Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Apple - Hardware (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=109)
-   -   Acquisto Mac Pro 2020 (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2918789)


Cizzu 04-08-2020 03:18

Acquisto Mac Pro 2020
 
Salve a tutti,
erano anni che aspettavo il nuovo modello Mac Pro modulare (in passato ho già avuto 2 Mac Pro, e mi sono trovato splendidamente), ma adesso che mi sono deciso a procedere all'acquisto, con una configurazione poco superiore a quella base.. mi trovo molto confuso da questo ufficiale cambio di politica in casa Apple, pare infatti che già a fine anno saranno immessi nel mercato i primi dispositivi con architettura Arm. Da qui la mia domanda:
ha senso acquistare oggi un Mac Pro, con il costo che ha, con 8,12,16 core Intel Xeon ? Sono molto confuso. Senza considerare poi tutte quelle persone (poche a dire il vero :D ) che hanno già acquisto il Mac Pro negli ultimi mesi.

Non so cosa fare.
Ho bisogno di un nuovo computer per fare editing in 4k, e rimanendo in casa Apple, oltre alla soluzione del Mac Pro non vedo niente di interessante (gli iMac non mi sono mai piaciuti, ed il Mac Mini non mi sembra una soluzione così conveniente).
Dunque, cosa fare? Francamente non vedo grandi alternative, tutto mi fa pensare di dover, a malincuore, tornare ad un assemblato con windows (il mio ultimo pc win risale a ben 15 anni fa).

megamitch 04-08-2020 08:56

Quote:

Originariamente inviato da Cizzu (Messaggio 46908557)
Salve a tutti,
erano anni che aspettavo il nuovo modello Mac Pro modulare (in passato ho già avuto 2 Mac Pro, e mi sono trovato splendidamente), ma adesso che mi sono deciso a procedere all'acquisto, con una configurazione poco superiore a quella base.. mi trovo molto confuso da questo ufficiale cambio di politica in casa Apple, pare infatti che già a fine anno saranno immessi nel mercato i primi dispositivi con architettura Arm. Da qui la mia domanda:
ha senso acquistare oggi un Mac Pro, con il costo che ha, con 8,12,16 core Intel Xeon ? Sono molto confuso. Senza considerare poi tutte quelle persone (poche a dire il vero :D ) che hanno già acquisto il Mac Pro negli ultimi mesi.

Non so cosa fare.
Ho bisogno di un nuovo computer per fare editing in 4k, e rimanendo in casa Apple, oltre alla soluzione del Mac Pro non vedo niente di interessante (gli iMac non mi sono mai piaciuti, ed il Mac Mini non mi sembra una soluzione così conveniente).
Dunque, cosa fare? Francamente non vedo grandi alternative, tutto mi fa pensare di dover, a malincuore, tornare ad un assemblato con windows (il mio ultimo pc win risale a ben 15 anni fa).

Lo fai per lavoro ?

E soprattutto, perchè l'alternativa deve essere un assemblato windows? ci sono tante workstation professionali anche in ambito windows.

twistdh 04-08-2020 09:45

secondo me un mac pro arm non lo vedremo prima di 3 anni, penso sia l'ultimo prodotto che verrà aggiornato...ma sono solo ipotesi ovviamente.

una macchina come quella do per scontato che per almeno 4 anni da adesso sia supportata al 100% (anche perchè se fai editing video spero che userai final cut pro...e quello penso che lo mantengano aggiornato anche per intel per un po' di tempo, sennò chi ha preso un mac pro li lincia :p ).

certo potessi aspettare qualche anno sarebbe meglio vedere come evolve la cosa, ma se ne hai bisogno adesso e puoi permettertelo secondo me ci può anche stare con però l'incognita sugli anni di pieno supporto.

scelta difficile dato che si parla di molti soldi. come alternativa prendi un imac (se puoi aspettando l'aggiornamento che per quelli non dovrebbe arrivare tra molto), lo tieni per un po' di anni e poi passi al mac pro arm...la spesa così è decisamente inferiore.

un pc windows io non riuscirei ad usarlo, ma se a te sta bene fare il passaggio puoi valutare...a livello di estetica, praticità, rumore e qualità costruttiva nulla è lontanamente paragonabile al mac pro, ma a livello di potenza pura le alternative ci sono e costano meno...certo devi accettare windows...

megamitch 04-08-2020 10:59

Quote:

Originariamente inviato da twistdh (Messaggio 46908715)
secondo me un mac pro arm non lo vedremo prima di 3 anni, penso sia l'ultimo prodotto che verrà aggiornato...ma sono solo ipotesi ovviamente.

