Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


CarloR1t 31-05-2009 22:18

Quote:

Originariamente inviato da marcus58 (Messaggio 27671625)
C'è qualcuno che recentemente ha fatto ricerche per trovare il Maha C9000 in Europa ad un prezzo decente ?

A comprarlo su eBay dagli USA tra spedizione IVA e tasse doganali viene una cifra !

Ci sono vari concessionari in Europa:
http://www.mahaenergy.com/store/buy.asp#cbd

marcus58 31-05-2009 22:47

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 27671810)
per caso hai info sulle tasse doganali? quanto sono? E' solo dall'america o anche in inghilterra?

Dall'Inghilterra non ci sono tasse doganali e l'IVA (VAT al 15% !!) è in genere inclusa e comunque specificata.
L'ho trovato a £50 + spedizione di importo non specificato.

Il caricabatterie è bello grande (molto più del Lacrosse) e una spedizione equa dovrebbe costare sulle £10. Totale circa £60 (circa 69 euro al cambio odierno): troppi ?

marcus58 31-05-2009 22:48

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 27672139)
Ci sono vari concessionari in Europa:
http://www.mahaenergy.com/store/buy.asp#cbd


Appunto chiedevo se c'era qualcuno che l'aveva acquistato in Europa e a che prezzo.

the_duke 31-05-2009 22:52

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27672078)
un altro caricatore che vorrei provare è il ipowerus gc-60, sulla carta è migliore anche del maha, però se non vedo una analisi all'oscilloscopio non posso metterlo nel primo post

Appperò!
Affermazione pesante...
Cosa avrebbe (almeno sulla carta) da renderlo superiore al Maha?
Quando lo avevi segnalato qualche tempo fa mi sembrava di aver visto che costava anche meno del Maha, vero?

marchigiano 31-05-2009 23:16

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 27672413)
Appperò!
Affermazione pesante...
Cosa avrebbe (almeno sulla carta) da renderlo superiore al Maha?
Quando lo avevi segnalato qualche tempo fa mi sembrava di aver visto che costava anche meno del Maha, vero?

il display mostra più informazioni contemporaneamente (ed è retroilluminato)

la ventola raffredda l'elettronica

capisce da solo se c'è una AA o AAA

la corrente di carica la selezioni con un interruttore a slitta, quindi una volta impostato li rimane, non devi stare tutte le volte a smanettare coi tastini

dovrebbe utilizzare l'algoritmo 0dV per terminare la carica

dovrebbe avere l'entrata a 12V che torna sempre utile

è grande come il lacrosse circa

tutto questo però non conta niente se il caricatore non funge bene, come è successo con l'AT4 che non caricava bene


lordalbert 31-05-2009 23:58

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27672078)
gli ultimi c9000 a fine carica principare segnano DONE, a quel punto per altre 2 ore viene erogata una carica di circa 100mA per caricare al 100% la batt, dopo di che una trickle charge di 10mA circa

i dati che scorrono solo il voltaggio, la corrente erogata o ricevuta, il tempo di carica o scarica ecc...


quindi una volta uscita la scritta DONE devo lasciarlo in carica ancora 2 ore? Vabbè, non è certo il max della comodità :)
Adesso cerco di capire le funzioni che ha in più rispetto al lacrosse, anche perchè secondo me lo schermo del lacrosse è meglio, più chiaro, e visualizza tutte e 4 le batterie contemporaneamente!

Ma c'è qualche differenza fra il lacrosse BC900 e il RS900 ?


PS: Per gli amanti dell'elettronica, ecco una chicca: http://www.webalice.it/tittopower/page44.html ;)

marchigiano 01-06-2009 10:45

l'RS dovrebbe essere la versione con la spina italiana

in effetti non capisco perchè ogni caricatore ci devono fare la cassatina per non renderlo perfetto, anche quelli da 200€...

anche il display del lacrosse non è ideale, perchè per dire se visualizzi la tensione e vuoi sapere il tempo devi stare a schiacciare il tasto centrale, se vuoi sapere la tensione di una e la corrente di un'altra non puoi contemporaneamente, devi stare a schiacciare sempre per l'una e per l'altra... e in generale schiacciare i tasti durante la carica non è mai un bene perchè potrebbe confondere la lettura del deltaV

mentre il maha visualizza tutto automaticamente in rotazione

lordalbert 01-06-2009 12:12

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27675225)
l'RS dovrebbe essere la versione con la spina italiana

in effetti non capisco perchè ogni caricatore ci devono fare la cassatina per non renderlo perfetto, anche quelli da 200€...

