Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


CarloR1t 18-09-2008 20:02

Quote:

Originariamente inviato da Framol (Messaggio 24176307)
Quindi maggior processi di scarica che ricevono le pile,determinano una loro minore durata?:confused:

Non ho ben capito, ma sopra mi riferivo alla scarica non come cicli, ma al fatto che le nimh classiche una volta cariche si scaricano da sole perdendo la corrente immagazzinata nei giorni e notti in cui restano inutilizzate nell'apparecchio spento o in standby o conservate in un cassetto. Questo incide sull'autonomia residua, in base al consumo e alla suscettibilità degli apparecchi elettronici (anche a basso consumo come un mouse) che a volte segnalano pile scariche o malfunzionano anche solo dopo alcuni giorni (o settimane) di uso non molto intenso. Mentre gli stessi apparecchi con pile che non perdono la carica come le ibride (o litio, dove siano compatibili) durano anche per settimane o mesi.

Mingo 18-09-2008 20:07

Problema con RS900 (o batterie)
 
Mi blocca la carica di due batterie a 015mah (premetto che le stesse, la volta precedente, con la funzione refresh le aveva caricate a 2,3x Ah).
Per caricarle, questa volta, ho usato la funzione discharge che prima le scarica completamente e poi le ricarica. La corrente selezionata era a 100.

Secondo voi sono le batterie andate o è il caricatore che ha qualche problema? Il firmware è la v.32 (se lo porto in assistenza me lo aggiornano gratis? Conoscete un centro assistenza lacrosse a roma?)

Framol 18-09-2008 21:09

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 24176483)
Non ho ben capito, ma sopra mi riferivo alla scarica non come cicli, ma al fatto che le nimh classiche una volta cariche si scaricano da sole perdendo la corrente immagazzinata nei giorni e notti in cui restano inutilizzate nell'apparecchio spento o in standby o conservate in un cassetto. Questo incide sull'autonomia residua, in base al consumo e alla suscettibilità degli apparecchi elettronici (anche a basso consumo come un mouse) che a volte segnalano pile scariche o malfunzionano anche solo dopo alcuni giorni (o settimane) di uso non molto intenso. Mentre gli stessi apparecchi con pile che non perdono la carica come le ibride (o litio, dove siano compatibili) durano anche per settimane o mesi.

Si scusa,ero quello che volevo intendere...

CarloR1t 18-09-2008 23:29

Quote:

Originariamente inviato da Framol (Messaggio 24177729)
Si scusa,ero quello che volevo intendere...

Niente, tutto chiarito. :)

CarloR1t 20-09-2008 01:06

NiMH Low Self Discharge (ibride) Duracell - Active Charge
 
Sono arrivate anche le NiMH LSD (ibride) Duracell - Active Charge in formato stilo e ministilo: AA 2000mAh e AAA 800mAh.
(Il nome è diverso dagli USA dove si chiamano Pre Charged)



Info:
http://www.duracell.com/uk/faq.aspx#rechargeable
http://secure.comtele.com/shop-durac...cat=278&page=1

Viste da viking.it (simile a misco.it, che ha le hybrio, ma con spese di spedizione basse)
Sul sito italiano duracell.it incredibilmente non ci sono informazioni sui prodotti, solo giochini sfondi e suonerie...

marchigiano 20-09-2008 14:49

Quote:

Originariamente inviato da Mingo (Messaggio 24176555)
Mi blocca la carica di due batterie a 015mah (premetto che le stesse, la volta precedente, con la funzione refresh le aveva caricate a 2,3x Ah).
Per caricarle, questa volta, ho usato la funzione discharge che prima le scarica completamente e poi le ricarica. La corrente selezionata era a 100.

