Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


luciak 20-01-2016 10:35

Quote:

Originariamente inviato da luciak (Messaggio 43276237)
Ho un problema ... siccome ho un portatile Asus sempre con Windows 10 ver 10240, ho scaricato con l apposito tool un nuovo iso di Windows 10..ho eseguito l aggiornamento dal dvd ma mi ritrovo sempre la versione 10240... come posso fare per avere la nuova versione ??

Quindi il problema è scaricare l iso con il media creation tool aggiornato???

Inviato dal mio P024 utilizzando Tapatalk

monelli 20-01-2016 10:40

Quote:

Originariamente inviato da dado2005 (Messaggio 43293226)
...

Grazie mille, ho appena scoperto che la mia licenza di windows 10 è retail, quindi faccio installazione pulita, se non si attiva chiamo.

maxnaldo 20-01-2016 10:49

Quote:

Originariamente inviato da monelli (Messaggio 43293324)
Grazie mille, ho appena scoperto che la mia licenza di windows 10 è retail, quindi faccio installazione pulita, se non si attiva chiamo.

l'assistenza Microsoft di solito per le utenze home non ti fa problemi, in fondo non è che vuoi attivare diversi PC con la stessa key, vuoi solo reinstallare l'OS sulla tua macchina a cui hai fatto un upgrade.

I paletti ce li hanno messi ovviamente per combattere la pirateria ma questo non significa che siano fiscali e privi di buon senso.

ps. magari i paletti avrebbero potuto metterli solo lato "server", in fondo non capisco perchè legarsi all'hardware della macchina visto che ora con "Windows as a service" la licenza potrebbe essere intesa come personale, dell'utente insomma, non del pc.

Pelvix 20-01-2016 14:53

Quote:

Originariamente inviato da epifanolanfranco (Messaggio 43292959)
Scusami ma non mi ritengo all'altezza di postare una guida e oltretutto non vorrei tediare ed inquinare il Forum,ma scrivimi ,se non ti crea problemi e se il regolamento lo consente, in forma privata e ti darò tutto l'apporto che posso.

Ciao.

Ora mi cimento: se ho problemi ti disturbo via pvt: per ora grazie della disponibilità, gentilissimo. :) :) :)

luciak 20-01-2016 15:19

Ho un problema ... siccome ho un portatile Asus sempre con Windows 10 ver 10240, ho scaricato con l apposito tool un nuovo iso di Windows 10..ho eseguito l aggiornamento dal dvd ma mi ritrovo sempre la versione 10240... come posso fare per avere la nuova versione ??

Quindi il problema è scaricare l iso con il media creation tool aggiornato???

Risolto!!!!!!!!!!!!! E' bastato scaricare l ultimo mct.....

x_Master_x 20-01-2016 15:54

Vedo che il thread continua a soffrire della ciclicità degli argomenti, ancora con l'MTC...
Il tool veniva aggiornato periodicamente con Windows 8 e Windows 8.1, con il termine "periodicamente" si intendeva ogni 3-4 mesi, più o meno. Con Windows 10 gli ESD sono stati aggiornati solo due volte, in corrispondenza con il cambio di BUILD. Questi dati fanno supporre che il tool verrà aggiornato solo in quel caso o al limite se deve integrare un aggiornamento del tutto indispensabile che risolve una determinata falla. Per sapere quale versione scarica il tool, come ho già detto in più di una occasione, basta lanciare il seguente comando con l'MTC aperto:
Codice:

notepad "C:\$Windows.~WS\Sources\products.xml"
Nel link diretto all'ESD c'è la data di upload, 2015/11 e la versione, 10586.0.151029-1700. Quando avverrà il cambio di BUILD sicuramente l'MTC rispecchierà quella versione, già è tanto che Microsoft fornisce supporti aggiornati...

Robbysca976 20-01-2016 16:05

Ciao ragazzi, una domanda.

E' possibile collegare il modem ad una seconda presa dell'appartamento? Quest'ultima è direttamente collegata alla prima presa fornita da Telecom rj11.
Ci sarebbero problemi. In effetti nella prima presa, dalla parte posteriore, c'è la possibilità di agganciare un altro doppino...

Grazie

roberto1 20-01-2016 17:29

Quote:

Originariamente inviato da Robbysca976 (Messaggio 43294583)
Ciao ragazzi, una domanda.

