sapete come posso risolvere?
grazie

saturno 09-08-2015 16:49

Non è che hai qualche antivirus non compatibile?

ritpetit 09-08-2015 16:49

Su di un pc ho installato 10 passando da 7, tutto ok (eccetto NOD che non mi fa riattivare l'ips.
il 5 agosto è partito l'update KB3081424, il tutto è andato finmo al 45%, e sono più di 2 giorni che è inchiodato lì.
Siccome 'so cavolo di Win 10 permette di fare la metà di quello che si poteva fare con 7 ed 8 .. qualcuno mi fa capire come posso sbloccare la situazione?
Grazie

Darkboy91 09-08-2015 16:55

Quote:

Originariamente inviato da saturno (Messaggio 42748429)
Non è che hai qualche antivirus non compatibile?

ho solo emsisoft e hitman pro.
ed entrambi mi pare siano compatibili con windows 10.

robertogl 09-08-2015 17:18

Quote:

Originariamente inviato da Prezioso (Messaggio 42748414)
il trim è di default su 10 ad esempio, ma anche su 8 e 7 se non sbaglio, l'ibernazione si, non serve, è comoda sui pc 'lenti', a me parte in 10 secondi, il file di paging magari si può disattivare se si hanno 16gb ma con 8 può servire in ogni caso alcuni programmi ne fanno uso e il pc può crashare, a me ad esempio crasha il pc per memoria insufficiente giocando ad Evolve, mi dice memoria insufficiente nonostante ne usi si e no 5/6, significa che il gioco HA bisogno del file di paging per le sue cose.....il resto alla fine se si ha un Samsung con magigian un tap e fa tutto lui comunque

Non so voi, ma io uso SEMPRE l'ibernazione poiché... non chiudo mai nessun programma. Ovvero, dovrei comunque ogni volta ad ogni avvio aprire Firefox, Chrome, Notepad, Thunderbird, Speedfan, Realtemp (che uso sempre, gli ultimi girano in background) e via così, allora tanto vale lasciarli sempre aperti e ibernare il pc. Anche avviandoli in automatico, il processo diventa particolarmente pesante. Ma non è solo la comodità della velocità, ma proprio il fatto di avere una sessione sempre 'aperta', posso fermarmi a leggere un articolo la sera e svegliarmi la mattina nella stessa identica posizione nel browser, senza che si sia mosso nulla... (e senza dover riaprire nulla, soprattutto se si hanno qualche decina di schede sempre aperte). Uso l'ibernazione dai tempi di XP, i miei pc non conoscono più lo spegnimento normale e ad ogni installazione è la prima cosa che abilito ;)

vincenzomary 09-08-2015 17:19

Edit

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Prezioso 09-08-2015 17:26

Quote:

Originariamente inviato da robertogl (Messaggio 42748510)
Non so voi, ma io uso SEMPRE l'ibernazione poiché... non chiudo mai nessun programma. Ovvero, dovrei comunque ogni volta ad ogni avvio aprire Firefox, Chrome, Notepad, Thunderbird, Speedfan, Realtemp (che uso sempre, gli ultimi girano in background) e via così, allora tanto vale lasciarli sempre aperti e ibernare il pc. Anche avviandoli in automatico, il processo diventa particolarmente pesante. Ma non è solo la comodità della velocità, ma proprio il fatto di avere una sessione sempre 'aperta', posso fermarmi a leggere un articolo la sera e svegliarmi la mattina nella stessa identica posizione nel browser, senza che si sia mosso nulla... (e senza dover riaprire nulla, soprattutto se si hanno qualche decina di schede sempre aperte). Uso l'ibernazione dai tempi di XP, i miei pc non conoscono più lo spegnimento normale e ad ogni installazione è la prima cosa che abilito ;)

invece di ibernare.....sospendi, è la stessa cosa, alla fine un pc in sospensione consuma come una tv in standby se non di meno.....poi alla fine queste sono 'fissazioni' per allungare la vita di un SSD....se scrive 1gb al giorno invece di durarti 10 anni ti dura 5 ad esempio ma alla fine chi tiene un pc tutti questi anni ad esempio?? o comunque con il prezzo che costano si cambiano, tra l'altro gli ssd al 99% sono solo per SO di solito quindi io non mi preoccuperei neanche più di tanto se mi saluta è solo la scocciatura di reinstallare tutti i programmi

Darkboy91 09-08-2015 17:26

Quote:

Originariamente inviato da robertogl (Messaggio 42748510)
Non so voi, ma io uso SEMPRE l'ibernazione poiché... non chiudo mai nessun programma. Ovvero, dovrei comunque ogni volta ad ogni avvio aprire Firefox, Chrome, Notepad, Thunderbird, Speedfan, Realtemp (che uso sempre, gli ultimi girano in background) e via così, allora tanto vale lasciarli sempre aperti e ibernare il pc. Anche avviandoli in automatico, il processo diventa particolarmente pesante. Ma non è solo la comodità della velocità, ma proprio il fatto di avere una sessione sempre 'aperta', posso fermarmi a leggere un articolo la sera e svegliarmi la mattina nella stessa identica posizione nel browser, senza che si sia mosso nulla... (e senza dover riaprire nulla, soprattutto se si hanno qualche decina di schede sempre aperte). Uso l'ibernazione dai tempi di XP, i miei pc non conoscono più lo spegnimento normale e ad ogni installazione è la prima cosa che abilito ;)

io ho letto che ogni TOT bisogna comunque riavviare il pc.
io prima usavo solo l'ibernazione,ma dato che adesso l'avvio è veloce posso scegliere tra le 2 modalità.

