Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Case, alimentatori e sistemi di raffreddamento (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=107)
-   -   [GUIDA] Sistemi a liquido dalla A alla Z - Kit High-End (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1731984)


fireradeon 26-06-2009 08:26

Quote:

Originariamente inviato da J3DI (Messaggio 27987689)
I miei airbox sono perfetti, come puoi vedere








Si tratta certamente di una partita difettata, può capitare.

EDIT: letto adesso :D

Eheheh che figuraccia. :D

Colgo l'occasione per chiederti, dove hai preso i piedini del radiatore? Io li sto cercando e oggi mi giro un Brico center e una ferramenta, vediamo cosa trovo.

Quote:

Originariamente inviato da Nick.sf (Messaggio 27988345)
Ciao raga...prox settimana arriverà il resto dell'impianto e volevo chiedere cosa metterci dentro! non ho preso additivi perchè il negozio dove ho preso i pezzi aveva solo il feser e uno che nn conosco! Ho intenzione di mettere acqua e amuchina! Sono andato all'ipercoop e ho trovato 2 tipi di acqua distillata e un liquido per radiatore! vi posto le foto delle etichette così mi date qualche consiglio! magari qualcuno le conosce già:



0.89 5 litri!





2,99 5 litri





e quest'ultimo 5,99 5 litri! questo però non è acqua ma liquido per radiatori! Voi cosa consigliate!

Purtroppo non c'erano altre etichette che davano ulteriori informazioni sulla composizione chimica e quindi la presenza di minerali!
Voi tra i tre cosa mi consigliate!!! le avete mai utilizzate?

Inoltre per quanto riguarda l'amuchina, quanta ce ne va? mi dite una quantità ogni litro d'acqua?

Io sto usando la Clin e va benissimo.

xathanatosx 26-06-2009 09:22

Quote:

Originariamente inviato da aquistar (Messaggio 27991053)
Ti rispondo subito e con un unico dato certo, la pompa durerà di più che con semplice acqua.
Semplicemente perchè il paraflu nasce oltre che per gestire le temperature nelle automobili per lubrificare le pompe e i loro meccanismi oring etc infatti se hai occasione di toccarlo con mano sentirai che è oleoso.
Il dubbio era sul fatto che molti dicevano che si sarebbero formate sporcizie varie granuli etc all'interno dei tubi nel giro di poco tempo, forse per esperienze di altri prodotti da qualcuno testati.

Inoltre si dice di fare manutenzione e sostituire l'acqua o altri liquidi dopo 3 4 mesi.

Io non ci penso nemmeno a fare manutenzioni in periodi così brevi.
Fino ad oggi è tutto splendido e uso il pc ogni giorno e sono convinto che continuera a rimanere il liquido pulito per lunghissimo tempo. ;)
Non consiglio e non spingo nessuno ad usarlo è solo la mia conclusione visto che qualcuno andava contro a quetsa scelta dicendo che dopo un mese buttavo via tutto :mbe:

come non quotarti...Saranno quasi 2 anni che uso la mia sanso con questo prodotti e a rismontare ti giuro che la pompa è perfetta e silenziosissima. Non ho mai usato paraflu ma solo arexons rosso e la vaschetta è limpidissima.

Ehm una cosa negativa sul amuchina....nnon la usate poiche crea residui visto che è a basso contenuto di varichina.

Nick.sf 26-06-2009 10:29

Quote:

Originariamente inviato da xathanatosx (Messaggio 27992691)
come non quotarti...Saranno quasi 2 anni che uso la mia sanso con questo prodotti e a rismontare ti giuro che la pompa è perfetta e silenziosissima. Non ho mai usato paraflu ma solo arexons rosso e la vaschetta è limpidissima.

Ehm una cosa negativa sul amuchina....nnon la usate poiche crea residui visto che è a basso contenuto di varichina.

quindi sconsigliate uso di amuchina! e se nn volessi mettere l'arexon o il paraflù puro come dicevo prima, mi consigliereste un lubrificante? casomai paraflu e arexons possono essere diluiti in h20?

Snowfortrick 26-06-2009 10:29

Quote:

Originariamente inviato da aquistar (Messaggio 27991053)
Inoltre si dice di fare manutenzione e sostituire l'acqua o altri liquidi dopo 3 4 mesi.

Ma anche no,la manutenzione dipende da molti fattori e non esiste una data fissa per effettuarla,dipende da impianto a impianto. Per quanto riguarda il paraflu felice che funzioni,io non l'ho mai provato perchè in passato non compravo ciò che non era uv:D .Evidentemente in passato alcuni prodotti davano rogne

Nick.sf 26-06-2009 10:42

Quote:

Originariamente inviato da Snowfortrick (Messaggio 27993632)
Ma anche no,la manutenzione dipende da molti fattori e non esiste una data fissa per effettuarla,dipende da impianto a impianto. Per quanto riguarda il paraflu felice che funzioni,io non l'ho mai provato perchè in passato non compravo ciò che non era uv:D .Evidentemente in passato alcuni prodotti davano rogne

Scusa snowfortick tu sull'uso dell'amuchina cosa consigli? si può usare? in che dosagggi?

