Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Piazzetta Fotografica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=31)
-   -   [Thread Ufficiale] Pile/Batterie ricaricabili (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1486066)


silky.music 14-04-2009 21:59

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27064622)
quelle batterie oramai buttale, hai esposto il materiale attivo all'aria, col passare dei giorni perderà tutta la capacità

ehehe...gia' mi immagino la faccia che hai fatto dopo aver letto :asd:
cmq, tanto per la cronaca, ne ho limata solo una :)
Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27064622)
le batterie AAA devono stare entro un range di lunghezza (come tutti i formati ovviamente), quelle che avevi magari erano al limite superiore, se sono troppo lunghe cambia modello, sono sicuro che troverai quelle della lunghezza giusta, solo che devi fare diversi tentativi

interessante notare che il maha legge una capacità ben superiore al dichiarato... sarà il maha che abbonda o le batterie sono nate bene?

....la seconda che hai detto, dato che con delle energizer AAA da 900 mAh (quando le ho prese stavano tutte a 1,219 V circa), mi da' una capacita' di circa 795 mAh :rolleyes:

non vorrei dire niente di azzardato, ma secondo me le imedion (sia AA che AAA) sono tra le ibride migliori; e non mi riferisco soltanto alla capacita' che e' nettamente superiore a quella dichiarata (consideriamo anche il fatto che gli mh-c9000 con le ultime versioni di firmware scaricano fino a 0,90 V), ma anche ai voltaggi che rimangono abbastanza alti per tutto il periodo della scarica :O :D

marchigiano 14-04-2009 23:06

Quote:

Originariamente inviato da silky.music (Messaggio 27088745)
....la seconda che hai detto, dato che con delle energizer AAA da 900 mAh (quando le ho prese stavano tutte a 1,219 V circa), mi da' una capacita' di circa 795 mAh :rolleyes:

non vorrei dire niente di azzardato, ma secondo me le imedion (sia AA che AAA) sono tra le ibride migliori; e non mi riferisco soltanto alla capacita' che e' nettamente superiore a quella dichiarata (consideriamo anche il fatto che gli mh-c9000 con le ultime versioni di firmware scaricano fino a 0,90 V), ma anche ai voltaggi che rimangono abbastanza alti per tutto il periodo della scarica :O :D

ottimo test, in effetti maha dichiarava una precisione del c9000 del +/-1%, non dovrebbero aver mentito

ma a fine scarica ti dice il voltaggio medio o solo quello istantaneo? sarebbe interessante vedere il voltaggio mentre scarica a 500mA, a intervalli di 15 minuti circa

x chi ha i caricatori SPK:

sono tonto io o non terminano la carica col negative deltaV ma col zero deltaV? le schede tecniche sono confusionarie a volte...

silky.music 14-04-2009 23:17

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27089452)
ma a fine scarica ti dice il voltaggio medio o solo quello istantaneo?

istantaneo

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27089452)
sarebbe interessante vedere il voltaggio mentre scarica a 500mA, a intervalli di 15 minuti circa

e' quello che ho fatto io, anzi, forse anche meno di 15 min. Praticamente durante le mie lunghe sedute davanti alla tv, mi sono tenuto il caricabatterie vicino per controllare i voltaggi :asd:

marchigiano 14-04-2009 23:45

Quote:

Originariamente inviato da silky.music (Messaggio 27089525)
Praticamente durante le mie lunghe sedute davanti alla tv, mi sono tenuto il caricabatterie vicino per controllare i voltaggi :asd:

come ti capisco :D non a caso ho retroilluminato il mio bc900, altrimenti non vedevo bene :D quanti erano sti volts quindi?

ultimamente sto rivalutando i caricatori a 15 minuti... sembrano non essere dannosi per le batterie buone e spesso fanno meno danni di quelli lenti... urge una guida

silky.music 15-04-2009 00:02

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27089745)
come ti capisco :D non a caso ho retroilluminato il mio bc900, altrimenti non vedevo bene :D quanti erano sti volts quindi?

sopra 1,18 V per una buona parte della scarica, diciamo il 60% (mi riferisco alle ministilo)

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27089745)
ultimamente sto rivalutando i caricatori a 15 minuti... sembrano non essere dannosi per le batterie buone e spesso fanno meno danni di quelli lenti... urge una guida

sara', ma io mi ricordo ancora quando ho provato a caricare le stilo a 2A :asd:
si sono scaldate di brutto e si sono caricate di meno :fiufiu:
va bene che quei caricatori sono ventilati, ma non vorrei essere nei panni delle batterie :asd:

maciomacio 15-04-2009 12:21

mi è appena arrivato il C9000,
l'ho girato e dietro c'è scritto:
0H0GA

io mi aspettavo invece 0H0FA

cosa cambia?

se qualcuno lo sa...ovviamente

ciao

MM

marchigiano 15-04-2009 14:10

Quote:

