Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


Gabro_82 05-08-2015 10:38

Quote:

Originariamente inviato da sonny.85 (Messaggio 42735389)
Inizialmente ho fatto l'aggiornamento da 8.1 a 10, siccome riscontravo dei problemi con il portatile ho eseguito anche un'installazione pulita. Visto che i problemi persistono c'è un modo per tornare a 8.1 ?
Su impostazioni il pc non mi permette di tornare indietro.

Ho un notebook HP Pavilion 15-n068sl ed ho i seguenti 2 problemi:
Ventola rumorosa (cosa che non faceva con win 8.1)
Quando arresto il sistema il notebook non si spegne completamente.

Se tento di installare i driver presenti nel sito dell'hp (Chipset e scheda grafica) ricevo l'errore "il sistema non ha i requisiti minimi per l'installazione del software"

Soluzioni ?

Prova ad eseguire questo guida:
Windows 10 e avvio lento con Intel+AMD
E' per l'avvio lento ma risolve anche problemi relativi alle schede video ibride Intel / AMD con i drivers Unified Leshcat Driver.

Un_Amico 05-08-2015 10:39

Il mio PC non ha ancora ricevuto l'aggiornamento a Windows 10. Se scarico l'ISO dal sito Microsoft posso con "USB download Tool" crare una CHIAVETTA USB con cui fare un'installazione pulita? Ho già l'icona di prenotazione Win 10 il Prod. Key del mio windows 7 verrà accettato da win 10?

Gabro_82 05-08-2015 10:42

Quote:

Originariamente inviato da Un_Amico (Messaggio 42735490)
Il mio PC non ha ancora ricevuto l'aggiornamento a Windows 10. Se scarico l'ISO dal sito Microsoft posso con "USB download Tool" crare una CHIAVETTA USB con cui fare un'installazione pulita? Ho già l'icona di prenotazione Win 10 il Prod. Key del mio windows 7 verrà accettato da win 10?

Scaricati Media Creation Tool da quì http://www.microsoft.com/it-it/softw...load/windows10 :read:
Poi fai partire e scegli, Aggiorna il tuo PC ora, se fai la chiavetta o l'iso, la prima volta non puoi fare l'installazione pulita, devi perforza quindi prima aggiornare.

TheDave 05-08-2015 10:49

Alcune domande.
Sul mio notebook gaming ho già aggiornato a win 10 pro con estrema soddisfazione.
Avevo quindi intenzione di provare ad installarlo anche sul mio vecchio fisso (p5kpro, q6600, 4gb, 6950hd) per vedere come va anche in virtù del fatto che ho ordinato un ssd da Amazon per revitalizzarlo (il pc comunque va bene).
Esiste una versione di prova di win 10 o posso installarlo sul fisso per vedere se tutto ok? (Ad esempio sul sito Asus per la mia scheda madre ci sono solo i driver per win 7).
Leggevo poi che aderendo ad insider è possibile installare win 10 gratuitamente, è vero o una bufala? Sul notebook ho una licenza win 8.1 pro retail ora aggiornato a win 10 pro, posso aderire li ad insider e poi installare win 10 "free" sul fisso o installo sul fisso e passo ad insider li?
Alla peggio anche mi pago i 135€ per la licenza del fisso ma prima vorrei essere sicuro di poterlo installare senza problemi e che ci giri bene.

L_Rogue 05-08-2015 10:56

Quote:

Originariamente inviato da X360X (Messaggio 42735485)
il problema è globale, basta anche un semplice account gmail e possono accedere tranquillamente al contenuto delle tue mail. e non parliamo degli smartphone...pare che la gente si sia accorta solo con l'uscita di windows 10 della mancanza di privacy, o pensa che microsoft non potesse avere accesso a nulla da prima di windows 10...

oggi stare senza windows, smartphone, le varie app tipo whatsup, servizi mail, servizi cloud non è così semplice.

già non usando le app su windows si torna al vecchio metodo "ogni programma ha le sue autorizzazioni e manco te lo chiede, stacci attento".

