Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida Allo U.P.S. (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1459150)


sblantipodi 04-12-2010 23:56

Quote:

Originariamente inviato da luke1983 (Messaggio 33839610)
anch'io sto cercando questa info ma non ci sono notizie in merito. In genere per star tranquilli bisognerebbe prendere una sinusoidale pura. Poi boh???? :confused:

io su console non me la farei proprio la pippa, le console mangiano pure il ferro figuriamoci se mal digeriscono un'onda approssimata.

ma che senso ha collegare un UPS alla console?
avete paura di perdere l'ultimo checkpoint? :D

se è sola per salvarla dagli sbalzi collegatela ad un uscita Surge Only dell'UPS e problema risolto no?

zeok 05-12-2010 09:26

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33839912)
io su console non me la farei proprio la pippa, le console mangiano pure il ferro figuriamoci se mal digeriscono un'onda approssimata.

ma che senso ha collegare un UPS alla console?
avete paura di perdere l'ultimo checkpoint? :D

se è sola per salvarla dagli sbalzi collegatela ad un uscita Surge Only dell'UPS e problema risolto no?

Eh magari, i tre led rossi definitivi della 360 sono sempre alle porte.
Per Surge Only, cosa intendi?

Brizius 05-12-2010 09:40

Quote:

Originariamente inviato da luke1983 (Messaggio 33832171)
col pc che ho in firma mi dà:
- Massimo 2 barrette quando sto in full, durante un Encoding ad esempio (con o senza monitor acceso -> Acer 17" LCD non HD)
- 2 barrette quando sto in idle + Monitor acceso
- 1 barretta in idle e Monitor spento

Alla configurazione devi aggiungere:
- 2 Noiseblocker da 120mm
- 1 Noiseblocker da 140mm
- 1 Artic Cooling Fan 120mm (La mia è la versione precedente a questa ma siamo lì)
- Fan controller Aerocool V12 (lo schermo LCD era spento durante la rilevazione)

ATTENZIONE: uso RmClock per il downvoltaggio a step del processore. Quindi in idle, il voltaggio del procio passa da 1.200 a 1.1000 Volt. In full ovviamente il programma apre completamente la valvola e quindi è come se non ci fosse, ma va calcolato in idle ;)

Temperatura della CPU:
32-34 in idle
42-45 in full
giusto per far capire quanto possa influire quel programma

Una cosa che mi piacerebbe sarebbe la possibilità di spegnere lo schermo LCD

dell'UPS: sia per motivi energetici, sia per la luminosità sparata che hanno settato XD


Io ho una configurazione molto simile alla tua ma non so proprio come orientarmi sulla potenza...da come dici tu dovrebbe bastarmi....:confused:

gwwmas 05-12-2010 09:54

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33839895)
.....PS: A chi era interessato, mi sono arrivati i 3 "aggeggini" dell'oregon scientific.
veramente simpatici, fanno le statistiche dei consumi, il mio portatile ha già consumato mezzo kW :D
Se avete di queste curiosità l'ESM80 di oregon può essere un simpatico strumento a un prezzo accessibile.

Ottimo.
Vedrò di procurarmene uno.

Ciauz®;)

Gerald Tarrant 05-12-2010 09:56

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33839895)
beato a te che non ti da fastidio, io ho scartato quell'UPS solo per quel motivo :(

Ma che problemi ti da il PowerChute, c'è gente che pagherebbe pur di averlo, tu che lo hai comprato e puoi usarlo non lo vuoi? :stordita:

Io con il mio modello e credo valga per tutti gli APC Smart UPS riesco ad utilizzare solo il software PowerChute Professional che funziona in remoto con password ecc , o che comunque anche in locale utilizza le stesse prassi di accesso e gestione del remoto per me è scomodo , prima con la la serie APC RS avevo la versione Personal dello stesso ed era comodissimo due clik sull' icona e avevo tutte le info che mi servivano .

Mi è stato detto che la serie APC Smart UPS serve per gestire più computer o comunque per i server ed è nata per essere gestita in remoto , in realtà io ho collegato solo un PC che succhia quasi tutti i 980W che eroga il mio APC Smart UPS 1500VA 980W .

Ora mi chiedo sono io che sono impedito e invece in qualche modo è possibile utilizzare la versione Personal anche con il mio modello se sì come ?

