Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


Goofy Goober 09-07-2020 19:49

Quote:

Originariamente inviato da Hador (Messaggio 46873228)
responsabilità secondo me la hanno anche i produttori di MB. Ora come ora anche modelli middle range sono piedi di "shield" "backplate" roba a caso montata sulla MB che sicuramente non incentiva fare dei blocchi vrm/chipset come una volta. Già sulla mia ho dovuto smontare mezza MB per mettere il dissipatore sul chipset, sui modelli di fascia top / TR praticamente ormai non si vede il pcb per tutta la plastica / roba che ci montano sopra.

vero, ma per fortuna "si può levare tutto", e in certi casi i fullcover sono (sarebbero visto che non ce ne sono più) l'unica soluzione, dato che i singoli wubbi non sono fissabili causa mancanza di fori.

sui tubi rigidi non mi pronuncio, mai piaciuti, mi fanno tanto effetto caldaia, e sembrano quasi una scusa in più per mettere una quantità superflua di tubi in vista (tanto son rigidi quindi automaticamente fighi) per collegare le varie parti di impianto, incluse le distroplate che per quanto "originali" esteticamente alla loro uscita, a me paiono solo un modo per aumentare senza motivo i collegamenti tra un componente e l'altro....

in certi casi per collegare 2 componenti invece di 1 tubo ne saltano fuori 4..

cmq amen, ci si arrangia con quello che si ha, sperando in un qualche brand che ricominci a far prodotti più completi, e intanto si tampona con le ventoline come 20 anni fa :asd:

Amorph 09-07-2020 19:52

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 46873234)
vero, ma per fortuna "si può levare tutto", e in certi casi i fullcover sono (sarebbero visto che non ce ne sono più) l'unica soluzione, dato che i singoli wubbi non sono fissabili causa mancanza di fori.

sui tubi rigidi non mi pronuncio, mai piaciuti, mi fanno tanto effetto caldaia, e sembrano quasi una scusa in più per mettere una quantità superflua di tubi in vista (tanto son rigidi quindi automaticamente fighi) per collegare le varie parti di impianto, incluse le distroplate che per quanto "originali" esteticamente alla loro uscita, a me paiono solo un modo per aumentare senza motivo i collegamenti tra un componente e l'altro....

in certi casi per collegare 2 componenti invece di 1 tubo ne saltano fuori 4....

hai ragione, sui chipset tante volte basterebbero due fori ai lati del chipset stesso per poter utilizzare numerosi waterblock anche vecchio stile con facilità, invece nelle nuove schede o ne fanno uno di foro oppure li mettono disassati e incasinano tutto

i tubi rigidi anche a me non piacciono assolutamente

mircocatta 09-07-2020 20:58

dovevate prendervi la asrock aqua :D è oramai introvabile (trovata su ebay a prezzi da 2080ti)

Goofy Goober 10-07-2020 07:19

Quote:

Originariamente inviato da mircocatta (Messaggio 46873341)
dovevate prendervi la asrock aqua :D è oramai introvabile (trovata su ebay a prezzi da 2080ti)

Peccato non ci siano schede come quella e la Giga Waterforce per le piattaforme HEDT (una è X570 e l'altra Z390/490), senno le avrei prese sul serio!

Thunder-74 10-07-2020 16:36

EK Water Blocks Announces the EK Quantum Flow Indicators


55 euro Scalar Flow Indicator
35 euro Flow Indicator D-RGB



ormai ragazzi va così...

TigerTank 10-07-2020 16:42

In poche parole, esasperazione di trasparenze ed rgb...e prezzi pompati :D

Thunder-74 10-07-2020 16:47

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 46874575)
In poche parole, esasperazione di trasparenze ed rgb...e prezzi pompati :D

sai che sembra, che si siano comprati una stampante 3d e si stiano divertendo come matti a sfornare questi pezzi :D
(PS lo so che lavorano i blocchi di plexy con macchinari a controllo numerico..)

Goofy Goober 10-07-2020 17:49

Quote:

Originariamente inviato da Thunder-74 (Messaggio 46874568)
EK Water Blocks Announces the EK Quantum Flow Indicators

la cosa più insensata è che paghi 55 euro e non hai nemmeno il rilevamento elettronico del flusso, solo visivo.
ma comunque, hai l'ingombro del cavo per l'rgb. da star male nel cervello.

jesus si salvi chi può :asd:

mi ricordano quando le pompe di benza avevano le palette che giravano sotto quel coso di plastica arancione.

Thunder-74 10-07-2020 17:56

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 46874658)
la cosa più insensata è che paghi 55 euro e non hai nemmeno il rilevamento elettronico del flusso, solo visivo.
ma comunque, hai l'ingombro del cavo per l'rgb. da star male nel cervello.

jesus si salvi chi può :asd:

mi ricordano quando le pompe di benza avevano le palette che giravano sotto quel coso di plastica arancione.


Hahahah vero...


Inviato dal mio iPhone X utilizzando Tapatalk

Amorph 10-07-2020 18:40

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 46874658)
la cosa più insensata è che paghi 55 euro e non hai nemmeno il rilevamento elettronico del flusso, solo visivo.

