Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Caldaie a condensa, quali? (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2929413)


aled1974 23-02-2021 20:04

bene così, come te so cosa vuol dire rimanere per settimane senza acqua calda e riscaldamento :muro:

però non è un po' una rottura stare ogni giorno a svuotare la condensa? non c'era proprio nessuna soluzione?

questa la mia soluzione "a gravità" al di sopra del piano di lavoro


^^ cliccami

e ho mandato in produzione giusto ieri il nuovo gocciolatoio su misura che andrà a mascherare il tubo di scarico :D



ma se come mi pare di ricordare nel tuo caso non era possibile vista la diversa posizione, magari valutare un tubo con a fondo un vaso e una pompa autoinnescante che spinga poi altrove fino allo scarico più vicino, superato un certo livello del liquido? :stordita:


ciao ciao

raxas 23-02-2021 20:51

Quote:

Originariamente inviato da aled1974 (Messaggio 47292219)
bene così, come te so cosa vuol dire rimanere per settimane senza acqua calda e riscaldamento :muro:

però non è un po' una rottura stare ogni giorno a svuotare la condensa? non c'era proprio nessuna soluzione?

questa la mia soluzione "a gravità" al di sopra del piano di lavoro

https://i.postimg.cc/nMxBP0PJ/Whats-...t-16-33-07.jpg

e ho mandato in produzione giusto ieri il nuovo gocciolatoio su misura che andrà a mascherare il tubo di scarico :D

ma se come mi pare di ricordare nel tuo caso non era possibile vista la diversa posizione, magari valutare un tubo con a fondo un vaso e una pompa autoinnescante che spinga poi altrove fino allo scarico più vicino, superato un certo livello del liquido? :stordita:
ciao ciao

ah quindi la proprietaria vi ha fatto installare la nuova caldaia... :D bene :D

ma... non è piccola quella bottiglietta?
io ho messo, nel balcone, una bottiglia di 2 litri ma devo metterci un bidoncino da 5 litri,
non è stato possibile fare la deviazione, così aveva deciso l'installatore e io non mi sono ricordato del problema, vedrò magari un idraulico cosa ne possa pensare, ma poi quel liquido mi sembra che debba essere corretto :boh:
nè ci sono grondaie vicino, che non so se sarebbero adatte per le caratteristiche del liquido

mentre vedo che da te i tubi dei vapori sopra sono in "plastica", anche da me... non so quanto potrà durare il finale...

leoben 23-02-2021 21:24

La bottiglietta che vedi dovrebbe essere il filtro addolcitore sull'ingresso dell'acqua sanitaria. Non è lo scarico della condensa... Quella esce dal tubo che ha messo lungo il top della cucina.

@Fra88@ 24-02-2021 14:36

io ho una baxi, ho avuto problemi con la scheda elettrica, ma quella a causa di un blackout si è bruciata.

pareri/esperienze su questo brand?

aled1974 24-02-2021 21:23

Quote:

Originariamente inviato da raxas (Messaggio 47292274)
ah quindi la proprietaria vi ha fatto installare la nuova caldaia... :D bene :D

sì, infatti, contento sia della caldaia (ma è nuova, si vedrà col tempo) sia del lavoro degli installatori, come vedi dalla foto bello pulito

Quote:

ma... non è piccola quella bottiglietta?
come ti diceva leoben quello non è lo scarico ma la tasca dei polifosfati per l'acqua calda sanitaria, collegata alla pompa dosatrice

lo scarico è quel tubo tondo che vedi prima scendere in verticale e poi correre in orizzontale (in pendenza) nell'angolo tra piano di lavoro e parete

tubo che come dicevo verrà mascherato da un nuovo gocciolatoio inox fatto fare su misura da una ditta della zona

appena montato magari posto un'altra foto ;)

Quote:

io ho messo, nel balcone, una bottiglia di 2 litri ma devo metterci un bidoncino da 5 litri,
non è stato possibile fare la deviazione, così aveva deciso l'installatore e io non mi sono ricordato del problema, vedrò magari un idraulico cosa ne possa pensare,
mah... secondo me si potrebbe fare come per gli scarichi dei condizionatori, ovvero tubo liscio (tale e quale al mio) che dal balcone scende fino al suolo

se c'è un pozzetto di raccolta acqua (es. gronda) nelle vicinanze che vada li, altrimenti a fondo si mette un neutralizzatore e via

