Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


Freddy74 21-12-2020 20:07

https://www.hwupgrade.it/news/web/go...ose_94293.html

Google Chrome e Microsoft Edge: disinstallate subito queste estensioni! Sono pericolose

Nicodemo Timoteo Taddeo 21-12-2020 20:48

Quote:

Originariamente inviato da Varg87 (Messaggio 47183041)
Senza offesa ma se è così il problema non sta nella mancanza dell'antivirus.

Severo ma giusto!

Dovrei avere avuto la casa piena zeppa di virus, malware e bau bau micio micio che sbucano dalle fottute pareti, ma così non è stato. Quindi come al solito il problema è ...nella sedia :)

Tornando all'argomento Defender antivirus, Microsoft la scorsa estate aveva annunciato che Defender non sarebbe stato più disattivabile manualmente dagli utenti, ma si sarebbe disattivato in automatico sono con l'installazione di un altro antivirus.

Normale, l'OS è loro e fanno quello che più gli piace e pare, telecomandandolo a distanza.

In ogni caso forse può interessare:
https://www.ilsoftware.it/articoli.a...etamente_15635

Anidees 21-12-2020 21:47

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47183155)
Severo ma giusto!

Dovrei avere avuto la casa piena zeppa di virus, malware e bau bau micio micio che sbucano dalle fottute pareti, ma così non è stato. Quindi come al solito il problema è ...nella sedia :)

Tornando all'argomento Defender antivirus, Microsoft la scorsa estate aveva annunciato che Defender non sarebbe stato più disattivabile manualmente dagli utenti, ma si sarebbe disattivato in automatico sono con l'installazione di un altro antivirus.

Normale, l'OS è loro e fanno quello che più gli piace e pare, telecomandandolo a distanza.

In ogni caso forse può interessare:
https://www.ilsoftware.it/articoli.a...etamente_15635

E quindi il problema sarei io, ok, penso che è molto tempo che non provi a usare windows senza nessun antivirus, e lo dice uno che non ha mai avuto antivirus, nemmeno in xp, ma oggi se lo togli da w10 la vedi e come la differenza, sono sempre stato contrario a tenere installati antivirus, e ho sempre fatto senza, quindi non credo di essere io il problema come tu credi. Usando il cervello dovresti capire che se uno ha provato e sa come disattivare l'antivirus di windows, può significare che sia contrario, no?. Chiudo la polemica

Varg87 21-12-2020 22:17

Quote:

Originariamente inviato da Anidees (Messaggio 47183088)
Prova a scaricare qualcosa, senza cercare cose molto strane, passerà poco tempo senza problemi. Questo è quello che ho visto io, poi se altri le schivano tutte è un'altra cosa

Toccandomi i maroni, sui PC che uso, niente di tutto ció e non li tengo da ieri senza antivirus ma da anni. Ogni morte del papa faccio un giro con alcuni software per la ricerca di schifezze varie (rigorosamente in versione portable per non lasciare altre "schifezze" in giro) ed ogni volta trovano il nulla.
Uso solo software acquistato e/o freeware verificati o open source.
Uso peró altre protezioni per navigare che servono enormemente di piú rispetto all'antivirus, chiaramente per come lo uso io.
Ti consiglio di scansionare i file che scarichi su Virustotal e non di affidarti ad un'unica soluzione antivirus o antimalware che sia se ti è giá successo in piú occasioni.

Anni fa tenevo solo MalwareBytes Antilmalware senza protezione in tempo reale, software che usavo appunto per scansioni on demand. Dopo una brutta esperienza ho eliminato pure quello.
In un'occasione, in seguito ad un aggiornamento di Windows, aveva reso il PC inutilizzabile (mi pare stessi sfruttando il mese gratuito con la protezione in tempo reale attiva ma potrei sbagliarmi), diventando esso stesso un malware a tutti gli effetti.
In un'altra occasione ho avuto un'esperienza simile con Avira free e pure con Bitdefender free su altri PC.
Questa è la mia esperienza, non consiglio di certo a tutti di disabilitarlo ma occhio a non farci troppo affidamento perché sono tutto tranne che infallibili, qualsiasi software antivirus/antimalware si utilizzi.
Dovessi usarne per forza uno, terrei il Defender solo per aver meno rischi di incasinamenti vari essendo Windows 10 una rolling release a tuti gli effetti e si spera (anche se ultimamente se ne vedono di tutti i colori) che non rilevi falsi positivi sui suoi stessi file di sistema.
Non seguo piú il mondo degli AV ma non molto tempo fa avevo visto una delle comparative annuali dei vari AV e sembrava migliorato rispetto ad anni fa un po' in tutto.

