Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Monitor, Televisori e Videoproiettori (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=30)
-   -   VIDEOPROIETTORI full HD e HD ready - Risposte veloci e dettagliate! (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2450301)


sonny8 23-01-2016 19:52

Sony VPLW 500 vs HW65ES ne varrebbe la pena?

Ciao a tutti.

Premesso che, dati alla mano so benissimo non dovrebero esserci dubbi spiego brevemente il perchè di tale mia domanda.
Dopo lunga attesa, ho potuto finalmente visionare il Sony HW65 oggetto del mio attuale interesse, prova della durata di un'ora circa, durante la quale ho potuto in tutta tranquillità e libertà sbizzarrirmi con le impostazioni dello stesso, arrivando ad ottenere una resa che soddisfacesse i miei gusti anche se, con apposita calibratura, sicuramente si potrà ottenere molto di più (il vpr era out of box) quindi no rodaggio ed impostazioni di fabbrica, collegata la spina e via. Successivamente però con il commesso del negozio, abbiamo riposizionato al suo posto il fratellone "il 500" (macchina praticamente nuova avrà si e no 50 ore di lampada) ed acceso per verificare che fosse tutto apposto, da qui la mia proposta indecente, farmi fare il prezzo anche di quest'ultimo è da un pò che lo sto curando, dato che è abbandonato a se stesso.
Ora il mio dubbio; per quello che vi andrò ora ad elencare ed in parte anche per l'esborso economico che quanto meno si raddoppierebbe, oggettivamente in termini di resa totale ne varrebbe la pena?
Le dimensioni della stanzetta ( completamente trattata per lo scopo visione prevalentemente di BD ) sono: Lunghezza 4,2m X 3,7m altezza 3m, distanza visione stimata tra 3,5/4m, il proiettore posto a soffitto perfettamente centrato, tolto il suo ingombro a 3,6m dalla parete di proiezione, dimensioni schermo (fisso) e relativo guadagno ancora da definire in base alla scelta finale, anche su questo punto graditi i vostri consigli.

Grazie fin d'ora a chi volesse contribuire.

Abilmen 23-01-2016 22:13

@parabolato

Anzitutto benvenuto sul forum... thread dei videoproiettori...ma veniamo ad esaminare la migliore soluzione al tuo problema. Premesso che col tuo budget è difficilissimo trovare un vpr superiore al tuo Sony sxrd riflessivo hw40es (best in class) che se ben settato è in grado di generare un'immagine eccellente, vediamo di fare una scelta che ti offra una soluzione di qualità (al tuo problema) senza svenarti e senza sforare sui 2000 € che pensi di spendere, o di sforare di poco. In effetti i tre vpr alternativi sono tra il buonissimo e l'eccellente e val la pena soffermarsi su di essi. Il Jvc x500 è certamente top in class nella sua fascia di prezzo (oltre 3 mila euro); ha un 2d superlativo (pur non essendo un vero 4K) ed anche il 3d è molto buono; carente invece nel game con il suo altissimo imput lag (sai mai che non ti venga voglia di giocare) pari a 125ms (7 frames). Se guardi soli alla qualità dell'immagine e certamente eccezionale (anche sulle basse luci), ma rispetto al Panasonic e soprattutto al Sony, la differenza è tutt'altro che elevata. Sintetizzando, l'x500 ha un 2D da voto 10, il Sony da 9+ ed il Panasonic da 8,5. Mentre all'Epson tw9200 darei un 8,5 pure. Tutti voti altissimi come puoi notare. Proiettando con lente a m. 6,00 dall'eccellente Screenline tensionato wawe da 101", Il Pana pt-at6000 lo riempirebbe con zoom al minimo e 50 nits di luminanza a lampada piena; servirebbe quindi un telo con gain 1,2 per recuperare nits e mettere la lampada in eco (maggior silenziosità, maggior durata e qualità pressochè invariata). Il problema è che a più di 6 m. non si può andare. Il Jvc x500 a m. 6,20 ce la fa con zooom al minimo a riempire il 101" ma con telo gain 1.0, e lamp in eco, i nits sono un poco carenti come nel Pana. Infine l'Epson tw9200 non ha difficoltà a riempire lo Screenline da m. 6,2 con zoom non del tutto al minimo. Costa però € 2.500. Come lag l'Epson è inadatto come il Jvc al game, invece il Pana è ok (come del resto il tuo Sony). Conclusione; l'ideale con quel telo, sarebbe che tu potessi avanzare almeno a 5 metri di distanza (lente - telo) per avere più luminanza sul telo con lamp in eco. Ma se fai un setting sostenuto, il piccolo problema viene cmq superato. Personalmente, andrei o sul Jvc se ti garba spendere un 3 mila poco più. Oppure sul Pana (messo però max a 6 m.) che ha un rapporto prezzo prestazioni imbattibile (meno di € 1.400 su Monclick...ma quando è uscito nel 2012 costava € 2.400). Scarterei l'Epson, perchè se devo spendere 2.500 €, allora faccio uno sforzo e vado su Jvc. Oppure cambi le misure di configurazione e tieni il tuo ottimo Sony e risparmi un bel po'. In attesa di prendere un vero 4k... magari ancora Sony.