messaggero57 09-08-2015 17:26

@ RAEL70

Mi sembra che stiamo dicendo la stessa cosa, tanto è vero che ho segnalato io questo problema.
In effetti quello che è seccante è il fatto che ogni volta che apro Cortana sono praticamente nudo e indifeso verso qualsivoglia attività di "spionaggio" da parte di Microsoft e di enti terzi collegati ad esso, senza contare la pubblicità mirata. Come detto prima non sono un paranoico complottista e so benissimo come funzionano queste cose: in un modo o nell'altro siamo un po' tutti controllati quando siamo al PC.
Cionondimeno se hanno implementato una nuova funzione, come succede sempre quando viene rilasciato un nuovo OS, mi sarebbe piaciuto che non fosse stata così "scoperta", tutto qui.
Personalmente continuerà ad usare Cortana quando riterrò opportuno che possa tornare utile, ma avrei preferito che Microsoft avesse implementato la possibilità di aprirla anche dall'account personale: in fondo si tratta di un software e magari invece di funzionare sulla nuvola avrebbero potuto farla girare come la stragrande maggioranza dei software.
Per il resto sono su Facebbok: più scoperto do così...

messaggero57 09-08-2015 17:27

Quote:

Originariamente inviato da Darkboy91 (Messaggio 42748448)
ho solo emsisoft e hitman pro.
ed entrambi mi pare siano compatibili con windows 10.

Disattivali entrambi: io sono ammattito tre giorni con Avast.

Darkboy91 09-08-2015 17:29

Quote:

Originariamente inviato da messaggero57 (Messaggio 42748535)
Disattivali entrambi: io sono ammattito tre giorni con Avast.

e rimanere con defender?
:eek:

wolverine 09-08-2015 17:37

Quote:

Originariamente inviato da Darkboy91 (Messaggio 42748541)
e rimanere con defender?
:eek:

Emsi non è al 100% compatibile, lo uso anch'io su Win 8.1, fra l'altro non è una piuma come dicono loro (ahimè) pur restando un ottimo prodotto.

messaggero57 09-08-2015 17:38

Quote:

Originariamente inviato da Darkboy91 (Messaggio 42748541)
e rimanere con defender?
:eek:

Sì, fino a quando verifichi che funziona tutto a dovere.
Dopo puoi reinserire i tuoi antivirus però disabilitando Windows Defender se no rischi che vadano in conflitto e vedere come va.
Nel mio caso ho dovuto disinstallare completamente Avast perché proprio non ne voleva sapere di far girare W10 a dovere. Adesso su suggerimento di qualche forumer di questo thread uso Avira e tutto funziona a meraviglia.

Darkboy91 09-08-2015 17:48

Quote:

Originariamente inviato da wolverine (Messaggio 42748557)
Emsi non è al 100% compatibile, lo uso anch'io su Win 8.1, fra l'altro non è una piuma come dicono loro (ahimè) pur restando un ottimo prodotto.

guarda io li ho provati quasi tutti,e tra bitdefender,gdata,kaspersky,avira,avast fsecure è quello piu' leggero.

che poi abbia ancora qualche problema di compatibilità si potrebbe essere una spiegazione.
il fatto che a me il problema è del browser (con accelerazione attivata),l'utilizzo della ram e della cpu dell'av è minimo.
che debba provare a disinstallarli entrambi?

Quote:

Originariamente inviato da messaggero57 (Messaggio 42748560)
Sì, fino a quando verifichi che funziona tutto a dovere.
Dopo puoi reinserire i tuoi antivirus però disabilitando Windows Defender se no rischi che vadano in conflitto e vedere come va.
Nel mio caso ho dovuto disinstallare completamente Avast perché proprio non ne voleva sapere di far girare W10 a dovere. Adesso su suggerimento di qualche forumer di questo thread uso Avira e tutto funziona a meraviglia.

defender a me si disabilita in automatico quando rileva un altro av.
ma quindi tu non hai problemi con chrome o di lentezza in genere?

bio.hazard 09-08-2015 18:07

Quote:

Originariamente inviato da Darkboy91 (Messaggio 42748541)
e rimanere con defender?
:eek:

io uso solo Defender + EMET ormai da tempo immemore su tutte le mie macchine con Windows: mai avuto problemi.

oddio, è anche vero che di solito non clicco sui link con scritto "Complimenti! Hai vinto una Audi 100! Clicca qui!", sarà mica per quello?
;)

messaggero57 09-08-2015 18:12

Quote:

Originariamente inviato da Darkboy91 (Messaggio 42748582)
...defender a me si disabilita in automatico quando rileva un altro av. ma quindi tu non hai problemi con chrome o di lentezza in genere?

Ecco: con Avast Defender non si disabilita (almeno nel mio caso).
Nessun problema con Chrome che è il solo browser che uso e nemmeno di lentezza. Tieni presente che ho un SSD Samsung EVO da 250 Gb, 8 Gb di RAM e la Banda Ultralarga di Vodafone: 300 Mb/sec. Non so se questo aumenti la velocità complessiva: diciamo che di sicuro non la rallenta.
Come ti dicevo prova per un po' a rimanere solo con Defender e vedi se le prestazioni migliorano. Se sì ti consiglio di installare Avira che a quanto pare è l'unico AV che funziona a dovere con W10.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:15.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.