Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


roberto1 06-10-2016 18:37

Quote:

Originariamente inviato da Ali3n77 (Messaggio 44097601)
Avrei una domanda....
Ho installato windows 10 tutto su un'unica partizione....
Come da screen.... :

Devo piallare tutto e far creare la partizione solita dei 500mb ?
Grazie delle risposte :(

pannello di controllo/strumenti amministrativi/gestione disco e da qui riduci la partizione, oppure aomei partition assistant free in ita, semplice intuitivo oltre che utile in caso di migrazione ad altro sdd o hdd e altre molte utilità.

Ali3n77 06-10-2016 20:07

Quote:

Originariamente inviato da roberto1 (Messaggio 44097950)
pannello di controllo/strumenti amministrativi/gestione disco e da qui riduci la partizione, oppure aomei partition assistant free in ita, semplice intuitivo oltre che utile in caso di migrazione ad altro sdd o hdd e altre molte utilità.

Ma dici di ridurre la partizione a 500mb ? o di piu'?
Grazie a tutti :)

luis fernandez 07-10-2016 00:55

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 44097939)
Aggiornamento a W10, senza aver mai installato W10 prima del 29 luglio 2016 ?

Si, si può ancora, grazie alla Microsoft :) >

http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2784280

Ciao tallines, grazie per il link :)

Si, l'aggiornamento è per mia cugina che non ha mai installato win10.

Secondo te conviene aggiornare a win10 avendo il suo pc fisso 2 gb di ram?
Sarei tentato di aggiornare solo per evitare il fastidioso problema della cpu al 100% per via dei problemi con windows update quando gira a vuoto alla ricerca di aggiornamenti.

Pancho Villa 07-10-2016 00:57

Quote:

Originariamente inviato da luis fernandez (Messaggio 44098757)
Ciao tallines, grazie per il link :)

Si, l'aggiornamento è per mia cugina che non ha mai installato win10.

Secondo te conviene aggiornare a win10 avendo il suo pc fisso 2 gb di ram?
Sarei tentato di aggiornare solo per evitare il fastidioso problema della cpu al 100% per via dei problemi con windows update quando gira a vuoto alla ricerca di aggiornamenti.

Non c'è modo di aumentare la ram?

Unax 07-10-2016 10:08

avendo 2 utenti aperti nello stesso pc senza aver fatto logout

è possibile da un utente A visualizzare il desktop dell'utente B senza cambiare di nuovo utente?

luis fernandez 07-10-2016 11:24

Quote:

Originariamente inviato da Pancho Villa (Messaggio 44098759)
Non c'è modo di aumentare la ram?

Non lo so...devo controllare che scheda madre ha:)

Macco26 07-10-2016 14:03

Quote:

Originariamente inviato da Unax (Messaggio 44099376)
avendo 2 utenti aperti nello stesso pc senza aver fatto logout è possibile da un utente A visualizzare il desktop dell'utente B senza cambiare di nuovo utente?

Uhm.. non credo. Forse via RDP? Puoi fare una prova lanciando MSTSC e provando a loggarti al tuo PC (solo se è Win10 Pro).

Comunque per stare in topic puoi terminare l'ambiente dell'altro utente (se tu sei Amministratore), il tutto da Gestione Attività\Utenti, quello sì.

Nicodemo Timoteo Taddeo 07-10-2016 16:08

Quote:

Originariamente inviato da amd-novello (Messaggio 44097820)
oddio e come mai a volte crea partizioni ?

Più partizioni servono se il firmware della scheda madre è UEFI ed il disco è in GPT. Non puoi farci nulla è il sistema dell'UEFI che lo prevede.

Nel caso di BIOS tradizionale se all'atto dell'installazione chiedi di creare una partizione per l'installazione ti viene creata essa più una piccola da circa 500 megabyte che viene adoperata per l'installazione di strumenti di recovery ed altre utility fornite con il sistema operativo.

Nel caso di "Ali3n77", presumo che all'atto dell'installazione di Windows 10 c'era gia una partizione NTFS grande quanto tutto il disco e lui l'ha indicata come destinazione, quindi l'installer non ha potuto creare quella più piccola da 500. Oppure invece di una installazione ex-novo ha fatto un aggiornamento da Windows 7.