E' possibile collegare il modem ad una seconda presa dell'appartamento? Quest'ultima è direttamente collegata alla prima presa fornita da Telecom rj11.
Ci sarebbero problemi. In effetti nella prima presa, dalla parte posteriore, c'è la possibilità di agganciare un altro doppino...

Grazie

ho letto un articolo che la cosa è fattibile, usare due router in locali diversi con la stessa linea, nel primo lasciare attivato il DHC e nel secondo disattivarlo, la voce è nelle impostazioni interne del router.

Macco26 20-01-2016 17:34

Finalmente posso dare una risposta all'annosa questione di Attivare Windows con una chiave di win 7 che non ha mai visto.

Posso contare che con 10586 funziona.

Mi è arrivato il PC nuovo. Aveva però la 10240 non attiva (l'avevo chiesto io a Santech però speravo nella 10586. Ebbene inserendo il nuovo Product key NON ANDAVA. Ovvio. Ho lanciato la ISO di 10586, me l'ha installata con tutti gli aggiornamenti fino a .63.

Al che ho provato a inserire nuovamente la chiave di Win7 pro.

PERFETTO. l'ha attivato senza bastare ciglio! :)

Premetto che la chiave NON era vergine. Era stata attivata anni fa su un altro PC poi rotto ^_~

Sent from my Lumia 720 via Tapatalk

biometallo 20-01-2016 17:59

Quote:

Originariamente inviato da Robbysca976 (Messaggio 43294583)
Ciao ragazzi, una domanda.

E' possibile collegare il modem ad una seconda presa dell'appartamento? Quest'ultima è direttamente collegata alla prima presa fornita da Telecom rj11.
Ci sarebbero problemi. In effetti nella prima presa, dalla parte posteriore, c'è la possibilità di agganciare un altro doppino...

Grazie

Credo che tu abbia sbagliato discussione, probabilmente volevi rispondere qui:
http://hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2587383

Comunque anche se OT ti rispondo velocemente:
Sì, non sei obbligato a collegare il modem vdsl alla presa principale, per quanto è preferibile per evitare ogni possibile ulteriore perdita di segnale, tant'è che il segnale vdsl è anche più soggetto al deterioramento dell'adsl.

el_pocho2008 20-01-2016 18:17

Quote:

Originariamente inviato da Styb (Messaggio 43291272)
Ho scaricato da poco il tool MCT e la versione è 10.0.10586.35

Ora aspetto la fine del download di Win10 64 bit.

La 64 bit che ho scaricato il 23 novembre è di 3.215.327.232 byte, ricontrolla bene i tuoi dati.

EDIT: A fine download la ISO è identica a quella di novembre di 3.215.327.232 byte, dove la trovo quella aggiornata? Ma soprattutto.... chi ha detto che si può scaricare la ISO aggiornata?? :D

ricapitolo:
iso 32 bit scaricata dal sito techbench: spazio su disco:2.936.582.144 byte
versione setup 10.0.10586.0
data 11 dicembre 2015

iso 64 bit scaricata dal sito techbench:spazio su disco 3.931.195.392
versione setup 10.0.10586.0
data 14 novembre 2015

Iso 32 scaricata con mtc 10.0.10586.35: spazio su disco 2.500.984.832 byte
setup.exe versione 10.0.10586.0
data 19 gennaio 2015

Iso 64 bit scaricata con mtc 10.0.10586.35: 3.215.327.232 byte
setup.exe versione 10.0.10586.0
data 19 gennaio 2015

vi trovate?
non capisco se è la stessa o più aggiornata!
grazie ciao!

fukka75 20-01-2016 18:23

Quote:

Originariamente inviato da Macco26 (Messaggio 43294912)
Finalmente posso dare una risposta all'annosa questione di Attivare Windows con una chiave di win 7 che non ha mai visto.

Posso contare che con 10586 funziona.



Mi è arrivato il PC nuovo. Aveva però la 10240 non attiva (l'avevo chiesto io a Santech però speravo nella 10586. Ebbene inserendo il nuovo Product key NON ANDAVA. Ovvio. Ho lanciato la uso di 10586, me l'ha installata con tutti gli aggiornamenti fino a .63.

Al che ho provato a inserire nuovamente la chiave di Win7 pro.



PERFETTO. l'ha attivato senza bastare ciglio!