una macchina come quella do per scontato che per almeno 4 anni da adesso sia supportata al 100% (anche perchè se fai editing video spero che userai final cut pro...e quello penso che lo mantengano aggiornato anche per intel per un po' di tempo, sennò chi ha preso un mac pro li lincia :p ).

certo potessi aspettare qualche anno sarebbe meglio vedere come evolve la cosa, ma se ne hai bisogno adesso e puoi permettertelo secondo me ci può anche stare con però l'incognita sugli anni di pieno supporto.

scelta difficile dato che si parla di molti soldi. come alternativa prendi un imac (se puoi aspettando l'aggiornamento che per quelli non dovrebbe arrivare tra molto), lo tieni per un po' di anni e poi passi al mac pro arm...la spesa così è decisamente inferiore.

un pc windows io non riuscirei ad usarlo, ma se a te sta bene fare il passaggio puoi valutare...a livello di estetica, praticità, rumore e qualità costruttiva nulla è lontanamente paragonabile al mac pro, ma a livello di potenza pura le alternative ci sono e costano meno...certo devi accettare windows...

Perchè dici che le workstation professionali Windows fanno schifo?

twistdh 04-08-2020 11:22

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46908838)
Perchè dici che le workstation professionali Windows fanno schifo?

mai detto questo...

ho scritto che di estetica e come qualità costruttiva non sono paragonabili (certo è questione di gusti, ma non penso abbiano un telaio in inox ed una scocca in alluminio lavorata in quel modo)...che poi per molti non conta nulla e ci sta, conta solo quanto tempo impiega a svolgere un compito.

ho scritto che sono più rumorose: usano componenti standard ed anche con raffreddamento a liquido (che non viene usato nelle workstations a quanto ne so) fanno più rumore rispetto al pressochè silenzio del mac pro (a prescindere dal carico e dal tempo in cui ci sta)...ma magari mi sono perso dei prodotti che non usano pezzi standard o mi sono perso delle gpu professionali fanless...non sono aggiornato quindi può essere

ho scritto che come praticità sono inferiori: il mac pro si apre con una leva/maniglia ed offre accesso a 360 gradi...per aggiungere schede PCI e ram non servono attrezzi ma ci sono sistemi di aggancio/sgancio rapido...insomma oggettivamente è più pratico...che poi sia una cosa non indispensabile penso siamo tutti d'accordo...

che poi tutto questo sia superfluo e/o ininfluente ai fini del lavoro che ci si deve fare è un altro discorso...il vero problema delle altre workstations, PER ME, è windows...ma dipende da quello che IO ci faccio e da abitudini/gusti personali.

in tutto questo comunque non ho mai detto che fanno schifo, non mettermi in bocca parole che non ho detto...

anzi pure io gli ho consigliato, tra le altre cose, di prendersi un pc se riesce ad usare windows...

megamitch 04-08-2020 12:29

Quote:

Originariamente inviato da twistdh (Messaggio 46908874)
mai detto questo...

ho scritto che di estetica e come qualità costruttiva non sono paragonabili (certo è questione di gusti, ma non penso abbiano un telaio in inox ed una scocca in alluminio lavorata in quel modo)...che poi per molti non conta nulla e ci sta, conta solo quanto tempo impiega a svolgere un compito.

ho scritto che sono più rumorose: usano componenti standard ed anche con raffreddamento a liquido (che non viene usato nelle workstations a quanto ne so) fanno più rumore rispetto al pressochè silenzio del mac pro (a prescindere dal carico e dal tempo in cui ci sta)...ma magari mi sono perso dei prodotti che non usano pezzi standard o mi sono perso delle gpu professionali fanless...non sono aggiornato quindi può essere

ho scritto che come praticità sono inferiori: il mac pro si apre con una leva/maniglia ed offre accesso a 360 gradi...per aggiungere schede PCI e ram non servono attrezzi ma ci sono sistemi di aggancio/sgancio rapido...insomma oggettivamente è più pratico...che poi sia una cosa non indispensabile penso siamo tutti d'accordo...

che poi tutto questo sia superfluo e/o ininfluente ai fini del lavoro che ci si deve fare è un altro discorso...il vero problema delle altre workstations, PER ME, è windows...ma dipende da quello che IO ci faccio e da abitudini/gusti personali.

in tutto questo comunque non ho mai detto che fanno schifo, non mettermi in bocca parole che non ho detto...

anzi pure io gli ho consigliato, tra le altre cose, di prendersi un pc se riesce ad usare windows...

perdonami ma la frase "a livello di estetica, praticità, rumore e qualità costruttiva nulla è lontanamente paragonabile al mac pro" si può interpretare in un solo modo.

