Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scuola, lavoro e diritto (forum chiuso) (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=92)
-   -   [serio] avviamento commerciale, invoco il vostro aiuto (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2220898)


geometra91 13-07-2010 20:22

[serio] avviamento commerciale, invoco il vostro aiuto
 
Salve ragazzi, vi ringrazio anticipatamente per la pazienza di leggere questa storia e se mi potete aiutare. Cerco di essere più breve possibile. Partendo dall'inizio nel 1998 mio padre ha aperto un bar/gelateria, con contratto di affitto del locale, dopo 10 anni di lavoro mio padre ha deciso di fare un grande passo acquistando un locale commerciale appena costruito a una distanza di circa 100/150 metri da quello in affitto, decisione spinta anche dal fatto che era in scadenza il contratto di affitto, e che quindi con il rinnovo il prezzo mensile sarebbe aumentato di molto quindi a quel punto conveniva pagare il mutuo. Prima di iniziare il trasferimento l'affittatore ci ha promesso che non avrebbe fatto aprire bar in quel locale, e che aveva intenzione di costruire in quel posto un edificio residenziale. Dopo appena 4 mesi che abbiamo consegnato le chiavi all'affittatore (non so se il termine è giusto) si è aperto un nuovo bar sempre in affitto. Per dirla semplicemente, ci ha "rubato" l'avviamento commerciale fatto con molti sacrifici dai miei genitori, e quindi la nostra clientela si è praticamente divisa. Sono qui per chiedervi se tutto questo sia possibile legalmente. Abbiamo qualche diritto in merito? E se non abbiamo nessun diritto, come dovevamo invece comportarci secondo voi? Grazie di nuovo, confido in voi.

Edit risolto
http://vetrina.ilsole24ore.com/consu...loImmobili.htm

Ciccio17 13-07-2010 20:58

Parlo da non esperto in materia, quindi prendi tutto con le pinze:

Il locale è suo è ci fa quello che gli pare.

eeye 13-07-2010 22:47

Fermo restando che ex art. 832 c.c. il proprietario gode e dispone del bene in modo pieno ed esclusivo, in sostanza fa (quasi) quello che gli pare, bisogna verificare se esiste legislazione in materia di distanza minima tra medesime attività commerciali, tipo per le farmacie mi pare esista ma per il resto non so, non mi sono mai interessato all'argomento...

Piccolo aggiornamento:

Il Dlg. 223/2006, nel riordinare la materia sulla concorrenza in applicazione della normativa comunitaria, ha abolito la distanza minima tra attività commerciali della stessa tipologia.
Il Tar del Piemonte nel 2007 con sentenza 1322 ha confermato tale indirizzo.
A meno di ultime modifiche (che non credo ci siano) non puoi fare nulla.
Se vuoi cercare un colpevole prenditela con la liberalizzazione! :D

geometra91 13-07-2010 23:25

Ok grazie ragazzi

El Macho 14-07-2010 10:19

Modificato.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:31.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.