Premetto che la chiave NON era vergine. Era stata attivata anni fa su un altro PC poi rotto ^_~

Sent from my Lumia 720 via Tapatalk

Quindi, chiave di WIn7 già usata in precedenza per Win7 (e vabbè, questo si sapeva che doveva non essere un seiale "vergine"), ed usata per attivare Win10 su un PC che non ha mai visto quel particolare seriale di Win7: ottimo, grazie ;);)

Styb 20-01-2016 18:44

Quote:

Originariamente inviato da el_pocho2008 (Messaggio 43295055)
ricapitolo:
iso 32 bit scaricata dal sito techbench: spazio su disco:2.936.582.144 byte
iso 64 bit scaricata dal sito techbench:spazio su disco 3.931.195.392
Iso 32 scaricata con mtc 10.0.10586.35: spazio su disco 2.500.984.832 byte
Iso 64 bit scaricata con mtc 10.0.10586.35: 3.215.327.232 byte
EDIT

Stai facendo confusione, non puoi confrontare la iso di techbench con quella di MCT, poiché quella di MCT è una versione compressa e ottimizzata per il download, se fai caso contiene install.esd e non install.wim.
Win10 installato poi sarà identico.

Penso che per quanto mi riguarda posso concludere che la microsoft non ha rilasciato altre iso aggiornate dopo quella di novembre.

ma_quando_mai 20-01-2016 20:05

Quote:

Originariamente inviato da Styb (Messaggio 43295137)
Stai facendo confusione, non puoi confrontare la iso di techbench con quella di MCT, poiché quella di MCT è una versione compressa e ottimizzata per il download, se fai caso contiene install.esd e non install.wim.
Win10 installato poi sarà identico.

Penso che per quanto mi riguarda posso concludere che la microsoft non ha rilasciato altre iso aggiornate dopo quella di novembre.

Infatti ci sono parecchie incongruenze.

Se si scarica la iso da MCT, si scarica la versione adatta per l'aggiornamento, quindi, se si ha una versione home ti scarica la versione home di 10 (con "install.esd", quindi compresso), se invece si scarica da Tech Bench si ottiene la home e la pro di 10 senza compressione (install.wim). Va da sè che il download da Tech Bench è più corposo.

Macco26 20-01-2016 21:06

Quote:

Originariamente inviato da fukka75 (Messaggio 43295072)
Quindi, chiave di WIn7 già usata in precedenza per Win7 (e vabbè, questo si sapeva che doveva non essere un seiale "vergine"), ed usata per attivare Win10 su un PC che non ha mai visto quel particolare seriale di Win7: ottimo, grazie ;);)

Assolutamente. Il computer mi era arrivato questo pomeriggio. Solo 10586 e seguenti, però. ;)

tallines 20-01-2016 21:25

Quote:

Originariamente inviato da Macco26 (Messaggio 43294912)
Finalmente posso dare una risposta all'annosa questione di Attivare Windows con una chiave di win 7 che non ha mai visto.

Posso contare che con 10586 funziona.

Mi è arrivato il PC nuovo. Aveva però la 10240 non attiva (l'avevo chiesto io a Santech però speravo nella 10586. Ebbene inserendo il nuovo Product key NON ANDAVA. Ovvio. Ho lanciato la ISO di 10586, me l'ha installata con tutti gli aggiornamenti fino a .63.

Al che ho provato a inserire nuovamente la chiave di Win7 pro.

PERFETTO. l'ha attivato senza bastare ciglio! :)

Premetto che la chiave NON era vergine. Era stata attivata anni fa su un altro PC poi rotto ^_~

Ciao Macco, allora è stata attivata la licenza di W7 su un altro pc, ma era già stata attivata almeno una volta, non era la prima volta che la usavi ?

Quindi per il momento non c'è nessuno che ha un product-key originale di W7 o di W8.1, mai attivato, per provare a vedere se viene attivato dopo l' installazione di W10 .

Styb 20-01-2016 21:54

Piacerebbe anche a me saperlo.
Ma che tipo di licenza hai usato? Se è una OEM si potrebbe mettere in evidenza che l'aggiornamento gratuito è solo legato al seriale e non alla macchina.
Non sarebbe roba di poco conto.

