Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Microsoft Windows 8.1 e 10 (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=155)
-   -   [Thread ufficiale] Windows 10 "Stable" (no preview builds) (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2726029)


okprova123 24-09-2015 11:58

Quote:

Originariamente inviato da Blue_screen_of_death (Messaggio 42892716)
Se hai software di protezione di terze parti (antivirus, firewall, ...) la causa è quasi certamente quella. Quindi prova a disattivare ogni sw di sicurezza di terze parti.

Altrimenti, crea un avvio pulito: http://answers.microsoft.com/it-it/w...9-d8894a9627c6

Ciao

Avevo malwarebytes, ora disinstallato, vediamo se il problema era quello.
Grazie

skadex 24-09-2015 11:59

Forse funzionerebbe ma in teoria doveva funzionare anche così. Non so se ci sia qualche flag sull'attivazione relativamente alle partizioni (magari vede una capacità differente e la interpeta come disco diverso) ma potrebbe funzionare.

Krusty93 24-09-2015 12:01

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 42893015)
giusto per conoscenza, potresti dettagliare meglio?

Gracias :)

Quote:

Originariamente inviato da Metalgta (Messaggio 42893052)
Ah quindi è un bug! E poi non so perché dice che sono sbagliati utente e pass...io non ricordo di averli messi da nessuna parte!

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

Dopo un update di Windows (non ricordo quale, ma uno corposo), ogni volta che si accende il PC cerca di collegarsi in automatico ad un fantomatico account locale.
Ad esempio: quando lo accendo, visto che ho tolto la password sul pc desktop, cerca di loggarsi nell'account locale Andrea G. Però, le credenziali con il quale cerca di loggarsi sono sbagliate e dà errore, aspettando poi l'input dell'utente. Ovviamente qualsiasi password venga inserita, dà errore.
Allora bisogna cambiare utente andando su quello Microsoft (nell'angolo in basso a sinistra appare la lista degli utenti, quindi quello locale e quello MS riconoscibile dalla mail - nome e cognome sono uguali per entrambi gli account), e da lì inserire la password per entrare, che ovviamente qui verrà accettata.

Insomma, è una scocciatura perchè si è obbligati ad inserire la password (dopo questo inconveniente ho messo il pin per comodità, ma è lo stesso) e aspettare che fallisca il login all'account locale.

Dovrei guardare nei criteri di gruppo se c'è qualcosa

Il problema come già detto è che nel pannello di controllo viene visto giustamente un unico account, quello MS.

tomahawk 24-09-2015 12:07

Con cosa consigliate di vedere la tv su Win10, dato che non c'è Media Center?

The Witcher 24-09-2015 12:13

Ricapitoliamo per un ultima, stressante, volta quello che ho capito su windows 10.

Una volta attivato, hai una copia di windows 10 con il difetto che è OEM.
Se io, dopo l'anno gratuito, cambio scheda madre, visto che l'OEM si collega a quella, non posso più usare windows e, di conseguenza, attivarlo.
Chiamare l'assistenza è inutile, in quanto mi direbbero che ho una licenza OEM e quindi, in parole povere, dovrei andare a comprare al negozio una versione RETAIL di windows 10.

Domanda n.1 - Ho detto giusto?
Domanda n.2 - Se ho sbagliato in qualcosa, mi spiegate gentilmente in cosa?
Domanda n.3 - Se ho detto TUTTO giusto, qual'è il senso di regalare una copia OEM se, dopo l'anno di prova, dovrò COMUNQUE ricomprare tutto?
Domanda n.3.1 - E' una presa in giro?

Grazie

Saluti!

Metalgta 24-09-2015 12:31

Quote:

Originariamente inviato da Krusty93 (Messaggio 42893219)
Dopo un update di Windows (non ricordo quale, ma uno corposo), ogni volta che si accende il PC cerca di collegarsi in automatico ad un fantomatico account locale.
Ad esempio: quando lo accendo, visto che ho tolto la password sul pc desktop, cerca di loggarsi nell'account locale Andrea G. Però, le credenziali con il quale cerca di loggarsi sono sbagliate e dà errore, aspettando poi l'input dell'utente. Ovviamente qualsiasi password venga inserita, dà errore.
Allora bisogna cambiare utente andando su quello Microsoft (nell'angolo in basso a sinistra appare la lista degli utenti, quindi quello locale e quello MS riconoscibile dalla mail - nome e cognome sono uguali per entrambi gli account), e da lì inserire la password per entrare, che ovviamente qui verrà accettata.