Per ultimo esistono software di terze parti magari free per pilotare il mio UPS se sì quali ?

Molte grazie

sblantipodi 05-12-2010 10:28

Quote:

Originariamente inviato da zeok (Messaggio 33840693)
Eh magari, i tre led rossi definitivi della 360 sono sempre alle porte.
Per Surge Only, cosa intendi?

molti ups hanno delle uscite filtrate protette che non passano però per la batteria.
ti proteggono dagli sbalzi ma se va via la corrente tolgono corrente.

Quote:

Originariamente inviato da gwwmas (Messaggio 33840891)
Ottimo.
Vedrò di procurarmene uno.

Ciauz®;)

si si :)

Quote:

Originariamente inviato da Gerald Tarrant (Messaggio 33840901)
Io con il mio modello e credo valga per tutti gli APC Smart UPS riesco ad utilizzare solo il software PowerChute Professional che funziona in remoto con password ecc , o che comunque anche in locale utilizza le stesse prassi di accesso e gestione del remoto per me è scomodo , prima con la la serie APC RS avevo la versione Personal dello stesso ed era comodissimo due clik sull' icona e avevo tutte le info che mi servivano .

Mi è stato detto che la serie APC Smart UPS serve per gestire più computer o comunque per i server ed è nata per essere gestita in remoto , in realtà io ho collegato solo un PC che succhia quasi tutti i 980W che eroga il mio APC Smart UPS 1500VA 980W .

Ora mi chiedo sono io che sono impedito e invece in qualche modo è possibile utilizzare la versione Personal anche con il mio modello se sì come ?

Per ultimo esistono software di terze parti magari free per pilotare il mio UPS se sì quali ?

Molte grazie

ma non lo so di per certo, ma provare non costa nulla.
https://apc.com/products/resource/in...I&tab=Software

la personal edition dovrebbe funzionare anche con il tuo ups.

Gerald Tarrant 05-12-2010 10:50

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33841158)

ma non lo so di per certo, ma provare non costa nulla.
https://apc.com/products/resource/in...I&tab=Software

la personal edition dovrebbe funzionare anche con il tuo ups.

Quella che mi hai linkato non è il mio modello io ho il APC Smart UPS 1500VA da 980W quello invece è l' APC Back-UPS RS da 865W , ho già provato non mi permette l'istallazione di quella versione , hai qualche altro software da consigliarmi ?

sblantipodi 05-12-2010 10:54

Quote:

Originariamente inviato da Gerald Tarrant (Messaggio 33841348)
Quella che mi hai linkato non è il mio modello io ho il APC Smart UPS 1500VA da 980W quello invece è l' APC Back-UPS RS da 865W , ho già provato non mi permette l'istallazione di quella versione , hai qualche altro software da consigliarmi ?

si lo so che non è il tuo modello, pensavo però che il software di quel modello funzionasse anche con il tuo.
bah a questo punto non so che dirti...
questi smart ups per uso home sembrano essere sempre più noiosi, felice di non averne preso uno.

certo è che spendere 500€ di UPS per poi ritrovarsi a dover usare un softwarino free di terze parti non è la cosa più bella da fare, io ci penserei su...

Gerald Tarrant 05-12-2010 11:13

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33841376)
si lo so che non è il tuo modello, pensavo però che il software di quel modello funzionasse anche con il tuo.
bah a questo punto non so che dirti...
questi smart ups per uso home sembrano essere sempre più noiosi, felice di non averne preso uno.

certo è che spendere 500€ di UPS per poi ritrovarsi a dover usare un softwarino free di terze parti non è la cosa più bella da fare, io ci penserei su...

Guarda se non ho scelta continuo ad utilizzare il Professional , visto che sono un fedele di APC da 10 anni e mi sono sempre trovato benissimo per affidabilità e qualità dei prodotti ( ho 4 gruppi APC ) e garanzia delle specifiche, ho deciso anche questa volta di rivolgermi a loro poi visto che il mio PC arriva ad assorbire picchi di oltre 800W non avevo molta scelta nella serie Back-UPS il massimo arrivava a 865W non garantendomi un margine operativo ragionevole oltretutto preferisco i modelli ad onda sinuosidale pura , questo era l'unica alternativa , per carità sono contentissimo il display LCD fornisce una marea di informazioni utili , e la versione Professional del PowerChute è talmente completa che alla fine per me è troppo mi serve qualcosa di più semplice e di immediata consultazione , spero di essere stato chiaro .

ancora grazie

zeok 05-12-2010 11:32

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33841158)
molti ups hanno delle uscite filtrate protette che non passano però per la batteria.
ti proteggono dagli sbalzi ma se va via la corrente tolgono corrente.