Grosso modo funzionava così anche su Windows 7 con la differenza che la piccola partizione era di un centinaio di megabyte, non cinquecento.

tallines 07-10-2016 16:24

Quote:

Originariamente inviato da Ali3n77 (Messaggio 44098257)
Ma dici di ridurre la partizione a 500mb ? o di piu'?
Grazie a tutti :)

Post n. 19756, cosa dice Gestione disco, la parte sopra ?

Non devi ridurre niente, la partizione da 500 Mb viene creata dall' installazione di W10, anche se l' hd o l' ssd è già partizionato .
Quote:

Originariamente inviato da luis fernandez (Messaggio 44098757)
Ciao tallines, grazie per il link :)

Si, l'aggiornamento è per mia cugina che non ha mai installato win10.

Secondo te conviene aggiornare a win10 avendo il suo pc fisso 2 gb di ram?
Sarei tentato di aggiornare solo per evitare il fastidioso problema della cpu al 100% per via dei problemi con windows update quando gira a vuoto alla ricerca di aggiornamenti.

Si, per W10 a 32 bit bastano 2 Gb di ram, fai l' installazione pulita di W10, è meglio dell' aggiornamento .

Sia perchè l' aggiornamento è un pò lunghetto....sia perchè poi il SO può avere dei problemi....i programmi li devi reinstallare .

Intervention 07-10-2016 16:53

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 44096092)
Seguendo semplicemente il suggerimento di un utente su 10forums (update KB3194496 : new error 10 in event log. AppReadiness/Admin)

Ottimo, caro Averell! Errori eliminati!

Mi rimangono i consueti errori (anch'essi "trasparenti" e solo all'avvio) id 10016 e (ogni tanto) 1002. Comunque anche per questi paiono esserci soluzioni in giro, con modifica delle chiavi del registro.

Occhio: c'è un nuovo cumulativo (pare, però, che non a tutti stia arrivando tramite WU; io l'ho scaricato e installato manualmente da Microsoft Update Catalog): corregge alcuni malfunzionamenti di Edge.
https://support.microsoft.com/en-us/kb/3197356

Arriviamo, così, alla build 14393.223

Eress 07-10-2016 17:29

Quote:

Originariamente inviato da luis fernandez (Messaggio 44098757)
Secondo te conviene aggiornare a win10 avendo il suo pc fisso 2 gb di ram?
Sarei tentato di aggiornare solo per evitare il fastidioso problema della cpu al 100% per via dei problemi con windows update quando gira a vuoto alla ricerca di aggiornamenti.

2GB è il requisito minimo, tienilo presente, ma buono solo se il pc vine usato in maniera basilare, altrimenti con 10 non vai da nessuna parte, considerando che consuma più risorse, per esempio, di W8.1.

Giux-900 07-10-2016 18:55

se scarico la .iso con mct avrò l'ultima build (quella che finisce con 222) oppure ancora la penultima ? :)

marklevinson76 07-10-2016 19:57

installata oggi la .222, direi che gira piuttosto bene sul notebook in firma.

giannifalko 07-10-2016 20:12

Salve. A Luglio ho aggiornato windows 8.1 a windows 10 sul PC in firma. Tutto perfetto. Non ho nessun problema. Tutto sembra flluido, anche perchè con impostazioni e settaggi vari, tipo disattivare i servizi inutili, ho ottimizzato il sistema. Che dite conviene sempre fare una installazione pulita di windows 10?
Grazie!

valdio 07-10-2016 20:21

Ragazzi dopo l'ultimo aggiornamento, quando vado in modalità provvisoria mi si disabilitano mouse e tastiera, ho provato diversi fix ma niente. Che faccio?

Ali3n77 07-10-2016 20:56

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 44100707)
Post n. 19756, cosa dice Gestione disco, la parte sopra ?

Non devi ridurre niente, la partizione da 500 Mb viene creata dall' installazione di W10, anche se l' hd o l' ssd è già partizionato .
cut.....

