Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


Giux-900 17-06-2021 12:35

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 47448632)
Windows 11, buone notizie! L'upgrade potrebbe essere gratuito su Windows 7, 8.1 e 10


E io che pensavo si e no, solo quelli che hanno W10 .

Addirittura anche chi usa ancora W7 ...:eek: :eek: :eek:

Lo fanno per azzerare definitivamente i SO precedenti :)

Ottimo ;)

Era abbastanza ovvia la cosa. Inoltre come già visto non riusciranno ad azzerare gli altri sistemi (rimangono sempre consistenti quote anche degli os più vecchi)... è gratis proprio perchè win11 rischia di essere adottato da pochissime persone nel primo anno. Loro vogliono costruire una base da subito ed è questo l'unico modo.

Per quel che mi riguarda, la UI non mi piace granchè, non sono passato a qhd o 4k per avere pulsantoni fantozziani grandi mezzo schermo.
Farò l'upgrade almeno 6mesi dopo il rilascio ufficiale... :)

ChioSa 17-06-2021 13:09

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 47448632)
Windows 11, buone notizie! L'upgrade potrebbe essere gratuito su Windows 7, 8.1 e 10


E io che pensavo si e no, solo quelli che hanno W10 .

Addirittura anche chi usa ancora W7 ...:eek: :eek: :eek:

Lo fanno per azzerare definitivamente i SO precedenti :)

Ottimo ;)

non so se basterà visto che anche Win 10 era gratuito per i sistemi operativi più recenti di win 7 :boh: chi è restio ai cambiamenti rimarrà su win 7 fino a che non sarà obbligato da un cambio di macchina ;)

Giux-900 17-06-2021 13:19

Quote:

Originariamente inviato da ChioSa (Messaggio 47449116)
non so se basterà visto che anche Win 10 era gratuito per i sistemi operativi più recenti di win 7 :boh: chi è restio ai cambiamenti rimarrà su win 7 fino a che non sarà obbligato da un cambio di macchina ;)

sto leggendo che richiede secure boot e tpm 2... beh spero che nella build finale non ci sarà questo obbligo, altrimenti perderanno una gran fetta di installazioni.

no_side_fx 17-06-2021 13:34

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47449143)
sto leggendo che richiede secure boot e tpm 2... beh spero che nella build finale non ci sarà questo obbligo, altrimenti perderanno una gran fetta di installazioni.

secondo me invece fanno bene, così molti la smettono di volere l'ultimo winz su pc di 6-7-8-9 ecc.. anni fa
già adesso con win 10 che lo metti bene o male su qualsiasi pc, poi di fatto sei costretto ad usare i driver generici di microsoft perchè i produttori non li aggiornano per l'hardware obsoleto e poi partono le rogne-rotture di balle
così finalmente si elimina il problema alla radice, non te lo fanno installare e stop

Giux-900 17-06-2021 13:50

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47449167)
secondo me invece fanno bene, così molti la smettono di volere l'ultimo winz su pc di 6-7-8-9 ecc.. anni fa
già adesso con win 10 che lo metti bene o male su qualsiasi pc, poi di fatto sei costretto ad usare i driver generici di microsoft perchè i produttori non li aggiornano per l'hardware obsoleto e poi partono le rogne-rotture di balle
così finalmente si elimina il problema alla radice, non te lo fanno installare e stop

ma non è assolutamente cosi,
ho diverse piattaforme in uso del periodo 2008-2009 (parliamo di 12 o 13anni fa), m.b. di fascia alta con xeon x5460 che fanno bene il loro lavoro con windows10.
Anche lato hardware-driver, funziona tutto meglio con win10 che quando avevo windows7.
Esclusione fatta per la vecchia amd hd4850 che aveva solo support base per win10. Tutto il resto non fa una piega.

Siccome hanno già annunciato (erroneamente a mio parere) la fine supporto tra 4anni di un sistema che oltre ad essere il più recente al momento è anche il più diffuso, vedrete che faranno almeno 2 passi indietro (come già hanno fatto per altre scelte di dubbia utilità).

Se termini il supporto cosi presto mi devi ''sbloccare'' e agevolare l'upgrade in ogni modo, altrimenti non esiste che per microsoft vado a dismettere delle macchine perfettamente funzionali e funzionanti. Piuttosto installo linux e pace.

edit: aggiungo che lato sicurezza il secure boot e tpm 2.0 fanno solo una piccola parte. Il grosso lo fa avere un sistema aggiornato e patchato, cosa che al momento sembra essere in secondo piano.

Kaio2 17-06-2021 13:50

Ho ripescato il mio vecchio pc per fare altre cose, ora in questo pc avevo la licenza windows pro che ho passato al nuovo pc e infatti sulla pagina MS del mio account compare il nuovo pc.

Ora collegando il vecchio alla rete, che ha ancora windows pro può creare casini con l'account visto che non è presente nei dispositivi e la licenza l'ho portata sul nuovo pc?

Non ditemi di formattare perchè a stento si accende quel pc :smile:

Volevo solo capire se la licenza attiva resta sul nuovo anche se quello vecchio lo uso

no_side_fx 17-06-2021 14:24

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47449189)
ma non è assolutamente cosi,
ho diverse piattaforme in uso del periodo 2008-2009 (parliamo di 12 o 13anni fa), m.b. di fascia alta con xeon x5460 che fanno bene il loro lavoro con windows10.
Anche lato hardware-driver, funziona tutto meglio con win10 che quando avevo windows7

dipende quale è questo "lavoro", finché si tratta di navigare o usare word ovviamente non ci sono problemi

che poi lo Xeon parliamo di piattaforma per server/workstation (e nel 2007 la fascia alta erano x5472, x5482, x5492...) dove il discorso driver è un po' diverso, anche se suppongo non sia mai stato usato con windows server ma "declassato" a win 7 - 10

se dici che "non è assolutamente così" prova a prendere un notebook dello stesso periodo anzi, anche del 2009 due anni più giovane, metti windows 10, ok si carica e parte ma ogni volta che inizi a fare qualcosa anche le più banali, stai sicuro che sono dolori

per dirla tutta in realtà ho anche seri dubbi che il tuo "server" con x5460 che è un quad-core del 2007 a 45nm (e tdp a 120w!!) sia così splendido come dici nell'utilizzo con Win 10

Giux-900 17-06-2021 17:08

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47449259)
dipende quale è questo "lavoro", finché si tratta di navigare o usare word ovviamente non ci sono problemi

che poi lo Xeon parliamo di piattaforma per server/workstation (e nel 2007 la fascia alta erano x5472, x5482, x5492...) dove il discorso driver è un po' diverso, anche se suppongo non sia mai stato usato con windows server ma "declassato" a win 7 - 10

se dici che "non è assolutamente così" prova a prendere un notebook dello stesso periodo anzi, anche del 2009 due anni più giovane, metti windows 10, ok si carica e parte ma ogni volta che inizi a fare qualcosa anche le più banali, stai sicuro che sono dolori

per dirla tutta in realtà ho anche seri dubbi che il tuo "server" con x5460 che è un quad-core del 2007 a 45nm (e tdp a 120w!!) sia così splendido come dici nell'utilizzo con Win 10

eh ma avere la cpu xeon non vuol dire per forza che ho dei server in uso, sono dei semplici pc s775 dove funzionano anche le cpu 771.
Il discorso notebook si potrebbe fare scarica barile sul produttore, dove quasi mai garantiscono degno supporto per recenti o.s. (quindi per una volta ms non ha demeriti), ma anche il quel caso sapendo mettere le mani funziona tutto... (ho avuto diversi notebook vecchi da mettere in ordine che win10 andava bene).

Fin ora il sistema operativa microsoft lo puoi mettere, facendo le dovute attenzioni, anche su macchine molto vecchie. A tutto vantaggio di supporto, aggiornamenti e sicurezza. Non poterlo più fare è ok, però devono lasciare almeno il supporto per windows 10 oltre i prossimi 4anni. Questa è la mia critica a ms.

p.s. il pc con xeon è splendido, il tdp di 120W non è un problema, va esattamente come un quad core dell'epoca. Lo uso per navigazione e registrazione editing audio (scheda audio esterna) con vari daw. Per quello che devo fare svolge bene il suo compito... non mi metterò a cercare mb+cpu+ram nuove perchè sennò non va windows11, ne ora ne fra 3anni... :asd: Toglieranno questi inutili blocchi su tpm e secure boot e mi lasceranno installare win11 anche su mbr e bios legacy. Sennò vado di linux. Le macchine le dismetto quando lo dico io, non quando me lo impone il loro marketing fuori fase.

jeremj 17-06-2021 17:12

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 47448632)
Windows 11, buone notizie! L'upgrade potrebbe essere gratuito su Windows 7, 8.1 e 10


E io che pensavo si e no, solo quelli che hanno W10 .

Addirittura anche chi usa ancora W7 ...:eek: :eek: :eek:

Lo fanno per azzerare definitivamente i SO precedenti :)

Ottimo ;)


Attendiamo di vederlo, sono curioso chissà quante novità.:sofico: :D

LL1 17-06-2021 17:23

solo una piccola integrazione:
il tpm è presente nel 90% dei portatili di nuova generazione (a spanne prodotti dal 2018+) ma (di fatto) nello 0% delle più super_iper_schede madri per assemblati.

In sostanza quello che sto dicendo è che, al contrario del secure boot che è ormai sdoganato e presente ovunque purché si parli di un qualcosa relativamente nuovo (2010+??), se fosse vera la storia di quel requisito minimo (parlo del tpm appunto), Windows 11 o come verrà chiamato NON sarebbe installabile SE NON sui portatili, uno scenario evidentemente molto probabile :D ...

LL1 17-06-2021 17:25

ergo, è una cazzata al 100% :O ...

no_side_fx 17-06-2021 19:44

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47449530)
eh ma avere la cpu xeon non vuol dire per forza che ho dei server in uso, sono dei semplici pc s775 dove funzionano anche le cpu 771.
Il discorso notebook si potrebbe fare scarica barile sul produttore, dove quasi mai garantiscono degno supporto per recenti o.s. (quindi per una volta ms non ha demeriti), ma anche il quel caso sapendo mettere le mani funziona tutto... (ho avuto diversi notebook vecchi da mettere in ordine che win10 andava bene).

Fin ora il sistema operativa microsoft lo puoi mettere, facendo le dovute attenzioni, anche su macchine molto vecchie. A tutto vantaggio di supporto, aggiornamenti e sicurezza. Non poterlo più fare è ok, però devono lasciare almeno il supporto per windows 10 oltre i prossimi 4anni. Questa è la mia critica a ms.

alla fine il fatto che "funziona" è una cosa, che funziona "bene" è un'altra cosa
se poi uno si accontenta del "funziona" e basta senza il "bene" alzo le mani, sono affari suoi

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 47449530)
p.s. il pc con xeon è splendido, il tdp di 120W non è un problema, va esattamente come un quad core dell'epoca

appunto dell'epoca
va bene tutto ma per esperienza personale io continuo a non crederci che un pc di 14 anni fa funziona fluido e veloce con win 10
avere il sistema operativo aggiornato ma il supporto hardware abbandonato non sono due cose che c'azzeccano
evidentemente abbiamo idee diverse del funziona "bene"
poi riprendendo il discorso sopra se alla gente gli va bene solo il fatto che "funziona" e stop lasciamo perdere

bluv 17-06-2021 20:08

E' stato risolto quel problema di Windows che costringeva l'SSD ad un inutile stress per via di un defrag eseguito a cadenza (giornaliera?) molto frequente?!

Giux-900 17-06-2021 21:17

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47449749)
alla fine il fatto che "funziona" è una cosa, che funziona "bene" è un'altra cosa
se poi uno si accontenta del "funziona" e basta senza il "bene" alzo le mani, sono affari suoi

Sicuramente non è una cpu moderna, ma nel mio scenario di uso (postazione di recording) va bene e senza nessun problema.
Parliamo di una cpu 4 core con 12MB di cache che fa gli stessi punti al cinebench del mio i7 8550u che ho sul notebook (2018). Dati soggettivi (va bene per me) ed oggettivi (cpu ampiamente testata su bench di ogni dove).

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx
appunto dell'epoca
va bene tutto ma per esperienza personale io continuo a non crederci che un pc di 14 anni fa funziona fluido e veloce con win 10
avere il sistema operativo aggiornato ma il supporto hardware abbandonato non sono due cose che c'azzeccano
evidentemente abbiamo idee diverse del funziona "bene"
poi riprendendo il discorso sopra se alla gente gli va bene solo il fatto che "funziona" e stop lasciamo perdere

Eh puoi non crederci, fai una ricerca.. che ti devo dire.
è una piattaforma che fino al 2019 mi consentiva di giocare a tutto in fullhd con una semplice rx570. Poi ho preso il pc con ryzen ed ho spostato la scheda video, ma ti posso assicurare (fatte le dovute differenze) che si gioca bene su entrambi.


Dovresti essere tu poi a definire cosa intendi per funzionamento ottimale, ed in che modo il sistema operativo nuovo non è adeguato ad un hardware vecchio. Perchè altrimenti restiamo nei luoghi comuni.

Il supporto hadware è pieno, per quel che riguarda cpu/piattaforma e sistema operativo.
(o vogliamo parlare dei driver vari come i realtek del vecchio nic gigabit rt8168 che ha driver aggiornati al 2020 ?).

- Tutti i vecchi set di istruzioni sono a livello di sistema operativo a pieno supporto, VT-x compreso.
- EIST che è gestito da o.s. a differenza di SST è pienamente supportato da sempre.
- Tutte le funzioni di risparmio energetico sono supportate a livello di o.s.
- Non ho usb3 proprietario ma le usb2 non sono state ancora dismesse da win10...
- La ram, 8GB di obsolete ddr2 800MHz che sono gestite dal sistema operativo come qualsiasi altro set di ram (superfetch, paging, etc..)
- Da diagnostica non c'è un singolo sensore non letto per problemi di o.s.
- Tutti i driver sono aggiornati e consentono pieno funzionamento dell'hardware.
- sata2 su sb ich10r intel funziona in tutto, con un piccolo ssd meglio.
- la firewire integrata dove ho il mixer funziona bene.
- BIOS Legacy (non uefi) e MBR pienamente supportati da sempre...
ed altro che non mi viene in mente..

Inoltre nel mio ambito di utilizzo, pc da recording, dove ho hardware audio esterno e software daw (studio one 5 ) svolge il suo compito egregiamente.
Alla gente va bene il fatto che funziona e stop, perchè, che altro dovrebbe volere ?
Il problema del pieno supporto tra hw e o.s. si presenta più spesso al contrario, cioè harware troppo nuovo e ancora mal sfruttato dal o.s. (vedi la gestione dell'architettura zen da parte di windows, i vari profili ottimizzati rilasciati da 1usmus, e gestione ottimale multithreading che è arrivata solo recentemente, con gioia dei gamers che si sono ritrovati a fare diversi punti in più nei bench).


Poi non fraintendermi, ho anche configurazioni nuove che per ovvie ragioni preferisco.
Ma se qualcosa fa il suo lavoro, non capisco perchè dovrei pensare di dismetterla o rilegarla ad uso di sistemi operativi vecchi come win7 senza avere particolari vincoli se non i recenti (spero presto smentiti) inseriti da ms su tpm e compagnia.

Giux-900 17-06-2021 21:37

Quote:

Originariamente inviato da LL1 (Messaggio 47449562)
ergo, è una cazzata al 100% :O ...

al momento la versione leaked non va senza secureboot e tpm:



vedremo ulteriori aggiornamenti...

Kaio2 17-06-2021 22:02

Quote:

Originariamente inviato da Kaio2 (Messaggio 47449194)
Ho ripescato il mio vecchio pc per fare altre cose, ora in questo pc avevo la licenza windows pro che ho passato al nuovo pc e infatti sulla pagina MS del mio account compare il nuovo pc.

Ora collegando il vecchio alla rete, che ha ancora windows pro può creare casini con l'account visto che non è presente nei dispositivi e la licenza l'ho portata sul nuovo pc?

Non ditemi di formattare perchè a stento si accende quel pc :smile:

Volevo solo capire se la licenza attiva resta sul nuovo anche se quello vecchio lo uso

Nessuno ragazzi?

piwi 17-06-2021 23:12

Quote:

Originariamente inviato da no_side_fx (Messaggio 47449259)
prova a prendere un notebook dello stesso periodo anzi, anche del 2009 due anni più giovane, metti windows 10, ok si carica e parte ma ogni volta che inizi a fare qualcosa anche le più banali, stai sicuro che sono dolori

Ho qui un Sony Vaio appunto del 2009, con 4 GBytes di RAM e CPU P8400. Perfetto per Office e navigazione; va esattamente come andava con Windows 7; ovviamente con SSD. Senza quello si che son dolori, anche su macchine recenti.

deuterio1 17-06-2021 23:35

Quote:

Originariamente inviato da piwi (Messaggio 47449932)
Ho qui un Sony Vaio appunto del 2009, con 4 GBytes di RAM e CPU P8400. Perfetto per Office e navigazione; va esattamente come andava con Windows 7; ovviamente con SSD. Senza quello si che son dolori, anche su macchine recenti.

Se venisse confermata la necessità di TPM 2.0 e BIOS UEFI, io dovrei rottamare (quando cesserà il supporto all'ultimo W10) il mio muletto con un I7-870, 16 GB di RAM, 1 SSD da 1 TB, 2 HD Caviar Black in RAID da 2 TB, una GPU AMD R9 390, un alimentatore Seasonic da 700W e un signor case Corsair (non ricordo il modello) tenuto come nuovo. Al momento ci girano tranquillamente 2 VM Hyper-V con linux e posso giocare ancora ad alcuni titoli tripla A del periodo 2010-2015. Macchina che non ha dato mai un singolo problema.

Nicodemo Timoteo Taddeo 18-06-2021 06:39

Quote:

Originariamente inviato da deuterio1 (Messaggio 47449938)
Se venisse confermata la necessità di TPM 2.0 e BIOS UEFI, io dovrei rottamare (quando cesserà il supporto all'ultimo W10) il mio muletto con un I7-870, 16 GB di RAM, 1 SSD da 1 TB, 2 HD Caviar Black in RAID da 2 TB, una GPU AMD R9 390, un alimentatore Seasonic da 700W e un signor case Corsair (non ricordo il modello) tenuto come nuovo. Al momento ci girano tranquillamente 2 VM Hyper-V con linux e posso giocare ancora ad alcuni titoli tripla A del periodo 2010-2015. Macchina che non ha dato mai un singolo problema.

Nel 2025 il tuo computer avrà quanto? 15 anni? Nel frattempo, intendo dire in quindici anni, avrai cambiato televisore forse anche più di una volta e chissà quanti telefonini...

Insomma li volete immortali i computer e tutto il resto no? :)


Ma solo io ricordo i tempi quando ogni due-tre anni il computer andava cambiato perché non più adeguato ai nuovi sistemi operativi, nuovi programmi e nuove necessità? Due-tre anni... non quindici.

stormen 18-06-2021 07:09

2021-06 Aggiornamento per Windows 10 Version 21H1 per sistemi basati su x64 (KB4023057)

Mi è comparso stamane (mi sembra di averlo già fatto questo aggiornamento qualche gg fa) , cliccando installa ora è scomparso..

Ma wtf? Bug? :D


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 19:17.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.