Insomma, è una scocciatura perchè si è obbligati ad inserire la password (dopo questo inconveniente ho messo il pin per comodità, ma è lo stesso) e aspettare che fallisca il login all'account locale.

Dovrei guardare nei criteri di gruppo se c'è qualcosa

Il problema come già detto è che nel pannello di controllo viene visto giustamente un unico account, quello MS.

Se riesci a capire il problema mandami un MP per favore, perché non leggo sempre il thread

Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk

SinapsiTXT 24-09-2015 12:40

Quote:

Originariamente inviato da The Witcher (Messaggio 42893262)
Domanda n.3 - Se ho detto TUTTO giusto, qual'è il senso di regalare una copia OEM se, dopo l'anno di prova, dovrò COMUNQUE ricomprare tutto?
Domanda n.3.1 - E' una presa in giro?

Risposta alla domanda 3: Hai comprato una scheda madre che tra un anno ti morirà o che sarai costretto a cambiarla? :stordita:
Risposta alla domanda 3.1: No è una scelta della M$ che per quanto discutibile è libera di fare come le pare, non sei obbligato a passare a Win10, puoi tenerti la tua copia retail di Win7 in modo da poterla trasferire tra un anno quando cambierai scheda madre.

xxEmilioxx 24-09-2015 12:41

Quote:

Originariamente inviato da okprova123 (Messaggio 42893207)
Avevo malwarebytes, ora disinstallato, vediamo se il problema era quello.
Grazie

non penso perchè ce l'ho installato anch'io e non ho il tuo problema

The Witcher 24-09-2015 12:59

Quote:

Originariamente inviato da SinapsiTXT (Messaggio 42893349)
Risposta alla domanda 3: Hai comprato una scheda madre che tra un anno ti morirà o che sarai costretto a cambiarla? :stordita:
Risposta alla domanda 3.1: No è una scelta della M$ che per quanto discutibile è libera di fare come le pare, non sei obbligato a passare a Win10, puoi tenerti la tua copia retail di Win7 in modo da poterla trasferire tra un anno quando cambierai scheda madre.

1)Sì vorrei cambiare, fra un bel po, scheda madre, processore e altre cose.

2)Se passa un anno, il passaggio non posso più farlo. Che stai dicendo? ?_?

Grazie

Saluti!

skadex 24-09-2015 13:19

Quote:

Originariamente inviato da The Witcher (Messaggio 42893262)
Ricapitoliamo per un ultima, stressante, volta quello che ho capito su windows 10.

Una volta attivato, hai una copia di windows 10 con il difetto che è OEM.
Se io, dopo l'anno gratuito, cambio scheda madre, visto che l'OEM si collega a quella, non posso più usare windows e, di conseguenza, attivarlo.
Chiamare l'assistenza è inutile, in quanto mi direbbero che ho una licenza OEM e quindi, in parole povere, dovrei andare a comprare al negozio una versione RETAIL di windows 10.

Domanda n.1 - Ho detto giusto?
Domanda n.2 - Se ho sbagliato in qualcosa, mi spiegate gentilmente in cosa?
Domanda n.3 - Se ho detto TUTTO giusto, qual'è il senso di regalare una copia OEM se, dopo l'anno di prova, dovrò COMUNQUE ricomprare tutto?
Domanda n.3.1 - E' una presa in giro?

Grazie

Saluti!

Con tutto il rispetto non capisco dove sia la presa in giro: senza questa offerta l'unico modo per avere windows 10 (oem o retail) sarebbe stato solo comprandolo e la versione oem sarebbe sempre soggetta a questa limitazione. Capisco che per i pc fissi molti la cosa possa non essere "definitiva": noi cambiano spesso hw e quindi l'offerta diverrebbe meno vantaggioso ma a conti fatti ms regala il sistema operativo. Per i notebook ad esempio il problema non si porrebbe.
Semplicemente, se si prevede un cambio hw vuole semplicemente dire che questa offerta non è adatta a noi e che quindi occorre cacciare 100 e passa euro ma ciò non toglie che oggettivamente microsoft abbia regalato il suo sistema operativo in maniera full. E ti parlo da utente che è tornato indietro a windows 8.1.