Non dice nulla :(
Non ha creato la partizione da solo.....ha installato proprio tutto sull'ssd come da screen da me postato :(
Al momento che ho installato windows da 0 ho levato tutti gli altri hdd e lasciato il solo ssd . Al momento dell'installazione ha fatto tutto da solo senza crearmi quella solita partizione da 500mb che fa sempre...
Sto testando il tutto gia' da un paio di giorni e pare girare tutto bene ......ma il dubbio mi sta perseguitando che prima o poi succeda qualche casino....

amd-novello 07-10-2016 21:34

Quote:

Originariamente inviato da Nicodemo Timoteo Taddeo (Messaggio 44100642)
Più partizioni servono se il firmware della scheda madre è UEFI ed il disco è in GPT. Non puoi farci nulla è il sistema dell'UEFI che lo prevede.



Grosso modo funzionava così anche su Windows 7 con la differenza che la piccola partizione era di un centinaio di megabyte, non cinquecento.

:)

BEDBOI 08-10-2016 11:56

Qualcuno può postare il contenuto del file desktop.ini (si devono vedere i file nascosti e pure quelli di sistema per trovarlo) in C:\Program Files?
Per qualche motivo ora vedo questa cartella scritta in inglese (lo so che quello che vedevo -Programmi- era "fittizio" e che in realtà è sempre stato in inglese il vero nome, ma lo vorrei cmq di nuovo in ita, come ora ho Programmi (x86)), e credo che questo file sia la soluzione, grazie.
Cmq nel mio ora c'è:
Codice:

[.ShellClassInfo]
LocalizedResourceName=@%SystemRoot%\system32\shell32.dll,-21781


nn020 08-10-2016 13:41

la versione LTSB n supporta la dark mode?
thx

tallines 08-10-2016 14:13

Quote:

Originariamente inviato da Ali3n77 (Messaggio 44101407)
Al momento che ho installato windows da 0 ho levato tutti gli altri hdd e lasciato il solo ssd . Al momento dell'installazione ha fatto tutto da solo senza crearmi quella solita partizione da 500mb che fa sempre...
Sto testando il tutto gia' da un paio di giorni e pare girare tutto bene ......ma il dubbio mi sta perseguitando che prima o poi succeda qualche casino....

Se il SO funziona, non dovresti avere problemi, per il fatto che non è stata creata la partizione di ripristino da 500Mb .

Quella partizione che avrebbe dovuto crearti, serve se il pc va in tilt, ha problemi o cosa......e W10 ripristina il SO a quando non aveva problemi .

Tony1485 08-10-2016 15:44

Quote:

Originariamente inviato da nn020 (Messaggio 44102664)
la versione LTSB n supporta la dark mode?
thx

Penso di no perché il tema nero è stato introdotto con la 10586 mentre l'LTSB è la 10240 liscia. Però non sono certo... attendiamo conferma da qualcuno più aggiornato.

Ali3n77 08-10-2016 16:18

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 44102749)
Se il SO funziona, non dovresti avere problemi, per il fatto che non è stata creata la partizione di ripristino da 500Mb .

Quella partizione che avrebbe dovuto crearti, serve se il pc va in tilt, ha problemi o cosa......e W10 ripristina il SO a quando non aveva problemi .

ok grazie :)

roberto1 08-10-2016 17:41

la partizione viene creata in fase di installazione completa o personalizzata, se si installa come aggiornamento anche se il sdd o hdd è vuoto non la crea, almeno in win 7 e 8

nn020 08-10-2016 18:58

Quote:

Originariamente inviato da Tony1485 (Messaggio 44102969)
Penso di no perché il tema nero è stato introdotto con la 10586 mentre l'LTSB è la 10240 liscia. Però non sono certo... attendiamo conferma da qualcuno più aggiornato.

:cincin:

Aleksej89 08-10-2016 20:35

Sperando che l'argomento non sia stato spiegato di recente...mi serve avere 2 account su windows 10 con le stesse funzioni, stessi permessi, ma che non si "pestino i piedi a vicenda"

Creando due account (microsoft) admin su windows 10 alla fine mi ritrovo che sul secondo non vedo tutti i programmi che ho installati sull'ssd (tipo EDGE!!!), ma quando installo Chrome sul secondo me lo ritrovo anche sul primo account. Non ne capisco il senso
Inoltre non trovo un permesso che mi dica "concedi o non concedi i permessii a questo programmma su uno/entrambi gli account"

C'è un modo per differenziare in maniera netta i due account? Perchè mi sembra che alla fine uno sia sempre subordinato all'altro


Altrimenti faccio un dual boot Win 10 Win 10 e via, tanto l'ssd ha 275 GB di spazio (si può fare vero? Leggendo messaggi più vecchi mi è parso di capire che è fattibile)

amd-novello 08-10-2016 23:17

che si possano mettere più versioni di win su partizioni diverse nello stesso pc è sicuro.