Se poi in questo tuo secondo post dici che questa tua affermazione l'hai fatta senza conoscere a fondo il mercato workstation, lascia un pò il tempo che trova.

Io ad esempio non le conosco (nè Mac Pro nè workstation) per quello mi sono limitato a chiedere.

Cizzu 04-08-2020 15:28

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46908646)
Lo fai per lavoro ?

Più no che sì. Nel senso che anche in passato, non è che ne abbia mai fatto un lavoro con l'ottica del guadagno: soltanto qualche editing qua e là a chi mi richiedeva questi servizi. E con il nuovo fisso sarà grossomodo lo stesso.
Il computer lo sfrutto principalmente sia per progetti personali (documentari, post-produzione per piccoli progetti cinematografici, tutti investimenti a perdere comunque) ma anche per una miridiade di altri utilizzi (photoshop, grafica, cinema 4d, etc etc).


Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46908646)
E soprattutto, perchè l'alternativa deve essere un assemblato windows? ci sono tante workstation professionali anche in ambito windows.

Perché le "workstation professionali" con win non le conosco ancora..


Quote:

Originariamente inviato da twistdh (Messaggio 46908715)
secondo me un mac pro arm non lo vedremo prima di 3 anni, penso sia l'ultimo prodotto che verrà aggiornato...ma sono solo ipotesi ovviamente.

Eh già, da qualche parte avevo persino letto un Early 2022.

Quote:

Originariamente inviato da twistdh (Messaggio 46908715)
una macchina come quella do per scontato che per almeno 4 anni da adesso sia supportata al 100% (anche perchè se fai editing video spero che userai final cut pro...e quello penso che lo mantengano aggiornato anche per intel per un po' di tempo, sennò chi ha preso un mac pro li lincia :p ).

E 4 anni per una macchina del genere sono comunque pochi.


Quote:

Originariamente inviato da twistdh (Messaggio 46908715)
certo potessi aspettare qualche anno sarebbe meglio vedere come evolve la cosa, ma se ne hai bisogno adesso e puoi permettertelo secondo me ci può anche stare con però l'incognita sugli anni di pieno supporto.

scelta difficile dato che si parla di molti soldi.

Non so se riesco ad attendere ancora altro tempo. Stavo aspettando il nuovo Mac Pro modulare da quasi 2 anni: poi ovviamente il costo esagerato mi ha impedito l'acquisto immediato ad occhi chiusi, perché non credevo certo di dover spendere 8mila euro. Poi il lockdown, e poi questa notizia del passaggio all'architettura Arm mi hanno ulteriormente frenato..

Attualmente sto lavorando su di un MacBookPro retina di fine 2015, che per quanto lo abbia equipaggiato come un fisso (con due monitor, mouse e tastiera etc), incomincia a non sopportare più l'utilizzo stressante e continuativo che ne faccio..


Quote:

Originariamente inviato da twistdh (Messaggio 46908715)
come alternativa prendi un imac (se puoi aspettando l'aggiornamento che per quelli non dovrebbe arrivare tra molto), lo tieni per un po' di anni e poi passi al mac pro arm...la spesa così è decisamente inferiore.

Gli iMac ho sempre cercato di evitarli (prezzi esagerati per un cliclo di vita molto ridotto)... ma evidentemente non c'è altra soluzione, se si vuole rimanere in ambito Mac.

Quote:

Originariamente inviato da twistdh (Messaggio 46908715)
un pc windows io non riuscirei ad usarlo, ma se a te sta bene fare il passaggio puoi valutare...a livello di estetica, praticità, rumore e qualità costruttiva nulla è lontanamente paragonabile al mac pro, ma a livello di potenza pura le alternative ci sono e costano meno...certo devi accettare windows...

Non vorrei davvero ritornare a Windows: le mie ultime esperienze sono state drammatiche. Ma appunto sono esperienze che risalgono a 15 anni fa, penso che oggi l'OS di microsoft sia decisamente migliorato.
Il ripiego a Win sarebbe in ogni caso da considerarsi come soluzione estrema..

megamitch 04-08-2020 16:20

Quote:

Originariamente inviato da Cizzu (Messaggio 46909252)
Più no che sì. Nel senso che anche in passato, non è che ne abbia mai fatto un lavoro con l'ottica del guadagno: soltanto qualche editing qua e là a chi mi richiedeva questi servizi. E con il nuovo fisso sarà grossomodo lo stesso.
Il computer lo sfrutto principalmente sia per progetti personali (documentari, post-produzione per piccoli progetti cinematografici, tutti investimenti a perdere comunque) ma anche per una miridiade di altri utilizzi (photoshop, grafica, cinema 4d, etc etc).