Originariamente inviato da silky.music (Messaggio 27089851)
sara', ma io mi ricordo ancora quando ho provato a caricare le stilo a 2A :asd:
si sono scaldate di brutto e si sono caricate di meno :fiufiu:
va bene che quei caricatori sono ventilati, ma non vorrei essere nei panni delle batterie :asd:

probabilmente sono le tue stilo ad avere una certa resistenza interna. il fatto è che con ottime batterie vanno bene tutti i caricatori, con batterie così così non se ne salva uno... fai conto che il maha e il lacrosse caricano sempre a impulsi da 2A, anche quando setti 200mA, quindi delicati proprio non sono... le ni-mh sono difficili da caricare e attualmente non esiste nessun caricatore capace di adattarsi a tutte le ni-mh

la carica veloce è corretto che non arrivi al 100%, deve arrivare circa al 95% e poi finire con la carica lenta, altrimenti la batteria si rovina prima

Quote:

Originariamente inviato da maciomacio (Messaggio 27094268)
mi è appena arrivato il C9000,
l'ho girato e dietro c'è scritto:
0H0GA

io mi aspettavo invece 0H0FA

cosa cambia?

ero rimasto alla 0FAB01 come prima versione, poi 0G0B01, 0G0D01, 0G0E01, 0G0IA, 0H0AA... ne sono uscite altre? :eek:

iron84 15-04-2009 14:38

Che poi le AAA son ancora più delicate delle AA.
Io ho diverse AAA e già caricandole a 500mA (sempre con il lacrosse-900), una si è bruciata...
Io queste AAA le carico a 200mA....

klou 15-04-2009 18:00

forse è stato già chiesto...cmq
che ne pensate di queste pile da 3800mah e 4000mah?
http://cgi.ebay.it/3800mAh-AA-HIGH-E...83355033QQcmdZ
http://cgi.ebay.it/Batteria-1-2v-400...99583596QQcmdZ

e queste aaa da 1800mah?
http://cgi.ebay.it/1800mAh-R3-AAA-R0...90858498QQcmdZ

c'è scritto sempre max. 3800 mah. che vuol dire? nella prima pagina c'è scritto che le AA non vanno oltre i 2500mAh

grazie mille

silky.music 15-04-2009 21:21

Quote:

Originariamente inviato da maciomacio (Messaggio 27094268)
mi è appena arrivato il C9000,
l'ho girato e dietro c'è scritto:
0H0GA

io mi aspettavo invece 0H0FA

cosa cambia?

hai preso sulla baia la versione europea dal venditore dei paesi bassi, vero? :O :D

hxxp://shop.ebay.it/merchant/ak_xyz

quando l'ho acquistato io (3 mesi fa) nell'inserzione diceva 0H0GA, ed effettivamente ho ricevuto quello. Poi per qualche settimana e' comparso 0H0FA, cioe' la versione che dici tu.
Ora c'e' di nuovo 0H0GA.....boh :confused:

comunque riteniamoci fortunati :O
molti venditori esteri (specialmente USA) continuano a vendere dei c9000 con le prime versioni di firmware (evidentemente ne hanno ancora molti da parte), e quelle si che davano problemi, specialmente nel termine di cariche a basse correnti; almeno, cosi' ho letto su candlepowerforums


Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27096071)
probabilmente sono le tue stilo ad avere una certa resistenza interna. il fatto è che con ottime batterie vanno bene tutti i caricatori, con batterie così così non se ne salva uno...

veramente erano sanyo :what:

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27096071)
la carica veloce è corretto che non arrivi al 100%, deve arrivare circa al 95% e poi finire con la carica lenta, altrimenti la batteria si rovina prima

proprio quest'ultima settimana ho scoperto una cosa, che nel manuale del c9000 non viene spiegata benissimo.

In pratica una volta che il caricabatterie rileva che la cella e' carica, si commuta in "topoff charge", che stando a quello che dice il manuale e' di circa 100mA; poi, dopo due ore esatte, la carica di mantenimento, che e' circa 10mA.

Ora....io non capisco se questa "topoff charge" rimane la stessa, ad esempio a seconda della corrente di carica scelta :what:

silky.music 15-04-2009 21:23

Quote:

Originariamente inviato da klou (Messaggio 27099429)
forse è stato già chiesto...cmq
che ne pensate di queste pile da 3800mah e 4000mah?
http://cgi.ebay.it/3800mAh-AA-HIGH-E...83355033QQcmdZ
http://cgi.ebay.it/Batteria-1-2v-400...99583596QQcmdZ

e queste aaa da 1800mah?
http://cgi.ebay.it/1800mAh-R3-AAA-R0...90858498QQcmdZ

c'è scritto sempre max. 3800 mah. che vuol dire? nella prima pagina c'è scritto che le AA non vanno oltre i 2500mAh

grazie mille

nono....quelle batterie lasciale stare che e' meglio :D

marchigiano 15-04-2009 21:50

Quote:

Originariamente inviato da iron84 (Messaggio 27096495)
Che poi le AAA son ancora più delicate delle AA.
Io ho diverse AAA e già caricandole a 500mA (sempre con il lacrosse-900), una si è bruciata...
Io queste AAA le carico a 200mA....