Macco26 09-10-2016 08:18

Quote:

Originariamente inviato da Aleksej89 (Messaggio 44103566)
Sperando che l'argomento non sia stato spiegato di recente...mi serve avere 2 account su windows 10 con le stesse funzioni, stessi permessi, ma che non si "pestino i piedi a vicenda"

Non capisco esattamente cosa cerchi.

Se vuoi installare programmi Win32 indipendentemente, l'unica strada sicura al 100% è di installare Windows su due partizioni. Tipo installi su HDD1 (tenendo staccato il 2) e poi viceversa. Così le cartella \Program Files e \Program Files x86 saranno fisicamente diverse per le due installazioni.

Alcuni programmi si possono installare solo a livello di utente (poche) e dunque non servirebbe tutto questo casino, perché verrebbero installate in C:\User\nomeutente..etc.

Ovviamente il futuro, ovvero le App dello Store, sono già come tu vorresti: totalmente svincolate per ogni utente, anche su una singola installazione di Windows. Win le installa nello spazio utente, senza che l'altro possa farci nulla. Ma è il futuro. Tocca capire quanto ti serva il passato (Win32) e quanto no.

Addirittura puoi usare un unico account nei due Store dei due rispettivi utenti (io lo faccio per me e per l'account dei miei figli e pago io per una sola volta, e poi installo da me o da loro indipendetemente la singola app).

Unax 10-10-2016 08:44

che roba sono questi servizi tipo?

Accesso dati utente_4fc70

Consente alle app di accedere ai dati utente strutturati, tra i quali le info sui contatti, i calendari, i messaggi e altro contenuto. Se arresti o disabiliti il servizio, le app che usano questi dati potrebbero non funzionare correttamente.

Archiviazione dati utente_4fc70

Gestisce l'archiviazione dei dati utente strutturati, tra i quali le info sui contatti, i calendari, i messaggi e altro contenuto. Se arresti o disabiliti il servizio, le app che usano questi dati potrebbero non funzionare correttamente.

Aleksej89 10-10-2016 12:37

Quote:

Originariamente inviato da amd-novello (Messaggio 44103762)
che si possano mettere più versioni di win su partizioni diverse nello stesso pc è sicuro.

Quote:

Originariamente inviato da Macco26 (Messaggio 44103950)
Non capisco esattamente cosa cerchi.

Se vuoi installare programmi Win32 indipendentemente, l'unica strada sicura al 100% è di installare Windows su due partizioni. Tipo installi su HDD1 (tenendo staccato il 2) e poi viceversa. Così le cartella \Program Files e \Program Files x86 saranno fisicamente diverse per le due installazioni.

Alcuni programmi si possono installare solo a livello di utente (poche) e dunque non servirebbe tutto questo casino, perché verrebbero installate in C:\User\nomeutente..etc.

Ovviamente il futuro, ovvero le App dello Store, sono già come tu vorresti: totalmente svincolate per ogni utente, anche su una singola installazione di Windows. Win le installa nello spazio utente, senza che l'altro possa farci nulla. Ma è il futuro. Tocca capire quanto ti serva il passato (Win32) e quanto no.

Addirittura puoi usare un unico account nei due Store dei due rispettivi utenti (io lo faccio per me e per l'account dei miei figli e pago io per una sola volta, e poi installo da me o da loro indipendetemente la singola app).