Giux-900 21-01-2016 00:56

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 43295639)
Ciao Macco, allora è stata attivata la licenza di W7 su un altro pc, ma era già stata attivata almeno una volta, non era la prima volta che la usavi ?

Quindi per il momento non c'è nessuno che ha un product-key originale di W7 o di W8.1, mai attivato, per provare a vedere se viene attivato dopo l' installazione di W10 .

ma te l'avevo detto giorni fa :D avevo un product-key di windows 7pro(mai attivato in precedenza) che ho inserito sul netbook per attivare win10pro, senza alcun problema.

Macco26 21-01-2016 08:30

Quote:

Originariamente inviato da tallines (Messaggio 43295639)
Ciao Macco, allora è stata attivata la licenza di W7 su un altro pc, ma era già stata attivata almeno una volta, non era la prima volta che la usavi ?

Già usata una volta. Non posso fare altre prove, sorry. ;)

Però a questo punto davvero basterebbe accenderla in una VM dentro Win10 e tanto, pure se l'HW della VM è diverso dall'host, risulterebbe poi non più vergine e la accetterebbe.
Ripeto: a me l'ha fatta inserire a sistema già installato e non attivato. Dunque si può fare con calma la VM e tutto. E sistemare.

Quote:

Originariamente inviato da Styb (Messaggio 43295723)
Piacerebbe anche a me saperlo.
Ma che tipo di licenza hai usato? Se è una OEM si potrebbe mettere in evidenza che l'aggiornamento gratuito è solo legato al seriale e non alla macchina.
Non sarebbe roba di poco conto.

Era una Retail, ovviamente. Con la OEM di un altro PC nemmeno ci proverei. Ovvio che non andrebbe.

Averell 21-01-2016 11:01

povero Macco26 che si è 'fatto' un Santech :D ...

Non è mica che te ne liberi?? :fiufiu:

Che modello??

Averell 21-01-2016 11:34

Giusto per conoscenza...
 
Vi volevo segnalare che Virtualbox 5.0.12 + è perfettamente compatibile con 10 RTM + (quindi, anche TH2...) sia per ciò che attiene il capitolo Guest (cioè, cosa può essere installato nella VM) che Host (ovverosia, SU QUALE SISTEMA può essere installato)...



In poche parole, se ho 10 (mi auguro a questo punto TH2 :D ), posso installare tranquillamente Virtualbox 5.0.12 (o .14, cioè l'ultima release di ieri 20/1/2016) e virtualizzare a sua volta anche 10 TH2...



Spero di essere risultato chiaro :)

bluv 21-01-2016 13:43

Come funzionano gli update o le release di W10? Bisogna scaricare ogni volta una iso aggiornata da 3GB :mbe:? Sono su W7 e devo capire se effettivamente mi conviene fare il passaggio o starmene con il solido Seven :)

Krusty93 21-01-2016 14:25

Quote:

Originariamente inviato da bluv (Messaggio 43297602)
Come funzionano gli update o le release di W10? Bisogna scaricare ogni volta una iso aggiornata da 3GB :mbe:? Sono su W7 e devo capire se effettivamente mi conviene fare il passaggio o starmene con il solido Seven :)

Lato utente funzionano come i vecchi SP

ChioSa 21-01-2016 14:31

Quote:

Originariamente inviato da Krusty93 (Messaggio 43297777)
Lato utente funzionano come i vecchi SP

beh in realtà la mole di dadi da scaricare è di molto superiore, che io ricordi il sp di windows 7 era di circa 900 mb (a 64bit) mentre ora ogni salto di versione si deve scaricare anche 3Gb di update ;)

Ginopilot 21-01-2016 14:35

Non credo sia quella la discriminante per aggiornare o meno. Io su un pc che DEVE funzionare win10 per ora non c'è lo metterei


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

ekboz1 21-01-2016 14:56

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 43297817)
Non credo sia quella la discriminante per aggiornare o meno. Io su un pc che DEVE funzionare win10 per ora non c'è lo metterei


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

I miei pc sono macchine di produzione e un paio di loro stanno accesi 15 ore al giorno a lavorare e macinare dati, guarda caso proprio con win10 senza il minimo problema....

quanto terrorismo psicologico ....

blengyo 21-01-2016 15:18

Buongiorno, ho un problema con un Asus N56V e Windows 10 Home, aggiornato da Windows 7 Home.