Abilmen 24-01-2016 01:28

@sonny8

Benvenuto anche a te nel thread dei proiettori! Passiamo adesso ad esaminare la miglior scelta per la tua configurazione ed usi.
- Proiettori in "scelta" = Sony hw65es e VW500ES
- Distanza di proiezione = m. 3,60; distanza visiva = m. 3,70/3,80.
- Uso prevalente = visione di Bluray.
- Installazione a soffitto alto 3 metri.

Considerando la grandezza media della stanza, e l'uso di materiale tutto o quasi 1080p (full hd), mi sembra persino scontato che tu debba preferire il modello appunto full hw65es (risparmi 3 mila € forse più) nei confronti del 4k VW500es il cui vantaggio in assenza di materiale UHD, sarebbe irrilevante, anche perchè il 65es ha un processore (Reality Creation) di 2.a generazione derivato proprio da quello del 4k!. La spesa non sarebbe quindi giustificata, anche se fosse minore. Ci vorranno ancora anni prima che il materiale 4K arrivi sugli scaffali in larga scala! Bene, appurata la scelta del Vpr, veniamo allo schermo. Guardando da circa m. 3,7/3,80, per avere il miglior coinvolgimento, dovresti prendere un telo tipo questo Adeo (marchio ottimo come Screenline) tensionato:

https://www.schermionline.it/product...pkpugco31cbt27

La tela da scegliere è la Reference White con guadagno 1.0; con lente a m. 3,60 dal telo, riempirai tale schermo (base cm 251 da 113") con lo zoom a 2/3 della corsa (o poco più); la luminanza prodotta sullo schermo con lampada in eco mode (modalità da usare (più silenzio, maggior durata lamp e qualità immagine pressochè invariata) sarà di 64 nits che sono ok.
Per l'installazione a soffitto vale questo calcolo: altezza margine inferiore del telo da terra = 70 cm + altezza del telo (parte visiva) di cm 140 = cm. 210. La staffa (la prenderei con braccio allungabile di circa 50-60cm) la puoi comprare su staffeonline o Amazon.it; il proiettore andrà forzatamente capovolto (le viti sono sotto) ed hai scritto che sarà centrato in orizzontale, mentre in verticale riempirai il telo appunto con l'ampio lens shift verticale. Fare delle prove prima di fissare il telo è sempre consigliabile. Se l'altezza del margine basso da terra sarà di 80cm va bene lo stesso. E' anche soggettivo. Ps. Se vuoi avere il proiettore a portata di mano (consigliabile per questi vpr di qualità elevata con LS che proiettano centro-lente - centro-schermo). Puoi prendere un supporto o mobiletto (Amazon.it) e metterlo dietro al divano con lente ad altezza da terra di circa m. 1,40. Tieni presente che il Sony, anche se vicino alle orecchie è silenziosissimo in eco mode.

riccio2004 24-01-2016 07:07

EPSON EH TW6600W
 
L'altro giorno mi è arrivata la mensola ed ho potuto finalmente installare il mio Epson tw6600w.

Con telo Visivo Pro da 92 totalmente disteso a 292 cm di distanza dal centro lente ho riepito con poco zoom il tutto. La regolazione è stata velocissima ed il LS verticale e leggermente (di qualche cm) orizzontale nel mio caso è stata determinante - qualche mezzo giro delle manopole e tutto ok.

Del telo Visivo Pro ne avevo già parlato e confermo la qualità:
design ottimo, rumorosità minima, discesa totale in meno di 10 secondi, telecomando touch bellissimo e funzionale (ma non lo utilizzo in quanto ho il trigger). Le leggere onde che avevo notato lasciando lo schermo per qualche giorno tirato giù non dico che si sono eliminate del tutto ma si sono ridotte e, per fortuna, in fase di visione non si vedono per niente.

L'Epson tw6600w è per me ottimo.
Qualità di immagine perfetta, wireless fantastico (aggancia fino a 5 sorgenti hdmi) e finora non ha perso un colpo anche con il 3d.
In 3d vedo principalmente le trasmissioni Sky - il proiettore permette anche di regolare ottimamente la profondità e la distanza (per avere appunto un'esperienza ottimale) - proprio ieri ho visto un documentario della Nasa in 3d ... nero ottimo!! profondità ottimale (l'ho leggermente aumentata)... le stelle in alcuni casi ci venivano davvero incontro fino a colpirci!!!
In 2d nessun problema: in eco mode, con colori naturali, il gain 1.0 dello schermo non ci da fastidio. Non ho quindi bisogno nemmeno di mettere un filtro ND.

Ho poi fatto girare il famoso Regolo per cercare di correggere qualcosa ma, con colore "naturale" tutto corrispondeva esattamente ai parametri impostati in Regolo; ho lasciato quindi tutto invariato ad eccezione del contrasto che, secondo la tabella Regolo, era da alzare un pochino.
Altre regolazioni per ora non ne ho fatte... A mio avviso non ce n'è proprio bisogno... Potrei regolare ogni singolo dei sei colori con diversi parametri ma non ne sento proprio il bisogno.

L'HDMI CEC funziona (io lo utilizzo con il mio minipc android Zidoo 6xpro) mentre purtroppo non funziona con il mio impianto audio (che non lo supporta) e nemmeno (maledetti) con Sky.

A proposito di Sky vorrei confrontarmi con voi in quanto, il mio Epson (come da manuale, precisa che per alcuni segnali non è possibile impostare lo schermo in "automatico") con Sky rimane fisso in "normale" e non posso appunto modificarlo.