Il sistema centralizzato è sicuramente più comodo, ma è un palliativo al fatto che certe App, come certe estensioni per i browser, determinati accessi non li dovrebbe avere.

Stavo pensando per esempio allo storico delle posizioni GPS per le mappe. Perché lo vogliono, per quanto tempo lo conservano, io cosa ci guadagno a lasciarglielo?

Comunque è già parecchio tempo che lo spostamento verso interfacce e app mobili comincia a darmi sui nervi, tanto da farmi pensare a tornare a Linux, sperando che negli ultimi 5 anni il supporto driver per le periferiche sia migliorato.

Max_R 05-08-2015 11:01

Quote:

Originariamente inviato da L_Rogue (Messaggio 42735552)
Il sistema centralizzato è sicuramente più comodo, ma è un palliativo al fatto che certe App, come certe estensioni per i browser, determinati accessi non li dovrebbe avere.

Stavo pensando per esempio allo storico delle posizioni GPS per le mappe. Perché lo vogliono, per quanto tempo lo conservano, io cosa ci guadagno a lasciarglielo?

Comunque è già parecchio tempo che lo spostamento verso interfacce e app mobili comincia a darmi sui nervi, tanto da farmi pensare a tornare a Linux, sperando che negli ultimi 5 anni il supporto driver per le periferiche sia migliorato.

Guarda, assolutamente è migliorato tantissimo negli ultimi anni e grazie anche a Valve, continuerà a migliorare parecchio. Non che prima fosse male ma era certamente poco user friendly per certi versi. Attenderei almeno un anno per capire meglio il discorso licenze, in ogni caso, prima di decidere la migrazione totale.

fukka75 05-08-2015 11:03

Quote:

Originariamente inviato da sonny.85 (Messaggio 42735389)
Inizialmente ho fatto l'aggiornamento da 8.1 a 10, siccome riscontravo dei problemi con il portatile ho eseguito anche un'installazione pulita. Visto che i problemi persistono c'è un modo per tornare a 8.1 ?
Su impostazioni il pc non mi permette di tornare indietro.

Se non riesci a risolvere i problemi con Win10, per tornare a Win8.1 basta che re-installi Win8.1 con il disco di ripristino del tuo portatile ;);)

Macco26 05-08-2015 11:03

Quote:

Originariamente inviato da Steve Grow (Messaggio 42735196)
Mi è capitata una cosa un po strana con il wifi di casa, non so se è capitato anche a qualcun'altro. Ho il router con il wifi principale e poi un extender, con password diverse. Installazione pulita di W10 e immessa la password al primo wifi, poi ieri sera porto il portatile in sala e magicamente mi si connette all'extender... ma io non gli ho mai inserito la password. Come è possibile?



Non è strano, è la sincronizzazione delle password wifi, attiva di default. Va anche su Win 8.1. Con il primo wifi il tuo account ms si è scaricato le password di tutti gli ssid che usi. Ecco perché il secondo è già pronto. Qualcuno odia queste condivisioni via cloud perché Microsoft è cattiva (se lo fa Google senza manco un toggle opzionale va bene). Io queste cose le adoro, vedi te.. ^_~

dratta 05-08-2015 11:12

Quote:

Originariamente inviato da sonny.85 (Messaggio 42735389)
Inizialmente ho fatto l'aggiornamento da 8.1 a 10, siccome riscontravo dei problemi con il portatile ho eseguito anche un'installazione pulita. Visto che i problemi persistono c'è un modo per tornare a 8.1 ?
Su impostazioni il pc non mi permette di tornare indietro.

Ho un notebook HP Pavilion 15-n068sl ed ho i seguenti 2 problemi:
Ventola rumorosa (cosa che non faceva con win 8.1)
Quando arresto il sistema il notebook non si spegne completamente.

Se tento di installare i driver presenti nel sito dell'hp (Chipset e scheda grafica) ricevo l'errore "il sistema non ha i requisiti minimi per l'installazione del software"

Soluzioni ?