Perché le "workstation professionali" con win non le conosco ancora..




Eh già, da qualche parte avevo persino letto un Early 2022.



E 4 anni per una macchina del genere sono comunque pochi.




Non so se riesco ad attendere ancora altro tempo. Stavo aspettando il nuovo Mac Pro modulare da quasi 2 anni: poi ovviamente il costo esagerato mi ha impedito l'acquisto immediato ad occhi chiusi, perché non credevo certo di dover spendere 8mila euro. Poi il lockdown, e poi questa notizia del passaggio all'architettura Arm mi hanno ulteriormente frenato..

Attualmente sto lavorando su di un MacBookPro retina di fine 2015, che per quanto lo abbia equipaggiato come un fisso (con due monitor, mouse e tastiera etc), incomincia a non sopportare più l'utilizzo stressante e continuativo che ne faccio..




Gli iMac ho sempre cercato di evitarli (prezzi esagerati per un cliclo di vita molto ridotto)... ma evidentemente non c'è altra soluzione, se si vuole rimanere in ambito Mac.



Non vorrei davvero ritornare a Windows: le mie ultime esperienze sono state drammatiche. Ma appunto sono esperienze che risalgono a 15 anni fa, penso che oggi l'OS di microsoft sia decisamente migliorato.
Il ripiego a Win sarebbe in ogni caso da considerarsi come soluzione estrema..

Perdona la franchezza, ma una macchina del genere è pensata per la produzione, non per hobby.

Poi i soldi sono tuoi. Se obbligatoriamente vuoi stare su Mac di più non c'è quindi sta a te decidere se ci vuoi spendere 8mila euro.

Per la durata del supporto, nessuno potrà aiutarti perchè nessuno lo può sapere.

twistdh 04-08-2020 17:58

si il supporto completo è un'incognita e nessuno lo sa...diciamo che essendo un prodotto di un certo livello pensato per gente che lo usa ad un certo livello un minimo di supporto lo avrà, ma molto probabilmente non come lo ebbero i precedenti mac pro.

guarda secondo me un mac pro attuale per editing video e comunque per grafica richiede almeno una configurazione iniziale da 12-14K euro, con la ram da mettere a parte ovviamente dato che i prezzi di apple sono salati...però almeno una scheda video decente ci dovrebbe essere...poi il resto lo si può aggiornare anche in seguito.

io tra gli altri uso ancora un mac pro del 2009 e mi sarebbe piaciuto prima o poi prendere il nuovo pro proprio per come è costruito...per me però attualmente è decisamente fuori budget (mi servirebbero giusto quei 15-17K per avere una configurazione iniziale buona...inarrivabili per me...).

tuttavia nell'ottica di tenerlo 4-5 anni un imac (aggiornato, dato che dovrebbe mancare poco) secondo me ci potrebbe stare e risolveresti con 4-5K. certo per usi gravosi non è l'ideale, non è modulare, ecc...però comunque potenza ne ha abbastanza. sennò una workstation windows che sarà supportata per molto tempo. oppure un assemblato se preferisci, anche se io per questi usi andrei di workstation per avere più garanzie

megamitch 04-08-2020 18:43

Tra l'altro hanno appena aggiornato gli iMac, tutti con SSD di serie.

twistdh 04-08-2020 18:51

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46909585)
Tra l'altro hanno appena aggiornato gli iMac, tutti con SSD di serie.

immaginavo mancasse molto poco...ma non pensavo così poco! :D

era ora che mettessero gli ssd di serie...almeno quello...

EDIT: hanno anche aggiunto come opzione il display con nanotexture, non male (anche se non costa poco, però già che c'è va bene)...con 4K ci esce un imac 10 core con 5700xt

M@n 04-08-2020 20:10

E un Mac mini con cpu buona + ram presa da altre parti + eventualmente una scheda grafica esterna? Te la cavi con una frazione del costo del Mac Pro e tra 1-2 anni vedi come si evolve la situazione

Cizzu 04-08-2020 20:37

Quote:

Originariamente inviato da megamitch (Messaggio 46909330)
Perdona la franchezza, ma una macchina del genere è pensata per la produzione, non per hobby.