Molti canali e molti film si adattano quindi perfettamente allo schermo 92" 16/9... in altri casi invece, per alcuni film, purtroppo vedo le bande nere sopra e sotto (anche se il film è taggato da Sky in 16/9) e purtroppo me le devo tenere non potendo impostare lo schermo in "automatico".

E' normale questo? Oppure posso in qualche modo aggirare il problema?

Forse potrebbe essere anche una limitazione dell'Epson in quanto nel mio vecchio televisore - impostando lo schermo in automatico - anche i film di Sky con le bande nere si adattavano perfettamente (forse tralasciando qualche pezzo a destra e sinistra).

Il problema del formato, purtroppo lo riscontro anche con il minipc collegato. Anche in tal caso non posso modificare il formato in "automatico" e anche qui purtroppo devo tenermi - in alcuni film - le bande nere sopra e sotto.

E' normale anche qui? Possibile che i due segnali ricevuti dal videoproiettore non possano essere adattati allo schermo in "automatico" - nel minipc uso Kodi ma non ho trovato alcun parametro.

Fatemi sapere!!!


PS
come faccio a postare alcune foto direttamente qui?

riccio2004 24-01-2016 07:12

PULIZIA LENTE
 
@Abilmen

Come ho postato sopra tutto bene e pienamente soddisfatto.
Ho notato però, nonostante metto sempre il coprilente, che c'è polvere nella parte esterna della lente e, forse, è quasi un pochino sporca.

Come posso pulirla senza fare danni?
(qualcuno dice con un semplice panno per occhiali o con un po' di aria compressa ma non mi fido).

In merito alla polvere, essendo posizionato su una mensola, è consigliabile Abilmen far fare una piccola "busta protettiva antipolvere" o altro?

sonny8 24-01-2016 10:46

@Abilmen

Grazie per la celere ed esauriente risposta.
Nel caso invece mi volessi orientare verso altre marche di proiettori, ritieni che nel mio budget, ci sia qualcosa da preferire rimanendo in tema di qualità/prezzo?
Per il telo ho dimenticato di specificare che starò esclusivamente su un fisso, il consiglio sulla tela ritengo rimanga immutato, già' 4K? (fatta la spesa tolto il pensiero) il modello è la marca pure?
Ultima cosa, mi sono stati consigliati anche schermi più' grandi (se possibile non mi dispiacerebbe visti gli oltre 3m disponibili) e ad alto contrasto, nella mia stanza trattata opportunamente, avrebbero comunque da dare qualcosa in più' a livello di contrasto o sarebbe una spesa inutile?

Grazie ancora

parabolato 24-01-2016 13:23

@Abilmen

Grazie davvero per i tuoi consigli.
Se volessi monetizzare e non cambiare configurazione, l' Epson 9200 lo potrei trovare usato e starei sotto i 2000 oppure avrei pensato addirittura anche all' Epson 9000...Che ne pensi?
Rispetto al mio Sony il gap é enorme?

Eurin 24-01-2016 13:49

Quote:

Originariamente inviato da Abilmen (Messaggio 43286486)
No, anche i vpr portatili/pico con risoluzione wxga 1280x800 (praticamente hdready compatibili col 16:9) possono essere usati con soddisfazione anche per l'home video ovvero home cinema. Suggerisco per il tuo caso in ordine di importanza:
1) Lg PW700 Dlp con fonte illuminazione a led, 700 A. Lumen durata ben 30.000 ore con cui puoi tranquillamente proiettare sul soffitto mettendolo dritto. Costa poco ppiù di 600 euro: http://www.trovaprezzi.it/prezzo_vid..._lg_pw700.aspx

2) Vivitek Qumi q5 che costa 500 €, un po' meno luminoso (500 Lumen) stessa risoluzione dell'Lg, ma un poco più rumoroso e meno potente.

NB. Con entrambi, se guardi da 3 metri vs il soffitto, puoi fare un 90/93" (base 200 cm) con distanza lente soffitto di 3 metri (eventualmente lo metti sopra un supporto di qualche decina di cm.; l'Lg in eco mode è piuttosto silenzioso ed è MHL compatibile per collegarlo ad uno smartphone.

Ottimo ! mi hai aperto un mondo ! :D

A questo punto ho una domanda ... secondo te merita aumentare il budget per puntare al nuovo LG ph1500g o non ha senso ?

Suhadi_Sadono 24-01-2016 15:38

@Abilmen

Grazie per i consigli, ad Agosto ti avevo fatto qualche domanda sul proiettore, alla fine ho preso da un mese l'Optoma HD161X e il livello dei neri è proprio come mi hai detto: incredibile per questo prezzo!
L'unico difetto se proprio vogliamo trovarglielo è l'input lag: non gioco, ma questo non vuol dire che con i film non si noti. Guardando in lingua originale, il video è in ritardo di più di 180-200ms rispetto all'audio, con ovvi difetti sul labiale.
Magari chi guarda i film doppiati, il difetto lo nota meno essendo il labiale già fuori sincrono di suo, ma dovrebbero specificare l'eventuale problema quando lo vendono...
Fortuna che ho l'ampli che mi consente di ritardare l'audio.