Ho risolto tutti i problemi dei programmi mancanti su uno dei due account formattando e installando tutto da capo (da notare che anche la prima installazione era ex novo). Chissà cosa c'era di corrotto

Alla fine i programmi sono in comune, poco male. Almeno entrambi gli account funzionano alla stessa maniera, senza che il secondo veda la metà delle cose

Sakurambo 10-10-2016 14:58

Salve a tutti domanda banale:
ho appena finito un annyversary update sul mio pc di casa e scopro che la cartella old di Windows non riesco a cancellarla perché dentro vi è un file in uso riconducibile ad nvidia.
Poco male aggiorno i dirver e il file sparisce rest solo la serie di cartelle che lo contenevano.
Provo a ricancellare e mi compare: servono i permessi da System, che ovviamente non riesco ad imporre dal mio profilo.
Come posso fare?

roberto1 10-10-2016 16:39

usa il tool di win che sarebbe -pulitura disco- se fai -elimina- non te lo fa fare, nemmeno con unlooker ero riuscito ad eliminarla.

Sakurambo 10-10-2016 16:47

Quello è quanto rimasto dopo la pulitura....

marklevinson76 10-10-2016 23:06

stranamente oggi all avvio il pc mi da l errore code:0x80070426, facendo una ricerca online pare sia riferito all'attivazione di windows, eppure mi indica che il dispositivo è attivo con una licenza digitale collegata al tuo account.

signo3d 11-10-2016 12:25

Quote:

Originariamente inviato da Sakurambo (Messaggio 44108119)
Quello è quanto rimasto dopo la pulitura....

La pulitura l'hai avviata con privilegi di amministratore?

killeragosta90 11-10-2016 13:19

Ragazzi scusate la domanda un pochetto ignorante ma è da un po' che non acquistavo portatili (o hardware simile) con pre-installato Windows 10...

Premesso che devo ancora accenderlo, l'ho appena tirato fuori dalla scatola, ieri ho acquistato su Amazon un notebook della HP con installato Windows 10 Home ma mi sono stupito che sotto il portatile non ci sia alcuna etichetta con il codice di serie (la chiave) del sistema operativo, è normale? :confused:


Se volessi reinstallare il sistema (per renderlo bello pulito) devo recuperare prima il codice dalle proprietà di sistema o è preimpostato nel firmware e mi basta scaricare e lanciare l'ISO dalla pennetta USB?


Vi prego, scusate l'estrema ignoranza ma è il mio primo approccio con il "nuovo" windows 10 è devo preparare il notebook per un amico. Grazie in anticipo. :)

Sakurambo 11-10-2016 13:27

Non so come funziona per i portatili ma sul fisso dove avevo 7 dopo aver ottenuto 10 ho formattato ed al momento della formattazione il codice non mi è più servito perché era attivato digitalmente.
Probabilmente succede la stessa cosa.

Proverò a fare la pulizia come amministratore :cool:

Eress 11-10-2016 13:30

Ora è tutto salvato nel bios.

killeragosta90 11-10-2016 14:16

Quote:

Originariamente inviato da Sakurambo (Messaggio 44110718)
Non so come funziona per i portatili ma sul fisso dove avevo 7 dopo aver ottenuto 10 ho formattato ed al momento della formattazione il codice non mi è più servito perché era attivato digitalmente.
Probabilmente succede la stessa cosa.

Proverò a fare la pulizia come amministratore :cool:

Quote:

Originariamente inviato da Eress (Messaggio 44110736)
Ora è tutto salvato nel bios.

Perfetto, quindi in poche parole mi basta formattare ed installare il nuovo sistema bello pulito? (in questo caso Win 10 Home)

Le ISO origniali immagino siano facilmente reperibili (a differenza di quelle di Seven) tramite sito della Microsoft?

Grazie e scusate le banaltià :)

ritpetit 11-10-2016 15:08

Quote:

Originariamente inviato da killeragosta90 (Messaggio 44110913)
Perfetto, quindi in poche parole mi basta formattare ed installare il nuovo sistema bello pulito? (in questo caso Win 10 Home)

Le ISO origniali immagino siano facilmente reperibili (a differenza di quelle di Seven) tramite sito della Microsoft?

Grazie e scusate le banaltià :)

Sì, le trovi sul sito

Spider-Mans 11-10-2016 16:16

oh finalmente una ottima offerta sulla versione retail :D
windows 10 home edition 32/64 bit retail usb ufficiale ita a 69 euro da amazon
comprato :)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:59.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.