Se usassi un AV di terze parti, prima di ogni major upgrade di 10 lo disinstallerei per reinstallarlo ad aggiornamento avvenuto, sempre per evitare problemi.
Fatto sta che nel mio caso Defender è solo uno dei tanti servizi che girano inutilmente a vuoto quindi continuerò a disabilitarlo.

PS Comunque è una discussione che ciclicamente torna su sto thread e la mia risposta è sempre la stessa. :sofico:

Anidees 21-12-2020 22:34

Quote:

Originariamente inviato da Varg87 (Messaggio 47183282)
Toccandomi i maroni, sui PC che uso, niente di tutto ció e non li tengo da ieri senza antivirus ma da anni. Ogni morte del papa faccio un giro con alcuni software per la ricerca di schifezze varie (rigorosamente in versione portable per non lasciare altre "schifezze" in giro) ed ogni volta trovano il nulla.
Uso solo software acquistato e/o freeware verificati o open source.
Uso peró altre protezioni per navigare che servono enormemente di piú rispetto all'antivirus, chiaramente per come lo uso io.
Ti consiglio di scansionare i file che scarichi su Virustotal e non di affidarti ad un'unica soluzione antivirus o antimalware che sia se ti è giá successo in piú occasioni.

Anni fa tenevo solo MalwareBytes Antilmalware senza protezione in tempo reale, software che usavo appunto per scansioni on demand. Dopo una brutta esperienza ho eliminato pure quello.
In un'occasione, in seguito ad un aggiornamento di Windows, aveva reso il PC inutilizzabile (mi pare stessi sfruttando il mese gratuito con la protezione in tempo reale attiva ma potrei sbagliarmi), diventando esso stesso un malware a tutti gli effetti.
In un'altra occasione ho avuto un'esperienza simile con Avira free e pure con Bitdefender free su altri PC.
Questa è la mia esperienza, non consiglio di certo a tutti di disabilitarlo ma occhio a non farci troppo affidamento perché sono tutto tranne che infallibili, qualsiasi software antivirus/antimalware si utilizzi.
Dovessi usarne per forza uno, terrei il Defender solo per aver meno rischi di incasinamenti vari essendo Windows 10 una rolling release a tuti gli effetti e si spera (anche se ultimamente se ne vedono di tutti i colori) che non rilevi falsi positivi sui suoi stessi file di sistema.
Non seguo piú il mondo degli AV ma non molto tempo fa avevo visto una delle comparative annuali dei vari AV e sembrava migliorato rispetto ad anni fa un po' in tutto.

Se usassi un AV di terze parti, prima di ogni major upgrade di 10 lo disinstallerei per reinstallarlo ad aggiornamento avvenuto, sempre per evitare problemi.
Fatto sta che nel mio caso Defender è solo uno dei tanti servizi che girano inutilmente a vuoto quindi continuerò a disabilitarlo.

PS Comunque è una discussione che ciclicamente torna su sto thread e la mia risposta è sempre la stessa. :sofico:

Sono d'accordo, se si può farne a meno meglio, io lo tengo attivo, dato che in qualcosa mi aiuta

Varg87 21-12-2020 22:45

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47183155)
In ogni caso forse può interessare:
https://www.ilsoftware.it/articoli.a...etamente_15635

Non riesco più a trovare il mio post ma facendo così l' "antimalware service" rimane in esecuzione nonostante Defender sia disabilitato, almeno qualche mese fa.

Giux-900 22-12-2020 00:15

Quote:

Originariamente inviato da Varg87 (Messaggio 47183282)
Toccandomi i maroni, sui PC che uso, niente di tutto ció e non li tengo da ieri senza antivirus ma da anni. Ogni morte del papa faccio un giro con alcuni software per la ricerca di schifezze varie (rigorosamente in versione portable per non lasciare altre "schifezze" in giro) ed ogni volta trovano il nulla.
Uso solo software acquistato e/o freeware verificati o open source.
Uso peró altre protezioni per navigare che servono enormemente di piú rispetto all'antivirus, chiaramente per come lo uso io.
Ti consiglio di scansionare i file che scarichi su Virustotal e non di affidarti ad un'unica soluzione antivirus o antimalware che sia se ti è giá successo in piú occasioni.