The Witcher 24-09-2015 13:46

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 42893503)
Con tutto il rispetto non capisco dove sia la presa in giro: senza questa offerta l'unico modo per avere windows 10 (oem o retail) sarebbe stato solo comprandolo e la versione oem sarebbe sempre soggetta a questa limitazione. Capisco che per i pc fissi molti la cosa possa non essere "definitiva": noi cambiano spesso hw e quindi l'offerta diverrebbe meno vantaggioso ma a conti fatti ms regala il sistema operativo. Per i notebook ad esempio il problema non si porrebbe.
Semplicemente, se si prevede un cambio hw vuole semplicemente dire che questa offerta non è adatta a noi e che quindi occorre cacciare 100 e passa euro ma ciò non toglie che oggettivamente microsoft abbia regalato il suo sistema operativo in maniera full. E ti parlo da utente che è tornato indietro a windows 8.1.

Era quello che cercavo di capire :D
Grazie :D

Sharkyz 24-09-2015 14:53

Quote:

Originariamente inviato da The Witcher (Messaggio 42893262)
Ricapitoliamo per un ultima, stressante, volta quello che ho capito su windows 10.

Una volta attivato, hai una copia di windows 10 con il difetto che è OEM.
Se io, dopo l'anno gratuito, cambio scheda madre, visto che l'OEM si collega a quella, non posso più usare windows e, di conseguenza, attivarlo.
Chiamare l'assistenza è inutile, in quanto mi direbbero che ho una licenza OEM e quindi, in parole povere, dovrei andare a comprare al negozio una versione RETAIL di windows 10.

Domanda n.1 - Ho detto giusto?
Domanda n.2 - Se ho sbagliato in qualcosa, mi spiegate gentilmente in cosa?
Domanda n.3 - Se ho detto TUTTO giusto, qual'è il senso di regalare una copia OEM se, dopo l'anno di prova, dovrò COMUNQUE ricomprare tutto?
Domanda n.3.1 - E' una presa in giro?

Grazie

Saluti!

Infatti non avrebbe senso ed è per questo che se aggiorni da retail hai diritto a win 10 retail, nonostante quello che si ostinano a dire alcuni, complice ahimè la gestione del passaggio dissennata da parte di ms, che ha trattato oem e retail allo stesso modo.
Comunque allo stato per avere una retail di win 10 se hai fatto aggiornamento da retail è chiamare ms, parlare con chi di dovere, e dopo le verifiche su chiave vecchia (deve essere retail) ti daranno una key retail di win 10
Altrimenti di fatto ti ritrovi una oem, ma almeno la cosa è sistemabile.

Rodig 24-09-2015 14:56

Quote:

Originariamente inviato da skadex (Messaggio 42893503)
.....ciò non toglie che oggettivamente microsoft abbia regalato il suo sistema operativo in maniera full. E ti parlo da utente che è tornato indietro a windows 8.1.

Per gli indecisi su quale OS usare e per avere veramente Win10 in regalo, visto che i più sostengono che installare lo stesso sistema (con la stessa key) su 2 diverse partizioni dello stesso PC è perfettamente legale (tanto più di un OS alla volta non si può utilizzare) basterebbe installare in dual boot il proprio unico Win7 (o Win8) ed aggiornarne uno.......:D

Krusty93 24-09-2015 15:10

Quote:

Originariamente inviato da Sharkyz (Messaggio 42893874)
Infatti non avrebbe senso ed è per questo che se aggiorni da retail hai diritto a win 10 retail, nonostante quello che si ostinano a dire alcuni, complice ahimè la gestione del passaggio dissennata da parte di ms, che ha trattato oem e retail allo stesso modo.
Comunque allo stato per avere una retail di win 10 se hai fatto aggiornamento da retail è chiamare ms, parlare con chi di dovere, e dopo le verifiche su chiave vecchia (deve essere retail) ti daranno una key retail di win 10
Altrimenti di fatto ti ritrovi una oem, ma almeno la cosa è sistemabile.