Secondo voi sono le batterie andate o è il caricatore che ha qualche problema? Il firmware è la v.32 (se lo porto in assistenza me lo aggiornano gratis? Conoscete un centro assistenza lacrosse a roma?)

no sono le batterie a essere difettose, prova a caricarle a 700ma, una volta cariche dovresti misurare la scarica alla massima corrente, se puoi cerca di osservare anche il calo di tensione

Guglia 21-09-2008 00:43

Ragazzi, per usarle sul flash Nikon SB-600, quali mi consigliate fra le Uniross Hybrio, le Sanyo Eneloop e le GP 2500? O ci sono altre alternative? Finora ho usato delle GP 1800 (ottime, anche a distanza di tempo) e delle Duracell 2300 (più scadenti).

CarloR1t 21-09-2008 18:57

Quote:

Originariamente inviato da Guglia (Messaggio 24209963)
Ragazzi, per usarle sul flash Nikon SB-600, quali mi consigliate fra le Uniross Hybrio, le Sanyo Eneloop e le GP 2500? O ci sono altre alternative? Finora ho usato delle GP 1800 (ottime, anche a distanza di tempo) e delle Duracell 2300 (più scadenti).

Per quanto mi riguarda si sa già come la penso... :stordita:

Framol 22-09-2008 20:36

Si sanno già i prezzi delle Duracell??

CarloR1t 23-09-2008 13:32

Quote:

Originariamente inviato da Framol (Messaggio 24237452)
Si sanno già i prezzi delle Duracell??

Nel negozio indicato prima...sotto informatica/pile: 12,50 x4AA e 7,50 x4AAA, circa come le hybrio.

Framol 23-09-2008 19:46

Bè allora un prezzo accettabile dai...:)

CarloR1t 23-09-2008 20:05

Quote:

Originariamente inviato da Framol (Messaggio 24252281)
Bè allora un prezzo accettabile dai...:)

Direi che è nella media che da noi va dai 10 a 15€ per 4AA, mentre all'estero costano anche la metà. Ma non è tanto per chi come noi conosce già la l'utilità di queste pile e quasi certamente penserà che vale la pena spendere qualcosa in più, ma per chi, consumatore o negoziante, ancora non ne conosce le prestazioni ed è scettico e non si azzarda a comperare delle pile targate con meno capacità di altre e che costano molto di più. Come avevo fatto anch'io all'inizio. L'ideale sarebbe offrire una prima confezione ai clienti scontata in promozione per provarle, le successive si venderebbero bene anche a prezzo pieno. :)

Mingo 23-09-2008 21:42

Domandina ricarica Hybrio
 
Dal thread ho capito che consigliate di caricare le pile ibride con una carica lenta. Che intendete? 100? 200? 300ma?

Sulla base delle hybrio, nella parte colorata nera, c'è scritto 7H - 420ma. Per logica ne deduco che se le carico a 400ma non dovrei rovinarle... giusto?

Altre domandina: mi consigliate di usare la funzione discharging che prima di caricarle le scarica completamente?

P.s. oggi ho comprato delle ibride AAA della varta da mettere dentro un cordless... mi state facendo ammalare di betteriite :)

CarloR1t 23-09-2008 22:27

Quote:

Originariamente inviato da Mingo (Messaggio 24254209)
Dal thread ho capito che consigliate di caricare le pile ibride con una carica lenta. Che intendete? 100? 200? 300ma?

Sulla base delle hybrio, nella parte colorata nera, c'è scritto 7H - 420ma. Per logica ne deduco che se le carico a 400ma non dovrei rovinarle... giusto?

Altre domandina: mi consigliate di usare la funzione discharging che prima di caricarle le scarica completamente?

P.s. oggi ho comprato delle ibride AAA della varta da mettere dentro un cordless... mi state facendo ammalare di betteriite :)

E' consigliabile una carica lenta 150-300mA 9-12 o più ore per tutte le pile ibride o non, in mancanza di caricatori con rilevamento delta v per ogni pila, perchè alla fine verrebbero sovraccaricate, specialmente le nimh che non sopportano correnti di mantenimento elevate, anche se il timer degli apparecchi più semplici non dovrebbe lasciarle sotto carica a lungo, purchè erano scariche e il tempo calibrato per una certa capacità come quelle delle pile vendute in abbinamento, più o meno. Per questo motivo, più che per altro, conviene scaricarle quasi completamente perchè non siano sovraccaricate dal timer eccedente la carica in mancanza di sensori che la rilevano.

