PDA

View Full Version : Pc mulo 24h download e serverino magari Linux


Violence77
15-09-2005, 21:22
Salve a tutti, vi chiedo un consiglio per quanto riguarda un piccolo progettino di computer multiuso, prima di tutto ovviamente puntavo a qualche soluzione silenziosa e economica, ma senza ricorrere ai vecchi p3. Ero intenzionato a prendere qualche AMD, ma non 64 sicuramente, non conosco bene le ventole per i vari AMD anche se ho letto in questi post svariate opinioni. Non ho preferenze per la scheda madre tranne che non sia una SIS in quanto so di problemi con Linux a riguardo. La scheda video è una Ati 9250 ma purtroppo so che anche questa ha problemi con Linux quindi volevo qualche consiglio a riguardo, magari una scheda Nvidia paragonabile che non mi serve per giochi o per 3d ma solo per visualizzare DVD all'occasione tramite uscita tv out. Per ultimo ma non ultimo, un buon case, spazioso, possibilmente non cose costosissime e che favorisca il circolo d'aria e che monti un buon alimentatore. Grazie per l'aiuto.

Violence77
16-09-2005, 13:50
up

Necromachine
17-09-2005, 17:00
Beh, una Asrock di quelle mATX con tutto integrato nel tuo caso potrebbe essere una buona soluzione (anche i chipset VIA daranno problemi con linux? :mbe: sembra un pò una cacca 'sto linux, che non è compatibile con niente ...).

Come processore prendi il primo che ti capita ... anche un duron a meno di 1ghz va benissimo.

Il case ne prendi uno qualsiasi ... se vuoi il sistema silenzioso, le seguenti modifiche ti aiuteranno molto:
- alimentatore: di solito le cacche che integrano nei case sono sempre piuttosto rumorose ... semplicemente con un seghetto taglia la griglia della ventola, e magari tagliuzza anche gli altri lati per fare qualche presa d'aria in più ... la ventola potresti collegarla ad un regolatore di velocità;
- case: stessa cosa, col solito seghetto elimina le inutili griglie delle ventole e collega queste ultime al solito regolatore;
- dissipatore CPU: visto che il processore che andrai a montare sarà depotenziato e comunque poco caloroso, un dissipatore normalissimo per proci odierni va benissimo, con la ventolina sempre collegata al regolatore e la fai andare piano piano :);
- hard disk: questo è più impegnativo ... anche attaccandolo con gli elastici, il sibilo permane comunque, e visto che scalda, sconsiglio di ricoprirlo di gommapiuma :rolleyes:, anzi, sarebbe buona norma ventilarlo sempre; potresti procurarti un cassettino di alluminio da 5,25", oppure montare il disco in un box esterno ... così inglobato non si sentirà;

Violence77
17-09-2005, 17:29
Non dovrebbero dare problemi le Via con Linux, sarà una fetecchia ma meglio scrollarsi l' UTONTO di winzoz e imparare qualcosa che sarà MOLTO utile in un prossimo futuro. Ho catturato i tuoi consigli, l'hd ho un maxtor da 120 giga che ho silenziato con la sua utility e quello non mi da grossi problemi di calore. Per il procio purtroppo non ho la possibilità di pigliare qualcosa di interessante quindi mi tocca passare al nuovo :( Per le ventole da collegare a che cosa le collego per regolare la velocità delle ventole ? Grazie

Necromachine
19-09-2005, 23:49
Non dovrebbero dare problemi le Via con Linux, sarà una fetecchia ma meglio scrollarsi l' UTONTO di winzoz e imparare qualcosa che sarà MOLTO utile in un prossimo futuro. Ho catturato i tuoi consigli, l'hd ho un maxtor da 120 giga che ho silenziato con la sua utility e quello non mi da grossi problemi di calore. Per il procio purtroppo non ho la possibilità di pigliare qualcosa di interessante quindi mi tocca passare al nuovo :( Per le ventole da collegare a che cosa le collego per regolare la velocità delle ventole ? Grazie

Nulla da dire, fai bene a imparare Linux ;).
Spero che il maxtor che hai sia anche sufficientemente silenzioso.
Per regolare le ventole si usano i rheobus, che altro non sono che dei pannelli con dei potenziometri (di solito 3 o 4, un potenziometro per canale, ad ogni canale ci puoi collegare una o più ventole) da montare in un bay da 5,25" o 3,5" .... li trovi un pò in tutti i principali shop e costano mediamente tra i 20 e i 30 €.