Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


CarloR1t 10-08-2008 23:22

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 23651953)
porc... avrei dovuto immaginarlo quando locutus parlava di batterie belle calde... mentre il suo maha anche a correnti triple non scalda niente... niente vado a correggere il post iniziale e aggiungo gli altri caricatori a canale singolo. peccato perchè l'idea di invertire la corrente e usare il caricatore come alimentatore usb era bella, probabilmente hanno preferito usare il canale doppio perchè arrivare a 5V del usb da 1.2V è difficile oltre che poco efficiente, partire da 2.4V è molto meglio, poi se mettevano le 4 batt. in serie era perfetto ma penso gli sarebbe costato troppo come circuito

poi speriamo che locutus torni qui a dirci come va quel caricatore

Cosa intendi con quella frase? Anche i modelli 600 e 808 sono alimentabili via usb oltre che batteria dell'auto e il 500 e 600 hanno in dotazione un trasformatore di rete con spina localizzata (uk se preso da Quality) con uscita 5v su presa usb come quelli comunemente in vendita nei negozi che si può sfruttare per alimentare gadget usb ecc....
EDIT ho capito, intendevi poter usare le 4 pile inserite nel caricatore come un pacco batteria a 4,8v via usb?

Cmq anche sul 'belle calde' avevamo discusso, la soglia del dolore al tatto è sui 40°, quindi non vuol dire che se al tatto un oggetto 'scotta' sia necessariamente oltre i 45° o 50° (anche perchè il corpo metallico delle pile conduce bene il calore, che si sente tutto) inoltre questi caricatori hanno una protezione a 60°C e oltre staccherebbero. Certamente meno calde sono meglio è...

marchigiano 11-08-2008 00:04

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 23652000)
EDIT ho capito, intendevi poter usare le 4 pile inserite nel caricatore come un pacco batteria a 4,8v via usb?

proprio quello, il 500 lo fa ma perde il canale singolo... meglio evitare

la temperatura in ricarica sempre meglio se sta tra i 20-35°, comunque ho modificato il post iniziale, che ne pensi? questi caricatori costano poco, ora non ha più scuse chi arriva e si lamenta del suo supermarket-charger :D

Bada-Bing 11-08-2008 10:44

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 23651578)
è si, nei negozi devi avere un gran :ciapet: per trovare uno di quelli...

x Carlo: ottimo link, vedo di modificare il post iniziale

edit: mi viene il dubbio che il 500 sia a soli 2 canali... che ne pensi? guarda bene le immagini...

mi mettero a cercare su internet e terro gli occhi aperti in qualche negozietto...

Framol 11-08-2008 12:35

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 23651578)
è si, nei negozi devi avere un gran :ciapet: per trovare uno di quelli...

x Carlo: ottimo link, vedo di modificare il post iniziale

edit: mi viene il dubbio che il 500 sia a soli 2 canali... che ne pensi? guarda bene le immagini...

A me sembra di averli visti da Unieuro....

CarloR1t 11-08-2008 20:36

Quote:

Originariamente inviato da Framol (Messaggio 23655348)
A me sembra di averli visti da Unieuro....

Quali?

marchigiano 11-08-2008 21:00

su ebay vendono lotti di "gp mini powerbank" con 2 AA 1300mah incluse a prezzi tipo 3-4 euro l'uno... venditore francese quindi niente dazi. che dite ci riuniamo?

CarloR1t 12-08-2008 00:32

Caricabatterie così da 16 ore ci sono anche da noi...
http://www.trovaprezzi.it/prezzo_ele...abatteria.aspx

CarloR1t 12-08-2008 01:22

Caricabatteria x2 NiCD/NiMH 9V, Delta-V, 70mA, funzione di scarica
 
Segnalo questo caricabatteria per 2 pile ricaricabili NiCd/NiMH da 9V con delta V, canali indipendenti, corrente di 70mA e funzione di scarica:



di cui pare esistano cloni con diverso nome e serigrafie:
http://www.battery.ukf.net/mw6288gs.htm

Minwa MW6288 - Intelligent NiMh & Ni-Cad PP3 charger & conditioner.

The Compact Intelligent mains powered PP3 charger, for only £18.99 including p&p.

Intergrated 3 pin UK mains plug (con spina italiana su trovaprezzi)
Computer controlled microprocessor charger with -dv detection.
Charges 1 or 2 PP3 ( 9 volt ).
Charging Rate 70mA (constant pulse).