55€ per una girante chissà dove arriveremo :sofico:

Black"SLI"jack 10-07-2020 19:33

Dopo il primo flussimetro, un koolance che era obbligatorio montare perfettamente in orizzontale per non sfalsare la lettura e dovevi abbinarlo al relativo controller, passai ai flussimetri high flow aquacomputer da abbinare agli aquaero, ed ho trovato la soluzione definitiva. Ne ho ben 4 e al diavolo ste rotelline inutili come niente.

Per i tubi rigidi, invece io li ho proprio scelti in ottica riduzione e gestione dei tubi stessi. Ci sono sezioni nei miei loop che richiedono i tubi morbidi e li uso senza problemi, ma per dare una parvenza di ordine i tubi rigidi non si battono. Poi dipende che cosa si vuole ottenere a livello estetico. Io sono per il pulito e non troppo articolato, nel senso di troppi tubi in vista e con giri strani fino ad annodarsi su se stessi come capita di vedere su certe realizzazioni.

Le distro plate per come sono intese dai vari brand sono inutili, servono solo per ammassare vagonate di tubi raccordi e led in zone dove generalmente non ci starebbe nulla.

Inviato dal mio LYA-L09 utilizzando Tapatalk

TigerTank 10-07-2020 20:56

Più che "Quantum", "Delirium" :sofico:

echos20 10-07-2020 22:49

Ciao ragazzi, devo smontare il mio impianto a liquido per dargli una pulita e volevo farvi qualche domanda:
- per i waterblock da quello che ho capito leggendo delle guide se sono in nickel devo lavarli solo con acqua e sapone (tipo quello dei piatti) e non con l'aceto giusto? Il sapone va bene anche per il top in plexi giusto? Se hanno dei residui cerco di toglierli con un panno morbido o posso usare anche uno spazzolino?
- i radiatori in rame invece li riempio di aceto e poi li risciacquo con acqua?
- per la pompa (è una aquacomputer d5 e ha cominciato a fare casino) la smonto e guardo cosa c'è dentro, anche quella la lavo con acqua e sapone? Il motore non si puo smontare ma solo l'involucro che la racchiude?
- adesso è da un anno che ho l'impianto che va e ho usato un liquido trasparente ek, visto che a occhio non mi sembra abbia residui volevo sapere se posso riutilizzarlo ancora.

Goofy Goober 11-07-2020 00:31

Quote:

Originariamente inviato da echos20 (Messaggio 46875020)
Ciao ragazzi, devo smontare il mio impianto a liquido per dargli una pulita e volevo farvi qualche domanda:
- per i waterblock da quello che ho capito leggendo delle guide se sono in nickel devo lavarli solo con acqua e sapone (tipo quello dei piatti) e non con l'aceto giusto? Il sapone va bene anche per il top in plexi giusto? Se hanno dei residui cerco di toglierli con un panno morbido o posso usare anche uno spazzolino?
- i radiatori in rame invece li riempio di aceto e poi li risciacquo con acqua?
- per la pompa (è una aquacomputer d5 e ha cominciato a fare casino) la smonto e guardo cosa c'è dentro, anche quella la lavo con acqua e sapone? Il motore non si puo smontare ma solo l'involucro che la racchiude?
- adesso è da un anno che ho l'impianto che va e ho usato un liquido trasparente ek, visto che a occhio non mi sembra abbia residui volevo sapere se posso riutilizzarlo ancora.

se l'impianto era già in uso da tempo, non serve usare l'aceto su nulla, nemmeno i radiatori.
la procedura di lavaggio aggressiva con i radiatori si fa prima del loro primo uso.

il liquido devi cambiarlo, non riusarlo.

se la pompa fa rumore, smontala bene e controlla che la girante non sia fuori asse o danneggiata, e controlla il cuscinetto ceramico che ha sotto.

i waterblock se sono nichelati e non hai usato liquidi colorati, non ha nemmeno molto senso lavarli, a meno che non noti accumuli di sporco tra jetplate e parte lamellare.

acqua bella calda e sapone vanno bene.
sui waterblock con ossidazione (generalmente quindi quelli di rame scoperto) si può usare ketchup (che contiene aceto) e spazzolino.

echos20 11-07-2020 08:48

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 46875073)
se l'impianto era già in uso da tempo, non serve usare l'aceto su nulla, nemmeno i radiatori.
la procedura di lavaggio aggressiva con i radiatori si fa prima del loro primo uso.

il liquido devi cambiarlo, non riusarlo.

se la pompa fa rumore, smontala bene e controlla che la girante non sia fuori asse o danneggiata, e controlla il cuscinetto ceramico che ha sotto.

i waterblock se sono nichelati e non hai usato liquidi colorati, non ha nemmeno molto senso lavarli, a meno che non noti accumuli di sporco tra jetplate e parte lamellare.

acqua bella calda e sapone vanno bene.
sui waterblock con ossidazione (generalmente quindi quelli di rame scoperto) si può usare ketchup (che contiene aceto) e spazzolino.