Se hai fatto installazione pulita non è più possibile prché hai cancella la cartella old dove risiedeva il sistema di partenza. Dovevi farlo prima di fare l'installazione. e formattare il disco

Rodig 05-08-2015 11:17

Quote:

Originariamente inviato da TheDave (Messaggio 42735528)
......
Avevo quindi intenzione di provare ad installarlo anche sul mio vecchio fisso (p5kpro, q6600, 4gb, 6950hd) per vedere come va anche in virtù del fatto che ho ordinato un ssd da Amazon per revitalizzarlo (il pc comunque va bene).
Esiste una versione di prova di win 10 o posso installarlo sul fisso per vedere se tutto ok? (Ad esempio sul sito Asus per la mia scheda madre ci sono solo i driver per win 7)......

Vai tranquillo, l'ho installato su un PC E6600 con p5k 6 Gb RAM e non ha dato il minimo problema.......
Al limite aspetta che ti arrivi l'SSD
Se poi non ti convince entro 30 gg puoi tornare a Win7

Steve Grow 05-08-2015 11:18

Quote:

Originariamente inviato da Macco26 (Messaggio 42735580)
Non è strano, è la sincronizzazione delle password wifi, attiva di default. Va anche su Win 8.1. Con il primo wifi il tuo account ms si è scaricato le password di tutti gli ssid che usi. Ecco perché il secondo è già pronto. Qualcuno odia queste condivisioni via cloud perché Microsoft è cattiva (se lo fa Google senza manco un toggle opzionale va bene). Io queste cose le adoro, vedi te.. ^_~

L'ho pensato anche io se non che prima avevo W7 senza account microsoft e ho fatto upgrade da quello, quindi niente account microsoft collegato.
Poi ho fatto l'installazione pulita e ho creato un semplice utente non legato ad account microsoft. Ieri sera in effetti ho aggiunto un altro utente per mio padre e visto che ha un windows phone ho usato il suo account microsoft che usa solo sul cellulare. Quindi mi viene da pensare che la password se la salva anche usando uno smartphone microsoft.

Basta saperlo, tutto qua.

Amorph 05-08-2015 11:21

è normale che nonostante abbia installato un antivirus e defender sia disabilitato in win update trova e installa comunque gli aggiornamenti del defender?

L_Rogue 05-08-2015 11:21

Quote:

Originariamente inviato da Max_R (Messaggio 42735573)
Guarda, assolutamente è migliorato tantissimo negli ultimi anni e grazie anche a Valve, continuerà a migliorare parecchio. Non che prima fosse male ma era certamente poco user friendly per certi versi. Attenderei almeno un anno per capire meglio il discorso licenze, in ogni caso, prima di decidere la migrazione totale.

Penso che alla fine Microsoft regalerà Win 10 a chiunque lo vorrà, perché ormai puntano sullo store e sui servizi cloud anche business.

Per quel che riguarda Linux l'ho usato dal 2001 al 2010 in ambito casalingo, ma alla fine ho sostituito tutto con Windows perché non possono essere sempre presente per spiegare ad altri come sostituire una stampante o come mettere in comunicazione PC e cellulare via bluetooth.

Linux aveva un costo temporale di apprendimento e mantenimento che ai tempi non mi sono sentito di mantenere.

In ufficio il discorso è diverso, già abbiamo una rete mista Linux/Windows con le macchine Microsoft ormai tenute solo per ragioni di legacy.

Rodig 05-08-2015 11:25

Quote:

Originariamente inviato da Amorph (Messaggio 42735638)
è normale che nonostante abbia installato un antivirus e defender sia disabilitato in win update trova e installa comunque gli aggiornamenti del defender?

Penso di si, in fondo è solo disattivato, non disinstallato......

Amorph 05-08-2015 11:26

Quote:

Originariamente inviato da Rodig (Messaggio 42735657)
Penso di si, in fondo è solo disattivato, non disinstallato......

ahh ok:)

Max_R 05-08-2015 11:32

Quote:

Originariamente inviato da L_Rogue (Messaggio 42735641)
Penso che alla fine Microsoft regalerà Win 10 a chiunque lo vorrà, perché ormai puntano sullo store e sui servizi cloud anche business.

