Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


TigerTank 11-04-2018 13:07

Quote:

Originariamente inviato da ^Niko^ (Messaggio 45485492)
se me li dai tu 50 euro volentieri :D
il mio rheobus è ottimo ed è nuovo, quindi perchè mai dovrei spendere soldi?

Perchè appunto non è in grado di gestire la tua pompa su un unico canale...ed eviterei la soluzione che hai scritto sopra, sulla quale tu stesso hai dei dubbi :D
Tanto vale che la lasci collegata all'alimentatore e la abbassi tramite regolatore onboard.

^Niko^ 11-04-2018 14:44

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 45485685)
Perchè appunto non è in grado di gestire la tua pompa su un unico canale...ed eviterei la soluzione che hai scritto sopra, sulla quale tu stesso hai dei dubbi :D
Tanto vale che la lasci collegata all'alimentatore e la abbassi tramite regolatore onboard.

per questo chiedo informazioni qui;probabilmente ci sarà qualcuno che mastica un po' di elettronica e/o che ha fatto qualcosa di simile :stordita:

Gello 11-04-2018 14:52

Il motivo per cui la vuoi attaccare ad un rheobus sottodimensionato ? Se non vuoi spendere attaccala direttamente alla PSU e amen anche perche' non riusciresti comunque a gestirne la velocita', che modello e' ?

^Niko^ 12-04-2018 08:50

Quote:

Originariamente inviato da Gello (Messaggio 45486010)
Il motivo per cui la vuoi attaccare ad un rheobus sottodimensionato ? Se non vuoi spendere attaccala direttamente alla PSU e amen anche perche' non riusciresti comunque a gestirne la velocita', che modello e' ?

senza offesa, ma nei miei due messaggi precedenti spiego tutto per filo e per segno, bastava leggerli.

In ogni caso riassumo nuovamente le info:


1) la pompa è una swiftech mcp 655, dal consumo massimo di 24 W (o 2 Ampere)
2) il rheobus è uno schythe kaze master, che gestisce per l'appunto 1 Ampere per canale.
3) con 2 canali utilizzati e "uniti" il rheobus non sarebbe sottodimensionato, ma coprirebbe perfettamente la curva di potenza della pompa.
4) Mi è impossibile (o molto difficoltoso) usare il potenziometro della pompa, per via del suo posizionamento ( a 1 cm dal pavimento del case), senza contare che ogni volta dovrei aprire la paratia del case.
5) Perchè mai non riuscirei a gestire la velocità??

Più chiaro di così...

Gello 12-04-2018 11:15

Quote:

Originariamente inviato da ^Niko^ (Messaggio 45487243)
senza offesa, ma nei miei due messaggi precedenti spiego tutto per filo e per segno, bastava leggerli.

In ogni caso riassumo nuovamente le info:


1) la pompa è una swiftech mcp 655, dal consumo massimo di 24 W (o 2 Ampere)
2) il rheobus è uno schythe kaze master, che gestisce per l'appunto 1 Ampere per canale.
3) con 2 canali utilizzati e "uniti" il rheobus non sarebbe sottodimensionato, ma coprirebbe perfettamente la curva di potenza della pompa.
4) Mi è impossibile (o molto difficoltoso) usare il potenziometro della pompa, per via del suo posizionamento ( a 1 cm dal pavimento del case), senza contare che ogni volta dovrei aprire la paratia del case.
5) Perchè mai non riuscirei a gestire la velocità??

Più chiaro di così...

NEssuna offesa !


Piu' chiaro di cosi': non puoi farlo, la tua e' una vario e o usi la sua rotellina o ti attacchi perche' non puoi gestirla diversamente

TigerTank 12-04-2018 15:34

Quote:

Originariamente inviato da ^Niko^ (Messaggio 45487243)
senza offesa, ma nei miei due messaggi precedenti spiego tutto per filo e per segno, bastava leggerli.

In ogni caso riassumo nuovamente le info:


1) la pompa è una swiftech mcp 655, dal consumo massimo di 24 W (o 2 Ampere)
2) il rheobus è uno schythe kaze master, che gestisce per l'appunto 1 Ampere per canale.
3) con 2 canali utilizzati e "uniti" il rheobus non sarebbe sottodimensionato, ma coprirebbe perfettamente la curva di potenza della pompa.
4) Mi è impossibile (o molto difficoltoso) usare il potenziometro della pompa, per via del suo posizionamento ( a 1 cm dal pavimento del case), senza contare che ogni volta dovrei aprire la paratia del case.
5) Perchè mai non riuscirei a gestire la velocità??