Trickle charge 7mA (1/10 of constant pulse). Trickle charge is denoted when the charge LED turns from Red to Green.
Weighs only 222g & is 64mm wide, 98mm high & 92mm deep.
It continually monitors the state of batteries whilst charging, switching to trickle charge when nearly full.
Light Emitting Diode (LED) charging status shows fast charging, trickle charging and discharging.
Charging status is displayed on the front of the charger.
Batteries are for illustration purposes only and are not included with the charger.
Features discharge mode to help prevent Ni-Cad batteries being damaged by 'memory effect' where crystal growth reduces the effective capacity of the battery.
Discharge / conditioner function is also very useful for NiMh batteries.
They should be fully discharged once every 25 charges to keep them in top condition.

Identical to the Minwa 6288, MW6288, MW6288GS, Intercept MW 6288 GS
The comprehensive PP3 charger, for only £18.99 - FREE delivery


Lì dicono 18 sterline con spedizione, ma su trovaprezzi si trova a 6-7€, oltre a ebay...
http://www.trovaprezzi.it/prezzo_ele...ita_delta.aspx

Mi sembra il miglior caricabatterie per chi ha bisogno di pile da 9V, più rapido ma non troppo (circa 6 ore invece delle solite 12-16) rilevando il delta v e supponendo di usare pile di qualità o ibride da 9v dovrebbe andare bene.

Unico difetto va solo a 230Vca, non adatto in paesi con tensioni diverse, USA, ecc., dove occorre un trasformatore.

x marchigiano, puoi linkare questo post nel tuo elenco? ;)

marchigiano 12-08-2008 13:43

ho dei dubbi sulla durara della batteria... caricare 6 celle in serie è sempre meglio usare la carica lenta, il deltaV potrebbe anche non funzionare... comunque ora vedo di riorganizzare i caricatori consigliati

CarloR1t 12-08-2008 20:31

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 23666560)
ho dei dubbi sulla durara della batteria... caricare 6 celle in serie è sempre meglio usare la carica lenta, il deltaV potrebbe anche non funzionare... comunque ora vedo di riorganizzare i caricatori consigliati

Può darsi, ci vuole doppia prudenza con le 9v, ma l'ho segnalato per chi interessa...

marchigiano 13-08-2008 00:57

ho risistemato un po, che ne pensi? poi ho aggiunto dei caricatori varta molto carini

tweester 17-08-2008 17:28

Ho trovato questa review dedicata alle sanyo eneloop. Trovo interessante l'articolo e i risultati a conferma della bontà delle ibride.

http://www.stefanv.com/electronics/sanyo_eneloop.html

CarloR1t 17-08-2008 21:51

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 23673132)
ho risistemato un po, che ne pensi? poi ho aggiunto dei caricatori varta molto carini

Dimenticavo, va bene ovviamente, poi a trovare queste cose è un altro discorso...
Quote:

Originariamente inviato da tweester (Messaggio 23713864)
Ho trovato questa review dedicata alle sanyo eneloop. Trovo interessante l'articolo e i risultati a conferma della bontà delle ibride.

http://www.stefanv.com/electronics/sanyo_eneloop.html

Grazie! :) lo aggiungerò...

Il test sul mantenimento della carica però è falsato dal fatto che non si può fare una stima della carica residua per il periodo di un anno in base all'autoscarica rilevata nelle prime 7 settimane, perchè come si vede dalla curva le pile ibride perdono più rapidamemente proprio nel primo periodo, poi si stabilizzano con una curva quasi orizzontale per oltre un anno. Un altro test nella mia firma (fatto con maha c9000 ;) )
http://www.candlepowerforums.com/vb/...d.php?t=149804
aveva confermato il mantenimento dell'85% di carica rimanente proprio con le eneloop.

marchigiano 17-08-2008 23:49

nessuno però fa dei test scaricando a zero le batterie o usandone 4 in serie quindi con il rischio che la più debole vada a zero... toccherà farli a me :D

attualmente in rotazione ho 8 AAA e 29 AA tra ni-cd e ni-mh... alcune sono diventate farlocche e le sto osservando per eliminarle, appena faccio un po di selezione prenderò le eneloop e le spremerò come si deve... :D

tweester 18-08-2008 13:29

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 23717195)
nessuno però fa dei test scaricando a zero le batterie o usandone 4 in serie quindi con il rischio che la più debole vada a zero... toccherà farli a me :D

attualmente in rotazione ho 8 AAA e 29 AA tra ni-cd e ni-mh... alcune sono diventate farlocche e le sto osservando per eliminarle, appena faccio un po di selezione prenderò le eneloop e le spremerò come si deve... :D