P.S.
Devo aver fatto male i conti di qualche cm, e la lente non è perfettamente allineata con il telo. Praticamente la parte bassa del telo è allineata al cm, mentre in alto il bordo superiore si sposta in diagonale verso destra lasciando la parte sinistra scoperta di 5cm. Un difetto di poco conto, ma avendo già forato la parete per la staffa non credo possa trovare rimedi :doh:

paolovr 24-01-2016 15:54

Quote:

Originariamente inviato da Abilmen (Messaggio 43270913)
Anzitutto benvenuto sul forum.....e passiamo alla miglior configurazione per te che hai come usi film penso anche bluray, mkv, tv-sky e game:
a) Direi che col budget vpr+telo, puoi pretendere un po' di più rispetto all'Optoma hd26 (che poi è uguale all'hd141x entry level); ti consiglio quindi sempre in casa Optoma il modello superiore Hd151x
http://www.trovaprezzi.it/Fprezzo_vi...ma_hd151x.aspx

b) Telo ed installazione; Guardando da m. 4,60, puoi prendere un Celexon da vpr24 bianco gain 1.0 a molla tipo questo:
http://www.proiettore24.it/it/scherm...-x-158-cm.html
Proiettando mi pare sempre da m. 4,60, con l'Optoma hd151x, riempirai questo telo con zoom a metà della corsa e la luminanza con lamp in eco, sarà perfetta = 70 nits. Il margine basso dello schermo dovrà essere a circa 50 cm da terra...quindi 50 + 160 altezza visoinabile del telo + 20 cm di offset = cm 230...cioè la lente del vpr CAPOVOLTO, dovrà essere centrata orrizontalmente col telo ad una altezza di cm 230 da terra. I restanti 15 cm sono dedicati alla staffa per vpr, che prenderai o su "staffeonline" od Amazon.it.; l'Optoma ha pure un lens shift verticale (modesto) che può aiutare nel posizionamento. Fare delle prove prima di fissare il telo è consigliabile.

ciao a tutti, sto cercando di concludere per ordinare video e telo ma ho alcuni dubbi che non riesco a sciogliere... la mia distanza muro/muro è di m4.60 quindi nella migliore delle ipotesi la distanza lente/telo sarà 4.00/4.10.
da quella distanza projectorcentral mi da una base di proiezione di 2.50...
mi sembra inutile prendere un telo da 2.80 e lasciare bordi bianchi tutt'intorno...
su proiettore24 ho trovato teli da 2.40 (vabbè, mi accontento :D )
ma non so quale scegliere e, sempre projectorcentral con quelle misure mi da 110 nits e non più 70 come indicato dal buon @Abilmen

grazie a chi vorrà aiutarmi
paolovr

loriss84 25-01-2016 09:50

Ciao Abilmen,
spero di romperti per l'ultima volta :) sei davvero gentilissimo.
Tempo addietro mi avevi proposto un Panasonic pt-ae600e in abbinata a uno schermo tensionato inceiling screenline da 223x125.
A suo tempo avevo un budget solamente per il vpr di 1500€.
Ora però guardandomi in giro ho trovato a 2400 euro il sony hw65e (ex demo con 3 anni di garanzia prime)
Tu cosa ne dici? vale la pena spendere questi soldi in più?
Se si, va bene mantenere il telo che mi hai proposto? (non ricordo il guadagno).
Il vpr sarà a 5 metri dal telo ad una altezza di 2.40 (lo incasso in un muro quindi non sarà capovolto) e la distanza di visione è di 3.50 metri.
Grazie mille.

p.s. inoltre a che altezza dovrà andare il fondo del telo ? 70 cm vanno bene?
Grazie

Abilmen 25-01-2016 13:10

Suhadi_Sadono
Il difetto che riscontri non ha nulla a che vedere con l'imput lag, ma si chiama Jitter (voci di un film non sinconizzate col video); in genere si riscontra quando si usa il connettore ottico; nel caso tu abbia questo, prova a mettere quello coassiale.

Abilmen 25-01-2016 13:20

paolovr

Dovresti rammentarmi la distanza di visione divano-telo (quella di proiezione lente-telo confermi in m. 4?) che mi pare fosse m. 4,60, confermi?; posta quindi il dato dopodichè ti indicherò la grandezza-telo ottimale ed i nits di luminanza con lampada in eco mode.

paolovr 25-01-2016 14:22

Quote:

Originariamente inviato da Abilmen (Messaggio 43309444)
paolovr

Dovresti rammentarmi la distanza di visione divano-telo (quella di proiezione lente-telo confermi in m. 4?) che mi pare fosse m. 4,60, confermi?; posta quindi il dato dopodichè ti indicherò la grandezza-telo ottimale ed i nits di luminanza con lampada in eco mode.

ciao e grazie della "presenza"...
avevo dato per scontato il fatto che il divano fosse appoggiato al muro... quindi muro/muro 4.6
seduta/telo 4.2 +/-
lente/telo 4.10/4.20 +/-
il tutto naturalmente aggiustabile in base al telo ed alle regolazioni ottimali del proiettore

ho visto per esempio http://www.proiettore24.it/it/scherm...-x-135-cm.html
che lo schermo della misura inferiore a quello che mi hai consigliato è in misura 234 effettivi nella versione professional e 240 il professional plus e l'economy...
a parte i quasi 100€ vale la pena spendere di più per il telo nel mio caso?

altra cosa, vale la pena estendere la garanzia?

ringrazio in anticipo tutti e bacio, in senso figurato, abilmen!
:D :D :D
ciao

Giovannino 25-01-2016 14:59

A chi interessa il Benq W2000, segnalo che al momento si trova in diversi store online a un prezzo intorno ai 950-960 euro iva compresa (cercate con trovaprezzi). Penso che a un prezzo del genere possa avere pochi rivali, io mi ci trovo benissimo e se volete un DLP con un meraviglioso 3d e un ottimo 2d penso che intorno a questa cifra non possiate trovare praticamente nulla.