Beh bisognerà risciacquare almeno i radiatori no? Quindi basta solo l'acqua?
Per il liquido il fatto è che in casa ho una bottiglia nuova di ek trasparente, e non credo che mi basti per l'impianto, magari aggiungo un po di liquido vecchio perchè veramente non ha nessun residuo, sembra nuovo.
Poi per il discorso liquido, come si fa a smaltirlo? Non si puo buttare giù per il lavandino giusto?

Black"SLI"jack 11-07-2020 09:27

in genere quando faccio manutenzione dell'impianto faccio le seguenti operazioni.

- smontaggio completo e pulizia a fondo dei wb. se presentano ossidazioni o macchie sul nickel dopo lavaggio con acqua calda e sapone, provvedo ad usare il prodotto arexon per le cromature delle auto. quando tutto perfettamente pulito eseguo nuovamente lavaggio con acqua calda e sapone per rimuovere i residui della pasta. sono ormai 5-6 anni che uso tale prodotto e i wb tornano nuovi.

- per i rad eseguo cmq un lavaggio con aceto diluito per verificare se ci sono ossidazioni all'interno. se l'aceto esce alterato come colore, proseguo con lavaggio approfondito dei rad.

- sui tubi rigidi, eseguo pulizia completa interna con acqua e carta assorbente (rotolone industriale), stessa procedura pure sul tubi morbidi. se noto particolari segni, procedo con la sostituzione degli stessi.

- raccordi, eseguo pulizia interna, nel caso mi aiuto con dremel, arexon e dischi per lucidare, nel caso di ossidazioni.

- pompe. procedo al loro smontaggio completo e verifica interna. nel caso di ddc e d5 verifica del cuscinetto sferico su cui poggia la girante. pulizia con carta inumidita per la rimozione di sporco e residui eventuali.

- vaschetta, smontaggio completo, pulizia con acqua calda e carta per rimuovere eventuali segni del liquido.

- verifica di tutti gli oring (wb, raccordi, pompa) ed eventuale sostituzione con nuovi.

- per il liquido in genere preferisco la sostituzione completa con del nuovo.

Giffo74 12-07-2020 00:15

ciao a tutti,

mi è arrivato l' aquaero 6 lt e avrei già qualche domandina:

1) esiste una guida dettagliata oppure una pagina del forum dove possa trovare come fare i collegamenti?

2) consigli utili?

grazie

Thunder-74 12-07-2020 09:52

Quote:

Originariamente inviato da Giffo74 (Messaggio 46876153)
ciao a tutti,

mi è arrivato l' aquaero 6 lt e avrei già qualche domandina:

1) esiste una guida dettagliata oppure una pagina del forum dove possa trovare come fare i collegamenti?

2) consigli utili?

grazie


Ogni collegamento fallo a pc spento... io per spostare una pompa da un canale all altro , ho perso la possibilità di leggere gru rpm della pompa stessa


Inviato dal mio iPhone X utilizzando Tapatalk

Giffo74 12-07-2020 20:15

Ok grazie mille.

echos20 13-07-2020 09:53

Quote:

Originariamente inviato da Black"SLI"jack (Messaggio 46875264)
in genere quando faccio manutenzione dell'impianto faccio le seguenti operazioni.

- smontaggio completo e pulizia a fondo dei wb. se presentano ossidazioni o macchie sul nickel dopo lavaggio con acqua calda e sapone, provvedo ad usare il prodotto arexon per le cromature delle auto. quando tutto perfettamente pulito eseguo nuovamente lavaggio con acqua calda e sapone per rimuovere i residui della pasta. sono ormai 5-6 anni che uso tale prodotto e i wb tornano nuovi.

- per i rad eseguo cmq un lavaggio con aceto diluito per verificare se ci sono ossidazioni all'interno. se l'aceto esce alterato come colore, proseguo con lavaggio approfondito dei rad.

- sui tubi rigidi, eseguo pulizia completa interna con acqua e carta assorbente (rotolone industriale), stessa procedura pure sul tubi morbidi. se noto particolari segni, procedo con la sostituzione degli stessi.

- raccordi, eseguo pulizia interna, nel caso mi aiuto con dremel, arexon e dischi per lucidare, nel caso di ossidazioni.

- pompe. procedo al loro smontaggio completo e verifica interna. nel caso di ddc e d5 verifica del cuscinetto sferico su cui poggia la girante. pulizia con carta inumidita per la rimozione di sporco e residui eventuali.

- vaschetta, smontaggio completo, pulizia con acqua calda e carta per rimuovere eventuali segni del liquido.

- verifica di tutti gli oring (wb, raccordi, pompa) ed eventuale sostituzione con nuovi.

- per il liquido in genere preferisco la sostituzione completa con del nuovo.

Per quanto riguarda la pulizia a fondo dei wb, in casa ho trovato un flacone di sidol, un lucidante per metalli che non graffia. C'è scritto che puo essere usato su acciaio, rame, ottone e cromo, non c'è scritto però il nickel. Dici che puo andare bene anche su quello (così non compro prodotti nuovi).
Poi per il discorso liquido di raffreddamento usato, dove si puo smaltire? Sul flacone ek è scritto che è biodegradabile al 90% ma non credo si possa buttare giù per lo scarico.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 11:16.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.