PDA

View Full Version : DISCHI - sostituzione in garanzia


MM
15-02-2004, 15:22
SOSTITUZIONE DISCHI GUASTI
Per un disco guasto, se ancora in garanzia, si può richiedere la sostituzione direttamente al produttore.
La procedura di richiesta di sostituzione dei dischi guasti si chiama RMA (Return Material Authorization) e per le modalità di spedizione e di imballaggio (nonché per la verifica della garanzia) fare riferimento ai siti dei costruttori.
Consigliato comunque rivolgersi in primo luogo al rivenditore, per chiederne la sostituzione o ricevere consigli su come eseguirla (ammesso che ve ne diano...)

Modalità operative: collegarsi al sito del costruttore (vedi link sotto) e verificare se il disco è ancora in garanzia inserendo alla richiesta il numero di serie del disco. Certe volte viene richiesto anche il modello del disco. Tutte le informazioni sono presenti sull'etichetta alle voci "S/N" (serial number) e "Mod" o "NP" (number part)

ATTENZIONE: il produttore non vi chiederà alcuno scontrino o fattura, poiché per la garanzia diretta viene tenuto conto della data di produzione del disco e non di quella di acquisto (quando si acquista un disco è bene verificare che non abbia data di produzione troppo "lontana" da quella dell'acquisto).
Verificato che il disco è ancora in garanzia procedere con la richiesta di sostituzione fornendo le informazioni richieste

Testare SEMPRE il disco con l'apposita utility fornita dal costruttore (vedi articolo "Utility di gestione e controllo" QUI (http://forum.hwupgrade.it/showthread.php?s=&threadid=623884)) perché verrà comunque richiesto di fornire il codice di errore segnalato da detta utility
Effettuare anche un tentativo con la "formattazione a basso livello" (vedi QUI (http://forum.hwupgrade.it/showpost.php?p=1684958)), poiché spesso è richiesta prima dell'accettazione del rientro in garanzia
Qualora il disco non si avvii, per cui non è possibile testarlo con l'apposita utility, specificare questa condizione nelle informazioni richieste, poiché in questo caso non è richiesto il codice di errore (altrimenti obbligatorio)

Fatto tutto questo, generalmente viene inviata una e-mail con l'autorizzazione per il rientro del prodotto (RMA) e con l'indirizzo a cui spedire

PER LA SPEDIZIONE dovreste trovare una scatola di dimensioni tali che rientri nelle dimensioni delle lettere, confezionare il disco con la busta antistatica e l'imbottitura che lo protegga ed eviti che si muova e poi, viste le dimensioni, potrete inviare il tutto via Raccomandata, la cui spesa è accettabile (intorno ai 6 Euro), avendo cura di scrivere (o incollare una stampa): indirizzo del mittente, "RMA n.: ......." ed indirizzo ben chiaro di destinazione
Seguite comunque le indicazioni ricevute sulla e-mail o specificate sulle pagine web

I link
FUJITSU (http://www.fujitsu.com/us/services/computing/storage/hdd/warranty/returns.html) HITACHI - IBM (http://www.hitachigst.com/portal/site/en/menuitem.4e6284c20a3050a7760062f6aac4f0a0/)
MAXTOR (http://www.seagate.com/www/en-us/support/warranty_&_returns_assistance)
SAMSUNG (http://www.samsung.com/global/business/hdd/support/warranty/Support_Warranty.html)
SEAGATE (http://www.seagate.com/www/en-us/support/warranty_&_returns_assistance)
WESTERN DIGITAL (http://support.wdc.com/warranty/)
Per ulteriori informazioni su RMA, modalità, consigli, Discutiamone qui (http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1557714)

Per i dischi TOSHIBA, l'azienda non accetta rientri in RMA da utenti finali, per cui dovrete rivolgervi comunque al rivenditore



Consiglio: evitate di fare i "furbi"; inviare un disco non in regola per la sostituzione in garanzia, significa rischiare di vederselo ritornare indietro a proprie spese ;)