si ma gli impulsi sono sempre a 2A... 51 impulsi al secondo mi pare

Quote:

Originariamente inviato da klou (Messaggio 27099429)
c'è scritto sempre max. 3800 mah. che vuol dire? nella prima pagina c'è scritto che le AA non vanno oltre i 2500mAh

a cambiare l'etichetta ci vuole poco ;) se vuoi comprale, me ne spedisci una e la testo, se arrivano almeno almeno a 2800mAh le compro per me e te ne spedisco 2

Quote:

Originariamente inviato da silky.music (Messaggio 27102205)
veramente erano sanyo :what:

magari era fallata, caduta, o non aveva fatto il break-in... o anche un difetto di caricatore, non tutti i 15 minuti sono fatti bene

Quote:

proprio quest'ultima settimana ho scoperto una cosa, che nel manuale del c9000 non viene spiegata benissimo.

In pratica una volta che il caricabatterie rileva che la cella e' carica, si commuta in "topoff charge", che stando a quello che dice il manuale e' di circa 100mA; poi, dopo due ore esatte, la carica di mantenimento, che e' circa 10mA.

Ora....io non capisco se questa "topoff charge" rimane la stessa, ad esempio a seconda della corrente di carica scelta :what:
si la funzione è stata implementata quasi subito, al secondo firmware mi pare

la prima versione caricava in -deltaV e questo assicurava una carica del 100% se non oltre, siccome le batterie mezze andate non calavano abbastanza di tensione nel secondo firmware hanno calato il -deltaV (forse addirittura sono passati al PVD) e introdotto il limite di tensione, questo evita le sovraccariche ma a volte carica al 95%, per ovviare hanno introdotto un ora a 100mA

il problema è che 100mA a una stilo può anche passare, ma a una AAA non gli da certo gusto... sempre tenendo conto che sono impulsi da 2A (a 1khz però mi pare)

CarloR1t 15-04-2009 21:54

Quote:

Originariamente inviato da klou (Messaggio 27099429)
forse è stato già chiesto...cmq
che ne pensate di queste pile da 3800mah e 4000mah?
http://cgi.ebay.it/3800mAh-AA-HIGH-E...83355033QQcmdZ
http://cgi.ebay.it/Batteria-1-2v-400...99583596QQcmdZ

e queste aaa da 1800mah?
http://cgi.ebay.it/1800mAh-R3-AAA-R0...90858498QQcmdZ

c'è scritto sempre max. 3800 mah. che vuol dire? nella prima pagina c'è scritto che le AA non vanno oltre i 2500mAh

grazie mille

Tempo fa ne avevamo parlato con qualcuno le aveva comperate e diceva che duravano molto più delle altre con capacità ordinarie, ma da allora non abbiamo più saputo niente, per capire se quelle pile hanno mantenuto la capacità originale oppure col tempo l'hanno persa.
Finora le migliori pile nimh sono quelle 'ibride' a bassa autoscarica hanno capacità nominali inferiori ma prestazioni maggiori in quasi tutte le situazioni, vedi nella mia firma per tutte le spiegazioni.
Riguardo alla capacità indicata e quella reale, leggi anche questo:
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...&postcount=716

+Benito+ 15-04-2009 22:15

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 27102622)
Tempo fa ne avevamo parlato con qualcuno le aveva comperate e diceva che duravano molto più delle altre con capacità ordinarie, ma da allora non abbiamo più saputo niente, per capire se quelle pile hanno mantenuto la capacità originale oppure col tempo l'hanno persa.
Finora le migliori pile nimh sono quelle 'ibride' a bassa autoscarica hanno capacità nominali inferiori ma prestazioni maggiori in quasi tutte le situazioni, vedi nella mia firma per tutte le spiegazioni.
Riguardo alla capacità indicata e quella reale, leggi anche questo:
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...&postcount=716

in quel post sarebbe meglio tu correggessi le volte in cui parli di potenza, perchè stai parlando di capacità ;)
Un piccolo appunto: la necessità di avere un caricabatterie "serio" è limitata alla voglia di avere le pile cariche in un'ora, se usi, come ho già detto, un caricabatterie lento, non hai problemi. Inutile far spendere soldi a chi non ne ha bisogno ;)

CarloR1t 15-04-2009 22:28

Quote:

Originariamente inviato da +Benito+ (Messaggio 27102961)
in quel post sarebbe meglio tu correggessi le volte in cui parli di potenza, perchè stai parlando di capacità ;)
Un piccolo appunto: la necessità di avere un caricabatterie "serio" è limitata alla voglia di avere le pile cariche in un'ora, se usi, come ho già detto, un caricabatterie lento, non hai problemi. Inutile far spendere soldi a chi non ne ha bisogno ;)