domanda: è possibile non effettuare un aggiornamento, nasconderlo, e far si che non venga più chiesto ne installato automaticamente?

motivo: l'update di win "ASUS - Other software - Asus Support Device" mi va a sovrascrivere la versione dei driver del touchpad e di SmartGesture scaricati dal sito Asus, installandomi una versione credo non compatibile, infatti smettono di funzionare tutti i gesti a 2 dita oltre al fatto che non posso piu disabilitarlo con il classico tasto Fn+f9... :muro:
Sono così costretto a disinstallare SmartGesture e reinstallare la versione scaricata dal sito, ma al successivo controllo di aggiornamenti windows mi ripropone l'installazione pianificata della sua versione.

Ginopilot 21-01-2016 15:36

Quote:

Originariamente inviato da ekboz1 (Messaggio 43297896)
I miei pc sono macchine di produzione e un paio di loro stanno accesi 15 ore al giorno a lavorare e macinare dati, guarda caso proprio con win10 senza il minimo problema....

quanto terrorismo psicologico ....

Piu' che altro sei tu ad essere molto coraggioso :D
I dati dicono che da non molto tempo le aziende sono passate da xp a 7 e che 10 e' ancora molto poco diffuso, ai livelli di 8/8.1. Io per stare tranquillo mi mantengo almeno una versione indietro rispetto a quella disponibile, in questo caso due, ovviamente :sofico:

Styb 21-01-2016 16:29

Quote:

Originariamente inviato da blengyo (Messaggio 43297974)
domanda: è possibile non effettuare un aggiornamento, nasconderlo, e far si che non venga più chiesto ne installato automaticamente?

Puoi usare lo strumento Show or hide updates della microsoft, scaricabile da QUI (DL link).
L'aggiornamento verrà nascosto fino a quando non uscirà un'altra versione dell'aggiornamento stesso.

AEgYpT 21-01-2016 16:58

Quote:

Originariamente inviato da dado2005 (Messaggio 43282488)
Ti converrebbe fare una installazione pulita di Win 10.

Cioè:

- Salvare la cartella FileRepository che contiene i driver, si trova in:

C:\Windows\System32\DriverStore\FileRepository


Se in futuro ti servisse qualche driver lo installi a manina dalla cartella salvata
senza perdere tempo a navigare in rete alla ricerca dei driver.

- Se il seriale della precedente installazione di Win 7 o 8.x è criptato nel bios/UEFI,
lo puoi recuperare con un programmino gratuito della Nirsoft Win_keyReader

che trovi in: http://www.nirsoft.net/utils/product_cd_key_viewer.html

E' sempre utile avere una sua copia anche se Win 10 lo preleverà in automatico dal bios UEFI durante l'installazione.

- Se hai una sola partizione dell'unità di storage(HDD/SDD), ti converrebbe fare 2 partizioni:

- una per Win e applicazioni varie ed una dedicata allo storage dei Dati.

Se avessi la necessità di "piallare" Win non intacchi i dati.

Ovviamente prima devi salvare i dati attuali.

- Scaricati il tool di Ms MediaCreationTool.exe con cui scaricarti la versione .ISO di Win 10, per realizzare
poi un dvd o pendrive di installazione.

Vai la seguente link e clikka su scaricati lo strumento:

https://www.microsoft.com/it-it/soft...load/windows10

ecc...

Quote:

Originariamente inviato da biometallo (Messaggio 43284234)
@AEgYpT non avevo notato il tuo post... personalmente ho rimosso quelle app con Iobit Unistaller 5.1 e non mi sono più tornate.

Grazie ad entrambi, scusate se vi rispondo adesso ma non mi è arrivata la mail di notifica :)

Comunque nel frattempo (pensando che nessuno avesse risposto) sono riuscito (o almeno sembra) ad eliminare alcune applicazioni da due dei 3 account presenti sul mio notebook.

Su uno degli account però, adesso compaiono queste voci nell'elenco delle app:



Il riquadro nero è ovviamente riferito al primo elemento, BingFinance. Appare una cosa simile anche passando il cursore sugli altri.
Qualcuno sa spiegarmi che è successo? Si è corrotto qualcosa?
Tra l'altro è sparita pure l'applicazione delle mail, che è l'unica che non avevo disinstallato perché abbastanza comoda...