Abilmen 25-01-2016 16:05

paolovr

Allora, per la grandezza del telo, in genere si è sposata la regola che dev'essere base del telo x1,5; cm. 2,40x1,5 = m. 3,60 di distanza visiva consigliata. Oggettivamente è un poco piccolo e poi è 234cm, ed infine non lo puoi considerare avendo gain 1.2 (vuole 1.0); la nuova distanza di visione non è quindi m. 4,60, ma 4,10/4,20 per cui il telo che ti serve è questo:

http://www.visivo.de/it/Schermi-Manu...0-cm-16-9.html

Per vedere il prezzo devi registrarti (ma è 203 + iva); la base è m. 2,64x1,5 (119") = distanza di visione ottimale di circa 4 metri, poco di più, quindi ci siamo; con lente a m. 4,20 dal telo, l'Optoma hd151x lo riempirà con lo zoom a poco più di metà corsa. La luminanza del telo, con la lampada del vpr rigorosamente in eco-mode, sarà di circa 80 nits che vanno bene anche senza filtro ND, basta fare un settaggio del vpr "moderato". Se hai gli occhi sensibili e vuoi stare più distante, puoi prendere il Celexon modello però economy che ha gain 1.0 ed è effettivamente un 108" a base 240 cm e sarà riempito con lo zoom ad 1/3 della corsa. La luminanza in eco, sarà 88 nits...un poco alta ma penso che il filtro non sia necessario; devi fare un settaggio ancora più moderato.

Abilmen 25-01-2016 16:08

Quote:

Originariamente inviato da Giovannino (Messaggio 43309859)
A chi interessa il Benq W2000, segnalo che al momento si trova in diversi store online a un prezzo intorno ai 950-960 euro iva compresa (cercate con trovaprezzi). Penso che a un prezzo del genere possa avere pochi rivali, io mi ci trovo benissimo e se volete un DLP con un meraviglioso 3d e un ottimo 2d penso che intorno a questa cifra non possiate trovare praticamente nulla.

Diciamo che se la gioca con l'Optoma hd161x che però costa 100 € in più e non è adatto al game causa l'elevato imput lag.

lbatman 25-01-2016 16:25

Domanda stupida : un amico mi chiede consiglio per acquistare un vpr portatile ultraeconomico, ha controllato su Amazon tra quelli sui 100E....avete esperienza in merito?

Inviato dal mio SM-G900F utilizzando Tapatalk

paolovr 25-01-2016 17:19

[quote=Abilmen;43310091]paolovr

ottimo, e grazie ancora...

faccio due calcoli ed un po' di prove e vi faccio sapere

ciao

Suhadi_Sadono 25-01-2016 17:22

Quote:

Originariamente inviato da Abilmen (Messaggio 43309390)
Suhadi_Sadono
Il difetto che riscontri non ha nulla a che vedere con l'imput lag, ma si chiama Jitter (voci di un film non sinconizzate col video); in genere si riscontra quando si usa il connettore ottico; nel caso tu abbia questo, prova a mettere quello coassiale.

Uso l'HDMI per non perdere i formati lossless DTS e TrueHD

Abilmen 25-01-2016 18:17

Quote:

Originariamente inviato da Suhadi_Sadono (Messaggio 43310304)
Uso l'HDMI per non perdere i formati lossless DTS e TrueHD

Allora potrebbe essere la non eccelsa qualità di qualche "componente" audio. Sicuramente l'imput lag non c'entra e riguarda solo il ritardo sul video ai comandi impartiti quando si gioca. Ho visto alcuni vpr Jvc-Dila da 3.000 € con un imput lag altissimo, ma erano perfettamente sincronizzati nella fase voce-labiale dei film.

Suhadi_Sadono 25-01-2016 18:21

Nel forum avmagazine anche altri hanno riscontrato il difetto. Sui componenti audio non credo sia quello il difetto, 1700€ di sinto dovrebbero bastare per escluderlo dal difetto. Secondo me è proprio il VPR ad avere qualcosa che non va. Perché con la TV e gli stessi componenti funziona tutto perfettamente mentre con il VPR devo ritardare l'audio di 180ms per cercare di sincronizzarlo