Ho capito, grazie per il chiarimento. Mi sa che farò la pazzia di prendere quello da 299 € ad onda sinusoidale pura.

sblantipodi 05-12-2010 11:48

Quote:

Originariamente inviato da zeok (Messaggio 33841715)
Ho capito, grazie per il chiarimento. Mi sa che farò la pazzia di prendere quello da 299 € ad onda sinusoidale pura.

sul mio PC andrà bene il sinusoide approssimata da 1500VA di APC.
un UPS che ciuccia 25W da spento e scalda anche da spento per me è irragionevole (parlo di atlantis) :)

non so se gli host power sono "affetti da questo problema", forse consuma anche più, forse meno... chissà...
magari prima di prendere il modello da 300€ di atlantis pensaci visto che il modello di APC da 250€ (BR1500GI) potrebbe andar bene ugualmente e magari consumerebbe anche meno.

zeok 05-12-2010 12:05

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33841870)
sul mio PC andrà bene il sinusoide approssimata da 1500VA di APC.
un UPS che ciuccia 25W da spento e scalda anche da spento per me è irragionevole (parlo di atlantis) :)

non so se gli host power sono "affetti da questo problema", forse consuma anche più, forse meno... chissà...
magari prima di prendere il modello da 300€ di atlantis pensaci visto che il modello di APC da 250€ (BR1500GI) potrebbe andar bene ugualmente e magari consumerebbe anche meno.

Io ho ancora sto dubbio sulle console
:muro:

Per carità, magari è sufficiente attaccarle alle prese "Surge Only"..però, sono ancora dubbioso a riguardo.

luke1983 05-12-2010 12:23

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33839912)
io su console non me la farei proprio la pippa, le console mangiano pure il ferro figuriamoci se mal digeriscono un'onda approssimata.

ma che senso ha collegare un UPS alla console?
avete paura di perdere l'ultimo checkpoint? :D

se è sola per salvarla dagli sbalzi collegatela ad un uscita Surge Only dell'UPS e problema risolto no?

l'altro giorno è andata via la corrente per pochi secondi e l'HDD è andato. AL momento viaggia verso la Germania e io sono in attesa di quello nuovo perchè per fortuna era ancora in garanzia.

Avendo acquistato l'ups su pc, ho sostituito la ciabatta filtrata della Trust con una normale senza la rottura dell'USB.

Quella filtrata l'ho messa nella zona Home Theatre e ho collegato TV, xbox, decoder sky ecc... Poichè questa ciabatta dà corrente alle prese solo se riceve corrente dalla presa USB, ho collegato quest'ultima alla xbox 360.
Spero che l'ultima volta sia stato uno sbalzo di corrente a rompere l'HDD e non il semplice blackout; altrimenti sarebbe necessario un UPS per la console e, in questo caso, non so come regolarmi, nè dal punto di vista dei consumi, nè dell'onda.

EDIT:
su questo sito dicono che ve bene anche un UPS con onda approssimata. Comunque leggete la discussione se capite l'inglese perchè è uno spasso. Gli americani sono proprio degli spacconi: per alcuni di loro è normale giocare con la xbox in macchina visto che il viaggio da uno stato all'altro è lungo. Ma il bello è che per tenerla accesa la collegano alla batteria della macchina per 8 ore consecutive XDXDXD
FINE EDIT:

Quote:

Originariamente inviato da zeok (Messaggio 33840693)
Eh magari, i tre led rossi definitivi della 360 sono sempre alle porte.
Per Surge Only, cosa intendi?

protegge dagli sbalzi di tensione improvvisi o dai fulmini che si infilano nelle prese elettriche/telefoniche, ma se va via la corrente, si spegne.