Più chiaro di così...

Lasciala collegata all'alimentatore, se a 5 è rumorosa settala a 4 o a 3 e stop.
Lasciala a velocità fissa e usa il rheobus per gestire le ventole del radiatore.
Sopra ti avevo consigliato i Lamptron anche perchè a parte gestire la pompa su un unico canale, hanno margine in abbondanza al punto che potresti pure gestire più ventole in serie(tipo appunto quelle del radiatore) su un unico canale usando un cavo multiplo.

^Niko^ 12-04-2018 16:31

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 45488260)
Lasciala collegata all'alimentatore, se a 5 è rumorosa settala a 4 o a 3 e stop.
Lasciala a velocità fissa e usa il rheobus per gestire le ventole del radiatore.
Sopra ti avevo consigliato i Lamptron anche perchè a parte gestire la pompa su un unico canale, hanno margine in abbondanza al punto che potresti pure gestire più ventole in serie(tipo appunto quelle del radiatore) su un unico canale usando un cavo multiplo.

perdonami, ma se ho chiesto un modo per poter cambiare la velocità della pompa è perchè evidentemente ho un motivo, e non per un capriccio :D

Ovviamente potrei mettere la pompa al massimo per stare tranquillo, ma:
1)sforzerei la pompa stessa, i raccordi e tutto l'impianto generando la massima pressione 24/24
2) che mi sono fatto a fare un impianto a liquido se poi la pompa genera un sibilo continuo e anche fastidioso 24h/24h?

D'altronde siamo o no nel thread simbolo dei patiti del raffreddamento, temperature e rumore? :D


L'unica alternativa sarebbe quella di incollare un pomellino al comando della pompa, in modo tale da poterlo girare col dito.

Per le ventole già ne controllo 3 da un canale del mio kaze master senza problemi (consumano pochissimo)

TigerTank 12-04-2018 16:38

Vabbè a questo punto fai come hai scritto sopra....inutile che chiedi consigli se poi ribatti restando sulle tue posizioni :sofico:

Poliacido 12-04-2018 18:25

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 45485470)
Mi sa che fai prima a prendere un buon rheobus tipo Lamptron, FC2, FC5 V2(senza scomodare il ben più costoso V3) oppure il touch CM430.
Tutti e 3 disponibili su amazon in prime sulle 50€ o qualcosa meno.

Quote:

Originariamente inviato da ^Niko^ (Messaggio 45485492)
se me li dai tu 50 euro volentieri :D
il mio rheobus è ottimo ed è nuovo, quindi perchè mai dovrei spendere soldi?

scusa mi intrometto ma concordo con quanto ti ha consigliato Tiger
fidati che sono 50€ spesi non bene ma di più... anche io ho un FC5 v2 da un sacco di anni con il quale ci controllo di tutto, quando avevo anche io il liquido controllavo pompa, ventole rad, ventole case senza problemi.. mi pare faccia 40w per canale se non sbaglio...
Fidati che ti accompagnerà per parecchie build e difficilmente lo toglierai... io tutt'ora lo uso per la pompa del AIO e per tutte le altre ventole. Penso onestamente uno dei migliori acquisti che ho fatto e sicuramente il componente più longevo che ho :)

^Niko^ 12-04-2018 18:39

[GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End
 
Poliacido ti ringrazio ma ribadisco quanto già detto :)

fabietto27 12-04-2018 18:50

Segnalo questo video di Linus Tech

https://youtu.be/n4O_Dq3xRJA

Inviato dal vivavoce della mia Daf Variomatic

Black"SLI"jack 12-04-2018 23:01

Scusami Niko, ma con tutto il rispetto per i kaze master, ne avevo uno in passato, non sono certo adatti a gestire ciò che vuoi fare. Inoltre anche fosse fattibile unire 2 canali, non è nemmeno sicuro che avresti 2 ampere di erogazione. Inoltre considerando l'elettronica dei kaze eviterei pure di caricare troppo tali unità.

Poi capisco quello che vuoi ottenere, ma devi scontrarti con la realtà delle cose. Quel rheobus non va bene. Se vuoi gestire la pompa tramite rheobus te ne serve uno superiore c'è poco da fare. Altre soluzioni si possono pure trovare ma evita di toccare l'elettronica dei kaze, rischi di buttare il rheobus e fare ulteriore danni.