Abilmen 25-01-2016 18:36

Quote:

riccio2004 ha scritto: ................Molti canali e molti film si adattano quindi perfettamente allo schermo 92" 16/9... in altri casi invece, per alcuni film, purtroppo vedo le bande nere sopra e sotto (anche se il film è taggato da Sky in 16/9) e purtroppo me le devo tenere non potendo impostare lo schermo in "automatico". E' normale questo? Oppure posso in qualche modo aggirare il problema? Forse potrebbe essere anche una limitazione dell'Epson in quanto nel mio vecchio televisore - impostando lo schermo in automatico - anche i film di Sky con le bande nere si adattavano perfettamente (forse tralasciando qualche pezzo a destra e sinistra).
.........................
Strano, un film in 16/9 con aspect ratio 1.78/1.85:1 NON si deve vedere con le bande su un vpr 16/9. Queste si vedono sempre se il film è in 21/9 con aspect ratio 2.35/240:1. In ogni caso, limitazioni o meno, quando vedi le bande orizzontali sopra e sotto, prova a mettere la modalità zoom nel menù del proiettore; le bande spariranno e vedrai a tutto schermo; naturalmente come hai accennato, l'immagine stessa sarà ok in verticale (solo più grande) mentre in orizzontale verrà un poco tagliata ai lati dove in genere non ci sono cose significative; inoltre, essendo l'immagine ingrandita sarà un poco meno dettagliata ma potrebbe essere buona lo stesso se il vpr ha un dettaglio di base elevato.

loriss84 25-01-2016 19:15

Quote:

Originariamente inviato da loriss84 (Messaggio 43308598)
Ciao Abilmen,
spero di romperti per l'ultima volta :) sei davvero gentilissimo.
Tempo addietro mi avevi proposto un Panasonic pt-ae600e in abbinata a uno schermo tensionato inceiling screenline da 223x125.
A suo tempo avevo un budget solamente per il vpr di 1500€.
Ora però guardandomi in giro ho trovato a 2400 euro il sony hw65e (ex demo con 3 anni di garanzia prime)
Tu cosa ne dici? vale la pena spendere questi soldi in più?
Se si, va bene mantenere il telo che mi hai proposto? (non ricordo il guadagno).
Il vpr sarà a 5 metri dal telo ad una altezza di 2.40 (lo incasso in un muro quindi non sarà capovolto) e la distanza di visione è di 3.50 metri.
Grazie mille.

p.s. inoltre a che altezza dovrà andare il fondo del telo ? 70 cm vanno bene?
Grazie

riesci a darmi una info Abilmen? grazie:) :)

Abilmen 25-01-2016 19:18

Quote:

Originariamente inviato da Suhadi_Sadono (Messaggio 43310516)
Nel forum avmagazine anche altri hanno riscontrato il difetto. Sui componenti audio non credo sia quello il difetto, 1700€ di sinto dovrebbero bastare per escluderlo dal difetto. Secondo me è proprio il VPR ad avere qualcosa che non va. Perché con la TV e gli stessi componenti funziona tutto perfettamente mentre con il VPR devo ritardare l'audio di 180ms per cercare di sincronizzarlo

Non discuto che il difetto non ci sia, ma l'imput lag non c'entra perchè ho visto un sacco di vpr con lag ancora più alto che avevano l'audio-video perfettamente sincronizzato.

Abilmen 25-01-2016 19:41

loriss84

Il nuovissimo Sony hw65es è di categoria superiore rispetto al pur buonissimo Pana. Quindi la mia risposta è si a quel Sony ex-demo. C'è però una condizione; devi mettere la lente a non più di m. 4,80 dal telo se vuoi riempire con zoom quasi al minimo quel 101" ad incasso tensionato della Screenline (la tela andrebbe bene con gain 1.0, ma tra gli incelling, su Schermionline, c'è solo la gain 1.2 che va bene lo stesso...basta fare un setting moderato ed usare la lampada del vpr in eco mode ); si... 70 cm da terra del margine basso del telo, possono andar bene. Se proprio devi mettere la lente del vpr minimo a 5 metri, c'è un'altra soluzione: guardando su Schermionline noterai anche la presenza tra gli Incelling, di Screenline un base 244cm (110") che costa quasi uguale al 101". E' un poco grandino, guardando da m. 3,5, ma ci si fa l'abitudine e soprattutto ti permette di lasciare il Sony a m. 5 dal telo che verrà riempito con zoom a poco più del minimo della corsa. La scelta è sempre della tela gain 1.2.

gabrydp12 25-01-2016 22:11

Quote:

Originariamente inviato da Abilmen (Messaggio 43272538)
@gabrydp12

Benvenuto sul forum e per il resto direi che vista la distanza di proiezione (uguale a quella di visione) di m. 4,50, il Panasonic pt-at6000 è "il meglio" in quella fascia di prezzo (l'ottimo Sony hw40es costa 2.100 € e sfori). Il telo che ti consiglio è questo ottimo Adeo :

https://www.schermionline.it/product...2554s7tehd0f63

Devi prenderlo tensionato come questo per evitare pieghe col tempo; da 113" (base 250 cm) va benissimo per guardare da m. 4,30-4,50.
Tela da scegliere = Vision White bianca guadagno 1.2 (per recuperare nits vista l'elevata distanza). Il vpr lo puoi mettere anche dietro al divano su un supporto di circa m. 1,30 da terra; l'altezza del margine inferiore del telo dovrà essere circa 70-80 cm dal pavimento.; l'ampio lens shift ti faciliterà il posizionamento del telo. Col Pana, da m. 4,50, riempirai quell'Adeo con lo zoom a metà corsa. I nits (luminanza) sul telo, con lampada in eco mode, saranno 60 che vanno benissimo. Se il Pana arriva privo di difetti (è un modello del 2012) farai una sala cinema con i controfiocchi e spesa tutto sommato moderata per il valore. Ciao.