Quel post non è mio, eventualmente suggerisco le opportune correzioni al suo autore. Al di là del solo termine errato quel post è uno dei più semplici e chiari sulla differenza riscontrata tra capacità indicate e quelle reali e per questo lo segnalo sempre quando si parla di capacità delle pile in commercio. Quanto al caricabatterie la crosse è proprio servito per dimostrare queste differenze, oltre a selezionare meglio le batterie da usare in pacchi e altre cose per quelli a cui interessano quelle funzioni di misura. Ma è giusta la tua obiezione che non serve un caricatore con funzioni di misura così per caricare batterie per uso generale, di certo non è il messaggio che intendo dare segnalando quel post. ; Invece di uno lento con timer però è sempre meglio uno con delta-v per non sovraccaricare o danneggiare le pile scaricandole troppo se una non è abbastanza carica, e anche poterle caricare in 2-4 ore invece di 12-16 ore non è male. Dipende che uso uno fa delle batterie, per un bel po' sono andato avanti con uno lento da 9 ore 250mA senza problemi.

silky.music 15-04-2009 22:36

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27102566)
magari era fallata, caduta, o non aveva fatto il break-in... o anche un difetto di caricatore, non tutti i 15 minuti sono fatti bene

mi sa che non ci siamo capiti :stordita:

io mi riferivo alla carica da 2A con il c9000.
In ogni caso si sono comportate tutte e 4 in modo assolutamente identico (provando poi a scaricarle, risultavano 250/300 mAh in meno rispetto al solito).

Fallate comunque lo sono di sicuro (gia' fatti svariati cicli di refesh-analyze, e poi break-in): considera che sarebbero stilo da 2500 mAh e sull'etichetta c'e' anche scritto 2300 mAh minimum (ma alla fine si tratta di un'etichetta, no? :fiufiu:), e scaricandole anche molto lentamente il maha mi dice ~1850 mAh per ognuna :rolleyes:
Questo se io le scarico dopo 2 o 3 ore.....se aspetto qualche giorno gia' puoi immaginarti i risultati :asd:
Alcune dopo 1 settimana stanno a 1400 mAh.....altre a 300 :doh:
Sinceramente non riesco a capire in quale occasione possano essersi cosi' danneggiate, visto anche che sono sempre state usate per alimentare mouse et similia.

mah :wtf:

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27102566)
il problema è che 100mA a una stilo può anche passare, ma a una AAA non gli da certo gusto... sempre tenendo conto che sono impulsi da 2A (a 1khz però mi pare)

un'altra domanda: secondo te questa "topoff charge" viene applicata anche alla fine della modalita' break-in?
no me lo chiedo per un motivo: mettiamo ad es. di usare delle ministilo da 800 mAh, e in quel caso la carica sarebbe da 80 mA. Passate le 16 ore del secondo ciclo, cosa succede? c'e' subito la carica di mantenimento oppure topoff? perche allora sarebbe maggiore di prima, e non avrebbe senso.

marchigiano 15-04-2009 23:57

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 27102622)
Tempo fa ne avevamo parlato con qualcuno le aveva comperate e diceva che duravano molto più delle altre con capacità ordinarie

secondo me è vero che gli duravano di più ma solo perchè le altre erano praticamente disintegrate, scommetto che se prendeva delle eneloop gli duravano più delle 3900mAh ;)

Quote:

Originariamente inviato da +Benito+ (Messaggio 27102961)
la necessità di avere un caricabatterie "serio" è limitata alla voglia di avere le pile cariche in un'ora, se usi, come ho già detto, un caricabatterie lento, non hai problemi. Inutile far spendere soldi a chi non ne ha bisogno ;)

vero solo in parte, i caricatori lenti, se mal usati, sovraccaricano o non caricano al 100% le batterie, nel primo caso fa aumentare l'autoscarica e diminuisce la capacità, nel secondo caso si possono creare problemi nell'uso in serie. avere uno strumento che ti misura la reale capacità di una batteria durante la scarica è utile per selezionare le batterie buone da quelle fallate, alla fine se senti tutti quelli che hanno il maha o il lacrosse recuperano la spesa del caricatore risparmiando sulle batterie

Quote:

Originariamente inviato da silky.music (Messaggio 27103224)
Fallate comunque lo sono di sicuro (gia' fatti svariati cicli di refesh-analyze, e poi break-in): considera che sarebbero stilo da 2500 mAh e sull'etichetta c'e' anche scritto 2300 mAh minimum (ma alla fine si tratta di un'etichetta, no? :fiufiu:), e scaricandole anche molto lentamente il maha mi dice ~1850 mAh per ognuna :rolleyes:
Questo se io le scarico dopo 2 o 3 ore.....se aspetto qualche giorno gia' puoi immaginarti i risultati :asd:
Alcune dopo 1 settimana stanno a 1400 mAh.....altre a 300 :doh:
Sinceramente non riesco a capire in quale occasione possano essersi cosi' danneggiate, visto anche che sono sempre state usate per alimentare mouse et similia.

basta un urto o una scarica eccessiva con l'altra batteria con più capacità... ste ni-mh sono delicatissime. se consigliamo ibride un motivo c'è ;)


