PDA

View Full Version : due alimentatori da 60w in serie=1 da 120w?


pingalep
14-12-2006, 02:20
devo alimentare uu picopsu che supporta 120w massimo, e ha bisogno di un alimentatore 220\12volt. solo che da 120w ci sono solo alimentatori con rumorosissime ventole....se mettessi in PARALLELO(corretto) due ali da 60watt che succederebbe?

oppure....usando un inverter di potenza adeguata al contrario, che succederebbe?

sono completamente digiuno di elettronica ed elettrotecnica come vedete!

fabri00
14-12-2006, 09:45
Non so cosa sia un picopsu, per cui non ho capito cosa devi fare.

A parte che gli alimentatori dovresti metterli in parallelo, e non in serie, purtroppo non possibile farlo, se non con un circuito che non permetta ad uno dei 2 ali di iniziare ad assorbire corrente dall'altro.

Non facile realizzarlo, almeno senza cadute di tensione.

Non ho capito cosa intendi con l'inverter a rovcescio; se pensi di alimentarlo a 220 per ottenere 12 v, scordatelo.

Ripeto che non ho capito cosa vuoi fare, per esistono alimentatori anche economici silenziosi, o silenziabili.

pingalep
14-12-2006, 10:30
il pico psu
http://www.silentpcreview.com/article601-page1.html
una schedina che da una tensione di 12volt crea tutte quelle necessarie per l'attacco atx a 20poli di una mobo. si alimenta con un ....trasformtore....quelli degli apparecchi elettrici tipo.....non me ne viene in mente uno da 12 volt!....comunque gli scatoli neri che si attaccano alla 220 e tirano a volte fuori la 12(nel mio caso, in altri la 5 o altre)

un inverter un dispositivo che dalla 12v della batteria della macchina ricrea la 220 per accessori vari(spesso per essere poi nuovamente convertita in 12 con trasformatori!)

su ebay vendono dei trasformatori toroidali 220\12 anche da 100w che non costano neanche tanto, ma io li ho sempre visti sui componenti per hi-fi(come il mio dac)...funzionerebbero anche per pc opportunamente cablati e circuitati?

fabri00
14-12-2006, 10:48
Ok; cos' un inverter lo so bene.

Ti assicuro che un inverter a rovescia non lo puoi usare, come ti ho detto sopra.

A mio avviso le suluzioni sono:

- ti comperi un trasformatore convenzionale, toroidale o meno, per poi devi montare anche un ponte raddrizzatore e almeno un condensatore, per raddrizzare i 12 v. (ovvero per trasformarli da 12 v. alternati a 12 v. in continua) e livellarli.
Se per il trasformatore da 12 v. alternati, quando li hai raddrizzati in continua hai una tensione leggermente superiore che potrebbe darti qualche problema con il tuo pico psu.

- usi un alimentatore convenzionale da pc, che comperi a poco prezzo e che puoi rendere molto silenzioso.

Se opti per la seconda soluzione potresti alimentare direttamente il pc con l'alimentatore, che genera gi da solo tutte le tensioni che ti servono, senza dover passare dal pico psu (non avrebbe alcun senso farlo).

pingalep
14-12-2006, 11:41
l'idea era di non usare un ali normale per pc perch:
quelli meno costosi hanno efficienze mediobasse(picopsu ha un efficienza del 90e+% e non scende sotto gli 80 a mezzo e quasi nullo carico, tipo standby)
mi permetterebbe di usare trasformatori fanless, adesso cerco per quella parte intermedia che mi hai detto necessaria tra i due in parallelo.

fabri00
14-12-2006, 12:13
l'idea era di non usare un ali normale per pc perch:
quelli meno costosi hanno efficienze mediobasse(picopsu ha un efficienza del 90e+% e non scende sotto gli 80 a mezzo e quasi nullo carico, tipo standby)

Devi contare che se usi un alimentatore + il pico devi sommare le 2 efficienze, quindi alla fine avrai una efficienza totale pi basse che se usi 1 solo alimentatore, pari al prodotto delle 2 efficienze.



mi permetterebbe di usare trasformatori fanless, adesso cerco per quella parte intermedia che mi hai detto necessaria tra i due in parallelo.
Non esiste gi fatta in commercio che io sappia, e fartela non facile (mai trovato uno schema bello pronto).

pingalep
14-12-2006, 18:02
per le efficienze: su silentpcreview avevano fatto il conto completo con due alimentatori diversi(uno da 80 e uno da 120) e venivano comunque valori ben al di sopra di qualsiasi(qualsiasi) alimentatore convenzionale per pc, forte anche del basso wattaggio per cui pensato.

per il resto....mi sono appena comprato un saldatore professionale...pensato per fare dei cavi hi-fi..usiamolo! adesso mi trovo un amico elettrotecnico e chiedo consiglio!:)

pensa che bello un pc "due telai"!!!!(nell'hi-fi sono i componenti hi-end con circuiti alimentazione in scatolo separato dal resto)

fabri00
14-12-2006, 18:35
per le efficienze: su silentpcreview avevano fatto il conto completo con due alimentatori diversi(uno da 80 e uno da 120) e venivano comunque valori ben al di sopra di qualsiasi(qualsiasi) alimentatore convenzionale per pc, forte anche del basso wattaggio per cui pensato.


Mi sono andato a leggere l'articolo che dici.

- L'efficienza del sistema alimentatore + pico ovviamente il prodotto delle efficienze dei singoli alimentatori.

Se usi un trasformatore toroidale o non toroidale ma non switching l'efficienza dell'articolo te la scordi (quegli ali sono switching; pensa solo a quanta energia si disperde in calore nei trasformatori convenzionali).

Se usi un alimentatore switching convenzionale da pc, la sua efficienza comunque inferiore a quella degli alimentatori del test.

Quindi, a meno che tu non trovi alimentatori con efficienza pari a quella dell'articolo, l'efficienza del tuo sistema sar abbastanza pi bassa di quella di un alimentatore convenzionale.

Comunque, nell'articolo i valori sono migliori di qualche punto percentuale.
A 90 w. di carico fra il valore migliore e il peggiore c' un 7,5% di differenza; fra i valori migliori c' un 2,5%.....non mi sembrano "ben" al di sopra !




pensa che bello un pc "due telai"!!!!(nell'hi-fi sono i componenti hi-end con circuiti alimentazione in scatolo separato dal resto)
Esistono, nei sistemi a rack.

fabri00
20-12-2006, 22:37
per le efficienze: su silentpcreview avevano fatto il conto completo con due alimentatori diversi(uno da 80 e uno da 120) e venivano comunque valori ben al di sopra di qualsiasi(qualsiasi) alimentatore convenzionale per pc, forte anche del basso wattaggio per cui pensato.

per il resto....mi sono appena comprato un saldatore professionale...pensato per fare dei cavi hi-fi..usiamolo! adesso mi trovo un amico elettrotecnico e chiedo consiglio!:)

pensa che bello un pc "due telai"!!!!(nell'hi-fi sono i componenti hi-end con circuiti alimentazione in scatolo separato dal resto)

Hai poi fatto ?