Come detto anche da tiger, hai chiesto dei consigli e ti sono stati dati, ma non li vuoi ascoltare e resti delle tue idee. Quindi l'utilità di averli chiesti se già sapevi che non li avresti ascoltati?

Senza polemica sia chiaro.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

Black"SLI"jack 12-04-2018 23:04

Avevo letto alcune news online riguardo tale wb. È un progetto nato su Kickstarter o similare non ricordo.

Sinceramente non mi piace. Quando in passato ho delicato, vari ivy-bridge e haswell, ho sempre preferito rimettere l'ihs al suo posto senza però usare il silicone per risigillare il tutto.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

methis89 13-04-2018 00:51

Quoto anche io quanto detto dagli altri, soprattutto perché nell'uso giornaliero è inutile andare a modificare la velocità della pompa continuamente e praticamente nessuno lo fa...
Per quanto riguarda farla girare sempre al massimo direi che sono costruite per questo quindi non vedo alcuno stress né per la pompa né tantomeno per i raccordi...
Se vuoi rischiare di metterci mano fai pure ma sinceramente visto il costo di un impianto a liquido 50euro per un rheobus decente sono spiccioli e puoi sempre guardare nell'usato e rivendere il tuo... Che poi forse non sai che a meno degli aquaero 6 quando abbassi la velocità aumenta il calore generato su quel canale dato che la corrente che non usi per il calo di velocità andrà può smaltita in qualche modo...
Se devo fare un paragone la tua idea è come farsi un pc da 2000 euro e comprare un ups da 50euro per risparmiare... Può andarti bene mille volte, ma ne basta una sola per perdere molto poi di quello che avresti speso per un ups serio dato che se ti va bene può andare tutto come credi ma se va male può succedere dal dover buttare solo il kaze fino addirittura di buttare mezzo pc o più...
Ricorda che chi più spende meno spende, se hai il top che senso ha tornare indietro? Basti vede tutti quelli passati da un lamptron ad un aquaero, nessuno è più tornato indietro

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

^Niko^ 13-04-2018 09:31

Ma ragazzi, mi sa che non ci capiamo:

PUNTO 1:

Anche volessi procedere a questa "modifica" (che ho elencato in via del tutto ipotetica) non si tratterebbe mica di "modificare l'elettronica del kaze master"!
Gli ampere erogati dai singoli canali si andrebbero a "unire" soltanto dopo essere usciti dai 2 canali, tramite un semplice collegamento in parallelo, mica andando a modificare l'elettronica interna.

Non capisco poi come il kaze master, che 2 o 3 anni fa era consigliato ovunque, adesso sia improvvisamente diventato una ciofeca.
Ovviamente nel frattempo sono usciti prodotti migliori, come il lamptron, ma non è che automaticamente il kaze è diventato una cagata.

Dal canto mio ci ho alimentato per 3 anni 5 ventole del radiatore in configurazione push/pull (3 noiseblocker xl-2 + 2 nanoxia) su un singolo canale e non mi hanno dato problemi, nè l'elettronica del controller è mai stata sotto sforzo: so bene che con le ventole al minimo la potenza non erogata deve essere dissipata in qualche modo, eppure i circuiti del controller sono sempre stati al massimo tiepidi, mai sotto sforzo. Sarà stato culo? Mah, non penso.

PUNTO 2:la velocità della pompa

Non ho mai detto di voler "continuamente" variare la velocità della pompa, ma AL MASSIMO 2 volte al giorno, magari 3.
D'altronde se per 8 ore al giorno può essere utilizzata a velocità 1 o 2 su 5, a fronte di 1 ora a pieno regime, perchè mai dovrei farla andare sempre al massimo? Voi guidereste una macchina sempre a tavoletta, anche quando non ce n'è bisogno?
La pompa d'altronde ha 11 anni e non voglio stressarla se non strettamente necessario. Forse è ancora perfettamente funzionante anche perchè non l'ho usata sempre al massimo.


Detto questo, potrei anche fare un pensierino sul lamptron, se davvero costasse 50 euro. Il problema è che il modello con i sensori di rpm/temperatura, ossia l'FC5V3, costa 90 euro. NOVANTA.
Il CF525 ne costa 60, ma ha solo la regolazione delle ventole, senza schermino lcd, indicazioni delle ventole, rpm, e temperature.