Solertes 26-06-2009 11:02

Quote:

Originariamente inviato da aquistar (Messaggio 27991053)
Ti rispondo subito e con un unico dato certo, la pompa durerà di più che con semplice acqua.
Semplicemente perchè il paraflu nasce oltre che per gestire le temperature nelle automobili per lubrificare le pompe e i loro meccanismi oring etc infatti se hai occasione di toccarlo con mano sentirai che è oleoso.
Il dubbio era sul fatto che molti dicevano che si sarebbero formate sporcizie varie granuli etc all'interno dei tubi nel giro di poco tempo, forse per esperienze di altri prodotti da qualcuno testati.

Inoltre si dice di fare manutenzione e sostituire l'acqua o altri liquidi dopo 3 4 mesi.

Io non ci penso nemmeno a fare manutenzioni in periodi così brevi.
Fino ad oggi è tutto splendido e uso il pc ogni giorno e sono convinto che continuera a rimanere il liquido pulito per lunghissimo tempo. ;)
Non consiglio e non spingo nessuno ad usarlo è solo la mia conclusione visto che qualcuno andava contro a quetsa scelta dicendo che dopo un mese buttavo via tutto :mbe:

Si ma è più viscoso e peggiorano le caratteristiche dell'impianto, quindi la resistenza delle tubature sarà maggiore - velocità del flusso minore - meno turbolenza - minore rendimento - infine, nonostante le superiori capacità lubrificatorie, maggiore sforzo della pompa.

Consiglio quindi di diluirlo con acqua distillata.....è la conclusione a cui sono giunto io dopo svariate prove.....perchè pure io uso liquido per radiatori di origine automobilistica :asd:
Nello specifico "Autofà - protettivo radiatori" contenente glicole monoetlienico, però ho notato che l'impianto rende meglio se è diluito (almeno 50/50), rimane pulitissimo ed ha persino un gradevole colore azzurrino che non è male. :D

Snowfortrick 26-06-2009 11:14

Quote:

Originariamente inviato da Nick.sf (Messaggio 27993861)
Scusa snowfortick tu sull'uso dell'amuchina cosa consigli? si può usare? in che dosagggi?

mai usata non saprei

Nick.sf 26-06-2009 11:23

Quote:

Originariamente inviato da Snowfortrick (Messaggio 27994385)
mai usata non saprei

Mi sono appena riletto la prima pagina da te compilata e ho deciso di inserire solo e soltanto h20!!! alla prima manutenzione dell'impianto vedrò se devo inserire liquidi per il radiatore diluiti o additivi tipo feser!

aquistar 26-06-2009 12:37

Quote:

Originariamente inviato da Solertes (Messaggio 27994196)
Si ma è più viscoso e peggiorano le caratteristiche dell'impianto, quindi la resistenza delle tubature sarà maggiore - velocità del flusso minore - meno turbolenza - minore rendimento - infine, nonostante le superiori capacità lubrificatorie, maggiore sforzo della pompa.

Consiglio quindi di diluirlo con acqua distillata.....è la conclusione a cui sono giunto io dopo svariate prove.....perchè pure io uso liquido per radiatori di origine automobilistica :asd:
Nello specifico "Autofà - protettivo radiatori" contenente glicole monoetlienico, però ho notato che l'impianto rende meglio se è diluito (almeno 50/50), rimane pulitissimo ed ha persino un gradevole colore azzurrino che non è male. :D


Scusami Solertes devo fare un'importante correzzione su ciò che hai detto

ATTENZIONE NON SEGUITE QUESTO CONSIGLIO

NON DILUITE ASSOLUTAMENTE IL PARAFLU PLUS CON ACQUA.


Se per caso avete intenzione di provare anche voi il paraflu plus mi raccomando non diluitelo con acqua è chiaramente specificato sulla scatola del prodotto.

Diluendolo con acqua si ottiene un composto non omogeneo, va usato esclusivamente puro.

Solertes per quanto riguarda la densità è un pelino più denso ma non pregiudoìica il sistema.

Ripeto non voglio invogliare nessuno a seguire questa strada ma io mi sto trovando benissimo e data la lunghissima vita dei liquidi per radiatori la manutenzione è praticamente nulla.

Il mio è un esperimento che fino ad oggi ha dato buoni frutti, probabilmente non sarà così per tutti i liquidi per radiatori di auto .

Probabilmente il liquido che usi tu è di quelli che vanno diluiti al contrario del paraflu plus che è già pronto all'uso e quindi perfettamente scorrevole e a bassissima come dici tu "viscosita"

Solertes 26-06-2009 12:40

Quote:

Originariamente inviato da aquistar (Messaggio 27995556)
Scusami Solertes devo fare un'importante correzzione su ciò che hai detto

ATTENZIONE NON SEGUITE QUESTO CONSIGLIO

NON DILUITE ASSOLUTAMENTE IL PARAFLU PLUS CON ACQUA.