anche il display del lacrosse non è ideale, perchè per dire se visualizzi la tensione e vuoi sapere il tempo devi stare a schiacciare il tasto centrale, se vuoi sapere la tensione di una e la corrente di un'altra non puoi contemporaneamente, devi stare a schiacciare sempre per l'una e per l'altra... e in generale schiacciare i tasti durante la carica non è mai un bene perchè potrebbe confondere la lettura del deltaV

mentre il maha visualizza tutto automaticamente in rotazione

si, quello lo avevo visto :) Effettivamente anche quello del lacrosse, potrebbe essere più grande e mostrare più infomazioni, però è più chiaro. Per esempio ti mostra i dati di tutte le 4 pile contemporaneamente, mentre con il maha no. Devi aspettare che faccia il giro dei vari valori per ogni pila, e aspettare che arriva alla pila di cui vuoi sapere i dati . Anche per sapere se è carica, devi aspettare che arrivi a visualizzare i dati di quella pila... non è certo immediato...
Ma alla fine i dati in fase di carica a che ti servono? Magari per uno esperto è fondamentale stare li a guardare i valori, ma per me non è di vitale importanza :) Anche perchè quando è in carica, me ne vado a fare altro :)
Il tempo di quando è in ricarica non mi interessa, nel caso c'è l'orologio della camera, la quantità di corrente con cui lo sto caricando non mi interessa, perchè intanto la so avendola impostata io, e non cambia nel tempo. Il voltaggio delle pile potrebbe essere utile per sapere il livello dell'avanzamento di carica... ma a questo c'è la quantità di mAh erogati alla pila, che è più preciso. Anche questa non è una informazione vitale, però è sufficiente quel dato (almeno per me) senza continuare a cambiare, e in questo modo ho la visione globale della 4 pile.
Quindi a livello di lcd io preferisco il lacrosse.

Adesso poi vedo di fare una comparazione delle funzioni..


Ma quando il lacrosse misura il voltaggio, lo fa con una resistenza nel circuito, vero? In questo caso, è anche possibile vedere la qualità della pila, vedendo per quanto tempo resta ad un voltaggio fisso senza calare...

Inoltre, ho letto che il lacrosse ha anche degli adattatori per caricare le pile D e C... vero? Sarebbe una bella cosa, anche se magari le devo caricare raramente...

the_duke 01-06-2009 13:34

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27672605)
il display mostra più informazioni contemporaneamente (ed è retroilluminato)

la ventola raffredda l'elettronica

capisce da solo se c'è una AA o AAA

la corrente di carica la selezioni con un interruttore a slitta, quindi una volta impostato li rimane, non devi stare tutte le volte a smanettare coi tastini

dovrebbe utilizzare l'algoritmo 0dV per terminare la carica

dovrebbe avere l'entrata a 12V che torna sempre utile

è grande come il lacrosse circa

tutto questo però non conta niente se il caricatore non funge bene, come è successo con l'AT4 che non caricava bene

Sembra quindi davvero interessante.
Del marchio iPowerus ho già letto in giro, perlomeno riguardo alle batterie: anche qui mi sembrava ne avessimo parlato tempo fa e mi sembrava che i commenti fossero positivi.
Ieri sera facendo un rapidissimo giro in rete ho visto che ci sono molti che chiedono pareri su questo caricatore, ma non ho ancora trovato una rece...
Bisognerebbe trovare una cavia...

CarloR1t 01-06-2009 13:59

Quote:

Originariamente inviato da lordalbert (Messaggio 27676700)
...

Inoltre, ho letto che il lacrosse ha anche degli adattatori per caricare le pile D e C... vero? Sarebbe una bella cosa, anche se magari le devo caricare raramente...

Gli adattatori non servono a caricare pile torcia C e D, sono solo dei gusci di plastica in cui infilare una pila stilo AA per trasformarla in formato C o D (li vende anche quality d. e costano pochissimo) molto utili per alimentare apparecchi con pile grandi, radio, stereo, torce, ecc. con un peso minore ma con una durata inferiore alle alcaline di quel formato.
Le ibride AA reggono bene per questo utilizzo, durando anche più di un mese in una radio accesa per qualche ora al giorno e sono un'ottima soluzione che permette di dire addio a una montagna di pile grandi usa e getta, almeno per chi usa frequentemente apparecchi a pile.
Inoltre considera che le più comuni nimh ricaricabili in formato C e D che si trovano in giro sono già sui 2000-2500, in pratica sono delle AA incapsulate in un guscio più grande, mentre le più capienti sono più costose e meno diffuse (ci sono anche torce D da 10Ah e oltre...) e di recente sono uscite anche ibride con una buona capacità. Ma per ricaricare queste batterie ci vuole un caricatore adatto con slot più grossi.