Se ci sono altri modelli validi ad un buon prezzo segnalatemeli, dato che andando sul sito ufficiale ci sono solo una sfilza di errori 404 not found.

PS : Tutto questo discorso è partito perchè modificare la velocità della pompa senza aprire la paratia del case sarebbe gradito.
Tuttavia se l'unico modo per farlo è spendere 60 o 90 euro per un controller che a parte quello non ha assolutamente NULLA in più rispetto al mio attuale kaze, mi tengo i miei soldi e apro la paratia quella volta al giorno. A questo punto se devo spendere 90 euro mi compro direttamente una pompa nuova col top figo e faccio prima. :stordita:

Black"SLI"jack 13-04-2018 10:04

In primis i kaze rientrano nei rheobus entry level, come tipo di elettronica. E per elettronica intendo tutto il pcb che permette la gestione e l'erogazione della corrente. Non puoi inoltre mettere due canali in parallelo anche perché andresti in corto circuito.

Vero i lamptron costano, ma se guardi solo la sezione di alimentazione di un Fc5 e la paragoni a quella del kaze, siamo su due livelli differenti. Considera che in presenza di vrm analogici, questi in fase di downvolt scaldano in maniera assai maggiore di far andare il canale al 100%. Per questo i vrm devono essere di ottima qualità e soprattutto ben raffreddati o cmq capaci di sopportare temp elevate.

Come i kaze ce ne sono tanti altri di rheobus che hanno sezioni vrm insufficienti. Ce ne sono alcuni, come un tempo i phobya, che davano 30 o 40w per canale con con vrm inguardabili, tutto per far risparmio.

Una d5 poi impostata a 3 basta ed avanza per la maggior parte dei loop, quindi la necessità di variarne la velocità non la trovo, soprattutto portarla a velocità 1 che in base al loop può portare ad avere un flusso insufficiente anche per l'idle.

Ti stiamo spiegando in tanti che quello che vuoi fare è altamente rischioso, e l'unica soluzione per gestire la pompa dall'esterno è quella di usare un rheobus di qualità superiore. Altrimenti vari la velocità dal selettore.

Poi lo stress della pompa è relativo. Ho visto pompe nuove rompersi dopo pochi minuti e altre con 10 anni sulle spalle funzionare come orologi svizzeri.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

antonioalex 13-04-2018 10:11

ma a che pro cambiare in continuazione il regime giri della pompa? una volta che trovi la quadra rumore prodotto/flusso giusto, è ininfluente cambiare velocità per la temperatura del refrigerante, l'importante è mantenere un corretto flusso senza troppe ostruzioni, a memore le vario vano benone su velocità 3

Poliacido 13-04-2018 10:20

Quote:

Originariamente inviato da ^Niko^ (Messaggio 45489336)

Detto questo, potrei anche fare un pensierino sul lamptron, se davvero costasse 50 euro. Il problema è che il modello con i sensori di rpm/temperatura, ossia l'FC5V3, costa 90 euro. NOVANTA.

scusa ma il v2 costa 49 su amazon
il v3 ha in 2 canali in più ok, e anche visualizza contemporaneamente la temp e il voltaggio applicato al canale: cosa inutile se non metti le varie sonde
infatti io lo tengo che visualizza gli rpm e il voltaggio applicato
Non ti bastano 4 canali?
Ti dico a me se dovesse rompersi non esiterei a riprenderlo subito!

^Niko^ 13-04-2018 11:38

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 45489412)
In primis i kaze rientrano nei rheobus entry level, come tipo di elettronica. E per elettronica intendo tutto il pcb che permette la gestione e l'erogazione della corrente. Non puoi inoltre mettere due canali in parallelo anche perché andresti in corto circuito.

Vero i lamptron costano, ma se guardi solo la sezione di alimentazione di un Fc5 e la paragoni a quella del kaze, siamo su due livelli differenti. Considera che in presenza di vrm analogici, questi in fase di downvolt scaldano in maniera assai maggiore di far andare il canale al 100%. Per questo i vrm devono essere di ottima qualità e soprattutto ben raffreddati o cmq capaci di sopportare temp elevate.

Come i kaze ce ne sono tanti altri di rheobus che hanno sezioni vrm insufficienti. Ce ne sono alcuni, come un tempo i phobya, che davano 30 o 40w per canale con con vrm inguardabili, tutto per far risparmio.

Una d5 poi impostata a 3 basta ed avanza per la maggior parte dei loop, quindi la necessità di variarne la velocità non la trovo, soprattutto portarla a velocità 1 che in base al loop può portare ad avere un flusso insufficiente anche per l'idle.

