Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Mercati e Finanza (forum chiuso) (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=149)
-   -   Aspettando fiduciosi il crollo immobiliare... (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1211324)


<Straker> 31-05-2006 10:07

Quote:

Originariamente inviato da Cfranco
Hai detto giusto , ma in Italia le aziende non sono molto serie generalmente , ci sono fior di società che hanno messo la maggior parte dei loro risparmi nel mattone , "sono investimenti solidi che rendono sicuramente nel tempo" :fagiano:

No , no , sto parlando di SpA quotate in borsa :O

E che razza di "investimento" e' per un'azienza un investimento nel mattone?? :confused: Un'azienda deve investire per aumentare la produttivita'; tutt'al piu' il mattone puo' servire solo per diversificare, ma il core dell'investimento deve essere in innovazione.

tdi150cv 31-05-2006 10:23

Quote:

Originariamente inviato da <Straker>
Se stai parlando di gente che col ristorante o il negozio di scarpe si e' arricchita negli ultimi quattro/cinque anni e ha comprato la terza o quarta casa, allora ti do ragione; e come dicevo prima, non ci vedo nulla di brutto se scoppia la bolla ;)

ma guarda che non e' proprio cosi' come la vuoi mettere tu sai !?
A fronte di un aumento per esempio di una pizza del doppio rispetto alla lira c'è un aumento proporzionato che grava sul pizzarolo quando acquista le materie prime , luce , affitto dei locali , bibite e compagnia bella ...
quindi non e' che tutti quelli che avevano delle attivita' ora hanno venduto tutto , acquistato 999 case e si trovano con il culo immerso in piscina tutto il giorno ... :muro: :rolleyes:

<Straker> 31-05-2006 10:32

Quote:

Originariamente inviato da tdi150cv
ma guarda che non e' proprio cosi' come la vuoi mettere tu sai !?
A fronte di un aumento per esempio di una pizza del doppio rispetto alla lira c'è un aumento proporzionato che grava sul pizzarolo quando acquista le materie prime , luce , affitto dei locali , bibite e compagnia bella ...
quindi non e' che tutti quelli che avevano delle attivita' ora hanno venduto tutto , acquistato 999 case e si trovano con il culo immerso in piscina tutto il giorno ... :muro: :rolleyes:

E pero' non e' nemmeno come la vuoi mettere tu ;)
Perche' la spesa che faccio abitualmente al supermercato non si e' raddoppiata rispetto a quattro anni fa; ha subito degli aumenti, ma in misura mooooolto inferiore rispetto agli aumenti praticati dai locali pubblici. Cio' significa che questi ultimi hanno recuperato l'aumento delle materie prime; ma non solo: ci hanno lucrato su e di parecchio.
Non e' un caso che i maggiori disagi li ha vissuti le persone a reddito fisso. Costoro se si sono potuti comprare la casa in questi anni, e' stato solo grazie al denaro ai minimi.

ulisss 31-05-2006 10:42

concordo con <Straker> chi vive di un lavoro dipendente ha subito una mazzata dall'incapacità con cui è stato gestito il passaggio dalla lira all'euro.
Non condanno l'euro, che in linea di principio, secondo me è una buona cosa, ma il modo con cui in Italia è stata gestita una delicatissima fase di transizione.
Tale transizione ha permesso a tanti di fare i furbi....e dopo 4 anni ci ritroviamo adesso che chi quadagnava (se tutto andava bene) 1 milione e mezzo delle vecchie lire ora guadagna sotto gli 800 euro che equivalgono ad un potere d'acquisto pari alle vecchie 800.000 lire.
Gran bella cosa vero ?

bjt2 31-05-2006 15:04

Quote:

Originariamente inviato da <Straker>
Allora ripagheremo il debito aumentando le tasse sull'alcol :D :D
Scherzi a parte: assumere in nero e' contro la legge. E chi si arrischia a farlo, ne subira' le conseguenze penali quando verra' scoperto. Punto :read:
Piuttosto s'avra' da tornare al ruolo originario del lavoro precario, cosi' come fu concepito dal csx: coprire i periodi di produzione extra; a quel punto e' anche lecito che venga tassato di piu' ;)

Quante persone lavorano in nero? Al sud credo almeno il 10%. Quanti vengono denunciati? Credo pochissimi. Eppure tutti sanno o hanno un amico o parente nelle forze dell'ordine. Pechè non intervengono? Perchè in nero è meglio di niente. E allora precario è meglio di in nero. Certo... "posto fisso" è meglio di precario... Ma essere licenziati è più difficile che divorziare... Anche quando il lavoratore ha torto (tipo è assenteista)... Chi è che assumerebbe a queste condizioni?

bjt2 31-05-2006 15:10

Quote:

Originariamente inviato da sempreio
le cause sono molteplici non mi volevo riferire solo a quel determinato settore, il punto è che stiamo respirando solo col mercato immobiliare crolla quello e di conseguenza tutti i settori ne pagheranno le conseguenze




ma se l' hanno già alzato di 0.5punti e a giugno si prevede un' altro 0.25 in più :rolleyes: e il prossimo anno secondo le previsioni sarà ben peggio

Allora perchè l'interesse del mio cc continua a scendere? :mbe: Era al 4% nel 1996, ora è allo 0,125% ...