Averell 21-01-2016 17:06

Quote:

Originariamente inviato da AEgYpT (Messaggio 43298306)
Su uno degli account però, adesso compaiono queste voci nell'elenco delle app:



Il riquadro nero è ovviamente riferito al primo elemento, BingFinance. Appare una cosa simile anche passando il cursore sugli altri.
Qualcuno sa spiegarmi che è successo? Si è corrotto qualcosa?
Tra l'altro è sparita pure l'applicazione delle mail, che è l'unica che non avevo disinstallato perché abbastanza comoda...

Se hai un backup si può anche tentare di fare qualcosa...ma in sua assenza (o in mancanza di volontà di ripartire da 0) lascerei perdere...

E' chiaro comunque che c'è un problema

AEgYpT 21-01-2016 17:37

Ho il backup precedente al passaggio a Windows 10. Da quando ho aggiornato non ho fatto quasi niente, quindi volendo potrei pure ripristinare da lì ed eseguire nuovamente l'aggiornamento.
Se ci fosse un modo di risolvere evitando ciò sarebbe comunque preferibile :)

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

Averell 21-01-2016 17:40

Quote:

Originariamente inviato da AEgYpT (Messaggio 43298464)
Ho il backup precedente al passaggio a Windows 10. Da quando ho aggiornato non ho fatto quasi niente, quindi volendo potrei pure ripristinare da lì ed eseguire nuovamente l'aggiornamento.
Se ci fosse un modo di risolvere evitando ciò sarebbe comunque preferibile :)

Inviato dal mio LG-D855 utilizzando Tapatalk

a questo punto, fatti un backup anche di 10 'com'è adesso' (anche se nel tuo caso non proprio perfetto) e si prova qualche comando PowerShell


Mi sentirei in colpa, infatti, se a seguito di quello che ti dico dovessi mandarti in panne il PC!

fukka75 21-01-2016 18:22

Quote:

Originariamente inviato da bluv (Messaggio 43297602)
Come funzionano gli update o le release di W10? Bisogna scaricare ogni volta una iso aggiornata da 3GB :mbe:?

ovviamente no, usi WindowsUpdate come per ogni altro update (certo, gli aggiornamenti di release sono molto corposi, l'ultimo 10586 di metà novebre era dell'ordine di 1.5/2GB, se non ricordo male, quindi probabilmente fai davvero prima a scaricarti la iso completa da 3GB ed usare quella per aggiornare)

Pelvix 21-01-2016 19:35

Mi capita una cosa strana su un pc con W10 x64 e diversi hd....

Uno degli hd di storage (WD RED 4TB SATA), dopo un po' di inutilizzo va in riposo (si spegne) e fin qui tutto ok (anche gli altri HD di storage lo fanno): il guaio è che a diffenza degli altri, questo hd scompare letteralmente dall'eleno degli hd disponibili, e per farlo riapparire devo riavviare il pc oppure lanciare il gestione disco.
L'hd è configurato come gli altri, ovvero formattato in NTFS e Partizione primaria.
Che significa?
Come posso evitare ciò mantenendo la funzione di spegnimento per inutilizzo?:help: :help: :help:

tallines 21-01-2016 20:23

Quote:

Originariamente inviato da Giux-900 (Messaggio 43296012)
ma te l'avevo detto giorni fa :D avevo un product-key di windows 7pro(mai attivato in precedenza) che ho inserito sul netbook per attivare win10pro, senza alcun problema.

E' vero :) me ne ero dimenticato sorry :)

http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...ostcount=14060
Quote:

Originariamente inviato da Styb (Messaggio 43295723)
Piacerebbe anche a me saperlo.
Ma che tipo di licenza hai usato?

Risposta by Giux-900 :)

Di una licenza Retail, per quanto riguarda Macco26, ma credo che la stessa cosa sia valida per Giux, ossia che Giux abbia utilizzato una licenza di W7 Pro mai attivata, Retail .
Quote:

Originariamente inviato da Macco26 (Messaggio 43296321)
Già usata una volta. Non posso fare altre prove, sorry. ;)

Di niente grazie lo stesso Macco ;)

Delle VM avevamo già parlato e si era detto che se attivi la VM e poi installi W10 non In VM, non viene attivato in automatico,
tramite il diritto digitale (digital entitlement) .
Quote:

Originariamente inviato da bluv (Messaggio 43297602)
Come funzionano gli update o le release di W10? Bisogna scaricare ogni volta una iso aggiornata da 3GB :mbe:? Sono su W7 e devo capire se effettivamente mi conviene fare il passaggio o starmene con il solido Seven :)

Ciao bluv :) , adesso c'è la 10586, che è la Build del November update .