Debian-LoriX 02-06-2009 12:46

Quote:

Originariamente inviato da the_duke (Messaggio 27678081)
Ieri sera facendo un rapidissimo giro in rete ho visto che ci sono molti che chiedono pareri su questo caricatore, ma non ho ancora trovato una rece...
Bisognerebbe trovare una cavia...

... Marchigianoooooo, uhuuuuuu!
:yeah:

marchigiano 02-06-2009 13:02

infatti se riesco a rompere il bc900 il gc-60 è mio :D peccato solo che non ho un oscilloscopio per analizzarlo

CarloR1t 02-06-2009 13:28

Quote:

Originariamente inviato da marcus58 (Messaggio 27672387)
Appunto chiedevo se c'era qualcuno che l'aveva acquistato in Europa e a che prezzo.

Forse dall'inghilterra non ricordo, ma da altre parti non mi risulta nessuno che l'abbia preso.

sandroz84 02-06-2009 14:17

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27672078)
gli ultimi c9000 a fine carica principare segnano DONE, a quel punto per altre 2 ore viene erogata una carica di circa 100mA per caricare al 100% la batt, dopo di che una trickle charge di 10mA circa

Non avevo mai notato questa cosa, infatti tester alla mano ho constatato che anche dopo l'apparire della scritta DONE gli impulsi continuano e la tensione continua ad aumentare dopo il deltav, quindi per poter caricare al 100% le batterie devo lasciarle all'incirca altre 2 ore?

Barbara_05 02-06-2009 19:03

Salve a tutti,

sono Barbara da Roma. Da quale profana in materie di batterie e affini vi scrivo per un consiglio.

Ho da poco comprato una canon powershot a570. Per ora uso le due pile alcaline panasonic fornite in dotazione ma già mi lampeggia il segnale di batteria quasi scarica.

Che pile ricaricabili e quale caribatterie mi indicate di usare in futuro?
Le canon ha caribatterie e batt originali ma immagino che costeranno parecchio.
Ho letto una paio di post indietro e mi è sembrato che suggerite molto le eneloop e il caricabbatt. uniross sprint 15min lcd, ma poi ho anche letto che bisogna fare una specie di test prima di caricarle (matching?). Ripeto, sono totalmente incompetete in materia e cerco una caricabatterie semplice da usare. Su trovaprezzi ho visto alcuni modelli di uniross, ma non saprei che scegliere.

Grazie in anticipo

marchigiano 02-06-2009 19:53

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 27691323)
Non avevo mai notato questa cosa, infatti tester alla mano ho constatato che anche dopo l'apparire della scritta DONE gli impulsi continuano e la tensione continua ad aumentare dopo il deltav, quindi per poter caricare al 100% le batterie devo lasciarle all'incirca altre 2 ore?

appena scrive done la carica è completa al 90-100% a seconda del tipo di batteria che si stava caricando e a seconda della velocità di carica. quindi in alcuni casi la topoff potrebbe essere utile, in altri porterebbe a una lieve sovraccarica

Quote:

Originariamente inviato da Barbara_05 (Messaggio 27695086)
Che pile ricaricabili e quale caribatterie mi indicate di usare in futuro?
Le canon ha caribatterie e batt originali ma immagino che costeranno parecchio.

su ebay trovi dei pacchetti preconfezionati di ibride (gp, eneloop o uniross) con caricatori a media velocità con deltaV, ti conviene prendere questi, il matching non serve a questi livelli, basta che non mescoli le batterie

Barbara_05 03-06-2009 18:14

Grazie per la rapida risposta Marchigiano.

Una curiosità: ho letto che se conservate nel freezer le batterie Nimah mantengono la loro carica per molti mesi, presumo siano le normali alcaline. Confermate?

marchigiano 03-06-2009 19:46

a temperature basse l'autoscarica sia delle ni-mh che delle alcaline è effettivamente inferiore, ma non il freezer, è troppo freddo :D diciamo che se riesci a mantenerle tra i 5-10° SOPRA lo zero è l'ideale

ma se compri le ibride non avrai di questi problemi, nel freezer mettici i gelati è meglio :D

lordalbert 04-06-2009 15:55

Quote:

Originariamente inviato da sandroz84 (Messaggio 27691323)
Non avevo mai notato questa cosa, infatti tester alla mano ho constatato che anche dopo l'apparire della scritta DONE gli impulsi continuano e la tensione continua ad aumentare dopo il deltav, quindi per poter caricare al 100% le batterie devo lasciarle all'incirca altre 2 ore?

Beh, guarda col tester per quanto tempo ci sono questi impulsi "in più", se cioè basta tenerlo un quarto d'ora in più, 1 ora o 2 ore....
così ci saprai dire ;)

lordalbert 05-06-2009 19:46

mi sa che domani comprerò il maha c9000 :)

Se per caso conoscete qualcuno che lo vende in europa...


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 22:11.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.