Per quel che riguarda Linux l'ho usato dal 2001 al 2010 in ambito casalingo, ma alla fine ho sostituito tutto con Windows perché non possono essere sempre presente per spiegare ad altri come sostituire una stampante o come mettere in comunicazione PC e cellulare via bluetooth.

Linux aveva un costo temporale di apprendimento e mantenimento che ai tempi non mi sono sentito di mantenere.

In ufficio il discorso è diverso, già abbiamo una rete mista Linux/Windows con le macchine Microsoft ormai tenute solo per ragioni di legacy.

Invece guarda io tra le altre cose insegno e vedo che a parte qualche extra apprendono molto più velocemente Linux. Che poi, spesso nell'ostinatezza di non imparare a sufficienza l'ambiente Windows, mi si chiede del Mac ed io spiego sempre le cose in comune che ha quest'ultimo con Linux ed ovviamente le differenze economiche. Tutti stra-contenti alla fine.

RAEL70 05-08-2015 11:37

Quote:

Originariamente inviato da L_Rogue (Messaggio 42735480)
Sinceramente, in ambito business non informatico, Win 10 pare un grande imbuto verso i servizi Microsoft e nient'altro.

Se ci sono policy restrittive sulla condivisione del materiale e dei dati trattati, Win 10 in determinati ambienti potrebbe addirittura essere "fuori legge".

Lo è sicuramente e non fa nulla per nasconderlo.

A mio parere ci sarebbe tanto materiale per fare una class-action...

pierluigip 05-08-2015 11:46

1 Allegato(i)
si riesce a modificare le scritte come in win 8.1 ?

nere su sfondo bianco , come in allegato ?
grazie

RAEL70 05-08-2015 11:48

Quote:

Originariamente inviato da X360X (Messaggio 42735485)
il problema è globale, basta anche un semplice account gmail e possono accedere tranquillamente al contenuto delle tue mail. e non parliamo degli smartphone...pare che la gente si sia accorta solo con l'uscita di windows 10 della mancanza di privacy, o pensa che microsoft non potesse avere accesso a nulla da prima di windows 10...

oggi stare senza windows, smartphone, le varie app tipo whatsup, servizi mail, servizi cloud non è così semplice.

già non usando le app su windows si torna al vecchio metodo "ogni programma ha le sue autorizzazioni e manco te lo chiede, stacci attento".

quello che bisognerebbe insegnare alla gente invece è smetterla di premere avanti avanti avanti...tanto lo fanno sicuro pure con windows, l'ho visto su android come nessuno legge le autorizzazioni, se fai un'app chiedendo l'autorizzazione ai dati del conto in banca domani te ne scappi in sudamerica :asd:

Infatti, come ho scritto, W10 è lo specchio dei nostri tempi e giustamente MS non si è lasciata scappare l'occasione...

Un sistema che non funziona lo si migliora, una persona che non percepisce un pericolo rischia seriamente di buttarsi da un dirupo con la risata ancora in bocca.

Tecnicamente parlando W10 è un sistema "in progress", la sua filosofia s'ispira palesemente ad un normalissimo spyware e, in cambio, non modifica sostanzialmente l'esperienza d'uso dell'utente.

Lo si conoscerà, lo si configurerà, ci si sbatterà la testa ma, concretamente, W10 è destinato a diventare uno spartiacque nel rapporto tra produttore e cliente.

Un_Amico 05-08-2015 11:49

Quote:

Originariamente inviato da Gabro_82 (Messaggio 42735503)
Scaricati Media Creation Tool da quì http://www.microsoft.com/it-it/softw...load/windows10 :read:
Poi fai partire e scegli, Aggiorna il tuo PC ora, se fai la chiavetta o l'iso, la prima volta non puoi fare l'installazione pulita, devi perforza quindi prima aggiornare.

Ottimo, Grazie. :) :cincin:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:35.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.