Quote:

Originariamente inviato da Brizius (Messaggio 33840795)
Io ho una configurazione molto simile alla tua ma non so proprio come orientarmi sulla potenza...da come dici tu dovrebbe bastarmi....:confused:

in effetti è molto simile.
Prova a fare il calcolo qui: http://www.raptoxx.com/calculator.php
Io mi sono basato su quello.

zeok 05-12-2010 13:04

Sono sempre più in confusione :asd:
Parlando ora di sola "onda sinusoidale pura", oltre all'Atlantis, avete altri modelli da consigliarmi che consumano di meno a vuoto?

luke1983 05-12-2010 13:16

Quote:

Originariamente inviato da zeok (Messaggio 33842602)
Sono sempre più in confusione :asd:
Parlando ora di sola "onda sinusoidale pura", oltre all'Atlantis, avete altri modelli da consigliarmi che consumano di meno a vuoto?

l'hanno scritto prima: APC Smart UPS :)

Technology11 05-12-2010 13:28

Quote:

Originariamente inviato da luke1983 (Messaggio 33823748)
E' finalmente arrivato l'Atlantis Land HostPower 851 (850VA/480W) :sborone:

La confezione contiene il manuale d'istruzioni e 3 cavetti: 2 IEC maschio-femmina con cui ho collegato Tower e Monitor; e il cavetto USB per il monitoraggio col programma ViewPower scaricabile gratuitamente dal sito.

Se vi interessa solo il monitoraggio, basta e avanza il display sull'UPS. Vi fornisce info sulla carica della batteria, sul carico attuale, il voltaggio In/Out (220-230) ecc...
Il programmino serve a far interagire l'UPS con il pc. Personalmente, l'unica funzione veramente utile che ho trovato, è stato lo spegnimento automatico del pc dopo 30 minuti senza corrente: cioè vi spegne il pc come se foste voi a spegnerlo tramite windows, quindi senza blackout improvvisi. Ovviamente potete decidere voi il tempo. E' utile se vi allontanate dal pc e va via la corrente.

Se ci si mette vicino e se si ha un udito più che ottimo, si può avvertire un leggero fischio a volte singhiozzato, quasi un cinguettio, ma impercettibile. Basti dire che il solo rumore di fondo del pc acceso riesce a farlo scomparire. Idem per il rumore di fondo della città in periferia alle 11 di mattina.

A differenza del mio vecchio APC, questo ha 2 livelli di accensione.
1) Il tasto di accensione non è premuto ma collegato alla rete elettrica: in questo caso l'UPS è acceso ma non svolge nessuna delle sue funzioni. Se spegnete la ciabatta, l'UPS si spegnerà senza fare caciara con il cicalino, come se fosse andata via la corrente; perchè come detto, non entra in funzione la batteria.
2) Il tasto viene premuto e l'UPS è pienamente operativo: in questo caso l'UPS ha attive tutte le funzioni per cui l'avete comprato e se spegnerete la ciabatta, penserà che sia andata via la corrente.

L'AVR entra in funzione solo se ce n'è bisogno. Nel mio caso, non si è attivato :D

Non avendo un adattatore spina normale->IEC, non ho potuto collegare il router.
Ho già inserito l'RJ-11 che fa questo percorso:
Muro->UPS / UPS->router (Netgear DGN2200)
Secondo voi è il caso di collegare il router anche dal punto di vista elettrico.

Mi spiace per chi mi ha chiesto le foto ma devo ancora acquistare il cavetto usb per il cellulare :p
D'altro canto, le foto sul sito e in giro per internet sono molto chiare.
L'UPS è più piccolo di quanto sembra. E' lungo circa30 cm, largo 10cm e alto 15cm (a occhio). Nonostante i 30cm, appare molto smilzo ad averlo vicino, anche grazie alle altre dimensioni (decisamente esigue rispetto ad altri UPS) e al colore nero che, come si sa, sfina :D

Oh, bene, finalmente ti è arrivato!! :)

Come ti ci trovi?


..è da un paio di gg. che ce l'hai, lo so, è poco per dare una opinione... ma... hai da descrivere pregi e difetti?

Cos'è che era l'avr?


..a tuo parere, volendo stare sicuri sull'acquisto, meglio stare su un hostpower 851 di Atlantis, o un'Apc Smart Ups 750va (500w)? (devo prenderne uno con onda sinusoidale pure)




Ps: le foto, se puoi, falle pure con la macchina fotografica digitale... ...e se occupano troppo, le carichi qui con imageshack o PcTunerUp ;)

luke1983 05-12-2010 14:47

Quote:

Originariamente inviato da Technology11 (Messaggio 33842859)
Oh, bene, finalmente ti è arrivato!! :)

Come ti ci trovi?