Ma questi sono solo costrutti mentali, purtroppo ancora tante persone sono vittime di queste etichette. Tu davvero pensi che nel codice binario abbiano senso parole come "hobby" o "produzione" ?

Una macchina è pensata per svolgere un determinato lavoro, e che lo faccia al meglio del suo potenziale. Stop. Hobby cosa significa?
Quando devi lavorare con formati pesanti, su progetti anche molto complessi, il computer deve essere performante. E anche parecchio, c'è poco da fare.
O forse tu pensi di montare del pro res 444 o Raw su di un iMac? :D

Cizzu 04-08-2020 21:43

Quote:

Originariamente inviato da M@n (Messaggio 46909728)
E un Mac mini con cpu buona + ram presa da altre parti + eventualmente una scheda grafica esterna? Te la cavi con una frazione del costo del Mac Pro e tra 1-2 anni vedi come si evolve la situazione

La scheda grafica esterna è d'obbligo. Sì, il MacMini potrebbe essere una soluzione, almeno per 1 o 2 anni. Con un 6core, i7 non ci vai molto lontano..

megamitch 04-08-2020 23:20

Quote:

Originariamente inviato da Cizzu (Messaggio 46909756)
Ma questi sono solo costrutti mentali, purtroppo ancora tante persone sono vittime di queste etichette. Tu davvero pensi che nel codice binario abbiano senso parole come "hobby" o "produzione" ?

Una macchina è pensata per svolgere un determinato lavoro, e che lo faccia al meglio del suo potenziale. Stop. Hobby cosa significa?
Quando devi lavorare con formati pesanti, su progetti anche molto complessi, il computer deve essere performante. E anche parecchio, c'è poco da fare.
O forse tu pensi di montare del pro res 444 o Raw su di un iMac? :D

Come dicevo, se hai la possibilità di spendere 8mila e più euro per il tuo hobby fai bene a farlo.

In ogni caso per il montaggio si possono usare i proxy e lasciare alla fine il lavoro pesante di encoding, perché montare sui files originali? Dipende anche da quanti lavori devi fare alla settimana.

D'altronde hai detto che ora stai usando un portatile.

twistdh 05-08-2020 00:40

Quote:

Originariamente inviato da Cizzu (Messaggio 46909868)
La scheda grafica esterna è d'obbligo. Sì, il MacMini potrebbe essere una soluzione, almeno per 1 o 2 anni. Con un 6core, i7 non ci vai molto lontano..

boh il mini secondo me per l'utilizzo che devi farne non è adeguato, e le schede esterne non sono sempre affidabili al 100% pare (ma è solo ciò che ho sentito).

con l'imac appena presentato avresti un i9 10 core ed una 5700xt con 16GB di vram...nulla di stratosferico ma che ti permette di montare video 4k anche pesanti senza troppi problemi (rispetto al portatile che stai usando e tutt'altra cosa), come soluzione temporanea direi che è già tanta roba...poi tra 2-3-4 anni ti potrai prendere il mac pro ARM.

se invece ti va di avere subito qualcosa di "esagerato" vai di mac pro e non pensare al supporto...anche se con 8K euro non ci prendi una configurazione adeguata nemmeno se prendi ram e cpu per conto tuo...certo se la afterburner fosse compatibile con i tuoi file (se usi file 4k raw) potresti migliorare con "poca" spesa e quindi evitare le schede più prestanti...boh, vedi tu

Cizzu 05-08-2020 16:00

Quote:

Originariamente inviato da twistdh (Messaggio 46910044)
boh il mini secondo me per l'utilizzo che devi farne non è adeguato, e le schede esterne non sono sempre affidabili al 100% pare (ma è solo ciò che ho sentito).

con l'imac appena presentato avresti un i9 10 core ed una 5700xt con 16GB di vram...nulla di stratosferico ma che ti permette di montare video 4k anche pesanti senza troppi problemi (rispetto al portatile che stai usando e tutt'altra cosa), come soluzione temporanea direi che è già tanta roba...poi tra 2-3-4 anni ti potrai prendere il mac pro ARM.

Infatti con il MacMini ci fai poco 1-2 anni. Mi sembra davvero poco conveniente dover affrontare 2 spese "pesanti", un iMac ora e un Mac Pro fra 2-3 anni. Insomma, così è un'altra cosa che prendersi un MacPro e basta, che poi quest'ultimo andrà configurato in entrambi i casi..


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:50.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.