Ti stiamo spiegando in tanti che quello che vuoi fare è altamente rischioso, e l'unica soluzione per gestire la pompa dall'esterno è quella di usare un rheobus di qualità superiore. Altrimenti vari la velocità dal selettore.

Poi lo stress della pompa è relativo. Ho visto pompe nuove rompersi dopo pochi minuti e altre con 10 anni sulle spalle funzionare come orologi svizzeri.

Inviato dal mio BLA-L09 utilizzando Tapatalk

quanto ho affermato l'ho constatato personalmente, non ipotizzando:

1) a velocità 1 il rumore era impercettbile e le temperature ottime (per un idle);
2) ho toccato con mano i vrm del kaze e non sono MAI stati bollenti, anche nelle condizioni già dette. D'altronde parliamo di una potenza massima erogabile di 1 ampere per canale, non 3 o 4 come i lamptron.
E' quindi ovvio che i vrm siano più piccoli rispetto a quest'ultimo.

3) Allora perchè quando qualsiasi persona che compra nell'usato preferisce ovviamente i pezzi meno usurati? (esempio vga che non hanno minato).
Non confondere l'eccezione con la regola. ;)

Detto questo il lamptron fc v2 a 49 euro è interessante, soprattutto perchè può essere retroilluminato rosso.
Detto questo non dubito che sia un ottimo prodotto, sia chiaro.
Tuttavia l'unico plus che avrebbe rispetto al mio attuale controller sarebbe la possibilità di comandare la pompa. E personalmente piuttosto che spendere 50 euro preferisco aprire la paratia del case e cambiarla manualmente.

peace :)

methis89 13-04-2018 15:09

Quote:

Originariamente inviato da ^Niko^ (Messaggio 45489614)
quanto ho affermato l'ho constatato personalmente, non ipotizzando:

1) a velocità 1 il rumore era impercettbile e le temperature ottime (per un idle);
2) ho toccato con mano i vrm del kaze e non sono MAI stati bollenti, anche nelle condizioni già dette. D'altronde parliamo di una potenza massima erogabile di 1 ampere per canale, non 3 o 4 come i lamptron.
E' quindi ovvio che i vrm siano più piccoli rispetto a quest'ultimo.

3) Allora perchè quando qualsiasi persona che compra nell'usato preferisce ovviamente i pezzi meno usurati? (esempio vga che non hanno minato).
Non confondere l'eccezione con la regola. ;)

Detto questo il lamptron fc v2 a 49 euro è interessante, soprattutto perchè può essere retroilluminato rosso.
Detto questo non dubito che sia un ottimo prodotto, sia chiaro.
Tuttavia l'unico plus che avrebbe rispetto al mio attuale controller sarebbe la possibilità di comandare la pompa. E personalmente piuttosto che spendere 50 euro preferisco aprire la paratia del case e cambiarla manualmente.

peace :)

1) quanti l/h faceva a velocita 1? e che intendi per temperature ottime per un idle?
2) un conto è downvoltare le ventole da pochi watt, un altro farlo con pompe da una decina e passa, anche unendo 2 canali
3) a parte il paragone con le vga che poco ci azzecca, direi che quest'ultime sono decisamente piu complesse e costose di un rheobus
4) il lamptron fc 5v2 costa 50 euro praticamente ovunque e hai lettura rpm e temperatura
5) visto che hai fatto l'esempio dell'auto la tua idea risulta come avere una ferrari e usarla solo in citta a metano ai 30 km/h perchè la benzina costa troppo e cosi la stressi meno

COncludendo...il succo del discorso è sempre lo stesso per me:
vale la pena far il pelo su una cosa cosi insignificante e non sfruttare al 100% un liquido custom a fronte della spese effettuata per quest'ultimo?
io dopo aver speso una tale cifra esigo di poter controllare tutto il controllabile e sfruttare appieno le potenzialita dello stesso, altrimenti sarei rimasto ad aria e mi sarei accontentato dei dissipatori aftermarket di fascia alta.
poi fai come vuoi, ma se chiedi consiglio penso sia normale che ci sia chi non supporta la tua idea facendo queste considerazioni, altrimenti tanto valeva fare di testa tua senza chiedere visto che avevi gia la tua idea e cercavi solo qualcuno che ti dicesse "si, ottima idea, mettila in pratica"


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:29.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.