Si possono ricaricare anche a metà coi caricatori che rilevano la carica reale col delta v, coi quali è invece consigliabile una corrente più elevata di 500mA-1A perchè questo facilita il rilevamento del picco negativo che avviene alla carica piena, il delta v appunto.

Oltre queste correnti non converrebbe andare con le pile nimh per non stressarle inutilmente anche se reggono correnti superiori dei caricatori da 15-30 minuti, con cui però la vita delle pile probabilmente ne risente. D'altra parte se anche le centinaia di cicli si riducessero a decine si ripagherebbero ampiamente rispetto alle usa e getta alcaline o al litio.

Comunque se usi delle ibride AAA per il cordless puoi riporlo sulla base un bel po' prima che si scarichi, ma sarebbe meglio non farlo per un paio di cicli o tre per vedere quanto durano queste pile ;) ossia fino a quando fischia o segnala completamente scarico o si spegne, non quando ha una tacca sola perchè è possibile secondo il modello di telefono e voltmetro interno che normalmente scenda quasi subito ma duri ancora molto.

Mingo 24-09-2008 00:47

Quindi con il lacrosse, avendo il rilevamento del delta v, carico tutto (ibride e non) a 400 o 500 e sto tranquillo, giusto?
Io, nell'ignoranza, fino ad oggi l'ho usato sempre a 200 (quando non avevo fretta) pensando che fosse la carica meno stressante per le batterie.

CarloR1t 24-09-2008 01:17

Quote:

Originariamente inviato da Mingo (Messaggio 24256626)
Quindi con il lacrosse, avendo il rilevamento del delta v, carico tutto (ibride e non) a 400 o 500 e sto tranquillo, giusto?
Io, nell'ignoranza, fino ad oggi l'ho usato sempre a 200 (quando non avevo fretta) pensando che fosse la carica meno stressante per le batterie.

Curioso, sono proprio le stesse domande a cui sta rispondendo marchigiano nell'altro thread... ;)
http://www.hwupgrade.it/forum/showth...1&goto=newpost
non vedo cos'altro aggiungere, ma se avessi un la crosse le ibride le caricherei a 700, per il delta, non oltre 1000 a meno che vai di fretta!

mistertullio 24-09-2008 13:03

Salve a tutti, volevo chiedere dei consigli a delle persone più esperte sulle pile ricaricabili. Io ho un caricabatterie Varta tipo 57039 con due canali per il caricamento (posso caricare le pile solo a coppie e non singole) con specifiche:
AA 2 x (2,8v 230mA 0,644 VA)
AAA 2x (2,8v 100mA 0,308 VA)
Ora ho comprato 4 pile energizer AA da2850mAh, cercando su internet il tempo di caricaricamento delle batterie ho trovato che bisogna calcolare mAh batteria / mAh del caricabatterie più il 10%. Volevo sapere da voi se il risultato che mi esce lo devo moltiplicare per 2 in quanto il mio caricabatterie carica solo 2 pile per volte oppure il tempo è calcolato per ogni canale e quindi per 2 pile contemporanemante? Scusate se nn mi sono spiegato bene. Grazie anticipato

marchigiano 24-09-2008 14:19

esistono le energizer da 2850? :mbe:

comunque con quelle correnti tienile in carica 14/18 ore a coppia

mistertullio 24-09-2008 14:38

scusa hai ragione sono 2450. sempre 14-18 ore a coppia?
e x delle energizer AAA da 850mAh quante ore a coppia?
Grazie

marchigiano 24-09-2008 14:46

-scusa hai ragione sono 2450. sempre 14-18 ore a coppia?

no facciamo un 12-14 ore

-e x delle energizer AAA da 850mAh quante ore a coppia?

10-12 ore a coppia

mi raccomando numera le coppie e non mescolarle mai, non usare mai una o 3 batterie insieme. fai le coppie e bon


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:54.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.