..è da un paio di gg. che ce l'hai, lo so, è poco per dare una opinione... ma... hai da descrivere pregi e difetti?

per ora funziona tutto regolarmente, anche se non ho avuto ancora modo di provarlo sotto blackout. O meglio: ho fatto il test all'inizio come scritto sulle istruzioni e funziona bene. Come IPS fa bene il suo lavoro :p
L'unico difetto è il display LCD sempre acceso che quindi consumerà qualcosa in più. Inoltre mi hanno detto che anche in standby, consuma 25W mentre l'apc consuma sui 10w. Però questo l'ho solo sentito dire non avendo un misuratore di potenza, nè l'altro prodotto per confrotarli.

Quote:

Cos'è che era l'avr?
l'AVR sta per Automatic Voltage Regulator. Serve a ripulire il segnale elettrico da interferenze in caso di linee scadenti. Quando entra in funzione, l'icona centrale sul display lampeggia. Nel mio caso non è successo, perchè evidentemente la linea è buona :D

Quote:

..a tuo parere, volendo stare sicuri sull'acquisto, meglio stare su un hostpower 851 di Atlantis, o un'Apc Smart Ups 750va (500w)? (devo prenderne uno con onda sinusoidale pure)
so che l'APC è superiore alla Atlantis. Io stesso ho avuto un APC da 350VA con onda approssimata sul primo pc per 7 anni. Mai un problema.
A questo giro ho dovuto "ripiegare" (ma l'atlantis è rispettabilissima) su un'altra marca perchè il mio budget era di 100€. Inoltre no ho bisogno di un UPS per continuare a lavorare o giocare per ore; mi bastano pochi minuti per spegnere e mi basta che protegga dagli sbalzi (elettrici/telefonici). Tant'è vero che quell'APC è consigliato su Reti e Server, non su pc casalinghi.

Quote:

Ps: le foto, se puoi, falle pure con la macchina fotografica digitale... ...e se occupano troppo, le carichi qui con imageshack o PcTunerUp ;)
le foto non le posso fare perchè in genere uso il mio Nokia 5228 e non riesco a trovare un cavetto usb per connetterlo al pc. L'unico è quello originale che dovrei trovare in un centro Nokia, ma già sul sito costa 30€ :mbe: e francamente posso vivere anche senza il cavetto. Sto cercando lo stesso cavo ma universale.
Comunque non c'è niente di eclatante: è lo stesso UPS che sta sul sito. Al massimo sarebbe utile metterlo vicino a qualcosa come un dvd o un Nintendo DS per far capire la grandezza esatta.
A proposito di questo ti assicuro che è molto più piccolo di quanto sembra. Un po' lungo forse, ma totalmente trascurabile. ;)
Se hai altri dubbi chiedi pure.

susetto 05-12-2010 16:52

Quote:

Originariamente inviato da luke1983 (Messaggio 33843556)
... le foto non le posso fare perchè in genere uso il mio Nokia 5228 e non riesco a trovare un cavetto usb per connetterlo al pc. L'unico è quello originale che dovrei trovare in un centro Nokia, ma già sul sito costa 30€ :mbe: e francamente posso vivere anche senza il cavetto. Sto cercando lo stesso cavo ma universale ...

ho un Nokia 7310 ed avevo lo stesso problema
una piccola ricerca sulla baia ed ho risolto
con circa 15€ mi sono preso il cavo USB ed il cavo AV (per collegare il telefono alla TV)
sono cavi originali Nokia e funzionano perfettamente
costano molto meno perchè sono venduti come ricambio e non come accessorio
sono privi di blister e allegati cartacei commerciali; il semplice cavetto e basta


sblantipodi 05-12-2010 16:54

secondo me in questo thread però si sta demonizzando un pò troppo l'onda simulata.
io preferisco un buon UPS ad onda simulata che uno meno buono ma con onda pura :stordita:

zeok 05-12-2010 17:22

Quote:

Originariamente inviato da sblantipodi (Messaggio 33844570)
secondo me in questo thread però si sta demonizzando un pò troppo l'onda simulata.
io preferisco un buon UPS ad onda simulata che uno meno buono ma con onda pura :stordita:

Non l'onda simulata, ma le console in caso :asd:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:50.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.