Quote:

un'altra domanda: secondo te questa "topoff charge" viene applicata anche alla fine della modalita' break-in?
no me lo chiedo per un motivo: mettiamo ad es. di usare delle ministilo da 800 mAh, e in quel caso la carica sarebbe da 80 mA. Passate le 16 ore del secondo ciclo, cosa succede? c'e' subito la carica di mantenimento oppure topoff? perche allora sarebbe maggiore di prima, e non avrebbe senso.
dipende dalla tuo firmware, se tra un ciclo e l'altro passa un'ora hai il primo firmware e non c'è la topoff. se passano 2 ore hai i firmware successivi e la prima ora fa il topoff a 100mA, la seconda ora lascia raffreddare la batteria. la carica comunque scende sotto i 200mA? non mi ricordo... magari prova e vedi cosa segna il display

Tedesco 16-04-2009 00:21

Sto seguendo un po il Thread.
Mi consigliate delle Stilo da usare in una Macchina Fotografica oppure in un piccolo apparecchio ricetrasmittente che siano di qualita' ed un relativo caricabatteria.
Per indicarmi dove comprare in PVT va bene.
Grazie

gigio2005 16-04-2009 11:43

sara' una domanda idiota...

ma e' normale che delle batterie NiMH si scarichino a vuoto in un paio di settimane?

possiedo un caricabatterie ansmann con batterie annesse (ansmann 2400 e 2800)

ho sostituito il set da 2800 scarico con quello da 2400 (tenute ferme per un paio di settimane)...

beh sono riuscito a fare un paio di foto e si e' spenta la fotocamera...e' normale?

marchigiano 16-04-2009 14:58

http://candlepowerforums.com/vb/showthread.php?t=114943

:eek:

CarloR1t 16-04-2009 18:48

Quote:

Originariamente inviato da gigio2005 (Messaggio 27108045)
sara' una domanda idiota...

ma e' normale che delle batterie NiMH si scarichino a vuoto in un paio di settimane?

possiedo un caricabatterie ansmann con batterie annesse (ansmann 2400 e 2800)

ho sostituito il set da 2800 scarico con quello da 2400 (tenute ferme per un paio di settimane)...

beh sono riuscito a fare un paio di foto e si e' spenta la fotocamera...e' normale?

Che si siano scaricate fisicamente molto o del tutto presumo di no, forse ce n'è una guasta nel set, altrimenti è probabile che scendano sotto una soglia insufficiente per la tua macchina fotografica, sono apparecchi che hanno picchi di assorbimento notevoli e se non hanno batterie capaci di reggere si spengono. Puoi dirmi che modello di caricatore ansmann è per capire se ha delta v o timer?
Alcune fotocamere sono piuttosto difficili con le ricaricabili nimh per via della tensione nominale più bassa, ma dato che la tua macchina fotografica tiene almeno due settimane con nimh tradizionali è quasi certo che andrà molto meglio con le nimh ibride (vedi qui, per es. le Ansmann Maxe...) e per quanto riguarda le capacità e prestazioni reali vedi i post di Sector e Tweester in primo piano nel mio post qui e qui. Altrimenti ci sono nimh da modellismo con una tensione leggermente più alta, prima di rassegnarsi alle litio usa e getta.

CarloR1t 16-04-2009 19:10

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27104078)
secondo me è vero che gli duravano di più ma solo perchè le altre erano praticamente disintegrate, scommetto che se prendeva delle eneloop gli duravano più delle 3900mAh ;)

Oppure è possibile che quelle batterie abbiano un avvolgimento separatore più sottile e fragile, per questo avrei voluto sapere quanto gli erano durate e dopo quante ricariche. Anche considerando il link che hai postato sotto promette bene per celle ad alta capacità...

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27111313)

...e ibride, a quanto pare più suscettibili a usura e autoscarica dopo molte ricariche rapide...

Comunque un bel test, andrebbero testate più pile prese da diversi blister, non si sa mai di fare test su elementi più fragili. Inoltre il test è fatto con cicli completi scaricando le batterie al limite minimo, ma ricaricandole prima dovrebbe andare meglio o no?

maciomacio 16-04-2009 21:00

Quote:

Originariamente inviato da silky.music (Messaggio 27102205)
hai preso sulla baia la versione europea dal venditore dei paesi bassi, vero? :O :D

hxxp://shop.er_bay.it/******/ak_xyz

Yes, sono anche in contatto con lui, non si spiega come
i 2/3 dei suoi acquirenti (vende eneloop e c9000) siano
italiani...
gli ho detto che in italia non si trova...
gli ho dato il link di questo thread...
(però non penso conosca l'italiano)

mi ha detto che per lui potrebbe essere interessante
trovare un rivenditore in italia che gli faccia da 'spalla'
così da ridurre le alte spese di spedizione dall'olanda...

vabbò io ve l'ho detto... se non lo potevo dire
fatemi un fischio che edito subito...