<Straker> 31-05-2006 15:16

Quote:

Originariamente inviato da bjt2
Quante persone lavorano in nero? Al sud credo almeno il 10%. Quanti vengono denunciati? Credo pochissimi. Eppure tutti sanno o hanno un amico o parente nelle forze dell'ordine. Pechè non intervengono? Perchè in nero è meglio di niente. E allora precario è meglio di in nero. Certo... "posto fisso" è meglio di precario... Ma essere licenziati è più difficile che divorziare... Anche quando il lavoratore ha torto (tipo è assenteista)... Chi è che assumerebbe a queste condizioni?

Stiamo parlando di contesti molto differenti, e affrontare il discorso ci porterebbe ot -oltre a scatenare vari flame :D
Pero', in un contesto di piena legalita' (dove cioe' il datore di lavoro e' maggiormente sensibile a rimanere nella legalita', grazie anche a controlli efficaci da parte delle forze dell'ordine) nessuno ha convenienza a offrire lavoro in nero: alle stesse condizioni puo' assumere con co.pro.
A questo punto, chi glielo fa fare a rischiare un controllo e essere punito?

Swisström 31-05-2006 16:14

Quote:

Originariamente inviato da -kurgan-
ma no dai, un'azienda seria diversifica gli investimenti ;)

e cioè? un azienda di immobili mica si mette ad importare e rivendere chupa chups....

non so mica tutte multinazionali che possono investire ed essere competitivi in molti campi.

sempreio 31-05-2006 16:28

Quote:

Originariamente inviato da bjt2
Allora perchè l'interesse del mio cc continua a scendere? :mbe: Era al 4% nel 1996, ora è allo 0,125% ...


semplice perchè c' era la liretta che andava sempre giù rispetto alle monete forti, ora con una moneta cosi stabile questa cosa non succede, ma è un bene

CoreDump 31-05-2006 16:41

Mi unisco al 3d visto che spero un giorno di riuscire a comprarmi casa, e posto
un link in un certo senso attinente al 3d purtroppo :mad:

http://www.repubblica.it/2006/05/sez...ade-fisco.html

aLLaNoN81 31-05-2006 16:46

Quote:

Originariamente inviato da Gemma
la cosa mi preoccupa non poco.
Lo scoppio della bolla significherebbe che ad un certo punto uno si trova in mano un bene svalutato a fronte di rate per pagare una cifra che il bene non vale più.
E ciò è molto grave, non solo per chi compra case oltre la prima, ma anche per la prima.

Infatti io aspetterò a comprare casa fino a quando la bolla non scoppierà, non ho la minima intenzione di indebitarmi a vita per colpa di ladri bastardi che speculano sulla vita della povera gente.

aLLaNoN81 31-05-2006 16:48

Quote:

Originariamente inviato da <Straker>
E che razza di "investimento" e' per un'azienza un investimento nel mattone?? :confused: Un'azienda deve investire per aumentare la produttivita'; tutt'al piu' il mattone puo' servire solo per diversificare, ma il core dell'investimento deve essere in innovazione.

Ecco infatti il perchè della crisi industriale italiana :D Per quanto ho visto in giro io di industriali seri che investono i propri guadagni per espandersi, formare i dipendenti ed accrescere la propria produttività ce ne sono ben pochi, pensano quasi tutti a farsi "i soldi" ed a metterli in Svizzera o peggio ancora in case.

aLLaNoN81 31-05-2006 16:50

Quote:

Originariamente inviato da tdi150cv
ma guarda che non e' proprio cosi' come la vuoi mettere tu sai !?
A fronte di un aumento per esempio di una pizza del doppio rispetto alla lira c'è un aumento proporzionato che grava sul pizzarolo quando acquista le materie prime , luce , affitto dei locali , bibite e compagnia bella ...
quindi non e' che tutti quelli che avevano delle attivita' ora hanno venduto tutto , acquistato 999 case e si trovano con il culo immerso in piscina tutto il giorno ... :muro: :rolleyes:

Ho due amici ristoratori e so quanto è il loro guadagno netto e ti posso assicurare che con la faccenda dell'euro hanno incrementato gli utili in maniera vergognosa.

aLLaNoN81 31-05-2006 16:52

Quote:

Originariamente inviato da bjt2
Quante persone lavorano in nero? Al sud credo almeno il 10%. Quanti vengono denunciati? Credo pochissimi. Eppure tutti sanno o hanno un amico o parente nelle forze dell'ordine. Pechè non intervengono? Perchè in nero è meglio di niente. E allora precario è meglio di in nero. Certo... "posto fisso" è meglio di precario... Ma essere licenziati è più difficile che divorziare... Anche quando il lavoratore ha torto (tipo è assenteista)... Chi è che assumerebbe a queste condizioni?