Quando presi le prime eneloop, nel gennaio 2007, non avevo ancora i caricatori a cella singola, o meglio avevo i caricatori da modellismo, ma dopo averle testate una a una per metterle in insiemi le usavo a gruppi di 4 senza avere mai riscontrato particolari problemi. Ho riscontrato invece problemi con le altre NiMh che avevo, varta, energizer, panasonic, e questo a causa della loro anomala e differente autoscarica che sempre si evidenzia fra un elemento e l'altro. Era facile infatti riscontrare capacità di poche centinaia di mA in scarica e poi trovare elementi bollenti e eltri freddi durante la carica...da allora ho preso i carica singola e li ho sempre utilizzati per tutte le batterie che ho.

Sembrerebbe quindi pressochè impossibile utilizzare con sicurezza in carica o scarica delle serie di batterie, invece posso assicurare che nella vita di tutti i giorni questo avviene normalmente e senza problemi. Cito banali esempi testati con mano riguardo a batterie per biciclette elettriche. La prima bici, una aprilia, aveva un pacco di 20 elementi di nimh da 13.000 mA in serie e dopo 6 anni il pacco "non spingeva più" mi diceva il proprietario, dopo averle controllate, nessun elemento dopo tutto quel tempo e i cicli fatti (si presume oltre 400) era a zero, si era ridotta la capacità a 3-4000 mA e la resistenza interna era aumentata però sicuramente tanto visto che non spingevano più.
Altra bici con 20 elementi da 2 V al piombo dopo soli 3-4 anni stessa storia..nessun elemento a zero ma capacità ridotta di parecchio (nelle piombo avviene perchè le si scarica oltre il 50% e non gli fa bene). Altra bici con 3 batterie al piombo da 12 volt 12A....capacità intorno ai 4500mA dopo 5 anni, ma tensione regolare su tutte e tre le batterie.

Perchè questo con le AA-AAA NiMh non avviene ? Perchè sono così delicate ? Sono troppo "tirate" come capacità e caratteristiche da comprometterne il funzionamento nel tempo ?
In fondo anche i caricatori delle bici impiegano 5-8 ore a caricare per non parlare poi del modellismo dove lavorano in condizioni estreme...

20 anni fa quando usavamo AA Nicd manco ci si pensava a caricare le batterie singolarmente e i problemi di pile a zero volt erano molto rari...

marchigiano 18-08-2008 14:24

Quote:

Originariamente inviato da tweester (Messaggio 23721123)
Sono troppo "tirate" come capacità e caratteristiche da comprometterne il funzionamento nel tempo ?

ecco questo mi sa è il succo del discorso... capacità a discapito della robustezza. non mi sorprenderei se una AA da modellismo ha la stessa autoscarica di una ibrida...

le ni-mh da 13ah che erano le saft dimensione F? cavoli saft fa robe incredibili... vengono usate anche dai sommozzatori, ho visto pacchi di F ni-cd erogare di continuo 20A sott'acqua dopo anni e anni senza il minimo problema...

avessi una bici così ci metterei subito dentro un bel pacco di li-ion 6 in serie e una valanga in parallelo con dei bei circuiti di controllo :sofico:

tweester 18-08-2008 14:38

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 23721804)
ecco questo mi sa è il succo del discorso... capacità a discapito della robustezza. non mi sorprenderei se una AA da modellismo ha la stessa autoscarica di una ibrida...

le ni-mh da 13ah che erano le saft dimensione F? cavoli saft fa robe incredibili...


Bingo !!!

peppino22 18-08-2008 23:09

Sulla durata : uniross hybrio direttamente dalla confezione nella k200d. Scatto rivedo al display elimino. Siamo a 400 foto e vanno ancora! Non male!:sofico:

CarloR1t 18-08-2008 23:57

Quote:

Originariamente inviato da peppino22 (Messaggio 23727760)
Sulla durata : uniross hybrio direttamente dalla confezione nella k200d. Scatto rivedo al display elimino. Siamo a 400 foto e vanno ancora! Non male!:sofico:

Grazie e benvenuto! Aggiungo la tua prova alla lista... ;)

Althotas 20-08-2008 02:30

Salve a tutti, e complimenti per la discussione :)

Mi piacerebbe acquistare il caricabatterie Maha MH-C800S, è reperibile in Italia? Non mi fido a comprarlo all'estero :(

Mi andrebbe bene anche un usato, se qualcuno volesse venderlo :)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 16:57.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.