Ciao Abilmen, scusa ancora il disturbo, per quanto riguarda il telo ho la possibilità di prendere in zona uno screenline tensionato con gain 1.2 con base 244 o 274. Cosa mi consigli tra i due? Correggo la distanza del proiettore dal telo che è di circa 5 m mentre quella di visione resta a 4,5 m circa.

Abilmen 25-01-2016 23:57

gabrydp12
Se guardi da 4,5 metri proiettando da m. 5, il telo giusto è quello a base cm 274 (124"); se invece guardi da m. 4 (circa) va bene anche il base 244 (110") che è la soluzione più equilibrata tenendo conto anche della luminanza e dell'uso della lampada in eco-mode. Col base cm274 è probabile che dovrai, dopo un po' d'uso in eco, mettere la lampada a pieno regime necessitando più potenza e più luminanza.. Gain 1.2 è ok.

Abilmen 26-01-2016 12:09

Quote:

Originariamente inviato da Eurin (Messaggio 43306646)
Ottimo ! mi hai aperto un mondo ! :D
A questo punto ho una domanda ... secondo te merita aumentare il budget per puntare al nuovo LG ph1500g o non ha senso ?

E' un led ful hd da 1400 lumen (se ti riferisci al 1500 Pf non Ph) ; chiaro che è superiore al 700, ma costa anche quasi il doppio; se guardi sorgenti 1080p puoi prenderlo sicuramente.

andrea579 26-01-2016 14:23

Sono un novizio, non ho mai avuto un proiettore ma… c’e’ sempre una prima volta.
Ho letto di vostre raccomandazioni per i modelli Benq W1110, Benq W2000 e Optoma H151 ma penso che prima dell’acquisto sia meglio chiedere.
Vorrei che fosse wireless e che quindi non dovessi attaccarci altro che l’alimentazione elettrica e che avesse il 3D.
preferirei il 3D passivo ma mi sembra di aver visto che tutti i proiettori siano attivi.
Lo userei principalmente per guardarci film, ogni tanto una partita di calcio e un paio di volte l’anno un videogame con gli amici.
Il divano e’ a 3.2 metri dal muro.
Mi piacerebbe poteste consigliarmi sul proiettore, il telo ed eventuali accessori (wireless, 3D, occhiali o altro necessario)
Un mio dubbio, immagino che dovro’ collegare il mio decoder al trasmettitore wireless che mandera’ il segnale video al proiettore. L’audio invece immagino continuera’ ad andare dal decoder all’home theater con un cavo, non ci sara’ un problema di sincronia con il video un po’ in ritardo all’audio? Sorry se la domanda fosse troppo stupida. Grazie. andrea

Abilmen 26-01-2016 15:38

@andrea579

Benvenuto sul forum...dovresti specificare però alcune cose:
- Il budget che intendi utilizzare.
- La distanza di proiezione (lente-telo)
- Se hai intenzione di fissare il vpr a soffitto, la distanza soffitto-pavimento.
Dopodichè proseguiremo il discorso per la miglior configurazione.

andrea579 26-01-2016 16:32

Capisco,
La stanza e’ una locale adiacente alla sala e che verrebbe usata solo per questo scopo.
E’ lunga 3.91 metri il divano starebbe da una parte e lo schermo dall’altra. Ho stimato una distanza tra lo schermo e chi guarda di circa 3.5 metri.
E’ larga 3.61 metri e quindi questa e’ la larghezza massima del telo/schermo ma penso che lo schermo debba essere piu’ piccolo della parete.
E’ alta 2.70 e al soffitto verrebbe appeso il proiettore che si troverebbe a 1.7 metri dalla parete che dovrebbe ospitare lo schermo.
Per quanto riguarda il budget essendo un novizio non ho molto idea, mi piacerebbe che il proiettore fosse wireless, (anche se ho il dubbio del sincro con l’audio) e che avesse il 3d passivo, ma anche quello attivo potrebbe andare bene. Lo schermo potrebbe anche essere fisso e non a scomparsa. Dopodiche’ piu’ risparmio e piu’ mi compro altre cose :-)
Grazie
andrea

Abilmen 26-01-2016 18:08

andrea579

a) Dovresti comunque specificare un budget minimo/max.

b) La distanza lente del vpr-telo che hai specificato in m. 1,7 è troppo bassa per un vpr home cinema, anche a tiro corto...insomma ne uscirebbe uno schermo troppo piccolo. Dovresti quindi installare il proiettore almeno a m.2,60/2,80...ce la fai?

Spytek 26-01-2016 20:48

Quote:

Originariamente inviato da Abilmen (Messaggio 43310784)
loriss84

Il nuovissimo Sony hw65es è di categoria superiore rispetto al pur buonissimo Pana.

Ok,io sono molto in bilico se prenderlo o meno.
Il discorso e' che guardo molto materiale in 3D e se non fosse per il ghosting sarebbe perfetto.
Altri se ne fregano perche' guardano i film solo in 2D....
Probabilmente il mio rivenditore me lo spedisce a casa per farmelo testare ma vorrei evitare e in rete non trovo nessuno che lo abbia testato in 3D.
Naturalmente se dovro' effettuare le prove lo faro' rigorosamente in 3D perche' se dovessi azzardarmi a vedere i film in 2D e' sicuro che il BenQ W2000 non lo acquistero' di sicuro :asd:

gabrydp12 26-01-2016 21:34

Abilmen
Grazie ancora per il consiglio, però ancora ho dei dubbi sulle dimensioni del telo in quanto la forma del mio salone è un po particolare e la tipologia di divano non permette una visione uguale per tutti anche se alla fine essendo in due si privilegia la zona centrale. Di seguito ti posto uno schizzo della mia stanza con le misure della distanza di visione e proiezione.
http://it.tinypic.com/view.php?pic=2jfi1ab&s=9
Come proiettore penso di poter avere a buon prezzo un sony hw55 da poter abbinare al telo screenline.
Grazie in anticipo per i consigli.

gabrydp12 26-01-2016 21:55

Abilmen

Metto questo link perché forse il precedente non funziona

andrea579 26-01-2016 23:53

Quote:

Originariamente inviato da Abilmen (Messaggio 43314154)
andrea579

a) Dovresti comunque specificare un budget minimo/max.

b) La distanza lente del vpr-telo che hai specificato in m. 1,7 è troppo bassa per un vpr home cinema, anche a tiro corto...insomma ne uscirebbe uno schermo troppo piccolo. Dovresti quindi installare il proiettore almeno a m.2,60/2,80...ce la fai?

diciamo tra i mille e duemila euro, mi piacerebbe wireless e il 3D (se possibile passivo) per il resto meno spendo meglio e'.
per quanto riguarda la distanza proiettore muro 2 metri senza problemi, 2.60/2.80 sarebbe fattibile ma mi piacerebbe meno perche' dovrei mettere un pezzo di canalina sul soffitto. grazie. andrea

Abilmen 27-01-2016 00:19

gabrydp12

Bene il Sony hw55es che ha il vantaggio che può riempire sia un 110" (base 244cm) che un 124" (base 274cm) tenendo la lente a m. 5 con lo zoom a poco più del minimo. La configurazione migliore, più equilibrata, è quella con telo da 110" e distanza di visione sui 4/4,20 metri. Lampada da tenere in eco-mode in tutti e 2 i casi.

Abilmen 27-01-2016 01:16

Spytek

Personalmente ho visto i Sony hw55 ed hw40 e devo dire che il 3D è buono in entrambi (meglio nell'hw40); mi rendo conto che la bellezza del 3d di un vpr è anche soggettiva perchè dipende dalle aspettative. Un 8 in pagella ci sta. Se puoi provarlo attentamente con calma sei...a cavallo.

Abilmen 27-01-2016 01:19

Quote:

Originariamente inviato da andrea579 (Messaggio 43315154)
diciamo tra i mille e duemila euro, mi piacerebbe wireless e il 3D (se possibile passivo) per il resto meno spendo meglio e'. per quanto riguarda la distanza proiettore muro 2 metri senza problemi, 2.60/2.80 sarebbe fattibile ma mi piacerebbe meno perche' dovrei mettere un pezzo di canalina sul soffitto. grazie. andrea

1) Perchè preferisci il 3D passivo che è più scarso di quello attivo? Il passivo ha una risoluzione verticale dimezzata eh! Meglio un 3D attivo sicuramente.
2) Proiettore (quasi obbligato per la necessità di tiro piuttosto corto) = il nuovissimo BenQ W2000 che puoi trovare su trova prezzi a 950 €:

http://www.trovaprezzi.it/prezzo_vid...FWgOwwodznUM8A

Questo è il miglior vpr fino ai 1.300 euro di prezzo; immagine dettagliata, nero migliorato, colori eccellenti grazie alla funzione di default rec709; è anche abbastanza silenzioso se usato (come si deve) con lampada in eco mode ed ha un 3d ottimo; se lo vuoi wireless, c'è il kit BenQ a parte (WFHD) che costa circa 400 € (è opzionale).
3) Installazione Il telo che devi prendere (fisso a cornice) è questo da base 213cm e quindi 96" ideale per guardare da m. 3,50:

https://www.schermionline.it/product...os0lfrprgrsjg4

Scegli la tela grigia ad alto contrasto con gain 0,8 (anche se non specificato) indispensabile per smorzare un poco la luminanza in eccesso, migliorando peraltro la qualità del nero. Per l'installazione, devi rassegnarti a mettere la canalina in modo che la lente del BenQ sia a m. 2,60 dal telo che verrà riempito agevolmente con lo zoom a 2/3 della corsa. La luminanza del telo sarà di 80 nits con lampada del vpr in eco-mode (maggior silenzio, durata elevata della lamp e qualità dell'immagine pressochè invariata); il telo dovrà essere col margine inferiore a 70 cm da terra + 120 di altezza area visiva + offset di 15 cm = totale cm 205; questo significa che il proiettore dovrà essere messo CAPOVOLTO con lente a circa 205 cm da terra (c'è anche un piccolo lens shift che aiuta nel posizionamento); siccome l'altezza del soffitto è m. 2,70 - 2,05 avremo 60/65 cm dal soffitto per cui dovrai prendere una staffa con braccio allungabile di circa 55-60 cm (da staffeonline od Amazon.it). Fare delle prove prima di fissare il proiettore ed anche il telo, è sempre consigliabile. Spesa complessiva = 950+400+330 (vpr+wi-fi+telo) = € 1.680. Siamo dentro al budget.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:35.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.