E' grazie a ragionamenti stile "meglio che niente" che i lavoratori stanno perdendo tutti i diritti che si sono guadagnati i loro padri ed i loro nonni con durissime lotte sindacali nel corso dei decenni.

aLLaNoN81 31-05-2006 16:53

Quote:

Originariamente inviato da bjt2
Allora perchè l'interesse del mio cc continua a scendere? :mbe: Era al 4% nel 1996, ora è allo 0,125% ...

Perchè sempreio parlava di tassi di interesse sui prestiti ;)

roverello 31-05-2006 18:14

Quote:

Originariamente inviato da <Straker>
E che razza di "investimento" e' per un'azienza un investimento nel mattone?? :confused: Un'azienda deve investire per aumentare la produttivita'; tutt'al piu' il mattone puo' servire solo per diversificare, ma il core dell'investimento deve essere in innovazione.

Si chiama innovazione e ricerca all'italiana.
E poi sarebbe la manodopera che costa troppo.
Manica di pirati da 4 soldi!!!

potino78 11-08-2008 11:03

Che dire, non dovrebbero esserci razionalmente e ragionevolmente parlando più dubbi sul discorso CALO/CROLLO (poi ciascuno contestualizza ed usa i termini che vuole).

Giustizia è fatta. :)

http://www.ansa.it/site/notizie/awnp...108242947.html

http://cobraf.wallstreetitalia.com/f...eply_id=110427

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleO...lesView=Libero

http://www.beppegrillo.it/2008/07/fannie_e_freddi.html

http://www.allfinweb.com/ne/03072008...a-della-crisi/

http://miaeconomia.leonardo.it/econo...l_rasoio_95103

http://www.corriere.it/economia/08_g...ba99c667.shtml

Se ne volete ancora per convincervi ne ho......... :D

Sgurbat 11-08-2008 11:07

Quote:

Originariamente inviato da <Straker> (Messaggio 12554208)
Speriamo che la bolla scoppi al piu' presto ;)

Speriamo si, visto che io dovrei comprarmi la 1ª casa.

Si sente sempre lamentarsi del caro mutui quando in realtà quello è SOLO QUALCOSA DI INDOTTO!!!

I mutui sono cari perchè le case costano uno SPROPOSITO!!!

Se le case avessere dei costi decisamente inferiori il problema mutui non si porrebbe.

dave4mame 11-08-2008 11:09

guarda che con "mutuo caro" si intende il costo del denaro, non il suo importo.

il rapporto causa-effetto è l'esatto contario
le case sono aumentate di prezzo quando il costo del denaro (e dei mutui) era assai basso...


ps.
non ho voglia di cercare conferma, ma se vicus mercati è la ridente cittadina brianzola dove sorgono le torri bianche, mi sa che che puoi aspettare e sperare...

potino78 11-08-2008 11:15

Non devi avere una speranza, il sentiment è totalmente cambiato, ormai è CERTEZZA.

Stai girando per visionare immobili?

Mi raccomando... spara sempre molto basso.... (che ne so... chiedono 200 tu offri 140) SENZA VERGOGNARTI.

Gli agenti immobiliari proveranno a farti sentire un pezzente, negheranno l'evidenza con frasi tipo (c'è stato solo un rallentamento, il mercato si sta riprendendo) NON CREDERGLI.

Vedrai che alla fine è il venditore che deve cedere, chi compra ha ormai il coltello dalla parte del manico. E se proprio arriva il "pollo" che la compra a 200 e te la porta via...pazienza: sul mercato c'è il boom di case invendute, una scelta quasi imbarazzante per chi compra. E ne troverai sicuramente un'altra anche migliore.

Più puoi permetterti di aspettare meglio è, tuttavia i saldi sono già iniziati.

Mi raccomando, spargi la voce, poichè un decennio di illussione e delirio generale sul mattone che cresce è difficile da sradicare.

Se gli italiani fossero meno fessi già oggi assisteremmo al crollo, anzi forse sarebbe già ora della risalita e della ripresa.

Poco male, il divertimento è appena cominciato.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:05.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.