Quote:

ma poi quel liquido mi sembra che debba essere corretto :boh:
nè ci sono grondaie vicino, che non so se sarebbero adatte per le caratteristiche del liquido
dipende, se finisce in uno scarico dove gira molta acqua basica (ovvero con saponi) in realtà non è necessario visto che la carica acida verrebbe mitigata dai saponi, viceversa come dicevo poco sopra si mette un neutralizzatore (di dimensione a scelta e a spazio disponibile) e via

Quote:

mentre vedo che da te i tubi dei vapori sopra sono in "plastica", anche da me... non so quanto potrà durare il finale...
tubi il pvc che si innestano in un corrugato monopezzo sempre pvc che è stato intubato nel tubo inox pre esistente

all'inizio ero partito con l'idea dell'inox ma poi ho capito che i fumi acidi potevano dare problemi alle guarnizioni tra un giunto e l'altro (max 2 mt per ogni segmento inox)

sul comignolo quindi c'è il vecchio tubo inox a coprire quello in pvc, dovrebbe preservarlo da sole/caldo/freddo :sperem:

ciao ciao

raxas 28-02-2021 11:01

Quote:

Originariamente inviato da aled1974 (Messaggio 47293995)
sì, infatti, contento sia della caldaia (ma è nuova, si vedrà col tempo) sia del lavoro degli installatori, come vedi dalla foto bello pulito

come ti diceva leoben quello non è lo scarico ma la tasca dei polifosfati per l'acqua calda sanitaria, collegata alla pompa dosatrice

ah, ok
io questo affare per i polifosfati non credo di averlo nella caldaia,
me l'avrebbero detto, ed ho dimenticato la questione :D
l'acqua ha una certa caratteristica nella mia città, mi pare sia troppo alcalina... :D allora dovrebbe avere questo "dosatore di polifosfati"...
o forse è al contrario, il dosatore che elimina l'acidità... :boooooh:

Quote:

lo scarico è quel tubo tondo che vedi prima scendere in verticale e poi correre in orizzontale (in pendenza) nell'angolo tra piano di lavoro e parete

tubo che come dicevo verrà mascherato da un nuovo gocciolatoio inox fatto fare su misura da una ditta della zona

appena montato magari posto un'altra foto ;)

mah... secondo me si potrebbe fare come per gli scarichi dei condizionatori, ovvero tubo liscio (tale e quale al mio) che dal balcone scende fino al suolo

se c'è un pozzetto di raccolta acqua (es. gronda) nelle vicinanze che vada li, altrimenti a fondo si mette un neutralizzatore e via

dipende, se finisce in uno scarico dove gira molta acqua basica (ovvero con saponi) in realtà non è necessario visto che la carica acida verrebbe mitigata dai saponi, viceversa come dicevo poco sopra si mette un neutralizzatore (di dimensione a scelta e a spazio disponibile) e via
devo chiedere all'installatore :boh: anche riguardo alle caratteristiche dell'acqua, così magari senza correzioni di ph si devia verso la grondaia, e questo tubo dovrebbe passare sotto una lastra con spazio 1,5cm sotto la porta del balcone, grondaia che scende dal terrazzo 4 piani sopra, ma devo farci un'apertura, comunque :D
Quote:

tubi il pvc che si innestano in un corrugato monopezzo sempre pvc che è stato intubato nel tubo inox pre esistente

all'inizio ero partito con l'idea dell'inox ma poi ho capito che i fumi acidi potevano dare problemi alle guarnizioni tra un giunto e l'altro (max 2 mt per ogni segmento inox)

sul comignolo quindi c'è il vecchio tubo inox a coprire quello in pvc, dovrebbe preservarlo da sole/caldo/freddo :sperem:

ciao ciao
ai propositi devo richiedere all'installatore...

Tedturb0 03-04-2021 06:57

Nessuno qua che ha provato Rinnai?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:19.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.