ciao

MM

gigio2005 17-04-2009 09:17

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27111313)

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 27114691)
Che si siano scaricate fisicamente molto o del tutto presumo di no, forse ce n'è una guasta nel set, altrimenti è probabile che scendano sotto una soglia insufficiente per la tua macchina fotografica, sono apparecchi che hanno picchi di assorbimento notevoli e se non hanno batterie capaci di reggere si spengono. Puoi dirmi che modello di caricatore ansmann è per capire se ha delta v o timer?
Alcune fotocamere sono piuttosto difficili con le ricaricabili nimh per via della tensione nominale più bassa, ma dato che la tua macchina fotografica tiene almeno due settimane con nimh tradizionali è quasi certo che andrà molto meglio con le nimh ibride (vedi qui, per es. le Ansmann Maxe...) e per quanto riguarda le capacità e prestazioni reali vedi i post di Sector e Tweester in primo piano nel mio post qui e qui. Altrimenti ci sono nimh da modellismo con una tensione leggermente più alta, prima di rassegnarsi alle litio usa e getta.

riformulo la domanda in italiano corretto :D scusate

dunque:

possiedo da fine marzo una canon sx10 "corredata" da caricabatterie ansmann "PHOTOCAM mobil" + 2 set di batterie ansmann da 2400 e 2800

prima di utilizzare la fotocamera ho caricato i 2 set e ho iniziato con quello da 2400 (non ricordo quanto mi sia durato la prima volta...credo un paio di giorni...ero in visita turistica)

una volta scaricate le 2400 ho inserito le 2800 che mi sono durate molto di piu' (nel frattempo tenevo conservate le 2400 cariche)

una volta scaricate le 2800 ho REinserito le 2400 che pero' mi sono durate 3 scatti

thorndyke 17-04-2009 12:42

Quote:

Originariamente inviato da gigio2005 (Messaggio 27120413)
possiedo da fine marzo una canon sx10 "corredata" da caricabatterie ansmann "PHOTOCAM mobil" + 2 set di batterie ansmann da 2400 e 2800

Butta sia caricabatterie che batterie, ho la versione vecchia della tua macchina fotografica e con le eneloop (batteri ibride) ci faccio almeno 500scatti (la tua è quasi uguale e si dovrebbe comportare allo stesso modo).

Compra SOLO batterie ibride (eneloop o hybrio della uniross) lascia perdere le altre e vedrai che non avrai problemi.

Come caricabatterie dall'inghilterra puoi comprare a poco l'uniross sprint 15min che va molto bene, testato a lungo con le eneloop e mai un problema.

gigio2005 17-04-2009 13:02

Quote:

Originariamente inviato da thorndyke (Messaggio 27123334)
Butta sia caricabatterie che batterie, ho la versione vecchia della tua macchina fotografica e con le eneloop (batteri ibride) ci faccio almeno 500scatti (la tua è quasi uguale e si dovrebbe comportare allo stesso modo).

Compra SOLO batterie ibride (eneloop o hybrio della uniross) lascia perdere le altre e vedrai che non avrai problemi.

Come caricabatterie dall'inghilterra puoi comprare a poco l'uniross sprint 15min che va molto bene, testato a lungo con le eneloop e mai un problema.

come ho gia' spiegato le 2800 funzionano benissimo... sono le 2400 che mi danno il problema

Sunriis 17-04-2009 13:20

Giusto per la cronaca, ho ricevuto la seguente risposta da MyMemory riguardo i limiti di peso:
Quote:

Thank you for your mail,

Unfortunately we are unable , at present to dispatch any item over 400g to outside of the UK ,under any circumstances,

Please accept our apologies for any inconvenience caused by this issue,

thorndyke 17-04-2009 13:30

Quote:

Originariamente inviato da Sunriis (Messaggio 27123986)
Giusto per la cronaca, ho ricevuto la seguente risposta da MyMemory riguardo i limiti di peso:

spero ricambino idea, in ogni caso ci sono altri venditori in UK...
oppure ci si organizza con una persona che abita in UK poichè le tariffe royalmail verso l'Italia sono basse. Con questo metodo ho appena comprato delle eneloop a 7euro a pacchetto da 4

marchigiano 17-04-2009 15:00

Quote:

Originariamente inviato da gigio2005 (Messaggio 27120413)
una volta scaricate le 2400 ho inserito le 2800 che mi sono durate molto di piu' (nel frattempo tenevo conservate le 2400 cariche)

una volta scaricate le 2800 ho REinserito le 2400 che pero' mi sono durate 3 scatti

e be semplice, le batterie hanno un alta autoscarica (succede anche a silky music vedi il suo post)

la causa dovrebbe essere una carica errata e batterie di qualità non eccezionale

(per la cronaca il caricatore è il solito a 2 batt per canale... :rolleyes: )

gigio2005 17-04-2009 17:22

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27125675)
e be semplice, le batterie hanno un alta autoscarica (succede anche a silky music vedi il suo post)

la causa dovrebbe essere una carica errata e batterie di qualità non eccezionale

(per la cronaca il caricatore è il solito a 2 batt per canale... :rolleyes: )

si ma a parita' di carica, caricabatterie e marca di pile quelle da 2800 non danno problemi...

che intendi per alta autoscarica? e' plausibile che si autoscarichino in una settimana?

