PDA

View Full Version : Windows 98/XP, Internet explorer e le associazioni di file


nicscics
06-03-2003, 16:46
E' da parecchio tempo che Internet Explorer (diciamo da quando è stata immessa la versione 6 del browser più diffuso al mondo) mostra un bug che, al momento in cui scrivo, no è stato ancora risolto. Probabilmente nessuno se ne è mai lamentato, o magari... accorto, mentre a mio parere è un difetto non di poco conto.

Il problema si riscontra sia nei sistemi Win9X che in Windows XP e si verifica più spesso allorquando si installano sul computer programmi quali Office XP, Frontpage 98/2000/2002/XP, Macromedia Dreamweaver MX. In questi frangenti accade che l'applicazione appena installata si appropria delle associazioni, modificando le impostazioni predefinite del S.O.

In Windows 98/98SE/ME, si perdono le icone identificative dei file con estensione html ed htm (in taluni casi le pagine web presenti in locale sul computer vengono aperte ugualmente). Al loro posto appare quella squallida bandierina di Windows, il che significa che Windows non sa più con quale programma associare le estensioni sopra descritte.

Nei sistemi Win9X la soluzione è la seguente:

Dal menu "Start | Impostazioni | Opzioni cartella" Selezionare la voce "Tipi di file", scorrere l'elenco dei file ed associazioni, cercare le voci con estensione htm ed html e fare clic sul pulsante "Elimina".

Dal menu "Start | Programmi | Accessori | Utilità di Sistema" selezionare "Microsoft System Infoemation"; dal menu "Strumenti" selezionare la voce "Manutenzione di Internet Explorer" e quindi "Correggi l'installazione di Internet Explorer". Il tool eseguirà la verifica delle librerie e chiavi di registro, dopodiché chiederà il riavvio. Al successivo rientro in Windows, dando un'occhiata ai documenti web archiviati sul Vostro pc, vi accorgerete che l'icona con la classica "e" di Explorer sarà tornata al suo posto.

In Windows XP le cose sono un pò più complicate, visto che la Microsoft ha inopinatamente abolito l'opzione di riparazione di Internet Explorer, come se in tale sistema operativo non vi fosse tutti i santi giorni da risolvere un guaio! Permettetemi questa licenza poetica, da pignolo quale sono.

In Windows XP non solo possono scomparire le icone predefinite, ma, spesse volte, le icone restano al loro posto, mentre i documenti html ed htm, se clicchiamo sul file col tasto sinistro, vengono aperti col blocco note, oppure con FrontPage o altro ancora e non con Explorer! Insomma... un bel casino, del quale noi non siamo certo i responsabili. Dico questo perchè, se facciamo attenzione durante la fase di installazione di alcuni software, possiamo badare a non associare alcuni tipi di files con l'applicazione che stiamo aggiungendo al nostro O.S. Ciò, spesso, non è sufficiente a salvarci dai bugs di Windows ed affini.

In Windows XP si procede in questo modo:

Premetto che, per far prima, ora vi faccio includere una nuova icona alla barra degli strumenti di esplora risorse. Andate nel pannello di controllo, cliccate con il tasto destro del mouse su di una parte libera della barra degli strumenti, selezionate la voce "Personalizza" e dalla finestra che vi si è appena aperta scegliete l'icona "Opzioni cartella" e cliccate sul pulsante "Aggiungi". Oh! Ora abbiamo finalmente sempre a portata di clic la tanto agognata finestra "Opzioni cartella".

Dalla finestra, appunto, di "Opzioni cartella" selezionate la voce "Tipi di file". Ora scorrete l'elenco e scovate le icone raffigurantii le estensioni "html" ed "htm". Da qui le cose sono leggermente diverse, infatti se eliminaste le icone associate ai file suddetti, non risolvereste un bel niente, visto che il tool di riparazione di IE, come si diceva, è assente.

Selezionate una icona alla volta (es. la "e" di file html) e cliccate sul pulsante "Avanzate". Noterete che la finestra di dialogo "Apri con" (Open) è vuota, o meglio, appaiono probabilmente le voci "Edit" e "Print". In pratica Windows si è perso per strada l'associazione dell'applicazione che deve aprire di default i documenti html ed htm. Cliccate allora sul pulsante "Nuovo" e nella finestra in alto scrivete "OPEN" (senza virgolette) ed in quella sotto la directory che fa riferimento ad explorer (C:\Programmi\Internet Explorer\Iexplorer.exe). Chi ha Windows XP in multi boot dovrà, chiaramente, cambiare la lettera relativa alla partizione ospitante. Molto più semplicemente... andate sul pulsante "Sfoglia" e da Esplora Risorse cercate la cartella che contiene l'eseguibile di Internet Explorer, quindi cliccate sull'icona relativa. Una volta confermato il percorso dovrete scegliere l'icona che identifica il file con estensione html (dal pulsante "Cambia icona") cercate la stessa directory di prima e cliccate sull'icona Iexplorer.exe, quindi selezionate la prima icona della seconda riga.

Ovviamente le stesse operazioni devono essere eseguite per l'associazione al file con estensione htm.

Una gran fatica scriverlo, ma molto più semplice da fare, ve lo assicuro. ;-)


© Rosario Marcianò

Pola
07-03-2003, 00:33
Ottimo lavoro, grazie. ;)

nicscics
07-03-2003, 09:25
Originally posted by "Pola"

Ottimo lavoro, grazie. ;)

Di niente. E' sempre un piacere. Grazie a Voi tutti.

Ross

Pola
11-05-2003, 15:50
Spostato. ;)

alimatteo86
26-11-2003, 22:46
Originariamente inviato da nicscics
Di niente. E' sempre un piacere. Grazie a Voi tutti.

Ross



ma come fai a sapere tutte ste cose su win?
:confused: :sbavvv:

nicscics
26-11-2003, 22:50
Definisco cause ed effetti e trovo, se posso, la soluzione, attraverso la sperimentazione perseverante. :D ;)

Ciao!

Non scherzo! :cool: