Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Fraggerman 16-05-2010 08:54

Quote:

Originariamente inviato da colex (Messaggio 31988738)
Inoltre cercate di non postare sempre le stesse domande, le risposte sono scritte tutte nella guida in prima pagina oppure le potete ricercare! Grazie

quoto :D
Almeno così Oreste è contento :asd:

I soliti sospetti 16-05-2010 09:00

Quote:

Originariamente inviato da Fraggerman (Messaggio 31987444)


in che posizione?



Esterno dietro al case.
Usero' un telaio di una UltraKaze come ariduct per la fan interna e funge da distanziale.
Lo dovrei fissare agli attacchi per la prima fan sotto i raccordi cosi mi capitano pari pari agli ingressi del case per i tubi.
Tu che dici regge?

Fraggerman 16-05-2010 09:08

Quote:

Originariamente inviato da I soliti sospetti (Messaggio 31988831)
Esterno dietro al case.
Usero' un telaio di una UltraKaze come ariduct per la fan interna e funge da distanziale.
Lo dovrei fissare algli attacchi per la prima fan sotto i raccordi cosi mi capitano pari pari agli ingressi del case per i tubi.
Tu che dici regge?

Se lo metti in verticale dietro al case, secondo me, regge. Al radiatore non dovrebbe succedere nulla.
Dovresti provare e vedere se si piega qualcosa, le viti ad esempio...

I soliti sospetti 16-05-2010 09:21

Quote:

Originariamente inviato da Fraggerman (Messaggio 31988869)
Se lo metti in verticale dietro al case, secondo me, regge. Al radiatore non dovrebbe succedere nulla.
Dovresti provare e vedere se si piega qualcosa, le viti ad esempio...

Uso delle barre dilettate M3 da 7,5cm con vari dadi e rondelle... che dici?

Fraggerman 16-05-2010 09:50

ma le barre passano dentro la ventola sul case, poi nel frame della ventola che fa da spessore e quindi nel radiatore?

Snowfortrick 16-05-2010 11:41

Quote:

Originariamente inviato da Fraggerman (Messaggio 31988798)
quoto :D
Almeno così Oreste è contento :asd:

:sofico:

Con tutto il lavoro dall'altra parte ho veramente poco tempo per fare le cazziate di qua:D

lord_orione 16-05-2010 12:08

Buona idea, quello dell'argento!!

Cmq, usare un tappo di alcool per disinfettare, non è vero che fà male e danneggia la pompa... secondo voi il glicole etilenico, che cosa è?? E' anch'esso un alcool, eppure viene miscelato al 50% con l'acqua distillata!!:)

lord_orione 16-05-2010 12:09

Ma secondo voi, come potrei fissare un triventola posteriomente al case in verticale???:mbe:

Soulman84 16-05-2010 12:09

l'alcool non va molto d'accordo con il plexyglass..quello etilico ovviamente

lord_orione 16-05-2010 12:17

Quote:

Originariamente inviato da Soulman84 (Messaggio 31990780)
l'alcool non va molto d'accordo con il plexyglass..quello etilico ovviamente

Ma tu non andrai ad usare l'acool etilico, bensì l'alcool che si usa per fare i liquori!! E poi non credo che sia come dici tu... perchè anche il glicole etilenico (paraflu) è un alcool, eppure io lo uso senza nessun problema!:D

Soulman84 16-05-2010 12:20

dal foglio illustrativo di una vaschetta della tecnofront:

"non usare alcool per nessun motivo"

sul glicole etilico non mi esprimo non avendo abbastanza nozioni di chimica, ci vorrebbe il parere di qualcuno che ne sa di più

lord_orione 16-05-2010 12:25

http://it.wikipedia.org/wiki/Glicol_etilenico

http://it.wikipedia.org/wiki/Etanolo

Fabreeze 16-05-2010 12:26

non sono la stessa cosa.. il glicole non è un alcol ma un diolio

Fabreeze 16-05-2010 12:27

Quote:

Originariamente inviato da lord_orione (Messaggio 31990971)

Preceduto di un attimo

http://it.wikipedia.org/wiki/Dioli

http://it.wikipedia.org/wiki/Alcoli

lord_orione 16-05-2010 12:37

Quote:

Originariamente inviato da Fabreeze (Messaggio 31990993)
non sono la stessa cosa.. il glicole non è un alcol ma un diolio

allora..

* glicole etilenico e glicole propilenico: usati sia in soluzioni acquose che in oli grassi. È vietato l'uso in liquidi alimentari in prodotti farmaceutici e parafarmaceutici. Ne è sempre più ridotto l'uso anche in altre applicazioni industriali di prodotti destinati al contatto umano.

* alcol etilico: il più usato antigelo per sistemi acquosi; è atossico ma non ha un alto potere crioscopico e tende ad evaporare se posto in sistemi aperti, con conseguente formazione di gelo o appannamento del vetro dopo poco tempo.




Denominazioni e descrizione del glicole etilenico
1,2-etandiolo, etandiolo, etan-1,2–diolo, glicole, glicole monoetilenico (MEG)
CAS - n°: 107-21-1
Descrizione
Il glicole etilenico è l’alcol bivalente più semplice, HO-CH2-CH2-OH.
Il nome glicole (dal greco: glycos = dolce) trae origine dal suo sapore dolce.
Il glicole etilenico è miscibile in ogni proporzione, tra l’altro, con acqua, alcoli, acetone, acidi organici, ma non in sostanze poco polari quali idrocarburi alifatici, ossido di dietile e cloro-formio.
Il glicole etilenico è un liquido igroscopico incolore e inodore, dal sapore dolce o dolceamaro. Il glicole etilenico puro ha una consistenza sciropposa. Il suo basso peso molecolare relativo gli consente di esercitare un forte effetto di abbassamento del punto di congelamento (una miscela 1:1 con acqua gela solo ad una temperatura di -40°C).
La produzione annuale di glicole etilenico supera a livello mondiale i 10 milioni di tonnellate.
Utilizzazione
Il 40–50% del glicole etilenico prodotto è utilizzato come antigelo nell’industria automobilisti-ca. Il glicole etilenico è usato anche per lo sghiacciamento di aerei, piste di aeroporti, serra-ture e finestrini di automobili.


L’alcol o alcol etilico o etanolo è una piccola molecola, idrosolubile, costituita da 2 atomi di carbonio;
CH3-CH2OH, formula di struttura.
L’etanolo si forma per trasformazione (fermentazione) di alcuni zuccheri ed amidi presenti nell’uva o in altri frutti o nei cereali, ad opera di particolari lieviti. Esso si può ottenere anche per distillazione del mosto fermentato, procedura che separa l’acqua dall’alcol producendo un liquido ad elevata concentrazione di questo; ne sono esempio tutti i cosiddetti superalcolici, dalla grappa al gin, al whisky ed altre bevande con una gradazione alcolica sino a più di 50°. Nell’industria chimica, l’etanolo viene abbondantemente utilizzato come altri alcoli e sono tutti in grado di produrre effetti tossici; frequenti sono le intossicazioni da metanolo e da glicole etilenico.
L’alcol assoluto contiene il 100% di etanolo ma esposto all’aria assume rapidamente acqua e si diluisce al 95%. L’alcol denaturato contiene il 70% di etanolo ed ha un forte potere battericida; viene usato in molti prodotti industriali e casalinghi assieme ad una piccola quantità di elementi che scoraggiano la sua volontaria assunzione, piridina, acetone, benzene etc..

I soliti sospetti 16-05-2010 12:42

Quote:

Originariamente inviato da Fraggerman (Messaggio 31989215)
ma le barre passano dentro la ventola sul case, poi nel frame della ventola che fa da spessore e quindi nel radiatore?

Proprio come hai detto.;)
Tiene?:D

lord_orione 16-05-2010 12:42

In poche parole, sono parenti stretti!!:D

Io però consiglierei sempre e comunque di usare glicole etilenico miscelato al 50% con acqua distillata, però non quello che vendono per i pc(che secondo me, non è puro) bensì quello di derivazione automobilistica cioè il classico "paraflu"; io uso quello, puoi controllare le foto nelle ultime 2 pagine;)

Soulman84 16-05-2010 12:53

io continuerò ad usare e a consigliare la sola acqua bidistillata per l'impianto, poi ognuno fa un pò quello che vuole:D

lord_orione 16-05-2010 13:00

Quote:

Originariamente inviato da Soulman84 (Messaggio 31991337)
io continuerò ad usare e a consigliare la sola acqua bidistillata per l'impianto, poi ognuno fa un pò quello che vuole:D

informati con un chimico;)

colex 16-05-2010 13:22

Quote:

Originariamente inviato da lord_orione (Messaggio 31991423)
informati con un chimico;)


Io non m'informo da nessuna altra parte, perchè basta la semplice acqua distillata (che mi tirano fuori i climatizzatori di casa, dopo averla filtrata dalle impurità) + un pezzetto d'argento nella vaschetta... E vado avanti così dal 2005!

I "trip" chimici li lascio a chi vuole spendere soldi inutilmente... Autoassolvendosi con argomentazioni inutili!


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:27.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.