Riesci a mandarmi in PM il numero d'assistenza? Cosi vedo di sistemare il Surface.
Grazie!

Blue_screen_of_death 24-09-2015 15:36

Quote:

Originariamente inviato da Rodig (Messaggio 42893883)
Per gli indecisi su quale OS usare e per avere veramente Win10 in regalo, visto che i più sostengono che installare lo stesso sistema (con la stessa key) su 2 diverse partizioni dello stesso PC è perfettamente legale (tanto più di un OS alla volta non si può utilizzare) basterebbe installare in dual boot il proprio unico Win7 (o Win8) ed aggiornarne uno.......:D

Probabilmente sarà possibile attivare solo una delle due copie, in quanto la product key è la stessa.

Ciao

Rodig 24-09-2015 15:46

Quote:

Originariamente inviato da Blue_screen_of_death (Messaggio 42894017)
Probabilmente sarà possibile attivare solo una delle due copie, in quanto la product key è la stessa.

Ciao

Secondo me invece verrebbero attivate tutte e 2: in fondo l'hardware è lo stesso, niente di diverso di quando si riattiva una licenza dopo formattazione e reinstallazione.....

tomahawk 24-09-2015 16:21

Quote:

Originariamente inviato da The Witcher (Messaggio 42893262)
Ricapitoliamo per un ultima, stressante, volta quello che ho capito su windows 10.

Una volta attivato, hai una copia di windows 10 con il difetto che è OEM.
Se io, dopo l'anno gratuito, cambio scheda madre, visto che l'OEM si collega a quella, non posso più usare windows e, di conseguenza, attivarlo.
Chiamare l'assistenza è inutile, in quanto mi direbbero che ho una licenza OEM e quindi, in parole povere, dovrei andare a comprare al negozio una versione RETAIL di windows 10.

Domanda n.1 - Ho detto giusto?
Domanda n.2 - Se ho sbagliato in qualcosa, mi spiegate gentilmente in cosa?
Domanda n.3 - Se ho detto TUTTO giusto, qual'è il senso di regalare una copia OEM se, dopo l'anno di prova, dovrò COMUNQUE ricomprare tutto?
Domanda n.3.1 - E' una presa in giro?

Grazie

Saluti!

Aggiungerei
4. Cosa succede, dopo l'aggiornemnto, alla licenza di Win7 o Win8 retail che abbiamo? Va in fumo perché viene accoppiata a win 10?

ermyluc 24-09-2015 17:10

Risolto!
 
..ragazzi, ringrazio tutti coloro mi hanno cercato di dare una dritta nei post precedenti, vi dico come ho fatto a risolvere il problema della mancata attivazione dopo aver cambiato SSD...
Ho masterizzato una ISO di W10x64_Italian e rieseguito da bios il metodo dell'installazione del sistema operativo (nota bene: sul disco SSD arrivato nuovo su cui avevo installato W10 direttamente e mi risultava non attivato, ho nuovamente installato la versione 10 del SO scegliendo una installazione pulita ma stavolta con supporto differente!!!!).
Ho ignorato i due campi in cui mi chiedeva di inserire il seriale e.......ta daaaa!
Windows 10 Pro risulta attivato già dal primo avvio!

Evvai!

TheStefB 24-09-2015 17:27

Quote:

Originariamente inviato da Averell (Messaggio 42888205)
dovrebbe essere lo stesso procedimento:

http://www.eightforums.com/tutorials...ndows-8-a.html

No è diverso.. Ho problema su tutti i profili che creo, anche se ne creo 500, non riesco ad accedere con nessuno dei 500...

fukka75 24-09-2015 17:41

Quote:

Originariamente inviato da tomahawk (Messaggio 42894181)
Aggiungerei
4. Cosa succede, dopo l'aggiornemnto, alla licenza di Win7 o Win8 retail che abbiamo? Va in fumo perché viene accoppiata a win 10?

NO! Le peculiarità della licenza RETAIL di Win7/8 restano tali, cioè potrai installarla nuovamente se/quando cambierai PC, ovviamente, come sempre, la precedente installazione/aggiornamento dovrà essere eliminata, poiché la licenza retail dà diritto ad una sola copia attivata per volta su un unico PC (cioè non possono esserci due PC che usano nello stesso momento la stessa licenza di windows)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:46.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.