Anni fa tenevo solo MalwareBytes Antilmalware senza protezione in tempo reale, software che usavo appunto per scansioni on demand. Dopo una brutta esperienza ho eliminato pure quello.
In un'occasione, in seguito ad un aggiornamento di Windows, aveva reso il PC inutilizzabile (mi pare stessi sfruttando il mese gratuito con la protezione in tempo reale attiva ma potrei sbagliarmi), diventando esso stesso un malware a tutti gli effetti.
In un'altra occasione ho avuto un'esperienza simile con Avira free e pure con Bitdefender free su altri PC.
Questa è la mia esperienza, non consiglio di certo a tutti di disabilitarlo ma occhio a non farci troppo affidamento perché sono tutto tranne che infallibili, qualsiasi software antivirus/antimalware si utilizzi.
Dovessi usarne per forza uno, terrei il Defender solo per aver meno rischi di incasinamenti vari essendo Windows 10 una rolling release a tuti gli effetti e si spera (anche se ultimamente se ne vedono di tutti i colori) che non rilevi falsi positivi sui suoi stessi file di sistema.
Non seguo piú il mondo degli AV ma non molto tempo fa avevo visto una delle comparative annuali dei vari AV e sembrava migliorato rispetto ad anni fa un po' in tutto.

Se usassi un AV di terze parti, prima di ogni major upgrade di 10 lo disinstallerei per reinstallarlo ad aggiornamento avvenuto, sempre per evitare problemi.
Fatto sta che nel mio caso Defender è solo uno dei tanti servizi che girano inutilmente a vuoto quindi continuerò a disabilitarlo.

PS Comunque è una discussione che ciclicamente torna su sto thread e la mia risposta è sempre la stessa. :sofico:



Un software di sicurezza ben sviluppato svolge diversi tasks in real-time, a seconda dei moduli che integra. Un pc completamente sprovvisto è lontano da essere sicuro.
Prima cosa non è solo il controllo di quello che depositi sul file system, o nel fare attenzione a cosa si esegue caricando su virus-total di volta in volta.

Un software riesce a bloccare diversi threat grazie a vari filtri che agiscono su vari livelli (da un banale attacco MitM in lan con arp poisoning, a varie forme di replay attack o ssl downgrading) ad arrivare a bloccare l'esecuzione di exploits riconoscendoli anche se il sitema operativo non è aggiornato (quindi prima ancora di eseguire payload).

Poi per non parlare del fatto che è bene integrare un minimo di funzionalità di firewall avanzate e hips... non ci si può affidare a windows defender.

In passato ho utilizzato sui alcuni sistemi sia avira che bitdefender, e non li considero delle soluzioni ottimali.


Su browser il 90% della schifezza la filtri con no-script, ublock origin e eventuale uso di sandboxie.

p.s. a mio parere un'ottima soluzione è eset.

tallines 22-12-2020 06:57

Quote:

Originariamente inviato da Freddy74 (Messaggio 47183107)
https://www.hwupgrade.it/news/web/go...ose_94293.html

Google Chrome e Microsoft Edge: disinstallate subito queste estensioni! Sono pericolose

Io come estensione ho solo Ublock Origin............:)

Nicodemo Timoteo Taddeo 22-12-2020 08:00

Quote:

Originariamente inviato da Anidees (Messaggio 47183242)
E quindi il problema sarei io, ok,

Se come dici ti è impossibile usare il computer senza antivirus direi di sì. Mi spiace ma evidentemente fai operazioni "pericolose". In un altro post hai scritto "prova a scaricare qualcosa"... sì è questo il punto. Cosa scarichi e come, dire scaricare qualcosa non vuol dire niente, cosa e come scarichi può essere la risposta al dilemma.


Quote:

penso che è molto tempo che non provi a usare windows senza nessun antivirus,
In realtà per più di un anno ho usato Windows 10 senza antivirus, tolsi Avira nel febbraio del 2019 quando fece casino e bloccò diverse installazioni di 10 (trovi la storia nel thread ufficiale), persi tempo a mettere un altro antvirus e ne approfittai per disattivare Defender che pesava parecchio sulle risorse hardware. In buona sostanza fino a Maggio di quest'anno quella macchina è stata senza antivirus in realtime, e pur facendo la normale attività che facevo prima, non ho cambiato di una virgola il mio comportamento, non ho visto niente che potesse minimamente insospettirmi. Anche MalwareBytes, HitmanPro e un altro scanner antimalware confermavano che non trovavno niente, oltre a qualche pericoloso cookie traciante e cavolate analoghe messe in evidenza per far vedere che qualcosa trovano... :)


Quote:

e lo dice uno che non ha mai avuto antivirus, nemmeno in xp, ma oggi se lo togli da w10 la vedi e come la differenza, sono sempre stato contrario a tenere installati antivirus, e ho sempre fatto senza, quindi non credo di essere io il problema come tu credi. Usando il cervello dovresti capire che se uno ha provato e sa come disattivare l'antivirus di windows, può significare che sia contrario, no?. Chiudo la polemica
Cioè sto capendo bene? Stai dicendo che con XP andavi senza antivirus ed era a posto e con 10, incommensurabilmente più sicuro, su questo spero non ci siano dubbi, invece senza antivirus prendi malware? Mah... posso dire che trovo molto strana questa cosa?

no_side_fx 22-12-2020 08:52

Quote:

Originariamente inviato da Anidees (Messaggio 47183242)
penso che è molto tempo che non provi a usare windows senza nessun antivirus, e lo dice uno che non ha mai avuto antivirus, nemmeno in xp, ma oggi se lo togli da w10 la vedi e come la differenza, sono sempre stato contrario a tenere installati antivirus


complimenti si vede che sei in grado da solo di fare debug di file eseguibili e riconoscere da solo codice malevolo e quant'altro
come mai non ti ha ancora assunto la microsoft ?

DanieleG 22-12-2020 08:56

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47183634)
complimenti si vede che sei in grado da solo di fare debug di file eseguibili e riconoscere da solo codice malevolo e quant'altro
come mai non ti ha ancora assunto la microsoft ?

Ma poi XP senza antivirus :rotfl:

Fatal Frame 22-12-2020 09:17

Quote:

Originariamente inviato da DanieleG (Messaggio 47183646)
Ma poi XP senza antivirus :rotfl:

Ma così viaggiava più veloce ... :O

giovanni69 22-12-2020 09:17

Windows 10, dischi corrotti e schermate blu della morte: Microsoft rilascia il fix
 
Segnalo
https://www.hwupgrade.it/news/sistem...fix_94331.html

LL1 22-12-2020 11:50

Quote:

Originariamente inviato da Varg87 (Messaggio 47182841)
Preferirei anch'io fare a mano ma non funziona piú.

eh si, lo sto sperimentando sulla mia pelle...
Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47183155)
Microsoft la scorsa estate aveva annunciato che Defender [...]

lo ricordo perfettamente ma non avevo mai toccato con mano la questione visto che le vecchie installazioni 'mantenevano memoria' delle modifiche precedentemente operate etc..
Quote:

In ogni caso forse può interessare:
https://www.ilsoftware.it/articoli.a...etamente_15635
vedrò la parte relativa alla 'password dimenticata', allo stato infatti quell'articolo non aggiunge nulla per venire a capo della questione che mi porto dietro e che ricordo essere limitata al fatto di vedersi scaricare periodicamente le definizioni delle firme dell'antivirus (come è giusto che sia peraltro se uno usasse quello strumento) nonostante abbia espressamente disabilitato la protezione in real-time..
Fosse stata 'invisibile' probabilmente non avrei nemmeno sollevato la questione e invece mi ritrovo pieno di pallini blu in cronologia affidabilità e il contatore degli aggiornamenti in WU che gira, gira, gira...e a me da fastidio, che ci devo fare??

tallines 22-12-2020 11:52

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47183634)
complimenti si vede che sei in grado da solo di fare debug di file eseguibili e riconoscere da solo codice malevolo e quant'altro
come mai non ti ha ancora assunto la microsoft ?

Non trova il Modulo pre-stampato da compilare :asd: :asd:

Anidees 22-12-2020 12:00

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 47183535)
Se come dici ti è impossibile usare il computer senza antivirus direi di sì. Mi spiace ma evidentemente fai operazioni "pericolose". In un altro post hai scritto "prova a scaricare qualcosa"... sì è questo il punto. Cosa scarichi e come, dire scaricare qualcosa non vuol dire niente, cosa e come scarichi può essere la risposta al dilemma.




In realtà per più di un anno ho usato Windows 10 senza antivirus, tolsi Avira nel febbraio del 2019 quando fece casino e bloccò diverse installazioni di 10 (trovi la storia nel thread ufficiale), persi tempo a mettere un altro antvirus e ne approfittai per disattivare Defender che pesava parecchio sulle risorse hardware. In buona sostanza fino a Maggio di quest'anno quella macchina è stata senza antivirus in realtime, e pur facendo la normale attività che facevo prima, non ho cambiato di una virgola il mio comportamento, non ho visto niente che potesse minimamente insospettirmi. Anche MalwareBytes, HitmanPro e un altro scanner antimalware confermavano che non trovavno niente, oltre a qualche pericoloso cookie traciante e cavolate analoghe messe in evidenza per far vedere che qualcosa trovano... :)




Cioè sto capendo bene? Stai dicendo che con XP andavi senza antivirus ed era a posto e con 10, incommensurabilmente più sicuro, su questo spero non ci siano dubbi, invece senza antivirus prendi malware? Mah... posso dire che trovo molto strana questa cosa?

Ma che dici? sono arrivati i tuoi alleati saputelli, comunque la chiudo qui, lo riscrivo, non la finite più di polemizzare, su su è natale

Varg87 22-12-2020 12:23

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47183375)
Un software di sicurezza ben sviluppato svolge diversi tasks in real-time, a seconda dei moduli che integra. Un pc completamente sprovvisto è lontano da essere sicuro.
Prima cosa non è solo il controllo di quello che depositi sul file system, o nel fare attenzione a cosa si esegue caricando su virus-total di volta in volta.

Un software riesce a bloccare diversi threat grazie a vari filtri che agiscono su vari livelli (da un banale attacco MitM in lan con arp poisoning, a varie forme di replay attack o ssl downgrading) ad arrivare a bloccare l'esecuzione di exploits riconoscendoli anche se il sitema operativo non è aggiornato (quindi prima ancora di eseguire payload).

Poi per non parlare del fatto che è bene integrare un minimo di funzionalità di firewall avanzate e hips... non ci si può affidare a windows defender.

In passato ho utilizzato sui alcuni sistemi sia avira che bitdefender, e non li considero delle soluzioni ottimali.


Su browser il 90% della schifezza la filtri con no-script, ublock origin e eventuale uso di sandboxie.

p.s. a mio parere un'ottima soluzione è eset.

Che poi è quel che faccio (la parte evidenziata).
Mi trovi d'accordo ma allo stesso tempo penso che sia un minimo eccessivo l'utilizzo di certe protezioni in ambito domestico e se si utilizza il PC con un certo criterio.
Comodo Firewall (con HIPS) l'ho usato in passato e alla fine era più il tempo che perdevo a configurare il sistema concedendo o bloccando applicazioni e servizi vari che ad usare il PC per farci qualcosa. :fagiano:
Tra l'altro non è proprio una soluzione da adottare se non si sa veramente quel che si sta facendo (mi ci metto dentro pure io) perchè spesso dovevo cercare online cosa facesse un determinato processo o servizio momentaneamente bloccato e non sempre si trovavano descrizioni esaustive.
Quindi alla fine andavo un po' "a caso" col rischio di bloccare qualcosa che serviva, magari non direttamente, e qualcos'altro non funzionava più.
Io l'avevo impostato con protezione manuale e mi bloccava qualsiasi cosa interagisse con la rete, certo se si lascia la protezione automatica si evitano le rotture di balle ma allo stesso tempo perde di significato imho.
Comunque mi pare di capire che convieni sul fatto che essenzialmente Defender (e gli altri AV che non offrono protezioni aggiuntive) è inutile. :p
In ogni caso la certezza di essere puliti al 100% non c'è mai ma usando alcune accortezze la maggior parte degli "imprevisti" si possono evitare.

PS Non ascoltate quel che dico. Tenete l'antivirus attivo, non vorrei causare più danni di quel che già accadrebbero comunque. :fagiano:

Giux-900 22-12-2020 13:02

Quote:

Originariamente inviato da Varg87 (Messaggio 47184180)
Che poi è quel che faccio (la parte evidenziata).
Mi trovi d'accordo ma allo stesso tempo penso che sia un minimo eccessivo l'utilizzo di certe protezioni in ambito domestico e se si utilizza il PC con un certo criterio.
Comodo Firewall (con HIPS) l'ho usato in passato e alla fine era più il tempo che perdevo a configurare il sistema concedendo o bloccando applicazioni e servizi vari che ad usare il PC per farci qualcosa. :fagiano:
Tra l'altro non è proprio una soluzione da adottare se non si sa veramente quel che si sta facendo (mi ci metto dentro pure io) perchè spesso dovevo cercare online cosa facesse un determinato processo o servizio momentaneamente bloccato e non sempre si trovavano descrizioni esaustive.
Quindi alla fine andavo un po' "a caso" col rischio di bloccare qualcosa che serviva, magari non direttamente, e qualcos'altro non funzionava più.
Io l'avevo impostato con protezione manuale e mi bloccava qualsiasi cosa interagisse con la rete, certo se si lascia la protezione automatica si evitano le rotture di balle ma allo stesso tempo perde di significato imho.
Comunque mi pare di capire che convieni sul fatto che essenzialmente Defender (e gli altri AV che non offrono protezioni aggiuntive) è inutile. :p
In ogni caso la certezza di essere puliti al 100% non c'è mai ma usando alcune accortezze la maggior parte degli "imprevisti" si possono evitare.

PS Non ascoltate quel che dico. Tenete l'antivirus attivo, non vorrei causare più danni di quel che già accadrebbero comunque. :fagiano:

In realtà anche defender o un av base fa buona parte del lavoro (che comunque a mano o solo facendo attenzione poi l'utente non va a fare).

Prendi ad esempio qualche ramsonware anche vecchio (che qualsiasi antivirus ormai rileva), senza nessun antivirus ci vuole mezzo secondo ad eseguire un documento che integra lo script che fa il drop e ti esegue tutto in modo silente... che si fa ? Mandi su virus total ogni documento che apri sul pc ? Hai senpre un backup completo completamente offline ?

Ogni tanto mi diverto a violare delle macchine virtuali che creo ad-hoc, utilizzando banali tecniche da script-kiddie... è di una semplicità da non credere e le macchine vittima non si accorgono di nulla... inoltre senza AV non devi preoccuparti di offuscare il payload (Se provo ad installare un anti-virus anche gratuito la cosa si complica enormemente), per non parlare del fatto che ogni tanto saltano fuori vulnerabilità zero-day e zero-click simili al vecchio eternablue (vedi il recente bluekeep su rdp).

Tra le altre cose ho usato in passato comodo... ed hai ragione, suona alquanto ironico il suo stesso nome, perchè è uno dei software più scomodi e che creano casini (bsod spesso oltre ad altri problemi).


Tutto il discorso si traduce in un breve e semplice consiglio, installate un buon software di sicurezza, il consiglio che do senza interesse alcuno è quello di provare Eset internet security. È una suite ben fatta, leggera, integra firewall, hips, protezione in realtime ed ha il pregio di non stressare l'utente (oltre ad essere la suite con meno falsi-positivi sul mercato).

DanieleG 22-12-2020 13:15

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47184274)
In realtà anche defender o un av base fa buona parte del lavoro (che comunque a mano o solo facendo attenzione poi l'utente non va a fare).

Prendi ad esempio qualche ramsonware anche vecchio (che qualsiasi antivirus ormai rileva), senza nessun antivirus ci vuole mezzo secondo ad eseguire un documento che integra lo script che fa il drop e ti esegue tutto in modo silente... che si fa ? Mandi su virus total ogni documento che apri sul pc ? Hai senpre un backup completo completamente offline ?

Ogni tanto mi diverto a violare delle macchine virtuali che creo ad-hoc, utilizzando banali tecniche da script-kiddie... è di una semplicità da non credere e le macchine vittima non si accorgono di nulla... inoltre senza AV non devi preoccuparti di offuscare il payload (Se provo ad installare un anti-virus anche gratuito la cosa si complica enormemente), per non parlare del fatto che ogni tanto saltano fuori vulnerabilità zero-day e zero-click simili al vecchio eternablue (vedi il recente bluekeep su rdp).

Tra le altre cose ho usato in passato comodo... ed hai ragione, suona alquanto ironico il suo stesso nome, perchè è uno dei software più scomodi e che creano casini (bsod spesso oltre ad altri problemi).


Tutto il discorso si traduce in un breve e semplice consiglio, installate un buon software di sicurezza, il consiglio che do senza interesse alcuno è quello di provare Eset internet security. È una suite ben fatta, leggera, integra firewall, hips, protezione in realtime ed ha il pregio di non stressare l'utente (oltre ad essere la suite con meno falsi-positivi sul mercato).

ESET non era quella di NOD32? :fagiano:

Giux-900 22-12-2020 13:21

Quote:

Originariamente inviato da DanieleG (Messaggio 47184307)
ESET non era quella di NOD32? :fagiano:

la suite integra nod32, più altro..


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 01:18.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.