CarloR1t 17-04-2009 20:07

Quote:

Originariamente inviato da gigio2005 (Messaggio 27120413)
riformulo la domanda in italiano corretto :D scusate

dunque:

possiedo da fine marzo una canon sx10 "corredata" da caricabatterie ansmann "PHOTOCAM mobil" + 2 set di batterie ansmann da 2400 e 2800

prima di utilizzare la fotocamera ho caricato i 2 set e ho iniziato con quello da 2400 (non ricordo quanto mi sia durato la prima volta...credo un paio di giorni...ero in visita turistica)

una volta scaricate le 2400 ho inserito le 2800 che mi sono durate molto di piu' (nel frattempo tenevo conservate le 2400 cariche)

una volta scaricate le 2800 ho REinserito le 2400 che pero' mi sono durate 3 scatti

Quote:

Originariamente inviato da gigio2005 (Messaggio 27123642)
come ho gia' spiegato le 2800 funzionano benissimo... sono le 2400 che mi danno il problema

Allora mi sembra valida la prima ipotesi, tra le 2400 del set ce n'è almeno una guasta, anche considerando che sono della stessa ottima marca e a una minor capacità dovrebbe corrispondere una maggior robustezza. Le 2400 andrebbero sottoposte ciascuna a una scarica per vedere quanto durano, anche con un carico notevole di 1-2A, altrimenti cambiale.

Se il caricabatterie è questo:
http://www.ansmann.de/cms/it/consumr...power-set.html
dicono che ha un controllo ma non è specificato quale, presumo delta v.
I caricatori con delta v sono migliori, ma se ricaricano coppie di pile possono creare problemi se interrompono la carica quando la prima delle 2 pile è carica mentre l'altra non lo è ancora e se durante l'uso si tende a consumarle completamente quella meno carica scenderà sotto la soglia minima danneggiandosi e riducendo la durata apparente del set di pile. Puoi ancora usarlo ma con l'accortezza di non togliere le coppie di pile appena indica che sono cariche, ma lasciare in mantenimento per qualche ora per riempire un po' quella meno carica e non tendere a consumare le pile del tutto ma cambiarle prima per evitare che la meno carica si rovini.

Il consiglio delle ibride è valido soprattutto con questi caricatori, perchè si mantengono molto più bilanciate, anche se elementi guasti possono capitare con tutte le batterie.

In futuro sarebbe megio un caricatore che non eroga più di 1000mA (a meno che sia ventilato) con funzione delta V indipendente per ciascuna batteria, ci sono vari modelli suggeriti nel primo post. ;)

gigio2005 17-04-2009 21:06

Quote:

Originariamente inviato da CarloR1t (Messaggio 27129742)
Allora mi sembra valida la prima ipotesi, tra le 2400 del set ce n'è almeno una guasta, anche considerando che sono della stessa ottima marca e a una minor capacità dovrebbe corrispondere una maggior robustezza. Le 2400 andrebbero sottoposte ciascuna a una scarica per vedere quanto durano, anche con un carico notevole di 1-2A, altrimenti cambiale.

Se il caricabatterie è questo:
http://www.ansmann.de/cms/it/consumr...power-set.html
dicono che ha un controllo ma non è specificato quale, presumo delta v.
I caricatori con delta v sono migliori, ma se ricaricano coppie di pile possono creare problemi se interrompono la carica quando la prima delle 2 pile è carica mentre l'altra non lo è ancora e se durante l'uso si tende a consumarle completamente quella meno carica scenderà sotto la soglia minima danneggiandosi e riducendo la durata apparente del set di pile. Puoi ancora usarlo ma con l'accortezza di non togliere le coppie di pile appena indica che sono cariche, ma lasciare in mantenimento per qualche ora per riempire un po' quella meno carica e non tendere a consumare le pile del tutto ma cambiarle prima per evitare che la meno carica si rovini.

Il consiglio delle ibride è valido soprattutto con questi caricatori, perchè si mantengono molto più bilanciate, anche se elementi guasti possono capitare con tutte le batterie.

In futuro sarebbe megio un caricatore che non eroga più di 1000mA (a meno che sia ventilato) con funzione delta V indipendente per ciascuna batteria, ci sono vari modelli suggeriti nel primo post. ;)

il caricabatterie non e' proprio quello...ma e' simile si chiama photo cam mobile...

cmq non ho capito se ho rotto la batteria o si puo' ancora recuperare... che devo fare?

CarloR1t 17-04-2009 21:15

Quote:

Originariamente inviato da gigio2005 (Messaggio 27127712)
si ma a parita' di carica, caricabatterie e marca di pile quelle da 2800 non danno problemi...

che intendi per alta autoscarica? e' plausibile che si autoscarichino in una settimana?