Poi se tra 2-3 mesi o più o.....verrà rilasciata una nuova build, come già detto anche l' Iso che è possibile scaricarsi dal sito della Microsoft, verrà aggiornata .

Se uno non vuole fare l' aggiornamento tramite Windows Update, che in effetti è un pò lunghetta la storia .

Fai prima a scaricarti la nuova build, quando è disponibile :)

bluv 21-01-2016 20:26

Quote:

Originariamente inviato da Krusty93 (Messaggio 43297777)
Lato utente funzionano come i vecchi SP

È che sono sempre frequenti; quindi o si aggiorna una tantum oppure si prosegue a questa "corsa agli updates" :)

Quote:

Originariamente inviato da ChioSa (Messaggio 43297800)
beh in realtà la mole di dadi da scaricare è di molto superiore, che io ricordi il sp di windows 7 era di circa 900 mb (a 64bit) mentre ora ogni salto di versione si deve scaricare anche 3Gb di update ;)

Tenuto conto che non ho l'incombente necessità di passare a W10, me ne sto con W7 (anche perché non ho voglia di stare dietro a questo continuo rilascio di iso) :O

Quote:

Originariamente inviato da Ginopilot (Messaggio 43298058)
Piu' che altro sei tu ad essere molto coraggioso :D
I dati dicono che da non molto tempo le aziende sono passate da xp a 7 e che 10 e' ancora molto poco diffuso, ai livelli di 8/8.1. Io per stare tranquillo mi mantengo almeno una versione indietro rispetto a quella disponibile, in questo caso due, ovviamente :sofico:

Sì anch'io mi sono mantenuto sempre una versione dietro
Fin quando non si inquadra bene l'arena tecnologica è meglio starsene pazienti. Sarà che è parecchio ancora il lavoro da fare sul nuovo os e il rilascio di questi updates è sin troppo frequente, magari in futuro rallenteranno :boh:

Quote:

Originariamente inviato da fukka75 (Messaggio 43298662)
ovviamente no, usi WindowsUpdate come per ogni altro update (certo, gli aggiornamenti di release sono molto corposi, l'ultimo 10586 di metà novebre era dell'ordine di 1.5/2GB, se non ricordo male, quindi probabilmente fai davvero prima a scaricarti la iso completa da 3GB ed usare quella per aggiornare)

Meglio a sto punto aggiornare l'os con una nuova iso ogni 6 mesi.


Grazie a tutti per le info

Santomarco 22-01-2016 06:49

Buongiorno a tutti,
non so se sono OT con questa domanda: ho acquistato un MS wireless display adapter che riesco a collegare al mio PC fisso con w10, ma ogni volta che collego questo "secondo schermo wireless" la linea internet viene come bypassata dal collegamento widi (come se le due cose fossero esclusive).

È un problema con w10 (la penna a detta di molti è compatibile solo con w8.1) o è il funzionamento (pessimo) di questo dispositivo? (Quindi connessione esclusiva al Wi-Fi verso modem/Router oppure al widi)

Grazie!

diomarco 22-01-2016 09:07

Spero di essere nel topic giusto(se no sgridatemi e indirizzatemi in quello giusto), come si comporta con i giochi Windows 10 64 bit?
Ho molti giochi recenti presi da Steam, Diablo 3 e Starcraft 2.
Sono dubbioso su quelli meno recenti, tipo Pes 6 e Psychonauts. Grazie.

Krusty93 22-01-2016 09:23

Quote:

Originariamente inviato da diomarco (Messaggio 43299984)
Spero di essere nel topic giusto(se no sgridatemi e indirizzatemi in quello giusto), come si comporta con i giochi Windows 10 64 bit?
Ho molti giochi recenti presi da Steam, Diablo 3 e Starcraft 2.
Sono dubbioso su quelli meno recenti, tipo Pes 6 e Psychonauts. Grazie.

In genere non ci sono problemi (anzi, nei casi di cpu cap si potrebbe guadagnare qualche fps)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 15:04.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.