Se per caso avete intenzione di provare anche voi il paraflu plus mi raccomando non diluitelo con acqua è chiaramente specificato sulla scatola del prodotto.

Diluendolo con acqua si ottiene un composto non omogeneo, va usato esclusivamente puro.

Solertes per quanto riguarda la densità è un pelino più denso ma non pregiudoìica il sistema.
Ripeto non voglio invogliare nessuno a seguire questa strada ma io mi sto trovando benissimo e data la lunghissima vita dei liquidi per radiatori la manutenzione è praticamente nulla.

Il mio è un esperimento che fino ad oggi ha dato buoni frutti, probabilmente non sarà così per tutti i liquidi per radiatori di auto .

Io mi riferivo ai liquidi per radiatori generici (glicol monoetilenico) non al paraflu nello specifico. ;)

Per quello che riguarda la viscosità, per le pompe non troppo potenti, diventa una questione importante, si "trasla" la curva caratteristica dell' impianto.

J3DI 26-06-2009 12:44

Quote:

Originariamente inviato da fireradeon (Messaggio 27992057)

Colgo l'occasione per chiederti, dove hai preso i piedini del radiatore? Io li sto cercando e oggi mi giro un Brico center e una ferramenta, vediamo cosa trovo.


Li ho trovati in un normalissimo bricocenter. Se non ricordo male erano insieme a delle viti di fissaggio a muro.

G-UNIT91 26-06-2009 13:43

Quote:

Originariamente inviato da J3DI (Messaggio 27995663)
Li ho trovati in un normalissimo bricocenter. Se non ricordo male erano insieme a delle viti di fissaggio a muro.

puoi mostrarli nello specifico?

Syphon 26-06-2009 14:05

Io uso acqua da un lungo periodo e non ho mai avuto problemi di alghe o sporcizia in generale..

é successo un casino quando ho preso dei raccordi in ottone... e l'acqua è diventata marrone..:eek:

Snowfortrick 26-06-2009 14:07

in ottone? strano,magari erano di ferro ed accade quello che è successo a me :asd:

Syphon 26-06-2009 14:12

Quote:

Originariamente inviato da Snowfortrick (Messaggio 27996968)
in ottone? strano,magari erano di ferro ed accade quello che è successo a me :asd:

Si si.. in pratica erano dei portagomma per GAS e sembravano in ottone..(erano gialli..) per il resto invece usavo delle T in acciaio cromato..

Non sarà mai più..:p

A te cosa è successo?

fireradeon 26-06-2009 14:26

Quote:

Originariamente inviato da J3DI (Messaggio 27995663)
Li ho trovati in un normalissimo bricocenter. Se non ricordo male erano insieme a delle viti di fissaggio a muro.

Oggi ne ho trovati alcuni trasparenti e li ho presi, il problema è che io ho il case Armor che nella parte superiore (dove devo appoggiare il radiatore) ha una piccola "gobba" e quindi per avere un buon passaggio di aria al di sotto del radiatore dovevo cercare dei supporti di 4 cm almeno.

Pe curiosità, ma quanto spazio va lasciato tra la base del radiatore e il tetto del case? (Prendete per riferimento la foto postata da J3DI nella pagina precedente per capire cosa intendo).

TigerTank 26-06-2009 14:50

Quote:

Originariamente inviato da fireradeon (Messaggio 27997270)
Oggi ne ho trovati alcuni trasparenti e li ho presi, il problema è che io ho il case Armor che nella parte superiore (dove devo appoggiare il radiatore) ha una piccola "gobba" e quindi per avere un buon passaggio di aria al di sotto del radiatore dovevo cercare dei supporti di 4 cm almeno.

Pe curiosità, ma quanto spazio va lasciato tra la base del radiatore e il tetto del case? (Prendete per riferimento la foto postata da J3DI nella pagina precedente per capire cosa intendo).

Hai l'Armor primo modello?
Anch'io avevo pensato ad una soluzione con il rad sul tetto...ma a causa della struttura e delle prese usb/audio sarebbe venuta una schifezza...

Snowfortrick 26-06-2009 14:59

Quote:

Originariamente inviato da Syphon (Messaggio 27997042)
Si si.. in pratica erano dei portagomma per GAS e sembravano in ottone..(erano gialli..) per il resto invece usavo delle T in acciaio cromato..

Non sarà mai più..:p

A te cosa è successo?

raccordi in ferro e ruggine ovunque:eek: :D

fireradeon 26-06-2009 15:44

Quote:

Originariamente inviato da TigerTank (Messaggio 27997611)
Hai l'Armor primo modello?
Anch'io avevo pensato ad una soluzione con il rad sul tetto...ma a causa della struttura e delle prese usb/audio sarebbe venuta una schifezza...

Si, quello con ventola laterale da 25cm, però le porte USB dell'Armor non le uso, quindi posso metterlo li senza problemi.

Benia 26-06-2009 15:58

Salve a tutti! Vorrei montare una WB Ybris Evo 1 sul socket 1366. Esiste una staffa apposita che posso comprare? E semplice realizzarne una? Mi conviene?
Grazie:)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 20:00.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.