Quote:

Originariamente inviato da gigio2005 (Messaggio 27130478)
il caricabatterie non e' proprio quello...ma e' simile si chiama photo cam mobile...

cmq non ho capito se ho rotto la batteria o si puo' ancora recuperare... che devo fare?

Se le batterie sono guaste, con l'avvolgimento isolante interno perforato dai cristalli ingrossati con conseguente autoscarica elevata, non si possono recuperare, ma lascio la prognosi ai più esperti di me in rianimazione delle batterie... ;)

marchigiano 17-04-2009 23:46

Quote:

Originariamente inviato da gigio2005 (Messaggio 27130478)
che devo fare?

comprare questo ;)



25 euro caricatore e 4 batterie

CarloR1t 18-04-2009 00:36

Il modello suggerito sopra è venduto dal negozio ebay inglese component-shop, il prezzo indicato comprende la spedizione.

Altrimenti c'è questo sugli 11€ dal negozio ebay quality discounts:
http://www.spowerking.com/pro_001.asp
4 hybrio AA 8,50 € e spedizione dall' inghilterra circa 10€ credo.
Ci sarebbe anche questo che costa quasi uguale e ho preso anch'io e a me va molto bene:
http://www.spowerking.com/pro_003.asp
ma ultimamente pare ci siano molti modelli fallati e non è consigliabile prenderlo in questo momento se non si vuol rischiare di perder tempo con una eventuale sostituzione, da segnarsi per un acquisto futuro.

Anche se uno non compera questi modelli, le loro caratteristiche valgono come esempi delle funzioni che dovrebbe avere un buon caricabatterie per nimh oggi, display lcd a parte.

EDIT sulle funzioni Delta V:
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...postcount=2241

Se poi uno per hobby o altro uso che va oltre l'ordinario vuole qualcosa di più sofisticato come funzioni di misurazione delle capacità di ciascuna batteria, ci sono i La Crosse rs700 o rs900 (35-45€ da noi) e Maha c9000 più grosso e costoso solo acquistabile solo all'estero.

tellone 18-04-2009 07:11

appena ordinato il La Crosse 900 su aris..... speriamo arrivi presto :D

Debian-LoriX 18-04-2009 10:39

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27089452)
x chi ha i caricatori SPK:

sono tonto io o non terminano la carica col negative deltaV ma col zero deltaV? le schede tecniche sono confusionarie a volte...

Nel foglietto delle istruzioni è indicato così:

-Delta V / 0 Delta V

marchigiano 18-04-2009 12:39

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 27134202)
Nel foglietto delle istruzioni è indicato così:

-Delta V / 0 Delta V

quindi dovrebbe caricare circa al 90-95% la batteria e poi va in trickle... direi che se funziona davvero così è manna dal cielo per queste delicatissime ni-mh

CarloR1t 18-04-2009 12:40

Quote:

Originariamente inviato da Debian-LoriX (Messaggio 27134202)
Nel foglietto delle istruzioni è indicato così:

-Delta V / 0 Delta V

E' indicato anche nelle schede sul sito spowerking.com

Per ricapitolare, la funzione Delta V ferma la carica quando la tensione della batteria:

"- ΔV" diminuisce di qualche mV (fine carica regolare)
http://en.wikipedia.org/wiki/Nickel-...ttery#Charging
EDIT

"0 ΔV" non c'è incremento della tensione per un certo periodo di tempo (sicurezza con celle difettose?)
http://www.freescale.com/files/micro...ote/AN3392.pdf

4.2.6 Cell’s Voltage Sensing and –ΔV Detection
The negative voltage drop determines the end of charge. The amplitude of this negative voltage drop differs between NiCd and NiMH chemistry. This amplitude is larger on NiCd chemistry and is in the range of 10–th millivolts (20 to 50mV). The NiMH chemistry has this voltage drop significantly. It varies from 2 to 5mV or it can be equal to zero. The amplitude also depends on the used charging current (higher current = deeper voltage drop). This charger checks the voltage drop of -2mV or the zero voltage drop in 20 minutes. After one condition occurs, the cell is considered charged, and charging of the appropriate cell finishes. The actual cell voltage during charging is also checked. If this voltage exceeds 1.600 V, the cell is considered low-quality, or damaged, because of the high internal resistance. This cell is then refused and marked as failed.

CarloR1t 18-04-2009 12:51

Quote:

Originariamente inviato da marchigiano (Messaggio 27135902)
quindi dovrebbe caricare circa al 90-95% la batteria e poi va in trickle... direi che se funziona davvero così è manna dal cielo per queste delicatissime ni-mh

Sull'808 alla fine dell'ultima batteria il display resta illuminato per circa 1h e 15m, poi si spegne, potrebbe essere un'indicazione di lasciare le pile inserite ancora un po' in trickle per completare l'ultima che si è caricata. Il manuale non dice niente al riguardo.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 18:10.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.